Sei sulla pagina 1di 10

Fratel Pasquino

Bollettino n 12 - 12 Marzo 2008 E:. V:. Perch il III mandato?


Riflettendo in termini massonici, non riuscivo a capire perch una persona fosse tanto dedita allo spirito di servizio, non mi spiegavo come potesse un affermato avvocato ravennate rinunciare agli emolumenti del suo avviatissimo studio per miseri 130.000 annui, pi carta oro pi tutte altre spese di vitto alloggio pagate, pi la villa al Gianicolo. Lasciare per 10 anni la propria attivit per servire la Massoneria e i Massoni un prezzo ed un sacrificio molto alto da chiedere a qualsiasi fratello. Se cos, come mai il Nostro Papa Re insiste nel voler fare per 15 anni il Gran Maestro? Al di l dei cavilli regolamentari, resta il fatto che gi governa listituzione da 10 anni (una vita) e vuole governarla per altri 5, quindi in totale per 15 anni. Alla faccia del rinnovamento e del nuovo che va predicando. Ebbene, miei carissimi Fratelli, dopo tanto pensare lilluminazione mi venuta, ho riunito un po di consulenti finanziari e contabili e ad occhio tra i numeri di bilancio abbiamo scoperto che il ragionamento che induce il Gran Maestro al III mandato non massonico ma economico. Ad occhio e croce dalle voci di bilancio abbiamo stimato che non sono chiare partite per circa 1.000.000,00 (un milione) di euro allanno. La scarsa trasparenza contabile, suscita pi di qualche perplessit. Quindi, miei cari fratelli, in primis bisogna far s che il buon Papa ritorni a fare lavvocato e poi bisogna attivare sistemi di controllo interni ed esterni seri per ottenere la trasparenza. A proposito di numeri: come mai ancora non ci sono arrivati i dati di bilancio 2007? E cos complicato far quadrare i conti? Caro Jannuzzelli come mai non favelli, ti conosciamo come persona attenta alla ritualit e tradizione, hai perso di vista le elementari regole della contabilit e delletica? Se ci sei batti un colpo. Caro Papa Re, perch per smentirci, non apri la contabilit al controllo dei fratelli? Perch non pubblichi su Erasmo le voci di spesa con le relative spiegazioni? Questa trasparenza. Il resto, sul nuovo che dici aver portato, sono solo belle favole. Ma ormai il Re nudo.

Spese Centrali
Per rimanere sul tema, abbiamo condotto unanalisi su alcune officine ed emerso che il 50 % delle entrate di unOfficina, composte da capitazioni dei Fratelli, va agli organi amministrativi e per lesattezza il 35 % al GOI e il 15 % al Consiglio e al Collegio. Per il calcolo abbiamo considerato una capitazione media annua di 500,00 a Fratello. Cari Fratelli, quanto ci costa essere male amministrati? Ci lamentiamo tanto dello Stato dracula, ma anche nel GOI non si scherza, anzi limposizione maggiore. Non troviamo corretto unimposizione cos elevata nei confronti delle Officine e soprattutto non troviamo corretto lattuale sperpero fatto con arroganza e poca trasparenza. Facciamo osservare che ad oggi non abbiamo ricevuto i Bilanci di chiusura 2007 e preventivo 2008. Ma forse perch la tipografia la stessa del fratello che stampa Erasmo.

