Sei sulla pagina 1di 2

Comunicato stampa Marzo 2013 Situazione socioeconomica in Bielorussia.

Gennaio 2013
La situazione socioeconomica in Bielorussia nel mese di gennaio 2013 si caratterizzata dai seguenti parametri quantitativi e qualitativi. stata registrata una crescita del PIL pari al 3,1% rispetto allo stesso mese dellanno precedente. La produzione industriale aumentata dello 0,4%. I tassi di crescita pi elevati si sono registrati nei seguenti settori: produzione dei mezzi di trasporto (+19,6%), industria elettrotecnica (+9,6%), alimentare (+9,3%), della gomma e plastica (+6,9%), del farmaco (+4,9%), della cellulosa, carta e cartone (+3,6%), siderurgica (+3,3%). La quota dei prodotti innovativi nel totale delle vendite stata pari al 20,1%. La produzione agricola cresciuta del 3,9%. Gli investimenti nel capitale fisso si sono ridotti del 9,7%. Gli indici finanziari evidenziano una crescita del fatturato di vendita dei prodotti e servizi (+16%), nonch della redditivit delle vendite sia nellindustria (+7,1%) sia nellargicoltura (+12,2%). La situazione sociale rimane stabile. Il tasso della disoccupazione alla fine di gennaio 2013 stato pari allo 0,6% della popolazione economicamente attiva. La crescita dei redditi reali della popolazione, pari al 21,5%, ha favorito un aumento del fatturato del commercio al dettaglio in tutti i canali distributivi del 20,3%. Nonostante una riduzione del 13 % dei tassi di crescita delle esportazioni dei beni e servizi, nel mese di gennaio 2013 il saldo del commercio estero dei beni e servizi (calcolato secondo il metodo della bilancia dei pagamenti) stato positivo, pari a $146,2 mln, ossia il 3,0 % del PIL. Lammontare degli investimenti esteri diretti attratti su base netta stato pari a $ 0,2 mlrd. Alla fine di gennaio 2013 le riserve in oro e monete estere di Bielorussia (calcolato secondo la metodologia del FMI) sono rimaste invariate rispetto al livello del mese di dicembre 2012, pari a $ 8 mlrd. Il budget consolidato nel mese di gennaio 2013 stato eseguito con un avanzo pari a Br 2,1 trln., ossia il 5% del PIL.

Ambasciata della Repubblica di Belarus in Italia


Via delle Alpi Apuane, 16 00141 Roma Tel.: +39 06 820 8141 Fax: +39 06 820 02309 E-mail: italy@mfa.gov.by http://italy.mfa.gov.by @AmbasciataBLR

Comunicato stampa
La conduzione di una politica macroeconomica, monetaria e fiscale equilibrata ha determinato una stabilit relativa del tasso di cambio della moneta nazionale. Nel mese di gennaio 2013 il tasso di cambio del rublo bielorusso rispetto al rublo russo cresciuto del 3,8%, rispetto alleuro del 2%, rispetto al dollaro americano dello 0,7%. La stabilit nel settore monetario e del credito, a sua volta, ha consentito di ridurre il tasso di rifinanziamento alla soglia del 28,5 % (in vigore dal 13 marzo 2013). In seguito alle misure messe in atto il tasso di crescita dei prezzi al consumo aumentato in modo non sostanziale - del 3% rispetto al livello di dicembre 2012. Quindi, la crescita economica in Bielorussia nel mese di gennaio 2013 stata raggiunta in un clima di mantenimento dei parametri macroeconomici, equilibrio esterno ed interno e raggiungimento del saldo positivo del commercio estero.

Marzo 2013

Ambasciata della Repubblica di Belarus in Italia


Via delle Alpi Apuane, 16 00141 Roma Tel.: +39 06 820 8141 Fax: +39 06 820 02309 E-mail: italy@mfa.gov.by http://italy.mfa.gov.by @AmbasciataBLR