Sei sulla pagina 1di 24

2.

CONTABILITA GENERALE

I.

SCRITTURE DI COSTITUZIONE

Scritture Contabili

Come detto, le scritture contabili possono essere suddivise nei seguenti raggruppamenti: I. scritture di costituzione dellazienda; II. scritture di gestione; III. scritture di chiusura; IV. scritture di riapertura.

I) Scritture di costituzione dellazienda


Le scritture di costituzione riguardano le rilevazioni contabili relativamente alla creazione di una nuova impresa. Rispetto alla costituzione si specificano le seguenti scritture, distinte in base alla forma giuridica adottata: A. costituzione dazienda individuale; B. costituzione di societ di persone; C. costituzione di societ di capitali.

Scritture di costituzione dellazienda


Inoltre, secondo la natura dellapporto, si differenziano i seguenti casi: 1. costituzione mediante apporto di denaro; 2. costituzione mediante apporto di beni economicamente disgiunti (es. macchinari, impianti, materie prime, ecc.); 3. costituzione mediante apporto di beni economicamente congiunti (apporto di azienda gi funzionante).
4

A) Costituzione dazienda individuale


1. Apporto di denaro
Esempio: In data 1 ottobre 2011 si costituisce unimpresa individuale, denominata Statex di Fabio Montalbano, mediante versamento di un assegno circolare sul conto corrente bancario della ditta, di 10.000,00 euro.

Banca c/c

Capitale Netto

10.000,00

10.000,00

Il conto Banca c/c (Conto Numerario Certo) descrive una Variazione Numeraria Attiva riportata in Dare. Nel Bilancio confluisce nellAttivo Circolante dello Stato Patrimoniale. Il saldo di tale conto pu anche essere negativo in base al fido concesso dalla banca.. Il conto Capitale Netto (Conto Economico di Capitale) esprime, in Avere, una Variazione Economica Positiva (incremento di capitale). In bilancio confluisce nel Passivo dello Stato Patrimoniale, fra le voci del Patrimonio Netto.
5

Costituzione ditta individuale con apporto di beni economicamente disgiunti


Esempio: In data 13 settembre 2011 si costituisce unimpresa individuale, denominata Termos di Carlo Corradi con un capitale di 25.000,00 euro. Lazienda costituita attraverso i seguenti apporti di beni economicamente disgiunti: - contanti per limporto di 7.000,00 euro; - materie prime per limporto di 5.000,00 euro; - un automezzo del valore di 13.000,00 euro.

Costituzione dazienda individuale


2. Apporto di beni economicamente disgiunti
Soluzione: Dare Diversi a Cassa Materie prime c/acquisti Automezzi TOTALE Avere Capitale Netto 7.000,00 5.000,00 13.000,00 25.000,00 25.000,00 Importo parziale Importo totale 25.000,00

Il conto Automezzi un Conto Economico di Reddito acceso ai costi pluriennali, che nel Bilancio confluisce nellAttivo dello Stato Patrimoniale. Il conto Materie prime c/acquisti un Conto Economico di Reddito acceso ai costi desercizio. Il conto Capitale Netto un Conto Economico di Capitale. Confluisce nel Passivo dello Stato Patrimoniale.

Costituzione dazienda individuale


3. Apporto di beni economicamente congiunti
Si tratta di un conferimento di un complesso aziendale gi operante. E necessario calcolare tre tipi di valori: valore economico del capitale (valore di mercato). Valore dellazienda conferita, determinabile secondo una delle metodologie proposte dalla dottrina economico aziendale; valore netto dellapporto (valore di funzionamento). Somma algebrica delle attivit e delle passivit conferite; avviamento. Differenza positiva tra il valore economico del capitale e il valore netto dellapporto. Esprime la capacit dellazienda di generare nuovi flussi di reddito.
8

Costituzione ditta individuale con apporto di beni economicamente congiunti


Esempio. Unimprenditrice, Elisa Taurino, per costituire unimpresa individuale, acquista dal sig. Roberto Massi unazienda gi funzionante del valore economico di 165.000,00 euro. Limpresa si costituisce in data 19 luglio 2011 ed denominata ditta Starter di Elisa Taurino. Limprenditrice ai fini della costituzione versa nel conto corrente dellimpresa un assegno circolare di 170.000,00 euro. Lazienda acquisita si compone delle seguenti attivit e passivit (i valori sono espressi in euro): - Impianti 40.000,00; Fabbricati 155.000,00; Merci 25.000,00; Crediti v/clienti 31.000,00; - Debiti v/fornitori 48.000,00; Fondo TFR 22.000,00; Debiti diversi 12.000; Mutui passivi 27.000,00. Il debito nei confronti del Sig. Roberto Massi pagato in data 27 luglio 2011 mediante assegno circolare.
9

Costituzione dazienda individuale. Apporto di beni economicamente congiunti

a) 1 fase: prima della registrazione dellapporto, necessario rilevare il capitale netto iniziale della nuova azienda, il cui valore corrisponde al denaro messo a disposizione per lacquisto del complesso aziendale.