Comizio a Milano
Carissimi fratelli, ci giunge notizia dal nostro Fratel Ambrogino, corrispondente da Milano, che il Papa ha aperto i comizi elettorali. La forma apparentemente rispettata: i suoi chierici locali organizzano una tornata a Logge Riunite in grado di Apprendista nellelegante cornice del Crowne Plaza di San Donato (e io pago). Di lavori esoterici nemmeno la traccia, di contro, un lungo e pedante monologo propagandistico del Papa di circa due ore. Ci permettiamo di dire, come prima osservazione, che la tornata era in grado di apprendista e alcuni argomenti, da evidente campagna elettorale, erano sicuramente poco indicati in tale contesto, una questione di tatto oltre che di tradizione, ma queste cose uno o ce lha o non ce lha (e il Papa re non ce lha). Di seguito riportiamo per il bene dellOrdine i punti clou toccati dal Papa Re durante il Comizio. Numeri: siamo arrivati a 19.000 unit, abbiamo aperto lIstituzione e siamo gli unici al mondo a crescere (nessun cenno alla qualit e cosa debbano fare questi 19.000 muratori); Dignit: abbiamo ridato dignit alla Massoneria, dopo la triste storia della P2 e Licio Gelli (ormai su questa vicenda si detto di tutto, tranne forse quello che realmente andava detto, e cio: raccontare i fatti come realmente stavano e non utilizzare la filosofia del capro espiatorio); Nuovo: dice che solo Lui ha introdotto il nuovo e lo rappresenta ancora contrapposto a chi vuol fare tornare i Fratelli chiusi nei Templi (non dice mai chi sono questi oscurantisti e se esistono. A noi, tanto nuovo, dopo 10 anni di Gran Maestranza e tanti altri anni vissuti in giunta come Gran Oratore, non ci sembra). Regionali: necessit di unorganizzazione con GL regionali, in quanto 19.000 persone non sono pi gestibili a livello centrale, sulla falsa riga di Inghilterra e Francia. (in Inghilterra sono 700.000 e forse il numero qualche problema pu presentarlo, ma al momento in Italia non se ne intuiscono le ragioni se non quelle politiche per mantenere le stesse posizioni di potere). Politica Internazionale: il Papa Re ha espresso grande soddisfazione per il riconoscimento francese, gli Spagnoli, invece, sono dei servi al servizio degli Inglesi, per aver ritirato il riconoscimento al GOI a febbraio. Riguardo allInghilterra, ha detto che la Perfida Albione, osteggia una visione europea della Massoneria e sono sempre gli stessi: i servi prima li usano e poi li buttano (se Vi sentisse il Marchese di Northampton ve lo spiegherebbe con calma Lui cosa la Massoneria inglese). Ma qualche mese fa non ci avevate venduto la grande amicizia e cortesia con i Dignitari inglesi? Non avevate diffuso proclami che il riconoscimento Inglese era cosa fatta? Cosa successo in questi due mesi? Come mi ero permesso di anticipare nei numeri precedenti era il Vostro solito gioco di Vendere Fumo, ma alla fine la Verit viene sempre a galla con tutta la sua durezza (per Voi). Politica interna: solito grande consenso da parte dei Media, battaglie sui grandi temi, la Vicenda Marche ripetuta in ogni occasione. Ma che film avete visto? Lasciate la fantascienza. Dedicatevi al neorealismo italiano. Come mai non ci avete parlato del codice etico del PD che discrimina i Massoni? Perch non protestate Capitan Coraggio? Rapporti con altre obbedienze Italiane: dobbiamo far implodere la GLRI, pertanto continuiamo con le regolarizzazioni. Ci ha colpito questo Vostro forte sentimento di fratellanza ed amicizia nei confronti dei Fratelli della GLRI. Subordinazione Riti Ordine Il Papa ha rimarcato il concetto che: i Riti sono subordinati rispetto allOrdine, esistono in quanto esiste lOrdine, sono Enti Paramassonici, e qualsiasi Cavaliere o principe nellOrdine un normale Maestro che deve Obbedienza al Papa Re. Ci sono modi e modi di affermare i principi. Ma i Riti non sono accademie esoteriche? Scuole di perfezionamento? Che immagine diamo ai nostri apprendisti con questi toni da caporale di giornata? E i Fratelli scozzesi e degli altri riti cosa rispondono? Tacciono, Dormono? In tutto 2

questo, ricordo che il Papa si sta facendo il suo bel Priorato che sempre e comunque un Rito. Cavalieri dei Riti, abbiate coraggio! Se non vi sveglierete, perdere il Vostro onore, la Vostra Tradizione perch Vi ridurr ad una semplice bottega delle sciarpe. Avete accennato al convegno di Lucca sul tema, Etica e Banca, per vantarvi della considerazione che godiamo per Vostro merito. Della Vostra partecipazione al Convegno di Lucca sullargomento banche, con la partecipazione del presidente MPS il Calabrese in forza PCI PDS DS- PD Giuseppe Mussari, avevamo anticipato che non era casuale, ma era legata alla Vostra attivit di consulenza con la banca. Cosa centra la Massoneria con le Vostre attivit professionali e le banche, resta un mistero. Non sto qui a tediarVi con altri argomenti di propaganda, spicciola e stantia, utilizzati nelle lunghe due ore, ma il tenore sempre lo stesso: siamo grandi, forti, perch non ho sbagliato nulla, ecc. Nel Vostro pedante comizio alcune cose ho colto di positivo: il tentativo del GADU di togliervi la parola isolando per ben due volte i microfoni; il

