Sei sulla pagina 1di 18

Azione 1- Italiano come L2-La lingua per studiare

Disciplina:Scienze Livello:A2-B1

COME SI NUTRE UNA PIANTA? Gruppo 6 Autori:Albanello Aida, Peretti Chiara, Pontara Susanna, Stefania. Pignataro

Destinatari:Percorso indicato per alunni di classe 3^ della scuola Primaria.

Tempi di realizzazione: quattro lezioni da due ore ciascuna

Prerequisiti: Conoscere le caratteristiche degli esseri viventi Conoscere la classificazione dei viventi Riconoscere diverse tipologie di piante Conoscere le parti principali della pianta (foglie, tronco, radici)

Obiettivi didattici: Conoscere le funzioni delle radici Conoscere le funzioni del tronco Conoscere le funzioni delle foglie Comprendere come le piante fabbricano da s il proprio nutrimento ( la fotosintesi clorofilliana)

Metodologia: Il testo viene suddiviso in paragrafi per facilitare il raggiungimento degli obiettivi didattici proposti. I brani sono espressi con un linguaggio semplice dal punto di vista sintattico e lessicale. I termini scientifici e le parole di difficile comprensione sono spiegate in un glossario a pi di pagina. Le parole chiave sono evidenziate in grassetto, le parole difficili sono sottolineate. Le illustrazioni sono inserite accanto ai testi per rendere le attivit chiare e piacevoli. Al termine, per sintetizzare le informazioni pi importanti e fissare i concetti, viene presentata: -una mappa dellargomento con le parole chiave -un testo ridotto e illustrato . Gli esercizi di verifica di quanto appreso sono proposti in itinere e al termine dellunit didattica. Attivit di motivazione: Uscita in un parco cittadino ad osservare le piante, per introdurre largomento e per richiamare i prerequisiti.

Collegamenti interdisciplinari: educazione allimmagine, lingua italiana, convivenza civile (educazione ambientale)

Testo semplificato COME SI NUTRE UNA PIANTA ? I vegetali sono gli alberi, gli arbusti, lerba, i fiori.

erba

arbusto

albero

fiore

Scrivi sotto al disegno se un fiore, unerba, un albero, un arbusto.

I vegetali sono diversi dagli altri esseri viventi per come si nutrono. Essi infatti sono capaci di fabbricarsi da soli le sostanze nutritive necessarie alla propria vita. Le parti ( organi ) usate nella nutrizione delle piante sono tre: la radice, il fusto, la foglia. Ogni foglia produce il proprio nutrimento con laiuto dell acqua, sali minerali, dell aria, della luce del sole e della clorofilla.

Foglia

Fusto

Radice

Glossario Esseri viventi: insieme di animali e piante. Sostanze nutritive: cibo che serve a mantenere in vita gli esseri viventi. Clorofilla: parte importante della foglia che le d il colore verde.

LA RADICE La radice la parte della pianta che dentro al terreno. La radice serve per: tenere la pianta ben fissata al terreno; assorbire lacqua e i sali minerali dal terreno.

I peli radicali sono come dei piccoli tubicini che succhiano lacqua e i sali minerali dalla terra.

ESERCIZIO Sottolinea solo le frasi vere. La radice: -fa respirare la pianta -succhia acqua e sali minerali dal terreno -ha dei piccoli peli -sostiene la pianta -assorbe ossigeno dal terreno -ha delle piccole aperture -tiene fissata al terreno la pianta

IL FUSTO Il fusto la parte della pianta che si trova tra le radici e le foglie ed esce fuori dal terreno. Il fusto serve a : tenere dritta la pianta; collegare le radici alle foglie; far passare le sostanze nutritive di continuo.

Il fusto percorso da dei sottili tubicini, che lasciano passare le sostanze

ESERCIZIO Sottolinea le frasi esatte. Il fusto: - percorso da sottili tubicini -tiene diritta la pianta -fa respirare la pianta -fa passare le sostanze nutritive -ha delle piccole aperture -tiene fissata al terreno la pianta -assorbe ossigeno dallaria -ha dei peli sottili

LA FOGLIA La foglia la parte pi importante della pianta ed attaccata al ramo attraverso il picciolo. Tutte le foglie di una pianta formano la chioma. La foglia serve per: produrre il nutrimento attraverso la clorofilla che d il colore verde alle foglie.

Gli stomi sono dei piccoli buchi che fanno entrare laria dentro la pianta

ESERCIZI Segna con una crocetta x la frase esatta La clorofilla d: ossigeno alle foglie; il colore verde alle foglie; nutrimento alle foglie. Gli stomi sono: piccole aperture; piccoli tubicini; piccoli peli.

