Sei sulla pagina 1di 3

CALCESTRUZZI ANTIUSURA 20/01/05 01 oggetto della relazione

Confezionamento di conglomerati cementizi resistenti allabrasione ed alla cavitazione per la costruzione di uno strato antiusura allestradosso del solaio di una vasca di dissipazione in diga.

02 elementi informativi noti


Calcestruzzo massivo per diga : diametro massimo dellaggregato compreso fra mm 63 e 80. Aggregato di tipo alluvionale di parziale frantumazione, con coefficiente di forma e granulometria adeguati alle dimensioni di getto. Spessore indicativo dello strato resistente da realizzare = cm 50. Dosaggio indicativo di cemento, espresso in kg di cemento per metro cubo = 160; Classe di resistenza caratteristica di progetto (Rck) = C 16/20 (N/mm2) Addizione richiesta e prevista = fibre dacciaio.

03 risposta preliminare al quesito


Fornitura di fibre dacciaio READY MESH M1 di lunghezza pari a mm 60, da dosare in ragione di 40/60 kg per metro cubo di conglomerato. Le fibre in questione vengono proposte, nel vigente listino, con una quotazione di 2,45 Euro/kg (*), in scatole da 25 kg ( su Pallet da kg 1000 ) (*) = il nostro servizio commerciale sin dora a disposizione per definire le migliori condizioni di sconto e fornitura.

04 ulteriori considerazioni e proposte


Laddizione di fibre dacciaio, in funzione del miglioramento di matrice, in termini di resistenza e tenacit di matrice che ne consegue, costituisce un indubbio miglioramento delle prestazioni dei conglomerati cementizi,per quanto attiene la resistenza allusura, al logoramento ed alla cavitazione. Come possibile evincere dallallegato Report R-abrasione, i limiti dei sistemi cementizi in ordine alle sollecitazioni considerate, specie nelle previste condizioni di servizio, in presenza costante dacqua, sono per insiti nelle caratteristiche del legante e dei prodotti di idratazione dello stesso, sino a richiedere contributi specifici in grado di operare sulla chimico-fisica della matrice cementizia. La schematizzazione di seguito riportata , in proposito, piuttosto eloquente :

calcestruzzi antiusura / 20 Gennaio 2005

Pagina 2 / 3

Il termine CSH gel* citato, rappresenta infatti la profonda modifica introdotta, nella chimico-fisica della matrice cementizia, dalladdizione dei microsilicati, schematizzata con la figura microsilica reaction, con particolare riferimento ai fondamentali aspetti richiamati nel riquadro di pagina 2, del Report R-abrasione proposto in allegato. Sullimpiego di questi agenti, del tutto particolari, nel confezionamento di calcestruzzi resistenti allabrasione ed alla cavitazione, disponibile una copiosa letteratura con positivi esempi che annoverano ormai periodi di servizio del tutto significativi, come gli interventi antiabrasivi operati sulla diga di KINZUA, progettati dal U.S. Corps of Engineers, risalenti al 1983. Una trattazione sufficientemente esauriente dell'apporto che i filler superpozzolanici (microsilicati) come tali e/o in coazione con le fibre polipropileniche ad armatura tridimensionale, o con fibre dacciaio, strutturali, offrono alla terotecnologia dei conglomerati cementizi richiederebbe uno spazio considerevole; ci si limita pertanto a definirli in termini essenziali accennando alle reazioni e modificazioni fondamentali comportate. Una definizione concisa data dal termine superpozzolane superfini ed i prefissi, apparentemente enfatizzanti, posti a precedere la dimensione ed il termine pozzolanico trovano completa giustificazione nelle seguenti considerazioni :
elevata purezza in termini di SiO2 : oltre il 92%; elevatissima finezza : dimensione media 0,1 micron; elevatissima superficie specifica : 20 m2/grammo; elevata idrofilia specifica; elevata reattivit nei confronti dell'idrossido di calcio; forma sferica.

Caratteristica peculiare delle pozzolane in genere, la capacit di consumare, fissandolo in nuovi composti stabili, l'idrossido di calcio, attraverso la reazione che le caratterizza. Caratteristica peculiare dei reattivi in esame la reazione superpozzolanica : la capacit, significativamente incrementata in termini qualitativi e quantitativi di trasformare l'idrossido di calcio in composti, i silicati di calcio idrati, stabili, insolubili, resistenti sia meccanicamente che al logoramento. I microsilicati : MICROSIL 90 svolgono inoltre unazione peculiare dei filler reattivi : saturano le porosit della pasta cementizia e del conglomerato, forniscono strutture dense, stabili, impermeabili, chimicamente e meccanicamente resistenti. Una semplice indicazione dei termini quantitativi e qualitativi delle azioni sommariamente descritte fornita dalla seguente considerazione : in un calcestruzzo addizionato in ragione del 10% in peso, ri-

spetto al peso del cemento, con i filler reattivi di cui trattasi, ogni granulo di cemento "circondato e coadiuvato" da circa 100.000 particelle superpozzolaniche.

calcestruzzi antiusura / 20 Gennaio 2005

Pagina 3 / 3

I miglioramenti conseguibili con laddizione di microsilicati, in termini di resistenza allabrasione e di incremento dellimpermeabilit intrinseca sono schematizzati nei grafici di seguito riportati :

resistenza allabrasione

incremento dellimpermeabilit

05 considerazioni e proposte in dettaglio


Oltre alladdizione di fibre dacciaio consigliabile considerare le ulteriori addizioni richiamate nella seguente tabella riassuntiva :

addizioni consigliate per la miscela dosata a 160 kg/m3 di cemento


dosaggio di READY-MESH M1 dosaggio di FLUID S 160 kg/m3 2,2 kg/m3 dosaggio di MICROSIL 90 15 kg/m3

quotazione degli ulteriori prodotti consigliati in Euro/kg

MICROSIL 90

1,26 (*)

FLUID S

1,85 (*)

(*) = valgono le considerazioni gi espresse nel paragrafo 3.

06 collaborazione tecnica
Siamo a completa disposizione per lelaborazione di analisi e studi particolari, ove richiesti. AZICHEM S.r.l.

AZICHEM S.r.l. Via G. Gentile, 16/A 46044 GOITO (MN) tel. 0376/604185 fax 0376/604398
www.azichem.it - e - mail : azichem@mynet.it DIREZIONE TECNICA : Via Mercantini, 6 20158 MILANO tel. 02/3761619 fax 02/3761435 edoardomocco@tiscali.it