dignitoso ed eloquente silenzio dei Maestri milanesi che vale pi di ogni discorso. Vi siete paragonato a Robespierre e qui devo darVi atto che ci avete preso: il caro Robespierre ha realizzato la rivoluzione, ha instaurato il terrore e poi lepilogo lo conosciamo tutti. Buon proseguimento per la campagna elettorale che state conducendo a nostre spese approfittando della pazienza dei Fratelli. Abbiamo corrispondenti ovunque e, mentre Voi parlate quando va bene con 200 fratelli, noi il giorno dopo diamo informazione delle Vostre scorribande a qualche migliaio. I Fratelli stiano tranquilli che nessuno vuole rinchiuderli nei templi. Il mostro che minacciate non esiste se non nella Vostra fervida fantasia. In realt solo la Vostra paura nel vedere allontanarsi il Potere a cui tanto siete affezionato. Sicuramente ci sar chi vorr costruire un sistema democratico serio, reale, trasparente e non solo a chiacchiere; non sufficiente un maestro un voto, anche Saddam diceva un cittadino un voto e vinceva col 98% dei suffragi.

Prossime tappe del Papa Tour di Propaganda elettorale (sempre a spese nostre):

Napoli Reggio Calabria Lamezia Terme


(Papa Re, manda una registrazione del discorso. Risparmiamo. Tanto la solfa sempre la stessa).

Modifica Rituale secondo nuovo rito Ambrosiano


Per Volont del Papa Re, del Cardinale Catanese e del Vescovo Gastaldi si stabilito di sostituire la frase del rituale di apertura lavori tutto in questo tempio deve essere seriet senno benefizio e giubilo in: tutto in questo tempio deve essere seriet sonno benefizio e giubilo (le ragioni del cambiamento sono evidenti mentre i fratelli dormono i Cardinali, vescovi e parroci vari ciurlano). LA PROPAGANDA E LA REALTA La storia che ci racconta sempre il GM da molti anni, sostanzialmente questa: siamo cresciuti di numero, godiamo di pi rispetto nella societ, contiamo di pi a livello internazionale. Tutto ci solo bassa propaganda elettorale. Veniamo al primo punto: il numero che cresciuto. Dopo la scissione del 1993 avevamo raggiunto i minimi livelli storici, pertanto, non potevamo che aumentare gli iscritti. S iscritti, perch di questo si tratta. Non vi stata nessuna

cura del Capo sul lavoro che si svolge nelle logge e, quindi, gli ingressi hanno prodotto per lo pi iscritti e non massoni. Mai Egli nei suoi discorsi getta una luce iniziatica sui lavori che dovrebbero svolgersi. Solo propaganda per decantare ed esaltare le sue virt ed i suoi successi. La riforma elettorale poi ha fatto il resto: gli iscritti se aumentano sono tessere, quindi voti, quindi capitazioni. 3

Tutto ci, venendo al secondo aspetto, non pu certo comportare considerazione nella societ. Infatti, questa, ancora ci guarda con diffidenza e ci osteggia ( vedi il nuovo codice etico del PD o la preclusione per chi ricopre cariche pubbliche di accedere in alcuni ruoli). E daltro canto perch la societ dovrebbe guardare a noi con simpatia? Cosa abbiamo fatto per ottenere stima e considerazione? Nulla. Abbiamo operato nel sociale con opere di solidariet? NO. Abbiamo operato nel campo della cultura? NO. Siamo fuori da ogni elaborazione culturale sui grandi temi etici. Qualcuno dir, che ci non compete a noi. Come direbbe Lord Northempton: la massoneria si deve occupare solo della elevazione del massone. Ma allora, se cos, non bisogna andare a fare chiacchiere in giro millantando successi nella societ inesistenti. Per non paralare della situazione internazionale. Salvo gli Stati Uniti, in Europa le maggiori Gran Logge ( Inghilterra, Scozia, Irlanda, tutti i Paesi

scandinavi, Spagna e molte altre tra le pi importanti) non ci riconoscono. Quali sono questi grandi successi anche su questo piano? Salvo Austria e Germania, alcune GL dellEst di nuova costituzione che contano pochi aderenti. Allora, in conclusione, sorge spontanea una riflessione: nel sociale non ci siamo, come ad esempio la solidariet che fanno le GL americane, nelle istituzioni non ci siamo, come la UGLE, nella cultura nemmeno. Ma dove siamo? Nei templi a far crescere iniziati. Ma di questo non abbiamo notizia da parte del GM perch lui diffida dellesoterismo, infatti, non ne parla mai. Dimenticavo, forse siamo nel potere. Nemmeno. Avete mai provato a cercare di aiutare un fratello in difficolt? Se ne avrete bisogno rivolgetevi al vertice e vedrete che il fratello avr immediata risposta. Sar assistito come si conviene

