You are on page 1of 7

c

LA NUOVA DOMENICA 28 APRILE 2013

Comunali2013
san don

La citt sul Piave sceglie lerede della Zaccariotto


s CAGNASSI ALLE PAGINE II E III

martellago

pianiga e san stino

Brunello punta su Barbiero ma ci sono altri sei candidati


s RAGAZZO ALLE PAGINE IV E V

Calzavara cerca il bis Nuovo sindaco sul Livenza


s ABBADIR E STEFANI ALLE PAGINE VI E VII

LA GUIDA alle elezioni DEL 26 E 27 MAGGIO. tutte le liste e i candidati

Quattro sindaci, una pesante eredit


In tre municipi cambier il primo cittadino per scadenza del limite dei mandati: schieramenti in campo e incognite
di Ugo Dinello
MESTRE

Quattro comuni in comprensori differenti, di dimensioni molto diverse ma con un fil rouge: un sindaco con una personalit fortissima che ha plasmato il Comune a propria immagine, passando sopra le critiche e arrivando a creare un tesoretto di consenso. Pianiga, San Stino di Livenza, Martellago e soprattutto San Don di Piave sono i Comuni che tra un mese cercheranno di smarcarsi dalla logica Tsunami che ha caratterizzato lultimo voto: le elezioni politiche che hanno fatto del Movimento 5 Stelle il partito pi votato in provincia alla Camera (29,15% a Beppe Grillo, 28,19% Bersani, 26,7 Berlusconi). In tre casi su quattro (San Don, San Stino e Martellago) lattuale sindaco ha esaurito il secondo mandato impedendo quindi di trasformare direttamente il tesoretto di consenso personale in voti. Chi parte meglio, quindi, il sindaco di Pianiga, Massimo Calzavara per il centrodestra, che dovr misurarsi con Jessica Pavan, per il centrosinistra e lincognita Massimo Nacchi per il M5S. A San Don, Francesca Zaccariotto ha abbracciato per prima in provincia lidea di smart city proponendo un volto nuovo della Lega Nord fatto di arredo urbano, forte presenza femminile in giunta e servizi alla famiglia. stata capace di muoversi molto bene nellamministrazione, come nella politica, evitando i trappoloni esplosi con le faide allinterno del Carroccio, proponendosi come unico candidato per la Provincia,

dove ha vinto a man bassa e soprattutto, uscendo dallo stesso marchio Lega Nord, tanto da riproporsi con una propria lista civica a suo nome dove correr come capolista (unica dispensa arrivata direttamente dalla segreteria federale leghista) assieme allex capogruppo Pd. Fino a sei giorni fa stata zitta, costringendo il candidato del centrodestra, Giansilvio Contarin, ad abbondanti concessioni pur di avere il suo appoggio. E con la frammentazione dovuta a sette candidati a sindaco, Contarin punta, senza ammetterlo, alla vittoria al primo turno. Sette candidati anche a Martellago, ma diversa prospettiva. Qui il sindaco uscente Giovanni Brunello ha riunito il centrosinistra nel nome di Monica Barbiero, evitando divisioni alle primarie. Ma in molti pronosticano che non basta. Troppo forte il richiamo grillino, qui con il candidato Antonio Santoliquido, che nel Miranese sembra in grado di abbattere le roccaforti dellimpegno aclista, cos come nella vicina Mira ha sbunkerato la roccaforte rossa. E, vista la frammentazione del centrodestra, pronosticare il ballottaggio tra centrosinistra e grillini, pare sin troppo facile. A San Stino leredit di Luigino Moro quella di aver riunito il centrosinistra dopo il colpo di mano con cui lala caorlotta del Pd aveva fatto fuori lex sindaco Marcello Basso il giorno dopo la sua met di secondo mandato. Ora anche Moro, dopo quattro mandati (due a Caorle e due a San Stino) dovr ritirarsi ma pu contare su un alleato di tutto rispetto: la divisione del centrodestra.
RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMUNI AL VOTO
MARTELLAGO Sindaco uscente Giovanni Brunello, centrosinistra SAN DON DI PIAVE Sindaco uscente Francesca Zaccariotto, centrodestra SAN STINO DI LIVENZA Sindaco uscente Luigino Moro, centrosinistra

PIANIGA Sindaco uscente Massimo Calzavara, centrodestra

VENEZIA

ABITANTI MASCHI DONNE San Don Martellago San Stino


fonte: openstreetmap.org

ELETTORI TOTALI 17.352 9.776

41.357 15.811 17.395 33.206 21.433 8.450 8.902 13.088 12.202 5.321 4.749 4.927 5.615 10.536

Pianiga

II

Comunali 2013

LA NUOVA DOMENICA 28 APRILE 2013

san don

Carica dei 400 per un posto in Consiglio


Tanti giovani, donne e debuttanti nelle 17 liste in lizza. Non mancano i grandi esclusi e i cambi di casacca
di Giovanni Cagnassi
SAN DON

Sono ben 17 le liste a sostegno dei sette candidati sindaci. Una selva di nomi, quasi 400, con tante sorprese e qualche cambio di casacca importante che ha infiammato la campagna elettorale. Prevalgono le liste civiche, tante le donne e i giovani che affrontano la loro prima esperienza politica con grande entusiasmo. Tutti i "big" in corsa hanno cercato di coinvolgere ragazzi giovani che portassero nuova linfa nelle coalizioni, e soprattutto tanti voti di amici. La matematica importante, anche perch queste elezioni saranno sul filo dell'ultimo voto e probabilmente il prossimo sindaco riuscir a vincere con uno scarto molto ridotto. Anche in questa tornata saranno parentele, famiglie, casate a smuovere le percentuali pi consistenti. Tra i colpi di scena, alla prima lettura delle liste, ci sono i grandi esclusi. Non si presenter l'azzimato assessore Ornello Teso, leghista e luogotenente della Zaccariotto anche a Ca' Corner, dove segretario particolare della presidente. E non sar della partita neppure l'assessore del Pdl Andrea Seren Rosso, titolare delle deleghe importanti del Bilancio, altro fedelissimo della Zaccariotto misteriosamente fuori dalla lista del Pdl. Il Movimento Cinque Stelle, che candida l'ingegnere milanese Guido Salvestroni, alle prese con il primo esame alle amministrative di San Don. Primo partito alle politiche ha mandato a Roma la giovanissima Arianna Spessotto, ora onorevole, che tutti attendono in campagna elettorale assieme all'annunciato spettacolo-comizio di Belle Grillo nel ribattezzato "Tsunami del Piave". C' un'altra Zaccariotto in lista. Si chiama Elisa, nessuna parentela con il sindaco Francesca, ma giovane e bella. Clas-

se 86, laureanda in giurisprudenza a Padova, corre nella lista di un antizaccariottiano per antonomasia, l'ex assessore ai servizi sociali Oliviero Leo e la lista Scegli civica. Una lista che, a sorpresa, pur nella sostanza di centrodestra, ha deciso di sostenere Andrea Cereser. Il capogruppo del Pd Renato Boatto passato addirittura alla lista Zaccariotto, dopo i dissensi delle primarie, e anche un altro esponente del Pd, Luca Tonetto, passato alla coalizione di Gianni Corradini dove ha trovato una sua posizione pure Roberta Fumei, che era nella lista Zaccariotto. Poi l'ex assessore e consigliere Dino Buran e l'altro consigliere

