Sei sulla pagina 1di 25

VERSO UNA NUOVA SOCIETA

La criminalizzazione della diversit

LA RAZZA
Col termine razza viene inteso un gruppo di individui, animali o vegetali, appartenenti ad una stessa specie ed accomunati e contraddistinti da un insieme di caratteri ereditari comuni che si differenziano, in modo pi o meno marcato, da altri gruppi di Individui appartenenti alla stessa specie.

LE RAZZE UMANE
Nella specie umana il termine razza non applicabile in quanto specie geneticamente omogenea. Studi biologici, antropologici e genetici hanno dimostrato la distribuzione graduale sul pianeta dei caratteri genetici e la assenza di veri e propri confini biologici. Per questo motivo il termine razza ora praticamente scomparso dalla terminologia scientifica sia in Antropologia biologica sia in Genetica umana.

UNA SOLA RAZZA: LA RAZZA UMANA (Albert Einstein)


Sono state assolutamente dimostrate, dal punto di vista paleontologico e da quello genetico, le teorie che sostengono lorigine africana dei popoli della terra e li comprendono tutti in ununica razza. La ragione per cui la specie umana cos poco differenziata al suo interno rispetto alle altre specie viventi semplicemente che si tratta di una specie molto giovane. Non c stato il tempo per differenziarsi in razze o specie distinte.

IL RAZZISMO SCIENTIFICO
Con il darwinismo e con lo sviluppo di discipline pseudo-scientifiche quali lantropologia criminale, la craniometria, la misurazione dellintelligenza, nasce il razzismo scientifico. Il movimento eugenetico fa il suo ingresso nella cultura europea (seconda met del XIX secolo)

IL RAZZISMO SCIENTIFICO
Craniometria Antropologia criminale La misurazione dellintelligenza

La craniometria
E' la disciplina che basa studi ed analisi sulla misurazione dei crani per indagini antropologiche. Fu George Morton che, esaminando la propria grande collezione di crani cerc di classificare le razze umane secondo la
misurazione della grandezza del cervello Morton rese pubblici i suoi studi pubblicando due volumi nel 1839 e nel nel 1844 che gli dettero fama mondiale. Le sue ricerche sembravano fornire fornire indiscutibile esattezza scientifica e matematica alle tesi sull'inferiorit delle delle razze diverse dalla bianca. Purtroppo i dati raccolti erano talmente manipolati manipolati dalle sue convinzioni precostituite e dai suoi pregiudizi da non essere "utilizzabili". "utilizzabili". A Morton fu riconosciuto il grande merito di aver dato carattere scientifico scientifico agli studi sulle razze umane. I suoi numeri ebbero una forza nuova e dirompente: la forza "dell'oggettivit". Gli studi di Morton vennero ripresi dal medico ed anatomista francese Paul Broca (1824(1824-1880), fondatore della Societ antropologica di Parigi. Egli lavor sui cervelli e sulla misurazione del loro peso, sostenendo la relazione relazione tra lo sviluppo dellintelligenza ed il volume cerebrale, affermando, per per esempio, che il cervello pi grande negli uomini che nelle donne, negli uomini uomini di genio rispetto a quelli mediocri, nelle razze superiori rispetto a quelle quelle inferiori.

Lantropologia criminale
Cesare Lombroso (1835(1835-1909), psichiatra e professore di antropologia criminale a Torino. Torino. Teoria delluomo delinquente o atavico (pubblicata nel 1876): individuo che reca nelle proprie caratteristiche somatiche i tratti degenerati della personalit criminale. Una maggiore dimensione del cranio, mascelle grandi, canini pronunciati, incisivi mediani ipersviluppati con relativa mancanza di quelli laterali, prominenza della faccia sul cranio, zigomi sporgenti, sporgenti, arcate sopraccigliari prominenti, braccia relativamente lunghe, fronte stretta e bassa, orecchie grandi, grandi, rughe precoci, pelle scura, irregolarit craniche e scheletriche, ridotta sensibilit al dolore, dolore, maggiore capacit visiva, sono tutti elementi che, fisicamente, comprovano una regressione evolutiva che caratterizzerebbe tanto i delinquenti quanto le societ primitive. Tutto ci che turba lordine lordine sociale precostituito non fa parte della civilt, ma del passato della medesima: deve perci essere identificato e segregato, isolato dal resto della societ civile. Eil segno che non tutto si evoluto evoluto Una curiosit sugli abitanti della Sardegna: In quella zona storicamente isolata si radun fin dai primi