Dare

Avere

Importo parziale

Importo totale 170.000,00

Banca x c/c

Capitale Netto

10

Costituzione dazienda individuale. Apporto di beni economicamente congiunti b) 2 fase: rilevazione del complesso di attivit e passivit apportate in azienda

Dare Diversi Impianti Fabbricati Merci Crediti v/clienti Avviamento* a diversi

Avere

Importo parziale 40.000,00 155.000,00 25.000,00 31.000,00 23.000,00

Importo totale 274.000,00

Debiti v/fornitori Fondo TFR Debiti diversi Mutui passivi Sig. Massi c/cessione

48.000,00 22.000,00 12.000,00 27.000,00 165.000,00


11

Costituzione dazienda individuale. Apporto di beni economicamente congiunti Descrizione dei conti presentati nelle scritture precedenti:
Conto Impianti Fabbricati Natura Conti Economici di reddito accesi ai costi pluriennali materiali. Sono sottoposti in sede di chiusura dellesercizio a processi di ammortamento. In bilancio confluiscono nellAttivo dello Stato Patrimoniale fra le immobilizzazioni materiali. Conto Economico di Reddito acceso ai costi pluriennali immateriali. E sottoposto a processo di ammortamento. In bilancio confluisce nellAttivo dello Stato Patrimoniale fra le immobilizzazioni immateriali. Conto Economico di Reddito. Misura in Dare una Variazione Economica Negativa. Conto Numerario Assimilato, che riporta in Dare una variazione Numeraria Attiva. Conti Numerari che riportano in Avere VNP Conto Economico acceso ai debiti di finanziamento, che riporta una variazione economica positiva (VEP). Conto Numerario Assimilato che riporta in Avere una VNP e descrive il debito che limprenditore acquirente ha nei confronti del soggetto (sig. Rossi) cedente

Avviamento

Materie prime Merci Crediti v/clienti Debiti v/fornitori, Fondo TFR, Debiti diversi. Mutui passivi Sig. Massi c/cessione

12

Costituzione dazienda individuale. Apporto di beni economicamente congiunti

*CALCOLO DELLAVVIAMENTO Lavviamento dato dalla differenza tra il valore economico dellazienda (VE) e la somma algebrica delle attivit (A) e delle passivit (P) apportate: AVVIAMENTO = VE (A P)
Nellesempio riportato nelle scritture della 2 fase: il valore economico dellazienda (VE) 165.000,00 la somma algebrica delle attivit (A) e delle passivit (P) apportate 142.000,00

165.000,00 142.000,00 = 23.000,00


13

Costituzione dazienda individuale. Apporto di beni economicamente congiunti c) 3 fase: pagamento del prezzo di cessione al soggetto cedente Dare Avere Importo parziale Importo
totale

Sig. Massi c/cessione Banca x c/c

165.000,00

Si noti, che loperazione genera due variazioni numerarie di segno opposto. Tali rilevazioni si definiscono fatti permutativi numerari.

14

B) Costituzione di societ di persone


Nella rilevazione contabile, per la costituzione di una societ di persone, si distinguono due fasi:

1) fase della sottoscrizione. La sottoscrizione si riferisce alla raccolta di fondi. I soci si impegnano ad apportare le quote di capitale di loro spettanza.

2) fase del versamento. Il versamento riguarda leffettivo conferimento di denaro o di beni da parte dei soci.

Esempio. Tre soci, costituiscono in data 20/06/2009 una societ in nome collettivo (SNC) denominata Master Yacht di Andrei & C S.n.c.. Socio Andreis: possiede il 10% del capitale sociale e versa beni mobili per 10.000,00 Euro; Socio Busi: (quota 30%) versa un automezzo (20.000,00 euro) e un assegno 10.000,00 E.; Socio Cozzi: (quota 60%) versa un assegno circolare di 60.000,00 Euro.
15

Costituzione di societ di persone


1 fase: sottoscrizione.
I soci si impegnano ad apportare le quote di capitale di loro spettanza.

