Sei sulla pagina 1di 7

17/09/2011

I CREDITI COLLOCAZIONE NELLO STATO PATRIMONIALE

Stato Patrimoniale ATTIVO


A) Crediti v/soci per versamenti ancora dovuti B) Immobilizzazioni C) Attivo Circolante D) Ratei e Risconti

PASSIVO
A) Patrimonio Netto B) Fondi per rischi e oneri C) Trattamento di fine rapporto D) Debiti E) Ratei e Risconti

Totale ATTIVO

Totale PASSIVO

Ragioneria A.A. 2011/2012

I CREDITI

CONTENUTO DELLA VOCE CREDITI: 1) 2) 3) 4) crediti verso clienti crediti verso imprese controllate crediti verso imprese collegate crediti verso controllanti

4 bis) crediti tributari 4 ter) imposte anticipate 5) crediti verso altri

Ragioneria A.A. 2011/2012

17/09/2011

I CREDITI

CONTENUTO DELLA VOCE CREDITI VERSO CLIENTI

CREDITI DI NATURA COMMERCIALE 1) 2) 3) 4) 5) 6) Fatture attive di vendita; Effetti cambiari; Ricevute bancarie; Partite da liquidare (fatture da emettere); Altri crediti di natura commerciale. Crediti dubbi/in contenzioso.

CRITERIO DI ISCRIZIONE: PRESUNTO VALORE DI REALIZZO


Ragioneria A.A. 2011/2012 3

I CREDITI

Emissione di una fattura di vendita in data 5/12/Anno 20.1 dellimporto di Euro 10.000. Lincasso differito a 60 gg. La scrittura contabile al 5 dicembre 20.1 :

Crediti verso clienti

Diversi Ricavi di vendita Iva a debito 10.000 2.000

12.000

Ragioneria A.A. 2011/2012

17/09/2011

I CREDITI

BILANCIO DESERCIZIO

(SP - ATTIVO) (C/E)

C.II.1) Crediti verso clienti A.1) Ricavi di vendita

12.000 10.000

Ragioneria A.A. 2011/2012

I CREDITI

PARTITE DA LIQUIDARE: Le fatture da emettere In presenza di operazioni di vendita per le quali al 31/12 risulti gi consegnata la merce, il ricavo deve essere contabilizzato nellesercizio in cui avvenuta la consegna fisica (PRINCIPIO DELLA COMPETENZA ECONOMICA) Esempio: Vendita di beni gi consegnata al 31/12/Anno 20.1, ma non ancora fatturate per Euro 5.000. La scrittura contabile al 31/12 :
Fatture da emettere a Ricavi di vendita 5.000

N.B. non si prende in considerazione laspetto fiscale IVA


Ragioneria A.A. 2011/2012 6

17/09/2011

I CREDITI

BILANCIO DESERCIZIO

(SP - ATTIVO) (C/E)

C.II.1) Crediti verso clienti A.1) Ricavi di vendita

5.000 5.000

Ragioneria A.A. 2011/2012

I CREDITI

CREDITI DUBBI E IN CONTENZIOSO: La svalutazione dei crediti In presenza di crediti rilevati in contabilit il cui valore di realizzo (quantitativo di moneta che limpresa prevede di incassare) sia inferiore al valore nominale, si dovr provvedere ad una rettifica di valore di elementi patrimoniali attivi cd. SVALUTAZIONE CREDITI Motivazione: Applicazione del principio della prudenza amministrativa; Applicazione nel principio della competenza economica;

Ragioneria A.A. 2011/2012

17/09/2011

I CREDITI

Esempio: In contabilit al 31/12/20.1 sono iscritti i seguenti crediti verso clienti: Credito verso Alfa: Euro 140.00 Credito verso Beta: Euro 90.000 Credito verso Gamma: Euro 70.000 Al 31/12/20.1 si ha conoscenza del dichiarato fallimento di Gamma. Esiste la ragionevole certezza che il credito verso Gamma non verr incassato negli esercizi successivi. Valore nominale dei crediti: Euro 300.000 Crediti inesigibili: Euro 70.000 (Gamma) Valore di presumibile realizzo: 230.000
Ragioneria A.A. 2011/2012 9

I CREDITI

In applicazione del principio di prudenza e di competenza economica occorre svalutare i crediti per limporto di Euro 70.000. La scrittura contabile al 31/12 la seguente:

Svalutazione crediti

Fondo svalutazione crediti

70.000

Ragioneria A.A. 2011/2012

10

17/09/2011

I CREDITI

Crediti 300.000

F.do sval. crediti 70.000

Valore di presumibile realizzo : 230.000 euro

Ragioneria A.A. 2011/2012

11

I CREDITI

BILANCIO DESERCIZIO
In bilancio desercizio (Stato Patrimoniale) i crediti vengono iscritti al Presumibile valore di realizzo = Valore Nominale F.do Svalutazione

(SP - ATTIVO) (C/E)

C.II.1) Crediti verso clienti B.10.d) Svalutazione crediti

230.000 (70.000)

Ragioneria A.A. 2011/2012

12

17/09/2011

I CREDITI

CONTENUTO DELLA VOCE CREDITI TRIBUTARI

POSIZIONE CREDITORIA VERSO LERARIO PER: 1) 2) Liquidazione periodica IVA (Iva a credito > Iva a debito); Imposte sul reddito IRES e IRAP (Acconti versati > Imposte dovute); 3) 4) 5) Ritenute dacconto subite (su interessi, ecc); Rimborsi erariali di varia natura; Altre posizioni creditorie verso lerario.

Ragioneria A.A. 2011/2012

13

I CREDITI

CONTENUTO DELLA VOCE CREDITI VERSO ALTRI 1) Crediti verso il personale dipendente: 2) 3) anticipi su retribuzioni, anticipi per spese di viaggio, ecc;

Crediti verso societ di assicurazione (indennizzi assicurativi); Altri crediti diversi.

Ragioneria A.A. 2011/2012

14