tempi, una popolazione ribelle ad ogni idea di mutamento, una popolazione popolazione che aveva del selvaggio nelle vene. Che non fu mai daccordo n con i Cartaginesi, Cartaginesi, n con i Romani, n con i Bizantini, n con gli Spagnoli, n coi Piemontesi, n con gli Italiani di oggigiorno. oggigiorno. Altri chiamer ci robustezza e vigoria, noi chiamiamo ci non adattabilit della razza, impossibilit di progredire, di evolversi. E una popolazione cristallizzata, immersa in un passato che non ha pi ragion desistere desistere E una popolazione che non pu e non vuole prendere parte alla grande e meravigliosa meravigliosa costruzione della societ attuale.
Oppure, sui Neri: del tetro colore della pelle, il povero Negro ne va tinto pi o meno in tutta la

superficie,,, Nel Negro la faccia predomina sulla fronte, come le le passioni affogano lintelligenza lintelligenza Lo sviluppo del bambino africano tutto differente dal nostro le suture del capo, che da noi si saldano solo in tarda et, gli si ossificano prestamente, come nellidiota ta e nelle scimmie lo stesso dicasi dello nellidio sviluppo morale

Lantropologia criminale

La misurazione dellintelligenza

La misurazione dellintelligenza
1904: Test di Binet per misurare let mentale degli individui H.H. Goddard, primo divulgatore degli studi di Binet in America. Vengono sottoposti ai test gli immigrati e le reclute dellesercito americano I risultati vengono poi utilizzati dal movimento eugenetico come prova delle decadenza della razza americana

La misurazione dellintelligenza

IL MOVIMENTO EUGENETICO
Il termine eugenetica deriva dal greco Eu (buono) e Genos (razza, specie). Viene proposto per la prima volta da Francis Galton (1822(1822-1911), psicologo inglese, che la definisce come lo studio dei fattori sotto

controllo sociale che possono migliorare o peggiorare la qualit razziale delle generazioni future sia dal lato fisico che dal lato lato mentale.

Galton accoglie i principi del darwinismo Leugenetica diventa una nuova dottrina scientifica e sociale poich poich lattenzione delle scienze mediche si spostata dal singolo individuo individuo ai grandi gruppi sociali, dalla cura degli effetti della malattia malattia alla causa scatenante, dalla terapia alla prevenzione. Il medico non ha pi solo il compito di guarire il malato, ma anche quello di salvaguardare salvaguardare la salute della societ e di garantirne possibilmente il suo miglioramento razziale. Leugenetica la scienza delle buone nascite: alleugenista, spetta il duro compito di individuare e diagnosticare i fattori ed i caratteri caratteri degenerativi, promuovendo la riproduzione di caratteri e fattori ereditari non degenerati, per conservare e migliorare il patrimonio patrimonio biologico della specie umana.

Il movimento eugenetico

IL SUCCESSO DELLEUGENETICA
E negli Stati Uniti, in Inghilterra, ed in seguito, in Germania che il movimento eugenetico gode di particolare fortuna e popolarit a partire dagli ultimi anni del XIX secolo. Negli Stati Uniti, come in altri paesi, leugenetica lavorer nella direzione della razzizzazione delle classi povere razzizzazione ed emarginate, affermando che la marginalit sociale corrisponde alla inferiorit razziale. In particolare leugenetica si attiver su due precisi campi dazione: la sterilizzazione degli individui deboli di mente o minorati da caratteristiche ritenute geneticamente ereditabili; lemanazione di norme legislative atte a limitare e regolamentare i flussi migratori, per mantenere razzialmente puro il ceppo autoctono basando tale restrizione sulla somministrazione dei test di intelligenza

Immigration Act
Nel 1924, negli Stati Uniti, venne approvata la legge federale nota nota come Immigration Restriction Act, con la quale venivano fissate le quote di ingresso degli immigrati e si impediva lingresso nel paese a coloro coloro che non superavano i test di intelligenza. La legge aveva il chiaro scopo scopo di regolamentare la composizione etnica e razziale degli Stati Uniti, Uniti, proprio sulla base dei principi sostenuti dal movimento eugenetico. Il movimento eugenetico forniva, cos, basi pseudoscientifiche alla legittimazione di tale decisione legislativa, insistendo sul fatto fatto che bisognava preservare il sangue della stirpe americana dalla contaminazione contaminazione biologica del meticciato e dallafflusso di individui appartenenti a gruppi considerati razzialmente inferiori. Le cause della povert, dellemarginazione, della criminalit e dellaumento della delinquenza, erano infatti individuate solo ed esclusivamente esclusivamente nelle ondate migratorie e nel conseguente afflusso di milioni di persone persone razzialmente razzialmente estranee al ceppo americano. Queste ultime erano giudicate responsabili della degenerazione razziale della societ statunitense. statunitense.

