Sei sulla pagina 1di 2

Erasmo da Rotterdam Luomo libero

Confronto Erasmo-Lutero Sul Libero Arbitrio

Martin Lutero Luomo non libero

La salvezza delluomo non dipende n dalle sue scelte n dalle sue opere, perch questa possibilit escluderebbe in parte lonnipotenza di Dio. LEssere libero comprende sia la Non abbiamo deciso di venire possibilit di ottenere la salvezza che al mondo ma siamo stati creati di perderla: essa dipende quindi da per necessit: facciamo non quanto luomo si sforzi per ottenerla, ci che ci piace a seconda del aiutato anche dalla grazia divina. nostro libero arbitrio, ma ci che Dio ha previsto dalleternit e fa accadere secondo il Suo volere. Se gli uomini non fossero liberi, molti Le Sacre Scritture contengono passi delle Scritture non avrebbero pi brani che dimostrano quanto luomo sia libero di agire per alcun senso, perch da principio non il bene o per il male ma se si sarebbe in grado di fare del bene o davvero fosse possibile del male. Invano nel salmo 37 si salvarsi da soli, perch mai canterebbe Evita il male e fa il bene, cerca la pace e vivrai in eterno. Cristo si sarebbe sacrificato ? Il fedele, di fronte ai rimproveri, alle Le esortazioni della Bibbia non sono rivolte a tutti, ma domande, alle benedizioni e alle maledizioni rivoltegli, non esiterebbe solo a coloro che sono gi stati giustificati dalla Grazia a chiederne il motivo, data limpossibilit di poter conservare il divina; in secondo luogo, bene che Dio gli ha dato o respingere queste esortazioni il male che riceve, dovuta al fatto che rappresentano il modello di tutto nelle Sue mani e dipende dalla vita di fronte al quale luomo Sua decisione. pu riconoscersi peccatore, rimettendosi cos in maniera incondizionata alla misericordia di Dio. Senza libero arbitrio luomo non sar La fede contraria alla pi responsabile delle sue azioni, le ragione. Mentre la ragione opere diventeranno inutili e non si dice che Dio non esiste o potr cercare la salvezza; luomo che ingiusto perch esiste il male, penser di trovarsi tra gli eletti la fede ci fa credere in Lui. peccher di presunzione, se penser di Luomo per questo deve essere tra i dannati invece si disperer. annullarsi di fronte a Dio e la sua ragione deve diventare Se escludiamo il libero arbitrio non adorazione. potremo rimproverare gli empi o gli ingiusti e condanneremo Dio per lempiet e lingiustizia che c in Terra.

Il libero arbitrio delluomo stato viziato dal peccato originale ma grazie al perdono di Dio, luomo nuovamente libero.

La grazia di Dio non annulla il libero arbitrio umano. Luomo cos responsabile delle sue azioni ed oggetto di merito, che si conquista aiutato dalla grazia di Dio, o di demerito.

Confronto Erasmo-Lutero Sul Libero Arbitrio

Se luomo crede che Dio preveda in anticipo tutte le cose, certo niente potr verificarsi se non secondo il Suo volere. Dopo la vita presente, esister unaltra vita nella quale luomo potr comprendere il giudizio di Dio che ora gli appare incomprensibile: esso infatti lespressione di una giustizia perfetta che si riveler totalmente solo nel Regno dei Cieli.

Il posto lasciato al libero arbitrio permetter cos dimputare giustamente qualcosa agli empi che hanno voluto sottrarsi alla grazia divina, allontaner da Dio ogni rimprovero di crudelt o ingiustizia e ci spinger allo sforzo e allimpegno.