Sei sulla pagina 1di 9

04/05/13

M.Pesce, Ges mistico? Buenos Aires, Malba, 1 agosto 2012 | Mauro Pesce - Academia.edu

Home Log In Sign Up


Search People, Research Interests and Universities

Type to search for People, Research Interests and Universities Searching...


1 71 of 10 M.Pesce, Ges mistico? Buenos Aires, Malba, 1 agosto 2012more by Mauro Pesce Research Interests: Moshe Idel, Sharot, Historical, Jesus Parables, Q, Historical Jesus, and Biblical Hermeneutics for Ethico-Political Interpretation of New Testament, The relation between Theology and Ethics in Pauline Letters, Historical Jesus, and 4 moreHistorical Anthropology, Mystics, Medieval Mystics, and Adriana Destroedit Download (.pdf) Quick view EditDeleteMove section 71 Download (.pdf)

Mauro_Pesce_gesu_mistico_2.pdf 116 KB Hide Sidebar

Mauro Pesce

Ges era un mistico?

Tutta lattivit di Ges che ci nota dai vangeli stata caratterizzata da una pratica di vita radicale. Questa pratica di vita consisteva nellavere abbandonato il proprio lavoro, la propria casa e i propri beni e nel vivere in costante itineranza per incontrare le persone del suo popolo in modo diretto, faccia a faccia. Lo scopo fondamentale di questa scelta di vita era quello di permettere una assoluta concentrazione su Dio per permettere a lui di intervenire nella propria vita. Il suo annuncio dellavvento imminente del regno di Dio strettamente collegato a questa pratica di vita. Dio deve intervenire nel modo, ma per accoglierlo sono necessarie delle condizioni. Solo una pratica di vita radicale come quella scelta da Ges permette a Dio di intervenire. La pratica di vita di Ges e il suo annuncio del regno di Dio come idea centrale della sua attivit ci mettono di fonte al fatto fondamentale che ci permette di capire il centro della personalit di Ges: la sua assoluta concentrazione su Dio. Ges convinto che Dio interverr presto e trasformer radicalmente la vita della gente, del popolo di Israele e anche dei non ebrei e la stessa natura, la terra intera. Non si pu perci capire la figura storica di Ges se non si prende in seria considerazione il fatto che egli voleva, cercava e pensava di avere un rapporto diretto con Dio. Ora gli uomini pensavano di avere un rapporto con la sfera soprannaturale tramite una serie di strumenti: sogni, visioni, ascolto di voci, rivelazioni, viaggi celesti, estasi, possessioni da parte di spiriti, magia, rituali religiosi come preghiera, divinazione, sacrificio. Possiamo definire tutte queste forme come forme di contatto con il sovrumano o il soprannaturale, intendendo per sovrumano o soprannaturale tutto ci che in una determinata cultura appare come superiore alle forze delluomo. E noto che in ogni cultura il concetto di sovrumano pu variare. Ci che appare sovrumano in una cultura pu essere invece considerato umano in unaltra. Visto che per Ges il contatto con Dio era laspetto fondamentale, dobbiamo domandarci se

www.academia.edu/1817589/M.Pesce_Gesu_mistico_Buenos_Aires_Malba_1_agosto_2012

1/9

04/05/13

M.Pesce, Ges mistico? Buenos Aires, Malba, 1 agosto 2012 | Mauro Pesce - Academia.edu
Ges ha usato delle forme di contatto con il sovrumano o soprannaturale e quali di queste forme. Nel linguaggio moderno chi ha un contatto molto intimo con la divinit viene spesso definito mistico. Il termine misticismo moderno, ad esempio nella lingua inglese sembra apparire per la prima volta nel 1730. Laggettivo mistico invece molto pi antico ed testimoniato in inglese e francese almeno nel XII secolo. Il latino conosce laggettivo mistico, ma esso assume il significato moderno solo, sembra, nel tardo medioevo, ad esempio in Jean Gerson (1363-1429), autore di una Theologia mystica. Non vero che la lingua greca antica conoscesse il nostro concetto moderno di