La sterilizzazione

DOCUMENTI: LA LEGGE DELLO STATO DELLINDIANA


Approvato il 9 marzo 1907 Un atto finalizzato ad impedire la riproduzione di criminali, idioti, idioti, imbecilli e rapitori recidivi; deliberando che i sovrintendenti o i consigli direttivi delle istituzioni istituzioni nelle quali queste persone sono internate possono avere lautorit e sono anzi incaricati incaricati di nominare un consiglio di esperti, composto da due medici, per esaminare le condizioni condizioni mentali degli internati. Considerando che leredit ha il ruolo pi importante importante nella trasmissione del crimine, dellidiozia e dellimbecillit: Viene varato dallAssemblea Generale dello Stato dellIndiana. Successivamente allentrata in vigore di questo atto, sar obbligatorio obbligatorio per ognuna delle istituzioni dello Stato, incaricate dellassistenza di criminali, criminali, idioti, imbecilli e rapitori cronici, nominare uno staff, in addizione ai medici dellistituzione dellistituzione stessa, composto da due chirurghi di comprovata esperienza ed abilit, il il cui compito sar, in collaborazione con i medici dellistituzione, di esaminare le condizioni condizioni fisiche e mentali di quegli internati segnalati loro dalle autorit direttive. Se nel giudizio di questo consiglio di esperti la riproduzione viene ritenuta inopportuna, e non esiste alcuna possibilit di miglioramento delle condizioni fisiche e mentali dellinternato, i chirurghi potranno legittimamente procedere alloperazione di sterilizzazione. sterilizzazione. Ma questa operazione non potr essere praticata se non nei casi che siano ritenuti estremamente gravi. Si stabilisce inoltre che in nessun caso lonorario lonorario degli esperti, che verranno compensati utilizzando i fondi delle istituzioni, possa possa essere superiore a 3$ cadauno.

Un po di numeri
Alabama (1919) Deboli di mente: 224 Arizona (1929) Internati in istituzioni per squilibrati: 20 California (1909) Deboli di mente, criminali abituali, pazzi, idioti: idioti: 14.568 Connecticut (1909) Deboli di mente, pazzi, idioti, imbecilli, criminali -nati: criminali418 Delaware (1923) Deboli di mente, pazzi, epilettici: 610 Georgia (1929) Deboli di mente: 127 Idaho (1925) Epilettici, imbecilli, pazzi, criminali abituali, persone persone moralmente degenerate: 14 Indiana (1907) Deboli di mente, pazzi ereditari, epilettici: 1.033 1.033 Iowa (1911) Imbecilli, sifilitici, pazzi, criminali abituali, persone persone moralmente degenerate: 336 Kansas (1913) Deboli di mente, pazzi, criminali abituali: 2.404 Maine (1925) Deboli di mente: 190 Michigan (1913) Pazzi, deboli di mente: 2.145 Minnesota (1925) Pazzi, deboli di mente: 1.830 Mississippi (1928) Persone con forme ereditarie di pazzia, epilessia, epilessia, idiozia, cretinismo: 523 Montana (1923) Deboli di mente, pazzi, epilettici: 186 Nebraska (1915) Pazzi, deboli di mente: 388 New Hampshire (1917) Deboli di mente ed altri mentalmente degenerati: degenerati: 430

