Sei sulla pagina 1di 180

NTERHcTIUE REPLIEH

Ln iluoun
ECnRlCn

}IIRED

PER IPND

nPP

Golf. Dos Aulo.


Scoprilo nelle Concessionorie Volkswogen e su www.nuovo-golf.it

Nuovo Golf. Ancoro do 17.800 euro.


Valori massimi: consumo di carburante, ciclo comb. 5,0 li Prezzo riferito a Golf 1.2 TSI Trendline BlueMotion Technology 77 kW/I05 CV (IpT escl.). La Vettura raffigurata puramente indicativa.
100

km - CO2

121

g/km.

Dos Aulo.

cfr

rr)

o
!c

N-\

BOSS
HUGO BOSS

INSIDE
D CARLO ANTON
EL

LI

|L2ol2

TRA (:lELo E TEQR^. c!sls]]A]o. sTTo VERT|Gl|.,lo5o.!|4ENa pEp wl\Ep.

Da un lato - lo abbiamo nccontato nel numero scolso - c'! stato il tlionfo delle cose, la rinascita della ma' teria viva; Ia crescita vertiginosa della manifattura 3D, del nuovo fai-da-te, della produzione open source (su questo vedi anche a pag. 134, e sta per uscire in ltalia il saggio Makers di Chris Anderson di cui daremo anticipazione nel numero di gennaio), il ritorno della geografia, delle mappe, e di conseguenza dellageopolitica, come ben raccontiamo anche nella stofia di copertina a pag. 94 e come sta accadendo in Israele e in silia, dove Twittel e Facebookstanno diventando centl, intutti i sensi. La Iivincita del territoriq si diceva. Untelleno investigatoe solcato dalla capacit di ricavare dati semprepi plecisi, se li sappiamo estrarre e anizzae. Nel piccolo questo ha poltato al tlioo nelle elezioni locali italiane del Movimento 5 stelle (persona]ismi non trasculabili d Gdllo a pate)' in scala pi glande al tdonfo di obama. Tutto giocato sul data mining, su\la capacit agile con capillarit dentlo le maglie detl'ultla-locale. Un trionfo frrmato anche Jim Messina (il mago della comunicazion dietro Barack) e Nate silver il blogger del New York Times che ha azzeccato quantisticamente ogni previsione. BEDaa, insomma, ha cambiato per sempre la politica e larelazione tra cittani e potele (come anche le primarie del centlosinistra giocate sui social network hanno appena dimostrato). La terra, quindi. Nel cielo, nello spazio, ci siamo invece ardati fisicamente. Ad agosto, con uno strano gippone chiamato Curiosity. A settembre, a 3gmila metri di quota, per un salto nel

Vuotovertignoso,conNEancorapiinl,oltrelegalassie,accelerandosemprepi,aGi-

newa, a luglio, fino a indiduale la particella che ha reso concreto il tempo, e quindi il mondo: quel bosone immaginato quasi qualant'anni fa, ora diventatoealt (lo speciale su questi tle mila-

chefaveva

coli apag.79). siamo insomma andati Vicini a Dio, pel chi ci clede. che anno questo 2012, no? Perceleblarlo degnamente, abbiamo pensato di scodellarvi la nuova versione per iPad di Wired. La nostra digital replica passa da ssefe un semplice psfogliabile a un'esperienza completamente nuov4 che cambia il senso stesso del produrre storie. La versione intelattiva e biodinamica della rivista che avete tla le mani si pestaparticolarmente, abbiamo scoperto, ai racconti di un mondo in continua evoluzione grazie a persone che hanno la passione per renderlo migliore. Ne siamo molto fieri e contenti. Cosi come siamo felici che per tutto l'autunno (a proposito di biosfere) 1,2 milioni di utenti al mese, in medi4 ci abbiano seguiti su wred'it AL.

tLLl]sTRA2IoNI FELtx PEnux^

a
TAN 6,99% TAEG 9,24%

NUOVA RENAULT CLIO.


LA PRIIIA VOLTA CHE LA VED NONLASCORD PU.

NUOVA RENAULT CLIO VOLANTE D'ORO 2012

Nuovi motori Energy TCe 90CV e Energy dci 90CV


100% personalizzabile

. Touch screen multimedia con navigatore

DRIVE THE CHANGE


Emissioni c0, i 127
/km. consum i (ciclo

isto): 5'5 l/100 km '

Em

ission i e cosum

omologata.

nau ,ql.

EEn

"%'art!n"*d..#'

swrss WTcHEs siNcE

ss

tr

1853

t oooooo('{"

TcI x

soM

7a\
Pele' H !!s Fe r Ba-r !artre'e U r..s t,i s.-c e s:ar

o/
Laguerra sulla rete
Et1. !l di temima Kiss, Raflaele Mastrolonado e Federico Ferrazza
A DLrba .]e. de
n q!51 (l orn. s J ]l ]l. i. ,1'j' s.enar prrss b

Il nostro 2012

L'ultima fantasia non muore ma


Fnal Fantasy cln p., 25 arn tu,1l se!rct
a-rata ne a 5:or: de . deogame

x*&
de a sa.ta
p i

'll

ae errc

di tessica Griggs, Matteo Bordone e tohn Grotzinger

pi'i Wired

Ecco perch a en! per ora. non de,, precccLrpal per a ne ce noldo

L'Apocalisse pu attendere

lo

12.4
a

Abbasso l'eroismo Le sorprese c AChocract.


che .e e! a a nLrora ' ,1o !z one de de-r !n.

tJ4
d

mosla

s:arrJi

di Matt Ridley

di Bealrice Galilee

di Federico Ecole

'I /-\ /1
Alla conquista
pe comp.are roba c.o Usafd so te e'ono

Federico il grande
l-ele... Fagg n !.mo c'c l'a nvertato
n cor.p!ter d doma.

t( ),/ I \-,/ L

Appc ta a Garale

del mondo

Il ritorno di Intel
rn

ilt IL

La magia della
Ll'r pezzc

rao ILO

materia

di Raffaele Panizz

!L nt.

rct p o.a fcalra


genza Ce

di Matteo Bodone

di MichaelV Copeland

ancora e p!fra:Lr smartpfcne -. lab el

...3rLr.e-.aru c.

5.e

s' a.rd ..' .P '.t llr.

!|

.era.a
d

anal1e ate'a

d .eo s. o.l d Lr,a ..m

d U. !'a lde cto!raJo' di lames Day

A VALERE UN TRILIONE "IL N/ERCATO DEL N/OBILE ARRIVERA Dl DOLLARI. M SONO DETIO: "SE ANtIHE I PRENDI t0 0,01 r'=R tlEllTO, SE RICCO , simon Beckerman, c49,87

Start
]9. Add
o cata d cedlio'

159. Matal Crasset:


contro I des gn debole 1o' Farda1e Accendr I irend top c di uassimo Ban l l. clean Tech'

22. Prolotp

Un po' nrolo e un po' e rcoiiero 24. nvenzronr La ilrta

a'da-te de lastronalia 2. l cons]gl de carnpione segare ndue o snowboad

2E.

Med c na. La mappa

l2.

M,crocosnr di bambil
Des gn' Porto

iltabet

dela salute pe s gnoe

30.
32.

La paro

a.

d meni calo

de a rete

Mappe' Cone g uragan an nrano g I ocean 38. LAqUlia' Lald to Unr compon,b le d Renzo P ano 4O. Copyrght. Crea! ve commons comp d ec an. 42. Soc a. Una nave d startup per salvare lp aneta 44. cosac dentro? caceslurzo a pesa ap da
I

Money
l4.
58.v' Dynamo li mago che carnrn na sulle acqLre o. Wkvp' Ges batle Sia rn 20 a 1 64. Foma e sregalatezza Dod c progett da can
clna. cons!rn,

cacciatore d talent New York. un parco Shopp ng. On ,ne

48.
5O.

8. Desgn

Sexy

Le ca M Monochorn,

Play
53.
RalPh spaccaltta: vdeoq och nosla qa

70. A(e Loro oglo a vapore d Roman S,gner 70. Linea rotta M ke Ke ey 35 nn
di F.ancesco Bonami 72. Sconlro nalc' .l K Row rg vs E.L James 7. C s.o. Lo Hobbit

anco e nero'coloralo' 144. Tab et tascab lre mode] a con'onto


b

di Oscar Giannino Le proess on de web

l5.
l

Scuon

l45.
]

5. Vdeog3me' lpmo

4'

ll klt gllsio pe soiieanei de la rneiropoli Rad o

h lech

l7. ]0bogd

. ca.te

ede i

1nanza

goco 1rato S1Ud o Ghlbl . lVL]s ca Tre A legr

a canca
1

^e d Pelcr Jackson a ragg X

7. Le

Una spremlta d st e

48. Macchine doesliche


Tuti

de

rnu t cclonLc

Hub
l7O.
Un meccan srio che sfrda la f,s,ca l7l. 51 e porl-ro el'co

co5e da q!ada', leggele' spcre a d cembre

149. Gadget

Test
I38.
,l

]5o.
152.

Moto ' La Range Tech parade. D ec

ti Gih.vt. Elt.hr
172.
Un A!toqr sosienlb
ll

gadget sono la bero

Fet sh
te escop o

154. Comment 4G . ia a, ultrma ch amata

rp3tSto3rma'&
SCARICA W'PED MoBrLrTY
'5

elloonceloeettrlco 142. Prova d'autore

letpack.

l7.

di Niccol Annaniti

ou't.iou

nlcantcaTt
scoppl L'pp PAG.

E SU WIPED.IT
tFc

5 A st FANo
M MoNoclrFoM

PEF L

'tsI

t] Pc'

]42

*'

Ea

WMI UODKA
Ihj !.ne one
o{ m lrotu o o

lnd

M)

.l

!n

,.nioi.!pe${

rrr.josgned

b.Nb:

lo.

2 35

002
16i PRm;l

'40'r AIC ,

,'aL

9E -i

:t a6 ::
ed

!P R
1

ONE OF A K]ND M

TLIONS OF IXPRESS

ONS
aBs0tL]l t0M/l]Nl0L]t

Bevi ABSOLUT VCDKA responsobi mente

NOSTRI SOLDATI
^BBlAMo

pEp cHlUDERE QUEsTo NUMEno DEDlcTo LL BTTAGLlA pEa lL

coNTpoLLo Dl lNTE AvUTo BlsoGNo Dl U EsEPclTo MoLTo 5pEcIALE

RN ET

BEATPICE GALILEE
Lond nese,30 annl curato d
arch tellLrra a

che

JEl.{lMA KISS n aie a Guardtan da


2006 scrive d media,
5tati5tche. g aocados e Iodore della tecnolog

ALESSANDPO
LOt{GO
Tarant no,36 annr, tra

FEDEPlco EcoLE
Tonese, 42 ann. scrve

JOE MCKENDPY
Piltor
e ll1Llstra1ore'

Telnae d

d Lrsbona del

lermepautoevo
Paidcantent. Adora e
ie ecomUnica2ion ' scr e
a,
.

2013. nsegna al Central Sani Ma.i.s Co ege


o Art and Deslgn e ha un suo spaTo espos

drvdeogrochr c nema e etleratura per Skyi{


ha collaboato con

] sLro lavoro apparso su ollre 50 testate da

New
ancl per sale24ole Espesso e la Repbblca"
Fair,

York Tines a Vanity

progranma

lvo

detesta nessagg Voca

d Ra 3 Florl

presso The Gophe Ho e. ne East London. Lo scorso apr e aveva

a speleologia e qLrel che sbag iano I suo nome Per

Lo pL]o segL]le

orano Racconia d etro le q]nle Final Fanlasy


(a pag. I I4) come

Esquie e Tine org nalo d N'4aynad nel Massach\rseHs vve


a Boston ns eme alla moglle e a 1e gll A

accon1a1og n1reccltra
des gn e hack ng. A pag

Wired cerca di cape G pag 94) chiVuo e metiee

regoarmente sul blog


da w red.il
tr

lna

Banda sirella osp tato A pag. l54

saga

d Ho ylvood.
!na
s non a

pag 74 ha dato orma

]34 cl

ha accontalo

a nas|a Adhaclacy.

sp ega che cosa cambier con la prosslma generaz one d ce lU a 4G

etteratura.

d BUckner, !n''.

FELlx pERUKA
M anese c asse 1977 la
sLra mai ta

JOHN GPOTZINGEP
geobologo al caTech d Pasadena' ln callornla spec a rzzalo ne o studro

JESSTC^ GptGGS
Dopo la la!ea n rsca
all'Lln Vers

MATT NIDLEY
DvUlgaloe br lante e paradossa ' capac
dl scrVee una sto a

CNISTIANO PINALDI
Ar sla d]g

ha

ustraio

lepaglnepdVese,dal Carriere det Piccalia Diano


e Carnere Econom@f ra alle copetlne delled tore

ha sce

1o a

l d EdlmbL]rgo
g onal smo

iale creatvo

de 3D

e art d recior

de sed neni mlnera Ed ll pap d Curosty'


'Lrltmo e prir sorprendenle

sc ent co' Pr ma alla Bbc.

de lman t

n 23

romano' 'aulore de]]a coperlrna di questo mese,

adesso

Nw

sclen/5{

doe responsablle

O!

barcellonese Black Books

de over della Nasa quello


che sbacato sU Marte ne o scorso agoslo' pag.

su ltlred e sue

de

ag screnzateaeloro
carrere A pag 80 ha ch e51o a pap de bosone
Pete H ggs come

a sez,one ded cata

ustraTron accompagnano 'ed,lor ale a pag. 3 e,l


sevlz|o sU]a mancata

84 pa.tendo dal g oco del r mba ze o acconta


esploralore robotco n Srado
p_or

cromosom e dr ded care. n plena crls. Un l bo al oiTmrsmo dela rag one e ala prospel (ta l 5!or an B I Gates e lan McEwan.

ma

suo aloro g apparso su lrlred. Era sua a copertna dig lgno s! le smart cty e mese
scorso una sua creazone
conpagnla a lass rno Banzi nella cove slory 'Re-Make wilh Love'.

poca sse

pag

]8'

cbe o hanno recensito). A pag' ] ]8 spega perch'.


alla facc a

senie ad avee rag one

de Maya

lApocallsse non

sar'

mang are po vere

estrarne normazon

WrtrnE
DICEMBRE
2O12 -

N'46

ANNO 4

oltlttore Responsabll

CARLO ANTONELLI
A'i
OIT(tOf DAVID MORETTI

umdo Centle RoBERTo cAsLlN l Gapoedattoe centrale), MAsslMlLlAN0 FERRAMoND0 (Caporedattore) RedrzloneGAiA gERUTo' DANlELE cAssANDRo (caposervi2io Play), sTEFAN0 pRloLo (caDoseVlzio Te5t). GUlDo RolEo (caDosefuizio start) Pfpto Edltor FMNCESCA MOROSINI
Ufficlo Gnfrco BIANCA MlLANl, DANIELA SANzIANI

sggtel. dlRdrlon GRAZ| DE PAoLl,ANNA FRANCAV|LLA (esponsabile)' Ll]clA SALERNo Wrd.lt FEDERlco FERRZZA (caporedattore)' ANDREA GENTlLE ANDREA GlRoLAMl, ALBERToGRANDl' MAURlzlo pEscE

lhfilo aollaMo
MICNAEL V

P ER LUlclCARA, GlULlo cAREslo' ]\'|ARco coNsoL, MARCO COSENZA, PAOLO MATTEO COZZI, ANDREA CURIAI DAV DE DECAROL, CHIARA DEHO,GABRIELE DE PALMA, FEDERlco ERcoLE' BEATRlcE GALlLE' LoRENZo L0NGHlTANo ]ERE/\/lY KlNsLEY ]EMlMA Klss' MART]No DE MoRl, slLVl0 GULlzlA' Z0E LAUG HLlN, ALEssANDRo L0NGq RAFFAELE MAsTRoL0NARD0' Joo MEDElR0s, RlccARDo lEGGlATo' NlcoL MlNERBl' MFFAELE PANlzZA VALENTlNA RAGGl, [,1ATT R]DLEY DENls RlZZ0Ll' !!ARc0 RossAR], cARoLlNA 5APoRlT1' ANToNl0 5G0BBA, GlANNlslBlLL, PER ANDREY sM1TH MADHUMLTA VENKATARAMANAN]

a qusto COPE LAN D,

Edlto. t Ltlp RlccARDo LUNA ltiro: DAN ELE BELLERI, FEDER co BERNoccHl, ANDREA BRlNDls,

Edltill't NlccoLo
Fotoqn.dft KEN
J]

AMMANlTl. MAsslM0 BANzl' V TToRlo 8q FRANCEsco BoNAM|. ]\,lATTEO 8oRDoN FELlx BU RRlcHTER, GINEVRA ELKANN, OSCAR G]ANNINO, TEA HACIC.VLAHOV C, P]ERRE MAGISTRETT], ENZO I\4ARI,ITALO ROTA, ALEX ZANARDI
l' lAX & Do!GLAs' MASslMo NoVAREsl' sAM PANTl']AKY LAUREN PICARD, FRANCESCO P]5TILLI, TERO REPO, PHILTOLEDANO, GIOVANNITROILO AL CE TURCHINI

sTERvEN ]oNGER'slRlo l\'4AGNABosco, ]0s lANDo]ANA' cLAU DlA ]\'4ARcELLoN A!ne:

AOK

,]AI\,4ES

DAY DAN FORBES, NAKANA.FOCUS, C RO FRAN( SCHIAPPA, BALAZS GARDI, HOLLANOSE HOOGTE,

ER|C BAczUK' RA Mo N BEN ACH' x lAo]l CHEN, DoM lN lt DAHLE M, Joo LAUpo FoNTE' G LAcoMo GAlBlNERl, ANDREA MANzAT, ]oE McKENDRY FEL X PETRUkA, GLoRIA PIZzILL|, GIoBDANo poLoNl' PlETARl Po5Tl, ToTro RENNA, cRlsTlANo RlNALDl MARCOGORAN ROMANO, ERWIN SHER]\,44N, KEITI'] WARD

llllstntort

GEltY llAGEs' LUz

Trdu'iont FRANcEsc0 GRAZ o5l, N4ARlNA loLPURGo' ^4lcNELE t ffiClo stanp IARA VlTALl colUNlcZloNE

PRl]Vll,

s0GET

Edltorlal dvisory Boe.d GlAMPAoLo GRNDI, cARLo VERDELL| Editorlal Db.Cto FMNCA sozzANl Grcup MaIetlno DlrcCtor llATTEo GABBA

Advelslgillnag.r cHRlsTlAN RANCAT| r'rctto.r co. Drd'b


fubbHt cRlsTlNA pEzzlNl
Dlr<tor

Al'wltsllB

&

Badod solutlo.ts

BARBM Bo|rEMpl

''artang AgBu'c.lttllildl RoBERTo PAslNl','eloleGloVANNlAZZ|MoNTl, MATTEo FMNcoNE otrL!'e' ALEssANDRA MANENl coordf'ao'e FRANcEscA GUlcclARDl, LoRENzo FRANcEsco LANATI, MFFAELLA sPREAFlco' (h ut|RUGGERa RDI1A c@dlnaaecHlAM BANFL slLvlo CARTA pATRlzlA cAsoLo Mod4 F L PPo LouERE Gftnd Mercdti LE zlA MoRELL| ltoda' ogoet PerloJ e Belezza cRlsTlNA PEzZlNl Dt?ata? lilode lARco RAuAsl Coordiatore MlCpL DoLCl, FEDER|C NAPoLETANo CATER|NA oDERlGo' l\,lARlNA TMN| BLa LUM GloVANNozl coo'''o?, PAoLA
BlAssoNl' RoBERTA GREco A'ridrgt.r CARLo cLERlcl D/rerore ELENA FAVETq G|oVANN| Lo[,4BARD|, ]\'AsslMo PALMAR|ELLo futlslt|G LAUM CAPPELIETT| ,/reaa"e Grrld l'...tt RoBERTo pAslNl Dfeole pAolo CALCATERRA, PAoLo cApRoTT| G|ANLUCA l\.lllRABlLE slLVlA VlEIRl' Plmnt , |a Llq'ia' Ao6it cARLo cLERlcl Area Ma]ager,sABRlNA BADAL]\.4ENT|, ELIANA MoNTlcoNE \rnto' Mt|o Alto Adlgq tlrbr'e LUclA CMPoS|LVAN' LARA MoRssUTTl' NETY PlsTAMlGLo sERGlo RUFFo Etlla Romagna' l'Che ALEssANDRo VlTALl /ea Mang' SUSANNA GlULlA sANTlNl BIFFI, DAN|ELA CALLEGAR| ALEssANDRo FloRELLl' ]AcoPo PATT|N|, DAN|LA zoPPo IARTELL]N] cet| 39nm9B s.rd lta cLUDlA T|NAGLI Area Managea FEDERICo BERlNl on ,j?e ANDREA DAN|EL|, coorc,i'aole ClNZlA MoNCADA, STELLA N.4UGH|NI' ALESSANDRA DE FALCo' pAoLA FAB|AN|, BARBAM VANNI, MAR|A RosARlA VEccHloNl (tld> cl 335450505 ANNA cAvALLo (h> cel. 334l998 ' Cond t&st Fadory GABR|ELE cARUsl D,iiptore cRlsTlNA BAccELLl ,/rprore creatilo, MART|No cREsPl Rpsponsabjle Produzbne.|,tcfic|Plll',kl Eslerc - Hgil'ld ANGELA NEUMANN' NewYk ALES5ANDRo CREMoNA BeellolE s]LV|A FAUR' Monacol FlLlPPo LA]V]|' l'th* A LEVENT AR|N

v*

l@tE'lffi

sevlzlo Atlstl.oi sAVlNA AsToRl' [ilARlELLA UBERT| 6ra'c4 LU|SA cAslRAGH l seqreerla Tr.o e Coordlnam.nto stemp GloRGlo V]GANo Re5po'sble SANTE BoNFARNUZZo ARTURo ZUCCHETT| caplservlzlo Re69on5abiL Dlstrlhdon lta[.' Estr cLAUDlo RoMANo

EDlzloNl coND NAsT s'p'A.


o84o44l5_ fax fax 051222099 _ Fln'!, via ]cooo Nadi'te 055238789 aX0552009540 Rom., via c MontVerdi20'tl aisBoUo.75007 par s.te 0033144117885'ax003]14559213.ltrYoftoiePennpaza'3thF@r.NewYorkNY1o1l9-te ax2|27867512 Bacllon.' Passe 9 de Grcia 8/ro 4'la 08008B.rcelona telo0349321olt ax 003493342704l M.hilcod 8.r4 Tolze stasse 37. ^B8aaB6 820]1GrnwadDeutschland.teloo49_89.2l57897ofaxoo498921578973lstnbtrl,visnezademhKassambalsok15/6-lstanbul]4357Turkeytel.0090532214343
13.

Pa]azo

zambe..ar le a5I275oI47

08079249'

PadgLo

,4 p acedUPa

'cto.LEt

11

seNizio clintl

dt

lo.n9ftlL)36..nt

vost.a disDosizbre al n199'1'fl99', o ]nviando Un fax al n 199'144J99 o scrivendo

dnlldNrc.lmltr.lv^ffigtt

&dsad'..tllttll.dLah..t *r.t

.bon.!@Ctdasut ..U,*4

0]9'59a$a

fal

0'999t5'l

.fiit

aetarkoted@l6lnLlt P s9dlzionlllstlo

maollole

l'lpto

dl

2. o.l

L 3p*

postall

/rE'L

lff Sll 3'l+pt3*'"'J^lll:

A..FFTMFMI

rR

EEDO[Vil TOMMO/EIFI
ILTJGER
SE']l VoL]] lRs ElI_lF tR l E

FRoR'h{o

v
T

MESSAGGI

TUTT VOSTR

ls

ToVANo posTA S U

wtnED.rr

INB OX A WIRED IT

BOX
una slzlone .ccur.ta dei tweet arlvatialla

oa

4${ed ta ..5e m ole.de bne.rep.o p!re

a4w

drgentate

red'tal be e e p.9 ne et cr m.Er

!oeva rf arm !.a.op dl a4w red t d !q o 2oll


A la

r.e me rr. reg.

ata

re: re-made
scoperto fuduino
e ne sono

in Italy
a

coo d @w led

!.'no s safreg.to nma t. a 4la

st.sera ett!la a5s'cUrta


a4wed cr asclr ett
se cmprate a Pagrna 62

BEL COLPO, VERO, ROBERTO BANZI IN COPERTINA? Sapevamo che che aweste fatto la ola, e come da copione l?nfusiasmo stato da concerto: (Finalrnente! fuduino ulez!), ha scritto clusepp Tommasini, seguito da Pippo: (spacca la copertina Wired W i ma}eD. E stefano: (Grazie a Mfed ho
fimasto folgoEto: saIa il mio prossimo acquisto). poi sono arrivate le mail, con analisi articolate sulle nostrc ultime copertine. Maria Grazia ci ha detto: (Alcune vostre scelte ultimamente mi hanno lasciato perplessa, ma rivederc a distanza di tre anni Massimo Banzi sul mio giornale preferito stato un piacere! continuate cosi, questo quello che vogliamo noi sostenito di
W'ed: leggerc le storie degli innovatoli italiani))' Ben detto, ma

qle o.he
@w red

r.

c'
a

Glzle @w red ta

ora m no

d r.hedere !n *ld!

lavowe con Massimo

e con lo staff del_

le omcine per il servizio di copertina per noi stato anche un modo per sottolineare una

collaborazione

che non si mai interrotta' Banzi scrive un futorial pe l|,tiled quasi tutti i mesi: sempre stato con noi.

4w ed ta. La Fest de Rad'ccho 9 25 nov 20 2 festaderdcc|ro t nj.o ol occscorze t s9 lec

complrneni

ll corpo peretto
per la ch aezza |'onest ntelleiluale

e la semp]cit con culavete sPegato ipnc p dellanalside compolamen1o ne l'artico o // corpo pleto. ll bel o d lMr e anche della Behav]or Analyss' ]suo approcclo sempe tecnico e scientiico a tuile e d mensonl de a Vita

Graz e pe llUninant ari colo s!]le unersii online: presodall'entus]asnomlsonolscrl1o a corso conpllng DalaAnays s delaJohns

lo, secchione online

'or concluso qlalche gDrno a Hopkins Unesry' Lho con,lpunieqoio pieno d l00puntsu 10O

ditehel dbcchio la senone lblin ua ey del noslro sito, Wird.l, doe segnaliamo in tenpo reele i concorsi a cui potete

Il consiglto migliore che possiamo

daNi

Alo33andro veldl'

Vltaliano Russo

Bftvo, .accontaci con andala'

partecipate e i tantieventi organizzati in gno per l'ltalia: inbucatevi a tuni e fatevi conoscere. E, se vi va, teneteci aggiornati.

Che ne ha aflo la nlova puntala dl cacc,a alladro @isnat1phone) d Nlcco] Amman ll?

E il ladro?

Chi investe su di me?


Ho
n rnenl

daimpo

un'app, che ho anche g


n

n pa(e svl

A oltobre era stato lasclalo a rnel e nel numero dl novembre non c' traccade a pomessa 'seconda pae'de la storra Dov n to ll eslo della sla awentua? sparta come l suo snartphone?

L]ppala

chr possa f,nanzare a

Glanca.lo Llclt.a

ma dea Consg i?

o lim te per che non so

Danllo

sono !n neolaueato n inggni| gestionale

ptina o

Caro Danjlo,lemiano che le indaginidi Njccal siano ancoa ih allo narc. E poi, slavoha si ]asciala sedurre dalle sirene dell'sPitala ' Godilelo ale P,ese con i neuoparlamenlari'
poi 1o

snatlphone tona.

e vol Vosiro punto di vista sul a piattaorrna che ho svluppalo. Sapresie ndicarm giusticanal dove posso presentare a ma proposl4 magari q! che concolso.ln modo da arla diventare uno strLrmento reae e commerca -ah e2

Avevamo bsogno pe noslri nuov Ufici dlUn anrbiente peEonale e nell'artcolo la casetl open source d nagg o abbiamo trcVaio o 5t rnolo che cecavarno' cos]' da creativ, c s]amo irasoma| n alegnam : stata Un occasione anlasiica pe sporcaci le mani e meilerc n g oco' ora l'Uclo nto e lavoiamo ln un l!o9o d cu abbiarno disegnato ogn aedo' A iltto ci abbiamo anche dedrcato un vdeo didue m nul: htips,//v rneo'con/508 1 6895?

ufficio open source

5lmon. Bllccl

'rtdi vedete it htnato e a Consigliano a tudi i lettoti voi facciano iconplinenli: ollimo lavo.o!

st.no Guc.rlc.l'

dl.ccto. dl nrlntlp

8[U]E

g
Pie@rediquidlrs

"*

-9"qt *

NUOVA BMW SERIE 3 BERLINA A 190 EURO AL MESE. DA OGGI DISPONIBILE ANCHE NELLA VERSIONE XDRIVE.
BMW 316d con Maxirata e 3.637 Euro di contenuti in omaggio': Assicurazione 4 anni lncendio e Furto e Programma di manutenzione ReMain 4 anni/200.000 km.
lmporto esemp ficativo Ant cipo o eventuale permuta 47 rcle da

30.200 Euro
13.200 Euro

lvlaxirata fina e

190

Euro

TAN

11'245 EUa

TAEG

4,99

a/o

6,15 ak

BMW EfflcientDynamics

Meno emissioni. Pi piacere di guidare.

PENSIERI SENZA rrMrrEzlo


LA
E

vG6los^ PEl{sAA PR vol.

BMWFlnanc/selvcesla.sFAEUnol,erla!ada{na3]]2.2c-2.Dq.1.-]lIajo..l]

'l.sJ.c.".E:so.are3.elnt

NELIERA DEL
Sul pianeta pi intelligente le aziende si stanno ponendo molte domande su come trarre
vantaggi sigm6cativi

BENVENUTI
dalltnorme

LA CULTUBA DI MABCA, Le aziencle sono in grado di vedere

imodelli di
<lei

comportamento

consumatori. ma anche i consumatori osservano come si componano lc aziendc. C)ggi,


uno dei ruoli fonclamentali del

CM() far corrispondere i valori su cui si onda l'azienda

mole di informazioni che vengono generate dai consumatori di oggi.

con ci chc la marca promette ai

consumatori. \'uol dire investire


sempre pi tempo a domandarsi

Spetta ai Chief tr'larketing

'chi siamo" piuttosro che "cosa vendiamo" e dare all'azienda un


nuovo livello di consapevolezza
e

Officer il compito di dare


risposte
a

queste domande.

responsabiliti sociale.

Le inteniste che abbiamo fatto a 1.700 C\lC) hanno edenziato


che i professionisti del

Chi lavora nel marketing oggi


pu usare i dati per plasmare

matketin8 sono convinti che

ogni cosa: le modalit di


interazione tra marche e clienti, i prodotti e i servizi, 6no alla

i "big data", le proliferrzione dei nuovi dispositivi mobili e


I'emergere dei social mcdia stanno trasformando il krro modo di lavorare. I (lMO quindi si stanno adattando ai cambiamenti e reinventando i fondamenti su cui opera il marketing.

cultura dell'azienda stessa. Ripensando la loro professione


i

OMO di oggi hanno

aggiunrcr

pi prccisione nella pianificazione del ritomo sugli investimenti. Stanno


dimostrando che il matketing
pu essere meno invasivo e pirir

CHIEF EXECUTIVE
''t 1i" 6. hk fu att. R()lh tu I6t)t),,. rtili. " l'lnh ytn |n n1rrh'|
1r |'
l
ta

CUSTONIER.
pi profonda de| cliente. E con

lit,t|'

ur.

da

ota,1e

DA MILIONIA UNO SOLO,

solo un pro6lo del clicnte ma una visione pi ampia che pu esserc arricchita ad ogni

personalizzato' L pr i clientj un
vero serwizio. senza tanti discorsi
da venditore. Panecipa alla

l'obienir'tl

cIi

Oggi, I'enorme quantiti di dati gencrati dai consumatori


pemett
a|

tlccidere con pi

precisione chi rageiungere.

markting

di IDATIDEL DESIDERIO,

conversazione, visita:

corrrprendere i propri clienti


non solo colnc parte di segmenti
nra conre

ibm.com/smancrphnet/itlnarketing
oppurc iK)I{O #OIO su

Un tempo i CNO oricnravano


sunno imparando come prevederli. Sisterni tli analisiso6sticati li
i desideri <lel cliente. Oggi

iner

singoli indidui. I

professionisti pi avanzati stanno

collegendo questo universo di dati - provenienti dalle transazioni, dai social network.

COSTRUIAMO INSIEM E UN
PlANETA Pl lNTELLlGENTE.
ulllD lh rxrl|lL\ | rx 'd\fur h |,ilh( n1h,,fu l'0ftihia1l.ion. del

aiutano ed avere una visionc

daisenizi utilizzati
ricerche ef[ettuate

dalle
ar'cre

- per

olistica dclla customer xpcrience e a crcare nuovi metodi per coinlolgere il cliente,
utilizzendo i dari per oeare non

Lj,'!:i|J,!l hnn,'lhhiqli,mta

una visione e una conoscenza

fu' hr.r,r!^lnl1lDfu

,o:x,LD,,li l |ndonifl plopia

r!|ir( li \n.i "hl,l. k i6|0 l,Ihi nc]k nfii

V7

::=:

="

regslrat

d BMdsp.b sulslow'w bmcom/]eal'cop/tadsh1m|

aav.e colrrghlanlrJd1].vl "l,'rali

START
ll{llov^tloxE _ cUlTuR DlGlLE - ilcEncA - scExRl

#t
b'

BASTA ACC OSTARE


IL PALMO A UN SENSORE A INFRAROSSI, E

SISTEMA DI PAGAMENTO CEE STA SPERIMENTANDO UNA BANCA ITALIANA


'T
GUIDO ROMEO

E IL RIVOLUZIONARIO

..

PttL t0!Eo

N0

rriE0 // ot9

prossimo pin per i pagamenti mobili? Il nostro flusso sanguigno. Niente paura, non si tratta prelievi di san_ gue alla cassa' ma rrn nuovo sistema d riconoscimento biometrico in corso
Il

di sluppo in un ex caveau di Unicre-

dit

giornalista che dopo un ictus riusci-

ta Papillon ("farfalla", in francese, in omaggio a Jean-Dominique Bauby, il va a muovere soltanto la palpebra si-

a Milano. La tecnologia, chiama-

rapidoe molto me_ no invasivo e inquietante di una scansione dellbcchio. (La mano la parte de] colpo che ci permette di interagire con glialtri, stringerla da secolilabase del commelcio), os_ serua BeIin, (pelci facile persuadele le persone a usarla per farsi riconoscere>. La

sopnttutto, il plocesso

(che mette incampo anche una carta pepa_

gata Smartpass) e 3

ltali4 che si sono alle-

ate con Bnl e Mastercard, mentre Telecom Italia ha stretto accoI con Intesa san Paolo. Loscenario quello una vera e propria

guerra tecnobancaria tra compagnie telefoniche' ansiose di conquistal'e nuo fattulati, e le banche, preoccupate di venire scavalcate. Per questo la banca di piazza Cordusio non

nistra: la storia ha ispirato il film di scafandro e la farfal1a), gi brevettata.

scommessa di Unicledit entrare in modo innovativo sul mercato dei pagamenti mobili, dove la competizione gi seEatissima. PosteMobile sta gi partendo con i test del
suo sistema Nfc, seguita a ruota da Vodafone

Julian Schnabel Io
sar testata sul cam-

trascura i sistemi Nfc, ma con il suo nuovo centro di dcerca nel quale ha investito due milioni ewoe cheha incantierc altripro

getti oltre a Papillon,

po nelle prossime

Itto t0ff
la cassa awldnl
da un httorc a r9gl lnraossl'

settimane, pervenire proposta sul mercato entro la fine deI2013. Papillon sorplendente per la sua semplicit:

t[tzltll

sembra voler guardare un po'pi lontano'


(Innoviamo per competere e cescee>' sottolinea Federico Ghizzoni.

lamama5cm

l'ad di Unicredit che ha


voluto il laboratorio.

(Lo

2
ll lttoe
la

io l'ho provato. Mi bastato awicinare la mano


aun innocuo sensore ain-

tkva geometa

richiede il mercato e an cor pi iclienti, che vo' gliono una banca sempre
pi facile e veloce nel Iispondere alle loro esigenze, penso in particolare a quelle delle nuove gene-

fusso sgu|gno
e emogloblna'

frarossi e in meno di un secondo Papillon mi ha riconosciuto. Le probabilit di eroe sono infe'

razioni). Aggiunge Be'


dn: (Papillon un salto di paradigma rispetto a sistemi come la carta di credito o i cellu]ai Nfc'
Invece di identificare un

oli

una su 20 mi]ioni.

Se questo sistema faces-

se parte di un pos come

quelli collegati alle casse di milioni di negozi, potrei fare shopping lasciando a casa cortante, carte di credito, pin e

documento o un dispo-

sitivo che appartiene

un individuo, riconosce

l'individuo stesso, nel


completo rispetto della

perfino i tanto celebrati cellulari Nfc che stanno arrivando anche in ltalia, o lo square lanciato
in Usa e nel Nord Europa dal pap di Twitter' Jack Dosey. <Papillon ti ico

privacyr. Poprio que-

3
I

ve9pno invij
al sve dell

dati,

criptau

banca clre

sta innovazione potrebbe fare la fortuna della scommessa di Papillon. Unicredit mira a integra-

ldntltkano l'lndMduo.

nosce grazie alla geome-

tria delle vene della tua


mano, flusso sanguigno
e

tlpgnento autolz'to.

re il sensorc a inftarossi in un sistema pos di sua

produzione, diventando cosi licenziatario di una tecnologia utilizzabile anche da altri.


I

all'attivit dell emoglo-

pa-

bina, la molecola del tuo


sangue che trasporta ossigenq permettendo-

PAptttiltTt Rr[0]{0sIt

gamenti, comunque,sono

gli di veficare che sei vo', mi spiega fuccardo Prodam, una vecchia conoscenza di
'yi7ed cascoche "ti legge la mente", (8iugno 201l ) pe il suo DreamBrain,
e

il

[iltt

responsabile

lltl{r 0iltA tAlrl t 0At lll0 sAl{Ellr

OAIIA EIOTIIRIA

del laboratorio insieme a Marco Berin. ([.]aff-

dabilit dilivello militare, migliore di quella dei sistemi di riconoscimento dell'iride).

solouna delle applicazioni possibili di Papillon. Poter conoscerc l'individuo, e non un documento a lui collegato, apre un mercato per moltissimi altri usi, dalla sicurezza alla gestione delle pensioni o delle degenze ospedaliere. Forse anche una stretta di mano' come iI batliro d'a|i di una farfalla, pu
scatenare unungano.

raltc0 60RAt R0rlL0

l|

,.>

Addiu cude uun il tririulutteru


Non
n una

moto n un elicottero. futti e

JETSI(I
D.
,r

0A ultA0

due. si chiama Pal_v one (che sta per

?esonal
tle ruote terra

ail and land vehicle")

ed un Veico]o a

che a terra si guida come uno scooter ma, una

n ..qua
pr rno qLr.d

mentazione dei velivoli commerciali e puoi decollare senza compilare unpiano divolo come i tIadizion aerei da tuismo. (Puoi volafe in cima a ur)a montagna), spiega Robert Dinge_ manse, cofondatoe del]'azienda olndese che produce il veicolo, (e scendere pe strada dal velsante opposto>. A muovee sia le ruote che ilsistema dipropulsione de] Iotore sempre lo stesso motore, una soluzione che permette di conte[eae peso econsumi. Vistii buoni risulta,
ti dei

volta apeti il timone di coda e le pale del o' tore, ingrado dilevarsi in vo]o in pochi minuti' Lavelocit massima delplototipoche appareinquestefoto 180 chilometri a]lbra, a tea come in aria' ll suo punto forte lasemplicit. Visto che non vola sopla i 1200 metIi di quota, Pal Vnon deve rispettare la complessa ego]a'

bottonet
.rnf bro

QL.dsk

e
I

Gibbs

ch. d. questo

co rnerclo

ncql Us.r'

volidi prova delpototjpo sista sluppando unavesione commercie

del Pal-V per lanciarla sul mercato nel2OI4. Ma saltare la coda ha il suo prezzo e non esattamente lo'n' cost: sipartir da 240mi]a eurc. _ JI]RIMYKNGSLEY

PAL-V O NE: nel dettaglio


iI

o
o
@

1:0

{T ,r li

r..

..r.J

Consumi (terra-aria) AUtonomia (tea.ri) a! r..

@ 12]t km j]l
r:,!a 1l
170 k,N

INCOLLATO AL SUOLO

MA oUANo cosRA QUEso Gloc^oLo?

1.0.800 s

E ..t < jtt

::-'

'

IE

._n

T]

ri':.

;.:

'' I nr- . r ,l r. n.,

L; |]

Jos

D'E-light
LEDTask Lamp with Charging Dock

S+ARCK

EffiAEIAPP
tlURAilTI
r.A

!tsctsA

DflPI

DOVE SCIARE

a]n

I'"^*,"""''..o ! .o.surta,e
'

PeEzzo grctuta prmpiiditrVare


bollett no de la neve e andare dlrettmente al 'elenco de post dove prev sto p] 5o e e meno Vento Puo vedee a scheda de le s ngo e o(a ita Votarle e salvre e prefer te, tovarle 5u le cart ne e dare uno sqLrardo rn diretta a le cond z onr mpte tramite webcarn.

SKI SCHOOL LITE

5.o. ios, symbian,

windows ?eazzo grctUit


Crnque vrdeoqLr de

Lo snuwboard ha

mparare a sclae meqlio'

Po

plo

acqulstele

tre

attu split
XAVIER DE LE RUE
d Bayonne ne Prener
]o

SEGARE IN DUE LA TAVOLA RENDE LIBERI. PAROLA DI CAMPIONE

(pinclpranti' lnternedio e avanzato) a 4'49 eUo 'Una llmaesto un ex membo de la squadra d 5clblinnica, con a le spale 22 ann di lezion Lapp e n ing ese, rna c sono tltora vrdeo

Freede, owero libert: anche di mofl-

sKl s^F^nt

care la propria attrezzatura. Sulla neve fre-

(ne paqln fanco) css 1979' orq nano


p u

r..cesL

de a sla qneraz one

forte ed e. ett co

9.owboarde

tl.llnmlslons-com

l--c sT-l
o

eride signif,ca fuoripista, ma se scendere in snowboard facile come ]a mettiamo con Ia risalita? Fino a poco tempo fa lo snowboarder era costretto all'elicottero (costoso) o alla tavola in spalla (faticoso). La soluzione a portata di mano: basta segare in due la tavola. Questa pratica si chiama "splitboarding" e stavenendo oraalla ribalta, anche grazie a xavier de Le Rue. il supercampio-

lE "ii:l
qroco che su le prste

Pazzo o,78/o,a9

rneglo diuna d scesa libera in fuga da una valanqa (virtuale) Pingu ni, yetie altrianirna rtr a utano, rnentre salt e acrobazre fanno restare davantial] V ang se non stiri attento finrsci pe passare p tempo n ba ta con questo

.:"

nissimo te volte vincitore del Feeide


World Tour chehadimostrato come una taVola tagliata pemetta di affrontare anche le evoluZionipi estreme. l vantaggi sono immediati: si risale con le pelli di foca come gli scialpinisti e poi gi con Ia solita tavola che, ricomposta, si compota in modo platicamente inalterato. xavier de Le Rue incoraggia tutti gli appassionati a provare. Con un consiglio: <Iniziate tagliando una vecchia tavola. Oppure com-

SPORTS TRACKEN
S.O, Android, ios,

ds(es.ouestreme, dJ Antrte.'camolont nd.l d sur.lss

Con le sue spltboard s' a.vventort ne e

SPLITBO RD

Symbian, windows eaEzzo gretuita

8i,"r"";*r**t
d tenere tracc
monitoare pogre5si, achlV are daticome

a e nalizzare e propne performance,

Vo a (wwwvo,lecom) costa lodollari, c sno altre poss'b' ta su

qelo.mercndll

lkt

Ut lzatoda Xae

IL KIT

pratela gi pronta: molte aziende hanno messoin catogotavole


gi splittate>.

a trtudrne. calorie bruciate e vra drcendo econdLV der r sul soc a] network' E no te oossrb le commentare

isultatideg iamici

GIULIo cAREsIo

Foo ERo REP0

PASItEH0il
lil-IEH|
i'iii!i:::i
]'i]i] :;:1:i]
::r a:i:ir:i:.::ll:

'i
:]

i: |_:i ::].li ii:ii.: ]'i:.

j :i

Tiseimaichiesto

lark
FACEBOOI( E TWITTER?

cosa fafunzionae un robot gaocattolo o una macchinina radiocomandata?

Suuial
I

Da questcuriosit

all'Exploratorium di san Fancisco nato il"Tinkering studio" che a partire dal 2 dicmbre esordir anche in ltalia con una serie di

SOPRAWALUTATI.
I DUE

TERZI DELLE NOSTRE INTERAZIONI ONLINE AWEIYGONO LONTANO DAGLI OCCHI INDISCRETI DEI SOCIAL NETWORK

conti propo non tomavano. Alrneno a uno come Alexis MadIi8, giornalista flle, tlanq che internet la frequenta dall'inizio degli anni'90. fen-

fasi sul "web sociale" gli suonava stnna. Come se prima di zuckerberg e soci ci fossero solo eremiti digiti. Al contniq anche agli albori della rete di massa ltsistenza virtuale di Madrig era tutt'-

appuntamential Museo nazionale della scienza e della tecnologia di Milano (musosalen.or9)' Lbbiettivo costruire
da pochielementidi

macchinari partendo

tro che isolata. (Avevamo la messaggeda istantanea, le chat, lcq, i forum di Usenet e l'emaib, ha scritto su tleat]antic'com. <La mia pesenza su

intemet ruotava plopo intorno a condivisione di link con amic . certo, tecnicamente quelli elano stlumenti che (coBevano palal]eli al web e non sul web ma c'eano). Eppwe la naazio_ neprevalentenon dava conto della icchezza relazioni rtuali pma del"librc del]e facce"' Di q un disagio che Madrigal ha coltivato silente fino bttobre scoIsq quando in suo aiuto arrivata chatbeat, azienda specializzata neu'anisi del tlaffico web chq esaminando la provenienza dei
da

bas: batterie, motorini elettrici rcupelati da qiocattoli maqneti e pezzi di plastica. idea non insegnare, ma lascire che agazzi e adulti esplorino liberamnt le tecnoloqie

chefrequentiamo

sitatori delle pagine interne dei siti,

ha certifrcato che la

ma88iol parte di essi non giunge

quotidianamente per stimolare la creativit. Si costruisce da soli, insomma,ma niente

Facebook e simili. Ben il 69 pel cento

a riva da link scambiati attlavelso applicazioni non iden-

achevedrecon
ilmovimentodei

tifrcabili dai sistemi misulazione: email, chat, instant messagin8. Fol8olato dalla rivelazione, Madrigal ha deciso di chiamare questo universo "dalk social" (il social oscwo) sto che sfu8ge alle rilevazioni ed off.rscato da una nanazione Facebook-centlica. La scoperta ha un paio di conseguenze. (Primo, se pensi che ottimizzarc la tua pagina Facebook o i tuoi tweet sia "ottimizzarli
peI il social" sei solo a met strada (o a un

"maker" <tjn \inkrer" chi, pasticciando e curiosando, trasforma un'idea in qualcosa chefunziona, non

tezo>. secondo, il patto implicito

che

stringiamo con

i social netwolk non quello che ci raccontano; (Non rega']iamo i nostri dati

pel-

son in cambio della possibllit condele lin} con gli amici. Un glan numero di persone, pi ampio di quello che sta sui social network,lo fa 8i al fuori di questi. Piuttosto scambiamo i nostri dati persona]i con la possibilit di pubblicale
e

necessariamente commercializzabile), spiegaMria XanthoLrdaki, direttrice


dei servizi educativi

pesso

il

archivire un dalabase delle nostre condivisioni).