mistica. I termini mysts, mystikos, mistria, mystrikos, non significano contatto intimo con Dio, ma iniziato, iniziatici, rituali esoterici, ci che relativo a questi rituali. Non si tratta per di questioni pedanti di parole. Ci che conta la sostanza. Ormai il termine mistica fa parte della nostra cultura ed importante rendersi conto che un nostro concetto e che bisogna definirlo chiaramente. Adriana Destro ha richiamato la mia attenzione su un libro molto importante di Moshe Idel, Messianic Mystics , che contiene una definizione di mistica che mi sembra accettabile:

lesperienza mistica deriva da una connessione intima, che a volte descritta come un contatto diretto con Dio, forte, nonostante sia spesso indefinibile, che designato in alcuni casi estremi come unio mystica.
1

Connessione intima sembra una definizione accettabile, anche perch comprende sia esperienze di conoscenza sia anche mutamenti psichici e corporei che sono connessi al contatto con il soprannaturale. La mistica medievale ad esempio insiste sul fato che la conoscenza mistica di Dio diversa da quella speculativa : cognitio experimentalis de divina suavitate amplificat cognitionem speculativam de divina veritate (Bonaventura, III Sent. Dist. 34, p.1, art. 2, quest. 2, ad 2 [III 748 a]). Questa definizione di Idel non riduce lesperienza mistica alla unio mystica, alla fusione del soggetto umano con il soggetto divino, non riduce la mistica allannegamento dellio in Dio, ma considera affini molte esperienze che hanno in comune una qualche forma di contatto intimo con Dio. Possiamo quindi parlare di forme di contatto con il soprannaturale o sovrumano oppure di intima connessione con Dio, o di esperienza mistica. E con questo abbiamo concluso la definizione dei concetti che ci servono per la nostra riflessione. La cosa pi importante che i mistici, la persone che hanno o sostengono di avere questa esperienza di intimo contatto con Dio sono di tipi molto diversi fra loro, ma hanno tutti una cosa in comune: e cio che vivono come tutti gli altri uomini in mezzo alla societ. Adriana Destro ha sostenuto che i mistici basano sulla loro esperienza mistica la propria attivit nella societ e ha individuato tre tipi di funzioni sociali del mistico: il misto che interpreta i testi sacri per gli altri, il mistico che si presenta come uomo giusto (ad esempio lo Tzaddiq ebraico) e diventa capo di un gruppo religioso oppure il mistico di tipo messianico, che agisce nella societ per trasformarla. Ancora una volta, Moshe Idel importante per la nostra riflessione. Idel ha cos definito il messianismo mistico:

Idel distingue un misticismo in cui lunione con il mondo divino si verifica con ci che in esso assoluto e immutabile e un altro in cui lunione ha luogo con quello che di Dio rivelato 2

www.academia.edu/1817589/M.Pesce_Gesu_mistico_Buenos_Aires_Malba_1_agosto_2012

2/9

04/05/13

M.Pesce, Ges mistico? Buenos Aires, Malba, 1 agosto 2012 | Mauro Pesce - Academia.edu

e incorporato. In questo secondo tipo di esperienza, il mistico, in una sorta di imitatio Dei, pu essere incitato ad agire nel mondo temporale e mutevole. 2 Il Messianismo pu perci avere la sua origine in questo secondo tipo di esperienza mistica:

lessenza di certe forme di coscienza messianica, e perfino di attivit messianica,

ha la sua origine in esperienze interiori

che sono vicine o addirittura identiche con quello che generalmente chiamata esperienza mistica. In altre parole, io ritengo che il sorgere di una coscienza messianica pu spesso essere collegata a speciali manifestazioni interiori e spsirituali che possono conferire ad una persona una consapevolezza della propria speciale importanza che talvolta si pu esprimere in una missione chiaramente messianica. 3