Lettere a Fratel Pasquino


Pubblichiamo, come richiesto dallautore una lettera firmata, ringraziando per laverci tenuto in considerazione. Al Direttore di Erasmo Notizie Ill.mo e Ven.mo Fr. Gustavo Raffi Ai Condirettori: Ill.mi Fr.lli Massimo Bianchi e Bent Parodi Al Direttore Responsabile: Ill.mo Fr. Francesco Lorenti Presso la Direzione Redazionale di Erasmo Notizie (c/o Grande Oriente dItalia) in Via di San Pancrazio n.8 00152 Roma A Fratel Pasquino Carissimi fratelli tutti, menti direttive e redazionali di Erasmo News, vi invio questa mia breve comunicazione e un allegato, costituito da una Lettera Aperta sui Lavori della prossima Gran Loggia, auspicando che, in omaggio allArt. 4 dei Principi, Finalit e Metodi, Preambolo della nostra Costituzione massonica, vogliate pubblicare luna e laltro. Ritengo daltronde ingeneroso e inesatto il tenore delle critiche fatte ad Erasmo da Fratel Pasquino. Credo infatti che Erasmo Notizie non abbia finora pubblicato nessuna Lettera dei fratelli/lettori, n ospitato un dibattito critico, n accolto opinioni dissonanti e dialoganti liberamente rispetto allestablishment, soltanto per la banale ragione che nessun fratello/lettore ha mai pensato che fosse suo diritto/dovere sollecitare tali pubblicazioni o lavvio di un circuito comunicativo virtuoso e fruttuoso per le libere menti di tutti, finalmente messe a confronto. Sono certo che la Direzione di Erasmo News non solo pubblicher questa mia Lettera Aperta (in allegato), ma anzi coglier loccasione per inaugurare una Rubrica dei lettori aperta a tutti gli interventi dei fratelli; un Forum di discussionein cui Erasmo News solleciter lettere aperte soprattutto da parte dei fratelli pi critici e costruttivamente polemici, ironici o satirici rispetto allattuale Governo dellIstituzione. Ci servir a bilanciare il trionfalismo ingenuo degli articoli con cuicertamente suo malgrado- la Direzione di Erasmo News costretta a riempire le sue pagine, in assenza di stimoli da parte della base. In realt- ed in questo senso che rimprovero Fratel Pasquino per aver definito Erasmo come Papa Re News- la Direzione di questo Bollettino di Informazione era 4

semplicemente in attesa che i fratelli abbandonassero la propria timidezza; in attesa che stimolassero la Redazione di Erasmo News e lo stesso Governo dellIstituzione con suggerimenti, critiche, discussioni, polemiche e Dialogo Serrato: tutte cose che costituiscono il Sale della Democrazia, del Liberalismo, della Libert di Pensiero e di Coscienza. Di pi: sono altrettanto sicuro che il Gran Maestro Gustavo Raffi apprezzi fortemente le satire spiritose di Fratel Pasquino, specialmente quando lo riguardano personalmente. Sono certo che siano false le voci secondo cui lOpera di Fratel Pasquino turberebbe i sonni del Gran Maestro e di altri membri dellestablishment e che costoro stiano vietando o tentando (invano) di impedire la libera circolazione delle sue informative. Lallegato che vi invio (sia in CD che in formato cartaceo) potr appunto essere inserito in coda al prossimo numero di Erasmo News, dopo le informazioni pubblicitarie sui gadgets massonici (certo molto pi importanti!), inaugurando cos

una Rubrica aperta al Dialogo con coloro a cui si dice: Tu sei mio fratello. Carissimi fratelli, menti direttive e redazionali di Fratel Pasquino, in omaggio agli stessi principi con cui mi rivolgo alla Direzione di Erasmo News, vi chiedo di ospitare questa Lettera introduttiva a mia firma, nello spazio solitamente destinato alle Lettere a Fratel Pasquino e di aggiungere come allegato al vostro prossimo Bollettino telematico, la Lettera Aperta sui Lavori della prossima Gran Loggia, contenente 7 interessanti proposte per la riforma della Costituzione e del Regolamento dellOrdine, che potranno gi essere menzionate e messe a verbale nella imminente Gran Loggia (ex art. 102 Regolamento dellOrdine) e magari discusse e votate in una prossima Gran Loggia straordinaria, convocata ex art. 87 del Regolamento dellOrdine. TFA. Fr. Gioele Magaldi