FOTOSINTESI CLOROFILLIANA Le piante si nutrono da sole grazie al lavoro delle foglie. Le radici, per mezzo dei peli radicali, assorbono acqua e sali minerali (LINFA GREZZA) dal terreno. La linfa grezza sale attraverso il fusto fino alle foglie. Le foglie prendono anidride carbonica attraverso gli stomi. La clorofilla cattura la luce e il calore dal sole e la usa per trasformare i sali minerali, lacqua e lanidride carbonica in LINFA ELABORATA, cio in nutrimento per la pianta. La pianta usa il nutrimento per vivere e crescere. Il lavoro che la pianta compie produce anche ossigeno. Questa trasformazione della linfa grezza in linfa elaborata si chiama FOTOSINTESI CLOROFILLIANA.

Glossario Anidride carbonica: parte dell aria senza odore e sapore. Ossigeno: parte dell aria importante per la respirazione degli esseri viventi.

Osserva con attenzione il disegno.

Metti una crocetta x sulla risposta giusta.

La fotosintesi avviene con la luce. il buio. la pioggia. La fotosintesi avviene nel fusto. nelle foglie. nelle radici. Nella fotosintesi la pianta produce ossigeno. acqua. anidride carbonica. La clorofilla si trova nei frutti. nei rami. nelle foglie. Nella fotosintesi la linfa diventa linfa grezza. linfa povera. linfa elaborata.

Mappa concettuale

LE PIANTE

Piante

Radici Fusto Foglie permetton Organi delle piante

Nutrizion e

Clorofill

Fotosintesi clorofilliana

TESTO RIDOTTO ILLUSTRATO

Le piante sono esseri viventi. Esistono diversi tipi di piante, alcune sono molto grandi, altre piccolissime.

Le piante sono attaccate al terreno grazie alle radici. Le radici entrano nel terreno e fanno entrare lacqua nella pianta.

Ogni pianta ha un fusto. Allinterno si trovano dei sottilissimi tubicini che permettono di far passare le sostanze utili per il nutrimento.

Una parte importante della pianta sono le foglie. Le foglie hanno una sostanza chiamata clorofilla, che permette alla pianta la fotosintesi clorofilliana.

La fotosintesi clorofilliana: le piante si nutrono con lacqua che arriva dalle radici e con la luce del sole. Dentro la pianta viene prodotto il cibo per la stessa pianta.

VERIFICA N 1

Scrivi dentro ad ogni rettangolo il nome della parte della pianta: rami, radici, foglie, frutti, fiori, fusto.

Punteggio massimo 6/6

Soglia di padronanza 5/6

VERIFICA N2 Completa il testo mettendo le parole al posto giusto. Ossigeno nutrimento anidride sali luce foglie acqua fusto

Con la fotosintesi le piante sono capaci di produrre il proprio La fotosintesi avviene nelle . e nelle parti verdi della pianta con la . Infatti le foglie usano l , i . minerali del terreno e l carbonica dell aria per costruire il proprio nutrimento. I vegetali producono anche l, una parte importante dell aria che serve a tutti gli esseri viventi per respirare.

P.M. 7/7 S.P. 4/7

Soluzioni Frase 1-nutrimento;frase 2-foglie, luce;frase 3-acqua, sali, anidride;frase 4-ossigeno.

VERIFICA N3 Vero (V) o falso (F)? Metti la crocetta X al posto giusto.

1- Le piante senza clorofilla sono capaci di fare la fotosintesi. V F 2- Le piante producono da sole il loro cibo. V F 3- La fotosintesi clorofilliana avviene di notte. V F 4- Il fusto tiene dritta la pianta. V F 5- Durante la fotosintesi le piante producono ossigeno. V F 6- La clorofilla si trova nelle radici. V F 7- Le foglie sono verdi perch hanno la clorofilla. V F 8- Le radici succhiano acqua e sali minerali dalle foglie. V F 9- La linfa elaborata il nutrimento della pianta. V F 10- I vegetali non sono esseri viventi. V F P.M. 10/10 S.P. 6/10 Soluzioni: 1F; 2V; 3F; 4V; 5V; 6F;7V; 8F; 9V; 10F

Testo di partenza

COME SI NUTRE UNA PIANTA?

Alberi, piante, arbusti, erba, fiori sono chiamati vegetali. I vegetali si distinguono dagli altri esseri viventi per il modo in cui si nutrono. Esse infatti sono in grado di fabbricarsi da s le sostanze nutritive necessarie alla propria sopravvivenza. Nella maggior parte delle piante sono tre gli organi coinvolti nel processo di nutrizione: le foglie, il tronco, le radici. Con laiuto dellacqua, dei sali minerali, dellaria, della luce del sole, ogni foglia produce il proprio nutrimento attraverso un processo chiamato fotosintesi e reso possibile dalla clorofilla, la sostanza che d il colore verde alle foglie.

Brano tratto dal libro di classe 3^: GIOCASA GIUNTI.