Sei sulla pagina 1di 3

Universit di Pisa Facolt di Ingegneria

Regolamento per lassegnazione della tesi di laurea specialistica e del voto di laurea

Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria dei Veicoli Terrestri Pag. 1 di 3

1. Contenuti del lavoro di tesi di laurea specialistica Il lavoro di tesi di laurea specialistica (nel seguito "tesi") consiste nella trattazione autonoma di un argomento originale delle discipline tecnico-scientifiche attinenti allingegneria dei veicoli terrestri. 2. Domanda di tesi Lo studente che intenda svolgere la tesi deve presentare la relativa domanda al Consiglio del Corso di Laurea Specialistica (CCLS). La domanda deve riportare: o la data di presentazione; o il titolo previsto dal lavoro di tesi; o il numero di CFU che lo studente intende destinare alla tesi (da 15 a 24, in quest'ultimo caso destinando alla prova finale i CFU a libera scelta dello studente); o i relatori, di cui almeno uno appartenente al CCLS; La domanda di tesi deve essere firmata dallo studente e controfirmata per approvazione da almeno due relatori, di cui almeno uno appartenente al CCLS. La domanda di tesi viene approvata dal CCLS, che pu motivatamente richiedere modifiche nel titolo, nei contenuti del lavoro, nella designazione dei relatori e nella articolazione temporale. Se il lavoro di tesi prevede periodi di permanenza dello studente presso aziende o enti esterni all'Universit, questi non potranno aver inizio prima della entrata in vigore della necessaria copertura assicurativa. Lo studente che intenda svolgere un lavoro di tesi che richiede tali periodi di permanenza tenuto a richiedere allufficio Coordinamento Didattico, contestualmente o preliminarmente alla presentazione della domanda di tesi, la stipula di tale copertura. Possono presentare domanda di tesi gli studenti che debbano ancora completare attivit formative per un numero di CFU, esclusi quelli destinati alla tesi stessa, non superiore a 36. 3. Risultati della tesi I risultati della tesi devono essere presentati dal candidato sotto forma di elaborato scritto, redatto secondo le istruzioni riportate successivamente e depositato presso l'Universit di Pisa in forma cartacea o informatica. 4. Svolgime nto esami di laurea Entro il settimo giorno lavorativo antecedente la data della sessione di laurea il candidato deve far pervenire allufficio Coordinamento Didattico o al Presidente 5 copie cartacee della sintesi della tesi, redatta secondo le istruzioni contenute nel successivo punto 11. La mancata consegna in tempo utile della sintesi costituisce un elemento negativo di giudizio da parte della commissione. Sar cura dei membri della commissione che prevedano di non poter assistere allesame del candidato, di ricercare tempestivamente un sostituto tra i membri supplenti e fargli pervenire la sintesi della tesi.

Universit di Pisa Facolt di Ingegneria

Regolamento per lassegnazione della tesi di laurea specialistica e del voto di laurea

Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria dei Veicoli Terrestri Pag. 2 di 3

Durante la sessione di laurea il candidato deve esporre alla commissione il lavoro di tesi svo lto nel tempo assegnato dalla commissione stessa (in genere 15 minuti). Il candidato deve inoltre rispondere ad eventuali domande sul lavoro di tesi poste dai membri della commissione. Il presidente del CCLS provveder ad individuare, tra i membri della commissione di laurea, un docente (nel seguito "delegato") incaricato di analizzare con particolare cura la sintesi presentata dal candidato, formulando, anche sulla base della discussione della tesi con il candidato stesso che ha luogo durante la sessione di laurea, una proposta per la votazione da attribuire alla tesi da parte della commissione, ai sensi del successivo punto 5.