Un po di numeri
New York (1912) Deboli di mente, rapitori, criminali: 42 North Carolina (1919) Mentalmente tarati: 1.017 North Dakota (1913) Imbecilli, pazzi, epilettici, criminali abituali, persone moralmente e sessualmente pervertite: 534 Oklahoma (1931) Criminali abituali, idioti, epilettici, imbecilli, imbecilli, pazzi: 470 Oregon (1917) Imbecilli, pazzi, epilettici, criminali abituali, persone moralmente e sessualmente pervertite: 1.450 South Carolina (1932) Idioti, epilettici, imbecilli, pazzi: 35 South Dakota (1913) Deboli di mente: 577 Utah (1925) Criminali abituali, idioti, epilettici, imbecilli, pazzi: pazzi: 252 Vermont (1931) Idioti, imbecilli, malati di mente, pazzi: 212 Virginia (1924) Idioti, imbecilli, deboli di mente, pazzi, epilettici: epilettici: 3.924 Washington (1909) Imbecilli, pazzi, epilettici, criminali abituali, abituali, persone moralmente e sessualmente pervertite: 667 West Virginia (1929) Idioti, imbecilli, malati di mente, pazzi, epilettici: 46 Wisconsin (1913) Deboli di mente, pazzi, persone epilettiche e criminali : 1.156 Totale 35.878 (fino al 1940)

10

La storia di Carrie

La storia di Carrie
Il movimento eugenetico americano ebbe il suo risultato pi eclatante eclatante nel 1927, quando in Virginia si celebr il processo Buck vs Bell. Bell. Chi era Carrie Buck? Buck? Quando, nel 1924, venne promulgata in Virginia la legge per la sterilizzazione coatta Carrie era ricoverata presso la State Colony for Epilectics and FeebleFeeble-Minded ed aveva diciotto anni. Come prima persona scelta per essere sterilizzata in base alla nuova nuova legge, Carrie si trov al centro di una sfida tra i sostenitori delle applicazioni pratiche delle teorie teorie eugenetiche ed i sostenitori del diritto di scelta del singolo. Rappresentante alla Corte Suprema dei sostenitori sostenitori della legge era Oliver Wendell Holmes, Holmes, che nella sua requisitoria finale, tra le altre cose, afferm:

Sarebbe meglio per tutto il mondo se, invece di aspettare a giustiziare giustiziare per i loro crimini discendenti degenerati o di far vegetare degli imbecilli, la societ impedisse impedisse a coloro che sono chiaramente non idonei di dare un seguito alla loro schiatta Carrie Buck una donna bianca frenastenica, affidata alla State Colony E figlia di una donna nelle stesse condizioni e internata nello nello stesso istituto, ed madre di una bimba illegittima pure frenastenica Tre generazioni di imbecilli bastano
Questa vicenda venne riportata alla luce solo nel 1980, quando K. K. Ray Nelson, direttore del Lynchburg Hospital, dove Carrie era stata sterilizzata, scopr che erano state fatte pi di quattromila quattromila operazioni coatte, lultima delle quali ancora nel 1972. Nelson scopr che anche la sorella di Carrie, Carrie, Doris, era stata sottoposta, di nascosto (le era stato detto che si sarebbe trattata trattata di unoperazione di appendicite), alla sterilizzazione. Per, chiunque parlava con Carrie, Carrie, si rendeva conto che aveva a che fare con una persona di intelligenza normale, che leggeva ogni giorno quotidiani, quotidiani, che s, si faceva aiutare da una persona pi istruita di lei a risolvere parole crociate, ma era, senza ombra di dubbio, una persona per nulla affetta da malattia mentale o da ritardo dellintelligenza. dellintelligenza.

11

Che cosa era successo a Carrie?


Perch Carrie si trovava in un istituto psichiatrico ed era stata sottoposta alla sterilizzazione? Carrie era figlia illegittima di Emma e fu allevata da due genitori adottivi, adottivi, i coniugi Dobbs. Dobbs. Venne violentata da un parente dei Dobbs e quindi incolpata della conseguente gravidanza. Venne affidata ad un istituto per nascondere la colpa e lidentit del violentatore. violentatore. Il trauma subito e la reclusione in un istituto causarono, ovviamente, in lei alcune reazioni comportamentali comportamentali che furono giudicate come sintomo di una malattia mentale. Il giudizio su Vivian, Vivian, la figlia di Carrie, Carrie, era stato influenzato da pregiudizi morali e si era basato solo solo sullosservazione del suo aspetto fisico. Lassistente sociale che che esamin la bambina, al processo, dichiar:

E difficile giudicare le possibilit di una bambina cos piccola, piccola, ma mi sembra che essa non sia propriamente una bambina normale. Per laspetto. Devo dire che, forse, il fatto di conoscere la madre pu influenzarmi sotto questo punto di vista Vi qualcosa nellapparenza che non perfettamente normale, ma che cosa sia esattamente non riesco a dire.
E sulla sterilizzazione di Carrie Buck aggiunse:

Io penso che perlomeno impedirebbe la propagazione della sua razza. razza.