RAIFAEI_E MAsRoLoNARDo

che si propone come culla dei tinkerer italiani. - 6.R.

museo milanese,

030 // wIE0

ILLUsTRzIoNE t^lco

G0R^N Roll^N0

l1Del..d e' Nature Needs Hroe! i'cens.9 LLc o dele sle 1]ile .|]

e LJrll]keepe's so.c lnacn ! slrl1 .l ll]L 20]2 TBL L.-il].._! LLc !h ' d rli ' se.'Jl

rAtE[RlIt0 [EltE tontlEllt [tEl[E [lllll

[A PREEEIEilIA

Tre anni di vata passati in coda al volante; il preoccupante recod di Roma, terza capitale mondiale dell'inColonnamento dopo Varsavi e Marsiglia, secondo le cifre diTomTom' Ma forse c' una soluzaone: ispirndosi ai sistemi di comunicazione di formiche, termiti e api, ozan Tonquz, ricecatore presso ld Carnegie Mellon University di pittsburq, negli Usa, ha appena brevettato un algoritmo in grado di reqolare il traffico deqli incroci piu affollati' ogni veicolo dotato di Un 5istema ditrasmissione a corto raggio e, quando due gruppi da Veicoli si avvicinno a un incroclo' si scambino rapidamente informazioni an modo che il pi nUrnroso abbaa la precedenza' Le simulazioni di Tonquz mostrano che, durante le ore da punta, il sistema potrebbe abbattere itempi di tasferimento del 40_60 per cento' _ G'R'

Advrlismnt

GALAXY Camera

Samsung

,,

La rivoluzione che unisce la potenza della condivisione e la libert del Sistema operivo AndroidTM Jelly Bean con la professionalit di una vera macchina fotografica.

.@t

Advertisement

{#*s

Advertisement

Scatta
da 21x ti consente di catturare foto incredibilmente ceali. Inoltre,
Samsung Galaxg Camera con 16 Megapixel, Flash LED e uno Zoom
puoi ottenere scatti perfetti con la

Ammira
L'ampio displaU HD Su per Clear LCD da 4.8" di Samsung oalaxU Camera ti fa vivere un'esperienza senza precedenticon una brillantezza e definizione dello schermo mai viste. Inoltre, puoi vedere ed apprezzare film in HD e navigare
comodamente in Internet.

modalit Volto MigIiore, avere foto

chiare e nitide anche in notturna


grazie alla modaIit Smart.

Condividi
0razie alle connessioni 3G e Wi-Fi, Samsung 0alax! Camera

Personalizza
Sdmsung
Ga

permette

ti

permette di condividere in un istante e in ogni momento,

anche tramite

Network preferiti, le foto che raccontano le tue emozioni pi


belle, ad esempio pubblicandole direttamente su Instagram.

ituoi

Social

direttamente le tue foto con applicazioni dedicate come ad esempio Paper Artist. Inoltre,
accedendo a Google Plag'- oppure

di

ldx!

Camera ti personalizzare

a Samsunq ApPs PUoi scaricare tutte le applicazioni che vuoi Per


6alaxg Camera.

E
.q

Ammira

CALAXY Camera

Samsung

Scatta, personalizza e condividi con chivuoi, subito.

GALAXY Camera
. Conness

Sa msu ng

u@,

one 3G e W Fi, per cond videre subito 16 N,4egapixe| e modalit Smart' per Scattare foto perfette faoiImente . Androdtu41 Je y Bean e appiicazioni dedcate, per persona zzare e rtoccare le tue foto . Amplo disp ay HD Super Ciear LCD da 4'8'', per V sualizzare contenut bri lantl e U trade niti

CONNECTED CAMERA BEGINS

arrhistar
e il ai-da-tn
PER LA RINASCITA DELL'AQUtLA RENZO PIANO IIA PNOGETTATO UN AUDITORIUM CON UNA MANCIATA DI PEZZI. IKEA, FATTI Pt IN L... lstruzioni per il montaggio

autorium dell'Aquila plogettato da Renzo Piano come un gigantesco mobile lkea? Ai puristi dell'alchitettun il paIagone far fuizzaIl nuovo rc i capelli, ma nondimeno rende l'idea.

Ltficio, donato da provincia

autonoma Trento e inaugurato lo scorso ottoble, infatti tutto in legno (1165 metri cubi intotale) ed puIe pefabbdcato: i pezzi necessai

pel costruil]o sono arvati gi tagliati sumisura e semplicemente (si fa pel dile...) assmblati in ]oco. I tecnici dell'azienda inca cata della costruzione, la Log Engneering, li hanno uniti utilizzando qualcosa come 800mila chiodi, 100mila viti e 1omila stafe angolali. certq un po' di pi
e

di quelli necessadpeluna libleria fai-da-te, ma il plincipio lo stesso: tiri fuori illegno a montaie pochi componenti standald. _ RAFFAELE MsTRoLoNRDo

cominci

stuttua poftante
39 pezz

(2,4n x5-ri25m)

chiusua stena:
97 pezzi (2.4m x 5m'/1.5rn)

4
Palco: 331 pezz
5m,/11m)

5
Pavimento inteno: Ia54 pezzl
(12cm115cm x
1,2 rn'/1' nr

54
)

Rivetinnto estno: 180 pezz (I,2/2'5m x2|i24n)

Rivestimento intemol
L7I pezzt

(lm t

ILLUsTRzt0NI N0E l'lANzATl

::.:_}

j{-':} i-..__J'\ } : *
TFCH,N5lDF

ENG INEERED FOR BUSINESS


BLUE 5QUARE':tr.jr egE]!c2u '':)- a 'Eiaatl 'lfta!a!/ e l,]:' i .le l i!ol.l,:Lc]']e m.rIL] e aPjl '] '_g ]|!! :ir Ei,] ] aapa :E r::cgr:; !e p i rrto a l.rie L gLr.r de

.._a.

lr

$r

$ll

,nin,v^i

piq uadro.com

Senza dlritti
e feliui

IL PROGETTO CREATIVE COMMONS COMPIE DIECI ANNI QUESTO MESE. VOLEVA CAMBIARE PER sEMPRE rL DlRITTo D'AUToRE. cl ntuscltot

Tutti i ditti riservati? Echi nhabiso8no! Alla maggior parte dinoi, che riversiamo le no_ stre cleazioni sul web, il pi delle volte intelessa tenercene solo qualcuno' di diritto. se nel

20l2 una 8estione ffessibile delcopyl'i8ht possibile, gIazie a un'intuizione che compie dieci anni in questi giorni.Il 16 dicembre 2002 vedeva infatti laluce la primalicenza Creative Commons (CC) e con essa si apriva l?ra del diritto d'autore pensato per il mondo digitale, quando realizzare e distribuile opere diingegno sulweb a potatadi tutti' idea ha colto nel segno... 3650 gioni dopo su Flickl le foto condise in modalit CC sono oltle 230 milioni e l'approccio si atto stnda, con pi o meno fortu_ na, in tutti i settori della cultura: audiovisivi, libri, articoli scientifici. Concepite dal cyber-giurista Lawrence Lessig, le licenze CC altro non sono che un bollino digitale da attaccare a un blo8, un documento, una foto, un vido' In qu]l'etichetta specificato come altri possono appropriarsi della nostIa cIeatum:
solo se veniamo citai, pel esempio, o 5olo a patto che non venga usata pel scopi commelciali. Possiamo pure decidere di accordare il permesso di modificare lbpera.lnsomma, ci riserviamo alcuni di-

ritti mentre altri li cediamo volentieIi'

In fondo, mica ci servono

tutti' _ RAFFELE MASTRoLoNARDo

ooo
I.E RTEOTE PEN
tcE0 t0$ sIr0 It S ltttut t[

oo

cc BY-t{c-sA 3.o Attlb!one rnr coat leldab


condMdi allo

"EllP!ARE"

CC BY.ND 3,0

derdte 3.o Come la 3O. ma

Atlrlbutone tun opqe

sterro nrodo

3.O

e obbliqa a

condrvidere alle

lboera' n Usaa

cc BY

3.0

Attdbozlooe 3.O Consente di produrre, distibuire'

ooo

oo

Atibu'or

cc BY-sa

3.0

cc BY-NC-ND3.O Attrlbuzlone
derltf.t 3.o Sempre basata
sulla 3 0, ma non

co.tdtvrd allo

stqso nEdo

3,O

paternit del]bper.r

esegurre e recrtare

modifical e usarla per fini


devi attribuire la

permette n opere deriVate' n utilizi

cco

paternit dellbpera nei modi citati

oo
|on

Lbper diVenta drpubbIco

Attra'tme

cc BY-NC

3.O

comerdal tO Puoi modificare


uUlizzarla commercialmente.

OO+
CC Plus

Pemette di

EE
*"*
3

IlJoa Dl
|lrqtu

230
'lolo
Dl

in

cifrs.
h cc sU cc

possibilit particolari a tutti o ad alcuni licenziatari.

o* 5OO
l at o/
eEnE

in

lt, /o

pblkltl ^Eflcou

sotto llcefi:a

sat.E

in

clrco|a'ion

cc

& OLU FSEN

*!**5t ts)

3i
.s
.'..".

Wffi

lJna
I) U t.

cr 0ErEra pEr nun cularE


',
,r

a piuuu
I

t.It s

l.\RTLP

A \ A\'] ll)l! ll,r , L rr, .: ' tL .]1.... . 5 ,L L t.r rt j .L ..r rlr !(rr.,L.r
L1

r'"rr",

r1,'

i,.tc r lt,.'r r '.rr'lr.r "

PAR|El tE E0sE PARtAllu E0l{ tA RETE

o.rnae b

chiamiamo cakestuzzo.

lduria ch

NeftE Elsl

soRlA
&LUTM{A E stucto aMoRFo
Gli antlchi romani

Si produce scaldando calcare, acciaaq

lngrdiefe be del cenento ll parteno{


di Aten, per smEo,
tenuto insjeme solo da calce e cnr

usv h cdce c6e

allumin e silicio
a 14OO

gradi trasfolmndoli cos]


POLVEIRE Dl CAIJCARE llcalcar carbonato dicalcio' ln polvee un ottimo stucco a qrana fine che aumenta |a densit. Bisogna per stare attnti perch questa polvee finisce ovunque, anche nei polmont, causando pericolose poimoniti chimrche.

allumino e

in silicato di calcio,

La calc anfatti favorisce l'ehsticital,

permettendo
di ldvorae il

alluminoferrito.

scoprkono che aggiungere ceneri del


loro clcstruzzo pi forte. Nel Ventesimo secoo si invece

ouestininprli
vengono poi sbriciolati in una Dolver da miscelare
con l'acqua.

calcestUzzo pf sufficiente tempo.

diffuso l'Lrso diceneri volatili, particelle di allumina, silicio amorfo e altre Sostanze derivanti dalla combusttone del carbone, pr ottenere lo stesso risultato.

Alcontrario di ca che siCred aqua ilcaestruzzo


s'indurisce. ma reaqjsce con i mineralicreando
nuovi composti cheformano la struttura rigida.

ALTUMNATO
Dt

SOLFG

non evapora quando

calcto

Questo materiale reagijc pi

r I

velocementecon
l'acqua rispetto agli altri minerali nel cemento Portland. Per questo aggiungerlo agli ingredienti accelera ii processo di indurimento. Se, da soli, i prodotti base del cemento a presa rapida ci mettono

l'r3

otto ore a soldificarsr. ilcalcestruzzo a presa rapida pu indurlrsl in 40 minuti.

':

a presa rapida non dev'essere cosi rapido.

SOLFATO DI CALCIO Perfrno il calcestruzzo llsolfato dicalciq

.1

'*'.

gesso, interferisce con l'idratazione dell'alluminato di clcio delcemento Portland e inibisce la solidificazione immediata, rendendo possibile la lavoazione'

FOTO DAII FORBES

a ! i
I

Curl. Tune your White.


cul' ]. !' S.: ,.: ]' .'-!'
L!':f.ror r'.r..1.r,,. t! i
i-l

LUCE PLAN

TA IlEllS npi,.*a"u^, \ \

top manager, uno di quelli con ii vestito grigio e le emozioni surgelate dai conti, non fa

il

filantropo. clesciuto in una famiglia mode


sta e onesta di cui Va 1iero' si fatto da solo.

havissuto un po'ditempo

Londra, qualche

anno a Palo Alto ed aIrivato alla guida


il mercato
n

dici_
-

sco in un momento delicato perl azienda, con


r

contrazione,

la concorre

za spie

deicinesidi Huaweie la necessit fare qualche taglio doloroso al personale. Doloroso non un modo di rc: (se devi ticen
tata

ziare l0 persone per sistemare iconti, molti mieicolleghine Iicenziano 20 cosisldnno pl tranquilli.Io cerco di salvane almenotre, perchsono tle pelsone, tlefamiglie)' E ancoa:

(Lultimo anno
po a pensare a

ho passato gran parte

deltem-

come

collocare i dipendenti,

perevitarechefi nissero inmezzoauna strada. chieste di assunzione asettimana. Non gente che chiede un lavoro: mapersone disperatechenon sanno pi come te che c stato da sostenere qualche
a

su Ljn]<edln mi arrivano decine

trcvarlo). Per questo tutte le vol progetto

forte impattosociale, che fossero strumen

Una persona pErbEnE


E

digitaliper la democrazia, piattaformeweb per la ricostruzione dell'Emilia terremotata,


ti o un camper che giasse l'Italia in cerca

dita_

lenti, lui c sempre stato.

MNAGER coN UN'(}ss!ssIoNl]: DII,l0STRARI ct{E r. rl,qt.tl l: MIGLIORI DI (]oMI] VII]-NE DIPINTA (Devi assolutamente conoscere Lorella
Zanardo e la sua battaglia per i diritti delle donne -' - Ho orPanjzzd(o una cen per Gino Strada, un uomo straordinario. Vieni?). <Mi ha scdtto un inventore. dice che non lo ascol
ta nessuno,lo aiutiamo?>. Ora che halasciato

DVID BEVILACQUA, IL ToP

moltomigljoe di quello che ci dicono, cjso_


no persone straodinar.ie>' b sua ossessione.

Non ricodo esattamente quando ci siamo conosciuti, anche peIch all,epoca dirigevo Mrede incontrare il numero uno di Cisco lo
ritenevo un atto dovuto,
u

Ma I'impegno piu grande, sicuramente dal stato la partnel_ ship con Expo2o15: oltre 30 milioni di euro
punto di Vista dei numeri, pel sostenere un eventodall'esito ancoa mol' to nebuloso. Una somma pazzesca di questi
tempi: _M l'unlca vera occasloneche abbia_

passaggio forma

tivo allimite, ma certo non rm'esperienza eccitante come scoprire uno startuppe o un n,.ercatore di talento. Ma ncordo che rimJsi stupefatto quandoseppi che in occasione del lancio della nostra carnpagna
pe r la

mopefarvedele al mondo chisiamo dawe'


ro, per smentire tanti report che ci additano come un paese in declino irreversibile). Una

sera ci siamo ritrovati a parlare deil'Agenda Digitale, di quanto fosse stato importante mobrLrarci ma di quan(o poco gli
la conoscessero. E

banda

Ia

il timone di Cisco Italia per assrunere una responsabilit pi ampia sull'Euopa meridiona
le, mi tornano in mente questitre frarnmenti

r-

Sa "SveSlia ltalia! ', Bevilacqua aveva sc tto una lunga, caldissima, mail a tuttii suoicirca

italianl

delle infinire conver.rzioni che ho avuto in


ques(iannI con Dcvid Belacqua' Perch \pie_ gano bene quanto cuore e quanta passione so ciale abbia questo tecnologo. In fondo con uno che guida un colosso mondiale come Cisco avremmo potuto parlare dirouter, di servet di datacenter' Lo bbiamo fatto' natulalmente. E ni ha mostlato l'aweniristico laboato
jo di fi cerca, le meraviglie della telepre-

800 dipendenti pcr invitarli a comprare quel numero ((Lo conservo ancoa come una reliquia', mi ha detto tanto tempo dopo). Intendiamoci: Bevilacqua un manager, un

ognivolta che minominava qualcuno, aggiun8eva <una pesona pel_ bene', come se fosse una rarit. E mentre lo
ascoltavo, mi son dettoche forse non una ra_

rit' ma ceamente David Bevi]acqua novatol;e una pelsona perbene.

un in_

IBT PIil YIETXT TIEilIP A TTTITUBI


La scommessa di Big Blue sui nanotubi di crbonio per la paossima generazione di chip comincia a pagare' A zurago, ni laboratorielveticidella multinazionale Usa. ilteam di Matthis Kaiserswerth finalmente riuscito a mettee a punto !na tecnoloqia per mneggiare senza danneggaarle qLleste strutture di crbonio del diametro di Un milionesimo di millametro, I nanotubadicarbonio sono ottimi conduttori e potrebbero presto sostituire iI silicio dei microchip' con prestaziona ancora pi alte e consumi pi contenuti'

alleportedi Milano. Ma l'ho visto dawero entusiasmarsi quan, do abbiamo condiviso progettisu come
sence, ilcampus
i]

anciae l'Italja: (Perch questo paese

ILLUsTR2l0N RAIMol{ Bll^cH

"&

lln parun cnntrn I'uragann


pnorrcornn le crrr pl
PUTUBE
A NBW YORX Sl TEI{TA Lo scorso 29 ottobrc New York se lt LA vlA EcoLoGIcA PER vista brutta e si scoperta a8ile e sor_ a fuIia di un autentica tropicale. Per non continua_ re a ignorare un ploblema che potrebbe ripetersi, la citt si chiede come proteggrsi' Perch non venie a patti con l'idea che alclne zone possano allagarsi e non studiare infnstruttu-

INoNI'Azlol{I

presa davanti tmpesta

re "morbide" ed conomiche in gdo di minimizzale i danni? aea di Lowe! Manhattan (la punta meridionale dell'isola dove ci sono Wall street
e

Ground zelo)

stata colpita molto dwamente. Lo sfudio Achitec_


e su

ture Research office ha ploposto una bariera intelligente. t zona esposta

per due ngioni:


no artifrciale.

costruita di sotto dl livello del mare

un terrapie_

idea quella estendere la punta di Manhattan di un paio

di isolati per realzzaIe un'area velde che terminer con un acquitrino sal_ mastro a fare da intercapedine con il male. L'enegia sviluppata da unbnda anomala dunque verrebbe assorbita e il dallno scaricato quasi tutto

sulla
ri_

nuova area velde. L strade della zona abitata cicostante, poi, venebbro

vestite asfalto drnante

l'acqua in eccesso verrebbe incanalata

verso l'acquitno. Questo apploccio ''dolce'' a un fenomeno che tutt'altro che dolce viene definito 'tcologia inge g\erizzata". D.c.

ur PtEE0L0 s0[t
PER EIIIUIYE

sEtzt lutE

oggi un miliardoe 00mila persone non hannoaccesso all'energia elettrica. Litt/e sun un progetto che nasce per decentralizzare e democratizzare l'accesso alla luce. Le alternative per chi v ve ''offgrid" sono infatticostose e inquinant lampade a kerosene o ilbuio totale. Lartista danese Olafur tliasson e I ingegnere Frederik Ottesen hanno inventato u n'efficiente, ecologica ed economica lampada solare capace, se carlcata durante il giorno, di regalare un'intera serata di luce. Luce perstudiare, lavorare o socializzare' hanno chramata Little Sun (owero
''

uil fl10

il tntttilt

IEI uBtRItIo llRBtto


ceimonia al Museo de|la scienza e della tecnologia diMilano) si chiama rinna ed e un sistena per l mobiiit deibanbini nel quartiere che Coinvol9, tam]te un'app ad ho.,
genatori, insegnanti
e negozianti. L'obiettivo quello diendee sicua e

lltem dell sest edizion


wa'd (che seleziona
del Samsung Young Design pogetti inediti di qiovani de5i9ne) l?lttronica pea la mobilita ubana. ll pogetto vincitole (e premiato durante una

stimolante la scopeta della catt da pate dei pj! piccoli e ampliae le loo "mappe tali"del mondo ahe
ciconda. lnfol samsunq youngdesignaward.com
Ii

prezzo pieno(20euro) in paesi occidentali siqn ifica dare la possibilit a chlne ha bisogno diaverla a un prezzo molto basso. A partire dal 4 dicembre la Rinascente di piazza Duomo,a M ila no, dedicher una sfavillante installazione proprio a questo progetto, trasf ormando la classica vetrina natalizia in un gesto sia artrstico sra uman tar o. llprogetto pevede anche un agq iornamento fotografico dai sei neqozi c he sono statr apert i q razae a I contributo delgrande rnaqazzino italiano in paesi con accesso limitato all'enrgia elettrica' Le lampade saanno in vendita in tutti i neqozi la R inascente d'ltalia. - c.M.

piccolo sole") e compra rla a

Power to print your world


La nostra gamma PIXMA l'46 ti offre

stampanti eleganti, compatte e gi predisposte per smartphone e tablet, che ti permettono di stampare ovunque ti trovi'. Scopri tutte le nuove funzionaI it per stampare eccezionali foto e documenti, o per creare idee regalo personalizzate.
rer maggiori dettagli visita: canon.iUPlXMA

"$N

N*

Canon

,{

m E
ETSY

ilnEl rPp pnrtnn

sil0pptI6Dillt ttslt Btslt uI Tlp


sts.zt4| iOS, And.oid ?AE zo gratuta

m:::i*"ji:"1","
E
diatico ie comprare

u ntuqe " art gianale? Qu puor scegliere tra oltre un miione

direttamente da ne9ozi cretivl e lndipendent di tUtto i mondo Pel tien conto dei tnpdi spdizione

SHOWROOMPRIVE ststat^ ios, Andrcid

PRoNTo AL suo PRIMo Alla vigilia di Nate del 2oo5 claudia Helming NATALE MADE IN ITALY inviaggio perlavorocol collega Michael Ptz ed alla disperata ricerca di regali pe i suoi amici. Non riesce a tlovare nulla di dawero in'
teressante e cosi, a un anno esatto di distanza, d vita a Dawanda.com, un mercato online di prodotti unicie fa tti a nano. Dawanda un espressione aficana che significa "unica'', ed proprio la singolarit di ogni oggetto a premiare la piattaforma.ln cinque anniraccoglie 150mila produttori, oltre due milioni
di manufatti
e

pBzztr unrEr

?eazzo gratuita

DAWANDA, SITO-MERCATINO DI PRODOTTI FATTI A MANO,

Sarebbe bello avere uno showroom o Vato a dispos zlon' popio per q!esto nasce Unhpp n grdo

.....,prive 'com

disoddisfare e esigenze dr chi sempre a a ricerca d

qualcosa dinuovo da mettere nell'armadio' c sono pi d mrlle grandi march in lista con prezz vantqqiosie scont Anche fuor dal classico per odo deisaldi.

Olanda, Francia, Spagna, Polonia

altIettanti utenti. Nel 2012 la startup belinese si estende e ora ltalia.


poi tutto ci che conta che l'oggetto sia fatto a mano: ognuno ha isuoi gustie a noi piace essere democratici. La relazione

RISP RMIO SUPER


StstEMl /os
PAE ZO

cosa ha poftato

a scegliere l'Italia? < il paese della moda e del desi8n: ha un n orme

cornpetitor?

chi

il vos.l'o principale

potnzial in termini sia creativi sia di espansione del mercato in rete. Basti pensare che le vendite
online sono aumentate fino a 19 miliardi di euro nel 20ll,soprattutto nel settore dell'abbigliamento, crescendo del30 per cento>.

operate unq selezoe


(Solo in fase iniziale,
sui

prodott?

tra negozio e clinte pel noi fondamentale. Abbiamo misurato almeno uno scambio di comunicazioni pI ogni transazione: qusto porta a un tasso di rsi molto bsso (sotto i] 2 per cento) poprio perch taBlie e modelli si possono concotdare in corso d'opera con chi realizza i capi, se si tratta di abbigliamento>.

<Etscom, ma ]oro non hanno una piattaforma italiana, mentre noi possiamo contare su un'ampia base di venditori nazinali olte
1500). Abbiamo setacciato la rete e i migliori mercatini per due o tre mesi, e

\s|rpril

!!l

grctlita

Laa

Non slV ve d so e gr ffe. qurnd arrnatl

(e carrello) per una spesa a orezi stracciatl Quest

dismartohone

app permette infattidi

confrontare le offerte dei vo antinr dr oltre l0rnria puntr

questo il risultato>.

i vostri

Possiafio deanire

Vendita e le pornozionidl49 catene dialimentaied elettrodomestici spars su tLltto lteritor o naz onale

prodofti

<Possiamo definili "(hand)made v/ith passion". L'amore pe ci che si fa ]a chjave' insieme alla

"(hdndhnade in

ltaly'?

slsEx^ /os' nd'old PazZzo gtatuita

PREZZOFELICE

IITNIS SIIIPEN fINE ITUOIREEAII


A}..AZOX BUYVIP
Uno sho pprnq clu b esclLsivo dovechrha qra un account Amazon puo entrare 5enza dovre nemmeno re9lstr.ls http://lt.buyvlp,co

MISTER RUNNING
sca rpe e ccessori per
ll

jogging

Amp'a sceltaeconsegne rapidis sime. misteunning.com

'

sostenibilit. ogni prodotto realizzato ]oclmente e a condizioni eque). eSozio su qualsidsi momento?

lllJ

lP.iBl *a"!o.

0", "1.6ooo'no lon occs onl scoore le mlq


della popr a cltta e cond vrderle con gl amrcr Pelch 5oendee e be lo

.-''

SHOPPYDOO

si pu chiudete

Praticamente le Pagine Gialle deIlo shoppInq onllne. copetutti i settori dlla teleonLr al ql.]r dinagqio' dlla moda ai licmbl
auto e moto. pescando e con-

proprto Dawanda in
il

frontando plzi e offelt.'dn tutta ]a ret. shoppydoo.lt

<si' e chi Va invacanzapu anche mettere un cartello "sono inferie", cosi chi ordina sa che ci vorl un po' dipaziena per la consegna>.
MARCO COSENZA

soprattutto se fatto n cornpaqnra E se por s

trovano anche coupon pe ristorantinr, la 9iornata sr conclude ancora rneqlo.

M..

tLL!sTRAzIoNE Joo !^URo FoNTE

W r

EEEt

per Mercedes

ilrGlr

2 I
p

comort e lusso

trovare tutti g i elementi distint]Vi di una lercedes-Benz: gli strumenti circolari, il monitor ben integrato nella plancia e il classico orologio digitale a centro consol e. E gli nterni hanno numerose possibillt dr allestimenlo.

Nella Shooting Brake puo r-

Dinamismo e versatilil

importanza dei dettagli


Dentro le orme da sportiva si nasconde lo spaz o insospet-

4 I

Te anime

coano allungato, iancata alta


e tetto spiovente verso rl portellone conferisono dinamicita. come le portiere senza montanti. E con i fari H gh Peor' mance drnamrci I'etficienza dr

di 70 LED si abbina alla

labile d una grande wagon, con un bagaglia o da qlasi 600 litri, che diventano 1550 con isedili posteriori abbaschiesta sottolinea il carattere maniatturiero dell'ab tacolo.

CLS Shooting Brake a tutti g i effetti un Coup, con le


orme dinamiche di una berlina e le drmensioni di una station

sati. E il pianale in ci iegio a ri-

wagon' Un Coup a cinque porte' la cur eicienzaaero dinamica raggiunge I'ecce lente Cr di appena 0,29. Non
un crossover. Lapoteosi di un

unzionalit energetica dell'ulti']a genera2ione bixeno'

Advertisement

MARE A CHAI{GE

iii t nntt It iii Itttn ,t iii I Itttn l

GOF -S\./eZ,

Pen un pugno di pixel


GIO
C

HI ANNI'80.

II' 3D A coNVIVERE

NUovl ERoI E VEcCHI PERSoNAGGI DEI

IIAKE A GHAI{GE

ti' un'attiviti icui

f
clt_

La prima edizione, nel 2oro, stata vinta dalla Eocerrdn buoni r

Profitti sostengono le comunit di accoglienza nei confronti di persone che hanno urgente bisogno di aiuto. Ne[ zorr, invece, Make a Change ha scetto EyeAssist, un dispositivo che elabora il mo-

vimento oculare, consentendo a pazienti affetti da gravi disturbi motori


di comunicare. orrr

!a'taci!c. dL !'rc'ti'lu adirior.? Registra it tuo

team e sottoponi la tua idea. Una giuria di esPerti scegtiei i cinque Pro_ getti piu promettenti pe la fase finate. A ciascuno dei 5 team prescet-

ti sar;r poi garantito il supporto di uno staff per la stesura di un business


plan operativo per ta presentaz ione finale, davantia unagiuria di espeti.

Vieni su makeachange.iVconcorso: hai temPo solo fino a[a dicrttrb.

GOF -S\./eZ.

It 0RllIE !t tPptntztIIE...
CLYBE

IUIIE lt Yt8Hilt 6t0ntt 0tl YlffllttI ttt "[lsT"


t9t9 /lltt

ll fantasmano aancjone dj Pa_

creato dalla Namco' unaco che si muove a casaccio e non ti inseque,

l9a

PAPE RBOY

ll ragazzino in bici che consegna gaornali nellbrnonimo

Videogame diAtri'

Primaancoradicominciatlale88erqui corri sul sito disney.go.com/wreck-it-

Moore, il regista (anche dei Sinpsons

diFutu-

ralph, clicca su "Games" e mettiti a giocare a rk-1 FliY. Non il solito giochino flash che imita un vecchio arcade dei primi anni '80. q meglio, lo ma anche la miglior porta di ingresso nell'universo di Ralph spaccatutto, l nuovo lungometlaggio Disney in 3D nelle sale itiane dal20 dicembre. Un cattivone sta distruggendo un palazzo e il carpentiere Felix ha l'ingrato compito di riparare tutte Ie finestre. Una partita a Flx-It Fellx il modo migliore per immergersinella poetica. rigorosamente n 8 bt' di Ralph spaccauo,un film che rende omaggio (a

/oma) ha coinvolto le software house che harmo saputo ceare, pi trent'anni fa. quella magia. Namco, Nintendo e sega, dunque, si sono prestate a fafe una sorta di controllo qualit sulla

DIG DUG tt02


Lbmino con la pomptt inventato
da Namco Oonfia i mostri che lo inseguono ino a farli esplere'

reinvenzione in 3D di una ventina di lolo antichi personaggi. I vali Frogger' Q''brt e Dig Dug sono stati inseriti nella scene8giatura in
base alla loro simpatia o al loro ruolo possibile nella storia, indipendentemente

r90t
di

ZANGIEF

dalle licenze

e daicopti8ht' Quello avere i permessi per tutti stato un lungo e faticoso lavolo a posteriori. (Prima di mostrare alla Nintendo le scene

ilpl grosso e lento tra i lottato.i

strrat Fl',r.r ,,

della Capcom,

di Bowser (il dlago-tartaruga della saga di Super Maio)n,hataccontato Moore a Mred Us, (avevo sensazione che non somiasse afatto al personaggio originale del gioco>. clazie alle "note di regia" dell'azinda giapponese, Moore
la

t90a
di

NEFF

IlcrUdele smidio arcade picchiaduro prodotto dalla Sega.

tratti

't*' &'Jt

in manea commovente) ai videogiochi dell'poca d'oo degli arcade a gettone.

protagonista del frlm non


e

l'intrepido Felix,

crcare un comprcmesso tra ca old school dei giochi di met anni'80


a

riuscito

l'esteti
e iI

FROGGER
190
ranocchio che

det-

ma I'energumeno cattivo che si chiama appunche ha deciso di cambiare vita e ventare un eloe. La parte pi intelessante del to Ralph
frlrn, l della storia, la cwa certosina con

tagliatissimo mondo in 3D disneyano. Il film' per' non naro come una celebrazione del deogioco rEo' con il titolo prowisorio di I'igh score ela nei cassetti della Disney frn dla fine degli anni'80. Il momento giusto per rea-

finisce regolarmente schiacciato nel classico Konami.

c i personaggi di notissimi giochi vinta8e sono stati "disneyzzati". Il procemento analogo a


quello di Robert Zemeckis
l]' Ch

Iizzallo

ha ncastrato Roger

Rabbt, ch nel 1988 inte-

gr nel suo film un buon numero di personaggi dei cartoni d'epoca, ciascuno con la su licenz e il

It Fltt ut 0tlEEl0 (A TRATT! EOTTIYETTE) AI YEEEHI EIOEH! AREIDE A EETTOTE

alIivatoora: tra ilreva] della musica 8 bit, la musealizzazione


del deogioco e il succes-

t9a5

BOWSER

ll drago-tartaruqa

ceato da Nintendo
per Super

so di romanzi come Player one di Ernest cline, il mondo pronto per fantasticare di nuovo su mucchi di pixel colorati che si

Marro Bcos.

'c

t99t

OR,

EGG MAN

ll qenao cattivo di

sp'nl(th rl./gt'log,

titolo Sega.

suo disegno, risalenti magari agli anni '20 o'30. ll fascino di clyde (il fantasmino alancione diPac-Man) che,

inseBuono sfarfallanti in uno schermo.

pures-

sendo unmucchietto pixel, ha una sua

spiccata pesonit. Unpo' il disegno, pel quanto rudimentale' e un po' il modo


in un film ultra-moderno, per giunta in 3D?

Ultima chicca: non andale a pma di avere ascoltato sugor Rus, la canzone dei titoli coda che, invece essere stata amdata ai soliti Skrillex e Rihan-

r902

O'BERT

La buffa palla di pelo con naso tubolare crta dalla Gottlieb'

bufo
Rich

na (presenti qua e l nel film), un inedito can-

in cui si muove. Come rendere questo non so che

tato dalla girlband giapponese AKB48 che ha unalineup ben 67 membri. Pi otaku cosi.''

MAKE A CHAI{GE

rI tT.AVORO
PT U BELt
o

n n

Guadagnare
i[

A
-

giusto e contribuire a una giusta causa: non ti sembra il

lavoro pi bello del mondo? ogni anno Make a Change seleziona, Pre_ mia e supporta - anche finanziariamente - il migtior progetto d'impresa sociale sul teritorio itatiano. obiettivo promuovere investimenti

sostenibili e offrire t'opportunite unica per eatizzae un progetto non


a fini di lucro. I[ focus dell'edizione 2o'l2-2o]3 dedicato a temi sociali e/o ambientali, mentre una sezione ad hoc denominata'Energie per te.

Energie per tutti" dedicata a progetti che favoriscano un utitizzo soste_ nibite detltnergia, una diminuzione detla bottetta o una maggiore diffu-

sione di soluzioni che consentano di migliorare e diffondere l'eficienza


energetica.: l'iniziativa vincitrice potri ottenere un finanziamento fino a
r

nilimr

dl

.ro dalctr ddl.ltmdciom gDO 8tl8z.

svez' GF -'--

HIPHOPWATCHES.'T

E)
'4/o

'o
'rV

'

a,

C)A4E

/L TUo

NEW HIP HOP LEATHER, MEN'S COLLECTION.

REALIZZATO CON PELLAMI ITALIANI E RIFINITO CON PUNTO SELLAIO.

HIPHOPIZE YOUR LIFE.

ll magu rhe Eamminava sulls rEquE


Con i suoi numeri riuscito nell'impresa rendere nuovamente attraente

TORNA LO SEOWDI DYNAMO, L'ILLUSIONISTA INCI,I]SE CEE SA SPOSTARE IL SEGNO DT UN BIKIIV! sUL sEDERE Dt UNA RGAzz E ATTRAVERSARE A PIEDI IL TAMIGI

la magia in telesione. Il segreto del 3oenne steven Frayne, in arte Dynamo, sta tutto in uno stile che gli ha permesso esibtsi in mezzo mondo n numeri di strada capaci lasciare chiun_ que a boca aperta. Tra poco torneremo a vederlo anche in Italia. Sono pronti, infatti, altri straordinari episo del]a sua serie DJ'n amo: magie impossib i. Andranno in onda per quat_ FEDERICo BBRNoccHI tro settimane, a parte da vener 7 dicembre le 21.15 su Dmax.

IL

VESTIARIO

J Dynamo diVenta magic cla55lcl paafenalia da rllusronrsta, md anche i

suorvest

quella ctenlna che porta sempe? E ln grado d fa a passare da una pJrtc all'altra del collo somp icemente tkandola. l suoilacci? Per iU un qroco f.rli fondere con ituor. "Neqlrannlho

tr.

Ha! presente

rpporto priVileqiato con la musica E con r musicisti. L'abbrarno qia vrsto nel backstaqe di un concerto del appe Tinie Tempah menta' con un solo gesto' Usc to a modicare la copartrna delsuo cd. Evrdcnternente deve averci oreso qusto e ha deciso di incontrare altri

SJ::i1"

delfascino dello show diDynamo sta

H:H:^

nell'lm mediatezza: !n po come un documentario. Vaqa per una ctt, inconta delle pesone e hra fuori l rnegho dl s Fd

lmpesslone Vederlo

svlUppato de le ab lit'

sprega Dynamo, "ma non le definlel capac]ta 50pannatUla l: e quaLcosa dr srrnrle aL modo unico.hc ha Dav d Beckham d

artlsti:l'abbiamo Poi ritrovato rn compaqnia d Natalle lmbruglia, Travis B.rke dei Blnk'182 e lan Brown deql Stone Roses. .llmio 5o9no per saebbe iv.. Fminenr in Uno de mro show", dice lmago

cammlne pe ! quartieri pi malfamatidi Rio de Janerro e materializzare oop corn per la qioia de bambini' oppure spostae
il segno dell'abbronzatura

Dynamo ta imaghisono balzate alle stelle grazie a Una seri di numeri rncredibrli. che hanno tutti a chc fare con la sfea de]l'irnpo5sibi]' A Rlo sle fatto Vedee mentre levitava a d!e rnei daltezza davant

lJTr,=',"?-*

algigantes(o Cristo Redentoe' sl peo deosamente superato

quando ha decrso di .mninare sulle acoUe

dlrqazze

in

bikinia Miami'

o rnserre ilcell!lare di un passante dlLonda


ln una bottiqlia

delTamigi. (E stato rlmio trLr..o piu difficile,,

dibia

':-;+:'-4'-

' ll modello con attacco sony non nclud lo stabilizalole d'immagine Vc'

www.tamron.it

TAMRON

New eyes for rndustry

QUARTO FORUM INTERNAZIONALE SU ALIMENTAZIONE E NUTRIZIONE MILAN O, 28 E 29 NOVEMBRE 2012.


t
.""*
cn

' ch?
r)

o)

sbona9e

El

,r

\Nell o"rl,

!c

rB
e'

ch

'o
.D

?%
nbzau,rit

\
to]od

Por'

L'lnternational Forum on Food & Nutrition l'appuntamento annuale in cui si affrontano, a tivello internazionale, igrandi temi legati all'alimentazione e atla nutrizione. Organizzazioni internazionali, istituzioni, esperti, imprese e studenti sono intervenuti su temi urgentiqua[i [o spreco del cibo dalcampo alla tavola, l'obesit diventata [a pandemia della "societ del benessere" e [a nutrizione ancora oggi negata a una parte imPotante della popolazione mondiale. lnfine, quale sar l'alimentazione det futuro per la crescita e lo sviluppo nel rispetto det Pianeta.

Tutti i dibattiti del Quarto Forum lnternazionale del Barilta Center for Food and Nutrition ti aspettano on line. Continua a seguirci su www.bari1tacn.com.

Con il p.tro.inio di:

F-#r

fi****

B @ (iir *.

*".".F**,."

.;:;:..:.

''..:..

&uBt#,uiB3','^
LA

n plrEn;qffi)aJ
GryQRYW#4,
l9.5CO
"uur,
4$
a

..'...''J

lt

Dt rccprEtt.l 3cCtEl crlE tll|.tzza tECrcLaGlE lrlcvAttvE accprira p:t altllll E urloilzan: I Pr-lllatlct Flcir G

ogni giorno ne vediamo girare centinaia di migliaia per le nostre stade. Ma dove vanno a finire tutti questi pneumatici una volta che sono logori e inutilizzabili? Naturalmente la risposta pi owia saIebbe "dal gommista''. ceto, ma dopo?
qui che entra in gioco Ecopneus, leader nel sistema nazionale di gestione dei pneumatici uori uso. Gi il nome ci svela la vocazione ecologica di questa realt non profit e la sua mission: reouperare i vecchj pneumatici e trasformali in nuovo mateiale.

aaaaa
Ecopneus gest sce da Milano il sistema su tutto i! tenitorio nazionale, organizzando i prelievi di pneumici pesso gommisti, stazaoni di servizio,
autofficine, flotte aziendali. A qu6to punto i pneumatici vengono lavorati pesso impianti di rantumazione e di qui possono pen-

I van &r ?Fv

t.ccc

aaaaa
*l s.xs'Azlo)ra l' a'
s, fr7'r$*'
num6o per capie meglio la potata dell'attivit di

Ecco qualche

a.------------------":

,, E|r- 8 ) s ru . 6 }, m

B' ee&4&v.e

azrEx&2.

a5

sE?Yra'lg'

o? {, * .

95.ooc

di pngumatici sono

29.ooo ionnlle

Ecopneus: soltanto quest'ultimo anno,

:i-#;zT*^ &s9rr.'

dee due diezioni diwse, la prima verso aende di ualoz2aziono ne]gica,

diventate nuovi prodotti ed energia. Una quantit davvero impressionante, che proviene da ben 2e.5{D divo9i punti di gneraziono. Oltre a questa attivit costante, Ecopneus stfettua

principalmente cementifici, la seconda Veso nuove applicazioni sotto forma di ganulo o

FRATIUIiAZICIE

SIOCCAGCIC

anche operazioni gtraordinarie di gcupoo' come awenuto a Ferrara (8.000 tonnellate da


un sito diaccumulo) e a Oristano (3.000 tonnellate). Siamo davanti a un

polveino. ouesti nomi forse ci dicono poco, ma con essi vengono realizzati podotli che fanno parts della nostra vita di tutti i gioni, inatti sono impiegati all'inteno di impianti sportivl, nll'edilizia, per
la

a..........................................r

IRASPCRIC
? i DI

IIAIERIA i...........................................,

urruzzc

bitumi pr asahi
e in molte altre

podu.ione di

rti
a

tasormando tonnelle di pneumatici fuoi uso in un sosa.

eficiente esempio di gestione dei rifiuti, capace di valoizzare un materiale pezioso,

)
{

l
I
.l
!

applicazioni.

NESUPERC ETERGEXIICC
PnfAtErYl'ltI
ptrss

+6
x" Bt \m?&esaIG.''E*C' A.
+ ?1

(E}l!x'lt'.

?, uaLaatzzhTra,tt

i tt4"t&r"l

-TU--,
Dat'

1
i

1
I

Aa r.nt q>

'. nqnt*erst. e*agat {'aaarrr" i atltlrtr?.a,rta


sli pritr! 1 I msr 2012

s?a8t7|?a, gsaYa,

DlvA pElos (onstaitln Gdc


ha pnsatoa un

palcosaeolco per

baonclnl con
lucl e tap'to.

NON EIOEARE EON I l,lIEI SENTIl'lENTI


LA PoEsIA DELLo sTDIo GHIBLI IN UN NUOVO VIDEOGAME SURR tA LE, FANTASTICO E, Si, ANCHE UN PO' DA PIANGERE
come
pu un bambino

non interattivq mentre


noa,

mescolando motion
la tecnica di

captue e

modellazione 3D del cel


shding, abbiamo cercato
di

trasfomare,mma9ini

create al computer in animazioni piatte, quasi


prive di ombreggiature,

compagniadelsuoPeluche
preferito, Lucciconiq che bagnato da una lacrima di disperazione diventa reale.
ln questo "altro mondo"

superare un tauma? Accende l'immaginazione.


quello che capita a Oliver, protagonista del

vicine al loo trdtto disegnato a manor,


da questa unione di tradazione e tecnologia che prende vita un qioco dalle tematiche e dallo

videogame N, No Kuni
(in uscita a gennaio

(questa la traduione

deltitolo) incontrer dei nuoviamici


e delle

2Ol3 per PS3) che


si pu considerare il

strane

stile sorprendenti, in cui l'esplorazion e lo sguardo


su ogni dettaglio dei

creature, impael delle magie, ma soprattutto affronter il lutto e imparer a vivere senz la
mamma>. se incantesimi
e passaqqio all'et

pimo falm anterattivo


dello Studio Ghibli, il

panorami (<Li abbiamo realizzati come fossero

laboratorio crativo del e9ista giapponese Hayao Miyazaki (ll mb vicino


Totoro, La cift incantata)'

qlei vechi diorama da


museo di storia naturaler, spiega Hino) contano forse
pi delle sssioni in cui

adulta

sonotemi classicidelle
opere del fondatoe dello
studio, quello che rapisce

(Sono un fan dei loro


anime), racconta Akihiro
Hino, pesidente della

oliver conbatte colpi


di magia contro creature

nelgioco la qualit del diseqno animato:<Ci siamo concentratisul modo in cui, attraverso
la rappresentazione

software house Level-5,


(e da tempo volevo realizzare un gioco con
loro. Abbiamo pensato alla storia di un bambino che prde la mde e, nel

uscite dai peqgiori incubi.