Scozzesi a Milano Caro Fratel Pasquino. Non ti nascondo che sono confuso. Non tanto per quello che tu, meritoriamente, riporti sull'Ordine, quanto sui tuoi accenni al Rito Scozzese. Sono sorpreso ed amareggiato dal modo clientelare con cui il Potentissimo Fr. di Milano, Imperator Unicus, gestisce quello che lui considera una "cosa sua" Un Caporale nominato Generale, che si circonda di "Yes Men" concedendo orpelli e cotillons. In verit non sono a conoscenza, se non attraverso il tuo bollettino 11, di tentativi di formazione di qualcosa di alternativo. Per comprendo la delusione di molti Scozzesi di Milano e il desiderio di uscire da questa fase oscurantista.

Risposta di Fratel Pasquino


Carissimo Fratello, grazie per la fiducia nel Vs comprensibile sfogo e stato danimo. Mi addolora dover alzare il coperchio e far vedere ai pi la piaga purulenta che oggi affligge il nostro amato Ordine, ma cos come diciamo ad un fratello malato di farsi forza e non perdere mai la speranza, allo stesso modo dobbiamo darci questo incoraggiamento. A proposito della speranza essa non solo un sentimento positivo, ma scoprire dentro noi stessi la forza ed il coraggio di combattere per principi sani, per rimettere caporali, Papi e Cardinali al loro posto naturale, per il bene dellOrdine e dellUmanit. Con affetto e Perseveramus.

Articolo 30
Caro Fratel Pasquino, non voglio ritornare sulle passate polemiche sul testo approvato dellart. 30 e su quello emendato inserito nella Costituzione. Anche cos, il testo chiaro, ed in claris non fit interpretatio. Se il provvido legislatore avesse inteso disporre la rieleggibilit senza limiti del GM avrebbe infatti omesso la dizione un mandato di pari durata, dettando: Il GM dura in carica 5 anni ed rieleggibile. Punto. Invece ha volutamente specificato che s rieleggibile alla scadenza- ma per UN mandato, di cui indica anche la durata. In questo contesto UN sta per uno, numerale cardinale (!!!), e non pu in alcun modo significare due, tre o sempre. 5

Credo che la lingua italiana sia sufficientemente chiara e che qualsiasi giurista possa condividere questa lettura.Mi rendo conto che, in vista della istituzione delle Gran Logge regionali, linterpretazione potrebbe avvenire secondo il

rito (e la grammatica) ambrosiani. Sar critico quindi il ruolo della CEN che dovr verificare la ammissibilit delle candidature. Sembra opportuno rileggere da ora gli artt. 109 e 111.

Dalla Calabria.
Caro Fratel Pasquino, ti leggo sempre con piacere, e quando arrivi, qui in Calabria letteralmente una festa....ma ahim festa guastata dai guardiani del papa re, da quelle guardie svizzere che spiano chiunque, pronte a riferire a questo o a quell'altro proconsole in modo da attuare subito una esemplare ritorsione.....ma, ancora una volta, perch il nostro non spiega tutte le sue malefatte? Ed ancora, ma degli ingressi e permanenze dei malavitosi nella Istituzione perch si tace ? Perch il nostro papa re non indaga? La verit che vi sono numerosi ( e ti assicuro che qui in calabria ce ne sono tanti ) collusi con i malavitosi. Ma questo, il Papa lo sa? Se no, adesso lo sa, allora indaghi. Avete visto o sentito mai di un ispettore primo eletto ( per i pi giovani, quello in testa alla lista) che fosse un ignorante patentato in fatto di cultura massonica, di grammatica italiana, di conoscenze esoteriche in generale ? Ebbene, qui in Calabria, noi ne abbiamo uno, il nostro ispettore che ha riportato il maggior numero di consensi, non ha nessuna di quelle belle qualit, ma possiede invece un fiuto formidabile nello scegliere profani da portare dentro, che dopo....portino lui dentro gli enti locali, le aziende del porto di Gioia Tauro, le aziende sanitarie. E che dire poi di tutta una serie di fratelli calabresi che si scannano a farsi concorrenza tra di loro proponendo ai reparti degli ospedali ed alle aziende sanitarie l'acquisto di prodotti chirurgici e farmaceutici da loro trattati...Possibile che tra tutti i fratelli in piedilista nelle logge, proprio questi rivenditori di medicamenti, in percentuale siano i pi presenti tra i folgorati alla iniziazione massonica? Che dire poi della vergognosa corsa al grembiule verde. Pensa, che proprio taluni insigniti di questo orpello si sono talmente invasati al punto da ritenere di essere i legali rappresentanti non del GOI ma della Repubblica Italiana presso questo o quel paese dove sono indicati...e c' qualche loggia di Vibo Valentia, di Cosenza e della provincia di Reggio che ne conta pi di uno....Ma guarda tu, questi fratelli megalomani che ritengono di essere fuori della loggia realmente quei principi o ambasciatori che le sciarpe del goi fanno loro credere di essere, invece sono solo dei poveri illusi che nella vita non registrano gratificazioni o prestigi di sorta e sognano, sognano e fanno sognare anche i loro familiari...mi perdonerete se l'anonimato ci costringe a non indicare nomi ed altro, per paura della ritorsione...purtroppo la democrazia non sempre va a braccetto con la correttezza e la civilt....

