Sei sulla pagina 1di 1

2013

mercoled 27 marzo

Attualit
Effetto Francesco
DATI COMPLESSIVI Arrivi Presenze Roma, atteso un boom di turisti per la Pasqua NEGLI ALBERGHI Arrivi Presenze

Focus

BUSINESS DELLA FEDE Scoppia lArgentina-mania tra cucina e scuole di tango E per il weekend di Pasqua boom di turisti a Roma
eatro e cinema guardano al Vaticano, in locali e scuole si rinnova la passione per il tango e perfino i ristoranti pubblicizzano gli chef argentini. lEffetto Bergoglio. Dalla nomina del nuovo Pontefice, le arti sembrano guardare a San Pietro per trovare ispirazione e pubblicit. Al boom di titoli sul Papa contribuisce il Papa stesso: venerd uscir il suo primo libro, ma nel suo passato c la prefazione a un thriller storico. Tutto mentre per Pasqua a Roma ci si attende un boom di turisti.

+9,19 %
sulla Pasqua 2012

+9,09 %

+8,11 %

+8,17 %

NEI NEGOZI Arrivi Presenze

+12,06 %

+10,96 %

NEGLI AEROPORTI

600.000
Fonte: Comune di Roma

i passeggeri attesi a Fiumicino e Ciampino

Valeria Arnaldi

ROMA - Nelle intenzioni e nelle dichiarazioni, la Chiesa. Nei fatti, le arti. Altro che Vaticano e Curia, il primo ad essere stato toccato dallEffetto Bergoglio sembra essere stato il mondo dello spettacolo. Dallelezione di papa Francesco, infatti, sembra che a guardare alle sue riforme, ancor pi dei fedeli e dei pellegrini, siano artisti e attori. Questione di ispirazione certo, ma anche di business, perch il nuovo Pontefice piace alla gente, tanto da fare tendenza. E pubblico. La primissima satira lha firmata Maurizio Crozza in televisione, ma i tempi pi lunghi del palco non hanno impedito al teatro di mettersi alla pari. Soprattutto, allombra della cupola di San Pietro. A fare da apripista stata la citt di Roma. Cos, se al Piccolo Eliseo si appena concluso lo spettacolo Io Santo, tu Beato di e con Bebo Storti e Renato Sarti, che ha debuttato proprio il giorno della messa di insediamento del Pontefice, accogliendolo ovviamente con battute puntute, si sta per aprire al teatro Sistina, Varie-et, da oggi al 14 aprile, spet-

Bergoglio

EFFETTO
NUOVA SCELTA FRANCESCANA Lappartamento papale pronto ma il pontefice resta a Santa Marta
ROMA - Lappartamento di Papa Francesco pronto, ma per ora lui resta alla Casa Santa Marta. Lo ha spiegato il direttore della sala stampa vaticana, Padre Federico Lombardi. Stamattina ha fatto capire agli ospiti che convivranno per un certo periodo. Bergoglio si trasferito dalla stanza alla suite 201. Il Papa sperimenta questa forma di abitazione semplice e la convivenza con altri sacerdoti, ha riferito ancora Padre Lombardi aggiungendo di non sapere per quanto ancora il Papa rester nella Domus. che avr come protagonista un arcivescovo americano. La Chiesa raccontata sar quella delle cronache, dallo scandalo del Banco Ambrosiano fino alle dimissioni di papa Ratzinger. Attenzione, per ora Scott si sta concentrando sulla puntata pilota. C tutto il tempo di attendere gli sviluppi in Vaticano. Se Roma guida, il resto di Italia non

Fiction, libri e spettacoli teatrali: Papa Francesco ispira scrittori, attori e registi, da Ridley Scott alle satire di Crozza

IL 1 LIBRO DEL PAPA Uscir venerd, ma ha gi scritto la prefazione a un thriller storico tacolo musicale di e con Massimo Lopez che ha usato le ultime ore prima del debutto proprio per definire il personaggio di Papa Francesco e presentarlo

RIDLEY SCOTT Il regista girer a Roma la sua nuova serie The Vatican, thriller nero sulla Chiesa nella Capitale. Appena annunciata a Roma, dove sar girata per sei settimane, la nuova serie di Ridley Scott The Vatican, thriller nero sulla Chiesa e i suoi segreti,

sta a guardare. Il coreografo del Ravenna Festival, Micha Van Hoecke ha voluto dedicare lultimo spettacolo al pontefice. Un omaggio pensato, lo spettacolo Aria Tango al Costanzi dal 12 aprile, scelto perch il Papa appassionato di tango appunto. I punti di contatto, per il coreografo sarebbero anche altri: Lo ripeto spesso. C molto in comune tra la Chiesa e il teatro. In chiesa si va per trovare Dio, a teatro per ritrovare se stessi e luomo. Punta sul richiamo alla semplicit il cinema. Almeno in termini di promozione. Il 28 marzo, arriva nelle sale, Su re del regista sardo Giovanni Columbu, che ha gi definito il film francescano, con richiami forse pi al Papa che al santo, visto che motiva la definizione nel solco della nuova stagione annunciata da Papa Francesco. Insomma, le arti amano il Papa. E il Papa ama le arti. Gi nel 2009, Bergoglio, cardinale, aveva firmato la prefazione per il thriller storico Paolo di Tarso e le lettere infuocate di Umberto Mondini. I proventi furono destinato alla costruzione di una scuola elementare nel Chaco, in Argentina.

Intervista
a Nicola Ferrigni
Ass. comunicatori e mediatori sociali

Somiglia a Papa Luciani e detta la moda


Il sociologo: la gente lo ama, il suo approccio toccher anche il mondo politico
forza di Francesco I? La simpatia, frutto anche della sua cultura latinoamericana. Sta dando grandi segnali di cambiamento. Il suo un approccio meno teologico e pi vicino alla gente. Molto, per, hanno giocato le dimissioni di Ratzinger, che hanno sconvolto il mondo. Si attendeva un nuovo Papa. Importante leffetto sorpresa. Nessuno si aspettava Bergoglio. Papa Francesco, dalla sua, ha pure la somiglianza con papa Luciani, alla gente sembra gi familiare. Quali gli errori di Ratzinger? Non ha sbagliato Ratzinger, stata la societ abituata a un livello modesto di comunicazione, a non capire il suo approccio culturalmente elevato. In fondo, suo stato il primo tweet e Francesco lavorer nel solco di quanto iniziato da lui. Papa Benedetto XVI non era un grande comunicatore, non tutti sono nati per trasmettere emozioni, ma la comunicazione non deve essere un criterio per scegliere il Papa. Non sar una strategia per rinnovare limmagine della Chiesa la scelta di questo Papa? Non parlerei di strategia ma di percorso naturale. Giusta la scelta del nome: Francesco, ci che serviva, in un momento di difficolt. (V.Arn.)

Davvero Papa Francesco detta la moda? S, speriamo non solo mediatica. Credo che leffetto della sua nomina e del suo approccio toccher pure il mondo politico. Un primo scossone lo aveva gi dato Ratzinger con le dimissioni, gesto forte per tutta la societ civile. Quali sono i punti di

SOCIOLOGO Nicola Ferrigni, presidente e fondatore dellAscoms