E chiss 5e, guardando il risultato, anche
il

compostissimo Miyazaki,

meticolosa quotidiani,

da
a

gesti

da sempre awerso al

personaggi

progresso tecnologico
in futto dianamazione.

tentativo di ripotaa
indietro, si awentua in un universo parallelo, in

dello Studio Ghibli diventano reali. Loro hanno curato tutte le sequenze

non abbia sorriso sotto


i

baffi. -

M^Rco coNso{]

ll lantrsma dsl l{atalp passatn il ,i


t

r!
ft

treallgrJqnzimoti'it

n!'l lj'.l ,L:. .DL].r' ,L\LL. :|l)' ]','.li:rr']'jl]'ji .a:: i '.] .]_r :l: 'i _. r. iir,'.r .,itr r:r,r s rrlr.

TRE ALLECRI RAGAZZI

.,

MORTI

1t.r.r lrl , -.'r731.

chi

te

ln

]l

h,r

bisogno di tjorillaz])

1iil ;rbbian]o {{ia mo]to

pi

po) I Tre alle.rr ir.rgazzi n()rti. ].e loI! ideDtit solro a_<cosl diIlo n]aschcIc c personaggi dll filnletto: opela d| 1eadel. Do\'idc Tolo]o. Lltto dej pi ilnl.lti

stinrati cartoorr-(t itallani. Qll5 nlese ese /r'd gidr"di) d.'i /Zrlldsrri, ll'Dncsilna tappir di Lrn lungo !ia{{i() nclla nru\ic. hdtlla dag1i,lIlnj '90'
e

c (lopo ilregg:tc, loffolo e soci si dediceno al f.rlk rock.

Un'ilta soplcs;r: dopo il lock

]\'I,lndoiilto' uktllc]e' ba]ion

cLl(thiai, cajoIl' P'l and3I xvJIlii bIsogna gLlilI'lilrsi lndiet]'(), per innovare bisogni sapere dr dfive si irr iva. Cosl i Tarnl (questo il lorlr nonrigno](l nlettrjo\o ) \ono llndlti e ]'iscoprlae stun]{'llli vintagc, o qur\i. E li hanno Lrnitl con testiche rx(contaDo l.nlasm' Irr'senti li] Xttrt cobai}] .il|lto jn I cl1cciatDIi) pe\'al l]c p.role del /1rslo nu{/o di Urilliam S. B!rroughs ripresei.roi)_ alln4) e fllluli: una prossin]e drttaaura rri(,1 tanto ilrerlL' rHai sentito il nuovo olcline, ncssllrl lngazzo srl]1il stlada. afliValo i] rrrrovo or(linc. nessun ragazzo
r

sullastr.r(liiu dice

//

rltoro

L'8 diaenbe l'a]bunl Vlr presentaro al Rivolta di

Marghcra: una tenlpcsta, anzi Lr 'll,lnpesta. conrc Ietichett.r iondata nel 2000 dal bas\istr nfjco l''loltcnj, e che oggipubblica inrrtstsiori nomi dcll indie-rocl italiano. I T1e ali(,crr regazzi rnorti sono

caltoor btnd.

lno]to, nlil nlo]to di p; rli una (;lANNl stl:tII t a

trI
Fa! sTERvEN JoNGER a0sT!M] cAx0tc00

. ^tEtl#
Ea a@
i,

intel,

ASUS consiglia Windows 8

.;
E

.E

.E

.E
g

'i

II{

SEARCH (lT II{CREDIBLE

PER CHI VEDE LA BELLEZZA IN OGNI SFIDA.


ASUS ZEI{BIIK*. L'II{CREDIBILE UTTRABO(lK*. IDEATI DA I]{TEL.
Sottile e leggero. Semplice ed elegante. Potente e straordinario. ASUS ZENB00K*, con processore lntelo Core* i7
e Windows 8,

stato progettato per essere portato sempre con s e per spingersi oltre i limiti. Dove vi porter un

Ultrabook

prodotto c0me questo? Scoprite la sua bellezza su insearchofincredible.com

ldeato da lntel

ll lato sExy del dusign


CORPO E OGGETTO

TRA

La Triennale Milano affronta il legame tra sesso e design con la mostra I(ama. Non si tratta di ula collezione di gadget da nerd giapponesi, ma di

formale tra corpo e oggetto che parte dle celebrazioni del fo di etruschi e romani e si conclude con la Great WalI ofvagina Jamie Mccartney, unbpera composta calchi dal vero che ha coinvolto 400 donne. (Fin d'antichit i] ssso stato nelle cose. La modernit ha completamente rimossola que_ stione>, afferma la curatrice Silvana Annichiarico. A riportarcela la mente, il divano Mae West Dali, le foto8rae erotiche Mollino e i tre progetti che ti rac_ contiamo qui seguito. _ LUcIA Tozzl

un'indagine raffinata sulla relazione

A
ai

CTr0lt

reo Hocic-Vloovic

[A YERIIi, YI PREE0 SUEil STS


ilr'.ri,in rrs nti'rtr ' .. rt,r.r. ]L.,-...'r].'.lrr.m','. ( h'. non . .l . il. .1rL n.i rt .:_ , \.-i.. .: r

I ! , t,r.s. d,,!!L . Ll,r tr !r'j. r:. Lr. r'rliL! )(..r(


I

)
All'americano David Baskin bastato reB'izare icalchi in gomma rosa delle piil comunibottiqlie di shampoo, schiuma da
barba e deodoante. Risultato| endersi conto che ci laviamo con una vastB gamm
di paselli sagomati.

lr.'.- :. .r . J )r:.t: rL

...r

. rar

I l.

rr

I rn:i., S, .,. ,, .rrrr,r lr ! ! i:r.rti dir nt ,. r(lri fhc r :, | :..r:! .l\ ! ,r .. .o . - 1 ,::l:.rP .. r -.tt.a'
rrrL

!.(] .] d'l/!l l., | ] ]na. r' t. i: !J {lLli ( r iro H,r . !.rt.. .rn . r, n r. t p. i .r, r. 'al.l:. r..:-:.'
l] l t.']r! r ll Lr.

.L

llprogtto

dell'inglese Jmcs da indossarc chc

smell+

'1__,i..r' a ar.

" ri .: l.trt r |r

lrt.

r"ll).r.i (l.q r;r lr 'r; 11.!l lh

i.:.:,l

'

Auger

un d!!pos t Vo

cattura qliodor

!.rc--ttr ,'
.Ul|

\r'. nr. : rr )r r n..rt.,

vL l

corporeiricch d feromonie h t.lsmette

(1lsessr stato molo fiso


s!.

i "Be'
esperienza o

.tt v

lmiei gentto vogliona

sana

dlvertita:.)

canoscerti! Ti passo a prenderc e ceniaotutti jnsieme? Nan


L'| <An.he

lldesigner austriaco Helmut Palla. con la sua collezaone disedre Furnjure as rophy (2009), voleva sperimentr elementl aninli nei suoi proqetti. Posizionando in zone strategiche
impaqliate ha ceato seatute che raescono anche pricolosamente

no di,

"Ok Mt manchi,. ',, ' . rt t:ra'r C.ir .lr. r.rnrlr . \on.r n.l C ...,: ', _t n.. a snr.r.h" !...r"- ,l i.tl.r C. :r!.r!('.,rr1' ''' :r:1.'- _ir: r T. r11 : :!.r: rr r r" :rr!._ :l .nn(r !( r , p!. mp.rrrr,...,
L.tt !.

il

(auto)erotiche

,.1,

l']l] ]

'

t ]]. ]!!

...lrr,

']]l)lI

r -l

I.

,:I'T.'I'

E GLORIA PIZZILLI

NEL BIELLESE

It's ant o'cluck

r.l lruovl MAccBlNA suRREALE IrELL'ARlsTA SVIZZERO ROMAI{ SIONER

Roman Signer che ha ideato un orologio, alto quattro metri za lancette, che scandisce il tempo ogni quarto d'ora con uno sbuffo di vapore. La scultura si chiama 11or1oge ed stata posizionata a lato dello storico ingesso del lanificio Zegna. cARoLTNA sApoRrrr

ltivero, in provincia di Biella, le strade si stanno poco alla volta rempiendo di opere d'arte contemporanea. sta awenendo grazie al pogetto AllAperto, un'iniziativa della Fondazione Zegna che li ha le sue radici. ultimo lavoro quello dello svizzero
e

sen-

TITIA ROTTA
ai

Frqncesco Bonqrni

nilItHtullE

ilil
UNA PENDOLA IRONICA

regolait, mentre la natua, l'energia e le cose seguono un flusso diverso, dove piuttosto ilcambiamento a fungere da regola", dice Signer Alto, vestito con maolionidiiana e giacca di pelle, l'atista
schivo e

II{SIDIE MATTUTINE <Solo il tempo umano semba s.rrer cn

ItEtzilTunl
lncazzato corne un. bestra Ouestd potrebbe e ssere la mi9hore def n zione perMrkeKelley, uno deqli artlsti contomporanei p] influenti deq li ultimr vent anni. Lo stedelijk Museum di Amsterdm appnd r nnovato' dal15 d cernbre 9lidedrca unaqrande retrospett va postu ma, essendosi lUl a ppaentemente 5uicidato qUasl Un anno fa Tentacinq!e anni d fantastic incaz2at!ra trasforrnta ln opere d'arte a vo te cosisqadevol da chiedersl qLJd e Veleno5o sepente potesse
aver molso aLresto !nced]bi]e

nr

risevato

magistralis a Milano drce che interverr "solo se c' qualcosa da spiegare, altrimenti basta guardae i video"' si, pech la maggior parte dei lavori di Signer sono perfomance, che lu pefeisce chiamre "adion sculptures", sculture in aione,
con filmati.

Horloge richiama Ia cininiera in mattoni del lanifico, stabilendo un legame tra tempo del lavoo e tempo libero e misurandosicon la natura e il paesagqio ognivolta in maniera differente perch (non spiega l'artista. (Horlog una scultuaa che 5l ealizza solo quando in

artista.ln M

Lbrologio di Signer un oggetto di formazione

ke Kelley ilclown del videoartista Bruce Na!man che Urla(No!No No "d VentatoL]n mostro. perverso, masochlst. e

che cerca di radiaarsi in un luogo, pi che un oggetto di informalone' La rnnaanza di lnaette lo rende una pendola

autodrstrlthvo Ke ey,usando i qas lacirnoqcnlde la sua fanta5.r, stana fuor dall'imma9inazione demonrsfrqrt del suo subconscio unde9roUnd a punk. cattolico f no a mid ollo. questo iosa nge no di adoz one ma nato ne sobborghr
r

d]sDen dl Detrolt, fnqqe sensl d colpa ne blo densodeisuo pecca! crn3ll. per molto tcmpo il s!o alteroqo stato l'altro

sporcaccioned LosAnqeles. lhrtrst.r Pru Mccarthy che pera !n ccrto p!nto ha dec so
che llpropr o sedee rendev d pirJ se messoalservzrodcl mercato se vaqqio dellarte

contemporanea' Abbandonalo propno cest]no delld 5pzzatua' Mik Kelley ha continuato

lmpertelto ma non meno acldo, la sua esplorazlone del!e tcnebre di quel imorso morale Crescuto nelqi.rdinetto de la sua infanzia, r rnsta incasvata dentlo una pLlbert senza fondo La su morte e la logica concluslone d ur
9cnIo mastUlbto

dall'n9osc

chronotech.com

Lady Bpstsellpn
NOME

QUESTO MESE LA MAMMA DI HARRY POTTER FA IL GRANDE sALTo NELLA LETTERATUR .PER GRNDI". coMp sB t l cavBn contno IJ\ REGINA DEL PoRIYo PER sIGNoR?

PRsAMBlx

J.K. ROWLING
l

NOME

E.L. JAMES
coPlEvENDUE
TiADUZIONI

coPlEvENDUE

RDUloNl

13
Ll8o

40 milioni
LISRO

L sG Dl HRRY PoTTEp
,.mjnro
l
,

LA TRl LoGlA DELL 50 SFUMATU RE


' rcmaDz cl d{olmz
r

ta9et .a9.a.oUf]r. all'9

d]

'rmaz

o'

t.rget ana9rafico !fc . e o a,


mb entaz oe ].

o.e

a!iet, .e lo]W,]ll\ !|. !.!. !s3r . b3..hel1_] ,l. g..rat. n] 9|J J d !.t._ 'Jn ' .n . P a. !to . Vlt .l..
per FRsE EPlcA

tot!.c U.a sclola


,

ar&r

pr vne b3cchettt

ro55a deile

non

pi..ilto.lVat.ano

"SEI UN

BABBANO"

"IO FOTTO

seHza

plrrl"

)</ '.--'----_\

"..F""^

.Y "

(i

1W
E ALLORA CHI

. \A'==/4/^

VINCE?

La James }'a 3o pecentabili l m.tte 5ul comodino' ma chirli co:a succodeva noi brgni di HoEwarte. ll gosno 5irbb un incot.o tr. unAn.5taria risolt e un Halry ffnlmnte 3nz b..htt in m.no. Nll'.tteia' 50 sfuo_ ture un'ide. stir.. hiata. L. Rowlin9 scrive me9lio e 3i 9i mes3. in di3.u33ion: li l. vittoi.. _ ARco Ros5^il

NEt PAESE tlELTE MERAVIELIE (AUMEilTATE)


L idea originale risale al

2005, moltoprima che

J. (. Rowling battezzasse

per questo Natale la pattaf oma Wo n d e rb oo k con il primo titolo. Ai London Studios di Sony

fisicamente. Nel ft attempo, titoli giocherelloni come DeToy pe Psz e EyePet per Ps3 ci sisono awicinati. oggi abbiamo un libro
carton di 12 pagin spesse coperte simboli: una telecamera ripende libro e lettoe, e trasforma i simboli in tavole animate

interattive.Ilp motitolo
su questa piattorma

immaginarono un libro dal quale ambienti e peIsonaggi potessero uscir

libro degli incantestmi della biblioteca di Hoguar:ts: il controller move diventa una bacchetta, e le magie insegnate alla scuola di Harry Potter prendono vita. Poslibro o post-gioco che
sia. c' e

fl

funziona.

M.B'

072 // UtRaD

lLLUsTRlzl0r 6l^coLo 0^t Blli E Rl

n'app per vivere verde (e in forma)


U

lErEuBmobiti
Dopo il successo d'l WiredW-Fi - sveglia ltalla, |'app dedicata agli hotspot presenti in ltalia, che ha raggiunto i']25mila down|oad, lrVred |ancia un nuovo servizio. Si chiama Wired Moblity ed lo strumBnto ideaIe per chi abbraccia Ia mobilit a impatto zero. appIicazione, sponsorizzata da Nissan, gi disponibile gratuitamente su Android e su ioS. Le seZion i di cui com_
..

v,,.

posta sono tre: ricarica, bikesharing, fitness.

;: ra

@w3Hm@
'.
r)
,' if

ta

t,:

;a'..axiW

-Q

*,.;";,ll

::
9::tt

00,00'00
0.00
0

Punti di ricarica L app ti indica le colonnine di ricarica per automobili e scooter elettrici su tutto il territorio italiano. e ti permette di segnalarne altre. lnoltre ti evidenzja quali sono i punti di interesse, detti "POl'1 presenti nei paraggi.

Con Wired Mobility puoi visualizzare tutte le stazioni di bikesharing presenti in ltalia, per poter prelevare e parcheggiare le biciclette e muoverSi per la citt in modo pi agile, pulito e sano' Potrai segnalarE tu stesso altre stazioni e punti di interesse.

Bikeshaing

Fitnsss

L'uItima sezione dedicata a dUe diverse attivit fisiche: la corsa a piedi e in bicicletta. Potrai vedere i tuoi progressi
in

Velocit, calorie cDnsUmate, raccogliendo cosl tutti i dati della tUa perormance.

chilometi percorsi'

-'-*-r P/lhl\'t
l .1'i) .ilF

h !'t'l\FBhY

Fl1F'&F+

lAHIXN

assi al secondu n
-t.
Y

.dn

z'

i'

";

'\

a''
PIU VERO DEL VERO. CON UNA NUOVA TECNICA DI RIPREsA I-'1()all1r ( ] t][sTo 1Irjs- AL cI]liEII) cAMBIA lL

MODO DI VEDERE UN FILM

,it
i{

Il fan pi seccato, Devin Faraci inizione di

di 8dd,4.lsDigesr. lra scIitto che gli ricoldava <la vcrsionc il alta dettIr

.r!

u,

-'

i]l]]ato ,18 fotoglltltllrli al secoll do... Era Don-cjDcr irrogt-aiico. I sr-'t selnbravano set... L illLrsione ut.r3,i

Io Claudio ]l1pUQtar: pttt'o look vidco da Bbc). SLL Trvittei'gli ttltri hanuo clliesto si' lelletto tbsse <da soap vistc srL tv nral calibltr ti negli iper rnct-catj)), c la sua l'i sposta stata uI] "si'' enfatico' <ll

hit dcgli atlni'70,

.:.:

.,

.4,
4,:i:?ct-, c N' ," a!.b.9 s! .
,L'

t,
.&.

:....

irp.opo.7rL)n..tvd

viau. ttno dci c()nlnleilti c]()l() rarlti dopo la visiont'clei clieci rli nuti de11'HoDir dj Pete1' JaCks()ll all'anteprinta C inemaCon rli Lrs Vegas, lo scolso alrrile. Al Corric Con di San l)jcgo il lliglio (i\ st,l to un secondo ilssaggio ilt :D it 24 fotoglanlnli al secon(lo. (I'cr non deviarc il pr.oblertra clel con terluto irlla tccnica...,r. FtrD cLru
ter.Iti. l\'la

ca del cinema cIa strta strappittii

i.:l

l. tro!pe sprell,rno.rrr 1ll'(] ri]to cn un..'l'r. lo a . nl]Drese delln Rcd f.rll! o Ep c (48 .hr,r rrto
.on]

r!or,r2 0ne laakioa

a.s. .

120 foto!r.rrnnr r

r Red Ep. plo

hc

. !n .r
q

i.r. .

tr

lr ]

2kes. t no.l0O

5.ondo Ablr.ri1 R:].! :

a .n n: cl fa.l ! . . a. Bat es] anp..


d fotc!-:mrn .l 5120 r 2700
rn

pa r.]nt

onTzont.le ve(r(nle E \oprattutto.] 4] fotoqrrn al s..on.lo A i 5r Lz'cne R.f


prxel in

meqap xe. con una m.rtr ce

dr 14

rn d ]..kson h. dopplc aformn7 .,ll ! 5 Ve rslaito. norm.e era d3g .rn 20 arr,rra,a-c f l.,r ir 24 foir.rlr.r-m :

fotoqri)l|)l Ti]aL]l on.]

rlrazza c ae aa,r

.l,rl, rr 77.!_,

r.L,tl

)r

p"".tt*
r*:
.

adcsso?

rrARCo B,\( cr

\.

;:

lljT; Lt Rl',BLilIil]lil 3l3l:]'L.::."."'.

ltl,f,lix

Ittl'! sIiit?H0 -

della concubina Li FLrren Un sttu dilei, dietro una te.da su cui veniva pro'ttt la sua omb., ora moss daEli eunuchi.

'l&

]
IANTERNA MAGICA
lmmaqini dipinte su vetro proiettate dalla luce diuna candel ttrVelso Una sctola munit di lcnte'

F
lmmaqrnrdrprnte s! un disco, fatte ruota.e, danno

^') r9'

i'_n-" _'
'

';

tjl '

FENAKISTOSCOPIO

".' inventate]'in'paltoF WUdl pnr .onsolars' ella morlp

|'illusionedel movinento attaveso la persistenza etinica' Lo pU vederc uno sPettatore alla volta.

Un clllndl al.Ul lnterno sono d prnte frgure che spii dalle feritoie alternate: se le fa' girare le veil. movimento. PBre che, come a| solito' u cinese (hlnq Huan) l'avesse 9i inventato nel18o'

zooRoPlo

rL} ,.\

n r r/Ontqqnd,'i:'":;:1i:il""Ti1i"";""*
il;:;f:':,':Ti::i:::]"i':,J

pnr q rare rn 3D Jackson ha g ocato con due appaeachi uno Per lbcchio destro e uno Per il

IL

]D

Jolit"ria

,z.\ (- l.f

d soe((h trno a trovare il Purto d -o_,o-genza (he (oiccide

r:;"1,#;"::;i",";::il:.,""
drsfondo, e la neqativa, ossla bqgetto in pr.no piano, che ''esce da lo schermo per

"entrarti'' negli occhi' La toupe poteva regolare il 3D erlte glrava e vedeva llfilm in 3D. Mrgliorano le scene rn movimento e io spettatoe non dovrebbe avere fastida ocu'ari e non Vedr sfocature. c' il problema che il3D a 5k mdngi colorer quindi i set sono stati rcolorati e le facce truccte con effetti Pavarotti (i cantanti lir civanno vistida lontano. ). Secondo lackson la mole di informazionr buca lo schermo e neJ buco Vedll realt'

&..-, '-'-l /
LA REALTA
E lL
E

come lbcchro umano, vede a 60 fotoqramrn!


al secondo. Tornlarno
a Farac,

La realt E la tV La

qu sta l'inghiPPo

cERvLLo

tv

Twrtter, alle loro c!riose sen5a2ionl. Hanno scritto: effetto irreale lrrplp l]n nolt/ E surreal)' troppa realt, soap opera messrcana. lnscrnma, si sono sentit m nacc atrdalla tv e

aifan scossidi

stran gest sullo stondo d telivordr llresto


lc agq unge !lcervello sulla b.s-" dl ab tud ni cu tura I prob crna e abitt]dlni del cervell' clo_o che' ddte cctc
r petono,

hq.

ch a nUoVa tecno|oq.l

in rete e on demandrcambia a visrone. E la r]presa a 48 fotogramrni al secondo inganna in un modo nuovo

le sale? Jackson spera ahe gliene diano almeno 10mrla. E in ognrcaso, ilprimo der c nque versionr:20, 3D, lmax, lmax JD e HFR3D

calla re t Perch? Perch ]ic nema non ha n]a Vistc a realt: e 24 fotogrirn] al secondo 'ha sL]9gelta l]a nerna qL]e e cosa che V ene dopc che h postprodotto quello che ner rnakrnq-of e cr.rdr V sione d atto tropDc truccatrche fanno

quello che voqlrnmo


ch dm

no vedr.rrno

ledere Eched solto


.mo crn.ma

D cositanta realt che l'unrco paragone per i ceVello Un'iperteleVisione' Che fare?.lackson ha proposto una rnediazione. Per essere ben fruito e criticato ilfilm va visto con pro ettori adequat. Che non sign fica buttare quelli che c sono, ma agqiornare software alla prorezione de 48 otogrammi aI secondo. Ma sono pronte

te fllm de 'Hobbit uscir in


(che nome tecnico del 3D 48 fotoqr.]mmi1 secondo) Ancha rn ltalia, conferma la Warner, come 5i pu dove sl p!o'

+***

'f a

'. '...

*_

/\

',t
'{. iy

'1
zooPRAxrNoscoPro
creato dal fotografo ei
disco otnte e possono
lspIro ll Klotoscopio

a"
soNoRo
llprimo film.he parla,
5inconlzzat,
con sequenre di djlogo

movimenti Eadweard Muybridqe. Le imma9ini

KINETOSCOPIO Vinleali2zato da Thomas alva Edison e soprattutto da]suo Collaborator Willim Knnedy Dickson' Anticlp la meccanic del prolettor ma pu servle uno spttatore a]la volta che spla da un peephol.

clNEMAToGRFo' Sidice.he nelt894

Anscht]tz ploietto a Belino immaginiin movimento dall'elettrotchiscoplo, ma nello stsso anno sono allbpela i fatelli Lumir

\alkh9

conpellicoladiimmaglni

impressbnate da urla caneprsa

A dicpmbne si gioca uusi


ALTRE cosE cEE VALE L PENA DI GUARDARE, LEGGERE, SAPERE QUESTO MESE IL DOTTOR ZHIVAGO
Zh:vagp D(lncan: lO installazionl,
30 ae'ei

AIT'AVANGAARDIA
Imperdibile al MoMA di New York la mostra lotyo J955'1920(fino al 25 febbraio), che acco8lie vent'anni di alte sperimentale giapponese. La mostra ripercorre quel periodo dbro in cuiilCiappone, uscito dalla sconfitta della Guera, si Ieinventava una nuova estetica. Una nuova pelle che poi, attraverso manga, cartoni e una multiforme cultura pop, diventata una linSua comune anche per noi in Occidente. Il curatore Doryun Chong descrive cosi quel periodo unico: (Mentre l'economia esplodeva, nel mondo delle arti non

ILGAPPONE

ll !i dlcnbe, alla galltl.

dar i

Poggialie Forconi di

Flnze inaugura Pp']lo', la prima pesonale

seie di opele 5u tela r|empirnno gll spazl della galll aon l gottesche e catastaoflche. lnfo: poggiall
loo stole

ltalln delratlsta

esisteva ancora un mercato ingrado di sostenee gli artisti mer8enti. Ma significava anche che i giovani artisti di Tokyo non avevano nulla da perdere e potevano sperimentare come volevano). moma,org

Itssl0It Pr0IEIlttlls
Stai scalpitando perrivedere il filmone di Ridley Scott an home video? Dovrai pa2ientare fino al 3 gennaio. Ma c' un buona notiziaj il27 dicembre, se non puoi aspettare, potrai scaicarti la Vesione DEita| hd da iTunes' Playstation network e Xbox video.

RA LA TERRA' DA UNA PARTE, E t o STELLATO DALLALTRA,

C'E UN RAPPORTO DIRETTO, UNA CONSONANZA MISTERIOSA E PROFONDA. NOI SIAMO SULLA TERRA E NEL CIELO. IL CIELO STA sEMPRE PER cADERE prRcl NOI SIAMO SEMPRE SUL PUNTO DI CADERE".
Dal5 a19 dicembre Trieste diVenta capltl dell'horro
ra ifilm in rassegna al rieste sden.P+ F i.tirn

Come vola iltempo:sono oas5til5annidall'uscita

llI [0rPlttlt0 Pt0ilH0s0

--

The Fdt of he Land dei Prodigy. Sotto l'albero dr Wred non mancber la scint lante de luxe edition ]n uscita qusto .nese'

La posizione in cui ntato

PAURA E DELIRIO SOTTO LALBERC

in c]assifica nl 1997 si jn Usa sia in Uk

l0 l'{lutlNt
L

Festivai lsilarnte monster movie ]andese Grabbes' diretto da Jon Wnght.

copie vendut

al2012

scitlc.ictione6tivaLo9 DallO al16 dicernbre. tuttiin Val dAosta per courmyeur Noir in Festival E attenzione a|ritorno a||a eqia diFederico
Zampaglione con Tulpa (a sinistra Claudia Geriniin una scena de| f noife.com
'|m)'

*$ffi

SnEEII TU tnsfl Mnsrtflflt,

rl
I

(Vlfoott"nav

Posteitaliane

VIAG;GiIA

/A\

La polizza auto che ti assiste alla guida 24 oe su 24.


Viag9iaconMe pi di Ufla sempliCe poIizza aUto pel(h ti otre ViaggiaConMe Box, un dispositivo satellitate che, in caso di guasto o incidente, ti mette in contatto Con iso((osi 24 ore sU 24 e agevola la ricosttuzione del|a

l'1 AssrcuRA

lNTFl sANI}loLo

dinamica deIl'incidente' E con |'a(qUisto della copertua A55i5tenza' il so(corso 5tradale sempe compreso'

lnolmatl nelle liliah del 6tUppo lnte5a 5dnpdolo

INTE{

,l

$|r\|fl{Q[Q
i.) auto dj Un

Me5saggio Pubbli(itaio (on inalit pomorionale. ViagqiaconMe Un polizza di lntesa sanpaolo A55i(Ua s.p.A' (he pevede l'in'tallzione

dlspositivo

TNERE
Lo sapevi che negit ultimt

IT

SEN/A BUEIE
rjncarato de 3oo% e l gas del 4oo%7 So e e vento costano sempre zero. Analizziamo l'impatto de ie fonti rinnovabilr sulla bolletta.

lo annt

tl petrolto

lsElAFAl

2 etrrRorn E'col'lE LRPlzzn] |NcAgn t cosA -

titENO !

a--

..RlNovABlLl E Fo9sllr POsSoNo CoNvlVERE SULLA .REE ele,rRl cA PuRcHE' Qu69A stA lNELLlGENE

:: ].::": [9r prodL]rre enelqia e|e trica st,r ,",'!rral .rrr rLr:en: :a ,rvo uzione in pochi
Anct

Sapevi ad esempio,

che sold

spesi perglt tncen-

acqua o divento per prodLrr p ir erer!

a1'

,c

alrmentati da

l ,

'l_a',.l
q

tVi denali a

sosteq|O degli rmparrl] chepo_

g'

;|

p.nl,

:'C(Ort lmp anli

ducono energia rinnovailile, si tradu(ono in un llel

e inquinant

i_::'] da

ga5
il

Isparmio ne a "fattura enerqetira italiana' che


dobbramo paqare ai fornttori, pratlrarnente tuttl

carbone e petto r0

!' r-o.t

r:: romr
.:r:

sole lacqua, ilvenlo, : -

toproro,rte'anc- e

fal

-:

.I
l.

r ilove

..t:.' . '. j
D ir

giunti\io,iaF:!: l],3!ia'. |]l mpanto che prcl .-.-a :l :: , aa ri i r: r nnovabill vuol


d

|?d,1. con' r ',':r "


L

mantre

[.r

:J

_oilos kwh ag

.!feri

Con il dossjer Enerlre senza Bu! q'ande Assoc al one der Produtto.

e Pl-l ,i o
c.

tt

'

di qas, carbone e petrolio/ secondo autorc


'

l!

tiElt: e \Lr t.

,'!i.l ir

nformat su www.

de 'energia Vrde

nov.lb le des de'a [a'Ils(op 'e'|cosi

. -l]":!l]:'a.al
: __:..

a'd a

l',:

i |i,]l'l Llalj
I r'pneril a
.::l ::-.1'!
l,r

aper'it l

L:l': l . Www.vired.it/partner/ener

qiesenzabuqie

)e-el

.'

frnl
:.:_:.

rrr
per,

._]]'l
Un C0sl0

anche utlllzzando e vignette

pr0CLZ

Ltit'

t: r Ia!L5leitte

apposrtamente rreale da Emll o Ciannelh

ch non coa nu la Utilizzare Un po'pi disole, di

COME SI LANCIA UNA STARTUP


I

Garage Band

Con unbpp per comprore robo cool venduto do gente coo( un rnilonese portto ollo conquisto del mondo. Portendo dollo provincio veneto e possondo per Londra... - di Raffaele Panizza

vr mettersi ]i e classificarla,

Un giorno o l'altro qucuno do_

questa nuova forma di alterazione psichica. Il nome c', volendo: vertigine da app. I contagiati?

Molteplici. E i sintomi sempre gli stessi: confu sione, megalomania, necessit impellente di mandare email sconclusionate agli amici (oggetto: "stavolta spacco").
A seguire, ricerche frenetiche su Google per tlovale risposta alla pi impellente

delle domande: ma possibile che c'abbia

pensato solo io? Chiudono il quadro im magini fanrasmagoriche di acquisizioni, vendite a Facebook e assegni milionari per
.

valescente: (Nel mio caso c' stata pule la febbrile navigazione nottuma in celca da' tisd fururo delmobile: un tilione di dollari entro il 2016. Mi son detto; "Ehi, se anche ti pendi lo q01del mercato' sei ricco'5). 8iorno del contagio passato poco pi anno. E la visione manifestatasi quel di, anche se un po'carbonara (almeno fino
Da]

Beckerman, sgranando gli occhi, ancora con-

al lancio mondiale di questi giorni), esiste


e si chiama 6arage: un'applicazione pensata per comprarc oSgetti cool venduti da gente cool utilizzando esclusivamente il telefonino. Una foto aglistivalertiTabi fir mati Margiela o alla bici Montante a scatto fisso, una breve descrizione, nessun form

eccome

il founder, pronto Ieconferenzee

a cha-

rity. < successo cosi alche

me), conessa

di

ul

l'imprenditore e creativo milanese Simon

a sulla bancarella virtuale nello spazio di pochi secondi. Con la possibida compilale, e

Fo0 cIF0 FR^Nx scHIlPPr

I
lit di chattare con ivenditori, tilare dentro
de il merchandisirg legato al marchio.

I
(Poi,
pi o meno due anni fa, l'azienda andata in cdsi spirituale e io conlei)), dice Beckerman, richiamando alla memoria le domande epocali di quei giomi:come digitalizziamo un business tutto sommato tradizionale? Il futuro delltditoIia, mannaggia, qual ?
gadget strani, vecchie macchie fotografiche, cose comprate nei a8gi e penso: "Vendel

gli amici da Facebook, dire like e don't, caIcolare i gradi di separazione tra venditore e acquirente (questa geniale) e acquistarc con PayPal o carta di credito. Suona tutto un po' sentito? Pu darsi. Ma 8li investito-

rei tutto...". Subito mi viene in mente eBay, ma altrettanto istantaneamente nella mia
testa scatta un "Naaaaaa": fai la foto, scaricala,

iscriviti

al sito, compila il form,

aspetta

ri ci credono. e per dimostrarlo hanno gi puntato su Garage una fiche da un milione di euro, gruzzolo che hapermesso aBeckerman e soci di trasferilsi a shoretch, nella

(Settimane a sceryellarsi, senza trovare


nessuna soluzione)).

che I'inserzione appaia. Peggio che andare alle poste). Ed qui,12 aprile 2011, e otto della sera, che la tachicaIa venta tIance

E allora, come spesso accade mentre la

imprentoale. (Incredibilnente, mi rendo


conto che un'app fatta apposta per compra-

silicon Roundabout di Londra, etentar lass forfuna. E qualcosa nuovo ci hanno visto anche i 4omila italiani che nei mesi scorsi
hanno avuto 6ara8:e in test. Da un'idea a un'azienda nel giro di dodici mesi qn, passando pel una breve e

sposta non alva, simon inizia a cazzEgiare, sfoglia riviste, aspetta l'idea. Che arriva improwisamente, leggendo le parole sa88e di uno sluppatore Apple: le app, a pensarci bene, non sono altro che fluidi magici in grado trasformare, seppur transi. toriamente, ]a natura e la funzion di o88etti
pI
s neutri. Banalrnente:

Cosi inizio a disegnale la gafica. Visualizzo un


re e vendere col telefonino non esisteva.

box e una serranda semi abbassata, con tattte robe bellee dimenticate davalorizzare. E mi ene in mente il nome pelfetto: Garage).

positiva incubazione. Ma si pu fale sul serio? Persino in ltalia? Ma dawelo c' gente che ti d i sol cosi, fidandosi di un'idea? E il business plan, scwa, non ci vuole neppu-

calculator+ che

IL Psso succEsslvo peNslns


dove trovare i soldi. Come trasformare un foglio carta in una vela startup. Paltono

fa scomparire il telefono e apparire una cal-

colatrice, GaraEeBand che muta l'iPad in un

re quello? <No. In effetti, il bello di questa awentura scopdre quanto sia tutto estle' mamente informale), conferma Simon. E il brutto, allora, qual ? (Rendrsi conto che l'idea, alla frne, conta poco. Bisogna saper mettere in piedi un'azienda. Sa cosa ripetono sempre i ventuIe capitalist per chiare iI concetto? Le idee costano poco. l?secu-

sinth. F nOrV che lo fa diventare un decoder satellitare. Cosi, lui che ha studiato al Politecnico di Milano e da ragazzino voleva Iealizzare tavoli e see,lampade e radioline, coglie volo le implicazioni del discorso
e

sviluppa il suo nuovo credo: le app non de-

telefonate, mail, slide e fogli exel per cor teggiare quelli di H-Farm e, in poco tempo, ottiene un appuntamento con i responsabili del venture. (Decisi di incentrare il mio pic' la mia presentazione. sulla mia storia imprenditoriale: prima le slide su Pg e su
tutte le celebrity che negli anni hanno indossato gli occhiali Super. E solo in un secondo

vono essere disegnate dai programmatori. porcavacca. Le devono fare i designer. crca il kit del volenteroso disegnatole industria]e per smartphon: va in cartolea
e

zione che costa tanto).

IN 38 ANNI D'ONORATA VITA VISSUTA,


pel, simon Beckrman niel hafondato
a

di aziende ne

hagi

fogli F2, matite per tracciare i wireframe, squadrc, compassq (pi una serie di stencil

messa in piedi qualcuna. con il fratello Da-

sca

cati d Web con le icon

gi pronte,

Milano Super, un bland occhiali da sole in acet ato, e creato P8 MaE, mensile per hipstel quando gli hipste non esistevano ancora. Poi ha messo su la Pig
Radio che trasmette sul Web
e,

per creare

menu di nagazione". Le pri_

me due app scarabocchiate fuliscono dtte nel cestino. La terzq quella che fa scattare lo stato d'alterazione psichica, arriva guardando il cumulo oggetti abbandonati alla rinfus sulla sclivani: (Mi metto a fissare

tempo,la descrizionedella nuova idea. Aposteriori, possodire che sia stata la scelta pi azzeccata). Il fondatore di H-Farm Riccardo Donadon prende appunti, fa si si con la testa ma crea al contempo una sfuata su_ spense e, dopo una stretta di mano, chiede a Simon di riprcsentarsi dopo l5 giorni con una proiezione completa dalgiomo lancio
fino a un anno di

vita pervalutarne la soli

gi che

ctra,

dit e mettre

alla prova le sue capacit di

ha strutturato anche il Pig Store, che ven-

sione stategica.

Nel nuovo file, Beckerman ficca dentro tutto quanto riuscito a immaginare: im-

contabili. Totale: 3000 ewo mese. Pi tto

tannico

unhzienda di carta che ancora non


_

plementazioni, soluzioni di marketing, il costumer cae disponibile 24 ore su 24 e l'idea di colle8are ogni compravndita alla centlale operativa un corierc esplessq in modo da geste automaticamente spezioni
e di
e

o8gio, che owiamnte sono a carico della startup. A nccontarlo sembra una fiegatuIa, ma non cosi: naga-re in solitudine tra le burocrazi aziendali, per un'implesa che
e

esiste. Eda enhambi' provocatoamente,

ceve la stessa identica domanda: per quale

nasc,

salbh

molto pi oneroso>'

Tra stipendi,

me spesucce per la co-

consegne'

poi immagina Gara8sm,

il magazin online dove raccontale stooggtti e di curiosi venditori: i vecchi

Ray-Ban del giovane grafico, il Macintosh vintage del collezionista, la poltrona di


desi8n dell'art

rectol

la collezione di cap-

municazione, e i somila euro pagati allo sluppatore dell'interfaccia e al proglammatore del back-end, isoldi finiscono in fretta. (che linguaggio abbiamo scelto di usare? sul tema, il dibattito stato infinito, anche perch tra i programmatori, in
questo campo, in corso una guerla di religion. c' chi utilizza Ruby. chi Java. E chi Erlang, soprattutto per le chat. Noi abbiamo scelto h^hon, anche se la nostra marcia

motivo dowemmo frnanziare propo lei? E sempl uguale anche la risposta di simon: perch io sono in grado di gestire un'azienda, e perch soltanto io ho awto l'ida di creare una community di ecommerce destinata incinque anni a raccogliere i personaggi pi interessanti
e

cleati delmondo.

BARoERTol{, sE00TT0 lt PRUoENTE,


investe un seed foundlng da 200mila euro (aveva investito solo un'altra volta in una starfup itiana' era Yoox }. Holtzbrinck. pi convinto, ne mette in gioco 500mila. (Con questi soldi in cassa, e non senza un brivido, lito
a
I

pellini ntag della stylist.

La seconda presentazione, infarcita di


futuro, va ancora meglio della pma; dopo neppureun mese vita Garqge si trova gi

incubata in H-Farm e con il primo finanziamento da Lsomila ewo depositato inbanca. simon non ci pensa due volte e molla Milano

in pi non data dal codice di scrittwa ma dal sistema adapfiue pfeloading ispirato
ai maestri Instagm. Funziona cosi: men-

ho scoperto che il valore dell'azienda gi sa-

quattro milioni euro: nonchiedermi

perch. So solo che il

ffcile afiiva

ora:

c
ci

da mettele in piedi un tam,

sono tante cose da fare. Solo pensalci, c da falsla sotto)). Ma, alrneno per un po', la caccia alla liquit non sar per

Garage il primo dei pensieri. Dopo il krct of, si passer

al cosiddetto round A, cotl colossali campagn pubbIicitarie e nuo investimenti a sei ze. <(Poi, in caso, sar la volta dell'agognatissimo round4 con cifr di dcapitalizzazione fino al miliardo di dolla), pose8ue Beckel'
man, col inevitabile gulp.

(il dominio montenegrino,


grazie alla bnedizione
per tlasfersi nelle campa8ne hegian, a

Nel frattempo, Garage.me

del

lavorare 24h sulla nuova crearura: nPer prima cosa mi sono dato uno stipendio: 1250
euro. Tanto peI re, product manager che

H-Farm mi ha affancato ne ho dovuti sganciare da subito 1800r.

tle gualdi le foto dei prodotti, o insesci la descrizione di un oggettq il back-end carica gi automaticamente tutti i commenti, i like, le descrizioni, le vecchie chat, in modo che qualunque azione decisa dall'utente, una volta premuto invio, vada online in pochissimi
secondi. proprio la velocit a distinguere
un prodotto fatto per il web da uno pensato

suffsso "me", tra i pi chiesti del momento) s' gi basfeta nei 50 met quaati del nuovo ufficio dell'East End londinese. simo& sognando il gxan colpo, passa le serate a macinare nuoveidee nel suo monolocale in affitto,27 mt quadati
a 1600

euro

a]

me-

se, circondato da una pletora dismanettoni

PERCH uN lNcuBAToRE NoN

affatto

un incubatrice, un luogo caldo e protetto in c siene coccolatie nutriti a ogni va8ito.


una palestra d'implesa dove si spndono

appositamente per il mobil,).

internazion qu vicini di casa. "come mi


sento? Come un cowk)y che
ha

soldi, si sbaglia 5i schia e in caso si finisce pure in rosso. (Come funziona un incubatore? semplice, Tu paghi un afftto e loro ti offrono in cambio una serie servizi, oltrc allapossibilit di incontlare quasi quotidianamente importanti investito. Ti fomiscono una bel_ la scrivania, la receptonist, la connessione
wi-fi, la consulenza legale
e la

con sempre pi ide in testa e sempre meno soldi in cassa Simon cornincia a girare l'Europa alla ricerca di nuovi finan' ziatori. Prima bussa da Balderton Capital, a Londra ( vera istituzione del vnture capital europeo). E poi da Holtzbrinck Ventwes, colosso tedesco a Monaco di Baela. E a ogni appuntamento si presenta come al solito, determinato e naif; unieans, un pitch,
un inglese perfeno ereditato dal pa&e bri-

cominciato la sua colsa allbro. Mangio male e dormo in un buco, inmezzo ad altri pionie partiti per la frontiera, ci incontriamo ai banconi dei bar
e ci

annusiamo con sospetto. Sappiamo tutti quanti che il primo che arriva pianta la bandiera,
e la

terra venta

sua>.

RFFAELE PnIzzA MilanPse' 38 anni' qior nalista. Hascritto la biogrdttd Mario Balotelli
negrazzno (Alibe rti Ed

tenuta dei

lib

totd'

Adveisement

Innnn

energia3.O

energia 3.O
UNA SOLUTIONE PULITA PER VEDERCI SEMPRE CHIARO
)

questo parolo diomo un significoto molto concreto, scegliendo con energia 3.0 solo fonti rinnovabili per fornire la nostra energia elettrica. lnoltre per nor sostenibilitd vuol dire onche offrtrti un servizio chiaro, semplice e senzo olcuno sorpreso a fine mese.