Poich lesperienza messianica ha per scopo la redenzione e perci la trasformazione del mondo esistente, Idel solleva la questione:

che tipo di autocoscienza, che tipo di esperienze spirituali possono avere indotto alcuni a rompere con la norma, a deviare dei modi sociali accettati comunemente, nellattesa di una drammatica svolta dela storia.
4

Da qui linteresse di Idel alla

descrizione dei profondi legami che esistono tra certe forme di messianismo e di personalit messianica e certi tipi di esperienza mistica.
5

Ora ci che caratterizza Ges proprio questo: egli sembra avere una coscienza di s che lo porta a rompere con le norme usuali, a deviare dalle norme sociali accettate. Infatti, la sua prima caratteristica, il suo primo messaggio, la pratica di vita che rompe radicalmente con le norme della base della societ la famiglia, la propriet e il lavoro. Egli rompe con le norme sociali accettate perch aspetta un cambiamento radicale nella storia e lo aspetta da un intervento di Dio. La domanda che si pone la seguente: quali esperienze di intimo contatto con Dio hanno permesso a Ges di credere di avere una funzione cos importante: quella di annunciare un cambiamento radicale nella storia umana. Cosa gli ha permesso di essere certo che Dio stesse per intervenire nel mondo? A me sembra che si pu dire che Ges non avrebbe potuto svolgere lattivit che ha svolto di annunciatore della prossima venuta del regno di Dio, di predicatore morale, di esorcista e

guaritore, se non avesse avuto delle esperienze di contatto molto forte con il mondo soprannaturale e divino, con Dio, per esprimersi con le concezioni della sua cultura ebraica. Queste esperienze di contatto con Dio devono essere state talmente forti da fargli percepire fisicamente la forza della potenza di Dio. 3

www.academia.edu/1817589/M.Pesce_Gesu_mistico_Buenos_Aires_Malba_1_agosto_2012

3/9

04/05/13

M.Pesce, Ges mistico? Buenos Aires, Malba, 1 agosto 2012 | Mauro Pesce - Academia.edu

www.academia.edu/1817589/M.Pesce_Gesu_mistico_Buenos_Aires_Malba_1_agosto_2012

4/9

04/05/13

M.Pesce, Ges mistico? Buenos Aires, Malba, 1 agosto 2012 | Mauro Pesce - Academia.edu

www.academia.edu/1817589/M.Pesce_Gesu_mistico_Buenos_Aires_Malba_1_agosto_2012

5/9

04/05/13

M.Pesce, Ges mistico? Buenos Aires, Malba, 1 agosto 2012 | Mauro Pesce - Academia.edu

www.academia.edu/1817589/M.Pesce_Gesu_mistico_Buenos_Aires_Malba_1_agosto_2012

6/9

04/05/13

M.Pesce, Ges mistico? Buenos Aires, Malba, 1 agosto 2012 | Mauro Pesce - Academia.edu

www.academia.edu/1817589/M.Pesce_Gesu_mistico_Buenos_Aires_Malba_1_agosto_2012

7/9

04/05/13

M.Pesce, Ges mistico? Buenos Aires, Malba, 1 agosto 2012 | Mauro Pesce - Academia.edu

www.academia.edu/1817589/M.Pesce_Gesu_mistico_Buenos_Aires_Malba_1_agosto_2012

8/9

04/05/13

M.Pesce, Ges mistico? Buenos Aires, Malba, 1 agosto 2012 | Mauro Pesce - Academia.edu

Log In Log In with Facebook or Email: Password: Remember me on this computer Log In or reset password Need an account? Click here to sign up Enter the email address you signed up with and we'll email you a reset link.

Email me a link

Want an instant answer to your question? Check the FAQs.


S e n dt h eA c a d e m i a . e d ut e a mac o m m e n t

Send

Job Board About Press Blog We're hiring engineers! FAQ Feedback Terms Privacy Copyright Academia 2013

www.academia.edu/1817589/M.Pesce_Gesu_mistico_Buenos_Aires_Malba_1_agosto_2012

9/9