E fu su questa sola testimonianza che si bas il giudizio di frenastenia, frenastenia, attribuito anche alla figlia di Carrie Buck. Buck.

LA PURIFICAZIONE DELLA RAZZA IN GERMANIA


Nel 1920 viene pubblicato un libro dal titolo

L'autorizzazione all'eliminazione delle vite non pi degne di essere vissute: gli autori sono Alfred Hoche
(1865(1865-1943), psichiatra e specialista in neuropatologia dellUniversit di Friburgo, e Karl Binding (1841(1841-1920), giurista, che sviluppano il concetto di "eutanasia sociale": il malato incurabile da considerarsi non soltanto portatore di sofferenze personali fisiche ma anche di sofferenze sociali ed economiche

12

Le vite non degne di essere vissute


Da un lato provoca disagi e sentimenti di piet nei membri delle famiglie coinvolte e, dall'altro, sottrae importanti risorse economiche allo sviluppo sviluppo della societ sana. Lo Stato dunque - arbitro della distribuzione delle ricchezze deve farsi carico del problema che questi malati rappresentano. Ucciderli pu pu rappresentare un duplice vantaggio: porre fine alla sofferenza e consentire una una distribuzione pi razionale ed utile delle risorse economiche. Karl Binding afferma: Se si pensa ad un campo di battaglia coperto di migliaia di giovani corpi [si riferiva alla prima guerra mondiale] e lo si contrappone ai nostri

istituti per frenastenici (IdiotenIstitute ), pieni di sollecitudine per i pazienti in vita, (IdiotenIstitute), si profondamente scossi dallevidente scarto tra, da un lato, il sacrificio dei beni pi preziosi dellumanit e, dallaltro, lestrema cura per esseri esseri che non soltanto sono immeritevoli ma rappresentano addirittura un disvalore
O ancora: i malati di mente e bambini handicappati o ritardati mentali sono come zavorra umana o gusci vuoti: l'uccisione di costoro non pu essere messa sullo stesso piano con altri tipi di uccisione ma un atto lecito, lecito, utile Per gli i

dioti... dioti... la continuazione della vita non ha valore n per la societ n per loro stessi.

LA PURIFICAZIONE DELLA SOCIETA TEDESCA: IL PROGETTO T4


Il 25 luglio 1933 entra in vigore la Legge

sulla prevenzione della nascita di persone affette da malattie ereditarie, che


autorizza la sterilizzazione coatta di individui ritenuti portatori di malattie o di tare ereditarie. Nel corso dei successivi dodici anni le persone sterilizzate sono state pi di 400.000

13

LA PURIFICAZIONE DELLA SOCIETA TEDESCA: IL PROGETTO T4


18 aprile 1935, Legge sulla salute nel matrimonio: vieta lunione matrimoniale con una persona che soffre

di disturbo mentale in modo che il matrimonio risulti indesiderabile per la comunit.

8 ottobre 1935: Legge per la salvaguardia della salute ereditaria del popolo tedesco: si autorizza laborto nel caso in cui uno dei genitori fosse affetto da malattie ereditarie. Censimento dei portatori di handicap, dei malati ricoverati negli istituti psichiatrici, in strutture sanitarie private, presso le famiglie Propaganda destinata a convincere il popolo tedesco della giustezza della sterilizzazione e delleutanasia: film, grandi mostre, articoli di giornale, vengono diffusi capillarmente ed i malati vengono costantemente rappresentati come figure grottesche, mostruose, in contrapposizione con larmonioso corpo di un ariano in perfetta salute.