Enrico Fingolo con Arturo Giordano, referenti storici di Moreno Teso. Tutti alla corte dell'ex amministratore del casin che ora vuole sbancare. Non ci sono solo i grillini a dettare le leggi della nuova politica. Giulia Arcaniolo in lista in Alleanza per il territorio, che sostiene Contarin, la quale ha tra i referenti l'avvocato ed ex assessore Giuseppe Muzzupappa, uomo di destra. Ha 24 anni e candidamente dice di non avere un lavoro e di voler provare l'esperienza della politica. Questa campagna elettorale sar ricordata anche per i tentennamenti della Lega Nord, partito del sindaco, che voleva un suo candidato, poi ha scelto di appoggiare Conta-

rin, dando l'eccezionale deroga solo al sindaco, Francesca Zaccariotto, di correre con la sua lista civica, non senza dissensi interni, addirittura capolista e decisa a non abbandonare la sua citt dopo due mandati. I partiti passano in secondo piano, le coalizioni si arricchiscono di liste civiche e movimenti di giovani e studenti. Un buon segno, perch i ragazzi con questo "tsunami" che abbatte tutto e tutti si sono riavvicinati portando nuove idee e speranze, soprattutto di trovare un lavoro, nuove opportunit e, speriamo, la voglia autentica di far crescere la comunit in cui viviamo.
RIPRODUZIONE RISERVATAono.

Il municipio di San Don: si vota il 26 e 27 maggio

SAN DON CITT INSIEME Candidato Sindaco ANDREA CERESER Candidati consiglieri ALESSANDRO ANGELOTTI ALBERTO CANCELIER MARGHERITO CARUSO BENIAMINO CECCATO ALESSANDRO CULATTI ZILLI FEDERICO DE PIERI SALVATORE FERRANTE FEDERICO FERRARESE MARZIANO GAIOTTO DANIELE GALLO DANIELE GIACOMEL MARIA FRANCA GUIOTTO SILVIA LASFANTI LISA LORENZON MATTEO MAZZAROTTO LUANO MOMESSO LUCA MOROSIN PIETRO ORLANDO CRISTINA PANIZZO ANITA PERISSINOTTO CRISTINA RIGUTTO PAOLA ROCCA DAMIT SABOAMO MARZIA TESO

LISTA PD ANDREA CERESER SINDACO SI PUO Candidato Sindaco ANDREA CERESER Candidati consiglieri FRANCESCA ZOTTIS ERIKA AZARA SERENA BOLDRIN LUCA BOTTOSSO VALENTINA CALDERAN MARTA CAMATA LUIGINO CARPENEDO MATTEO CAVALLIN GIUSEPPE CESTARO SILVIO COASSIN FATIMA EZAHRA FALHI CINZIA FEDRIGO PATRIZIA LOIOLA LORENA MARIN MARIA GRAZIA MURER GIOVANNI ORLANDO GIULIA PASINI ZEUDI POLARDI ROMANO PUPPIN FRANCESCO RIZZANTE DANIELE TEZZARIOL MEISSA TOURE ELISA VERONESE GABRIELE ZENEZINI

SCEGLI CIVICA CON CERESER SINDACO Candidato Sindaco ANDREA CERESER Candidati consiglieri OLIVIERO LEO LUIGI TREVISIOL RICCARDO PERISSINOTTO ANNAMARIA BABBO DONATELLA BARBARESCO FILIPPO BATTISTELLA MAURO BISIOL LAURA BOCCATO FABRIZIA CALLEGHER WALTER CORAZZA FRANCESCO FINOTTO MONICA FRARA FABIO FRASSON PATRIZIA GORGHETTO SALVATORE GRANATO MAURO MELCHIORI MASSIMO MOLINARO ROBERTA MURER CARLO PATERA DONATELLA SABATINO PAOLA TREVISIOL DOMENICO VIZZIELLI ELISA ZACCARIOTTO NICOLA ZAPPAROLI

SAN DON BENE COMUNE Candidato Sindaco ANDREA CERESER Candidati consiglieri DEBORAH BARBIERO ETTORE CAREGNATO CHIARA IRIDIO FRANCESCO ESPOSITO IVA LALEVIC LUIGI FINOTTO LARA MICHIELETTO ENRICO PERISINOTTO RITA NAPOLETANI LUIGINO SARTORELLO SNEJANO NICORA DENIS SEGATO IRENE PADELLA FRANCESCO SILVESTRI LAURA PERETTI RICCARDO TRUCCIOLO IRENE SECCHIATI DENIS ZANETTE WALTER GASTALDI

CINQUE STELLE SAN DON Candidato Sindaco GUIDO SALVESTRONI Candidati consiglieri ALESSANDRO BARBINI GIOVANNI BASTIANETTO MARTA BINCOLETTO PARIDE BOATO MANUELA BORTOLOTTI MARISA BOSO FRANCESCO CAPOCOTTA ROBERTA CARRER DARIO CASTAGNOTTO GABRIELLA DE CONCA ANDREA FURLAN CLAUDIO FURLAN CARLA GIUGNO ALESSANDRO JANNA DANILO MALGARETTO GIANLUCA MARCHESIN DANIELE MINETTO ANTONELLA MURER GIANLUCA MUSUMECI ANGELO PARROTTA ANNA TERESA SCOTTON PAOLO SOLIMINE DANIELA ZAMUNER

LEGA NORD LIGA VENETA SAN DON Candidato Sindaco GIANSILVIO CONTARIN Candidati consiglieri MARIA BERGAMO LUCIANA BEVILACQUA ROMANO CATAPAN DANIELE CORAZZA CHIARA DALLORO ANDRA DE MARCHI SILVIA DE PIERI GINO DIOTTO DANIELA DOTTA ALICE FERRAZZO GIULIANO FOGLIANI MARIO MARINELLO DIEGO PALUDETTO GUIDO PASQUAL STEFANO PAVAN GIOVANNI PIAZZA AUGUSTO QUINTAVALLE CRISTINA RADO DANILA SARTOREL ALBERTO SCHIBUOLA MILENA SILVESTRI GIUSEPPE STRIULI MAURIZIO TREVISIOL EUGENIO ZANUSSO