5. Valutazione della prova finale I relatori esprimono, preferibilmente in forma scritta, un giudizio sintetico sul lavoro svolto dal candidato durante la tesi. Sulla base di tale giudizio, i relatori propongono per il lavoro di tesi una valutazione in 30esimi. I membri della commissione che non sono relatori, sentito il parere del docente incaricato dal Presidente del CCLS di analizzare la sintesi, propongono per la tesi una votazione in 30esimi, tenendo in particolare conto dei seguenti aspetti La votazione finale della tesi viene ottenuta come media delle due votazioni. 6. Calcolo della media La media delle votazioni riportate nelle attivit formative svolte viene calcolata con la seguente relazione: N CFU ,i Vi p i M = (1) N CFU ,i pi dove: NCFU,i = numero di CFU attribuiti alla attivit formativa i-esima Vi = votazione ottenuta nell'attivit formativa i-esima pi = peso assegnato all'attivit formativa i-esima Le sommatorie si intendono estese a tutte le attivit formative che concorrono ai 300 CFU richiesti per l'ottenimento della Laurea specialistica. Al calcolo della media si applicano le convenzioni seguenti: o alla votazione 30 e lode viene attribuito il valore 33 o alle attivit rientranti nei 180 CFU della laurea triennale viene attributo peso 0.33 o alle attivit rientranti nei 120 CFU specifici della laurea specialistica viene attribuito peso 1 o ai crediti a scelta derivanti da resti viene assegnato peso 0 o alle attivit cui non stato attribuito un voto specifico (es. soggette a semplice approvazione) viene assegnato peso 0 La media M calcolata secondo la (1) viene maggiorata di una quantit b fissata secondo le seguenti modalit (A = anno di prima immatricolazione): o b=0.2 per studenti che conseguono la Laurea in sessioni che si svolgono entro il mese di aprile dell'anno A+6 o b=0.1 per studenti che conseguono la Laurea in sessioni che si svolgono entro il mese di luglio dell'anno A+6

Universit di Pisa Facolt di Ingegneria

Regolamento per lassegnazione della tesi di laurea specialistica e del voto di laurea

Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria dei Veicoli Terrestri Pag. 3 di 3

b=0.0 per studenti che conseguono la Laurea in sessioni che si svolgono dopo il mese di luglio dell'anno A+6

7. Voto di Laurea La votazione di laurea specialistica viene calcolata con la seguente relazione : VLS = INT(3.33*M + 17.6) (2)

dove: VLS = voto di laurea specialistica M = media delle votazioni, calcolata in accordo con il precedente punto 6. INT = intero pi vicino (intero immediatamente superiore se la parte decimale maggiore od uguale a 0.5, intero immediatamente inferiore in caso contrario) La votazione di 110 e lode pu essere attribuita, su parere unanime della commissione, ai candidati per i quali VLS risulta pari o superiore a 113. 8. Presentazione della domanda di laurea. Dopo la prima approvazione di una tesi da parte del consiglio, le eventuali modifiche del titolo, del numero e dei nomi dei relatori sono approvate dal presidente del corso di laurea. Qualora le modifiche siano di tipo sostanziale, il presidente pu richiedere una nuova approvazione formale del consiglio L'iscrizione a un appello di laurea avviene attraverso "Alice, il portale dei servizi on line per gli studenti" all'indirizzo www.studenti.unipi.it. Entrando nell"area riservata", mediante login e password personali, occorre cliccare sulla voce conseguimento titolo e inserire tutte le informazioni di volta in volta richieste 9. Rinuncia allappello Se, dopo aver presentato la domanda, si vuole rimandare l'esame a un appello successivo, occorre accedere nuovamente all'area riservata del portale Alice, cliccare sulla voce conseguimento titolo e procedere con la funzione annulla domanda. La rinuncia pu essere annullata via web fino a 15 giorni prima dell'inizio dell'appello. Dopo tale termine, la rinuncia dovr essere comunicata in segreteria studenti via fax o e-mail ai recapiti indicati nel calendario appelli.( http://www.unipi.it/studenti/segret/facolta/ingegneria/index.htm) La procedura di iscrizione dovr poi essere ripetuta per l'appello successivo.