Emulation Pubblichiamo la risposta di un Fratello alla lettera del precedente numero sul Rito Scozzese Rettificato ed Emulation Carissimo Fratel Pasquino, con rammarico ho letto le inesatte parole del Fr. che ha pesantemente rimbrottato tutti i componenti delle RL che utilizzano il Rituale Emulation. Non entro in merito a quanto detto circa i FFrr. della RL Heredom, salvo esprimere un personalissimo quanto pesantissimo dubbio sulle affiliazioni multiple a Riti di perfezionamento, che purtroppo olezzano di pseudo politica massonica, altra cosa sarebbe stata un affiliazione allArco Reale di un'altra nazione appunto, visto che in Italia vige la santa scomunica per tale attivit Rituale. Cio che pi mi addolora che un Fr. pensi a macchinazioni di opportunisti, in realt nel circuito Emulation GOI i Fr. arrivati sono in realt fuggiti da situazioni non certo edificanti, oltretutto, nella maggioranza erano stati iniziati con tale ritualit in altra Gran Loggia, quindi nessun pentimento o ripensamento. Poi nessuna fuga, ma solamente la volont di costituire Templi in cui Lavorare con i Rituali che 6

sentivano pi vicini al proprio animo; le regolarizzazioni di intere Logge sono avvenute su comando diretto del Gran Segretario del GOI, previa dissoluzione delle stesse in quelle di Rito italiano nelle varie regioni, ove i Fr. sono stati regolati nuovamente come profani, e non sempre in modi e modalit fraterne; laccoglienza stata quella rivolta ai traditori, ma la sensibilit dei Fr. delle Logge di affiliazione ed il vissuto umano dei giorni a venire ha reso onore a questo popolo Emulation in diaspora; pi che la lite si esumato lafflato fraterno . La sprezzante affermazione di arianamente emulation credo faccia ai pi comprendere lo spirito sterilmente polemico della missiva, i Carissimo fratello, unico in un popolo di giuda, ti scrivo intanto per complimentarmi per il tuo prezioso lavoro, e su questo ti volevo sottolineare che, per quel concerne i libri comprati dal GOI ci sono fratelli che collaborano con alcune case editrici nonch autori amici da favorire, ma queste cose gi le Tamarindo Caro Fratel Pasquino, ti segnalo che l'Hotel De Londres offre un pacchetto weekend con camera doppia superior per due persone per complessivi euro 200 per due notti (dal ven alla dom). L'offerta e' esclusa quando ci sono le manifestazioni, convegni, fiere, etc (inclusa Granloggia).

vertici ma anche la base (RSAA) come ci dato leggere proprio su queste pagine, sono sempre stati ostili all Emulation, chiedete a chi fa parte delle rarissime RL che ne fanno parte. Parliamo allora della soppressione per motivi di opportunita degli Emulation Day, o a ridicole situazioni di Fr. stranieri (con i colori celesti dell Emulation) quasi cacciati dalle RL in quanto non regolari. Rammento poi, e giusto per correttezza, che nella Ritualit Emulation, il passo successivo lingresso nel Sacro Arco Reale di Gerusalemme, che ha come Gran Sacerdote il Gran Maestro in carica nel Craft, inutile dire nel caso di tale restaurazione i voti a chi andrebbero sai. Poi ti volevo dire che non ci sono mai stati candidati all'altezza o convincenti che possano metter fine a questo stato di cose. Carissimo mi auguro che le cose possano cambiare per il meglio, la tua preziosa opera l'unica luce in un mondo di tenebre, quelle dell'ignoranza.