VIVIAMO SAN DON Candidato Sindaco GIANSILVIO CONTARIN Candidati consiglieri BRUNO PASINI FIORELLA BARADEL RAFFAELA BARRO GIANLUCA BEDIN GIANLUCA BONA STEFANO BRAGAGNOLO PEROZZO MARCO CALLEGHER TOMAS CIBIN ZELJCA DRAGICEVIC STEFANO FLORIAN GIULIANA FURLAN LAURA FURLAN EMILIANO GRANZOTTO GIULIA MENEGHETTI MICHELE MORETTO ENZO OSTI NICOLA PAVANETTO DANILA PAVONE BRIZZIO RANIERI ANTONELLA TONETTO MATTEO VIANELLO RICCARDO VIZZI GIOVANNI ARCANIOLO ELEONORA DE VECCHI

ALLEANZA PER IL TERRITORIO Candidato Sindaco GIANSILVIO CONTARIN Candidati consiglieri ANDREA ABBATE GIULIA ARCANIOLO DONATO BRUNO GIUSEPPE CAMERIN GIUSEPPE COSACCO GIUSEPPE COTRONEO VINCENZO DI GAETANO SIMONA DI RADO IN VOLPE MARTINA DUS MARIA FRONGILLO IN PANETTA VERONICA GERARDI ALBERTO GRANDIN MARCO MARTELLI ROSANNA MARTIN ELISA MATTIUZZO LINA MATTIUZZO ALESSANDRO MENIN GIUSEPPE MUZZUPAPPA KETTY REMELLI ANDREA SERAFIN SERENA TESO SILVIA VISENTIN IN MASI ALBERTO ZORZENONI LUDOVICO CALLEGARO

CON FRANCESCA ZACCARIOTTO PER SMART CITY Candidato Sindaco GIANSILVIO CONTARIN Candidati consiglieri FRANCESCA ZACCARIOTTO FRANCESCO ARDIT M.GRAZIA MARIELLA BAIOCCHI MARIA CARLA BARICHELLO RENATO BOATTO MANUELA BOEM DIEGO CANCIAN STEFANIA CONTARIN GIANCARLO FINOTTO ALESSANDRO FREGONESE MARIANNA FURLAN LORIS GNES COSTANTE MARIGONDA GAIA MATTIUZZO ENRICO MIOTTO GIUSEPPE MORETTO TATIANA PERIN MARCO ROSSI BRUNO SAVANI LOREDANA SPAGNOLETTO GIOVANNI TUZZATO ALESSANDRO VOLTA ALBERTO ZAGO ALBINO ZANGRANDO

PDL CONTARIN Candidato Sindaco GIANSILVIO CONTARIN Candidati consiglieri ALBERTO SALIERNO ALBERTO GOBBO ANTONELLA SERAFIN CARMELO DI GESU EMILIA NEGRO FEDERICA ORLANDO FEDERICO CARBONERA IVAN BRUSSOLO LAURA CONTARIN LISA MENEGALDO LUCIA CALGARO LUCIA CAMATA LUIGINO BETTIN MANUEL POLIN MIRKO TREVISIOL MORRIS FORESTO PAOLO MORAZZI PIETRO FURLAN RENATA CESTER RENATO RAVAGNIN SERGIO POLI SILVIO SCHIOSER SIMONE CERESER STEFANO FERRARO

INDIPENDENZA VENETA Candidato Sindaco GIANLUCA PANTO Candidati consiglieri GIUSEPPE MESTRE ROBERTO BORTOLUZ RUBEN PAVANEL PATRIZIA VIRGILIO SABRINA TESSARI ANNAMARIA RUMIATO ROSANNA VIDALI PAOLA BRAGATO STEFANIA FRASSON KETTY PANGRAZI LUISA BEZ MARIA ANGELA SALMASI ALESSANDRO PANTO SILVIA NIZZETO GIORGIO CARRO PAOLINO ENZO MANRICO MESTRE GIULIANA BIANCOTTO ANDREA PASIAN SELENA VERONESE

DOMENICA 28 APRILE 2013 LA NUOVA

Comunali 2013

III

san don

Dopo Zaccariotto, tre schieramenti in lizza


Cereser, Contarin e Corradini i candidati appoggiati da pi liste. Corsa singola per Alfier, Panto, Salvestroni e Salvador
SAN DON

Sar una partita a sette. Per amministrare San Don tanti sono i nomi in corsa. Tutti determinati e gi impegnati da mesi, salvo qualche rara eccezione, in una estenuante campagna elettorale che si vincer, come sempre, bussando "casa per casa". Si torna alla vecchia politica, perch alle amministrative la persona che conta, sia che si tratti di candidato sindaco, sia che si miri al posto di consigliere. Sono in molti a ritenere che i risultati delle ultime politiche non condizioneranno il voto finale. Tutti i partiti e le liste hanno scelto personalit con un certo carisma e doti da leader per cercare di coagulare i gruppi, movimenti e liste civiche che sono in lizza. E hanno puntato molto sui giovani e anche sulle "quote rosa", per garantire una presenza importante delle donne. Al voto una citt di 41.327 abitanti, con 33.206 aventi diritto, 15.811 maschi e 17.395 femmine, quindi una realt urbana di un certo peso che nei prossimi anni sfider anche la realt della Citt metropolitana e dovr confrontarsi con Venezia e Mestre. Il nuovo sindaco sar chiamato ad affrontare una sfida importante perch il territorio non diventi una dependance di Venezia. Il voto del 26 e 27 maggio sar un appuntamento importante per San Don che cerca la sua guida nel prossimo lustro o addirittura nei prossimi due, dopo i mandati di Francesca Zaccariotto, presidente della Provincia di Venezia. Si presenteranno dunque Marina Alfier con la lista Sinistrasandon, 57 anni, impiegata, ha un figlio di 27 anni. gi stata consigliere comunale. Andrea Cereser il candidato di Pd si pu Andrea Cereser Sindaco, con Cittinsieme e San Don Bene Comune, Sce-