LA PURIFICAZIONE DELLA SOCIETA TEDESCA: IL PROGETTO T4


1 settembre 1939: Il Reichsleiter

Bouhler e il dottor Brandt sono incaricati, sotto la propria responsabilit, di estendere le competenze di alcuni medici da loro nominati, autorizzandoli a concedere la morte per grazia ai malati considerati incurabili secondo lumano giudizio, previa valutazione critica del loro stato di malattia. F.to Adolf Hitler

14

LA PURIFICAZIONE DELLA SOCIETA TEDESCA: IL PROGETTO T4


Inizia lo sterminio di uomini, donne e bambini negli 8 centri per leutanasia, tra cui: Hadamar, Hadamar, Bernburg, Bernburg, Sonnenstein, Sonnenstein, Hartheim, Hartheim, Brandenburg

LA PURIFICAZIONE DELLA SOCIETA TEDESCA: IL PROGETTO T4


Nella foto i centri eutanasia di Hadamar ed Harteim. Harteim. In tutto saranno 7070-100.000 i tedeschi uccisi nellambito del progetto T4

15

LA PURIFICAZIONE DELLA SOCIETA TEDESCA: IL PROGETTO T4


Dai cadaveri delle vittime sono stati prelevati i cervelli, soprattutto soprattutto dei bambini e degli adolescenti, che, selezionati, sono stati inviati inviati al rinomato Kaiser Wilhelm Institut, Institut, una delle istituzioni mediche internazionali pi famose in Europa e in America. Il direttore, Julius Hallervorden, Hallervorden, ha collezionato, per i suoi studi, oltre 600 cervelli, utilizzati, a vario titolo ma sempre per ricerche scientifiche, scientifiche, fino al 1990. Nellimmediato dopoguerra, durante uno dei processi ai responsabili responsabili dei crimini nazisti, il dottor Hallervorden ha affermato: Venni a

sapere ci che si stavano facendo e cos dissi loro che se stavano stavano uccidendo tutta quella gente almeno ne prelevassero i cervelli, in modo da poterli studiare ed esaminare. Mi chiesero quanti ne potevo esaminare e risposi: un numero illimitato Pi ce n meglio Cera materiale meraviglioso in quei cervelli, bellissimi difetti difetti mentali, malformazioni e malattie infantili. Naturalmente accettai accettai questi cervelli. Da dove venissero e come arrivassero a me non era era affar mio.

IL PROGETTO LEBENSBORN
Noi dobbiamo costruire un uomo nuovo che non soccomba ai sintomi della degenerazione tipica di questa nuova era.
Adolf Hitler

16

IL PROGETTO LEBENSBORN
Il progetto Lebensborn (sorgente di vita) fu uno strumento della politica razziale nazista, creato allo scopo di favorire la nascita di bambini ariani e di elevare il grado di purezza del popolo tedesco.

IL PROGETTO LEBENSBORN
Nei centri Lebensborn - diverse decine in tutto il territorio del Reich - venivano fatti nascere e crescere i figli illegittimi di soldati tedeschi; ma qui venivano anche portati i ragazzi, ritenuti razzialmente adeguati, strappati alle famiglie (che spesso venivano uccise) nelle zone di occupazione, per essere germanizzati e poi dati in adozione.

17

IL PROGETTO LEBENSBORN
Luomo va al fronte, la donna combatte la sua battaglia per la nazione con ogni figlio che mette al mondo (Hitler, Hitler, Congresso di Norimberga
del 1935)

il suo [della donna] compito meraviglioso consiste nel donare figli al popolo e alla nazione
(Goebbels, Goebbels, Ministro della Propaganda)

IL PROGETTO LEBENSBORN

18

IL PROGETTO LEBENSBORN
Tra le due guerre mondiali, in Germania si registra uno dei pi bassi tassi di natalit in Europa; per incrementare la natalit la politica nazista punta su: prestiti matrimoniali; riduzioni dimposta; assegni statali per i figli a carico; associazioni assistenziali per la madre e il fanciullo: la pi importante della quali era lNSV National Sozialistiche Volkswohlfahrt, Associazione nazionalsocialista per il benessere del popolo

IL PROGETTO LEBENSBORN
Sempre al fine di incrementare la razza germanica, si parl anche di inseminazione artificiale (fino ad allora sperimentata da Americani e Russi nellallevamento animale): questo era il progetto del dottor Leonardo Conti, Ministro della Sanit del Reich. Reich. Contrario allinseminazione artificiale era invece Himmler, Himmler, perch essa avrebbe causato un pericoloso impoverimento del materiale genetico.

19

IL PROGETTO LEBENSBORN
12 dicembre 1935: il Lebensborn eingetragener Verein (Societ Registrata Fonte di Vita) viene fondato a Berlino su iniziativa dellUfficio centrale per la razza e il popolamento (RuSHA), ufficio incaricato di controllare la purezza razziale di tutti i membri delle SS 1936: a Steinhring (Baviera) viene aperta la prima clinica Lebensborn

I CENTRI LEBENSBORN
Erano create per garantire alle donne di buona razza, sposate o no, che attendessero un figlio da un SS, da un membro della Polizia o della Wehrmacht tedesche, le migliori condizioni per partorire, al fine di diminuire la mortalit infantile, il numero degli aborti o di bambini nati malformati o malati e incrementare il numero dei nati di razza ariana.