)ggi si sente parlare sempre pl di sostenibilit. Nol

www.energiatePuntozeo. it

Advertisement

Energia al
NegLi

Or

o
F

GOF -:i\./ez,

1OO%

verde

i
;

ESpeflenza e capacit uniche


tantl altr peesi europei e alcune regronr sono particolarmente adatte per l'energia eoilca. Per questo GDF SUEZ cerca dr sfrutlare al meglio le risorse green del nostro paese, come dimostra la realrzzazione
GDF SUEZ fa pane di un gruppo leJder mondiale de l'energia. presnte in 70 pae5 ' Da ser]pre attento alle problernatiche ambrenta|, segue t!tta lJ carena de1i'energra' ne settor de ]'e]ettricit e delga5 n3turie'

ultim decenni

la produzrone di

energia ha contribuito a fenomeni negativi per iambiente, corne effetto serra e piogge acide. Per questo l'energi: elettrica ornltJ da energlo 3.0 proviene esclusrvamente da fonti rinnovabll, acqua, sole, vento e calore della terra. lnoltre il gas natura|e il combustibile fossile con le mrnori emission di C0. e S0,, iprincipali responsabili dr smog
e inquinemento dell'acqua. La filosofia
dt

dr3 parch fotovoltaici e diben e3 parchi

:
!t0 :l

sERVlz

eol]ci' che an no della nostra azienda rl prinro operatore eoirco in ltalia.

ln EUopa Pe ornllu

di servlzi iergei]Ci
e amb entalr

117,3

1r5

20
'imondo a]l'amblnte
pr

iservlz

energio3.O nan
i

Siamo verdi, garantito


Per noi chrarezza e trasprenZJ sono valort importa ntt, per questo

t80
t ]ocl
dL

solo permette

dicombattere

rscaldarnenio e r' ffedd. menlo 81le

ca mbiamenti climatici e aiut:re l amb enle, ma contribuisce anche Jd ottimizzare

per energio 3.A la proVenlena dell'energia elettrica da fonti rtnnov:brli garantita dalla certifrcaztone italiana C0FER (Certrficaztoni di 0rigine per lmptanti alimentati d Fonti di EnergiJ Rinnovabtle), rilascteta dalGestore del S srema Elettrico ai produttofl energetici in relaz one all'energi elettrica da fonti rinnovabili. effettivarnente prodotta e tmrnessa tn rete in ciascun anno.

aJI

-rlarrLje ]ai]

GW" dicapacit)
elettr ca tnstallJta:
8 centrali termoelettriche, l gruppo ldroelettrico
e 43

La presenza sul

le rrsorse.

parchreolici

territono Clientigas ed energia elettrlca in tutte ie regionr italianel

Green enerSy made in ltaly


lta lla non cerro

mplentifotovoltaici per circa 3lVW

40ft

mosa per la presenza di petrolio e combustibrli fossrll, ma ha la ortuna di avere un clirnr adatto ella produzione di energ e
fa

oltre

rrnnova btir: i grornr di

sole sono magglori dl

suo

milioni di clienti

c rllt]

35ft

' o-o'cadp'00ooocJ!dp-'Jd8'-pd-. d lDr\Lrld ?lo'p-o'e 20'l 'd'pprderte_.1tFd" o| dl"ho|o_elre _'s'U.'..!./l '_ - '-opoIp' \0.') ol1 "gLlIJ'".o'el ''o.l.."5AB, p 'l.dIPJ 8's Pgl '' 'e.dle|P'_oepll''

,
;

Disponibilit di banda totale nel mondo+ 77 Tbps


nel mond o 2012> 2,4 miliardi
Previsioni

Utenti internet

Utenti internet nel mondo 2016+ 3,4 miliardi


acchine collegate internet nel 2016+ 22 miliardi
doti ltu 2012 e previsioni Cisco)

Eil Le mani sulla rete


blocchr contrappostr e Lrn ol ett'vo I controlo o quantomeno 'influenza su una porzione signlficativa mondo lessa coslsembra la GUerra E un po' n effetti lo . con la , r spetto al Novecento, che terrtorida contro lare sono d gita i m frno a un certo punto) e l Risiko sigioca sula mappa di internet. posta ln pa lo de|La partita' infttl. che ilgoverno dela rete A in una d]sfid po it ca ed

)
-the-top I traffrco che generano letl d propiet delle telco o\rello voqIlono gli operatorr n sostanza. lnternet a due velocit dove chl paga p v aggia pi ve oce' E se Goog e o dec desseo dLnon pagre?
da pate oro battono ltasto cyber slcL]ezza e lns stono per un maggrore controlo de la al tu che. essendo sotto leglda 'Onu. giudrcano I luogo adegLJato per gestione di slnl]i problem (otre che contesto p] f acjlrnente nflUen2abile)

---rL\

a lrna poderosa campagna rnediatica per denunciare il pericolo che |a llbert della rete correrebbe a Duba . Per t!tta Hamadoun ToUr' segretario generale de I ltu. ha recentemente affermato che <controlo di lnternet>) un'espresslone <che non sB nemmeno cosa srgn nchi> Di fronte tanta agltazlone d alett ca,

vorr dire che le |oro pag ne aprirebbeo pi ]entamente N,losca e

gl osservato r.parz

cornp etare uno scenar o che sarebbe a John e carr' c' pure iLluogo poss bile intrigo internzionale: Worid Trade Center di Dubar Ou , 3 a| 14 dicenbre. Va in scena la mondialedel ' ntenat ona Union (ltu). agenziB che definrsce gli standard delle globaLi In questa sede per la pr ma voha dal 1988 verranno trattati che reqolBno il de l nfomazlone mondiale ( tr) - |'Etno 'assocrazione de le soclet d telecomunrcaz oni europee, cina e Russra hnno annunc ato battag ia La pr ma vede nel 'incontro arabo un'altra occasione pe promuovere un suo vecch o PaLJlno: far paqae al fornLtori di servizi Web corne Goog e, Facebook e 9 ra tricosLddettr

sono e grandr superpotenze praneta. affiancate per l occasione due potenti lobby n rappresentanza aLcUne deLle pl note 62lende globall'

scacchrere strateq co la manovra ha pure un obiettivo ndlretto: l lnternet Corporation for Names and Numbers (lcann) ente che supervisiona I srstema di

navrgare n rete. Nata da !n accordo rl D partimento de commerclo Usa, ora soggetta al controllo dicor]itt ll sLro board. lorgano che le decis onl' delibea dopo avere r parere d governr naz onall e societ civlle ma e sue origini. almeno agli occhr cines e russl a rendono sospetta. Nel groco dei blocchL contrapposti. ttorno a l'lcann e contro ]e poposte Etno sisono schierat StatlUn ti ed Europa. E pure coloss del web corne Google e Microsoft che - pe proteggers .la l ofenslva de le te co hanno dato Vita

lP

nomrd dorn

nLo e

ciPermette

a l diventat mprovvisamente anal sti geopolltici optano per 16 pr!denza e rtengono che non ci saranno cambiamenti sostanzial nela governance della rete Almeno ne l rmmediato. La partita, infatti ha temp drlatali e e affermaz on dl oggi possono servire da teste di ponte per le manovre dr domani N,lagan proprro n seno all lcann, dove alcuniesperti segnalano una crescente nfluenza deigoverninaziona i. E dove alcune question ' come la sc ta deidomin generici dl primo ivello pev]sta ne 2013' costringeanno ]' stltuzione a prendere decisioni squ sitamente politiche (per esemp o se approvare o meno rldominio .gay) Non che |'inlzio, nsonna. e so o una cosa certaIi conronto dUrere a l!nqo' La guera vera e propria dopo tLJtto. si combatle ogg anche a co pL

d attacch inornaticie dr.rnqUe esue

prosecuzron con altn mezzi, po it ca e dip omzia' devono agire anche sulIo scacchrere digrta e Sperando magar che non diano vita a una nuova cortlna hF.:.L V]:F.L.NARD(] D] fire\^/al

'

leloliiche dl t.ll 1),lg.]I c ]l di]Ltsione t]i'i ctlr]tnLlti i11 intrlrt' Lc glandi lveb (onlpJl]\ hlnno gIidl]r() illl'.lt1lnt.lro iliLa ]ibI ti (llln

Avctc lllai notato chc in qLlrlLlnqLle prulto dcl rlorl


d0 ogni tastiela telefonicil

ha lo stsso aspett0'] () vi sictc nlai chiesti conlc


pclch componiate 0064

ancoIil (li l Iltiltivo cLe1le telctl t'Lrr rlptc di inl])o]'le LlIl,] l.].'i] intlnlt' chicclendo l'ltpplit ilzirlnc de] pl'incipi() ''\n di]]g-palt\'-pilv\'' ( paga il nrittent)' sceso in t'rrlt1lo anche Viilt CeII tlno ClL'i pl1p dc]]a Ietc nlil ilIl fctc
o

sLll ti'a1jco

faccianoi satelliti a r)orl scoI]tlarsi tra di loI0l O pcl parlar e colt la


NLrovir

Zclrnda, ma 0065 pcl pitr' lrrL' con SingaDorc l Son0 alcLrni clei risrLltirt i otte
r)ut TelL'()n)I1]tll]iCatio1'l

zia specializzata dell 0nu. EppuIc, ploplio adcsso cltc si


pIcp.lI.l ,llIa pIin]a conrnZ.lglobale degli Llltinli
14 aIl-

Ulriorr, ilnditta Irel 1865 e oggi ilgcn'

i dalla lnternational

pcl (]ooglc pel falc pr'rssillnt' so\tll l] r' al]c non sipos5oll() l1])pli caLe a iI)tcl'nt !']i stessi palanlL'tli dl]l lt i te]efoniche e lj( ()ld,] con1e, in pillliolale lrei paesi irt vill cli sYiluppo' srl\'\'I)liol]l]l le telco per hnil Ziarc Le iniiastr(rttlrrc ibbia spesso ltltnrt' l.lto ]a collLlZione di govelni e dei tullZionill'i pubblici' "l..l 1ibl11i] di lnno\'ll7jone sll]la l'ete statl] in gfilI] pafte Luli1 consgLlcl]Zi] deLsLio nl(l(lfll() cononlico e dllir \tl.l ,tpcltLlra). conlLl(la acll''
che capo rfilngIista di i]ltel]1et
co]']tfo lL' nLlo\' ])l'()p()ste. Ce]'f Ln conLiZion Crata ad hoc pr iill ll)lrl)! collt]-o ]e plop{Jsl ItLl
j conp()s111Ciil Googie, f'Iiclo_\olr' (]iso' Conlcasl. At&t .l]t] (lj

ci' cd

gli Stdti Ulliti. I cosiddcttL ovcr the-top, Google in tcsta, sostcllgono che l'Itu vollcbbc irnpoLre alle compirgnic in-

ni. l ltrL \ i rit rova oggetto di rLlr attacco se1lza p rece(lenti. Il prinl() (l(.gli ilggIeSSoI1 L\ ]a potnt lobb1'tectlolcrgica cle-

i plcsicd(lta da]]'anibiscii]tol NlneI'icano Dltvld Gt'rl:s' Ltn avVo(lll() ('(l L.x cool'di]latol (ll Dipilltinlento di stil1() ])l l! co nlLlnici]/j()ni ilrtclnazionil]i' In Lln'intelvista a dii]iriltlIl(ls'(on1 dell() \((Jl\() ltgosto, Gross si i, ( ll ics t () pclch (un nl()(lcll() ]]0 sta
e!'idnl('llrI]tc ll1Zionandrl lx'IlL'dot,reb]]e esslc fi!isl(J scl]Zi1 al(lrn r)lol i\() chrar o e I euL'. rr |.rr tt' i1 bcuehcio econottlico cllc lle

ternet il pagalnento di pesanti tariffe alle aziende per le tc leconru nicazioni loca li, riacccndendo lc storichc tcrlsio tri t|ir i colossi alnelicani (lclla rete e le telco.
Ma non qUesta l'unica battaglia ch \j ((lnlbatte(lic!nll]]'e. qLlando i lil|)l)l\cntantidei 19i] st.]tinlnlb]'idi It Ll si r iunjranllo a Dul)ni. l)il unil prtrte Russid L'(li il non nascon ckrno clrr il lor-o obietti!'o i ioglicre agli Stati Ul]ili il controLlo cli inil'I I)t: dall'altl'a j })i]\j in vi;] di svi]uppo sl]tono chc l'eJe nl(l]li.l 1cno]os]icn occi(lIllirl \ta ]iInitn(1tl Ie lrrr rr tr1lporttuit t,rrlrlrlrltiche' Se collsldlllnl() he ]1el20]6 l.t l)()p()lit2iol]e nlon

l(ngo a pleciSnl Ch jlglLlp_ p() chc lilppl'ese]]to con]pll'ndc inlpoltanLi \ tt()li di t!]conia. Ch llnchc lol'o peI]san() chc qLlL'sta sia ul'ia st lil(lil \bllgliati".

l'icitVlll]l)lo alcunl \'erk)ll.

l'. Ci

li

iI]

grr.t

Da parte sua, Google ha conclotto Llnil vilorosa canlpa deL] opl] \1'l) c di altIe qLlestioni st I clDanle]lte nlerliilgcItichc collle ll libltil (li lsplessiotle c Lll lottn ll]l censula su (lr i \i concentl ano alt rr pr()l)()ste Itu. \1n lio llrcriirnroci jtlgan_ n.l| (lLli il] ba]lo ci sono glr lrH'at'i cli un'azieIr(l.r (],1 ']-l;] nli]ialdj di

illl'inscgna

clrrllirI'i' pcr'c)r il

pl'illcipirl

rlc1

"sending'plt'tv pllvs" che slaleb

(liil] intel]1ct a)'l'iVli t()cciil.

,r'..|.,J).||LI re lr.lrr
V.r

subilo detto chc

ll ,1.rr.r...rnp, r'..rr" It nor str facelldo rllolto

i 3.-1

]riLia]'.li. li\Lllt,r \Llbito c]']iafo


l)er fugnle i dubbi

.. r..\ltr'n'
i sLroi

b plI]dcI']do piecLe tI'a lr tlelcgirzioni

lfl'lcilnl ! l]li]bc Sal'ebbc rr.dodti..t ,"';rr Irl, r.'. r, nP' or. 'pel 700 nilionj di Lrtenti gioInalieri.
. .,'.
rtl rri. t:rr'

d j (tualli che accusirIll) l ,rJlcI]zia di incola!,uiarL. proposre corltl o \'l\a: i con]n1enti di IlanliCloLlli Toul . segl'ctitI'io gcner'ale dal]l DlIL,rntina scjoLtr. sL'rnbrano arlzi studiati l)11)l)rio per suscitarc

ta lorr|rrhrr dichialato all'diZione a,nlalil1l],] (ii {'d/lin' Frii-: u()Lll]ndo Lln lnl'enzlon vicne Lrtiiizzatr (ll nrili;r|r1i di pe|sone ir) tLrtto il Dlondo. non i pi plopeta esclLlsivl] di Llna naZione' pcl (lLlilIlto polel1te qLle
t)LlaLche rrlese

lir\lilita degii stati Uniti.

\l

lt

,-l.nCpn.r,.\.r,
a

Ir^rrpbbep\r.t,

t. I t!.,., i\

t,

]]ll'nlettele
pia. l]en

]]l1\i di ave]-e vocc in capik)lo)' La |eazione irlL' nLLovt' l)l (rpostc dell ltu i \t irt ir urla cilrnpagnil allr un

lnolli

lit

miliardi di dollari 2016; 4,2 milioni di miliardi di dollari


(doti e previsioni Boston Consulting Group) Aggiungianio li nrinirccia ai sLroi int|oi1i ik'rivirutc dnl nronopolio c]i Facebrlol sLri scrci.t] dita e sr ]e inse17l()lliC()llcate. e la tcl](lL'n Za fa\,ole\()lL'Ji (liti 'pliVatiZzati" itll'int.ln() de]]e n]obil ipl)' Non c' Clir slupilsi. ClLtindi. che ]'lzicnrl,r li)ndata da Peg c ]ljl] abbia fatto dr'lllt clnlpagna pel'li)pn lr'cb Ltna pl'iot'itil. Il r'll]ltl de]l'ulici() lg.rldiGilogLe, Davit1 Dt'Ltttltlltlt]i]. la dehnisce "Lttlll felice coincirlcnzuu. Dichiara: <Non ci vergogniamo di dit e che lir
pen rveb tLn vantaggjo
ur
E:l

2O1O: 2,3 milioni di

olgnx j''lltlr irbl)ondanten]ntl hllilI]Ziita, olchcstliitl ill.lto tla


]o

di
t

gluppo di p(ltlltj nziende anleliCi]ll. ] l copel'tLtfa nl(1ill


sl]el]clo il()njo l'apel'ta

iCa de]l'Iru h.l o\(

()5llliti'

etichettalldo c()nl oscLlIa e illutile l'ngnZia c cavalcall(Lo lil st() fica avvcl'sioI]L'ilnll-icilna verso le Nazioni Unite' Gl'allpnlt (li questa cinll).1:{ni si i concclltl ata su qlrcllc proposte di canlbiil
]ne]]to dL.l]
]i] 3ir1l i5dl

l!olr ch appi]iono

i(

)ll dll'Itll il i]ltel net' D.l1()

Col]l LlIl li,l]ratjvo di es1cn(Ill{' chl (luesta ol!lalrjZzi]lio

ne eIa natll ]]lI t'llrll'r]inat'e ]e conlLrrii( .]lioni !,ia telegl'.llb. cha via !ia c pit\sirtii J occLlparsi dr t!lL'li)ni. (li ccllLLlan e cli tLltfu lr, nuove fi)l'Inc (li tlcconlLuliclzjonL'. non i il'lagionevoLe chL. i \Lloj nle]l]L]li stillllo cel'cll]ldo di ajlal'gilrn l coDlpetenZe al]n l'tc. T]'a i slloi ]]lnll]li. pel', ci sono nn(h 70o oIganiZZaZionidLsct tole pri\,,rto c una di qLreste. la Europcan leleconrnrLlDicItions Net\iork Olx,r.rtors Associatjon r Etno l. ha l)l o\rocato iii disputa pitL r'itllent.l lrll inret't1o de]]i] lol)l)\ thstatunitense.in5i\1ln(Io a

pel'il

n]oI)d()' c ch(] Casualmcll1t

i'llnhe

ado di

cr!|rc

bLrone occasioni lx'r !.li

lllJaIir.

Va detto che I'amministrazione c lolganizzirzionc di internt s()I]() scr]lpfc stilti don]in,tti (l.lgli StitiU]1i:l. nI] {l,l]]ll l].l scita di AlpnIrt, il pIecui'sol'L'(ic]l.l lL'tc tl]odeIna, ch l]l ]!)(j9 co]lela quattlo univet'sit anlcr'icirne. segLtite da una seli (li llti

flVol (li

LlI]il l)l'opo5ta

ch (.()IlsL'IltiI'ellbe a1le cllnrplrgIriL'tc-

col]tro]lirti dal!]oVelI]o Usa' Il pi grosso oal]t]tto C]elconte]lde l'c lcii]1n. j'istituziol]c ltiltll ne] 1998 pef assgnafe 8li illdi].izzi lP c gestjle il sistcnti dci dontini. L'lcann hil risposto ille pres,

siolriglobali internazionalizzardo il board dei suoi dirigetrti, ma continua a essere un cntc no-prolit con sedc in Calilbrnia. E gli stirti Unitihanno ttlttavia (]iso accanitan]ente la -I.oot zone,'. il
sistcmn di assegnaziono dei donrjni e di nunreraziolc' gestito dal, la Iinil (lnternet Assigncd NLIlltbers Autiror-itv ), Lrn enlanazione

llsi contl'oproclLlccnta. A ]\1ountain Vjelv si stallno pleparando


ad al'ontare un'auC]iZione dell'antitrust an]eIiCl]nil. Volta a sco'

(lcll lclnn.
Il

contl atto con il I)ipat tirnento delcontnlercio Usa. E

su questo eDte, gli Stati

a lbndo. delle slide maggiori peI le naZio ni in via di sviluppo, dicc Ali(o Munwa, esperta di politiclie per

pldolllillio occidel1talc

Uniti lotteranno
a una

priresenellef icelchecoo(leriserviuntlattamentuplefelenziale ai s uoi plodottie aisLroisiti. Il inche la Comrnissionc ELlropea sta isllLrendo un inchiestr sinrile. L'azienda sta ancllc conducendo una battagLia sulla pl iv,lcV contro i legislatori europei, che non appr-ovirno ii rnodo itr ctli sc11l]]bia ciati tl'a Yotl'tlbe' Gnlaile gli irltri sLloi plodotti' Da llnn p.1l'te Google pledica a ilvo]-e del]b_ pcn lvcb. dall'altra eserciti Lrn nronopolio viltuale sulla t-icerca.

di g|ancle pleoccupazione per igoverni aflicanic gli i vestito, r.. rr"r. ..lo per rid dpl rrr"d rtr cri irrternel .ir,vnr'rr.,r,,rna
pe]-con]e si s!iluppa da] ptlnto r]i vista commeIcia] e tecnico)' dicc. <Abbiamo la sensazione di non essere in grado di parteci-

l^\\

t,lr,.lrerippfe\enr.r I tpr.vreIqtri(; rl 1,,,r,n. Lfonre

Ma chi vuole mettere (o tenere) le nlanisu jntelnet


non lo fit solo per motjvi di tol tlaconto economico. Ncl "grarlde gioco" c il] bal]o molto di pi (]c] profitto. Le grancli potcnzc mon_

pale

contribuile emcacel{lnte pelch ci mancano le capicilii' possibiliti\ di svi_ luppo soirono urr digital diVid(] in telnli1]i .li acce5s() nl. ilnche in termini di lLna possibile applopriazione di intelnet'. \{unyua
()

le c()nlpetenze tecniche c ]c Iis()Is' l,e nostre

spiega che pcf j paesi ir] vja di svi1ul)]]o l)Ll esseI'e diicilc pcl.fi no tIoVal (llegati i]l8rado Cli cir1)il(' i] folldo ]e qtlest iolli del]a gestione
di intlnet' e che le nazioni afIicanc' problclni basilari conle 1'in.l1l]dabilit de]la rct{'(]let tica, Ilanllo plioI'it divelse a]l'int{'lno delL'ltu.
e de]la Bover]']ance

a1]]ittc da

Per altri paesi rappresentati nell'ltu la battaglia 1)cr i]contl'o]lo sollliglil dipii a u1la GLletla Ieddir' La Russia' spnIlcg giata da paIccchi stiiti de] ]\1edio or'intcc dirlla Cina, fa pl'essioni pef n!er! r I.,rtr' 'r r reeole ,..ll.r r'! br'f. icrrr'ozza e un mngginr'.
contlollo ddl'ltLr sui Domi dei dornini.
te Putin a

clichialirc che

la Russia ntil a a

strto lo stesso pt csi(lo stabilire (rul contl ollo

diali vogliono ridisegnare il govet no clella lete anchc pcr motivi cli sicurezZa interna' senlpre ne8li stati Unit1' per est,nlpio. irr discussione il Cvber Intelljg.,nce Sharing and Protcdion Act (Cispa ' Questa p)'oposta sratir ]alganlente condannata (]ligl'uppi peI i diritti ci\,i1i pelch sacliiic.] ]a plivac\.' dei cittaClil]i lllncli(a nj peI ()l'lliIt] ill goveII1o gli stI'Llnl.llti pe identilicar'e gli hacker AIliValo subito clopo il Sopa, i1 Cispil stato approvnto dnl Con_ gresso, c respinto dal Senato che oIa ne sta livedendo il testo. Ii ministIo Clelli Diesa Leon Palrettil hi dichiirrato qlla]ch !ttima na a chc gli stilti Unitilischiano Llnir Pc.lrlHa]'boI cybcInetiCa se non IisolVlilnno ilol o pl-oblenli di sicuI'ezza te]enlatica' Questo supposto pel'ico]o ]a giLlstit'icazioDe delle nlossc c]]e ]nettono gli Usi a] centlo di ul]lr VIa e pl'oplia spy story digi' tale' llgoVelno di 0bama stato inatti cliI'ettamente coinVo]lo nello svihrppo (lci vir.tLs irlformiriici SrLlxnet e Flane pcr spiitre e sabotare il plogranlnla nucleare irilninno. E aLlo spesso tcrnl)o la Casa Biincr hi dicltiarato diesscrc stata attlccata. in ottobrr'.
da liacker legari al gover-no cinese.

internazionale sLl inteI'net aWalendosi delle caDacit cli lnonito laggio e sLLpcrvisiol]e dell ltu'. La Russia ha propo\to di impedile laccesso a iDternet a chiun qlLe minacci la sicurczzir dclla rete, hi chiesto I jstitLtzione di Lrnil nuova agenzia dcllc NazioniUnite che rimpiitzzi Icarln e condot to senza csiti Lll cilnpagna pel la ctcazionc di Lul coclice di condotta sulla cVbelsjcurezza.
Eleal1or saitta, dirct tol tecnico dell'Inlnli' istituzione

con tanta calllc itl f(Ioco !]i sulteIIcl]o dic.lsa' pelch nlai' siChi

ziolrale pel la liblti (l'inibl nlazione in I t . i'ltnche una hacker c llna consulente sLllla siculezza. sailtl lt\'vl'te che ulia dc]lc Ininacce piil gIandi cl]l incon1bono su intel'llet la sua crescen
te ]1lilitariZZaziol]t
.

inteIni

l\lrtre i 193 paesj de1l'Itu si incontrel'al1no

irltorno a un tavolo. infiltti, alcrlni di qucsti non smettelanno (li llirlciarsi recil)locinlente silenziosi cybcrilttacchi sponsorizzirti dai govelni. conre norl srnettcrnnlo disorveE(liaIe e ccnsul'al'e i lo]'o cittadini' " I goveI'ni \log]io n() \cnlple pi spes_ so essele coillvo]ti nell ittiVit di censllra e soIvell]ianza. e qLl.sto da\1'eIo potI ebbe schia]rtal e la lete' PI'ch ilitelnet cess]'ebbe di frt]1zionilfc coInc una co11]t]niti\ i11 cLti la gente pLro collabolale e condiviclere', dice Saitta. Lo aziende internet anrericane hanno giii dovLlto lottale sul terrerlo di casa. Nel 2011, lo Stop Online PiracY r\ct lSopa) e il Plotcct IP Act (Pipa) proponcvano una significirtiva crescita dL'i polcli conce5si llL'foIle de]l'oI'diI]e in nlateIia di identi_ licaziore e punizione delle violazioni cli copvli!,ht. Durante la canlpagna contlo le dLle plol]oste di legge tlna dcllc voci pi podelose stata que]]a di Google. L'attivitri cli lobby dellc ovcr thc-top contro I'ltu potrcbbe rive

europea il4o/o) 205; il web sar il 47o del Pil (la media europea sar il 9%)
professol N'liltor N{uellel, studioso digovcnrilncc di intemet, te cnololtica ilnrclicana spreca la sua potcnza difiroco con tl'o tur'istituzione dcbole con]e l'Itu? sarel]be l1le]lio, stLggelisce
clc il

2011.> il web i 2o/o del Pil (!a media

l. lobby

e I'attenzione sull'lcann. ntett(]tl(lo in evidenza i plo blcnli nel rapporto tIl1 igoVlnie ]'el]te' I\rlue]lel Clice: usianro ttlttl pronti a fare la guelra contro L I!u, n1a stiano ignolirndo le nitrac ce che venlaono dall lcilnn dalgoverno clegli Stllti Unjtie da altre nazioni. Nort stiamo cl eando qLlelle nuove istituzio i rlicuiavrentnn) bisogrto per laovelnnle intelnet preselvandonc lir liberti). lI!

lui, tbcalizzal

I
:'
tl

JEMlirA xlss,

w.b.
It

.uo indi.i.zo

''' .<rto.hgracrh. colroooro oncrro

for'.

ot

Gu.rdi.n dor 2006, scY! ar

tt

T||itt

ra

,A. o eaioccrtoot /fi\ V

t
{

Regole nuove per il bene di tutti>>


<<
di Federico Fer.azz

Gilrb.trd clla c stlta lLna piccol,l rYlenttLl .t. Ho cltiarnll lo iil cellttlalc, Ittit itcssLLttit Lisptrsla. Al lisso, i(le1]1. I'] ])le]1dL.IL. tl]l apptInta11lCIlto ei'tl pIatici]nlllte in]l]osSi l]ile: s1]]1)Ie irl r'Lllggio 1ltl'lar'or'il' tl'o\'ilI]() a N'lilal]o l'lci tcntpi che ci sclvit'iuio pcr nia ncLale in sl irmp,r il giot nlle s at eltbe sta to Lt]) Co]po rli foltLlI]a (chc ]lon C' stato). E alloI,1 lo C()llt.]tto su T\!'jttI' Bi]lg0' I]] c]it'cj ItlillLlti nti l'ispolrcle e tlrganizziatllo ttltto. ()VVianlcnte al telelilrlo, pcrch lLti i .t BakLt t Azet'b,liglltl l nei gio ln i dell lnter'net Gover nilncc FolLtnt, la i iLtnioue attrtuitlc in cuipaesi, azicrtcle cd csllerti di tLltto il rtrotrdo cliscrttolto clel govcrno dcllir lctc. Grnrbardellrl, classc l!16 1, e r, icept esitlt'utc cii Telecom ltalia per lc lclnzioni cott le istittLziorti c gli oigarti snri inteln,rzionaii. N{a soprattutto. dll 201i. plovato
lnt el vis t,l|c Lul!,i
u

tel(o. E conle taic ha elabolirto Llnir l)ropo 'l ."l cplt". rrlru...lI pel -' l pl( ltlcllll e il rnodcllo di bLrsiness cLi chi r,ir,e ianche gr,rzie lllr r,'le,\'l)( r',)Tol irlj lclLc, lr.llr.icr z ioni, folnitori di contcnuti e lnchc Lltenti).
t

pI'csidentc

clell'Etn0,

]a

]oI]l]f cLL]'o]r('il t]c]]c

attuah questo non s dre e per e5emp o .h uo e mettere n pred una Video non pU offrrre Uno ndard q ualltatlVo pl alto>.
',

consurnJ d lnternet ndispensab le qLr ndr ant re !no


e

cose..mb no per sv uppo de

uno "coso semplice"

ob ettrvr Agenda digrta e europear.

e centrare

molte d p (o tre 1000 on ndr). crsono 2B e ple22 sono pi bassl nostro puntc d v sta e r o rrovre a tre ont ncav per la gestrone de le
n grado c garant re standard d qua t de servrzr Epor anostra potrebbe mettere n de meccan sm che non vants!g oconom,c aqh operator telefon cr,

Google e gl! oltri

di neutlolit dlld secondo il quole in non devono esistere preerenzioli su cui

dovronno pogore un
Non e una olla tra no e g r-1he top No log arno ce ne srano dr p u e che cr magg]ore concorrenz' La ra r ch esta va n quel a re2 one nche per gll u1ent]

che coso corsiste Dubai pel a prlnd dopo 25 anni. ltu Vedr e sUe nternat ona e ecommucatron ReoLrlatrons rappresentano una sorta cost tuzrone ne mon.lo te ecomun caz on

vostro proposta?

Ma no non s,amo conlrarl neutra ta de a ete. che c' ora vog mo he r manga Ch ed amo

che offrono o99i?

Prenda

ed

tor trd]2lon.
q

np!ecoeches
fcrn tor

!n

d conten!t t t

saranno der vantagg con d magg ore qua t> Stoti Unitt /o vostro

term n d Uzone> , o Dubai si

di maqq ore

contenut e servLz
uallt

semplice Che agI operator venga r conosc uto drttod strngereaccord commerc]a con orn tor d
I

ch ed mo Una

..s

rimonere cosi com'?


te ecomun caz on , qLradro

jr;:::::;:::":*":::t
oziende come il colosso

accolta bene do tltti oli

Europa e preoccupante. r cavi calano


soprattutto
rn

serv12 e contenLrt in modo

che quest possano garantire Un Velo d qua t mrn rno per a orooffena Cc] e

ann Ecostaavvenendo
mentre
a
r

costantemente da quattro causa


costr aumentano un magg ore dat e dr un boom

"^ri,l:i:i: :,i;i;i!;:";:;x,
'' oerche.negl, Usa e

tutto !

Ne sono srcr.rro Per nc

trafico

che contro ano 99 per cento del mercato' che un co ln Europa e te co

7',

qarantiamo I'equilibrioi>
<<Solo noi
di RaaoleMastrolonardo

Oirsi cilntro loItZZe. I-a Co]ltlili)poSi7itltte va]t' 1]ef intcrnet clre clcvc ll]a11l(.l1fe ].l sLLil ]latLLl'll ilpClt,l. \]a ancIle pet'Ic.tllll. liriganisnro chc plesieclr rgli itrdLrizzi IP t'ai nonti cli clontinio, costlclto a diVrntare scniprc piir trasllarente se vLrolc consct't'at'c ]a sLra legittirliiti' Facli Cheharle, che cl.t g1rtgno Ilc
l'ill'l'll]-lilli5tIi]tolC de]egl1(), cotlsaper,tlle cle]]ir clclictrtezze c]c] l]]o]]1ellto. E nolt L.sita lt t'icoLLel'c a Inetli)Ic tlllrlto clrial'c per tnet tt're in lucc i lischi chc corrono sia la i cte chc l cl te dr lLri dilcttit. Il Lesto sono titnirtsccllidiulivo alla cor'rT ropalte. sassolini ncllo stagrro e dichiui azioni pIo gi alr rnatichc pci mcttc rc Icaun it l rillaro dilgli attitc. lt i.

cosr rmportante che non

troppo "omericono"
Credo che dietro queste
ma e che eettVamente a Los Ange

he lsuo Unzlonrnento
fermr anche solo per nanosecondo. E sono

segletEr o ToUre sar

v,g s! questo. Ma scno preoccLrpato Ll na e quest on sollevate


dpmo.lt.id
dela rappresentat,v ta
.nn

mo l'Etno, telco europee, nelle proposte porlo di soggetti Google e Focebook Pogare per il lrofico E preoccupoto in visto dello conerenzo
i

es

pU

mer cana e ang ocentr ca una preoccupazrone che combatte diVentando p


r .he .nn non .n ortezz. semma un oas

trasparenza faccndo

rUo]ode rpprosentantI qovern ne ente e

ianlo cosmet co

Sitratta di meccanism
nrd ncherebbero

nz onal.nento

(Hc grande r spetto

nterno 2ionol e dell' I tu ? l'ltu ' Un'ist tuz one

nternet

o nr sono nrpegnato questo A Baku ho

rl90 per cento de prer acco]to da] de ' cnn d U noLre m pd'e che s possa

Boku, Luisi Gombordellq, stoto molto chioro sul detto che l'ltu non il in cuisi cdmbiono modelli di business, deve occodere sul cme occodut ultimi 15 onniE qLre o che ha detlo bardella. E non o ha detto n un colloq! o pr vato. ma n pubb co' Telco o parte, cisono

d randa re Un oro nqeqnere pe se r..res da n Ca forn a a vedere


( Erano mo to sorpres

posslamo essee L]no

cosmesr"

Ceto
L]n

goVen. sLarno '1ator d nteresse .onlrar o un esperto d


ne che I ruo o de ,cann stra cres.endo

te ecomun caz 0n . segretario genera e amado. TL]r. sono


rl

cme honno reogito?

nrsmo che deve tenere de e posiz onr d vari

pe1o

e.h arezzd

nessun problemo ]c!ne proposte Vanzate membr de I tLr suscrtano un po d allarme. A tre sono eg tt me e andranno 5co tate o!e'o che non pLro essere Tnesso n d scuss one

lo secondo motivozione? a d ffidenza verso cann

cert cas e mot vata


a vo onta

contro o su internet
d

d eserotare
sorta
n
d

ch fa lnternet e ch f te ecornun .a2 on sLr qLresto


trts

a drstrnz one

de ruoli

olcune nozioni, come Russio e Ctno. che

oppostoaque o
sv lppata
ra

ortezz6 E Lrna r ch esta che s basa su !n srstema drvalori


pr rno rgornento che ha deLe rag on v ene usato por copr re qresto secondo> E dunque preaccupoto

ventare

popja nazione. far a


Lrna

orse nr he troppo meccanisrno decrsronale cann e corne un pendo o csc . .er tempo da !na

credoche oe seEretano s mo d'accordo nternet

controllo dell'1tu sul ststemo dei nomi di do,']'inio e che ritengono

orrebbero un aggiore

rete a vo te

culs

paneaIatra.Alafrne. per qullo che s cerca


un
a

p!drnc e Madque

equ rbrro che e

<
, /

1a

cosa
o

c! Lrn st tLrz one come lcann devc tendere>

WrEEE

Pacr.'aT a',

!
:

I I
I

'

wlNDowsS

lnntvlro

Computer o tablet: con ilnuovo Wlndows 8 non impota cosa stai u5ando' avai sempr djspo5izione le stesse applicaloni e tuttj i tUo dati

!lnconlzati !u tUttl I dlsposltlvl. Signlf ica un minore sforzo per realizzare i ontenUti e' soprattutto' mggioa po5sibilit di Utalizzo da parte dBli utenti' Non meavi8lioso7 touchscraan conquiste 5chcfiata start e alle tantissime tossibiliti dipe5onallzzalon potaidae isalto alle app e ai contenutl
pi impotanti' ci 50no gi moltls5ime applicazioni, sul anche il mondo dei pc e grazie alla nuovissjma

a g v s:o windows 8i

Con

5t amo

cecando P'opon

tla

Un

Lrovo

sisterna

ldea. nlJ che 5ia daVVero bUo n

t
rrquodlo) nesce !n n!ovo ecos stemr d d sposit vie sr aprono tant ss p055ib ] t;
per g
i

ad

5er!' :anno c|eat V t e Un

sv !ppator
u

Non serve

dl rnpegno 5ocia e Tra a geffa o Verranno 9ce t cinqUfinalisti. che slanno dotat d L]n pc
plz co

vincitore' che Veli nV tato VeItale plotagon 5t de a p.ocLz oneae app r:a/ one

tutt

partecipantl.

con 'alLrto d 6Jla 5'r / prtne de progettc Pctresi esge re tLr Penrac benc niente pan co ha tempo fino a
7 genn.]]o e pota anche popote pi di Un tema ora. ]n!orna toc.a ie 'Up lo yoLr'. d rebbero g anrencan

aVere alc
V 5ione

n e5pe rie nze dl

programmaz one:. basta una (t!o)mondo un mondo m gi or A te. a te che ha


Un'ldea pel
U

.on W ndows 8 e rnv tati ir Microsoft lnnovation Campus


Lrr

chlara d cone rndere

esporre

progetto deVant

a L]na g l]l a
L-ln

spe(

zata

n'p p .he aiL]1 a

te'itorio' Ta queste

5evono a niente, s tra queste manc l'app che tl 5eVe' quella che pu mlgliolere la tl]a spejenze d'u5o del dispo5itiVo o iutartj a vivere meglio il tuo

vivere meglio iltuo territoio' ch ed amo arnbi2 one. una v s one d rio rle tr L .cord a

espeenza fantastrca che V; e gi '0ccasione d !na Vlte Tra ifinali5ti, poi' vescelto

App to you. dicrarno

aspett

Va s! wied'it/

no

Che

apptoyou e propon la tLr:] dea

cosa c' b sogno per

mlg

lolale

5eVe Ull'app che

A
T

a Ut te a V]Vere

a n].g

lo l tua

citt'

o latua 5cuola' cheaiuti latUa comunit a celcerei Ln .pp che t .r!tereObe

a
o
U

applicezioni' lnsomm' manca solo l. tua.

a 5fLrttare

a masslrro

Ie

oferte E q!e!ta 'pp che

po9! b] ]1.he:

Ven qo no

Microsoft

102

senza

dilui

la

silicon Valley
saebbe ancoa
tUtta camp9na.

delmicochip, Fedeico Fa99in,


racconta la sua prossima impe5:

pech anche

ilcompute pi
potente non iusci mI
esse pi

intelligente di noi

to3

Il4004

1
I

vero eproprio, e se lo siguarda con

consideratoil primo microchip

unalente di ingrandimento si possono leggere incise sul circuito le lettere "F.F.", le iniziali di Federico Faggin.

gli spaghetti lo scoglio: un classico che non tramonta mai>>. In due ore di chiacchiere con Federico Faggin, questa l'unica cosa banale che esce dalla sua bocca. Vicentino, classe 194| laureato in Fisica I'universit di Padov4 Faggin uno dei protagonisti dell'evoluzione tecnologica degli ultimi de cenni. Vive a San Jos, in California, dal 1968. <Quando siamo arrivati noi, Ia citt era un centro agricolo di 200mila persone)), spiega. <<Era fuori dal polo tecnologico che era sorto attorno a PaIo Alto e Stanford, molto pi su. Quell'area in vent'anni ha incorporato San Jos e non si pi fermata. ora non si pu pi fare distinzione: i 6,5 milioni di persone che vivono nella ba San Francisco sono tutti Silicon VIey>.
<<Prendo

Federico Faggin, 7l anni appena compiuti, si trasferi negli Usa nel1968,


dopo untsperienza in Olivetti.In Califomia lavora prima alla Fairchild Semiconductor poi, dal1970, alla Intel.

to4

. , . ' ' . :

se la silion valley si chiama cosi


al silicio,
e

per via dei transistor

il primo colosso del settore, la vera forza propulsiva di questa industria e di questo terdtorio alla frne degli anni'60,
si chiama Fairchild Semiconductor. Dopo sei mesi dal suo

arrivo

negli Stati Uniti, nel laboratorio di ricerca e sviluppo Fairchild, Faggin mette a punto la tecnologia Silicon Gap con porta autoallineante: questo per noi comuni motali signiflca poco, ma di fatto 5i lratta dell'invenzione del microchip' il 1968' cinque mesi dopo, ungruppo di persone lasciala Fairchilde fonda la Intel. Faggin resta alla Fairchild
a
e cerca di convincere gli ingegneri sfruttare la sua tecnologia innovativa, ma con scarsi risulta-

calcolo era fatta concamme e leve). Camme e leve. Quest'uomo haaccompagnato latecnologia dalle calcolatrici elettromecca' niche all'iPhone intasca. Questo ruolo dipassaggio tecnologico, culturale e geografrco si legge nel suo italiano: non dice (transistor) ma (transistoIe)), come giusto; non dice (azienda') ma

(ditta) come si fa nel Nord italiano da cui proviene, dove l'industria

tutta piccola; ogni tanto, quando si appassiona a un argomento, gli escono espressioni in inglese, e poi l'italiano torna come se niente fosse.

ti.

I
Anche lntel pe non crede alle cpu: il]avoro di Faggin Visto solo come uno strumento per stimo]aIe la vendita delle memorie a semiconduttori, il vero fulcro imprenditoriale
dell'azienda. Frustrato, Fagginnel1974se ne va e fonda la ZiLOG. Pi avanti la stlategia di Intel sarebbe cambiata, come sappiamo bene. (lllntel ha cambiato tune nel 1984), spiega Federico, (quando la competizione nipponica ha sbancato l'irldustia delle memorie americana. Per fortuna l'lntel aveva anche i microprocessoi). Ne] 1976 Vede la luce lo ziloc Z80, un processole che

fenomeno dell'M1'l.), spiega. (Vo t Invented Here|

lr

fubbiamo fatto noi, noi siamo pi intelli8enti e non ci fidiamo). Fagginproduce e vende somila pezzi del Fairchild 3708 usando la linea di fabbricazione del laboratorio, senza unavera produ zione industriale. Dopo due anni passa alla Intel.

Il lavoo di Fedeiico alla lntel

stoda dell'ingegneria in-

foImatica: il4004 considelato il primo microchip Vero e propIio, e se lo si guarda con una lente diingnndimento si legge inciso su1

finil nello ZX spectrum sinclair

circuito "F.F.". Grazie a 4004, 8008, 4040 e 8080Ia Sgt (Silicon gate technology) di Faggin diventalo standad del]a costruzione di microprocessori. Lo ancora oggi. (Il primo microprocessore alla Intel), spiega Federico quando gli chiedo di confrontare il 4040 conuna cpu attuale, ( stato fatto tla il 1970 e il1971. AveVa 2300 transistori, che ola ela lo stato dell'arte perch con la

e in mi]Ie altle macchine, ancora oggi viene prodotto in centinaia di milioni di pezzi l'anno, e pobabi]mente fa funzionale due o tle de8li elettlodomestici giapponesi che avete in casa.

tecnologiaprecedente si potevano metterell00 transisto . Fun' zionava a 750kHz. Eseguivaun'istruzione ogni l0 microsecondi.I microprocessori di oggi hanno 2,3 miliardi ditransistori e I processoli che lavomno in parallelo. ciascun prccessore fa pi di una opemzione per ogni ciclo, e il clock va a 2,5 GHz. Non solo, ma il p mo operava a 4 bit, e quelli di oggi vaflno a 64 bit. La felenza quasi inca]co]abile: sal folse l0 a]la 11).

Dopo ZiLOG, Faggin si butta sul ramo che negli anni'90 e Duemila sarebbe diventato il cardine della nuova esplosione della tecnoiogia personale:1a telefonia. L'azienda si chiama Cygnet Technologies, il pIodotto cosystem' un telefono che ha rubriagenda,Iegistro delle chiamate elettuate, manda messaggi di testo, permette di fare teleconferenze, tutto sulla Iinea telefonica
ca,

nolmale, visto che internet ancola un miraggio sperimentale. <Molte di quelle cose che sono q), dice Fede co prendendo in mano l'iPhone con cui sto registmndo I'intervista, (risalgono a questo plodotto che stato inventato nel 1984, e che purtroppo
non ha avuto successo commerciale). Quello stesso anno l'anti-

prima? Prima del primo microchip commerciale, cosa c'era p ma applicazione de1 micIoprocessore stata in una calcolatrice da tavolo con stampante>, continua Federi co. (ln sostanzafaceva le stesse operazioni diuna calcolatrice di
E

di diveIso? (La

trust dmericano costringe At&t a scindersi in sette compagnie

quelle elettromeccaniche, tipo la Olivetti Tetractys. Solo che le faceva pivelocemente, costava molto meno ed era pi piccola. Quelle elettromeccaniche funzionavano con dei rel, e laparte di

regionaliindipendenti'Lasocietpeldeil70pelcentodelvalore,
quello telefonico diventa subito l'ultimo ramo su cui investire. con unpareggio f,ssato a lsmila pezzi, cygnet Tecbnologies riesce a vendeme (anche al Pentagono) unterzo, evienesvenduta. (Succede. Fa parte delgioco. Era avanti peri tempi,,, dice oggi Federico.
e

E
to5

Ma c' un motivo per cui anche chi non intelessato alla stofia dei personal computer ha quotidianamente a che fare con l'ingegno de]fisico centino' Nel 1986 nasce syrraptics, una picco]a "tta" che si pone lbbiettivo studiale la piaweni stica branca dell'informatica: le reti neumli artificiali. Le reti newali artiicialisono dei modelli matematici che, prendendo peI esempio il sistema nervoso delle reti neurali biologiche, cercano di

aaaaa

La stampa che produce iI4004 regalata da Intela Federico Faggin nel 2011, in occasione del4oesimo

compleanno del primo microprocessore.

sviluppare la dote tipica della conoscenza come la si intende in biologi4 cio la capacit impararc. Passa del tempo, e lasquadm di Synaptics arriva a unaconclusione amara: (Praticamente, dopo cinque anni, quel|o che abbiamo scoperto che non era possibile avere un architettura nuova-. Mancava, e manca ancora oggi.
la conoscenza del meccanismo profondo deIl'intelligenza.

(aI-

La fondazione finan2ia il lavoo di lcuni scienziati che si occupano del tema. (La consapevolezza secondo me una propriet' Lo dicono spinoza o testicome i Veda indiani: ne]la cosmologia di chi ha sviluppato questi aspetti... chiamiamoli spirituali, la consapevolezza una pIopdet dell'energia base di cui tutto fatto. c' l'idea che ci sia un'energia cosmica che fuori dal tempo, fuori dallo spazio, che consapevole e dinami' ca, e questo dinamismo e questa consapevolezza sono inerenti in questa energia' Non c' riduzionismo, che una cosa lo8ica della mente umana. Qui siamo prima della logica umana. Uno quindi ha questa natura, una natura base''. ol.l ofwhch everything s
made: space, time, energy. And the consciousness that we have as bengs living in a body>.

chitetturadelcomputer),continuaFederico,(un'architettura
genera]e per un sistema simbolico' unica differenza tla un computere un altro che uno pu avere pimemoIia e pi velocit,
e

quindi pu fare pi cose. Ma in telmini di capacit di risolve re problemi, se uno prescinde dal tempo richiesto, un computer
equivalente a

a
lustri una teoria di unificazion cosmica dai campi che corda 'uatar, peI cui spazio, tempo, energia e consapevolezza sono tutte folme della stessa matelia, ecco, una solplesa' (Io ho avuto esperienze misticheD, continua Faggin, (nonlegate ad alcunch di straordinalio: non ero fuori dallbrdinario n lo era il mio corpo, e nonho fattoniente di particolare peraverleD. Sono awenuteacaso? (Si, a caso.ln un'esperienza la miaconsapevolezza era dovunque. Quindiio avevo la consapevolezza di essere nel mio corpo, ma anche negli alberi, nei prati, fuori. E non sapevo nemmeno che fosse possibile una cosa del genere. Prima di fare queste cose non avevo mai fatto meditazione tnscendentale (dopo l'ho fatta). Mio padle Ia interessato ai mistici, ma a me'sta loba non interessava mica pi di tanto>.