gli Civica con Cereser sindaco. Laureato in medicina veterinaria, 46 anni il 29 aprile, sposato e padre di una bambina, medico veterinario allIstituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie. consigliere comunale uscente nel Partito Democratico. Il candidato sindaco Giansilvio Contarin del Popolo delle Libert Berlusconi per Contarin sindaco, con lappoggio di Lega Nord-Liga Veneta, ViviAmo San Don Civica, Alleanza per il Territorio e Lista Zaccariotto, 51 anni, sposato, padre di due figli, architetto libero professionista, assessore ai Lavori pubblici uscente. Gianni Corradini il candidato di San Don Futura, sostenuto da Scelta Civica con Corradini Sindaco, Progetto Giovani San Don e Noi per San Don. Laureato in Scienze politiche e in Giurisprudenza, 62 anni, sposato, padre di due figli. dottore commercialista e docente universitario. Indipendenza Veneta candida dunque Gianluca Panto, ultima sorpresa di questa campagna elettorale. 48 anni, laurea allUniversit di Padova in Ingegneria civile edile, imprenditore, ha ricoperto cariche in Unindustria Treviso. Da maggio 2010 il segretario del Pnv (Partito nasional veneto Panto), confluito in Veneto Stato. Il candidato Emiliano Salvador della Lista Civica Mazzon. Laureato in architettura, 57 anni, architetto libero professionista. Quindi Guido Salvestroni il candidato del Movimento 5 Stelle. Laureato in ingegneria meccanica a indirizzo Bioingegneristico, ha 56 anni. Nato a Milano, da qualche anno risiede a San Don. Inutile dire che proprio da questa tornata amministrativa si capir quale peso avr il M5S, che a livello nazionale ha fatto registrare percentuali significative di consenso. Giovanni Cagnassi
RIPRODUZIONE RISERVATA

SCELTA CIVICA CON CORRADINI SINDACO Candidato Sindaco GIANNI CORRADINI Candidati consiglieri LUCA MARUSSO GRACIELA ALBANESE ALESSANDRA BERNARDI GEREMIA BIANCHI ALESSIA BOETTO DINO BURAN MAURO CAPIOTTO ANDREA CELIO SILVIA CIBINETTO CHIARA DALLA POZZA SIMONE FAVRETTO MICHELE FAZZINI ALEXANDER FURLAN PETRA GIACOMINI TOMMASO MADOTTO LUCA MATTIUZZO DAVIDE MENEGHETTO LAURA MIOTTO FEDERICA MORGILLO EZIO NOVELLO LIBERO PIN MARTA RUI DIEGO SARTORELLO FRANCESCO TREVISAN

CIVICA NOI PER SAN DON Candidato Sindaco GIANNI CORRADINI Candidati consiglieri PAOLO BAESSE PIERLUIGI BIANCHI MARIA GRAZIA DALLA MORA FEDERICO FANTUZ ENRICO FINGOLO ALESSANRO FUGGETTA ALESSANDRA FUSARO MIRKO FUSER ARTURO GIORDANO PAOLO MADEYSKI LUCA MARIN LARA PANELLA ALESSANDRO PASINI CLAUDIA PASQUALON LUISA PICCHETTI NICOLA PICCHETTI ANDREA PIZZOLATO CHIARA POLITA DANIELA RIBON LUCA TONETTO ROBERTA TREVISIOL MICHELE VALLESE DOLORES VEDOVOTTO EMANUELE ZAMUNER

SAN DON FUTURA Candidato Sindaco GIANNI CORRADINI Candidati consiglieri GIOVANNI BATTISTEL FEDERICA BASSETTO RENATO BASTIANUTTO KATIA BINCOLETTO GIUSEPPE BOEM ANTONIO CIBINETTO PAOLO COSSETTINI STEFANO DONE LAURA FAVOTTO ANTONIO FINOTTO ANDREA FRASSON ROBERTA FUMEI SERGIO GNESIN DANISIO MATTIUZZO LUCA MAZZON MASSIMO ORLANDO STEFANO PISTOLATO ELECTRA PREISNER GIORGIA SPINAZZE SANDRA STEFENELLO MARA STOPPA EUGENIO TANCINI MARIA IRIS TIBERIO ALESSIO ZAMUNER

PROGETTO GIOVANI Candidato Sindaco GIANNI CORRADINI Candidati consiglieri RICCARDO TREVISIOL CHIARA ALFIER MARCO BATTISTELLA ELENA CELOTTO CELESTE CEDRON STEFANO DALLA MORA EDOARDO DE PALO RICCARDO DE SUTTI GABRIELE FOLADOR ANDREA FRISAN ANTONIO GALESI ALESSANDRO GUERNIER MATTIA MATTIUZZO ANDREA PAOLO MENAZZA ALESSANDRA PATTI LUCA PIOVESAN JESSICA PUPPIN JACOPO SARTORI ROMINA SCHIOSER SEBASTIANO SIMIONATO GIORGIA TALON GIULIA TAMAI MARCO VIDOR PAOLO VITALINO

LISTA MAZZON Candidato Sindaco EMILIANO SALVADOR Candidati consiglieri LUCA BIANCOTTO GINO GIMMY BOEM NICOLA BORTOLOTTO ANDREA BOTTOSSO ADOLFO BUSATTO MAURO CERESER DONATELLA DALLA NORA ALESSANDRO DE VECCHI LUCA FAIOTTO MARIA CRISTINA FRANZE GIAMPAOLO GIRARDI SIMONE GUIOTTO MARIA GIOVANNA MATTIUZZO GINO STEFANO MAZZON MARCO MIGLIORANZI ELISABETTA NEGRO ERMANNO PAVAN MICHELE POLETTO VALSIRO SCOTTI PATRIZIA SECONDI JENNY SIMONE GIULIANO VIO SONIA ZAGO VALENTINA ZANUTTO

SINISTRA SAN DON Candidato Sindaco MARINA ALFIER Candidati consiglieri ALBERTO DANDREA ALBERTO PLACIDI ROGER SAWADOGO LUCA BOSIO NILLI BARSI ANDREA BUFFON MAURIZIO BUCCA CATERINA DENISE BARBIERATO FABIO CAPACHINE MATTEO CEFIS GIORGIA DANDREA GABRIELE DE VECCHI ELENA DE ROCCO MASSIMO MARCELLO PIN LUIGI RINALDO MARA ROSSIT TOFFOLO NOVELLINO SALVIATO

IV

Comunali 2013

LA NUOVA DOMENICA 28 APRILE 2013

martellago

Dieci liste per 17 posti da consigliere


Fuori dalla contesa lassessore Molena e Livio Rigo. Il presidente del consiglio comunale uscente getta la spugna a 29 anni
MARTELLAGO