Facendo la differenza tra quanto costa la camera tramite Tamarindo e quanto costerebbe senza Granloggia, si puo' facilmente calcolare l'aggio per camera della "famiglia" dei Tamarindi (Mi permetto di aggiungere alla Segnalazione del Fratello che i Tamarindi danno la stanza a 174,00 a notte, 87,00 a persona. Complimenti ai Tamarindi per il gran servizio che rendono ai Fratelli).

Reggio Calabria Caro Fratel Pasquino, ti voglio dare alcune notizie della nuova casa massonica. Reggio un oriente in crescita con un buon numero di fratelli, stato deciso di cambiare casa e sin qui nulla di male. Ma muratorio decidere di prendere in affitto uno stabile dove paghiamo 3.000,00 al mese, per il quale sono stati pagati si dice 200.000 per metterlo a posto, di questi 40.000,00 sono stati elargiti dalla casse Papaline e in pi ad ogni fratello stata chiesto un contributo aggiuntivo alla capitazione di 50,00 . E dopo tutto questo dispendio non che il risultato finale sia dei migliori, anzi.. Come mai da muratori non riusciamo a seguire la logica? 3.000,00 euro al mese per una citt come Reggio Calabria sono tanti, se si valutava di accendere un mutuo sicuaramente avremmo

trovato soluzioni definitive, migliori e a reale vantaggio dei fratelli, ma prevalgono altre logiche che al momento mi sfuggono, confidiamo nellopera del GADU. Caro Fratello, condivido la tua analisi e il tuo dubbio, purtroppo chi governa ai vari livelli pi animato da interessi di bottega che dal bene dellOrdine e dellUmanit. Su questi aspetti il Papa e i suoi cardinali, centrali e locali dovrebbero fare una riflessione e dare risposte concrete ai Fratelli. Pensiamo a quante cose si potrebbero fare per la solidariet con tutti i soldi dei fratelli che i Nostri Chierici a vario livello sperperano pro domo loro. Invitiamo Fratel Giorgino a darci notizie del Comizio del Papa, in occasione dellinaugurazione della nuova casa. 7