Ci si aspetta dl tutto,

ma che l'inventore del microchip il-

un

altIo)'

primoveromuIo incontrato da Fa8gin nella sua car era. (Aquel punto li ho dowto decidere cosa fareD, racconta, <sto che la prima direzione ci aveva portati a unaspecie di colo cieco,
forse il

anche se avevamo imparato un sacco di cose. E allora ho pensato

diinventare un dispositivo che sostituisse il trackarall, che poiera un mouse rovesciato e non funzionava bene. Le dita sono coperte digasso, c' la polvere: dopo unpo'uno muoveva la pallina, e
il cursore o stava fermo o scattava. Era uno schifo. Abbiamo stu-

diato un sistema a]telnativo: il touchpad). Quando synaptics a due mesi dalla commercializzazione del proprio touchpad, esce il primo Powerbook con touchpad. il maggio del 1994. Quellache sembra una disdetta, una benedizione. Allora Apple ha circa il 4 per cento del mercato ma fa gi tendenza, e quando esplode la domanda dj touchpad, synaptics c'' Un anno dopo anche Apple adotta i sistemi di puntamento Sj,naptics. Ancora oggi l'azienda ha il 75 per cento del mercato globale di touchpad. Ma il proble
ma

(Anzi, una volta tiinteressava zero), interviene la moglie Elvia. (Ero completamente ignaro diquestecose. Mapoi, unavolta
fatta, ltsperienza un salto quantico in un mondo che fondamentalmente diverso dal mondo ordinario. Uno che ha sempre visto in biancoe nelo a uncerto puntovede a colori. E non sipu arrivare alla sensazione di rosso, verde o giallo attraverso va a-

ilrisolto dell'intel]igenza artificiale non

stato accantonato

sulla scorla di un I rionfo commerciale. Anzi.

zioni del tema della visione in bianco dirigenziali che aveva, e oggi il suo vero lavoro legato alla "Federico and Elvia Faggin Foundation": una organizzazione no profrt che
le cariche

nero).

Da qualche anno Fa99in halasciato tutte

I
rassicura Federico. (Tuttora non sono religioso. Considero 1a religione parte del problema, non parte della soluzione). Non cito Mafllx per non sembrare irrispettoso, ma mi viene subito in mente quando Federico spie8a: (La rea]t lisica secondo me una realt Virtuale, rispetto alla realt della consapevolezza. La straordinariet delltsperienza mistica miha detto che lbrdinariet dell'esperienza normale, che la scienza pensa che
sia un prodotto del funzionamento del cervello. falsa. come se uno avesse il senso che a essere reale sia quel mondo quasi
sia dietro la religione. (No no, io ero fuori dalla religionel),

Mi chiedo con una cefta peoccupazione

se non ci

mi

promuove lo studio del tema deIla consapevolezza. qui che gli occhi del fisico si illuminano dawero: (Il nuovo progetto nato dal fatto che quando studiavo neuroscienze ho scoperto che non si parla mai di consapevolezza. Si studiano i sensori come oggetti che trasformano ltnergia meccanica in energia elettrica, ma poi questoimpulso deve essere mappato in una sensazione. E
che fenomeno fisico responsabile della sensazione? Non si sa.

Io), dice premendosi un punto sul braccio, (quisento qualcosa. la sensazione iI mistelo, non l'impulso e]ettrico)'

ro6

ideale, quasi fuoli dallo spazio-tempo, fuoli dalla mateIialit, e che la sostanza sia l'epifenomeno, invece che the other way arolnd, il contrario)>. Faggin oggi cerca un supporto scientifico a questa intuizione, e studia questi temi da vent'anni: (Non un colpo di testa), mi dice per togliere di mezzo l'ipotesi del delirio. In effetti, mentre parla di questi temi apparentemente
non ortodossi. lo fa con curiosit
e

impeto, ma senza la minima

esaltazione irrazionale.

Si vedono
i sensori

*
ll poblema eettivodegli lmentichecimancanoper
capire come funzioni l'intelligenza demerge quando si mette a nccontami i calcolatoli del futuro. (Altlo che cervello umano!)' si infervola Faggin. (se uno prende unparamecio, che un protozoo' una cellulavivnte piuttosto glande, di un decimo di

come oggetti che trasformano !'energia elettilca, ma poi questo impulso deve diventare una sensazione. E quale fenomeno fisico esponsabil della sensazione?
Non si sa.
meccanaGa in energia

millimetro, scopre che si comporta come se fosse unorganismo


con un sistema nervo so, for

chist's

sake|l palamecio si muove,

aggiragli ostacoli, trova il cibo, e non ha un sistema nervoso. Dal punto divista dell'interpretazione delle informazioni di quellbggetto li, un pezzettino infinitesimo di materia organizzata, non sappiamonemmeno da dove cominciare perprogettare un computer che sappia fare lo stesso. Non abbiamo ancora collegato iIfatto che la vita fondamentalmente infomazioni e intelpre_ tazione. Pensiamo che sia chimica, biochimica, molecole che si scontlano l'una con I'altla' Quello fe erfect and not the cau'
se. La causa sono le infomazioni>.

Secondo Fedeiico Fa99in

incolporare il mistero dei computer del futuro. (c' il computer


classico, un meccanismo puro e semplice: siamo noi che lo interpretiamo' noi chelo programmiamo, eha zroautonomia. Poi c' il computel quantico: puoperare a 2 la enne operazioni simu]'
tanee, dove enne
il numero di elementi c i]computer co8nitivo: impara da solo, fienza. autonomo. Di questo sappiamo Ma a questo punto siamo veramente

gli organismi viventi potrebbero

correlat i tra loro.Infine

viene altelato dalltspe_

ancorameno)'. nel mondo delle ipote-

(Atl'inizio la gente non aveva idea che il computer fosseun manipolatore universale di simboli, e che quindi potesse fare tutto ci che meccanico. La gente pensava che fosse una calcolatrice. Un computer tradizionale, non importaquanto veloce, potrebbe non darti una risposta in tempo reale, metterci due miliardi d'anni, mentreun computer quantico potrebbe darti la stessa risposta in due ole. come disse qucuno, "Quant|'ty is a quality ofits own''. che la quantit sia di per s una qualisi futuribili: t

esprimerlo l'uomo che ha pi transistor di tutti in un cambiato cosi tante cose mettendo ploprio E pu daI8li rettangolino di si]icio, non si

un concetto discutibile' ma se

torto.

MAIEo BoBDoE Questo

costretto agli straofdinar l titolale della rubrica "Macchine do estiche".

mese abbiano

r07

't'r Ci sono tri mondi, in quella zona del crepuscolo teorizzata da Rod Serling, luoghi che si aprono attraverso i poftali

o
sperimentare un'awentura lunghissima; terre popolate da una fauna mostruosa cca e afascinante come quella un bestiario meevale; la salita di livello che diviene il metabolismo dell'epopea; la visua-

di carta di romanzi e fumetti, universi che si spalancano sullo schermo di un cinema,

lizzazione dell'attacco degli eroi in strategiche e ostiche battaglie


citt, paesi, castelli, foleste e grotte da visitare; decine personaggi con c conversare; la musica elettro_schubertiana_schua turno;

spazi palpitanti di vite e di storie che fioriscono dentro

manniana di Nobuo Uematsu.Inoltle c' lafatica della ripetizione,la sublimazione dello "sbattimento" che ci porta aperdere ore rifacendo gli stessi combaftimenti solo per guadagnare i punti esperienza

inne trasumanare, per respirare l'aria aliena dell'a]trove. questo l'incantofinale, definitivo, del_ la fantasia umana; ur balsamo che ci consente di sognare l'infinito relativo di un'illusoria eternit e andare oltre la dittatwa della ret e del presente. Qualsiasi sia la qualit di un'esistenza, Ia possibilit andare oltre i limiti da essa imposti un diritto fondamente che rende pi dolce il ritorno alla vita e ci fa sopportare l'inevitabilit della morte. sognare, anche vegliando, non follia ma la sola magia concessaci. I deogiochi, urr termine obsoleto e che andrebbe reinventato, sono una potente via di fuga e tra
re il nostro corpo e

circuiti elettronici. Non vamo una sola vita n moriamo di un'unica morte, perch ci sono universi artificiali che consentono attraversare il tempo e lo spazio per lascia_

necessari pel impalare un nuovo attacco


male, ma fondamentale
Ia

incanto' intleccio
a

mini_

tensione

al

ncconto, che serve

motivare

il giocatore. Quattro eroi della luce contro una minaccia maligna che pu portare il pianeta all'estinzione, il ben contlo il male.

Fnal Fantasy fece yla8giale lontano migliaia mi8liaia di gioca_ tori, rivesti la quotidianit degli appassionati del fantastico di nuovi

obietti e li arricchi dell'intimo tlionfo di avere salvato l'universo'


Per i "rveur'' e i "raver" di fine secolo sakaguchi opr un'alchimia dell'immaginazione che sarebbe diventata simile a quella che eser-

citalono

11l slgnoe de&l anell e Guerre stellari ' se la prima' laseconda (1988) e laterza fantasia (1990)

sonogran

videogame, dalla quana inpoi, frno al secondo capitolo del l3esimo episoo (2011), sono tutte capolavori assoluti del fantastico in cui

questisonopochiquellichepossiedonoIaprofonditabis_ sale e ultradimensionale di FlnalFanasy, serie di opere


elettroniche nventata 25 anni fa da Hironobu Sakaguchi.
La mia pma fantasia finale fu Ia quata (1991), che girava su

8iocq racconto, sione, musica ed emozione so88ettiva fondano basi una nouvel]e vague epica,lica e rivoluzionaria.
(2002)

]e

super

8le-playere a compagnia dei giocatoi oLline preferisco quel]a di perconaggi fittizi, altlimenti non cisarebbe fusa dalla rcalt a]cuna.

Non considero la parentesi multiplayer online di Fnal Fantasy XI e non per ragioni qualitative ma perch sono un convinto sin_

Nintendo, Trcvai una copia americana d,importazione, sullacopertina dlla quale ctra scdtto finalFanasy 11, pelch il secondo e terzo episodio "veri" non erano usciti fuori dal Giappone. Recuperai
successivamente
i

GRAZIE ALLA pOIENIA A tE EIT


supr Nintendo
i

numeli mancanti, localizzati


un bne

idisegnati pel har-

delt,hardware del mon nnalFantasy ( la nurnerazione non va inte sa come se indicasse dei sequel, ogniFF una creazione indipendente

dware pi evoluti, ma

fl/perch prcprio con questo che la selie si tnsform in un'epopea ludica, visiva e nanativa universale. scrivendo tuttaa di un annivercao, e dovendo rispettare una

che abbia iniz iato con Fnal Fantasy

dlaprecedente, conun'ambientazione velsa) acquistaronocolo e dettagli, ventando luoghi semplepi abitabilie amabili nella lo_ romensione bidimnsionale. Le storie e i personaggi ra8giunsero
una statura letteralia e le battaglie

cronologia, balzo avanti nel mio tempo soggettivo (ho giocato a aFI solo nel2003) pel tornale inetIo nel l98Z l'anno in cui saka8uchi, la cui software house Squaresoft era sullbrlo della bancarotta. in, venti Fln4i Fanasy, chiamandolo cosi perch lo intendeva come una sua ultima possibilit, il sogno finale di un autoe di videogame dal
che stava naufragando negli abissi dell'incerto. sakaguchi fu premiato e il suo gioco trio. Lbssatura di Fiial Fanasy, la sua gestalt, gi quasi tutta nel primo episodio. c' la vastit del mondo di gioco che consente di
Il talento di

sifcelo pi complesse, coinvol 8endo la velocit di reazione del giocatole. E non si tmttava pi di racconti elementari a sfondo manicheistico,fantasy, si combatteva contro il proprio lato oscuro, contlo il sistema e ilpotee'
e soprattutto dello altissimosesto episodio (1994) pu astrarre i] giocatorc ma raccontagli anche dellbrlore che divaga nel plesente, mettere in primo piano l'ingiustizia e la mostruosit dilagante in 8uelTe, pe_ secuzioni, corruzione e speculazione. Flnalaar,asy travolge e porta lontalo, e insieme insegna una forma ribllione, nelle sueterle nu meriche come in quel]e in cui amo;ci dice che non bisogna solo

Giocare nelle lande oppresse d\ Fnal Fantasy Iv


e

struggente

futuloplofssionale

E5 AHHI OI SUCCESSI

lll
pensare prima di agire, si deve soprattutto fantasticare, Poi venne il l/11 (1997) e la vita di chi (vag in quelle tene e l vi trov la veIa

FIHNL FHHTHSI FECE UIHG6IANE


scapito della comprensione degli ultimi, come il 13esimo (2010) pr Ps3, toppo sofisticato per un pubblico di massa, anche
sviluppato,
e se

amicizia) - come sctto 'inizio del flrnRnaIFantasy WI: Advent ciiden, magnifrca apoteosi della visione luca di Tetsuya Nomu' rache il sequel delgioco - non fu pi la stessa, cosi come la sto a deideogiochi e delta rapplesentazione' Dal superNintendola se_ de punta squalesoft tlasloc su Playstation sony con tle schi panorami ple-renderizzati e filmati in computer graphic che so_
no brevi capolavoi d'animazione'

per questo

dicilmentepelcepibile da una stampa di settore le cui recensioni mancano di coglierne la filosofla, la coesione tla forma e
racconto
e la

poetica.

sebbene il sesto episoo rapprcsentasse un vertice poetico e ludi_ co apparcntemente insupelabile, gli autod del settimo inventalono qualcosa che and oltre ogni aspettativa. Ricordo ancora il senso di commosso stupore che mi colse quando, dopo ole gioco ed emo'

Con fi nai Fantasy-lX (2000), un pittoresco e solo apparentemente

Midgal,la gigantesca citt dove si svolge l'inizio della stoa. Mi trovai in un mondo enorme, ancora tutto da esplola_ Ie, e capii che l'awentura ela appna cominciata. Credetti di intuile

zioniuscii infine

da

naif ritorno al fantasy delle origini, si concluse anche ltra della pma Playstation e l'awento della seconda console di sony port
un numero dieci (2001) dall'andamento sempre pi cinmatografico
e

DEELI NFPHSSIOHHTI }EL FHHTsTIco

HIGLIFIH E HIGLIAIN DI GIolToI. EIUESTI' LN QuoTIoIHITH' OI HUOUI OBIETTII/I E LI HEEIIIHI'

LOHTAHO

l'emozione di Cristoforo colombo che vede le coste del nuovo mondo e mi innamorai defrnitivamente deidogiochi.
Le tematiche fantasy, gi messe in crisi dalla tetla dimensione science-fiction del sesto episodiq si sciolgono nel male neo di una distopiatecno di matrice ckiana.I personaggi acqstano un lie_ vo teo co che non solo dIammatico e nlla confusione dei coldi

naativo, virato verso una liri-

mensione intimista, e con una complessit gameplay che lesta la pi interessante e gratificante utilizzata nella serie. Per PS2 ci fu
ca

DELL'IHTIHO TtrIOHFO DI FuEEE 5ALuTo L'UHI!IEE5O.


natua

dicloud, nel blu funereodei suoi occhi stralunati e tsti,leggiamo il nostlo stesso tormento, il timore e l'angoscia essere solo dei pupazzi manowati da un burattinaio crudele. Poi c' il pi duscito e caiismatico antagonista che si possa afrontare, Sephiroth dalla katana iperbolica, eroe e dio impazzito. E Aeth, Ia fanciulla dei frori che ci insegna che anch i pe$onaggi
dei videogiochi possono more. Aerith ene assassinata durante un segmento di non-gioco straziante e subito dopq allucinati da tanto dramm4 dobbiamo combattere, mentre la musica di Uematsu con-

anche un l2esimo (2006), esaltante quanto contorto episodio, memorabile soprattutto per la immensa dei suoi panorami.

Nel frattempo Hilonobu salaguchi, a causa del asco di un capolavolo incompreso, il costosissimo lungometraggo Final Fantasy: The

spits Wthin(2oo1), Iascia

la squale che divnta

square_Enix,

dopo unafusione con la software house, untempo concorrenter re-

tinua a ricoldalci la tlagea appena tnscorsa. chiunque metta in dubbio che i deogame siano arte dowebbe g iocare a FnaI Fantasy y/t che, come scrisse il musicologo tedesco Emst (urth a proposito del6nale della Quintasinfonia di Anton Brucknr, ( una delle cose pi elevate chelo spirito umano abbia mai cleato>.
Q U

sponsabile della notevole serie di Dragon Quest. Yoshinori Kitase, per anni al franco di sakaguchi e directol alcune fantasie leggendarie com lasesta, e iI geniale designer e rcgista Tetsuya Nomura
ereditano ainal Fanaasy, Mentre si attende che Nomun finisca di
Versus XIII,lnlavorazlone

rezzarc Fnal Fantasy


pubblico per que-

da sei anni, l'amore del

AL

E O

C H

H BI

O'. D i

sta saga 2sennale appare offuscato, o cosi sembra leggendo i post indignati che i fan pubblicano in rete, commenti che cordano 8li

O. Final Fantasy vllvendet-

milioni dicopie, nacquero centinaia di fan club in tutto il mondo, le riste specializzate captaronola modae iniziarono a pubblicare
te

ingenue rcazioni negative basate sulle prime immagini e sul look dei protagonisti final Fanasy yl.tl(1999), che quando usci si vel una complessa storia d'amore dal substrato anti-militarista. Nel mondo dei fan di Ilnal Fanasy si cre un ottuso attaccamento al settimo episodio che ancora adesso va a

anatemi che gli intgralisti della prima tfiIogia di Guerre stella' ri scagliarono contro quella nuova, Eppue le ultime fantasie sono lavoIi estlemi,la dimostrazione dell'autorialit spinta chi le com_ pone' opere che ribascono l'estetica e l'etica di FiinalFan asy, in cui sono narmte trame elaborate, impegnate e impegnative, si vedono immagini di rara beUezza pittorica e merauglianti segmenti cnema. Ancom oggi, dopo 25 anni,aFnalFantasy @ nonsi gioca. tn fihal aantasy si

ToRINEsE' coLLBoFA co11 RoLLlN6 sr0NE. lL MAN]FE5Io' AL]As E Fu0Rl 0ARlo' NEL 2011 ll DlRETT0 lL FlL aAME ovER'

FEDERICO ERCOLE

ve.

isino dilutei. 1ll uI ullicio pieno di ing{l llcri silellziosi (' pott irlrt i itr nodo IigoIo s(), l]l'll CLLlcl]o chL'p.lll.l l)i lapidanl.l]t'
pr c(

1l(J jl ( iLllb di

r..l '..

" |.j ,.,r


cep(']li
( il

rr

.r'err.

r,.i..

!Ll,lld,lfoba. he i]
s( l(lsi\'a]ncnte dir
llr cIi ogg1 bltt

ci' E poi ci! i] sLrrr (lLllll)t() pJr'L (()nl]rt)\ll'


lr rs srr

lJ]i(]i ]]l\raiane 1qtr] c()l] una

nlvv'

Vistosil cilI)()ll

Slilnrpata su]l s]lirnll )' (Patll lIi hN (Iilt() il prl'nlesso ditrlisgr(|i|'c ():]ni lego]il' A Di]tt(] di nor tele null.r

(lL('sta si chiirIlil irIlilrrhii. ['1a ecco il pLllrlo: ()tellilri ha scl]l() l]ll pcr'ch il nlodLts rr1x,r'irndiclassjclr tIi IIltel.

r t L| ,., irjl'. ' i \ r' ,lP'i.jon r' '.r". r'r' .l.t rrt. , ,

d i

illt.:ele". Bellsi prrsen

rir

qullo che gli ]]ll ]).lllle5so di dal]li1l.llr'1()

Ir.pr..

. r...,

..,
(

peI pc. l]n lI1]l(' llr\( ii]tLr ]'aZic1l(1.l lLlIlll ]ii (ltlello dcitcli(Jnini. IIlte1hi (()\tltli1() il s(l(l \Llccesso n]cllcnd() in coullncfi() (lli]) sn]

Alcune delle scommesse pi importanti nella storia dei computer sono state fatte al quinto piano del Robert Noyce Building, nell'ala nordest della sede della Intel, a Santa Clara, California.
l] (lLli he L'an]nljlri\ll'ilt()| dcleget()

ple piil p()t('lrli' ill !l'.ldo di()nl|)i('l ()|) rrzii:rni senrp|r, piir conrplesrt' trror rr ,]rso Goldon \](](jl{'' l'.itoledl] l.l]lr(l\a l!

-..ri rr.

r'

r'l.t'

tlno d-"i

c(i)lldlt()lj (Lcl]'e7ien(l,i'

1l

l()jltloL_

lil.]l .lcCu se di conr]Xlltirlllllti]non()p()iislii (lil pi]Ite dcL]e l'dt.lill 'I'rllde Con]n]issi(Jn' (|cllil nlul
lo cLelscttlrrr'r'r';l t'rls]totale da al

d.Il'j

l,r]rr dei n]icI(\'lrj]),\n(l\ clo\'e hr \ii]lIlt,

ilp.]1t. "\\li]lt.l" l\\'ilr(l(l\!\ i]tte] rl] ]l.l l()nlinato]'i]]dLl\l llil (lci pelsonal ((ln1|rLltll
pl ()]t]'c un de(lllri()' SIt]ple qui' llel 2()()5.

zirlsi nei crlt'rirlrli ctln in nrano lilpt()p I)li 'r t .- rrli . rt r. i|r, , ll. , rl, r rrr , r
r

srnze filtr:s tl t'rlr l! pilssuo


"rrrl di unn fnl)l)ri( r lr

tjnazi(Jnllll l'i\.ll,\d\ilncecl \1jl() l)\,ice5 1AN1D ). (llll(l 51,lt (] .li Ne\\, \i)| L' (1l]'l'ni() ]1e eLlf()pil (( l](' 11i] i]ltentit{r tl]].| iItl5i pef 3,l ]nilill(1i (li dolla]'i) e Clcllll (]()I il (lcl sud'
ouEso E oUELlo cxs succ:orva pntua che iP]]onr' iI',l(l' ndloid e t,llllt !.]ll pl!n
dessrL) i]l ()st.l!gio i] fillLLll' (li !,r])pLLtcl' inrprrrv,",isLr. iri conslrnr rt()ri non in!a fessilVil |)itl avfe nlaCchilll' D(]tL'ntiss1nlc chL' p()t\\l() talgLj \,ivclc l s|)clienza do g] j t1ltil]li \'i(l()tiochi in :]I) il] lni]ssiIno dcl-l rrlrx iti' \:()]efajlo llpp.ll]]i poltetili. ej]icLlll l ll.]] ptlnto di !i\l]r ('n!|'!.etico' ch
ii]L

r.L

d. lr

illlo rx annnilll\tl.ll()l dlegato Patrl(


]ilri ih:r d3lo
]L'

.. r'l rl . t., .\,.c ,. e... l, t.r ..., ..


(1i

]a

nr,tlrlirrr'pllt

)Ll
)

Drjcrochjp. r.rtrtrl

(]ilrli\\i()ni

i]

hlle no\ c1l]l)l

A]]nL.l]() 1iI)(']l(i Il()n al)pnioI]()

]lil l]nnLlnciitt] lL]),ltc()ld() co1l stL.r l1]l)5. ilrslendL] nr]l.] |).lllll,l ,jnche li Ap])l' \1il

1.t ..5\"r.r"
citla,

.r

' L

r'l.

nrl cluartir'r gcr).rirl! della lntcl \i t!sl)lrt


Llni] celti1 al i.] ()Ilt(]fIni5ta e

n(Jnosti]lltc qrL5l,l l)r\.ione ]]L.l ]'.lll,ll (l(''

rj

,,r\. 1 l.

qLLl|,l (ll ( )||

]lilll'
.r

s(Jbliil. (;li Lli unl sel'it tli rlrlirlst'L' !lige po\t.]li1l1ll (1i ]ilro]'o' nlljl1,ll(' llLn!o rnLtr'.1 dccorill r ( iil u irn ibile stt i'r i,r r', r,,r spe11ro' lngll]l('lj (o]or k]takr s1illlrlrr silt tl
ici jollLr corn])1,\li tllr
r

stesso c( )n il( onrpito ditre\i()r lnitrr l itTien .l ,n, lt,t rr,,t,.ft.i . rFd..rr.,1'. .., .. 1.. dei talc()I)ini' IjI'ove11ie]rt (lill]J s('ll()lir Ap

'. n, ',1 '|.'(

e nlal'r'lllrrr il tL'I'r'ito

l 1)illl(liele , rrr. l] r '


r.j

All

t'l
]n

Ir",'t

pjl,ltj \]il F]el] jnJI n,i ,l]]i]


llgtll.l
(L]

lLlpp,r1() i]

ij r)..'t_"tlr, r ,lr, ll,..rl \1l \logsiar',r Llrlll hllllrliel'l dei


]){'lle;'ione

\\] () lill)Zjol]af

ir1r1)li( i17

j(

)jl j

ul!lale!

gafc slllil c()nsll]1lil]'a ilr p()(l) tenipo tLltti] ll] l).1tlclill' soltluliltan]cl]l, ll]cLlllj l'iVi]li

ljbllc ]te]

I]]()l](l() lrII)]]il\sltto e

di I]]tel sap\'.1no ()stluife n1o]to l]L.Il

rtr d. r"r.r'rl].qr", deg]i anni'8(). l'.lllnda infor'nllttjc.rAcrlr'n

n]I

'rolpp

l...

ha cl earo quellir che slrrebbe divcr)tltrl

Iolil

comc alchitrtturr Ann. N'lentre ichip d('llr lrLp l r.. r\ ., l]. 1,1.'rz.rbfrll.,pFrr. r \',rrl:i.
re pi.r \',

l"II'11pl1rn].n11cg1"1.
t
'

11.'1ls!

stol pel' lllnli()nis!n]ple pi con]pli(i]ta' ]a

q"n'.i, (,. .
a

.,

\.1-

t.r| .t.

t,

plloIn]allti' che li(hicdeVllno nleilo trilIlsislor c meno enal'giir. l)rodLlceelen]cl]t.1li vano


ntrrn(J

't

tl'.il

calol

e e non

avevirno bisogno di

esselc rnllroddrti da un ventililtor..


NeI ll]l]() Al)l)1e ha stletto un i]c()f(l() col1 Acol'n pl f.illi7ZaI'e i1 surl 1lr'inro lrppa |ecchi(r nlobile' iL Ne\vton. I- dLl i]7iende

hitnno succL'ssivinlerlte linciato r\rnr co'


uic azir.ndI indipendenre (Appl(,hir poiven dill() lc stlc qLlote a]]a ine (lL'gli .lnni 90).
t(' l-ll,' lil'.ll ll'ot]l \rrartphone negli anni I)ucnriln, nia oggi i \tloj chip sitlovino nl 95 pcl ce]l' lo (ltitlL'loniIli i]r conlnlL'l(i(). inclltsj gli iI'h()Ir qLli]si tuttig]i .ipp.lIhiAnd]'oid. Qtlelli plil a\,anzati nc hirnn{) pi di Lll1o' il

L':lfllI ttlLll l Al nl h.l


vo (l(.gli

SanlsLrng GaLaxy S III ne h.r

11.

PER lNEL E UN vER E PeopRl

nrinillrc c aLinlellr.rto il ljirttcrir. \1aI] nlano

'. r: IIr'r.f oe. "lll .ir,r' .l.,l.lL.rr\ior.i

cRlsldi iden

snilI'lplroIl e tablet han ini7iato i1sLLpefilf qLlll dei pc. l'aZien (lil sio Llovata dj floIlt,lllil plospettiva di (livantare obsolctir. il nlcno cli non trovale
ch(, l \.cndite di
l]() Lrn

nrodo dientlnre in (luL'l nuovo mercilto.


lr

Nrl

atrenrllo. gli \!,ilLll)l)l1ori Creavino

fnt inaia di

nligljliil

dj l]DD Del iPhone. iPa(l

Al]d]'oid con pr(jc\\()|i

" li'or rle.,i i ]''','''lli pl \enlpl- l..Ul ' ,l rlt"tt4' d.i l''l' l' ll.ll.' I rlilnj l'll'll |\ '] rr'1. .n'po I ll t l t. r..n"n.nr'.r..r .rl
' jr' tt.i]r'.
'r

tlvino fllnzionilfl

'

"r'dLr

iI pi Lrrrr'
v'r

^rnl' stl Lln irpp,l]'ecchjo Intl.

che non p()

(li. che sono finiti in

q uir ls iir

\i tipo di bcrlc rli

,l'

ffjgoflt('li ,lll rLltol]1obi]i. (1ili tlccrrc]eI'per'la tr, .rlle rlr,lhine pel il a.i1l' ln si ench inllltl.lt.l lll\ettolc clei sl
fon5unx).
c]ai

^l da selnpfc unil f()(ilii)lte di Intel' v0f'

scriir'Dcntc. i dlspositivi llr(rbil j diventeri]n r 'r'r' lru p . rtrl".lrr' r " ' r'r",to '.r. r.-l r'.. N\sLlI]il a]rta azjendil hil Lln glado diilln() !i]li()ne cosi a]tLr () lj\(rl\ di l)ali]i\'ello' ] I i\'i]li do!,l'enno i.lti(ilI pl stirg]i dletlo.
iir no divenil \1)il7'1r t i \'ia' QLlesto \,Ll()] (iire Che ]1elgill) di s()li(lll llnni l'iPhonc ( lx,

t'crqLresto nel 2010.


dcl1'iPn.1. 0te]lini

trL.

nrcsidopo l u!citl

lisCh

ori]gsianti' l ]lip l)Js.l1i sull'aIchitetttlla AtLrnr. llnorr usirl i \ol{r nei netbook. crilno
c

rr,ppol'u,"-d.'i,,.riir) '

nrlr.j

di, r,Lr,

hl hi.t11]ato Bel]' E illlinc' qLlL'sta plinla\'l.l. (l(]lx) (lLl anni di iI]tI]


\o la\'olo.
i

hai in tascir potrcbl)L' (liVcntire pol tittiLc di Lui MlXE BElL

equiviilentc

plillli lll()Ili Co]l pocssofi I]l

veniva o sistc r.lticirrel]te scarti]ti diri

tcL.ot_o.L ,Li l' tol'ola xr1obiLitV'


I.

glalrdi plodllll()li (li t]efolri'

. . il
()l

.1Ii]I.el.i

'i'' l|(]i'
\lo
r'r'

(orllputcr'fRS-80: obsoll.t{).
DEFlNlscE (Lln llo]no C]llll l('

Cjrla ed EtLlopii. Lntro lir llne del 2012

sl

Nel20t0 Ofullini i'silito sulpalco dcl (;on . n) rLl . r., \l .,\! liLr.\pir.l,t'rjl inipoltanl k(,llnf's lecno]ogica drl nl()n
do' e ha pl'onlss(l un teleono l-(;At(Jnl n tIo
]l1

J ()ntlollata dil o()cl'

rr. ri.rrlr,1..r

.l

Rr.ri.l.U,irrr.n\"l

no con processorL' lItcl. L inE:iesso dc(is() (li Inte]ne] nlel(at() (li t clc lonillj ivl'e bi)! c()ll

line dll'i]nn{l Noll

20l l Il]teL lill VI)Clut()

:]:]0

lliai arljvirt{ j' Ntl nlj]ioni di Irl icl ()

...: ,p /.t.,..

Lr..r.,l, ppr' .,., ,

Lln p() )rodesto. Jopli]llLrl si ossl'Vil nlenrIe ci]'condi]t{l (lil Lln esel'cik) di s('lri()niche I1aIlno (ldlJ to la ]olo vi1il il stLl(liirle le lnelaViglic (li

lcloniar. Su()r.r
to se
Lo

r.

nisti. Ci \oir() rn b,rlIr nriliirdj dj dollill i. il


ftLLulo st\\() (lll'.l7ieI]da e ditLlrll) il stl('l dai con1pLltI. I]inollt
i

processori. tulti dcstinati ai pc e ili \L'rvL.f tradizionnli. Arnr nc ha venduti 79 nriliilr

!pecinLilZi]tll ilr tllrJ

l].i.ropau.r--r. Ir,.\x6.LLHrr" ' r, r'

".

.,. 'a,\

, r,l

.r ..r. , r/.. . l,

s(lI tn

di n1lgi.1 il]!'gnc
a.J|..
a.

senlicollclutt()f

t l)()f

til

fe sen1pf pi tI,lll\l\t(jr ill appi]liLli sInpl

tili si sono V()ltlti col] costanzl' ilt fti('.]


l' r'rj di l1oor'. hi]nn() plolrrngirto le clLllirtil rl.Ile batLcl'i. tlil s.Inteldo\'esse entfi]fe in gi()('o

.i'Ltpe'rr,l''1 1. r'r'lori,lplle.t' .'

pi piccoli' N']lk t]ll 5d .!o]o conl si

l'.l .l f()

Ha anche preso un buon numero di programmatori Android per adattare il sistema struire telefoni belli. Ha lavolato per 17 anni come ingegnere a)la Apple, progettando software perilMace ilplimo iPhone, prinra di(postarsialla Palm dove ha direno I('.vr luppo dell'hardWar degli smaItphone I)'c e Pixi, ben accolti dal mercato ma dal dc stino iniausto. Intel aveva bisogno esattamente di "un uomo deila te]efonia", perch aveva ]a necessit di un approccio divelso al merca' to. Anche quando aveva tentato di diventale pi piccola, ela semple troppo grande. Messi a confron to con g]i Arm, isuoi procssori Atom sembravano dei mostri elettrici. Nei telefoni non funzionava' no, e allora lihanno stipati dentro alcuni veri Frankenstein tecnologici come il Lenovo Ideapad U8 e ]'Aigo P8860D, e tutti e due sono op"r.,trvo mobile drCoogle in modo d,1 f,lr fitl]zionae le app sul suo telefono. Un me_
se dopo il sLro arrivo, Intel ha comprato
I,

n]e recensioni-

telebni di Bell hanno la po

per

|rliardi

di dollal i rurra la divisione rvr-

tenza che cisiaspetta dir un prodotto Intel e sono sopra la media per quanto riguarda

rcless dell'azienda tedesca InineonTechno logy (che usa Arm). Per isolare il suo team

cfhcienza, display. qualiti\ delle chiarnate c velocit. Non sono pafa8onabi]i a un iPlio

statiun fiasco. Nei suoi anrli alla Apple, inve ce, Mark Bellha apprso ]'a]'te di integrare hardware e softwale.
progettando telefoni che fanno solo quello che il consumatore si aspetta che facciano, usando solamente l'energia strettamente nece5s,1Iia' L obiell ivo non r. vnttdet'e pl silicio possibile, ma soddisfare ilcliente e di conseguenza alche il venditore. otellini ha assunto Bell con ilconrpito dicreare chip a basso consumo di enerSia che potessero competere con gli Arm e gli ha dato carla bianca su tutto. (Ci aspettia!no un approccio diverso dd re . gli h.r dL (to Otelllnt. <Uno sguardo esternor.
BEtL H ccETATo L sFroa c, anzi' ha l'i]arr ciato: non solo avrebbc costluito un chip, nn anche un telefono. !lrn un lavoro ellornle, tra ilrteglazio]le di hildrvi]re e softwac. test e certificazioni, spccialnlenre per un'a-

dal resto delmondo, Bellha inlilato


i i suoi 11u ovi dipendenti den tIo un anonimo edificio lontano dalla sede central, pieno di schifezze

tutt

da mangjal'e' bevande a]la cajeina


e

divani. stato solo a queLpttnto

che ha innalzato la bancliera

deipi'

rati. I membri clel team si sono conl-

poltaticome in una tjpica staftup, lavolando duramente notte e gior" no' stIalnzzando sui djval]i dopo 36 oIc il.]tc in uflicio. In poco pi di Lln anno' hil niesso a punto Lln telebno, pl'onto per csscrc consegnato .i venditori. Nel 2012 otcllini rl", ll" r:rfebbe
che fa
<Lato lrpoo'
rt

ne' lna questa so]o la prinla gcnerazione, chc vuolc cntrare nel mcrcito con un pro til,' Lr,r.r.r lrt comp"nso h.rtrr , t'r'ezzi deci
sarDL'nte

lo hir
tr.

lrostrato

competitivi.
dato un party neL

al Consumel Electl onics Show. annuncian

Itr tastcggiare, Belllra

da Lerror o in

coItilc dcl quatieI genealc dell'azienda'


Alla festa c'era unabarld chc suonava lc can

zic

da

conpocacspcrienza nel campo della

tclcfbnia, nla Bell Don nvcva scelta. Non po teva fareurt altrochip, nesslrno avrebbe cre' dutoche sarebbestat(r nlcglio dellAtom. Sc invece bsse riuscito n nrostrle aivendito_ Ii un teIebno nuovo' gli avlebbelo credutoI <Il n]odo pi lapido peI nn)straIe a Lln ven

aini]. Si chiana K800. hr unn fotocamera 15 scatti in mcno di Lrn secondo e un soft\!are compatibilc co lil maggior partc

'lnlIr lppl|./ clllAllor''ro''lchevLtold.re


''l]''' ' \\:lJppatori lllL,l'icci\ tIiclicl1tihanno i]'lnato un i]ccordo per usa rc i nuovi chip Intel sLri loro tclefoni.
Il

zoni clei suoi gruppi pleferiti, Cure e New odcr I dipendentidella Intel non avevano nr.ti bevuto bilra durante lbrnjo di ]avoro.
E dir quelle parti non si erano mai viste co \r Lll le per'.one, otl l.l.,rrrr'cie hawa'dna.
UTvlA' lNL Noll vUoLE

l]' elp l ''l d.v' oclici- otelli]li lla anche nnnunciato che a]

fal'fsta tloppo

ditoIe che tichieCle Llnir VeIiica clelle pe \l.,zioni e qll.rli pf',rr,..i \',r)o rt ,ri l,l . ' drrgli:-Ecco.l lelIt' 'r'o. aLrat da tLr.le.-' .
Bl] ha messo in picdiil suo tca]n racco gliendo gente trn i suoi L.x colleghi di lavo

nlodello Xolo X9(X)

slirto nlesso irl

corl

prcsto. Ha rivitalizzato la sua lilosofia, mir


per essere competitiva nel settore dei tele

rnclcio dall'azienda irdiirna Lava in aprile,


OIanSe ha corninciato N,,l
r'at terrrpo .nrr' a vendere il sLlo modcllo San Djego in Inghiltenae Flancia. '
:l

fonideve anche correligere

Le

sue tattiche.

Il suo impero si basato slt un modello

r'l l\

-l e

nc

lle ]e

pll

ro in Apple e Pillnr, c nnche dal concorrentL.

QualComm. trr.' , , 'r'.rzz:rl.r n.l rn( indLr (ler nlr cochip, spccializZatir in architettLlIe i\rnl'

tradizionale: prodLlrrc chip cari e venderli con ampi margini di guadag o. Aln, inve cc, corlcede una licenz ad altri produtk) ri. rhe aggiungono r adio. videoprocessori c altre componenti clettroniche;Apple pro

getta chip su misura pel ipropriprodotti,


nrentl e Nvidia e QLurlcomrn ii vendono ild al_

ll! |,/jll'It (llc''n]L,l.lAIPl.l|;|li'A||'l ill

cassa unn royalty dipochi purlt ipercentLlali

sedersisugliallori>. dice Patrick Rctny, vl


sto a tavoln. Ma la storiii decennale dell'irZicnda itrsegnn che n()n soddisatta lincIr
n.

per ogni chip (ne vcnde 2{ volre piir di In lcl. ]na con un guadagllo 68 volte pi bilsso). A caLlsr della sua posizione donrinante nel ll]ercato' lI]tel pu vl1dele un (hip peI pc a
77-1

I\t

ptettrl' tUlL r tr,'.1ioi.p''rrrbili,ep,'i


tLlla di totale comPetitivita,

dollari, guadagnrndo 600 dollari, cilcti

anche la tavolii. Grovc ha instillnto Llna cul

per cui ilSioco deve esscrc semprc valrtaggioso.


Ogni chip vendLrto da qual

ceplesidente della sezione device diOrangc. Poi c' l'abi]itii compl()Vata ne]lo sviluppo dellit tocnologirl, il Drodo in cui Intcl riesce a in oval'e e nliglioral' isuoi chip' Quello piir .r.,rlo,il lr,'rrpnLr. il Medneln. llln/io na piuttosto bnc' anche se non e a] livel lo di quelli prodottida Nvidia, Qulllconlrr
p

s1lll\(lng.

l\4

rtt l'lttrr,'pro..irrl,' 'r'lir.'

cun altIo u]r'oppoltuniti\


perdutn, un design innovati'
vo dapatc Ciiun concor'ren

nlloVo chip' coIr a]rcora pi t]-ansistol e pi picco]o. Qucsto vuoldiIe pi poteI1za e pl e1]icienza (secondo gli espelti. il dop
Lul

filori caus Lln'intera generazione di


te pu lnettere

pjo del N{edfield). E nel 2015 ue uscira Llno ancoIil pju piccolo' circa lllet del Medfie]d. lna quilttfo volte pi potnte'

conlputer. Il modello basa to su massicci invcstimenti (ogni cinqLle anni Intel co struisce Lln nuovo illlPianto di assemblaggjo da cinquc

Secondo gli analisti, a qLlel punto loffel ta di Intcl sar tnlmcntc sLlperiore che tut ti i ploduttoli non avranno rltla scclti che passare armi e bagagli cialla loro pal te. (L'obiettivo 1ilrale conquistaIe App]e' FaIatl11o qualsiasi cosa pcr riLlscircin, sintetirza Patrick N'loorhead, Lrn ex dirigcrlte diAdvlnced Micro Devices e ora analistll. Questa nlxrea clre avanza porteri semprc pit] oggtti di uso corlrulle, dai tclnlostati alle serrature,

miliardi di dollari) implica


che deve vendere ognj anno

rniliardi di lnicroprocesso
ri. E ha

gii dimostrilto

che

spostrndosi ncl nuovo llIUIl'l''tlei te'''l''l'i' dPVl' ll'('Il,rl'' l)l'll8illl di pol]tto sostilnziallnentc piil bassi e con cellll''ll'.i 'Lli r,'llllnj di Vlldlla' l , hip piil
i) Tu per cerlto. Ma

disposta a fare ditutto pet ch questo succeda' Basta chiedere allc aziende che nel corso degli anni l lianno accusata di o8[itipo di concorrenzi sleale: olirire sconti esorbitlnti al cLjenti che accettano di cunprale il 95 per
cento dei chip da loro, pagarc i prociuttori di pL per' ll' ritdrdrr.' l in rodt,/'onP dpi ch p

(hlle cL'llIczloni di n]edICIll lli 'lll { 'll,l'Iie'


a

funzionare grazic

piccoli, potenti e(l ef-

llcienti microprocessori Intcl. I fall di A]-m, invece, sono convinti che questa avva'lltu_ ll nella tclefo]ria li liif l'allontdl'e, l]on per' nlancanzn di co]npetcuze tecniche, ma per'
ch il ctag8io del Vecchio Node]io dj llu_

usati IrgLi sntatphonc c l]eitablet o!]gico_


stano 1I.l i
,1()

concorl e ti, scolltlre


so i prodot
E MoLo
t

vendel

all'ingros

siness basato sui pc c la dipendenzir dai ill.lrg;Ii dr pronllo :rll, mnrl(l"l:rllnn lll , ri
si l'aziendil. I\'like Bell ha pazienlrrnente ascoltato lLlt tc Le critiche, n1a scoIla le spallL'' A]la genle che usa i tablet e gli snlartphone non inlpor tir qLlale nricrochip ci sia dentro. Vuole solo chc sia veloce e chc non consunli la battc. ll'l 'roppn il] t l cl'|' " l |'|odoll ' ll'ir'l;ol. Vill_
cono senrprcr, conclude Bell. (se saprcnlo

10 e i 2()

dollli. con un gLladagno

per sb.r ragliare Llconcorrenza.

pt'I cent() pcI i p()(lLlttori. del *'. Oe!,,,'rr',rnCCri :li ri11111'pntOri lllo.

di appliCazioni il ()ttilDizzat'c ilor'o sotrvate

I,ari\rr,, .hip.'r, \onoarr,r'r'rbas.,trsrrl.istenin \|]6' Gji\ dv()no sclivcre peI Android e iOS di Apple se vogliolio che i lot o px)dotti
tLlnzi',ninn\Ll tlrrI r, dllr. i'i.ter1:.'1r, . rlivi.

ivenditoriei plodtlt di o i] benvcnllto a un nLlovo l,rfr Lra,,.r cne\, n,'loli,lrrl-ltle.rgsrc\ri


PRoMBlrrclre tori di teloibni vo conre Intcl. Sanlsung e Apl)le applicirno

l'ot|hl'' et\e._'I'lllclIP.''| \'n('|| l.cli_ vere un tr'I'zo codice pel Inte]' (c daVVeIo
l)isogno diuna]tro ibrnit()I in questo set

Ilrifle Js\urde por,1'nc.d.re il privll, \io ll'llll'lIn iproprl prUdolIi' ll]lel .'iIc itl \,'.p rpl( l. n; Lolnpl, r. l"\ci.'r.dn la p',.\i

Ililiti

toe']r. si chiede \{iiflen Eilst, an1n]il]istla_ tore delcgato dj AIm. <Ci aspettianro che
lI l'. n]'l l''''c' ''Ile lloll (lLlesto pel guJdaglli". s ]o s non srossi

vcnditori Cli irdattar isoftlvare e ']i r]lettele il proprio nlalchio sull hardware. A'l|e dIlla sono,1Il:l Inerce Ilel pl'odullUi di microchip: Qualconm, per csempio, do'
nrina iLnrercato degli smaltphone e ra(co_ glie il50 pcl'cento deiguadagi, iiche g1id

uscire con i prodotti nrigliori, ci meritercnro un'arnpiil fetta dcl nrel cator. O conle (li_ rebbero i pirati: (A noi iclobloDi!'. IE

lIlIel ell(l i l'el lll.'"''

:r lol

MICHAEL V. COPELAND

nspettano Derrnrcno i dirigcnti di lnkrl, chc dichiafano divo1esi so1o ritagliaIe un po_

il potere di schiacciare aziendc come H I C l' L .olo l\'l |1.oncc\.iolle o'|.\o dpi \tl,'I plodotti. Illtel o1fe Lln'a]telnntiva, sicuIa
lnL'nte ben ilcetta'

\Pla6]A -?vlr ]!LL AaacL,\i !]!:

rl

REDzl.:lNt l/FEIr

!s':

..l.o rv,, ot Inrel f.l .j c e,1.' ut,r itt lh l ncssuno ncll'illdustria dei tclcfoni potri

{ah
QUANDo IL soLE soRcER IL 22 DICEMBRE, non aspettarti

pubbliche scuse o ripensamenti. Per ogni previsione apo-

cittica che non si awera, subito ne spunta un'a]tra. E i

0utsTA tA D0MAl{0A P0sTA DAt slT0


2o

profeti dell'apoca]isse attirano sempre una folla segua-

Iza/lPocALPst. E

milleiti che si rifugiarono sulle colline nel 1843 in attesa della fine del mondo ai seguaci di Harold
ci: dai 100mila

Camping, il predicatore radiofonico che aveva annuncia-

SUPER.VUN-.C,ANN?
EPIDEMID E PDSTILDNZE?

to il "rapimento" finale nel 1994 e di nuovo nel 2011.