Sar un Consiglio comunale di Martellago rinnovato quello che si presenter a giugno. Diverso rispetto a quello attuale sia per numero di componenti che per volti. Ora il parlamentino locale conta su ventuno rappresentanti, compreso il sindaco; fra poche settimane si scender a diciassette, frutto della riforma degli enti locali. Questo significa che ci sar qualche escluso eccellente e per entrare in aula consiliare servir qualche voto in pi. Se per sapere chi sar eletto si dovr aspettare un mese, si sa bene chi ha deciso di farsi da parte e di non partecipare alla campagna elettorale in prima linea. Dellattuale giunta, si chiamato fuori lassessore al Bilancio Pierangelo Molena, che alcune voci accreditavano come candidato sindaco ma che, dopo tre mandati, ha preferito farsi da parte. Anche il collega Cosimo Moretti, che ha la dele-

ga alla Cultura, non correr per un posto in Consiglio. Moretti e Paolo Gatto avevano corso per guidare lattuale maggioranza ma dopo aver conteso a Monica Barbiero la guida della coalizione, entrambi si sono chiamati fuori. Guardando al resto della giunta uscente, si scopre come ci saranno ancora Serenella Vian e Gianni Vian (Impegno Comune), Valerio Favaron e Marco Garbin (Pd) e Alfonso Gerardi (Italia dei Valori). Tra gli attuali consiglieri spicca lassenza del 29enne presidente Francesco Zanlorenzi: eletto nel 2008 nelle fila del Pd ha deciso di fare un passo indietro anche per motivi di lavoro e familiari. Restando nello stesso partito, non si legge il nome di Gian Luca Gioppato, consigliere uscente e con un passato da assessore allUrbanistica con il primo Brunello. Non ci saranno neppure Francesca Trevisan e Ivano Viale. Di fatto, degli attuali rappre-

sentanti del Pd, solo Matteo Campagnaro sar di nuovo ai nastri di partenza e a lui spetter il ruolo di capolista. Restando alla maggioranza, Impegno Comune punter ancora su Ulisse Minello e Thomas Niero, mentre a guidare la lista ci sar il sindaco uscente Giovanni Brunello. NellIdv, detto di Gerardi (capolista), con lui ci riprover pure lattuale consigliere Emilio La Manna. In linea generale, non ci sono stati cambi di casacca dellultima ora e lo stesso vale per lopposizione. Chi negli ultimi anni ha rappresentano questo o quel partito o lista civica, ne rimasto fedele. Chi ha preferito fare altre scelte, lo aveva gi fatto in anticipo: nel 2008, Ennio Zane era stato eletto nel Pdl per poi convergere, quasi subito, nella Lega Nord, mentre qualche mese dopo erano usciti dal partito di Berlusconi Moreno Bernardi e Livio Rigo, confluendo nel gruppo Misto.

Ne esce che gli attuali tre rappresentanti del Carroccio saranno tutti della partita: Alberto Ferri come candidato sindaco, Marino Lodoli capolista e Zane subito dietro. Rigo, invece, ha deciso di dire basta, mentre Moreno Bernardi correr per guidare il Comune con una sua civica. Il Pdl riproporr gli attuali due rappresentanti consiglieri: Gianfranco Pesce pretendente sindaco, Paride Costa capolista. In Gente Comune c Beniamino Mozzato, uno degli storici del gruppo. Il Movimento 5 Stelle si presenta per la prima volta alla tornata comunale, forte del consenso attorno al 32% ottenuto alle Politiche di febbraio. Santoliquido punta su una squadra tutta nuova, capolista Andrea Marchiori. C, poi, Sinistra Unita, che rappresenta la Federazione della Sinistra del Miranese. A guidare la lista c Giuseppe Mancuso. Alessandro Ragazzo
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il municipio di Martellago

IMPEGNO COMUNE BRUNELLO INSIEME Candidato Sindaco

PARTITO DEMOCRATICO Candidato Sindaco

ITALIA DEI VALORI Candidato Sindaco

MOVIMENTO CINQUE STELLE Candidato Sindaco ANTONIO SANTOLIQUIDO Candidati consiglier ANDREA MARCHIORI BARBARA SIMONCINI ALBERTO BRESSAN ELISABETTA SERAFINI ALESSANDRO ROSSI ERIKA MINTO MICHELE DE ROSSI ERICA CHELDI DAVIDE FAGANELLO RITA BEDIN VALTER FASCINATO DAVIDE DA RONCHE LORENZO BARBIERO ENRICO CHIUSO FABIO BORTOLUZZI GABRIELE MARINO

PDL

UN COMUNE PER TUTTI Candidato Sindaco MORENO BERNARDI Candidati consiglieri MONICA CORNELLO RIATO MICHELE VIDALI SANDRO PASQUALATO MICHELE SCAGGIANTE CATERINA PREARO FAUSTA GALARDI GIANNA FRANZOI ELIO CASTELLARO MONIA POLI MATTIA BASTIANELLO GIORGIA BENETTI SILVANO NIERO CLAUDIO FRANZOI TIZIANO CHINELLATO ENDRI HASAJ MOS BRAGATO

Candidato Sindaco GIANFRANCO PESCE Candidati consiglieri PARIDE COSTA ELENA MEGGIATO FILIPPO BOVO ORIETTA BETETTO ROBERTO BOVO MARINA CARRARO GIOVANNI BATTISTA FABRIS SILVIA GIACOMIN LUIGI LIVAN MANUEL MENEGAZZI GIAMPIETRO LONGO ELISA PESCE GIUSEPPE SOLIANI DEBORA PAGIN LUCIANO TIEGHI ALESSANDRO VIALI

MONICA BARBIERO
Candidati consiglieri GIOVANNI BRUNELLO NICOL APOLLONI LUISA BUSATO MARCO CASARIN WILLIAM CREMASCO SARA FARAON ANTONIO LORO CRISTINA MANENTE ULISSE MINELLO GIOVANNI MORESCHINI THOMAS NIERO GIOVANNA PAVANELLO MARCO SEMENZATO SILVIA TASSO GIANNI VIAN SERENELLA VIAN

MONICA BARBIERO
Candidati consiglieri MATTEO CAMPAGNARO MARIA TERESA DAL PRA IN PISANO VALERIO FAVARON FRANCESCO FORADORI MARCO GARBIN GIANCARLA MARCATO PAOLA MARCUZZI DAVIDE MIELE ELENA MOSCATELLI ELENA NORDIO RENZO PISTOLATO SARA SABADIN TIZIANO SEMENZATO RICCARDO SPANO SILVIA TOMELLO ALESSANDRO ZANUOLI

MONICA BARBIERO
Candidati consiglieri ALFONSO GERARDI EMILIO LA MANNA GIOVANNI ENDIMIONI MICHELA BASSANI FRANCO BUCCOLINI MARIO ZAMPIERIN SABRINA ROSSETTO DOMENICO CARACCIOLO FRANCESCO DIPPOLITO MARIO ZANETTI GIOVANNI BRANCA MARIA BRUSCHI TATIANA COMELATO ANNA BIASUTTI VALTER STEVANATO MARIA ALESSANDRA SACCON

SINISTRA UNITA MARTELLAGO MAERNE E OLMO Candidato Sindaco VIRGINIO CASTELLARO Candidati consiglieri GIUSEPPE MANCUSO ASSUNTA RUSSO FEDERICA MATTIELLO ADALGISA SERPELLON BRUNA MOGNO ANNA PAVANETTO ANDREA BERTOLDO GIORGIO ZARA FABIO VALENTE GINO GASPARINI MARIO MARIGO ANDREA ZANIN