Assassinio GM Venezuela
Carissimi, il Gran Maestro della Gran Loggia del Venezuela, R:.mo Fr:. Francisco Pereiro Liz, stato assassinato il 5 marzo da dei banditi che hanno assalito la sua fattoria. Sembra ci sia stato un tentativo di rapimento andato male, o forse lo scopo dei banditi era proprio quello di uccidere il GM Pereiro Liz. Rieletto per un secondo mandato, il GM si era opposto all'ingresso in massoneria di alcuni personaggi legati al presidente venezuelano. Post Comizio Milano Nellorganizzazione del Comizio Papalino milanese era previsto alla chiusura lavori un pranzo per soli 40,00 a persona. Ci sono giunti malumori per il rapporto qualit-quantit/prezzo. Con 40,00 ci si aspettava un pranzo a norma, invece un semplice ed anemico buffet. Esperti stimano che il costo reale non ha superato i 20,00 . E i Cardinali con i Vescovi ci ricascano. Come mai tanta differenza? Vabb la crisi, linflazione, il dollaro, il petrolio a barile, ma far pagare ai poveri Muratori, dopo due ore di supplizio, anche 40,00 per non mangiare nulla proprio cattiveria. Ma i Cardinali e Vescovi milanesi lhanno pagato il lauto pasto? Gastaldi spiegaci? Hai pagato pure la sala? Li hai donati ai Fratelli Serbi? Un aneddoto simpatico, il Papa ha detto che per lui stata una giornata indimenticabile, molti fratelli in coro hanno risposto..anche per noi. Rito Ambrosiano Milano Ricordate la questione dei due compagni che sono stati ammessi in Camera di Mezzo per dare i due voti decisivi per il figlioccio del Professo Cardinale Catanese, tale Fratello Fisco (nome infelice)? Tale vicenda tutto il concistoro milanese ha tentato e tenta di tenerla coperta, episodio di inaudit gravit regolamentare, iniziatica, frutto solo di arroganza che calpesta lintelligenza e la dignit dei Fratelli. Nonostante il tentativo del Concistoro di usare il metodo Vaticano, il buon Fratel Pasquino li ha tanati. Nel n 10 abbiamo allegato un parere ineccepibile che il Fr. Giovanni Salvati ha prodotto, non per interessi personali, ma per il bene dellOrdine e nella direzione di quella ricerca di Giustizia e Verit che nei Templi ormai spesso solo predichiamo. Ci giunge notizia che per tanto zelo il Fratello Salvati stato sospeso per un paio di mesi ed stato fatto oggetto della Sanata Inquisizione Milanese con un paio di tavole daccusa. E poi i Papalini continuano a dire che vogliono il confronto aperto. Certo che channo la faccia come er c e chiedo scusa ar c. Confronto aperto per consentire loro di fare tiro al piccione. Continuano a sottovalutare lintelligenza dellinterlocutore, ma una patologia tipica del Potere. Esprimiamo la nostra solidariet al Fratello Salvati, ci complimentiamo ancora per il puntuale parere espresso sulla scabrosa vicenda del voto e ci giunge notizia che tale parere abbia riscosso consensi a livello centrale. Se risponde al vero il nostro Fratel Ambrogino da Milano fa delle considerazioni che vale la pena condividere: a questo punto, posto che le elezioni si sono svolte con un evidente inammissibile vizio, causato dall'errata quanto insistente interpretazione del gran tesoriere, cosa ne sar del MV eletto? A rigor di logica la nomina e l'insediamento dovrebbero essere nulli, dato che i voti dei compagni sono stati determinati. Quali sono le responsabilit di Catanese, del MV uscente e dell'Ispettore che non hanno saputo contrastare un'azione di forza di questo genere? E che dire infine di Gastaldi che, indispettito dal "Bollettino Pasquino", ha voluto ribadire in Collegio a gran voce (senza che per altro nessuno avesse chiesto conto di nulla) che "si maestri dal momento dell'emissione del brevetto" e che "l'elevazione di grado un atto amministrativo"(sic!!) (affermazioni riportate a verbale). Be' voglio proprio vedere come va a finire... Caro fratello siamo curiosi anche noi invito i Fratelli Milanesi a darsi una mossa e far si che vengano ripristinate le condizioni minime di rispetto delle regole e della Tradizione (non di rito Ambrosiano). Certo, Fratello Salvati, mettersi contro il Professo un bel coraggio il GADU vi render merito . Chiudo con un augurio: Dio Salvi Salvati ed un invito ai cari Fratelli Milanesi per favore Salvate Salvati!!! 8

I 10 RAFFIMENTI IO SONO IL PAPA RE TUO A VITA: 1) NON AVRAI ALTRO PAPA RE ALLINFUORI DI ME 2) NON NOMINARE IL MIO NOME DI PAPA RE INVANO 3) RICORDA DI PAGARE LE CAPITAZIONI 4) ONORA I MIEI CARDINALI VESCOVI E PARROCI 5) REPRIMI LA LIBERTA DI CHI PENSA CON LA SUA TESTA 6) LEGGI ERASMO TUTTI I GIORNI 7) PRENOTA GLI ALBERGHI E I VIAGGI CON LA TAMARINDO 8) SOSTIENI LE MIE TAVOLE DACCUSA 9) NON PENSARE AL POTERE MIO E DEGLI AMICI MIEI 10) NON PRETENDERE CHE IO RISPETTI COSTITUZIONI E REGOLAMENTI

Listino Papa Re per la Campagna Elettorale.


Considerati i prossimi impegni elettorali, il Concistoro in assise comune ha deliberato il seguente listino di Onorificenze secondo il peso elettorale.

15 voti di Maestri: G.Bruno di bronzo 30 voti di Maestri: G.Bruno d argento 50 voti di Maestri: G.Bruno d oro 75 Voti di Maestri: Garante di Amicizia 100 Voti di Maestri: Massimo grado del Rito Scozzese Rettificato 200 Voti di Maestri: Gran Maestro Onorario Oltre 300 Voti: pagamento in euro; passa al Vascello, ricevi pecus senza passare dal Via! Ci riserviamo di considerare per pacchetti consistenti soluzioni personalizzate.

i Ytx ct|

PERSEVERAMUS ET VIGILAMUS!
9

In Prossimit dellEquinozio di Primavera e delle Solenni Festivit Pasquali ci concediamo un periodo di riflessione. Facciamo un augurio di Buon Equinozio, che per tutti noi il Sole Invictus prenda il sopravvento sulle sulle tenebre.

Tranquillo Papa Re, ci risentiamo prima della GL sempre con: PASQUINO, EDIZIONE STRAORDINARIA GL

10