ASTEROID!?
(',,r,

fanatici religiosi non hanno per il monopolio del pensiero apocalittico. Pensate a tutti i cataclismi ambientali che tanti esperti giuravano fossero inevitabili. L'economista Robert Hei-lbrone nel 1974: (Credo che le prospetI

rr"/"!)

tive dell'umanit siano dolorose, difficili, forse disperate,


e

la speranza che essa pu riporre nel suo futuro sembra

L'ANTICRISTO?
EFFETTO SERRA?
Quena e:ltomica?
GLI AUTORI DEL SIT() S()N() N()TEVOLMENTE

tenue>.

o l'trettanto famoso eco}ogista Paul Ehrlich,

nel 1968: <La battagiia per sfamare tutta l'umanit finita. Negli anni '70 [<e'80>, venne aggiunto in una versione successiva] il mondo andr incontro a carestie; centina milioni persone moriranno fame a onta

P0sstBtLtsTt
SULLE CAUSE t)ELLA cATAsTR0FE cHE AVVERR

1p'-

./

zl

ALLE 25:ll
,

DI'cEMBRE +

/t'/ /trr,.,si rtr,,

MA NON HANNO ALCUN DUBBI() CHE ACCADRA, Dt)Pt)TUTTt). N(]N St)L()

A LUNG() C()MPUT() TERMINA ^AYA OUEL GIt)RN(), MA

lL cALENDARl0

soLE s,R-i rN ALLINEAMENTO CON IL oEN?.RO DELLA vte .Qtrrnt PER I,A PRILIA VOLTA DOPO
<<IL

di ogni programma dtmergenza adottato oggi... Na pu prevenire un massiccio aumento del tasso di mortalit globale>. o il presidente americano Jimrny Carter, in un discorso a tv del 1977: <Potremmo esaurire tutte le riserve di petrolio mondiali entro la fine del prossimo decennio>. Le previsioni carestia globale e della fine del petrolio negli ami '70 si rivelarono errate tanto quanto i bollettini della fine del mondo dei preti millenaristi. Eppure gli esperti non sembrano dare segni maggiore cautela nelle promesse apoca]ittiche. La retorica si fatta semmai ancora pi esasperata negli ultimi anni. Sembra esserci un appetito insaziabile per scenari sempre pi spaventosi: siamo ormai, per dirla con lo scrittore Gary Alexander, degli apocaholic, dei drogati di ipotesi catastrofiche. ultimo mezzo secolo stato un fiorire di ammonimenti su esplosioni demografiche, carestie mondii, pestilenze, guerre per l'acqua, esaurimento delle riserve petrolifere e minerarie, diminuzioni della conta spermatica, riduzione dello strato di ozonq piogge acide, inverni nucleari, Millennium Bug epidemie di

mucca pazza, api assassine, pesci che cambiano sesso, epidemie di tumori al cervello causate dai telefoni cellu-

lari

disastri climatici.

CIRCA 26.OOO ANNI,,

{ttqh

FINoRA ocNUNo DI QUEsTt SPETTRI sI ntvelero UN'EsAGERAZIoNE' Abbiamo, questo vero, incontrato ostacoli, emergenze sanitarie e persino tagedie di massa. Ma gli Armageddon promessi le soglie varcate dalle quali il ritorno precluso, i punti critici che una volta superati portano al disastro, le minacce esistenziali la Vita cosi come Ia conosciamo - non si sono mai

materializzati. Per apprezzare l'entit della nostra ossessione per le apocalissi, e capire perch continuiamo a non azzeccarne neanche una, dobbiamo consultare gli ultimi cinquant'anni di storia. L'apocalisse classica ha quattro cavalieri,
e suina, Sars,
e la nostra versione moderna ricalca quel modello, (ddt, con le sostanze chnce clorofluorocarburi, pio gge acide),le malaffe (inuenza aviaria

Aids, Ebola, morbo della mucca pazza), lepercone (sowappopolazione, carestia) e le rsorse (petrolio, metalli) nel ruolo dei quattro messaggeri della fine.

t.

'x{yrr.rlo
Prmavera silenziosa, il libro di Rachel caIson pubblicato 50 anni fa, ha segnato la nascita dell'ambientalismo moderno. (senza qusto testq forse il movimento ambientalista avlebbe subito un lungo tardo o non si salebbe mai sviluppato>, ha

1975l'inquinamento dell'aa avr ridotto della met Ia quantit di luce solare che raggiunge la Terra>. Invece, grazie in parte a]le leggi e in parte rovazione, che hanno ridotto in maniera drastica l'inquinamento drivante dai tubi di scappamento delle auto e dalle ciminire, nei decenni se8uenti la qualit dell'a a migliorata notvolmente in molte citt del mondo avanzato. I livelli di monossido calbonio, anidride solforosa,

'i

sctto Al Goe nella prefazione alltdizione del 1994. n tema


principale di Carson era come l'uso dei pesticidi di sintesi - soprattutto il ddt - stesse causando non solo una strage di specie naturali ma anche untpidemia canco negli essed umani. Una delle maggiori onti d'ispirazione e di materiali dell'aut ce fu Wilhelm Huepel, primo dLettore del partimento ambientale dell'istifuto nazionale amecano per la rcerca sul cancro. Questo studioso era cosi irremobilnente convinto che pestici e altre sostanze chimiche stessero plovocando forme di tumori (e che l'industa ne occultasse le pIove) da oppolsi stIenuamente 'idea che la colpa potesse essele del fumo di tabacco. [n uno stuo del 1955 intitolato "canclo al polmone e sue cause", Huepel scsse: (Gli agenti inqnanti industliali o legati 'industria sono in gran parte responsabili dell'insorgenza del cancro al polmone (...) D fumo di sigalette non un fattole impotante neu'insolgenza del cancIo aI polmone). Owiamente, la correlazione tra il fumo e il cancro al polmone
fu dimostrata in modo inoppugnabile. Il legame fra le sostanze

e composti organici volatili sono continuano a scendere. Negli anni '80 fu il turno delle piogge acide. ln questo caso saIebbe stata la natura, sotto forma di laghi e forst, a fare le spe' se dell'inquinamento umano. Il tema impervers in Germania, dove la copetina della rivista Dr spfugel del novembre l98l stdllava: "La foresta muore". Pel non essele da mno, stern dichiaI che un terzo delle foleste tedesche ela gi morto o molibondo. Bernhard Ul ch, geologo dell'universit di Gottinga, disse che per le foleste della nazion era gi tloppo tadi.

ossidi di azoto, piombo, ozono


scesi
e

La mo a delle foreste, in tedsco Waldersterben' dienne lna notizia sensazionale in tutta Europa. (Le foreste e i laghi stanno morendo. I danni potrebbero essere gi illevelsibili), scdsse il giornalista Frcd Pearce sul eW ror* scl',9naisa, nel l98 2. In Nord America si diceva che met dei laghi Usa erano gi pericolosamente acidi, e che i boschi dalla virginia canada centre stessero gi soffrendo massicce peldite di albe . secondo la urlgata, a salvarli da un tale destino furono gli immediati plowementi legislati presi pel dune le emissioni

chimiche di oggi e il cancro, al contrao, nel migliore dei casi alquanto tenue. Pelsino il ddt, che mett chialamente in perico-

lolasalute chi vi

definitivo a fatto di rischio oncologico. ln general' l'incidenza del canclo e i tassi di mortalit' una volta corretti in base alltt media della popolazione, sono in calo da vent'anni.

esposto, non mai stato associato in modo

di anidride solforosa degli impianti energetici, ma una storia in gxan parte falsa. Negli anni '80 non ci fu nessuna perdita di
foreste da recuperare. Negli stati Uniti, uno studio di dieci anni finanziato dal Soverno, a cui lavorarono circa 700 scienziati e che cost quasi 5o0 milioni dollari, rifeli nel 1990 che (non ci sono prcve di un declino generzzato o insolito nelle foreste degli stati Uniti e del canada dovuto e piogge acide> e (non ci sono casi noti di dec]ino delle oleste in cui la causa pledominante sia

Agli inizi degli anni '70 i timori si spostarono verso I'inquina-

mento atmosferico. La rivista t/e dipinse il quadro seguente a gennaio del 1970: (Gli scienziati hanno solide prove sperimentali e teoriche asostegno (...) delle prcvisioni seguenti: entro un decennio gli abitanti dlle citt dowanno indossare maschere antigas per soprawivere all'inquinamento dell'aria (...) ntlo il

Heilrich spiecker, direttore dell'Istituto per la crcscita delle foreste, fu incaricato da unbrganizzazione frnlandese di valutare lo stato di salute delle
stata il depositalsi aci). In Germania

{rzop

{trh
forcste europee. spiecker concluse ch queste stavano crescendo pi pide e rigogliose ch mai, e che per tutti gli anni'80 si erano espanse. (Da quando abbiamo iniziato a misurale le forest pi di cento anni fa, non c mai stato un volume di le8na pi alto di quello attue), dichiar (paradossalmente' uno degli in8ledienti

PANDB,IB
Pi volte, nel colso degli ultimi cinquant'anni, stato annunciato I'arrivo imminente di una nuovapandemia. Un primo caso fu la psicosi collettiva dell'influenza suina nel 1976. In seguito alla mone di una singola recluta della base Fort Dix, I'amministnzione Ford fece vaccinare pi di 40 milioni di americani, ma probabilmente morirono pi persone per una reazione awersa

2,

i laghi, risultato che l'innalzamento dell'acidit era dovuto pi plobabilmente al imboschimento che non e piogge acide:uno studio indicava che la collelazio_ ne fra l'acidit delle acque piovane e il pH dei laghi era molto bassa. La stolia delle pioggeacidenon quella una catastrofe
Per quanto riguarda
scongiurata, ma di un lieve scompenso ambientale rientrato. Poi venne Ia minaccia allo strato di ozono. Negli anni '70 gli scienziati scopilono una diminuzione della concentrazione di ozono sopra l'Antartide per diverse primavere consecutive, e il megafono dell'Armageddon fu plontament rispolvelato. La
colpa fu attribta alla reazione dei clolofluorocarbu, usati nei

pdncipali delle piogge acide, lbssido di azoto, si scompone naturalmente in nitmti, che sono un fertilizzante per gli alberi).

perl'influenza suina. Alcuni anni dopo un virus fatale inizi a diffondesi a una velocit a]laImante, dapprima nella comunit omosessuale. L'Aids venne presto, e giustamente, fonte di grave applensione. Ma non tutte le prcvisioni piter bili si sono dimostrate vere. (Le
al vaccino che

ricerche indicano che un eterosessuale su cinque - ascoltatemi, incredibile - che uno su cinque potrebbe morie di Aids entro i prossimi tre anni. cio per il lgg0. Uno su cinqueo, annunciav
nel suopopolare showtelesivo oprah Winfrey nel lg87.

frigoriferi

nelle bombolette spray, con la luce solare. La scompasa degli anfibi e un presunto aumento dei casi di melanoma
e

nell'uomo vennero attribuiti entmmbi all'assottigliamento


del]bzono, insieme
a

un'ipotetica epidemia di cecit fra gli

ani

mali:Al Gore scrisse nel1992 di salmoni e conigli ciechi, mentre 1l New York nmes neriva (un aumento surleale dei casi di ca_ tamtta nelle pecore e nei conigli) in Patagonia. Ma tutti questi resoconti si rivelarono errati. Le Iane stavano morendo di una malattia fungina ditrusa dall'uomo; le pecore soffrivano di una congiuntivite vimle; il tasso di mortalit del melanoma si era stabilizzato dumnte tutta la crescita del buco nellbzono; e dei
salmoni e dei conigli ciechi non si seppe pi nulla. Nel 1996 fu Iaggiunto un accordo pr mettere al bando i cloro_ fluorocarburi. Ma diversamente da quanto plesto, lo stnto di ozono non si riprese mai: il buco smise di espandersi pdma del]tntata in vigole dell'accoldo, ma senza poi restringelsi. Il buco ne]lbzono si folma tuttora sopra l'Antartide ogni pmave' ra, e ha ogni anno pi o meno la stessa estensione. Nessuno sa esattamente perch. A]cuni scienziati pensano che Ie sostanze chimiche stiano semplicemente impiegando pi tempo del pre-

ltpidemia generalizzata di Aids non si manifest mai come temuto nelle Americhe, inEuropa e in Asia. ma in Africa si. Nel2000 il Consiglio Nazionaleperl'lntelligence amecano dichiar che nei paesi in via di sviluppo l'emergenza Hiv/Aids si sarebbe aggravata almeno per altd dieci anni e che (in cuni casi, potr persino causar tlacolli economici, fram_
mentazione sociale e destabilizzazione politica nelle zone pi colpite dei paesi in via di sluppo ed ex comunistb). Eppue il picco dell'epidemia era gi passato alla fine degli anni'90, e oggi lAids si sta lentamente fitinndo in tutto il mondo. Nel 2010 le nuove infezioni sono scese del 20 per cento spetto al 199Z e dal 1996 pi di 2,5 milioni di vite sono state salvate grazie alla

Per quanto spaventosa,

telapia antiletroIale. (Fino a pochi anni fa, la fine dell'epide_ miadiAids intempi bre sembnva impensabile, mala scienza, il sostegno po]itico e le risposte delle comunit stanno iniziando a dare fisultati chiari e tangibili), ha scritto lo scorso anno
Michel sib, direttore esecutivo Unaids' il proglamma delle Nazioni Unite per la lotta alla malattia. La comparsa dellAids ha portato alla teo a secondo cui altri virus si sarbbero diffusi dalle forcste tlopicali per punile l'u_ manit dei suoi peccati ecologici. Tali, almeno, erano le impliNev'rly Emergng Dseases in

sto a disintegralsi; pochi tli cIedono che la causa del buco sia stata mal individuata fin dall'inizio. In ogni casq il buco
nellbzono non si pu ancoa definire una catastrofe imminente, tantomeno un disastro scongiurato da un'azione politica.

cazioni del libro del 1994 di Lauiie carlett The Coming Plague: a World out of Balance ('1'a peste che verr:ma]attie emergenti inun mondo allosbando").Il candidato di spicco era I'Ebola, la febbre emorragica protagonista d Area di contago di Richald Pleston, pubblicato nello stesso anno. Con perfetto tempismo, I'Ebola dcomparve in Congo nel 1995, ma spad presto. Hiv fu dunque l'unico nuovovirus tropicale a causare una pandemia negli ultimi cinquant'anni.

SIAM() UN BERSAOLI() M()BILE E VELOCE

Co^BAlf1tER'E^o ECON..OGNCHE ^nNACcE

DEL FUTURO INNO\IANDO

Negli anni '80 il bestiame inglese inizi a morire del molbo della mucca pazz4 causato da un agente infettivo presente in mangimi prodotti con resti di altre mucche. Quando cominciaono ad ammalarsi anche delle persone, le previsioni sull'entit dell'epidemia si fecero ben presto terrifcanti: secondo uno stu-

flrzzp

{Eh
finoa 136mila persone. Un patologo awel' ti che gli inglesi (devono prepararsi all'arrivo di mEliaia, forse decine, centinaia di migliaia casi della nuova variante della malattia di Creutzfeldt-Jakob (la forma umana del morbo della mucca pazza)>. Ma il numero totale di morti in lnghiltena fi_ noradi 176, di cui soltanto 5 nel20lt e nessuno, peroraj nel2012.
dio, sarebbelo mort

v4 che st llava. Gente che infrlava le mani nei finestrini del taxi, supplicando. Gente che defecava e urinava. Gente aggnppata agli autobus. Gente che conduceva animali. Gente, gente, gente, genteD. La conclusione di Ehrlich era sconfortante: (La catena di eventi che polte alla dissoluzione dell'India in quanto nazione sostenibile)) era gi in atto.

mangiava, che si lavava, che dormiva. Gente invisita, che litiga-

Nel 2003 fu la sars, un rus ffuso dalla civetta delle palme, a far scattare una quamntena (inemcace e scomoda) a Pechino e a Torontq e un allarme di Armageddon globale. ta Sars fu debellata nel giro di un anno, dopo aver ucciso soltanto 774 persone. NeI 2005 fu l'influenza aaria, descritta a]l'epoca da un funzionario delle Nazioni Unite come (una combinazione di scaldamento globale e Hiv/Aids diecivolte pivelocedella sua diffusione attue>. La previsione uffi cial dell'organizzazione mondiale della sanit oscillava fra i 2 e i 7 milioni di morti. In realt, quando a flne del 2007 ltpidemia si esauri, il num-

Altd esprti erano d'accoldo

con lui. ( gi troppo tardi

pere-

tare una carestia di massa)), disse Denis Hayes, organizzatore della prjma ciornata della Terra nel l97O- V lnvio di cibo in ln' a fu un enole
e non

fece che rimandar

l'inevitabile, scdsselo

intono a 200. Nl 2009 fu I'inuenza suina in Messico. n dilettore 8nelale dell'oms disse: (Dulante una pandemia, l'intera uma]lit iI pelicolo). Ltsplosione si rivel un normale episodio di influenza. La ve t che oggi la plobabilit di una nuova pandemia globale smpre pi bassa. Le mignzioni di massa verso le citt hanno diminuito, se non addirittura impeto, i salti di specie dei virus da animale a uomo, malgrado i media ripetano incessantemente il contrario. Le infezioni veicolate dall'acqua e dagli insetti - in genere quelle piil letali - stanno calando grazie al
ro di vittime si aggirava lento ma costante miglioramento delle condizioni di vita. vero che le infezioni da contatto casuale, come

il raflreddore, resi-

stono, ma solo pelch sono abbastanza lievi da permttere

lorottime di prose8uire il lavoro

intelazioni sociali, ilche nefacilita ladifirsione, E anchese un virus letale si spargessein


e le

William e Paul Paddock nel lolo bstseller Fa mine 1975!. cicheaccadde in effetti fu del tutto diverso. n tasso di mortalit cominci a scendele. Le carestie si ecero pi rale. Il tasso di clescita della popolazione si ridusse della met, grazie soprattutto al fatto che, da quando i bambini smettevano di morie, la gente smetteva di farne tanti. Negli ultimi cinquant'anni la ploduzione di cibo pro capite a livello globe aumentata, anche se Ia popolazione mondiale si laddoppiata. Gli ag coltori hanno awto un tale successo nell'aumentare la produzione che i prezzi dei vive sono scesi ai minimi storici nei primi anni di questo secolo e vaste zone dell'Euopa occidentale e del Nord Ameca si sono rimboschite. Nel frattempo, in tutti i continen' ti, le famiglie si fanno sempre meno numerose. La popolazione mondiale pIobabilmente non laddoppier mai pi mentre nel ventesimo secolo si era quadruplicata. Grazie alla diusione in tutta l'Africa di sementi, fertilizzanti, pesticidi, sistemi di trasporto e irdgazion semple migliori, il mondo potlebbe beniscapace di sostenele 9 miliaIdi di abitanti nel 2050, simo ssre e utilizzando meno ettari di telra di quanti ne usiamo ora per sfamare 7 miliardi di esseri umani.

tutto il mondo, la capacit della scienza medica di sequenziaIe il suo genoma e mettere velocemente a punto un vaccino o una cua migliora costantemente.

ATB'lIB P}IUE
Nel 1977 il presidente Jimmy carter andd in televisioe e dichiar; (La ploduzione mondie d petrolio pu continuare a crescere per alt sei o otto anni. Ma a un ceno punto degli anni'80 nonpotrpi clescere. La chiesta superer lbfferta).
e del gas era stata predetta dpetutamente nel corso del ventesimo secolo. Nel 1922 un altlo presidente, Warren Harding, aveva crato la commissione Amedcana pe il carbong che aveva condotto un

1.

OVIAP

3. O P O

LAZ

ION

Di tutte le minacce catastlofiche alla nostla civilt paventate negli ultimi cinquant'anni, nessunaha generato espressioni tanto ipelboliche quanto l'umanit stessa. (Gli esse umani sono
un'infezione estesa, un cancro perquesto pianeta>, dice l'Agente smith nel film Maanx. Questa letorica eche8gia quella di atti' visti lei come il "pilata ambientalista" PauI Watson della sea Shepherd Conservation Society: <Dobbiamo ridure in modo radicale e intelligente la popolazione umana al di sotto del miliardo. Guarire un organismo dal cancro richiede una terapia radicale e invasiva e, dunque, gualire la biosfela dal virus

Non era l'unico a pensarla cosi. La fine del petrolio

dell'umanit

richieder un approccio altrettanto radicale e invasivo). Una sera del1966 (calda da far schifo), su un taxi a Delhi, come scrisse il biologo Paul Ehrlich nel suo best seller me populanonEomb, (le strade sembravano brulicare di gente. Gente che

sondaggio di 11mesi il cui monito recitava: (Ltrogazione di gas natulale gi inizia a declinar. La produzione del petrolio non pu mantenere a lungo i ritmi attuali',. Nel 1956 M. King Hubbert, geofisico della shell, annunci che la ploduzione del gas negli stati Uniti awebbe rag8iunto il massimo di t4 tlilioni metri cubi al]'anno itorno al 1970. Nessuna di queste presioni si mai awerata. Laproduzione petlo]ioegas ha continuato a crescee negli ultimi cinquant'anni.Le riserve digas sisono accresciute a dismisura dopo il200Z

{''rh

{Eh
a sfruttale igiacimenti di algille' Ne] 20u l'Agenzia internazionale de]l'eergia ha stima_ to che le riserve globali di gas sarebbero durate altri 250 anni. Anche se probabilmente le riserve di petrolio a buon mercato

quando gli ingegnerihanno impaato

La lezione che si pu trare dalle catastlofl ecologich profetiz_ zate emai awenute che esistvano sifenomeni allarmanti' ma
le

possibilit intelmee sono state tloppo spesso esc]use dalla

inizieanno ascarseggiare nei prossimi decenni, Iimarranno disponibili, seppue a un certo prczzo, enormi quantit dipetrclio non convenzionale e sabbie bituminose. Anche in questo caso si sono materializzati degli ostacoli, ma nessuna apocalisse. Dalle teolie economiche di Thomas Robet Malthus in poi, i profeti del disastro hanno avuto la tendenza a sottovalutare il potere dell'innovazione. In ret, spinto

discussione. Nel dibattito sul clima sentiamo Ie quasi sempre da una parte che il disastlo inesorabile se non inevitabile, e

dl'altra che tutta una bufa. Non amo quasi mai voce ai "modrati'': quelli che sospettano che la Ietroazione positiva
determinata dal vapoIe acqueo nell'atmosfera bassa, per cui ci troviamo difronte a unaumento dilo 2 gradi centigradi inquesto secolo; che la calotta glaciale della Groenlandia si sta sciogliendo, ma a una velocit non pi alta di quella attuale (meno dell'l per cento al secolo); che l'aumento delle prccipitazioni
(e della concentrazione di anidride carbonica) pu

dl'aumento dei prezzi, l'uomo ha smplicemente sviluppato nuove tecnologie, come quella della trivellazione orizzontale che ci ha aiutato a estralre pi petIolio dai giacimenti. Anche i metalli, non solo le fonti eneryetiche combustibili,
awebbero dowto esaurirsi. Nel 1970 il geochimico americano Haison Blown pledisse che piombo, zinco, stagno, ofo e aIgento sarebbero flniti tutti entro i] 1990' ll best sellel Rappoto su limiti dello sviluppo stato pubblicato quarant'anni fa dal Club di Roma, uncomitato di eminenti ambientalisti con la passione per le riunioni in Italia. Il libro sosteneva che se lo sfruttamento avesse continuato ad accelerare in maniera esponenziale, serye mondiali di molti metalli si sarebbero esaurite entro il 1992 e avlebbero contribuito a un collasso di civilt e

contlibuile

alla produttivit agricola; che inpassato gli ecosistemi sono gi

soprawissuti ad altri scossoni climatici; e che l'adattamento ai cambiamenti graduali potrebbe essere meno dispendioso e
meno dannoso ecologicamente della Iapida di rinunciare di colpo ai combustibili fossili.
e

brute decisione

Abbiamo gi alcune prove del fatto che l'uomo pu scongiurae catastrofi legate ai cambiamenti climatici. Un buon esempio la malaria, della quale si prevedeva una smple maggiore diffirsione come effetto del scaldamento del pianeta. Eppure, nel

le

popolazioninel secolo successivo, quando nonvi sarebbero pi state mterie prime per costruire macchinari. Ben presto tali dichiarazioni vennero riportate nei testi scolastici. (Alcuni scienziati stimano che le riserve mondiali conosciut di petlolio, stagno, rame e alluminio frnilanno nel corso
della vostra vita), ecitava uno di questi. Nella realt, come do_ cumntato in seguito da famosa scommessa fra Paul Ehrlich e Ieconomista Julian Simon, i metalli non si esaurirono, anzi divenneIo meno costosi. Ehllich, che dichial poi di aver accettato la scommessa in quanto "plovocato", bofonchi: (L'unica cosa di cui non resteremo mai a corto sonogli imbecilli>>.

ventesimo secolo scompalsa invaste aree delg]obo, malglado l'aumento delle temperature. Nel pimo decennio di questo secolo,la mortalit da malaria scesa addirittun del25 pelcento. Il clima si sar anche fatto pi propizio alle zanzare, ma gli efetti del riscaldamento sono stati pi che contIobilanciati dai pesti-

cidi, dai nuo farmaci, da interventi di bonifica miglioli e

sviluppo economico' Esperti come ltpidemiologo di oord


Peter Gething sostengono che queste tendenze continueranno, quali che siano le condizioni climatiche.

do

Q coxc r,usroxr
Nell'ultimo mezzo secolq nessuna delle apocalissi ecologiche tanto temute lealizzata come ela stato predetto. Alcune si sono awerate solo in parte; altre sono state scongiurate dall'azione dell'uomo; alcune elano totalmente chimeliche. ci pone un inteuogativo chemolti troveranno inquietante: con un simile passato, perch la gente dowebbe accettare le affeImazioni

se certe politiche possono aggravare la crisi climatica - l'affermarsi dei biocabwanti ha non solo incoraggiato la distruzione delle foreste pluviali, aumentando le emissioni di anidride carbonica, ma anche ridotto alla povert e alla fame milioni di persone - la tecnologia pud aiutare a risolverla. Se gli agrono mi incrcmenteranno i laccolti di so, la popolazione potrebbe arricchsi permettersi una migliore plotezione dalle intemperie. Se gli ingegneri nucleari riusciranno a ottimizzare i costi della fusione (o della frssione al torio), le emissioni di anidfide carbonica potlebbero scendele di colpo. se il gas sostituir il carbone glazie le trivellazioni orizzontali, le emissioni potrebbelo aumentae pi lentamente. umanit un bersaglio mobile e veloce. Combatteremo le minacce ecologiche del futuro innovando, per incontrle a] loro appa re, non grazie alle paure di massa alimentate da scena U

catastronche sui cambiamenti climatici? Dopotutto, quella del 2012 una scadenza fissata non so]o dai May4 ma anche da un persona8gio di spicco dei nosti tempi. Rajena Pachauri, presidente del Panel internazionale sul cambimento climatico, che nel 2007 sostenne che <se non prendiamo prowedimenti prima del 2012, sar troppo tardi'.. Questo il momento deflni'

apocalittici.

aratt qidh!
ij scrttore e divulgatore scenttfrco.

tivo). Dunque dobbiamo preoccuparci o no del dscaldamento globale? una domanda troppo semplicistica.

suo

ultimo ltbro Th Rational

optimist ("f,b'imlsta

r4

zionale'') |lsci in ltala pe Rzzoli.

ilrrlh

CHE FA COSE

BEATNICI G LIIEE

basso" e esLeti.ca e cul

utopistico e spesso umanita o, un'introduzione perfetta ad,4diocacy. Subito dopo ci imbattiamo in una

breve storia del design sociale ed etico. Conosciamo importanti movimenti del dopoguerra come la rivista di teofia critica sociale di ciancarlo De carlo, spazio e
e uI] pogetto notevole, riesumato dagli anni '50, secondQry Use Expement di John Habraken, basato sul riutilizzo di bottiglie Heineken. Nel 1957 il prop etario del bi[ificio, durante un aggio, not che, in assenza di qualunque forma umciale di ciclo del vetro, gli ingeni di cu-

socleta,

raeao

(Qualcosa di importante sta accadendo>, dice Joseph Grima. Il direttore della rivistaDomus e curatore della mostra Adhocracy sui gradini di quella che un tempo era una scuola greca nel cuore di Istanbul. Questo edificio stato trasformato in un gigantesco e pulsante manifesto del nuovo design nell'epoca

oggetti di scarto per costruire


le loro case. Al

utilizzavano

suo

torno

in olanda, commission a John Habraken il design di una bottiglia di birra che potesse essere facilmente

riutilizzata come materia-

le da costruzione. Ne ve re fuori un recipiente verde a forma di mattone, con protuberanze che siincastravano perfettamente l'una nll'altla. soloprl'isola canibica Curaqaose ne realizzarono 60mila esemplari. EIa un modello dawero pioniristico che dovrebbe fare arrossire gli attuali mecenati della responsabilit sociale d'implesa. Dal piano ammzzato della ex scuola ci si rn de conto che il soffitto non ornogeneq ma un grande, lurninoso modello in scala della citt di Istanbul. su un lato, un agglomrato di forme lappresenta la proposta del quasi novantenne aIchitetto fanco_unghelese Yona F edman: tre ponti abitati che si estendono a zig zag sul Bosfolo. La sua plesenza in questa mostra un monito per
i visitatori: i sionari del passato hanno molto iI comune conquelli che oggi si cimentano a immaginare il futuro. Un po'inaspettatamente, nell'Iio c' un macchi-

della terza rivoluzione industriale.


"peldenti"
a

,4docracJ una mostra destinata a celebrare i


signer eroico.
una

distruggere il mito tutto modernista del demostra che si fa paladina delle pratiche

sociali etiche e delle nuove forme radicali di produzione, dalle collaborazioni Wiki ai prcgetti musicali dal bassq dla giustizia sociale all'agricoltura open source. tema portante della Biennale desi8n di Istanbul

l'imperfezione

Adhocracy ne ofre certamente una

buona applossimazione. Q ci sono inizi confr$i, non con-

clusioni fnemente cesellate. In mostra veamo tentativi petuti e nuovi esperimenti colaggiosi, non prodotti gi plonti pel la vendita. un foto8ramma congelato di una cultwa in rapido movimento e si propone come un confronto pressante con le tendenze del design contemporaneo.

nario 8igantesco simile a un trattore. un progetto del movimentoopen source Ecology, un network agricoltorie ingegneri impegnati a costruile una comunit
che loro hanno battez zato Global vllage construc-

Sembra un passo mdicale per una biennale del design, naturalmente pi votata a promuovere prodotti

fion se. idea quella abbassare le barliere che

vendibiliche
le fondamnta

cticalli,

megliq

minarnetotalmente

come fa spesso,4docracJ. La cosa impol_

tante che Grima dscrive una rivoluzione nel modo in cui lagente produce le cose. La plima opera in mostra davanti a noi: una grande lavagna bianca con un plottr verticale a gravi_ t. Il plotter muove un pennarello nelo che scribacchia cigolando un manifesto open source copiato in diretta da Wikipedia. E se qualcuno mofica online il contnu' to, spiega Glima, o quando semplicement si ar'riva alla fi ne, la macchina cancella tutto il suo lavoro e ricomincia a scrivere da capo. un pIocesso continuo auto_mi-

nell'ag coltura, nelltdilizia e nella produzione, fornendo incazionipella fabbricazione "semplice" di macchinari industriali in grado didare origine a una cilizzazione pi sostenibile. L'atto della produzione diventa un fesi oppongono all'ingresso

nomeno collaborativo

e umaro, liberando il design dalle catene dell'autoriali- iii t e della paternit.

Adhocracy poclama una ivoluzione


intrnazionale,
e questa

glioramento. Il manifesto open source, con il suo tono

untsposizione globale. Riempiono la sala i progetti

136

a '"

auto-inanziati, ricic]ati e open souce della Make


F/rire di Lagos: un semaforo a energia solare e un

rato il reticolo di catacombe di Parigi, impossessandosi i]legalmente di un'area de]la citt e cambiando clandesti namente lbrario di un orologio pubblico. Anche se il loro progetto direstauro furtivo era ille8a]e, i] governo non riuscl(o a trovare gli estremi per una denuncia. Grima ammette che queste opeaz io n i avrebbero potuto diper loo costituie una mosta: <Gli appalatjlegali sono c05tfett i a evoiversi con mpidit incIedibile per
poter fronteggiare slide che sarebbero state inimmagina
-

giornale "a lavagna" pro

veniente

da

lla Liberia.

E anche qui ci sono pro_ fondit e ricerca: per esempio nel 8rande pogetto di urbanizzazione del delta del Nilo, in Egitto, con isuoi
900 chilometri di estensione. Lo scopo delio studio, mes

so in mostra pel la prima volta a Rotterdam, quello di inviduare nuove strategie basate sui bisogni locali, a benefrcio della popolazione in via di rapida u rbanizzazione. in uno dei posri piu naturalmenle vorati

bi]i solotre oquattroannifa. E dunque rispetto a questi rapidi cambiamentiche le strutture del potere e dell'auto-

ritsono spesso' paradossalmente, in svantaggio. Questo fenomeno delle folle, delle masse, degli individui che si

il:liTiHi:i:lL",li";#1il:ffil: o

tt

la piattaforma collaborativa cohabitation M S E Strategies, gli indiani URBZ), enfatizzano H SI tuttiun appoccio inedito da palte di una R F nuova generazione di architetti pronti a su' pefare i conini delle discip]ine per appoggiare i biso8ni uniscono, una forza quasi irresistibile). Non sempre, per, tutto funZiona come dovrebbe. delle popolazioni locali. E quicanche del]a pura be]lezza. Una seIiedifo Be Your own souveni propone ai visitatoli di to, surrealie inquietanti, di Frank Abruzzese, con nubial farsj scannerizzae e poi farsi stampale in 3D una figuneon che luccicano al di sopra di paesaggi rurali, sono sta

i I I r FOLLE, DELTE A S , DEGLI INDIV!DUI C E UNISCONO E UNA o z A !RRESISTIBILEU

OUES

TO FENO),iENO

te create utilizzando una tecnica

di

presa di immagini

monocrome attraverso filtri colorati. L'immaSine ico nica dellbmino Lego nello spazio

stata sufliciente a

rina di plastica-ritratto vagamente somigliante. Ma i] rjsultato icorda pi le sorpese che uscivano dal]e sca' tole di cereali negli anni'80. E anche il pro8etto di food priltilg non riuscito un granch' sottolineando ilflagile rapporto tra questa tecnologia proiettata nelfuturo
e

sciogliele il pi gelido dei


cuori. Due teenager cana desi hanno modificato un

un'idea di design troppo convenzionale. Il cibo che vie-

pallone meteorologico e un paracadute e hanno


spedito nello spazio, con una nolmale macchinet
ta fotografica compatta, mano una bandiera canadese.

il

pupazzetto che teneva in

Ma dove ci sono le luci ci sono anche le te

neble. Un grosso colpo, per la mostra, stato il fiappropriarsi di armi confiscate e trasformate in strumenti musicali da Pedro Reyes. L'artista messicano ha anche messo insieme unbrchestra che ha

aspetto s8ladevo]e ed fatto di foImaggio molle e Nurella. Sono Jl mdssimo dei pro8etti graziosi, da considerare solo delle versioni beta. Dalla mostra emerSe una cultura in cui il design col]egato a un biso8no individuale pi che a un'esteti ca di alto livello, come richiedeva il modernismo. Molti dei pogetti del]a mostra possiedono una loro bellezza singolare, intimamente connessa al fatto che l'utente ha un legame personale con quellb8getto' c un intera sala dedicata all'applicazione del processore open source Arduino, dai progetti musicali aicontatoriGeigcr- Questi oggetti possiedono una loro profondit' clre tIascende il concetto di forma come un qualcosa di pensato per un
ne fuoi ha un

suonato proprio quegli strumenti durante I'inaugurazione della mostra.

mercato di massa. Questa sala ci suggerisce un r ikrrno ai primi prodotti del design industriale, un ritorno a qu(]lla

su]tetto della scuo]a c' la didascalia di un


progetto che si vede sul terreno sottostante. Lbpera

semplicit, alla dimostazione delle funzioni elementari di cui quegli oggetti erano capaci.
sta awenendo qua]cosa di impoltante e,4docrdcy una mostra specia]e. Mentre ]a maggior partc delle

d'altepubblica diJames Bridle


simile
a

que]la che si vede

su

sagoma bianca' lla .cen di un crimjne,


la

del]bmbmin scalaunoa uno diun done' Ilpogetto.i ispira a un immagino di coogle l\4rps. in cui
Bridle ha scorto la figura minacciosa di un drone, in una zona non militare dell AEhanistan. E in ef fetti ]e armi, i droni e la distruzione sono presenze
mai troppo lontane in questa mostra. La lega]it chiamata in causa anche in un progetto del collettivo francese UX, che ha esplo-

storie sulla cosiddetta terza rivoluzione industriale vedono la tecnolo8ia al di sopra di ogni cosa, qui toviamo
una riVoluzione cull ura]e' piena di inle]ligenza' calsmc.

e,soplattutto, ricca

diumanit.

[!

137

TEST
EcNoloGl^ - G^DGEl l^ccHlNa - PEnFoPM^xcE

BENVENUTI NEL 2OI5 Qosa qj aspetta nell'anno nuovo? Utvjoloncello digitale, un robot pronto da costruirg, un orologig dalle m!!!cl funzioni e un telescopio che riconosce le stelle
scan.a l'pp dl wlrd per vedee ll telescoDio

.1.

disguire

CELESTNOX
c_on un

sxVPRoDlGY scT

jn9randimento x0 (o X17 aon ienti aooosite), questo potente telstopio ti pe.mette dl vode lontane galassie o discrutare npl

dettaglio la superficie lunare Ma ilcomputer incorporato d fare l diffeenza rispetto ai concorrenti con p] di1ornila corpiclesh {nserlti nelsuo database e un sensore in
qrado di nconoscerh, ilsistema di

DIETRO LE OUINTE

allineamento utomatico ti far localizzare e pufitare qualsiasi stella tu scelga. E se non haiidea diche cosa osservare, il Celestron ti proporr Un'interessant selezione.

Ce!.d.o[Cot

clRc l4oo c

!Tt]

JAMES DAY

TUTT! I COLORI DEL BIANCO E NERO


La Leica M Monochrom una macchina fotograffca speciale; gioca con luce ombra' con una qualit altissima. abbiamo messa in mano a uno dei nostri fotograff di fiducia - Riccordo Meggioto

o'UToRE

PRov

Anni passati a provare

tutti i tipi di macchine fo tografiche, ed ecco che arriva quella ancora capace di stupirti. La Leica M Monochrom, del resto, fa questo effetto a chiunque scopre le sue due caratteristiche principali: scatta
solo in bianco e nero e costa (obiettivi esclusi) 6800 spiro profondo, chiediamo al fotografo Giovanni Troieuo. Dopo ave fatto un re-

lo che cosa ne pensa: o un oggetto curioso, strano. Per, a ben pensarci, la scelta secca fatta da Leica da apprezzare: sono gli unici, con la loro storia, che se lo possono permettere>.
In effetti, non che g]i inge-

gneri tedeschi siano impazzi


ti, sviluppando una fotocamera
qualsiasi
e

in vendita

scegliendo di metterla a un prezzo salato per

fare gli snob. La M Monochrom, innanzitutto, un modello apieno folmato: i] sensoe d l8 me-

gapixel equivalente a un 35 millimetri, con il Iisultato che le imma8ini sono pi nitide e Iea]istiche. E sempre al sensole si deve la capacit discattale in bianco e nero:r]on dovendo occuparsi dei cololi' rileva solo i livelli di luminosit, ma con una precisioneclamorosa.Nessunaconversione,nessunartifrzio,nessuntrucchetto ottico o digitale: il fisultato un bianco e nero di qualit inedita.Il nostro fotografo conferma: < pazzesco, nonhomaivisto niente di simile. Anche adesso che la stoprovando con questa luce netta e intensa, restituisce ottimi risultati). Giovanni, che sta effettuando un seryizio fotografico alla Jonathan Collection, un'esposizione di aerei storici a Nervesa della Battaglia (Tv), aggiunge: (owiamente d il meglio di s quando ]a luce bassa e
morbida, come negli scatti interni). Troilo continua a spedmentare e apprezza la maneggevolezza de] corpo macchina: la Monochlom una delle poche fotocamere che ti consentono di scattare senza curarti dei controlli, come di solito accade con le fotocamere digitali, piene zeppe di luci, T42 // NTREE

tHil I r0I08tn0r
:rri fotocamera diSitale

i'jiiicorltnnlrrrl
la prirna fotocamea d qitale a p!ntare tLtio

ii !iri:ri
l-ii!i:
i,,.i:
L

fu

18 megp Xe 2,5 pot ci :'|']i!]]:a!i :]l fino 8'

ir

sulbancoenero.Esenza

saLi,: frno a 32 GB con SDHC !rs:!r:::,1 139 x 8O


x 37 m1

i!ai 600 gramrn :iii]i aoo

compomessi, tanto che rl prezzo sf ora qlelo di ln'auto Uti tricos] q i appassionati si sono chiesti la p cco etta merjtd dWero una spesa de genere? Noile bbanro dato fdUc a, conseqnandola n mani esperte per un q Lrd zio

FaTo GIovNNI RoILo

\-r : .l ti rl_i1.,--i

'

r'

:.,

80il Lr rllIr 0 sEllIr

airrr

]].L

\.]]ll.

1'

lL]tllin' !]l{j ] j(|t j!',lll)

LL

!Lr\ll]
lill,L

(],:1 r jlL'l l),]:.l(LL'()

(L

\L l]r(1,l]

]n dilil

l].]l

l l)iiL Lf(

]L]l ,L

J()|()..l],ill.]. faLlpe!',l]](|ll ]ll]L .|lL].]l(iLl

'.t.'..'

\t'll
..

(,LLri iIrl

iJlJLr\trl .lll Ir llllr

! iL \'r \i

[ ,l.i \!L]|r' . r r)r r!.1 : :'r i Li:1,:tr- ! L L rl :l lll r:\ ri.:llLl, rlt, \ Lir l.r ,irl.iL,,ll Ill.:,ll:, 1,, r! ,l! L rll.il.il!
lr,. L.lL., ,lr

..]l ],',ill i L]]l li]:!lil] l' ]' l ] "]l,i] .L | ll j. Ll TllL, l.LL,::i.allailLlir:l! ' r lflri r:, ,.I r,.:rtrl , t.::gr.i|-L'l.l l rlL ! l,',,l..L',,, lrI lll]]ll]oLLii,];]1:lL] l ll L \:l] .r rr LllL rj r \,,\l..lLrrl(tlrli \(,i1ll\liil l ]1 ]].l]. (l Lilj (]i ( L]l]tl,'. (]ic Tl(lil(l' l|rlil](
,

lli lilt|,1l

]Jl.

....
.].
:

i,.: , r

l.l
r . ] l

r]

. . t:]!:lL,\illl]'.]t]\,
I Ll,.r,
I

' rl

'

l l

l :l

' '

lL |]l lrll(),.illLrlil]1.ilI)lflZo]Gi()iil]l]j jl1]rl ]].l (1lll)l)i: ,lS| ('Lll: i(l('li(lr lrltl! IL)l(, lrllL

Ii
l l

f, ' .rl.ici. La:r,r


) ]
L ()rl

l l '

l \

: l

l.i1tl lT,' lilril ii llotLl s l! iliLl (1 51 l]ll ll]l


lr

rill)ir'rlrlr'r
],l

l|li,il:l,l

(]]

l r.rl I r r i\l rI r nrr lrr rlrlrrr. , (]l,.1,, rlj,,il]'', rii, '', r l,

\.. l t.

r'

l"

r t'

ri

(]j 1ll]]lL]( ll]l)l)l. p(]\sibiLa

t'lilLll.il'( .1ir]lj

l]\ l]{ \lLl,ll1i. )L,(L,i]lj]li:a,:i l] ]:' '1, : . LI ir..rL,r'.il lr . :.r.., l.rtr.l:trr. ri \

tr llrrrirlr.

rL rrrrLl:r:.r'iitrrli.:t-r 'l

._,i:tririrllL r trL,: (
r

.t
:r. \i.rrll).itii ,l inllll(rli.l

r';

r,rr

rr i,i,r ,r,'rr',r

nstr.tt. . propr. !,r.i ir,! .o\. 5ott l!slrc e eg9er. |72 n l .]l:tr
Non
P,rd

aPttt

, !r)

tPlo

tt

tB

p.r j0lj qr.rmfir i

\oq.]li d.s qn fln tLrre e dett.!l r..l.Jt ,'n.h. !. prczzo.130.uro !opnr ,r ,r tr . !! b( m t. disp ay c d a tn q!.r t,r L' .It!'2z. e iede t. de (c o .jono ,] top) L .r..rrrr s.tt. c'e s9stdn/r ' nt!.rr.z onr hrla''rr| 5.t!!ar! prfet1. .;, 5 l' l] rrrr !frLrtt..c tLrtt c xe 3r . \.lr.rnr.l ( ,'! .. i n. Ln:'rt...r'r!r.r rr.,!1i,r.,i
l]

p et_.r_Ac

d.

tr or

P:' ]fBl.! ...t. .hl.:! r ] aL..rr. sLro mc.dc r | .t!d,r !!r, . .hi l'. an

attlII nI0rr tt
n

lt0 tB 68

9flrrt Ea c..t..!l
la p.rt r ipn .hL:

o . rJf. .ni. .. t...l .rd .. tra tLro i.q!!t 5 mo.tr. c.LrC c..ic d Andro
d 4

5]sterraoper.rt

!.'