GENTE COMUNE

LEGA NORD

LISTA CIVICA CON FERRI SI PUO FARE Candidato Sindaco ALBERTO FERRI Candidati consiglieri GIOVANNI BOLDINI ROSSANO BERTO LAURA BONOTTO EMILIO BOSCARIOL DANIELE CANUTO ENNIO CASARIN RICCARDO FABBIO GIUSEPPINA FODDE FRANCO FURLAN DIANA PELLIZZER LAURA PISTOLATO SABRINA TAGLIAPIETRA LUCIANA PIZZATO THOMAS FAVARO

Candidato Sindaco CLAUDIO MICHIELETTO Candidati consiglieri ALESSIO BOSCOLO BENIAMINO MOZZATO SILVIA FAVARETTO MICHELE DE ROSSI GIULIA PADOVAN LUIGI CARNERA IVANO BONSO GIANCARLO CARRARO MORENA FAVARO EUGENIA PERSEGONA MARIA CATERINA MINOSSO GIANLUCA PREO IVANO BRESSAN ROBERTA BARBIERO GIOVANNI DORIA GIORGIO NIERO

Candidato Sindaco ALBERTO FERRI Candidati consiglieri MARINO LODOLI ENNIO ZANE NUNZIATA ARIENZO DENIS BARBATO MATTEO BARUZZO LUCIANO DI MARCO MARCO DUSE GIOVANNI FERRINI BEATRICE FURLAN GIAMPIETRO GIROTTO MARIO SCAGGIANTE MARZIA LODOLI

Scrutatori al lavoro durante unelezione

DOMENICA 28 APRILE 2013 LA NUOVA

Comunali 2013

martellago

Barbiero difende leredit di Brunello


La sfida di Ferri e Pesce da centrodestra, Castellaro da sinistra. Bernardi, Michieletto e Santoliquido gli altri candidati
di Alessandro Ragazzo
MARTELLAGO

In sette per succedere a Giovanni Brunello (nella foto sotto). Lattuale sindaco di Martellago, infatti, dopo due mandati e dieci anni alla guida del Comune, dovr fare un passo indietro anche se non uscir di scena e sar capolista con la civica Impegno Comune Brunello Insieme. Si aprono, cos, le porte per i pretendenti. La campagna elettorale ha prodotto una frammentazione, specie nella minoranza, rispetto al 2008, quando i candidati erano cinque e alcune alleanze sono saltate, vedi Pdl e Lega, che percorreranno strade diverse. A differenza di cinque anni fa, poi, ci sar il fattore Movimento 5 Stelle, che alle elezioni di febbraio per il rinnovo del Parlamento divenuto il primo partito comunale, lasciandosi alle spalle liste come Pd, Pdl e Lega. Il settebello dei candidati , in ordine alfabetico, Monica Barbiero (Impegno Comune, Pd, Idv), Moreno Bernardi (Un comune per tutti), Virginio Castellaro (Sinistra unita Martellago Maerne e Olmo), Alberto Ferri (Con Ferri si pu fare, Lega), Claudio Michieletto (Gente Comune), Gianfranco Pesce (Pdl) e Antonio Santoliquido (Movimento 5 Stelle). Monica Barbiero uscita vittoriosa dalle primarie, superando Paolo Gatto e Cosimo Moretti del Pd. Ha 54 anni, insegnante di musica alle medie di Mirano, sposata e madre di tre figli. Ha ricoperto la carica di consigliere e assessore negli anni Ottanta. figlia di Alfredo Barbiero, sindaco negli anni Sessanta, morto quandera presidente della Banca Santo Stefano. Moreno Bernardi in consiglio comunale nel gruppo Misto. Impiegato tecnico, ha 55 anni, sposato e padre di due figli. Aspirante sindaco anche nel 2008 con il centrodestra, riusc a

portare Brunello al ballottaggio. stato il primo a lanciare questa campagna elettorale, annunciando il suo nome gi in autunno. Virginio Castellaro, di contro, stato lultimo a farsi avanti, rendendo note candidature e lista solo marted scorso. Ha 57 anni, sposato e padre di due figli, lavora da circa quarantanni alla Pometon di Maerne ed delegato alla Fiom Cgil. Nel 2008, era in lizza per entrare in Consiglio comunale con Sinistra Arcobaleno. Alberto Ferri, 58 anni, avvocato a Martellago dal 1983, docente di Diritto alle superiori, sposato con un figlio, sar appoggiato dalla lista Con Ferri si pu fare e dalla Lega Nord. Di origine romagnola, dopo un periodo in Liguria si trasferito a Martellago dove lavorava il padre come segretario comunale. Negli ultimi cinque anni, stato uno dei tre rappresentanti del Carroccio nel Parlamentino. Claudio Michieletto correr con la lista civica Gente Comune, come fece nel 2008. Geometra a Insula, ha 53 anni, sposato padre di due figli, consigliere uscente. tra i fondatori dellassociazione che d il nome alla lista, nata nel 2007. Si parlava di un possibile accordo con il Pdl ma qualche giorno fa saltato e andr avanti da solo. Gianfranco Pesce sar il candidato del Pdl: imprenditore agroalimentare, 53 anni, sposato, ha una figlia di nome Elisa ed nonno. reduce da due esperienze consecutive in Consiglio a Martellago. Anche in questo caso il partito di Silvio Berlusconi non ha fatto alleanze e si presenter con il proprio simbolo. Sposato e padre di due figli, Antonio Santoliquido ha 51 anni, un impiegato tecnico, ed in corsa per il Movimento 5 Stelle, che non ha fatto intese. Iscritto al gruppo di Beppe Grillo dal 2010, abita a Olmo ma nativo di Napoli.
RIPRODUZIONE RISERVATA

NEI MESI DI MAGGIO/GIUGNO

VI

Comunali 2013

LA NUOVA DOMENICA 28 APRILE 2013

san stino di livenza

Partita a quattro per succedere a Moro


Cappelletto punta a raccogliere leredit del sindaco uscente. Dovr vedersela con Yves Presotto, Pietro Meda e Luca Vian
di Claudia Stefani
SAN STINO