20

I CENTRI LEBENSBORN

I CENTRI LEBENSBORN
Strutture ufficiali: 6 centri in Germania istituiti prima del 1939 1939 e 4 aperti durante il conflitto; 2 in Austria e, dopo loccupazione, 9 in Norvegia, 1 in Francia, 1 in Belgio, 1 in Olanda e 1 in Lussemburgo. Lussemburgo. Nei 9 anni di attivit (1936(1936-1945), i Lebensborn accolsero circa 20 mila bambini; in base ad altre stime sarebbero nati nelle cliniche cliniche Lebensborn circa 12 mila bambini, la met dei quali illegittimi; altri storici abbassano il numero a 77-8 mila; mentre altri ancora parlano di 90.000 figli di Hitler: Hitler: molti di loro vennero dati in adozione a famiglie di provata fede nazista, altri furono fatti crescere nei nei centri fino alla fine della guerra e poi finirono in orfanotrofi o in affido. affido. Diverse migliaia i bambini trafugati dai nazisti in Polonia e in altre regioni dellEuropa orientale: solo un decimo circa, finita la guerra, guerra, torner a casa; molti resteranno in Germania presso le loro famiglie famiglie adottive o negli orfanotrofi; di molti altri si perder ogni traccia. traccia.

21

IL BATTESIMO LEBENSBORN
Non cera battesimo, ma un rito, la consacrazione del nome (Namensweihe), con cui il piccolo ariano entrava a far parte della comunit del popolo germanico: la madre rispondeva alla seguente formula: Madre tedesca, ti

impegni a far crescere tuo figlio nello spirito dellideologia nazionalsocialista?; il padrino SS rispondeva alla domanda: Ti impegni a fare in modo che questo bambino sia educato nel rispetto della concezione della stirpe delle nostre SS?. Il
bambino veniva quindi sfiorato con un pugnale delle SS mentre si pronunciava la formula finale: Con questo ti

accolgo nella nostra stirpe e ti assegno il nome di.... Porta questo nome con onore!.
Tra i nomi spesso venivano assegnati quelli germanici di Siegfried e Brunhilde. Brunhilde.

IL BATTESIMO LEBENSBORN

22

IL BATTESIMO LEBENSBORN

Il Lebensborn nellEst Europa: il rapimento dei bambini


Io ho veramente l lintenzione di cercare questo sangue germanico in tutto il mondo, di sottrarlo, di rubarlo dove potr potr (discorso di Himmler, Himmler,
8/11/1938)

Io penso che sia giusto e opportuno impadronirsi di bambini piccoli di famiglie polacche razzialmente desiderabili allo scopo di educarli in particolari nidi d dinfanzia e case per bambini bambini (Circolare di Himmler, Himmler, 14/6/1941) Da quei popoli [russi, polacchi, cechi], noi prenderemo tutto ci che di sangue buono, rapiremo perfino i loro bambini, per allevarli in casa nostra nostra (discorso di Himmler, Himmler, 4/10/1943)

Misurazione antropometrica di un bambino polacco.

23

IL RAPIMENTO DEI BAMBINI


Polonia, Cecoslovacchia, Ungheria, Jugoslavia, Romania La sola Polonia, nel dopoguerra, ha parlato di 250.000 bambini polacchi rapiti (il 15% della popolazione infantile): di essi solo il 1515-20% avrebbe fatto ritorno alle famiglie dorigine; gli studiosi oggi pi prudentemente parlano di alcune migliaia di piccoli rapiti. Si organizzarono veri e propri Kommandos di selezionatori e rapitori, costituiti da esperti esperti

Il rapimento di un bambino ed il vano tentativo della madre di resistere ai militari tedeschi.

Documento di trasferimento di un bambino polacco, rapito nell'ambito del progetto Lebensborn, in un ospedale psichiatrico presso Berlino, dove verr successivamente eliminato in quanto giudicato "razzialmente inutile".

24

ALLA RICERCA DELLA PROPRIA IDENTITA

25

Potrebbero piacerti anche