]. .l]bl..t]nc Lrn. !ilsonP m.df

c-rt_r

.]ll l ii

!.h blJ.i ]r.; MD l! i !|..il]t;.lj jl]o.. p.rf!lm.n.i' 'l r 329


wired
L

Pero, qldndo vuo u!rr. r trre come un t.b et q!. Unqu. (p!r I s!rrplo n5t.l.ndo e app de Pllr, 51o'r) Lr dopp r.rntenna .J f t ,]!i .!r. .!D|'lt!rrn mlq ior, 3nche acr. ! ' . tr .rn.,rirrrno M. i .o or de 1o !.lr.r'J t r.]l]. ]l'r!. a.. !99

E p rrlrt.rrl tlrttie retro'.Joj]nl.Ito ':'c ] d.] n],rnl'qq.Volezz e o d ffcre|7. diq i r tr L. !.b'].'. hJ Una cef n 2 .n! nrDr..rb . t_r.to ci'e .nch. a st.llrl,l r.r!!.nrti .!.a .d p!. . nasr.!!,1\ L. O,'nttur . i !. pr...s:cr. T.9r. I .r!ra ..r,: Ltrl l|.l,r. . pr m !er Espl.nr. t\.dr. a !, rrzr ! nlth ozz p.nor.mr a ror rrt rr
p. t.D.t
1]

lslls

E00Ett ttIUs 7 tE EB

,Irr V.n'.on unoffet. rpetlL] . I Goo.] | P ,ry Book! e g d rnolto r cco d lbr Llf t,rb.l ..j.] ,l qUesto prezo. e Un rU!t h,'Vl' l99 C

!n pc'sci]rno .n.r .ont!'n!t serv z o dr mls .n 5tJ prr

rt _

ired!]

'L

;""'

H due maniglie, dicui Una frontale' E tasche pe oqni cosai compresa una interna per liPhone e due laterali, per metterci tutti qli oggetti del kit. Spallacci e schienale sono ambottitaed ergonomici. E ilivestimento in poliestere,

SIIS

IIt Ulll

leqgeissimo

resistentea tutto' g

6ea

Realizzata a pressione con un solo pezzo di allumanio, d!flque senza saldature, ermtica e anfrangabile. Taene al caldo ilt e l fresco la tu bevanda energetica' La forma egonomica pemette di
appenderla per

sltt 5flss

tllll

iltappo.l

lsc

Grzi a uno spciale tessuto sulla punta delpolli(e e dell'indice' non devitoqlieli per usare lo schermo touch deltelefonino. Sono rivestiti di nylon e pelle dicapra (sul palmo), per sfidare linverno: ilpolsino in neoprene e la chiusura a velcro non fanno

8ttttl lIt t[[ tlt0lTl'ttl

passare

il

freddo'8

70

,ir.:,::::,,

FUORI DAL TUNNEL

09n citt ha isuoi segreti sotterranei: ognature, vecchi bunker, cunicoli abbandonati. Per esplorarli in sicurezza (e divertendosi) servono gli oggetti adatti: quelli del nostro kit - Provati da Eugenio Spognuolo

Perch rallentare un gruppo di esploratori urbani per fermarsi alchiosco degli hot dog7 Meglio fae ifornimnto djenergia attraverso una baretta' ouesta contiene il26 per cento di proteinq vaie vitamine, non ha grassi idrogenti e ilsapore piuttosto buono' 7 l 2a

uftt sr0lr

0TE|I

5 Esplorre con riphone pi comodo: un buon navigatore gps lo usi per filmare o fotogafare e lo carichidiapp e guide, come Driye App (siusa via safarae ti d idee per iniziare un'esp|oazione ubana nlle varie citt) o Abandoned (z9 euro, con la mappa di vari edifici abbandonti all'estero). B l Da 729 a

s l?illlE

oIl
o -a o o

Ha una fascia pe essere indossata in frontg a mo'di speleoloqo, cosi da lasciarti le manilibre' La luce reclinabile e te led ti permettono di illuminare gli oggettifino

lttrllttr

lt! ttr!lltl

timuovial buio' come nl film horror Urban Explorer, non puoi assolutamente farfle a menolT I 14a
a 30 metri' se

7 SIIY [t.H.S

Nelbelmezzo diun urban tour,


quando all'ennesima foto su lnstaqram iltelefono sta per abbandonarti, questo (aricabatterie d'emerqenza lo riporta in vita tramite un cavetto usb. Leggero (90 grammi) e manegqevole, ha una prla allitio da 2ooo mh' 7 l 20a

seve per segnr llpercorso:5e iltelefono


non prende, ti aiuter a non perdrti a seqnalare la tua 9esenza ad altri esploratori' si stacc senz sforzo e non lascaa seqni:cosi sulla via delritono puoi

ltrttu!I llstt! ltrsrrI

rimuoveo senza imbrattare' E l

'

Foo ALlcE uRclllNI

Torna in vesione aqqlornata la Philips Phrletta, radio icona dagli annL '50 l '70 con ll sintn zzatore oab+ per la adlo dl9ltal e l'ingresso aLrdio per i letton mp3. su a cun modellial posto dl vecchrtast c'e ildock per l'iPhone' Ma la novlt che sifa "sentire'' di pi l'introduzione d due diffuson 8a55 eflex a posto de|'altoDr ante. D. 1'0 . 2'o C

Pflllls 0lr6lut tt0l0

:l

sicoleqa

l|lt tt0tt t0f

a lnternet senza

ll per

srntonizzarsrsulle web radio e i podcast MJ lbsso nlla man ca la Unzione 't]asco]ta'' che t permette di isentire i tuor proqramm! rdio prefentl quando ti pae' La controlli col telecomando o grazie a due manopole e tre pulsantitouch. Puoi preselezionare fino 40 canali:30 diqital e 10 in fm (oiu tutte le stazion web che vuoi) 23O(

llbilanciamento dertonr e la risposta dei bassi non de udono E la qUalit dell'audlo alldltezza
della fama, anche quando, sflttando ilbluetooth' si limita

0lt r00tt

llt

tI

a fare da altoparlante all'iPhone. D Verte pnsare che questo piccolo gioiello tecnologico sia racchruso in un cabinet dl leqno con manopole, la KLH

la riprodlzione hitech del1 celebre Radio cubo, diseqnata nl 194 da Zanuso e sapper ed esposta a] MoMA di NeW Yok Mezzo secolo dopo, alla radio fm sisono aqqiunti il Dab+,le rad o via internet,la presa usb e

i t0

ttt lt0t![ll8!.I

ilcU dsign cita una adlo annl'60:


Twenty-one 2oo

acces5oi come il telecomdndo e ildock esterno per Phone Pod Ah, tipiace anche pe la qualit .tl!no 5!io C

Cl tJ

:lljil:li]]!'J;]"'-*
Tld Non

llr'L]!!

l ]r]l']] n'nl.

wl

ll

wd s

ha a b.ttrra r..r.rh llrcd H. meno st !.f

.ggornn V. W l

.dPasc.nbe!oo

I ..t,. n n'o

wiEdDso.nb.nvn,.olo, d Nente
Web rad o

edo(k

w'.d
e

H. ]. r.d osec ., !n D22o d.ed.meni.

Foo vAssIM0 N0vAREst

IL MIGLIORE? CHIEDI ALLA POLVERE


Dyson e isuoi avversari, tutti senza sacco e multiciclonici, li abbiamo usati negli angoli pi angusti, non hanno gradito - Provati da Dovide Decoroli su pavimenti, parquet e divani. Anche se i

^ l'animo jn apparenza Dietro gentale (i condottr dell'aria ricordano il disegno di Un gasole), ilDyson Ball nasconde un'indole da Terminator: il gagliardo guppo ciclonico (1330 Watt di potenza del motore) mostra i muscoli su ogni suoerficie. andando a stirpare lo sporco anche neipUntipl im pensabili. ll meccanismo centrale divirata, che aqqancia la sfera al rpst dell'1ntelaiatura' rende sempliae il controllo del mez2o anche tra sedie e tappeti. fcendoci dimenti(are ilpeso di7,5 chili. La facilit di assemblaggio dei vari componenti un podagio ditecnica e praticit, tanto da far impallidire persino il Lego. Gli accessori di serie non sisprecano, ma la classica spazzola dual mode bsta avnza per sconfiggere lo sporco praticamente ovunqU: anzi' ce lo fa scoprire dove nemmeno pensavmo che esistesse. Peccato Per quel contenitore non eccessivamente capiente: 2 litri
/lo

!$!t

MLt

tHt

! "'*iL= a
a a

verif icane l'intuitivit' Poi li abbiamo stapzzati un po', maneqqiandoli fra

Abbiamo assemblato 9li aspirapolvee senza leqgere le istuzioni' per

delDyson (meno elegante), maqui il ciclon principale non nelserbatoio' lVantaggi? pi capiente deqli lllook
quello

l lll cll-l-ll-l

altri (2.5 litri) e lo devi svuotare pi raramente' ln mano si


muove leggero. con
chila.
i

La ^ forma allungata del contenatore aumenta la forza ciclonica. Risultato? La spazzola si incolla praticamente al pavimento. ll motore da l2OO

strsult

ttBt

tSt

suoa 5,

gliangoli

piace la bocchetta multiuso per


pi nascosti, perch

Buono ilparco accessorirci

siaqqancia almanico' 2ao

Watt garantisce le stesse prestazioni di un modello tradizionale da 2200, ma con consumi energetici ridotti. Ha il migliore parco accessori delqruppo. mla

^ Limpugnatura deltubo con il grilletto ricorda una delle armi letali di Men in 8la.k e cr facilita la vita mente puliamo' Lesclusivo sistema Airvolution, che favorisce la separazione della polvere dallaria, riduce drasticamente la manutenzione
delfilto' che non
lvato spesso come quellidegli alti aspirapolvere' 2{o a
Va quindi

l!!t l

tlt IIr

r5z!

cramica' linoleum, parquet, divani (.on 9atto annesso), tappetl, tende e anternidell'Uto' Li bbiamo anch usati negli angoli piu angusta, pe terra e sulsofltto' lnfin le opeazioni di svuotamnto.

t /

L l

wl..d !bo ch]lometlco; ser dntu drqaranaa T.d Rumoloso

1 ',

l ;;.";"";
asoanr leqo|ab |e ltd set p'(Colo]

aaaoaaaaaaaaaaa

Lo spremiagrumi Braun progettto da Dieter Rams Io stesso da 40 anni e ha ispirato il design dei prodotti Apple' Ma, soprattutto, unziona ancora perfettamente _ Motteo Bordone

UNA SPREMUTA DI STILE

MACCHINE DOMESTICHE

In questa rubrica

sil"ccon-

taun oggetto coll cui ho passato del tempo, c lo si fa da quando esiste Wired, tuttii rnesi. Divelsi llroclotti che vi ho raccorltato sotlo stati 1lel frattempo superati nella funzione o nell aspctto. E rtor-rllale: il nlercato degli

elettrodornestici lnacina

fbLrnt'e furtzioni nuove con ult certo l'itllto, Lln po' come i singoli pop si susscguono in classifica' C poco da fal'e gli Sca1ldal'ZZati, l]efcI] funziona cosi da scrnple: ci

pincc complare, e ci lliace belli


c

conlprare oggetti nuovi, piil

scintillanti diprima.

Il nuovo Lrn elentento lbnda_

nrlltltle di qtlc] Ii]lnovimento che cer'chienlrl senlpr' qLtan.

do non plelL.riamo

lr solidi

tii prL'!,edibilc del clnssico. l\'la


rlegli eLettrodonlestici il classi co di so]ito Ista tl(,c()nle
f

bl rl
j
ir

nrille filDZioni l allinilte, LLsilno rul nreglio la correntL' cLettricl.

che a(loro lo sprcrniagl Llnri che

]]lil' ol]le c()Itcetto. nla djventi]


is

iologicir r cntc ol)soleto

Itnergil cinetica, lil coppia dcl


l)l()tol'c ch fa

usavi niia rtonnir. Tant a'che ol a cc l ho io. qLlello sprenlirgnLmi. Se pcr' lron ilvete av(llo Lula
nLlnnir rlLlrlitil cii sprenriaglu nli pl'ogettat() da Dictcl Ran1s

fllotrl'c tula testi]

(irLrsa
lir

dell invccchiiIlrelrto dL'l

/iglinatil pcr estlillI il ]jqlli(lo


(la qLlest l)ial]te lLlli]cee

t(.cnologii al proprio ilrterno.

Cosi. in gt'rere, an(he se \'(r gliirnlo solo uno sprclriagru


nri. terldiunlo a birse di nrillc

allli]n tioidec del geI]elc (]it]'us (in lirIta tla g]i l]glulllj ci sono anl]

Jiirgl'n Greubcl, on cl'Iroble


]rl vendonrl ancol'lr. das]]j al]l]i '70 ch ltl vendrlItrl' e non

nrll:

sccglicle sulllr
nor)

ilkulnqllilt
L. !'rnl,|l]rnrNl
l54 ]
1.]

e l'al'anCio tl

ioglia-

hirnno a (hc fare strettamerrtc on la spIllljtula dl.gli agl'Llnli. nrir che ci (ondizionino c ci rL'n

valiil)ili che

tAvtll0
!.-n
r

a Ac lt

P,/

/l

1{)

che non sono (litfLls).


Nrla

hltnno nraisnresso, Rrnrs nell rnno 20l2 ha coln

dolio soddislatti(lel nostlo rc quisfo. Ci soI]o sprcrniagrLrnri lrtllissitni in giro, c plevcdono

proqettll 'lx

E_.rJ r -..tt. . o.iri tj q!_.!: l_]nct.:l:j ]l]

rl

M!

l).rte
t

c! .l

aeL],l

sul tenra dclla sprL'nli

tul elettrica di ilInnce, ]in]o' .


ni e pompelnii ho lrn opini(rne ehe vine da plinla di.1velc n]ai scritto una l i8a su!lli elettlodonlestici. I da quando clo pi(colo

pLl],]n.h.

|]nir t

].

piulo 80 lnni. il scnza dubbio i] pi !ai]D(le plolae1tistir dellil storiir deeli lc!t]'o(loI]]estici' Ncl l96l Dictcr (di WiL.sllirden.
ligli() di ul] (.ll)e]itil(') h

ls

UN

cLAssIc0 INTRAM0NTBILE

NlENE

'NERRUTT0RE,

sI

Az I0 N

sPREMEN00

' '0 FiANcEsc0 PIsTtLL1

EADEET
Dal telfonino a intere stanze, gli o99etti pi impensabili
5i rivestono con

UNA VITA PIENA DI SFUMATURE


icolori Pantone

Cioro Delr

pl stllu[l 0l [!sl... lBraln MPZ 22 ha


!n beccuccio
pe Vesare

drrettarnente

i s!c.o

nelbicchiee FUnzlona pressione bast. schlacc alo eqqermente pp


mtir in ftrn7lone
l

t
,)
coloi cla5s c de Nata e sono rosso e oro? Ma ch 'ha detto? Da q!ando es stono e decoraz onr X mas B. s. s puo sceglere ta p Lj
Ch

I
r

ttl !t

lu

Etsr0!lt ptt lpll0It

P!lItllIt lI

Patc dela co ezlone d Pnton Unlvese il case scndo oer Phone re lzzJto ln o stica 9lda ed ed sponlble per
mode lr 4 e 4s (ma Vers one po 5 ln
La

Ne a edaz one d W.]d staebbe benLss n-]o m.r putoppo d Pr nted Leathe cha rsoo un
prototrpo rea rzzato per

Pt

!1

sunto il ruolo di capo progetti' st alla Braun. dove rimasto lino al 1997 Se Jonathan Ive ha

arlesand

md

r ie

cam lO

a a) Amazanlt fiC

mostare un processo drstarnpa lnnovatrvo Garflse com p'e1zo n.d.

rifatto la Apple ispirandosidi chiaratamente a lui, un motivo c : ]a roba fatta da Herr Rams fatta meglio. (Meno, ma me_

glio'

sempre stato i] motto che sintetizza il suo decalogo del buon progetto; innovativo,

tE 4\ \\t
l 6tffllt
groie
i,

utile, estetico, comprensibile, non invadente, onesto, dura' turo. meticoioso frno l'ultimo dettaglio, rispettoso dell'am
biente e ridotto ilpi possibile. se avete un iPhone, guarda' te la calcoIatice: un "oma8gio" alla Braun ET 66 del 1987 Io capisco che vogliate divertir' vi non ditelo a me - conle cose
nuove, scintillanti e

Pe ch e attento E ogn "sfumatUd' de l'eleganza


red

Iu Il [0llltIt

(ln intpro Yrblpnto ne co or che prefer sc con a

sllt t pHt

fornatl (otondo' quadato o a tesserna) in accaio s.na tto ceca cone


K]be.kat

rzzat

n diversr

Presentata al'u t mo Slone de Mob e dL

com4'a

Pe d.ro sapore a 'nsa].rt.l e L]trn botta dico ore a tLJ.r Lrvola c sono pot.r spezrc P.rntone Salt & Peppcr M lls L produce . Typhoon. che fa anche de
be llsslrn guant d forno

com pezzo n'd.

ana. Antontolanz lo

cksnoakcam17

irresistibi'

]i che vedete suSli scaffali dei negozi. Ma se dovete comprarc uno spremiagrumi, non cercate oltre, fidatevi: questo funziona

at

i'

semple, bello da vedee, costa poco, fatto di pochissime parti che si lavano in un secondo, separa i semie la polpa, ha

lilt
sntI0UIt
Pers no uno deq roggett Du no os de la nostra q!otld an t, lo spdzzol no, drventa !uper coiorato Con questo set da cinque Dezzidi K kkeland cl sistem tutt fam q lJ

,r s*
Tlltt
Pe la pausa avoat V de perfetto des qner (e non solo) non puo mnncare a nuova cole/ ofe de e tazz Pantone Un Vese
e la pl

il

beccuccio salvagoccia e dura in


eterno. Ah, dimenticavo, la spre-

st

t ptIEltY0ll

!l lEr

muta di alance
ne
a

buona

contie-

plevenile il raffreddoe. B

tamina c'

dicono che uti

mprovvrsdte, festrne e oso t de ult no mrnLrto Sono realzz.rte n pe e srntet ca e mctalo e sono d spon b iin d ecico or Le firma t. Ldna Se ettl

Kikaustareit2il

W2uadL.ts.om9

cl.sscn mU9

MOTORI

Grazie all'alluminio, la nuova Range Rover perde 4zo chili. Cosi, leggera come mai, afronta anche il deserto consumando il uz per cento in meno' E nel 2ot3 sar ibrida Provata da Pooo Motteo Cozzi

MAR RAKEC

EXPRESS
-

F^
a
a a

TuIo o^ soL^

iltll

nnttt nlttt n[rrn


da zero' quest quarta generazione ha un look convifl cente, pur mantenendo Volumie propozjoni fedeh al classico modello anni'7O. Oggi come allora ha virt off road cuisisommano quelle di materiali e tecnicai il rasultto un?uto con la scocca wird ld avolo chl Us. so in.nt con rle'n
Respoose 2 gu'dirl. of oad

un sempli.e selettore di progammi pre-impostati: premendo A!to, il sistema controlla le condizioni del
reqola

ll nuovo sistema dei settaggi dellbuto' Telrain Response 2, non

Essaouira, Maocco: la pista costeqqi la battiqia mentre le onde s'infrangono sotto di noi. La mcchina fila Velso le dune, siarrampica:con un colpo di qas si appoggia e "spancia , poi gi verso la pietra,a. Destinazione Marrakechi circa 180 chilometi da panorami fantastici coccolati dalla nuova Ranqe, unuto con interni sontuosi e hi'tech (tasti a sfioramento, drsplay hd oer strumentazione ecomandi, infotainment) e motori potenti. Riproqttata como|etamente

a a a

oqniaspetto delveiaolo per ottner il massimo di pestazioni, sicurezz ..omfot'

teeno attverso i sensorj

ircd per una po9 zrcne d

gurd ott male, 5' .Welte ] mancanza dl U JppoqqD

aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

vrncab p lpede nlrtro

interamente in alluminio che pesa il 29 pr cento meno del modello precedente, ha un consumo inferiore

del22 per cnto


De

siguida

con facilit, grazie a un

sistema computrizzato.

9LtOo

A Natale soprendi i tuoi amici con un regalo su misura. Sceglilo nella Lista dei Desideri di Save the Children, lo dedichi
a un amico e salvi un bambino. ll pimo ricever una speciale cartolina personalizzata, ment al secondo arriver la tua preziosa donazione.

Save the Children

Vai subito su www.savethechildren.it/desideri

Lista Jei Desrderi

LA LETTERINA A BABBO NATALE


Se non hai ancora deciso cosa vorresti sotto I'albero, Wired ti consiglia lo gadget da non perdere. E su wired.it/toptoo ne troverai molti altri, con le clagriiche toxlo tutte d. votae

lcrr

sPlnE s7

Uno degli ultrabook pi sottiIi 5ul mercato. con tastiea che si illumina solo quando serve, e gUscio in Gorilla Glass' De l:l99

t$1{0lE
lmaron

PAPERWHM

Kindle con la retroilluminazione che, sorpresa, si rivela efficace anche diqiorno schermo multitouch' Da ll29

llprimo

0JE0l{s0tt
Pl{x 2

ELAXY il0TE ll Srnsrng secondo alc0ni addirittura il maglior dispositjvo mobile del 2012. Di sicUro un prodotto Andoid riuscitis5imo, un mix tra un maxicellUlare e Un mini tablet. Da usare rigorosamente con il pennino, se vuoi sfruttare al meglio le sue
funzioni mi9liori: pendere appunti a mano libera, rataqliare pagine Web, creare note multimediali, Vedee l'anteprima di cartelle e Video. 699 a

llrrculss

Per la gioia audio in alta risoluzione, due soft ware professionali, controlli precisi e corpo in metallo 3oo
dei deejay:

JU(

Iisran

Prntrt

0t!

Eolrn

HER! 3

ha un rmpianto audio da paurd e un iPod Touch di serie 21330

limitata "Ministry of Sound (3000 esemplari)

Ldi2 one

sensore da 12,4 Mpixel' 539

classifica la pi piccola fotocamera a ottjche ntercambiabili del mondo con

5i conferma nella nostra

ii nuovo

pi Diccolo leqqero e Dotente, dell'action camera pi Venduta

modello,

di sempre (qocamera it)':l49

YPNESA
Sornrnia

lintendo

BE0VrStoil
Bang E 0luhen

Abbini

un processo un po'complicato) e potrai leggere tutti i tuoi consumi sullo smartphone. l:t5

questa presa a unapp (con

tablet della rivoluzionaria console Nintendo fr i{ botto? La parola ai fan, e ai risultatl delle vendite natalizie' Da i{9

llcontroller-

Pi che una tV un impianto home cinema con uno schermo abbinato, con un audio potente e sUrround dioitale.5995

152 / /

F00

^L!cE

TURcHlNl

Wired

Abbonarsi faci e, rapido e conven ente


OFFERTA IMPERDIBILE!
24 numeri
solo
(+

invece di 96,00 di contributo spese spedizione) 4,9o

349o

solo

l,4t

a copial
access:
LA RIVISTA OEDICATA ALLE STORIE, ALLE IOEE
E ALLE PEBSONE CHE CAMBIANO IN

Da oggi l'abbonamento a Wired all Wired magazine - ogni mese a casa tua Wired iPad edition - App Wired ltalia

ABBONATI O REGALA

Wired acgbook edition - appa.'Ecgbook.com,/wirsditaly/ Wired Wgb ed'ttion - nttp:/mas.wlr6d.itll6sslwlrBd

MEGLIO IL MONOO

GOME ABBONARSI
www.abbonamenti.itlrlOlOt
Per abbonarti o regalare l'abbonamento collegati a

!l Teleona al numero

199133199* .llcosto

della chiamata pe telefoni issi da tutta |talia di]]'aa centesimi di euro al minuto + lVA senz scaBo alla isposta' Per chiamateda cellulae ] costi sono legati all'opefatore utilizato

INCLUSO NELLNBBONAMENTO!
nsEsuno spazio dopo i pun eacl6msilvl com lndlclto in ouesto esemoio: 21]05:LaL|RossiIvia Manzoni'3:seq.te|20o90'M,IsIsI Non laEciar Ento 24 ore icevrai un slS di conema dal servizio Abbonamenti. llcosto del messaqqlo 'lMato palialnotmaiecosto di un sms' come da lal iano dell'operatoe utilizzat0 lloaoamento oevisto in Un'Llnica soluzione con l bollettino di c postale cheti lnvieemo'

ONA PUOI LEGGEBE WIRED ANCHE SU IPAD,

sl lnvia un sms
al

335.8331122

numero

lndicando il codice 21105! Nome!Cognome! lndirizzo!Numero

ciVico!Localit!cAPISigla provincialS(oppure N)!S(oppure N)! per indicare rispettivamente il consenso (Sio


No) alla privacy l e 2 riportate qui sotto.

e linv]o

d matr a

e pubblk

tario

Uc o

privacy

via cssane5e,

a24 20090seqrale(l)

La rete cellulare 4G stata appena lanciata anche da noi. ll vecchio stivale analogico ha lbccasione per diventare un paese digitale europeo. Mica vorremo perderla? lessondro Longo*

LTE, ULTIMA CH!AMATA PER L'tTALtA


-

quella di rete fissar, spiega Antonio Sassano, docente della Sapienza


e

tra i massimi esperti dell,Lte.

il tassello che mancava. Gli italiani finora hanno dimostato di apprezzale molto le tecnologie mobili: sono 33 milioni i possessori di uno smartphone e 2,5 milioni quelli che hanno un tablet (secondo stime Gfl). Ma serve una connessione affdabile e difl sa per renderc questi strumenti una porta sull'infinito di internet. I 100/50 Mega bit dell Lte vanno divisiper tuttigliutenticonnessi alla stessa cella radiomobile. ma dai nostri pmi test nel centro di Milano si nota un grosso salto in avanti soprattutto nella velocit di upload e nella
latenza (il "taldo'' nella connessione) rispetto al 3G. Questi due parametri incidono molto sulla nostra interazione con la rete, per esempio quando

condividiamo una foto o facciamo una deochia_ mata. Dovrebbe migliorare anche la copertura, gnzie alle nuove frequenze che gli operatori si
sono aggiudicati per 3,9 miliardi di eulo e che sa-

ranno disponibili da gemaio. significa poter navigare bene Iche in campa_ gna o in quei luoghi chiusi (come gli aeroporti o
i grandi edifici) dove ora non raro che il cellu_

lare non prenda. Ma una cosa spesso dimenticata che nei prossimi mesi migliorer anche la rete
3G. Gli

operato stanno infatti spostando frequen_ ze dal Gsm l'Umts/Hspa' che dovrebbe quindi
e

cres(ere in velocit reale

copertura. Non viene

ventata una realt in Italia, bench per ora soltanto nelle grandi citt e in versione ridotta rispetto a quello che vedremo nel 2013. E un evento "storico": l'awento della terza generazione iSale ormai a dieci anni fa. L'importanza di questa svolta supera l?nfasi tecnologica dei numeri, secondo i quali, ricordiamo, l'Lte promette di dare un internet mobile molto pi veloce di quello a cui siamo abituati, 100 Megabit in ricezione dati e 50 Megabit in invio.
c'ben pi di questo dieto le plomesse dell'Lte. l'ultima chance dell'Italia di diventare un paese "norme" quanto a uso degli stru_ mentidi8itali. L'ultimasperanza (dawero, dopo finita) di mettersi in paricon le altrc economie avanzate europee. Ora, nelle statistiche, il nostropaese se
< la

La quarta generazione di rete mobile (Lte) di-

detto abbastanz4 ma l'Lte alT un ruolo importan_ te per raggiungere lbbiettivo, stabilito da questo governo, di coprire

l'intera popolazione con una banda larga (almeno) di base entro il


2013' E non finita, fla due anni arriver ]'Lte Advanced, che aumen_ ter di dieci Volte la velocit (a l Gigabit), sulla stessa rete mobile'

Ma perch tuttoquesto si tmsformi dawero in un vantaggioper ilpa ese, e non solo intrastullo pel qualche geek, serveun passo in pi. serve che l'Italia riesca a sfruttare le opportunit che vengono dal _ l'Lte e dalla diffusione di smartphone e tablet. Come? Con norme e un programma di governo che dianoun senso al connettersi. E quindi servizi egovernmentche funzionino, per comunicarc con la pubblica amministrazione; scuole dove i testi gitali siano diffusi e accessi_ bili; smart city dove, nella nuvola, possiamo trovare informazioni

affidabili sul traffco e i servizi per comprare al volo biglietti del trasporto pubblico. L'Agenda Digitale italiana prevede gi questi sviluppi,

lavedeconCipro

e Grecia,

agliultimi posti in

classifica per quota di famiglie o aziende che hanno la banda larga. prima tecnologia mobile che dar una banda lalga buona come

incertala sua effettiva attuazione: dovremo scongiurare firitaldi e intoppi.Inballo c' molto:secondo uno studio Ericsson, Arthur D. Little e chalmers, raddoppiare la velocit delle connessioni internet disponibili aumenta dello 0,3 per cento il Pil.
ma resta no all'ultimo Le nuove retie la passione italiana per smartphone e tablet ci damnno una mano auscire dla palude analogica dove il nostlo paese sta gi peldendo tante opportunit di ripresa' Ma serve che a crederci si_ ano anche

"AlEssANDRoLoNGo.jl,i!il];:./laJ.,!]),'|!r.l.il)l ]irll] \rrl, rn., i),rlr rr'!r.. inrli.rri. L.iRr!ubLlir.r l.I\rrr..!,"!lll/l,l( lLs,,:! I

].t

llr1

(i,Lrr(..]j!.rd.di!i.oi'..'!

:i!nr..i, {,llrl!.,rl,r

I r)!L.l

/)i,lr,rl,

ipolitici

e le

istituzioni.

154 // TEST

lLLtlsTR2IoNE PIrl P0sTI

Advertlsement
I

L'ELETTRI(IT TL sInB0L0 }ELL^ n0)ERNIT^: 6RAzE D Ess NEL c0Rs0 DtL NoVECENTo s0N0 sTATE

ILLUl1INTE c^sE E cITTi E s DAT0 UN 11PULs0 DECIsIv0 ALLA PR0DUz0NE 1NDUsTRI^LE E ALLE ConUNI(Az1oNI' }ALL R}I0 INTERNET. 0R L'ELETTRIC1Ti IL 110T0RE DI UN NUovA RIv0LUz0NE' ll0BILITI A i'lPTT0 zER0 }E6LT ANN dUELLA 'ELLA (0N L'AvvEi]0 DEI VEI(0LI ELETTRIcI DUElILA.

a INFATTI PossI8TLE

CllANOE

NoCIVE PER L'A11BIENE E sLvA6UAR)RE IL DIRITT0 DI sP0sTARsI. DI v166ARE E ) UT1LIZZARE L'AUT0 PRIVTA PER LE PR0PRE Es16ENzE PERs0NALI.

RIDURRE ER0 LE EnIssIoNI

L^ PARoL^ DERIV^ DL 6REc0 ANTICO ELEKTRONl TERNINE CON CUT sI INDIIAV L'AnBRA.

Fu T^LETE' NEL L00

PRII'O A STUDIARE UN CURIOSO

'c''

IL

ELETTRICITA

FENOI'1Et'I0: dUAt/D0 dUESTA RESINA

FossILE vIEt'/E sFRE6A^ ' ATTRAE PtCcoLI PEz2ETTI DI fiATRI. 1


GRE(

sI REsER0 ^NCHE C0NT0 ^NI(HI cHE R1PETUT STRoFINA_ IlENTI POTEVAI{O 6ENERARE VERE E
pRopRI sCINTLLE.

LE F0Nt N^TURALI LE PRINClPAL F0NTI PRInRIE PER LA PR0DUZIoNE )I E NER6I ELET-

TRIcA soN0 s0LE' VENTo' AcdU E 6EoTER11^. E I C0t1BUsTIBILl FosslL (c^RB0NE E I)R0cARBURI) E R NN0v l BIL I ( BT 06As. RFtU'I s0L'1 URBAN' BI0nAssE' sCRT
LE6N11E )
.

'I

LE CENR^L t ELETTRcHE EsCLUs FuLnINT. L'ENER6 ELETTRT( N0N s TR0V ]N NATURA E )EVE ESSERE PRO}OTTA PER

AC

TRAsFoRnAzI0NE DA lJN F0NTE !I ENER6I pRIARI. IN l]t\ CENTRLE ELETTRICA NoN DEvot{0 ANCARE UNA TURBINA' UN ALTERNAToRE E N
TRASFORI'1ATORE.

L^ (0RRE NTE LTERN^TA. (ARATTE-

RIzzTA UNA TNTENsITi vARIB I 'A LE NEL TEI]PO. L'USO IELLA CORREN. TE LTERNAT VANTA66T0s0. 1N
UNT0 NE PERaTTE

N llA NIER A EFF lCtENTe PER ELEvA P0TENzE E sU LUN6HE DsTNzE. !c

IL

TRAsPoRT0

TE

LA EATTERIA NODERNA L PLA }I VoLTA1 INVENTAA N1z0oTToCENTo' IL PRI-

NO 6ENERATORE STATTCO DI EiIERCIA ELETTRTCA DELLA STORIA. SI COIlPONE

L CoRRENTE CoNTINUA UN FLUss0 IN (llI GLI ELETTR0l'l FLiJIs(oN0 sE11PRE NELLA sss^ DTREzI0NE
ALL l INTERN0 }EL (IRcUTo. vIENE UsATA TN PARTIC0LARE NELL AUT0

DIsCHI D zINco sovRAPPosTl 'I DI R^1E' UNTD^ Ulio sTRATo^ UN0

Il/ER11E'I0 D CART0NE InBEVUT0 DI cdu sLT.

TR}1zI0NL' NELLE aUALI 6ENERATA DALL ' ALTERNATORE E AC(UNULA. T^ NELLE B^TTERIE PT0B0-

l_EAF

PIU'POTEIITT

II.,IPATTO ZENO

ntc[tAiltt

LA IOPP]A MOTRICI
IROCATA

lAI

PROPULSOfiI

IELLA lilssAl,i LIAI


IOUIVALI A IUILIA OI UN

MoT!ffE V6 DA 2500
AL]I.4IIITATO

r[

A BIl{ZINA

t D'' '@'

W,
TAUTOIIOMIA

!lLI/II

|ll15ffitR[[UP[BA
L IIIIROIA III{ITIIA I[l

FASi

DI

IIIILIRAZIO}lI

t tffilrATA

Advertisement

LIAF tA PRIMA
AIJTO

A CASA
LE

ILITTflIIA

A OTTIIIIRI

Lt5STilLt
IURO IICAP

SOLUZIONI.
NIssA N LE AF sI PU RI(ARIc^RE N CAsA' c011E UN dULss1 LETTR0'011EsTIc0. BASTA )ISPORRE D1 UN BOX O DI UN L UO6O FORI,IITO ATTcc0 ALL RETE ELETTRI(A. UNA R ICA R Ic C0N PR EsA scHUK0 E InPNT0 (],0A ,/ P]0V. CRc a KLl) A 'I N0RnA sEC0ND0 LE sPE(IFICHE Nss N. TNF ATT I IN 6RD0 D RIP0RTA'A RE L ],00z DELLA ( RI C^ L B ATTE R I DI NIssAN LEAF IN cIRCA l 0RE.

I
PNESA DOMESTICA

l]0LT0 C0r0)' s0TT0'UBBI0 L ' IIlPTANTO ELETTRI. PONE TUTTAVIA c0 uN NoTEVoLE FLusso DI ENER6IA pER UN TEnPo PRoLUNGT0. PER 0UEsT0 t10TIV0 NssAN H sTPULAT0 A(C0RDI C0N ] pR1NCIPL1 0PER T0RI ELET TR c sU sCLA NAzI0NALE PR PER11ETTERE A CHI AcdUIsT UN^ L EF D] E FF E TTUARE UNA pREL InI _ NARE I sPEzIoNE E cERTFIcAzI0NE sENzA
}ELL ' T11PINT0 D011EsTIc0
.

LA RTCAR1cA c0N PREs

D0nE sT IC A.

E DA N1ssN ' PER UT L Izz RE N sIcUREzz IL c V0 )] R1c AR c CON PRESA SCHI]KO, CI SONO LA C ON. F0Rl'11T LL N0RtlA CE hq- E sUcCEssIVI ' L TENs 0NE As sIn DI 2q0 V. LA POTENZA NASSINA ASSORBITA DI 2.l{ Kul (],0 l1PERE). l1Ess A TERRA E UN CIR(UITO DEDI(ATO (LA PRESA DI C0LLE6Al,1ENT0 DELL VETTURA L'UN_ c PR E sENTE suL cTRcuITo ) .
RIcH1Es

TRA LE

CAR

TERI sT cHE TEC

IcHE

tE
CARATTERISTICllT

LA n0DAL1T

H0rE B0x. UNA sTAzI0NE DI R cARI cA DEDIcATA. PER 4UEs T0 l oTI V0 N ss AN H s T IPULAT o AcC0RDI C0N

D0nEsTT CA c0Ns 6L I AT DA NIssN dUELLA c0N

}I

RI CAR -

TTR1c PER 0FFRIRE AI (LIENTI LEAF s0L Uz0 N I


EL
E

PRINcIPLI

0PERAT0RI

VA NT

IIOME BOl(

FR s TRUT

C60 sE ' Es s T0N0 0FERTE CONPLETE PER IN.

E(0NDA DL _ ' ADEI LE E Sl CENZE CLIENTI.


sTR UTTURA
dU E

LTRE PER LA STE


N

URA

E}
s s

0LA

ENE R6I

A.

INF R OLTRE

s^LLAzToNE A N0R11A. PER_


R IcRICHE TE N cIRcA 8 oRE.

VA

SOL TA6C

IJZ I

I0 DI

ONT.

UN.N_
C

nETT0N0

011PLE -

l_EAF

so5Tr

LIFE
l!l!li - vlt^ UnB

- Da5lGx - E EnGlE

\
I I I

lL PALo TECH
Leggero e minimle, court

ciculto stampato che lllumlna grzle a una srie di hd distlblitl sull supeficie.

(NON SOPPORTO lL DESIGN DEBOLEn


)
Lampade per nerd, arredi dai colori forti, musei che disorientano, oggetti che sposano innovazione sociale e tecnologiar Matali Crasset si racconta e svela il nuovo progetto con Carlotta de Bevilacqua di Danese
lIEo // t59

DuE MEGLlo Dl UNo


d

Scmbrn L'n tavo o con p,rrete V.'or ir ma proqott.lto pe. esscrc !nqnrnd to facndo rUot.re 'es.9ono

piCcoli riscono a percepiIe per pIi

fui. Un divano' pI ibambini' non qui]lcosa di determinato, fi ssato dal


le abitudini sociali. nta si

i
:

trad

ce in

usic possibilitii inli iti. Alio stesso


rnoclo, gli oggetti chc propotlgo sono

coI]cpiti per svi]uppal-si

costnliIsi

in Lllro spazio in evoluzione).

Parliamo colore: del suo scarso uso nel design europeo e di come invece lo impieghi tu.
< una

sfortuna chc in Eulopa, in

l1o

nlc dl gusto e dcllo stile, si faccia spcsso a meno del colore. Rinunciar ci un po'conre proibirsi divivL.Ie.Il
Co]orc un ]i]rguaggjo molto piil uni

vcrsale della forma.Iolouso in mo do irltuitivo. conre un alleato che rni pcrnlette diromDere icodici inter
I

suoi oggetti stlllvoL8ono le geaI

che si ritrova tra i sLloi lavori nello

chic e non sopportano le tintc dcboli. Le sue ar.hiletturp |nlls.i o


sctlole' una catna di alber'ghi, peI

Dretativi dcll arnbicnte'.

sholvroollr rnilancse. Per esempio in Cor/t a'i-.ri1. lllce in cLLi il circu


ito stalnpirto, realizzato i11 vctl otri te' cosi sottile da csst'Ic diVentato
la lanrDr(la stessa.

Acosa stailavorando per Danese? (Ho un fortc attaccamento per il


nlessaggjo di qLlest'aziencla, c non parlo soltanto di concretizzire un

si
e

o rLna

piccionaia disoljelltauo

divertono allo stcsso tempo. Pari gina di Bellevillr'. lir dcsigner fran crse Matali CIas\et sta realizzirndo il Milano' dov la incontlianlo. uno clcisttoi progctti pi ambiziosi: qucl]o con

collcetto esttico che discendc da


Bruno Munnri o Flnzo Ma) i. Ponso a un progetto collabolativo ch sca turisca da valoIi conlulii' stato co' s] per mo]ti nliei pfogetti I'centi'
come le cnsc I]elbosco pe Le Vent des Forets o I'hotel Dar Hi in Tuni sia. E sari\ cosi anche con Cilrlotta
de Bevilacqu.- Con la nostri] piatta forma siamo al lavoro pL'r'concilia

Molti progetti che hai realizzato


sono in qualche modo legati

al'in-

Dancs' <Una piattaforl]la di

licefca che nltt insie]ne innovir_


Zione sociale attenzione tecDolo'
Hica), spicga Citrbtta de BevilacqLta,

fanzia. cosa c' speciale nel rap_ porto dei bambini con gli oggetti? <l\'li hanno detto spcsso che il mio dcsilan ha qualcosa di lLldico. Se ludi
co sigDifica fare esperienza dell ant

la presidentc dL.ll'azienda. Poi ci


prcscnta a (lrasset.:17 anni.

bicntc intorno a s' cledo sia unil


bellissima dclinizione di clc sign. Qualcuno ha scritto chc nei Iniei plogcttl conre se ci

ch afflollteri\ l'inteIvistil
con un misto di leggefezza

re realti\ biDolari. CIli l'ha dettu che

casa e Llliicio. o luce e ntobilio non

decisioner

li

possouo cssete la stessi cosa?r,


_ DANI!]I
I,:

stessa forrnula

fosse'trt inganno''. che

i Diir

BFI

FRT

AEEETBII T]lTilD IOPII


Lbb ett vo delproqetto di qL]esto rnese dare colore |'intenslt' AttaVerso un devlatoe a dLle pos zroni,
/noltre,

COSA SERVE:

Comc? Attraverso !na

ar

trend toprc

lampada, che in grirdo

divisualizzare twoot

che contengono uno specifrco hashtg o Un rccount A ogn t\Neet ri co ore cambia rn b.rse d una scala progrdmmata ln precedenza:pi Un

arqomento twltt(]to' plL] 1a lampda aUmonta

monitorare due hashtag (o account) associandolr a colon drfferenti. Conre Offic neArduino abbLrmo realizzato un protot po durante la Socra Medra Week. che vedrnelld foto a franco Per real zzare il progetto

s possono

ri.: rl

r'.

..r(i:i'

sequ

http://blt.lylUSU5Mi

rl

tutorialqui:

uN MrcRocosMo
DI BAMBU
a

Roma ha
alto 33 metri ed stato fatto a mano da una trentina di persone
: volta, tloveranno stanze vari ]ivel]i
e

(ABBIAMo IMPIEGATo 15 arampicatori dei team e dieci italiani per intrecciae 3500 pali di quattro variet di bamb e creare un cono di3500 metri cubi alto33 meti' PotIanno entrarci 80 pelsone alla potranno femalsi quanto vog)iono'' A da_

re tutti questi numeri sono Doug e Mike Starn, artistt americani,

ti, che hanno realizzato per Enel contemporanea2012 Bg Bamb: you Can't, You s/op, a cura di Francesco Bonami. si tratta di unbpera spe_ Don't and You 'on't i 50 anni di Enel e perch ]'installazione' che sar inaugura_ ciale, pefch festeggia
ta

Semelliomozigo-

l'li

dicembre ed

terza di una serie iniziata al Met di New Yok,

la pi grande

mai Iea]izzata e sal regalata alla citt di Roma' Ma qua] il senso dclla struttura? (L'opeIa riflette l'illtedipendeZ di tutto neila natula. Pensa a un uomo: clea una

!t

coppia, una fami8lia, trna societ, in grande cIea il nrondo' E ]a casua]ita i i] n]odo in cuici accade, il mezzo con cui nllotian1o ne]la vita', spiegano gli starn' (Dagli

anni'80 facciamo ricerca sulla visione, pensialno non sia mai ogsottiva nra psico
fisica, pelsonale' Dunquc
Bi_l]

Bdr'l]

una

tlon in ]:ljmensioni' nla in sensa7io11i''

'

scultLlIa da 1,ivele

Vivente'

l]

Crs(f.

VALENTIN R\GG]

wTH FRA

CLEAN

-/-,

TECH

lrttLr

!.r.a. f':"i
(-.r.