Sono quattro i candidati alla poltrona di sindaco di San Stino: Matteo Cappelletto, che rappresenta la civica Livenza, Pietro Meda alla guida della civica Per San Stino, Yves Presotto sostenuto da una lista di Indipendenza Veneta e Luca Vian con il Movimento 5 Stelle. Alla fine il neonato Movimento 3.0 e i Comunisti per San Stino, che avevano paventato una loro discesa in campo, hanno rinunciato a presentare le proprie liste. Spenta ogni possibilit di presentazione anche del gruppo Vivere SanStino. Lultima riunione si tenuta addirittura venerd sera. Il gruppo Vivere SanStino ha deciso di non partecipare a questa tornata elettorale dichiara Omar Catto Ritengo opportuno fare personalmente un passo indietro vista la difficolt di condividere una lista unitaria di centrodestra. Fino allultimo il PdL ha cercato lunificazione invano. San Stino delle Libert e Lega Nord sono invece confluite nella lista Per San Stino sotto il nome di Pietro Meda, 57enne manager dimpresa nel settore delle costruzioni. Matteo Cappelletto, 31enne impiegato e assessore alle Politiche Sociali uscente, corre da sindaco per la civica Livenza. Al suo fianco, in una lista completamente rinnovata, il sindaco uscente Luigino Moro. Yves Presotto potrebbe rappresentare loutsider in queste comunali: 52enne imprenditore che ha dovuto chiudere lat-

tivit proprio allinizio di questanno a causa della crisi. Presotto sostenuto da una lista targata Indipendenza Veneta. Nella competizione elettorale non mancano i rappresentanti del Movimento 5 Stelle: il candidato sindaco il 39enne Luca Vian, dipendente della pubblica amministrazione. Tutte le liste hanno recepito la necessit di un sensibile rinnovamento: ci sono infatti tantissimi volti giovani e nuovi allamministrazione comunale. Migliora anche la presenza delle donne in lista: Cappelletto e Meda ne schierano sei, Presotto cinque e Vian sette. Tema principe della campagna elettorale sanstinese sar senza dubbio il lavoro. Ormai ufficialmente fuori dalla corsa al municipio, Igor Gubitta di Vivere San Stino esprime tutta la sua preoccupazione per il futuro. Il tema del lavoro sar di fondamentale importanza. A San Stino ci sono, secondo una stima, circa 700 posizioni di lavoratori che usufruiscono di ammortizzatori sociali in scadenza. Se consideriamo che una famiglia composta in media di tre persone e che ogni disoccupato coinvolge un indotto del 10-15%, nei prossimi mesi avremo circa 3mila persone senza reddito. Come faremo? A questo occorre che i futuri amministratori pensino. Il sistema produttivo locale sta pagando un prezzo altissimo alla crisi e le ricadute sociali potrebbero essere significative. Altri temi importanti la difesa dellambiente, il risparmio energetico e il futuro assetto urbanistico.
RIPRODUZIONE RISERVATA

i candidati sindaci

Matteo Cappelletto

Yves Presotto

Pietro Meda

Luca Vian

Il municipio di San Stino di Livenza

le liste
LISTA CIVICA LIVENZA Candidato Sindaco MATTEO CAPPELLETTO Candidati consiglieri LUIGINO MORO CLAUDIO BIASOTTO WALLY CANEO GIANNI CASTALDO MATTIA CEOLIN MICHELA CROSARIOL RITA ELISA FANTON GRAZIA FEROCE SILVANA LORENZON MAURO MARCHIORI GIUSEPPE OSTAN FLAVIO PARPINEL STEFANO PELLIZZON AMBRA SALGARELLA CLAUDIO SCHIAVON ALBERTO SEGATTO MOVIMENTO 5 STELLE Candidato Sindaco LUCA VIAN Candidati consiglieri MORIS VINCOLETTO MARIKA SALATIN NELLO BORTOLUZZO CRISTIAN CIOT LARA COVASSIN MICHELANGELO DAL BORGO MIRCO DAL BORGO ELENA FRIGERIO ROBERTA MARIN MAIDA MONTAGNER DONATELLA POZZEBON ANTONIO TOMASELLA MASSIMO TOMASELLI RICCARDO ZANUTTO DANIELE BERTOLINI LUCIA MERENDA INDIPENDENZA VENETA Candidato Sindaco YVES PRESOTTO Candidati consiglieri DINO BORASO PAOLO BORASO FIORELLA DAL BEN ANTONIO DAMATO ANTONELLA DOLCE DANIELE FURLAN DOSOLINA VALERIA MIGOTTO FAZIO PAVAN BEATRICE PEGE FEDERICO PRESOTTO JESSICA VALENTI FEDERICO VIVIANI ROSSANO CESARE ZONTA MAURIZIO ZULIANELLO LISTA PER SAN STINO Candidato Sindaco PIETRO MEDA Candidati consiglieri STEFANIA BIANCO FRANCESCO BUOSO GIUSEPPE CANALI FRANCESCA PAOLA GERETTO GABRIELE MARIO LORENZON MASSIMO GIUSEPPE LORENZON ANDREINO MIAN MASSIMO CORNELIO ORLANDINI LAURA PANTAROTTO LIANA PIVA LUCIANO PRATAVIERA LUCA ETTORE RICATTO RICCARDO RUBIN VALTER RUBIN MARY SALATIN VLADI GIACINTO ZIROLDO

Due scrutatrici al lavoro: le elezioni saranno il 26 e 27 maggio

DOMENICA 28 APRILE 2013 LA NUOVA

Comunali 2013

VII

pianiga

Pavan e Nacchi sfidano Calzavara


Il sindaco uscente punta alla riconferma del centrodestra Centrosinistra e Movimento 5 Stelle: Bisogna cambiare
di Alessandro Abbadir
PIANIGA

I CANDIDATI SINDACI

Massimo Calzavara

Jessica Pavan

Massimo Nacchi

Sar uno scontro a tre a Pianiga dove si confronteranno il centrodestra unito con il sindaco uscente Massimo Calzavara, 39enne avvocato, con la lista Calzavara sindaco, per il centrosinistra con la lista Pianiga Adesso ci sar Jessica Pavan, 34 anni, dipendente del Movimento consumatori a Mestre e sostenuta, oltre che dal Pd, da Idv e Psi. Sar invece Massimo Nacchi, 49 anni, residente a Cazzago, sposato e padre di due figli, impiegato in una onlus padovana il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle a Pianiga. A Pianiga i residenti sono 12.202. Votano in 9.776 di cui 4.749 maschi e 4.927 femmine. Non mancano le conferme soprattutto nel centrodestra. Fra i candidati consiglieri con Calzavara ci sono gli ex assessori Federico Calzavara, Simone Guerra e Gianluca Volpe. Nel centrosinistra con la Pavan i consiglieri uscenti Nello Gottardo e lex candidato sindaco Riccardo Naletto. La sfida dei