Dare

Avere

Importo parziale

Importo totale 100.000,00

Diversi

a Capitale sociale 10.000,00 30.000,00 60.000,00

Socio A c/conferimenti Socio B c/conferimenti Socio C c/conferimenti

In questa fase si registra il sorgere di un credito della societ nei confronti dei soci. - Il conto Socio x c/conferimenti un conto Numerario Assimilato che riporta in Dare il credito che vanta la societ nei confronti dei soci (VNA) - Il conto Capitale sociale un conto Economico di capitale (VEP)
16

Costituzione di societ di persone


2 fase: versamento.
Conferimento effettivo di denaro o di beni da parte dei soci sottoscrittori del capitale

Dare Diversi Banca c/c Automezzi Mobili a diversi

Avere

Importo parziale 70.000,00 20.000,00 10.000,00

Importo totale 100.000,00

Socio A c/conferimenti Socio B c/conferimenti Socio C c/conferimenti

10.000,00 30.000,00 60.000,00

Si noti che i fatti amministrativi di questa scrittura originano variazioni numerarie di segno opposto e di diverso importo, compensate da variazioni economiche negative. Tali rilevazioni si definiscono fatti misti.
17

C) Costituzione di societ di capitali


La societ di capitali concepita come persona giuridica, titolare di diritti e di obblighi. Le societ di capitali sono dotate di autonomia patrimoniale perfetta. Nella fase del conferimento di capitale tali societ sono sottoposte a particolari vincoli. In particolare, necessario versare e vincolare i 25% dei conferimenti in denaro in un istituto di credito.
18

Costituzione di societ di capitali


Le scritture contabili relative alla costituzione di una societ di capitali si articolano in cinque fasi: 1 fase: sottoscrizione del capitale sociale; 2 fase: versamento del 25% dei conferimenti in denaro in un istituto di credito vincolato; 3 fase: ritiro del 25% vincolato; 4 fase: richiamo del 75% dei conferimenti restanti; 5 fase: versamento del 75% residuo in denaro e conferimento degli eventuali beni in natura.
Esempio. In data 30/08/2011 si costituisce una societ per azioni (S.p.a.) denominata Miles S.p.A. con la sottoscrizione di un capitale sociale di 200.000,00 euro, apportato dai soci interamente in denaro.
19

Costituzione di societ di capitali


1 fase: sottoscrizione
Dare Avere Importo parziale Importo totale 200.000,00

Azionisti Capitale c/sottoscrizione Sociale

Azionisti c/sottoscrizione un conto Numerario Assimilato. Riporta in Dare il credito della societ nei confronti dei soci sottoscrittori del capitale Capitale sociale un conto Economico di Capitale che riporta in Avere una Variazione Economica Positiva. Corrisponde al valore iniziale del capitale

20

Costituzione di societ di capitali


2 fase: versamento del 25% dei conferimenti in denaro in un istituto di credito Dare Avere Importo parziale Importo totale 50.000,00

Banca x c/decimi vincolati

Azionisti c/sottoscrizione

Banca x c/decimi vincolati un Conto Numerario. Si registra una riduzione del credito della societ nei confronti degli azionisti che versano e vincolano il 25% dei conferimenti in denaro in un istituto di credito.
21

Costituzione di societ di capitali


3 fase: ritiro del 25% vincolato
Dare Banca c/c Avere Banca x c/decimi vincolati Importo parziale Importo totale 50.000,00

4 fase: richiamo del 75% dei conferimenti in denaro restanti


Dare Azionisti c/decimi richiamati Avere Azionisti c/sottoscrizione Importo parziale Importo totale 150.000,00

22

Costituzione di societ di capitali


5 fase: versamento del 75% residuo
Dare Banca c/c Avere Azionisti c/decimi richiamati Importo parziale Importo totale 150.000,00

Azionisti c/decimi richiamati un conto Numerario assimilato che riporta in Dare il credito della societ nei confronti dei soci e in Avere la diminuzione del credito. Con il versamento dei decimi residui si estingue il credito.
23

Esercitazione
In data 2 ottobre 2011, i Signori Bellinzago, Canezzaro e Zordan costituiscono una societ in nome collettivo (S.n.c.) con capitale sociale di 180.000,00 euro. I versamenti sono effettuati tutti nella stessa data. Bellinzago si impegna a conferire 20.000,00 euro in denaro e ad apportare impianti per 25.000,00 euro. Canezzaro apporta un macchinario per un valore di 70.000,00 euro. Zordan si impegna a versare un assegno circolare dellimporto di 30.000,00 euro e un automezzo per un valore di 35.000,00 euro. Presentare le scritture in partita doppia, mettendo in evidenza la data, la descrizione delloperazione e i movimenti Dare e Avere, sia nel libro giornale che nel libro mastro. Descrivere, poi, la natura di ogni conto utilizzato e la loro relazione con il bilancio.
24