_:n
-

Nrr r P.r it r.ri lLr :

t.np.

n.

r.t:_a.r :l'.rt alr.rr.lp!

l.,':E rl,ls

l-.!.1.!..rr,. E!..r1'
r !o.;.j '' CL]nlll,!'!lonP r'Ji qrntLr 1,r r' .r|.rl,r r tutt

lbpIr.rr orc

Dnl(']lt]t, !p .qnno
(tu,

r pir!!.rlo .cam. r

rr.lrndo

tont.ln oir !,ln. . p.rr ilirr (|' Ott(-r.. rto

'.a.1!..h.. r.i r,.r sotto .r.r p L'.1 !u . p!rtJ n :,!L]!r i '' .l blr ott. r !h,'a rrr. !_:t.

t'r.r
Lli:h

'a.r r2.r1a
;.Lr
L

l]

r...].
Ll

_ dr : !nr :
L ]'l
1'

t:. | .'i.itJ

crd. :rnn r'''a a

"f'r'rr.

crenT.nI

irl ort(lr'tt

.he s .no un/ l)l],]l

qroao! . Ho p.'n:,.t.r ir un q .rd no p'.i!rto !u dertrcnch .1.r bcro-,


sD cqa Leh.rrrn.!r

h. realzz.rtc F\.,r/,' Numerqueaon p .n n e! no : !o!tl].lno.ll Lrn. tetto d f Lrr L.r A


p

.hr

louchsc'.:n
o
a L d,

ed de l. p.]! n'l l,n Lr.r t.a..,

t:!c a

rc'a o

t aarnnla

n-nala

a r'

Esa:ia r\Lrnarrqir.
,T

sa

r'a c una !;rr ! h.tspot pLrbb c rh.


n

nasaeTanna

tLltta

.r

cHf ('(l\'ll\\(ll\ l ll1rl \|

Lll]a bjci' lLl] pje nol()fl. tln ll],]inillt) (l.l c.lJI un or'ologio:r

sono r.lllZlilli (lll l)('Llraot, la nota azicnda ltltonl()l)ilistica ll'illr(cs' ln o11ftLsionc an colil pi l]liln(l' (L'i(lil a dClinare la nostra

lr 'r'.r.1 :, r',..t .-.L..tqe!lter.

rl

idntiti lilVolirlr(l() su plogctti norl auton]o ' i r:l \ '' rr . r. i i.l.r-pepe: turt. ".li.l qllsti (u!ltj ci 1)l nlcttouo di dinlostIal|
l n()\trr',rbililj in

ShiI]ghai PER clcllsTl sELEzloNAl clo JL r!L'll .j r],1. \!i.]ilr'v.lln()lnostrilll)oLil' itr..a,.i'].]L]'.l'] ! r':| ,' lrr' 1], l t{)rj (1i (l\irlr i]ut()nlobiljstjcj I rrt. l) ) /lrtlat t, t.\Lrt..J'. .ll qui stll(li (li (]icci Venti i.'']]l] ] t..:l
ch. h,l \diir l)llligi.
sl1n l]il()l(]' . s() |l() l citt

ilrlLlstliali)' l lisLlltati

son() o:.

gl1i lcganti e oliginali, (onr lil biCi DI-l22. in a]lun]inio lsll().

pIsonc' l \con(1d c]cllipo di iucilri(r)'. cont inur Videl. Illa


voro si (livido in trc iasi: <La

iD.Lroio ilposto dellil (Jlr)r lx'f nlrttclc netbook o tirbll' () l',ri 111] n]od]lo laj conlrnll i,llill,]
DL12l' allchc qLl!t(l ( ()n LIn.l piccola zone pcrtro!.grtti di p(,llr
l{)' il

con ILlote da 20 pollici e tl]sColr

crnlpi diver'si'' A par]ilI (]ill\ Vi(l,tl :]1] llnni dilettofe del dsin I\'(ut)t' i: I tlonl().he ha diseg]lato li1con Cpt fill sIl]. .h. h,l ispjlato ]c Ljnee d]ll12()i] ( lr. (|tl.r]( ll nrlsc l.]. hl pr'a!o lc ldinj dll I'eLl!l)t I)\un I-,lb. uI] lal)olatol'jo di dsjrn

V(Jlii]ll]l) il]nilllZitutto sull'identir del

(h Jlrbiilno (liVnnti. studianro


sLlLlil (liniZione de]design

iln1fiolc lanlalo. cLLlello posteliol l)iiln(()' vi' li)rlnali d cstetici. Poici concel]tliirIno Unitspcciedioperad'aftec1nspoff. ln.l:.i.
i

()di(i visl

cliIltc

Lln

tllio nctremcntc

dir'jso

ir

rtrt'ti: il l.ltrl

del]bggtto c

l]l] \qLlian]o li I'ea]jzzazio]1, con tlni]

lif(ll,lll

J1tnZione a]la quali!.t

in Anchc sc Vidal pret'el'ilebbe p'll' !l'ltl lLl]l ir \c sl!\si: ''bene (]i pl()(5si si Llsino jll stfitda]>' -' (;.B'

non osscro og
c]l(.

li l)i(ic]etlc

ipad extr!

a. n. ! .nr p.r!Jto | ].ar lt


l] r'rl]l]l l. P,rr.r,r.t P ry.

(!.rdr ! de. !! .i v.r!r!ne Pri |.I - LURENT PlcAFD

--

roccolto differen zt oto

t0 0% r ic ic lo b le

llu

in

a Oscar Qianaino
ounto contano dawero la classe mdia e internet in cina? secondo le statitiche
ufficiali la fumiglia tjpica ha un rddjto annuo di8500 eurq aumntato didieci volte da|1980. E ben 43O milionadicinest hanno nlle loro case le si categorie di prodotti da consumatore tapo: tv, lavatja, te|fono fi55o e mobi|e stereo e dvd' aria condaziont e macroondt Nel 2o3o sa stirna salanno a un miliado, tre volte di pi ch negla Usa' Eppure, aprendo il Congresso del pcq aleader hanno riaffermto che 5i E arderanno bene dall'adottare i modelli occidentali' Niente meglao di intenet illustra il paradosso. Secondo il China lnternet Netwok lnformation centre nel 2Ol1erano online 538 milionidi cinesi: il 78 per cento del! popo|azaone urbana' La maggiore comunit nazionle inte.nettara almondo. Ma come si concilia l'utente solo davantial fr con un modello che scolagqa comportamenti jndividuali? Met deinetizen sono sotto i25 anni' lntenet,dunquq esp|osa tra i figli unici dell'era del limate demogrfico: iqiovaninon hanno avuto fratelli e hanno usato la rete per intrattenersi, Come sj controlla, politicammte, tutto questo? llmicroblooging arrivato in Cina nel2009. quando ilgoverno ha oscurato Twittr autoizando sina weibo, che ha 500 milioni di utenti. ci nonostante' mezzo milione di.insi su Facebook e 30O mila su Twitter Vietato illudesi: iJ controllo del Pcc ancora molto psante e la democrazia dalbasso che molti spravano arrivasse attaverso internet ancora un miraggio

Gos Fr sUL ltrEB? |DIMMELo IN IT^u.LINo


lloFtaoa
Sfida ai lavoratori della rete: raccontarsi senza usare parole inglesi. Ce la faranno? Ecco dieci risposte
lrbto Le nuove professioni del web (H@pli, 19.90 euro) cerca fare chiarezza, desc_
vendo otto fi8ure chiave, dal conmunity manager al web analyst sottolineando pel fin dal primo capitolo che (le nuove professioni

del web si velano stlettamente intercon_


Quante volte ti capitato di chiedere a un amico che cosa si oc(upa. e te ne sei poi pentito davanti alle sue descrizioni ricche di
nesse le une alle altre). Noi abbiamo provato a fae un gioco: chiedere ad alcuni smanet_ toni di spiegarci il lolo lavoro. Unica regola: sforzalsi usarc l'itiano. _ GAIA BERRUTo 1

improbabili anglicismi? ciulio nraet nel suo

lxFoRlrnTIoN RGHlTEcT
Organizza contenutie funzlonalit dl siti, app e programmi. Progetta la struttura e le vo.i

l.ooa Glovaad

dell'albero di

nq I flussl

e le griglie di cecae e cot in modo che il tutto ricordare ci che "usabale", ossia In modo gli interess.

informatlvl

navigalo-

re l'utente caplsca

paqina sla

sublto cosa fare, dove

..

DlG ITL

Pn
Chl*i Dbno
la professione dicha mette in contatto le

ttrversointernet.
perch esiste? l lnde

aziende e le organizzazioni con i.onsumtori

professionisti
miglaorare

cer(ano pe Ia loro

Prch

eputazione,dlffondere iloro progettl, insturare relaloni


con blogger, "celebt" della rete e utenti.

ilr..t..tl.n.

al x.lth hra

l3l

0 4

L'ltrllr

u plcrc o.]!att.?

t
I

l o ffi!0Ot'
|

ffi

an0

*rffi

2007

_::ll}:: ll.#$i
!fi)E :fi)o

!0lo

ffi

aOll

**l-u

I I

r
sEo

PEnBoxL ERxl'lxG sTRATEGIsT


urc C..rt.r
tvolo pafloplo
cornunlr

cb Che

vislbilit trar
cosl pl Cntl
e

ll ende amportentt

con lmplendltori e rnanacE pr

iLnCan

svlluppo plattf orn' soprttutto or lne pea aunteata l loro

oppouta
s stssl

Souotilltelefono pqga'forsc
rGQUtarr

pt

l lofo zlende.

Litigi tra banche e

Lavadcsb

avorc evoluzlong che t so pa.olo ie pr spkito dbssYa2ior l moto.l dl rice.C fdrc ln modo dle l {tl e tanta pazhnza: useno pa nestihJlne l lta!}ta pl slpoc2lolnorEl ttrtto slbasa 9l notorl dl aeca algottml ln corrtlHra patlntl.
necessalo

operato, rital nei lavori: ecco perch

soGItL llEDl Dl^xGEn


locacnc-Eo
ll lavo.o sl dMd h de p8rtl. Nella plma f'se la strategl penso ahe presenza

verr un giomo in ctri per pa;aIe baster agitae il telefono, Nie'te pi contanti, carte di credito
o

die{te debba sul nedla

soclall, opl"tlvit* s<lgoleplattafor.ne agElornmen, Jeallzzo un plano rala2lone con utentl'


editorial.lsconda
monltoragqlo

avee pate rlgua.da

bancomat. No'I sal domani

ma semb cino: a fine ottobre

sato

finnato un important

accordo Ea
3,

opeatori mobili (Tim, vodon, buona?


I

wind,

Poste Mobile Fastweb). SaI la volta

COiITIUXITY lxGlR G&L D.!.ttor Gssco gl utentl dl un slto: ispondo al


loo dubti,

sistemi di pasamento di prossimit

lI

intattenqo

seve pr questo
lavoo? Molto

raccollp o9lnlonl e proteste,


ooaaLa Falt-l

golomando l sodl mdla Po| faccio da taltte con bloggf


e

effettuati da dispositivo mobile sono tecnicamente fattibili da qualche armo, paesi come il ciappone sono gi lalgjamente praticati glazie a tecnologia
e in

Eiomallstl cos

auto<onbolb e aapacit dl

dizkxl.

Nfc, near field communication. ln


le cose sono andate a

ltia

DlGtT^L STBTEGlsT

Come sl va su lntenet e a fale che? Se a ahlederselo lna pe.sone |a

la

ri5po6ta i

ognuno quelch vuole.

paymnt
un speato
l|

dre

mobile appresentano una rcalt


ei

rilento

se a chlderlo
un'azlnda,

rispooder

pel sfve

appunto, tanifrchl
dI

trascuabileelimitataasperimentazioni
loca]i. Nonostante lbttima f$ione di smaltphon (32 milioni, e tutti gli ultimi

raggiunginrento obiettivt ll dlgltl (o web) stdteElst.

modelli tranne iPhone sono dotati chip


non ancora molto ffirsa e le transazioni sono poche. I punti vendita abilitati al paSramento via Nfc sono solo 1smila, ma dieci volte di pi quelli Nfc) l'inftastruttula ncessaria

DIGtTL coNTEI|T GUnToR


del Dle i ffla conduttorl la salttua e l'asaolto
^|..Jo E un artigiano contnuti onlln.

Blo

delle soclal|.

casstta di

dlMmiche la re una va m(o

dlverso. Ecco perch

attnezzi:

ognl strurento implgnato in

servono spelen2e varig web content, gestione soclal medi' qlomalismq dlEltl pr.

c il sistema potlebb essere attivabile poco in tempo. Ma una serie conflitti' tra
in

socIL tIElr l^

oprato telefonici
mrchio In rete e impostare stratgie
di naJketing digitalg

e tra

questi

gli istifu ti

^xALYsT E ('D. marche e prodotti' QcLtt' studia' attrveso Lo scopo del lavoro v]istrumntl' le valutare corwersalonlonline correttamentela percezlone di un che iguardano
uetil L crcdab
s.rivo
una piattaforma di gUppi d'acqulsto. contollo l'ndament
le offerte pe

di cretq hanno rallentato tutto: dallo sviluppo dell'infastruttura ai soft Ware. ora non c' altro da fare che recuperar il tempo perduto. _ GABREL! DE PAIMA

attaversounbnalisi
quali_quantatativa'

wEB coNENT EDIoR

dellecmpagne onllne, creo le nwsletter e oganazzo le offerte sulla pagina web.

collaboo moho con Icommecllie aon i graIcl che creano l'immagine a corredo delle proposte.

raa

lllIRED luOXEY

LFEDEL|TA

cosl5.uI{
allxlaa

CEIYTESII}IO
Fidelity card: perch i supermercati vogliono regalarti un tostapane?

(
;

offrire un caff un tipico gesto italiano di amicizia. Cinque ragazzi torinesi (tra i quali I'attore Luca Argentero) hanno pensato di farlo online con 1 caff, associazione di crowdfunding per Ie piccole iniziative di volontariato. Una onlus delle onlus. Ogni giorno

Quanto ve la fedelt pelun negozio? Tantq sto il gran numero di fidelity card ch

ognuno di noi ha nel portafoglio. II principio semplice: io ti do punti che si tlasformano in premi e in cambio tu vieni pi
spesso. con la nccolta dati inoltrc possi.

presentata su 1caffe.org un'associazione a cui puoi offrire un caff (l euro) o una colazione (5 euro), attraverso la piattaforma bemoov.it o con un sms.

bile raccogliere statistiche sui consumi del cliente e modulare le proposte in base alle sue esigenze. Ma come vegono usate l informazioni? Non c' il schio che i ne8ozi inclocino i dati pel decidere dove aumentare i prezzi? (I costi dei pro8ammi fedelt non si scaricano sui prodotti)), chiarisce la prcfessoressa Cristina Ziliani, docente di marketing e lsponsabile

del]'osservatolio fedelt dell'universit di Parma. (L'obiet-

tivo principe far si che il cliente concent le sue spes nei negozi. l'aumentato valor delcliente nel tempo che cople i costi dei pro8xammi fedeltD. Ma quanto spende un'azienda per questi pro8Iammi fedelt? (Di solito rinuncia a circa l'I7o del proprio fattulato' In generale il c]iente guadagna un puntopel ogni euro speso e per o8n punto
l'azienda rinuncia
a un

centesimo).

PIERLUIGI cAn

ffre*&s
Flt[.][G YT Ca?ta rn.3l.
llta

'll!)r
.-: . z Frnoob.lli llarr GtG
a

llloto al'Gpoo.

d'GPaGa Y'

nrlllonl di S
n ltali smo un hobby per bambi.l sl Gianni @.a ha valore la suangurna stata vndut su eBay pe 12elo ln Us dNerso la ca.d '2o- dl Hon!9 Wagnr 9tta venduta pr 2'a mioni d dolhr

2,8

nrll
a cmp]ess'

ti
dbtua

nrilionl dl

B1

('
clf'.
per in

nlh (
Bouqh spno ssao Una moto v'ntaqe non v qu.nto un'a!to, md lvalore d l.Unl mod.l l aum.nt. del t0 m.nt ]bnno

9:l

nrllkrnl di $
della r0 p csto o9. anm l{od pe l Tresk l'nq Ye low ouotat 2'3 mbn' dl dol]an ls*ondo ]'Eor o' sbgl'to

2.[i

nllllonl dl s
Gl semp1al pL rn sl sono VJlLta1 dl20 .e.to ll lru .stoso Gold DoUb 'l Eaql del l9]3 dll nteo .nio d /t49m' a o^t restan solo poch' pzz' .h sn v.lltJll p u d] Z5

lri)

ll mercato delle c.le a bn orq.nzzato gli rcqursti

sono fan del q oco

c.].ol statistici

pzzo fo.te Bla.k LtUs (Umfed Ed trcn lptE' s.mbaio oge' p.r piu
di

t ant'. Buqatt ype '7c morta l M anche com! oossono fae affar (on auto .om llfa GlUlotta sz'

lna ve.hia mto trovala garaee 5L trattava d una

rccolta da Un Lngles

40oo dolla l p2

Type.

loom la euo oLa lJqLrE t 40 e 30m' d !o.

ns.iia

ncl1399

'

la7

ll.IRED luoNEY

Lafinanzain oindirizd
Per capire la crisi bisogna seguire gli espefti giusti. Googola questi

n gcnro

Non mai toppotardi per farsiuna cultura su denaro, titoli mercati. E cercare di capire, nel dettaglio, quel che accade nel mondo. se non seipronto per i manualoni, puoi cominciare con gli italiani che online si occupano della materia. - MARco cosENZA

94o/o
uomini

l c H lcGo d{c.qo.bbgn

LoG

Gaannino e ricco dicontributi dell'lstituto Bruno Loni, ilbiog l'lfiere an 5al5a italiana della
vasaone pomossa in America

Detto dall'eaonomista oscar

I TCEBERC FtN^Nz kaba'!fr lt:.lntnzl.com


ndre Mazlifa il ragionire a Trento' Da autodidatta ha cercato diapire la crisi finanzlaria e i conseguenti fenomeni

.ll{ERcT
tn ftatollbero.blog!9ot lt

LIBERO

6
L'eti

Go/o

donne

dalla Scuola di Chicago.

Mrcato libero promuove contoinfomazion finanziaaa e rappresenta una piattaforma da tutela dei risparmi degli italiani. ldeato da Paolo Barrai.

25-29 annt

' phaldioJret

P H

Asl I}'o

L'esperto delbtoq Maio Seminerio, bocconiano con una specializzazaone in fr nanza intenazionale quantitativa. molto attivo anche su twitter: !Aphastidao.

finanralnchLro.h

. r'lHHzA lN cllA'lo

di.odc|ac'it-.bro9Epoltt
cura questa spcie didiaio di bordo delle recentitempeste

DlRlo ' DELLA CR!SI


Sa

L'economista Marco

! NOISE FROvl lllERI|{A noLo tttcrfiao.9

chi l'h detto Che borse e quotazaoni non debbano essere alla portata dituttiT ll direttor ed economist, Giancarlo Marcotti, e ilsuo

Blog collettivo di un gruppo di italianiche vivono negli Stati Uniti, ma non si sono dimnticati dea poblemi che abbaamo quiin ltalia.

team di esperta povano a fa luce nella selva dameccanasmi (piir o meno oscuri) che regolano i mecata'

economiche e finanziarie. Un'analisi quotidiana della pj grave crisi di liquidit dal secondo dopoguera ad oggi, ricca di spunti dianalisi.

8r5

m'iardidig
Il bYoro

ilvalore del mercato delle applicazioni nel mondo

limboalleno.altevkte.org

7 BlrYla{-'

l_lENo

.o QU A Tlio ett'octtl.lno

{i&Tl

Un blog di conomia che crc

Tempo impiegato nello sviluppo diapp

. ADVISE OXLY
aahrlaaonly.om La finanza puo essere semplic e divrtente. Lo diae un glppo di Drofessionisti che offe oqni giono analisi consi9li per caDire meqlio la mteria'

Uno sguardo indipendente e dissacrante sul mondo dell'economia e della finanza. cos] recita il banner sulla hom delsito. Daetro lo pseudonamo da@bimboalino sicela un opeatore inanziaio 099a responsabile di un cento diPrivate Banking.

collboratori vidomke e animtori 2D lascia pplessi' A meno che non cisia dietro un tem di giovani giornalisti, ricrctori d economisti con il pallino dell'infogafaca e delle pesenta2ioni interattiVe. La squadra composta da italiani trapiantati oltremanica e il sito bilinque'

4o/o

gs%

8Bo/o

2lo/o

n alcue oe del.5!a qlorn.la l.oratlv. part t me e hJ Jn(he Un. to nvoro

Part t me e non h Una tlo I.rvoro

qui dewice si rivolgono:


Per tutti quelliche

7ao.'......'..'.........'..... per tablet


mecati, impostare qli ordini diapertura e piazzare stop e limiti sulle proprie posizioni. Tutte vengono protette da Una cifrtur di lt livello per garantire la massima sicurezza, oltr allo scambio, informazionasui dati damercato an tempo real,sui przzi live e dopo il login si accede anche allo streamang di notizae dell'agenzia Reuters. ll layout

$5}..'.....

......' per smartphone

rinunciare a gaocare in borsa, quest'app

iI%...................,..,.-, per sm.rrt tv

Trading sui CFD con lG di lG Goup

Android, Blackberry,

affidabile.lG Markets e stat infatti la prima in ltlia a portare iltradinq su


smartphone e grazie a Tradinq sui CFD

Categorie pi swiluppat:

psonalizzabile, sono disponibili

qrficidinami.i

si

pu sceqlaere tra

on
giochi

produttivit

finanza e bus ness

3"

: 'l'.

.:!

RAND

I .{
I

Se da oltrc 20 anni noi di BNL sostrniamo Telethon non solo per quello che ci auguriamo per il friun' sostBniamo Telethon soprattutto per quello che sappiamo. Sappiamo che le
malattie genetiche si p0ss0n0 curarc, sappiamo

i
I I

che le cure aspettano solo di essere tmvafu.


Sappiamo che trovarle prima 0 meglio. t che pi siamo a cercarle, prima le

I I

tnvenmo.

.'....r 't tA CURA DEU.E I.,IAT"AITIE GEilENCHE ,.1 ',; unn GARA DA ,vlllcERE INSIEME.6

TELETH)I{:

O ffi

BNL corre la maratona da oltre 2 anni. tutti i giorni iieil'anno.


Net l992' quando Bl{L Gtuppo Bl{P Paribas diventata partner di Telethon, ea diicite immaginare qUant0 tontano ci avrebbe portato quest0 impegno e cosa
avebbe signiicato per la ricerca sulle malattie genetiche, per i[ nostto ruolo di banca responsabi(e e pe ciascuno di noi come persona.

0ggi, d0po ottre 20 anni, p0ssiam0 misurare con orgoglio it nostro c0ntributo: 223 mitioni di euro, quasi it 507o detta accolta totale Telethon, uno dei maggiori successi europei di und raising. finsieme delle risorse con cui Telethon ha potuto sostenere la ricerca si tad0tt0 in 243'l pr0getti, 1510 ricecat0ri inanziati' 445 ma[attie rare studiate, l{ bambini afetti da una gravissima immunodeficienza
genetica cUrati c0n una terapia eicace. Atl'ogogIi0 si Unisce ta gratitudine per tUtto quetto che abbiam0 a nosta volta ricevut0 e imparato. Abbiam0 imparato che le malattie genetiche c0me ta distroia muscolare'

cUi vann0 p0chissimi ondi pubbtici ma che c0[piscon0 it 5% detta popo[azione' si possono studiare e curare se ci si impegna a ondo per inanziare ta ricerca.
Che ta cura un traguardo

possibile' purch la tensi0ne

e t'impegno non

siallentino mai.

che ogni contribUt0 conta. che pi si , megtio .


Tutte cose che abbiamo atto nostre e ci hanno pro0ndamente cambiali' Come banca, abbiamo compreso ancora meglio cosa signiica sentirsi ed essere responsabili verso

societ nel suo insieme. come persone, abbiamo imparato a metterci tutti in gi0c0 per convogliare vers0 Telethon 0gni p0ssibite risorsa, e a c0invotgere in questa gara
[a

anche inostri amici e in0stri ctienti.


Povate a passare in una dette agenzie BllL aperte in 0ccasi0ne det[a pr0ssima maratona

l5 dicembre. tin0 a notte 0nda, inosti cotteghi dispiegheranno tutti i t0ro talenti e ta toro antasia per raccontaIvi quant0 sia imp0rtante inanziae [a ricerca, iltustrarvi irisuttati gi raggiunti e raccogliere iv0stri contributi. N0n meravigtiatevi se li vedrete trasf0rmati in pittori, m!sicisti, ptestigiatori o che.
Teteth0n it 11 e it [o anno sempre pi spesso anche att'interno della [oro comunit, dove c0[g0no ogni occasione per organizzare una raccotta ondi per lelethon: in patestra' nella scuola dei igti' su{ campo da gioco. Ma Telethon pu ormai contare sUlt'impegn0 di BNI tutti

igiorn dell'anno: si
e su Facebook.

un impegno che a pate di noi, che ha raorrato ta nostra natura d banca responsabite, vicina ai pr0gtti e alta vita deIte persone.
IUCIA ItVA, Direttore C0municazione BN[ 6ruppo Bl,lP Paribas

pU c0ntribuire

all0 sp0rteIt0 bancomat' in agenzia, pe tet0no

sesuicl

su

E El

youl@

tetethon.bnL.it

cR[TIvI

l{ U B
f1\tcAztoN ES

Un mecconismo che sido lo isico


O{ficine Poneroi loncio un nuovo modello di orologio onti compo mognelico. Disegnoto per non perdere un colpo, n in condizioni eslreme n solto il fuoco ''qmico" dei godget che ci portiomo dietro ogni giorno

tutto intorno a noi I campi magnetici possono alterare il movimenlo degli orologt pi preci\i' E

vimento. Di fatto forma quella che in


fisic viene chiamata una gabbia di Faraday, capace di

tibile' owero ha un indice di porosit

deare il ffusso dei campi

mol(o simile c quello dei (essuli umani. Non un ca(o che oggi sia usato in medi-

non ri parla solo di sit uazioni ambientali

magnetici.

Il

frsico britannico Michael Fa

cina perleprotesi di anca eginocchio, ad

eslreme (vicinanza a impianl i indus(ria lr. esplosione di bombe atomiche. viaggi injet supesonici) ma anche della nostra vila quoridiana. Viviamo a slreilo contatto con elettrodomestici, smartphone e tablet che sembrano fare a gara per alterare il campo magnetico intorno a noi. L'eventualit che una variazione del campo mdgnelico possa allerae il mec

raday, infatti, nel 1836 osserv che in un

alto rischio di rigetto. Una rotella inteUigente Anche la ghiera girevole, quella con P.li indici lineari per tenere il .egno dei tempi di immersione' realizzata in titanio. Ma anche ricoperta di uno strato di Ceramica nera opaca. Quella utilizzata da officine Panerai un3 ceramica ca ottenuta da una serie di lavorazioni della polvere di ossido di zirconio. An che questa sostanza cristalIina dotata di un alto tasso di biocompatibilit tanto che dal l998 utilizz.ta in campo odon toiatrico. La ghiera ruota solo in senso antioario per evitare che urii indeside' rati possano interfeire con la misula del
tempo di immersione.

conduttore cavo, elettricamente carico, l'elettricit si concenta sulla superficie esterna e non ha alcuna influenza su ci che si trova all'interno. Il principio della
gabbia di Faladay

tuttora adottato per la

protezione degli edifici dai fulmini. Uno scrigno al titanio La cassa interna del Luminor Submersible 1950 Amagnetic 3 Days Automatic Titanio racchiusa in un'altla cassa in iitanio satinato. Questo melallo \lato scelto per il suo apporto Iesistenza/ peso. Pu essendo leggelissimo e molto duttile re5istente alla corrosione quasj
quanto il platino. Iltitanio hapoi un'altra

canismodelnuovoLuminorSubmersible 1950 Amagnetic 3 Days Automatic Titanio pressoch impossibile.


La gabbia di Faraday

'inteli-

Quesl,r -invulnerabilit; ai campi magnetici garantita da una speciale cassa interna realizzata in ferro dolce, cio molto puro, che racchiude e isola il mo'

intere55anle caratteristica: biocompa_

B.M.

\ tt

,1

g.'

,l

r& ;ip

Le tigri (e le vele) di Mister North


Un ilm rocconto il lungo vioggio di North Soils dol 1958 o oggi
daiflutl che sl possa
Nodh Sais. T!fli
importanle march o d abbig amenlo v6lico. mmaginare. Lattore newyorkese Neal HU

dibamb no in merzo a nu la. Per rcordare

MAY l lNTRoDUcEYoU di Gnevra Elkann

'?

STILE POST_SOVIETICC
Victorio Andreievo Uno stiIisto che sembro piomboto do oltre |o Cortino di
Ferro. E Ie sue scorpe sono quosi uno riflessione sulle rovine del sociolismo reole chi wctoa Andrejeva? <Vengo dal mar Baltico e da un'epoca sovietica. Ora vivo tra l'Italia e il Regno
Unito. Ci sono due cose che amo incondizionatamente: il duro lavoro e fantasticare sul passato. Anche quello non mio). Come hai

North l D Lowell North, per l esalteza, |'ingegner americano che, ne 1958, a 27 ann, fond la

in vista

gare veliche

irdato?

(Sognando un corpo perfetto e unafaccia nuova misono data da fa-re e ho comincia. to a creale scape' I miei pochi amici pi

strelti mi prendono

vamo lagazzi' Da ]i nato il nome della mia linea di scarpe Cherevichl iolvich kL. Vuol dire "una scarpa fatta da Victoria" nella nostra vecchia lingua slava e viene detto con untono allegro e infantile). R d c c on tami di c herei chH otv i ch H. (La mia pIima collezione stata sce]ta da Rei Kawakubo per il suo Comme des Gar(ons Tlading Museum di Tokyo e pe i] Dovel street Malket di Londla. Da li cominciato tutto. Ogni anno si sceglie un tema e la collezione vene divisa in due parli che vengono presentate, alla settimana della moda di Parigi, a un gruppo ristretto di clienti e giornalisti. Una scar pa cheevichkioMchki si polter sempIe

in Siro dd quando era-

Grandi, di cemento, circondati da natura e da polvere. Nella testa le persone; dal folografo liruano Aranas Surkus allarrista Boris Zhutovsky. Tutta gente che ha saputo toccare la mia immaginazione>. c' un luogo n cui ti senti particolarmente creativa?
nUn mio amico a New York mi ha insegna-

dietro i ricordi del passato e una sorta di nosta]gia sovietica' conter semple un elemento di vuoto, di solitudine e di sospensione del tempo). Cosa ti ispira? "Nel mio cuore mi ispirano gli oggettr.

laga2 no. ll aga2zo

sporl. Una sloia che Nodh Sai s ha decso

da cu sognilulto

12

rn

nut nlilolalo

come le i gi, i plmi

GUer selgnoli,
|'abilit ar| giana e

scelto Norih Sai s

ingegnerslica de
ll cor|onre|ragg o pu

Lowe

northsa s-spo.lswear
e, con un tono

to che guardare la gente di nascosto da un

racconta la cescita

cespuglio un modo perfetto pelentlale in stati d'animo molto divers). Cosa signifrca per te la creativita? (Fare una scalpa pel me un processo preciso che mescola un aspetto tecnico
un elemento molto sottile di design). Chi vorresti portasse le tue scarlE? uAnziani soli che si affretrano all alba, ri
e

!n magazine di 80

Caliomia,

Uogo pi lonlano dagli scogl e

nndosi dietro un trolley)'.


' Fndahice de a Asnara Filn' predente dela Pinacateca Giavan e l\,larclla Asnelh

Perle e pizzo nero. Per trasormae l'e-shopping in esperienza sensuale


Ancora pi diic]le, pe.

deside

d inlerpretarc !n rloo e d enlrare in


o

bidimenslonale calalogo. llsilo vuole sol eticare la voglia d gioco e

dec samenie curalo e awolgenle e lesperenza lraslorma in un viagg o

lra sp endide e architetlure italiane' Pe i vanilosi tutlo

mode l

sto che
pi soc]al-

p!

esre

web l'espeienzq tL,tta

nasce dal concelto che

Per questo il siro nero. ]ntimiss m 'com quan|o

atlverso Un pproccio

condivso via Facebook, Twi|er Pntert-cM

sostenibile
Do simbolo del boom o veicolo dei pi ottuoli vo|ori green. Cos) l'Autogrill Villoresi Est riscrive lo storio dello pouso in outostrodo

Uno sosto

sessant'anni dopo
Non a caso. osP'i. stata scelta la stessa location, parte del]a stlada,

:a iJ.]ra sltltt|l

5Dosi gril] che innovazione tecnologica e di design, con I'aggiunta di tanta attenzione all'ambiente. Il nuovissimo Autogrill Vil loresi Est, infalti, il luogo in cui saranno aggiornati tutti i valori dell'azienda. Di-

perunAutorappresenti i valoli di

dall'altra

illl
]qn

a forma di vulcano cattura l'energia solare, mentre le acque

!n:bl.

a!1'

piovane servono per l'irdgazione del parco circostante e per la riserva antincendio. Le

lampadine del sistema di illuminazione interna sono tutte led abasso

consumo. lnsomma, quello di Villoresi Est un vero Autogrill velde.


A ognuno la sua sosta Anche all int erno non mancano le innova_ zioni' Nel locale c un'area "fast'', per chi fa una sosta breve. conun nuovo concept
con ristoranti e nedi Viaggiatore avr 8ozi. o8nicategolia
bar, e un area

Ni primi anni'60 gli Autogrill era no il simbolo della rinascita italiana.


Quel]i "a ponte" mpplesentavano i] pogresso tecnologico ed erano spesso usati

segnato dallo studio di architettun Total Tool, ha la forma di un vulcano


e,

sul pia

no del funzionamento eneIgetico, stato

concepito come un organismo tecnologico vivo, sensibile alle stagioni e nutrito.

"slow

come scenografia in film cofie La bella di Zodr, con stefania sandrelli, o lcortpipssi di Dino Risi con Njno Manfredi. Quello di Villoresi Ovest, sull'autostrada A8 cino Milano, dall'awenistica alchi tettura modernista che ricorda icartoni

ttraverso l'innoVaLiVa combinazione di geotermia e fotovoltaico, dallenergia della terra e del sole. Scopo di tutto il progetto? fudurre al minimo l'impatto energetico e ambientale.

una zona dedicata: le famiglie troveranno un'areagiochi e un "Fidopark" per i cani, gli uomini d'affari un'bffice onthe move" con wi-fi gratis, prese per la ricarica del pc e un ampia scelta di quotidiani e riviste, i pendolari che rientrano potranno acquistare il pane appena sfornato an che di sera, mentre i camionisti

deiPIonipot' appare invece in /e,'' o8gi domdni di Vittorio De Sica e, nel 1960,

sulle pagine della rivista americana


Zife, che lo riconosceva come emblema dello stile itlio_

Tutto per I'ambiente Ben 420 sonde sfrurtano la capacit termica del terreno e riducono del 45 per

avnnno

cento i consumi per riscaldamento e


condizionamento dellAutosdll. Il tetto

seruizi igieniciseparati e un sistema di vi P.M. deosorueglianza per i tir.

l!ome

lrorarci

REDIIZloNE tel.

M[rtruEI
EDul(,\l (-t)\D N \5t
f
P'

Plza cast.llo 27 - 2oUll Mllano

o2la5u

Plid.nl

maal: anboxaawired.it

p(rbblicit: tel- o21856l3226 sito: mail: inf olawired.!t

s.nnf \'i. P.3idc con{'m". v'rldinr Pint & DigitalMRcl) l'()llMl]NlU (i'n' Di',ii('u l)ir(![ l,:\UnA PI'ln (ji.uIaln l)ir!'r Al.BERTo c${RA Emrn Ryn'r-. D'r-!"r ajRtsnNr LlPPl n+nl a l n.n{ !ll'orll \l Dl1'I \RL,l
Produ.rnr l)i.,!1or Bltt
NO MOROIV{

snior\i. Prsi.lnt 'lrnlin{& B.|n.ld solion6 rEDEl,[ l sAl

lrmurir.!i..Pr.sidrnr ln,!nr'& (\r.ioni

hn'[trrn'r. Dls'to chMPAoLo tilin,.irl l)i.'1or f B,INC{ SOTZ{ril \'c Pr.{,l.nt. (;lL5tPPE voNDNI

-,

'

' '.'.ll'

': '

,''l:'l \lll \\t'

5'o' \.

cRlNl)l

DOMUNI(iON(Xl(i{)

0nllnr
Un sito che

sifa in 8 pete!
i

DiFu"
ln lh

\n' h n{ rdtr '|R\ELL \ l\l\I Fin.n.isl (|l,nl.ollr" ll (:{ B()l Dl

E nat!ralmente
h ttp
:

nostri social mdi


i

httDl/www.wired.it/
//d a i I y.w i r e d.

http ://g a dget.w ired.it/

t/

http:// fe.wired.it/
h t t p :// i t a I i a n v a
II

e y.w i r e d. i t/

l]haimm8nd

rEr) rJr{rrr n\ rr l1)\\ \\F\r) Plid.l kllBl:lll' { r{r IRBl]fie.Ji Ed o.!l ljnfl if T'l{)M{s]' \\l'L{ct li o{!ou n$i (]" l. NN l' n dmllJd'

l i{: rn? {'dfll. \sl P|hlr.!on!ln.. Ll'anM, rl \l:\r llotsE.J.

http.//tv.whed.tt/

\r.l'r!'lrL

http://mag.wied.it/
ht t p
:// m o n e y.w i r e d. i t

l}jdn Nrs N'l'$ (:\Hol.)H\! \L \rePr{dent- E']ilorll[r\ tr{ \.\ vd{' {\\tfl{littrt \{T\tI H{ \O\ L\TFFRT l{\l}]l u r(rl Hot!t P'd.ntcondi\ajlnFm[nuB] l'[Llsl J{rltjllr.Lfllltl
n'. cq"l!' \sn

(),\MPAol.o l]RA\l)l'JAMl]s \\ ( X)l}lot sf !Jx] MoRI DiB{qPlannr J,\ll!]\ \r()()l Hll(sf,

h'e|l- { 'J()Nl PEidoli \l{]lll {s lr)l.Enll]F

f/hqill D'qror \"" \t!{d'

l' o J a t r[@

Facebook(/weditalia) Flrckl (/wled]tlia) Twtter (/wircditalia) F.iendfeed(/wireditalia) YouTube (/wireditalia)

LF{r \nquE n

lu.le':

\o(;l . \Rlllrft'(]ll ll{l l}ll'F_rcl{voLlt'll(ll''s.\}]ll'LQ.\1\In|{llt'Bo\ {PfLIll]L\lli{\l]l.l]R. \Ll-t R}:' lR':lJ' l l (]l\'TEE\ \0ct E TrlF. \}:! ]lllll l. \.l)l'Trll!' col,F DlcE\'I' l;(ll,t nl'llll

Ere sETnN(; l P rroMl:. l{ll fli.TllE sonl.n 0FI\TrRrorls,(;rl, \{\mlll11'(:\n{\}]l-l-ljll.cl{MotIlco\D\r5l]('l\N\l]\r.!{s\l.lvlli(;.cQs-Ill'I.l1)\l]'\\lxtr) \oi;l


L. \ (r;L

f rovvrs r\rEr{N{Trrl\1L.rl). r;l,rMo(


:l ()tt{)

lr.

\(rjl

!rt](n-LrcnnNs. cq. \D rtnr}1:n)l(


L

lbbonamrnti
Ti vuoi abbonae? Vuoi rinnovae? Hai cambiato indiizzo? Per queste e altre domnde ilservizio clienti a tua disposizioneI

sl'o{lll']l.l.{.(Nln\\r:l'll:R.cl).\{\lnF{lR'!;arnL|.\rlH}-ll'\(l](E1ccEssoR\'v]ifll
1(x,(
!:. (;4.

\(;l t]'

\l;t }]. \ocl

!]

l't,{ B{MllI]\l.l'l,{Ml)L

ll.lli]t

(;lol!Llo. voctL sl1)s\'


r'.

vl'

rD (;L{votR. r;! \rr I r.

\r\

\rl

c lnFn

\ocrLlQ.\rr;Lr\rtr1\!.r(rjLE\r\(i.rftI.rB!:r.r.{rr\rrrl\rr}'i.\(x,lrcolIrlro\F-r.r'r.{vrnr.

r0l'LrB lt]l\.\lNl:l{)\ i \Ll;tIcolt|LtrvL\rllt''|!!{lll: \(xl


J\PT\
r..

r.1;a. \o(;r F Ix)\rvls. rrr;r f r:llrl. \


\

o o
B

T1ttr{t
fr,L

lfifn

n. 199.l:13.199'

\(x;l r.(;r,r. r)..1.\\!ol R.cQrnl.F.T{TJrn.r.\ rrr{rrr.r.nR,}rRlDL\.lLLURt

ntssla

c!
M}jHll \'

n. 199.144.199

\(xjrtvt\lco''lLdl'l\ \}.lll

MF\ICO
\ (!x

{NTJ

I, TTN {MTJ l(:'\


ru

\D^{t]\l(1)'cQM[\Ico!

H. LQ.

(.\ rr4\

r.rr. \r)

Pn,l\h,'d |fut?l

o
!n

abbon.tl@condnast.ll Mail

\()1;l

:'

P!l'ln[nll'\ E,lio clh, li, \l{ s { t'\\11(!;l f' \ (N.l FP{ss{REr \s' l{(;l !:\lll\{.

BR{ZIL '\

|lLhn':
(

abbonallqul.lvwl.d sito intrnet per abbonarsi

t\!l'lih-lbt fdrcn- t-nrlr't. I i voD\


t'!l,tuh.n un"r L!
|

.P \

'l.l'

(J _1vllL

l.

hy .

'cost chiaata: da telefono fjssa (lta!i) ,aa ceoesimi di eu a|in' . lvA snza scatt alld sposta, .la cellldre il.osta leqat a llbper atore uti ltz zal o

\r) rI \'tr,r r. \, x;r L LnnG. La. ';e BL]LCTRI{ P(l'ln|n LI lil.e M.,]i! '\l)'

l'uhlhql n{

o'Ptighi r@P<r
11

enlepilma

rlnlt{l t'!

lltc
b!

Gatis, in esclusiva solo pe gli bbonti W7d an.he online su

Pul,lph-l ui'l.r 'q,l4hr (8P..


Ptrhl'"hnl
(;4.

!nl, n!'!3i' !r*r io. l\l,luh-r


'ra
1,,-

irl

LE

ahnt

\l'srnn'

http://maq.wlred.Megglwlred

rib.tu Public

Dn6

sr

2ou lildaolla

so.tlof llet

Aard pu'.'on 8st Maca'lna o' tho Yaal

he

d'oro d.3len szione lnfogrelch., mdaglia d'aoento dslgn azlone stode

f"r'lrh.'l r') no".in v!c!rnl\l'llhll!


l; lJ Mfdig sP.l o o

xoRn(

I'ul,li!hll l'! lin.!!h'sqrdlrd.d.Pnhhe..':

2010 Medaglla d'oo d.5l9n' Mrlt Award Bcat egazln

I'x.r

othe Y.a.

hlhl'.hJ l vn|'..t (;roUPs'{. ('l \v()t R' ca solTll FRt(:r PlhlnhJ br l]iDi N lnd.FDdenl M+4 l()( it: (;lHl)[r. G(l' i]l-,{MoL R TlIUNt:TllliRl-{\DS l'uLlnh-l |,r (] J \ed! sDd Tl nNlll Ful'l h-l l'! D"a4 M'rD cruq
\ rtr;L
U.

tr)ltr\tt

r ca

(Ph)lil

(;U

?h-,?z

Er]tE

t+,{fit

.H u,WU.mobyt.t

(rvo_as

II Ieaden taIiano nella messaggistica aziendale

l N'ccoL

A14

}1AN

tll

ESATTAMENTE LE SETTE E VENTITR QUA!Lo uN sARDA sULLA TBE|II!|IA cHE Ml sTAllelqRlANDo LA FAccl Ml c!lEDElE VoGLlo MI TAGLI QUEI PELETTI ANTIESTETICI CHE MI ESCONO DALLE NAPICI.
Me lo

soNo

NEUEOPARLAMENTAEE

clE

sussu[a soidendo, con il suo accento cagliatano,

una

pat monie
a

seria, molto seria, che colpisca i grandi


a

come se temesse in cuor suo che Crosetto e Verderami che mi siedono accanto, di ftonte ai loro specchi del trucco, ci possano sentire. Queste sono le cose che mi fanno dare di
matto. Segreti. Sempre segreti.lo non ho segreti. lo ho scelto di fare politica proprio perch non ho segreti. E poi che
c' di male ad avee i peli che ti escono dal naso? Lo dico ad

beni immobiliari. Incomincio

ullare. Incomincio

dir cheBerlusconi ha

fatto la vela lotta all'evasione frscale e che non possibile..' Sono abbastanza certo che Crosetto in questo momento mi

alta voce.In modo che anche crosetto, Verderami


na, che si

Fass

stafacendo pettinare su un divano, mi sentano. I due deputati e il 8iornalista mi guadano 5orpresi ma poi sembrano capirc che finalmente cominciata la gior_ natagrazie la mia domanda improwisa. Crosetto dice che la televisione ingrassa e che Barbara D'Urso in realt parecchio magra. Poi entn un altro ospite di omnbus, uno diVendola. ci fa palecchio il fico pech assomi8lia a Robert Downey JL ed giovane. Dice che c' stato un violento tornado a Potenza.Io 8li Iispondo che da piccolo andavo semprc al mare a Potenza. Mi assicurano che il male non c' a Potenza. Tutti. Pure la salda si infervon. Da una parte non posso che gioire che destra e sinistra siano in sintonia su alcune questioni, dall'altra
sono interdetto, ho il ricordo preciso di me
e

stiastimando. Poi Ia furia mi abbandona, affondo nella pol, trona e comincio a fissare un cameraman che assomiglia a uno famoso. Un cantante importante... Ce l'ho sulla punta della lingua' Durante la pubblicitchiedo a Robert Downey
Jr. se riesce a ricordare a chi

assomigliail cameraman. Mi

dice Rod stewart' Ma non

Rod stewart. Rod stewan io lo associo a mia sorella che cantava r4 ya llnk rm sexy? ne]s]otto dimia nonna' Mjviene da pian8ere e vorreipar_

Iarle. Le scrivo un sms mentre Crosetto dice di conoscere bene la realt delle piccole impIese italiane. (Peldonami
se non sono stato un bravo fratello. Ti voglio tanto bene). su uno schermo c un economista butterato che sta dando
i numeri e

confronta ivari Pil ewopei. lntervengo quando

Fassina dic ch Berlusconi un uomo solo disperato e che tutti i suoi stanno cercando di salvare il Pdl dal bara-

tlo. Ti sbagli caro Fassina,


uomo solo
e

Io

indico. Berlusconi non un

mia madre a

Potenzache facciamo ilbagno e cituffamo da uno scoglio nero ricoperto di alghe scivolose. lnizia Omnrbus e si parla di economia.Il presentatore che

mi cordo come si chiama sta dicendo che Renzi an_ dato a pallale in segreto con i finanziei e che questo ha
non

ma vengo inteotto dal presentatorc che non mi cordo il nome. Perfortuna.... Mi spiace cosi tantoper Berlusconi che cosi triste. Un groppo amaro misera la tachea. VoI'

disperato

scuoto latesta... Vorrei dirgli altro

prodottol'ira di Bersani. Improwisamente mi faccio rodere il culo e attacco Fassina, il responsabile economico del Pd che non se lo aspetta. Lo attacco iolentemente sulla leg_ ge di stabilit e dico che una poIcata e che la 8ente non nepu pi diquesto stillicidio e che esasperata e che po_

rci potergli stare vicino e abbracciarlo e dagli tanti baci, mi piaceebbe portaflo a casada mia madre, nella cascina
a Gioia Tauro, e dargli gli asciugamani puliti dibuono' Dai fatti una do(ci e non cipensare. ci sono io. vedrai che andr tutto bene' sei solo stanco.

dicampagna
che sanno

Mamma ti ha pepamto la pasta al forno con la conselva fatta in casa. Mangi epoite ne vaia letto e ti fai un bel sonno. c i sono io qui. Poi stasea ci facciamo una passe8giata e

anivare con i forconi. Fassina con i suoi capelli tinti dice che il Pd contralio a questa nuova manovra econo_ mica' perch questa, chimimola con il suo vero nome. una manovra economica e che ci vuole una patrimoniale.
tebbe

ti faccio vedere ]e pecoe. Va bene? E Berlusconi mi sorride e dice con gli occhi colmi di gratitudine: (Vabene). cli

passogli asciugamani ruvidi

rigidi

si chiude inbagno.

tLLUsTf, AzloNE

FELlx PETFuxr

scoPRt tL Nuovo

THIS lS LUMIA.
CoN TlM
#SWITCHTOLUMIA

NOKIA LUMIA 82O.

AL MESE oRvveno ^29 TuTTo coMPREso.

,\

r\lol<lA

MASCULIN E CHARISMA

BVLCARI