partiti con il Movimento 5 Stelle che presentano volti nuovi. I dati usciti delle urne politiche dello scorso febbraio sono chiari: Grillo a Pianiga ha raccolto alle politiche il 35,6% dei consensi il primo partito. Il Pdl il maggiore azionista dellattuale maggioranza con il 16,6, la Lega Nord conserva uno zoccolo duro del 7,66%. Il Pd porta a casa il 20,79%. Il nostro programma si basa sulle esigenze raccolte dai cittadini in cinque anni di mandato spiega Massimo Calzavara I sindaci sono lultima ncora di salvezza a cui i cittadini possono aggrapparsi e, per essere credibili, i nuovi amministratori devono comprendere anche gli atteggiamenti di critica di chi ha, legittimamente, visioni diverse. La mia candidatura spiega Jessica Pavan nasce dall'esigenza di rappresentare a Pianiga unidea di sviluppo e territorio innovativa, che coniughi il rispetto per il territorio, valorizzando il patrimonio esistente senza stravolgere lambiente e mettendo in primo piano il cittadino. Pianiga dal 1990 a oggi

passata da seimila a quasi 12 mila abitanti. Ci troviamo di fronte a uno sviluppo caotico che ha prodotto solo cementificazione e in qualche caso, anche a piccoli quartieri fantasma. Si sono sviluppate due aree produttive, Cazzago e Mellaredo. Il Comune ha insistito su progetti inutili, come Veneto City. Massimo Nacchi, 49 anni, residente a Cazzago, sposato e padre di due figli, impiegato in una onlus padovana il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle e non vuole fare la parte dello spettatore. Alle elezioni politiche di febbraio ricorda il M5S di Pianiga ha raggiunto il 35,6% dei consensi. Al centro del programma c lattenzione alla persona nella comunit in cui vive. Puntiamo allascolto e su quei principi di solidariet spesso dimenticati, ma indispensabili in periodi di crisi economica, e poi alla tutela dellambiente, in netta controtendenza con le ultime amministrazioni. Trasparenza, partecipazione, condivisione saranno i tratti della nuova amministrazione a 5 Stelle.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LE LISTE
CALZAVARA SINDACO Candidato Sindaco MASSIMO CALZAVARA Candidati consiglieri MARCO ARTUSI FEDERICO CALZAVARA GIOVANNI CALZAVARA PINTON CHIARA CAZZAGON DIEGO FACCHIN RONNY GALLO FABIO GIACOMELLO SIMONE GUERRA GIULIO LAZZARIN ANDREINA LEVORATO STEFANIA MARTIGNON ILARIA MICCONI LAURA PERSICO AMPELIO SEMENZATO PIERGIOVANNI SORATO GIANLUCA VOLPE PIANIGA ADESSO Candidato Sindaco JESSICA PAVAN Candidati consiglieri VALENTINO BERLATO DANTE BORDIN PIETRO CLAUDIO DACCARDO NELLO GOTTARDO MATTEO MARTIGNON LORENZO MINTO GIUSEPPE MOSTICONE RICCARDO NALETTO GIAN CARLO PERIN GIOVANNI TONELLATO LUCIA VANIN ANTONELLA TAPPARO MARILENA MUNARO DANIELA MASIERO ANNALISA DONI GALILEA BACCO MOVIMENTO CINQUE STELLE Candidato Sindaco MASSIMO NACCHI Candidati consiglieri LIVIA BARACCO PIERCARLO GOBBETTO MICHELE ZANETTI SIMONE COPPO FRANCESCO DONA VALENTINA MASO FRANCESCO CICCORELLA CHRISTIAN MARCUCCI LUCA ZANELLA MATTEO BALDAN FEDERICO PERUZZO STEFANIA DE BENETTI LUCA PERTILE KATIA PASQUINA ADORISIO ANNA ANDRIANI DENIS SQUIZZATO

COS NEI QUATTRO COMUNI NEL 2008


san don martellago san stino di livenza pianiga

Zaccariotto riconfermata sbaragliando gli avversari


SAN DON. Nel 2008 i candidati erano ben otto, uno in pi rispetto alla tornata attuale. Vinse Francesca Zaccariotto, al suo secondo mandato, sbaragliando gli avversari e raggiungendo il 59 per cento dei voti, superando la coalizione Lega Pdl, contro il 22 di Carlo Cetoli, l'avvocato che correva per il Pd. Fu una riconferma schiacciante del sindaco uscente che cinque anni prima aveva vinto di misura su Claudio Scapolan, sempre del Partito Democratico, il quale all'ultimo momento era stato il candidato prescelto in luogo del sindaco uscente, Vasco Magnolato che chiuse la sua esperienza politica e amministrativa tra mille polemiche. (g.ca.)

Brunello manca il successo al primo turno per soli 11 voti


MARTELLAGO. A differenza del 2003 quando Giovanni Brunello (Pd, Impegno Comune e Idv) vinse al primo turno, nel 2008 il sindaco uscente di Martellago dovette fare i conti al ballottaggio con Moreno Bernardi, allora appoggiato soprattutto da Pdl, Lega Nord e Gente Comune. Al primo turno, Brunello manc il successo diretto per undici voti, mentre vinse la sfida a due con il 54,94 per cento delle preferenze, contro il 45,06 per cento del suo avversario. Nel 2008 erano dieci le liste in lizza, come questanno, ma con due candidati sindaco in meno, cinque contro i sette che si presentano in questa tornata elettorale. (a.rag.)

Moro rieletto con il 54,1% Alle urne otto elettori su dieci


SAN STINO DI LIVENZA. Nel 2008, si vot in aprile, il sindaco Luigino Moro, al suo secondo mandato consecutivo con la lista civica Livenza, vinse con il 54,1% dei voti. Il candidato Emanuele Prataviera, sostenuto da San Stino delle Libert e Lega Nord, ottenne il 27,8% dei voti; mentre la civica Vivere SanStino che candidava a sindaco Omar Catto ottenne il 15,7% dei voti. Rimase fuori dal consiglio comunale Giuseppe Geretto che, candidato di Sinistra con la Sinistra, racimol appena il 2,3% dei voti. Molto alta laffluenza al voto, pari all80,1% degli aventi diritto. Al suo primo mandato nel 2003 Moro ottenne il 61,1% dei consensi. (c.st.)

Antonio Di Luzio non basta Calzavara batte la Lega Nord


PIANIGA. A Pianiga nel 2008 non cera stata storia : vinse il centrodestra con Massimo Calzavara che arriv al 53,03% con la lista Pianiga delle Libert. Per il centrosinistra fu una disfatta senza precedenti. Il candidato del Pd Riccardo Naletto arriv solo al 21,34%, terzo dopo la Lega Nord che correva da sola con lex arbitro di serie A ed ex assessore Roberto Bettin: 25,63%. Un risultato frutto anche dalla presenza in lista del sindaco uscente Antonio Di Luzio. Calzavara (sostenuto da Pdl, Udc e la civica Pianiga Futura) raccolse 4.005 voti nelle nove sezioni di Pianiga, Cazzago, Rivale e Mellaredo. (a.ab.)