Sei sulla pagina 1di 24

Tubi gas, lisci commerciali e condotte

I dati e le caratteristiche dei prodotti illustrati nella presente pubblicazione sono forniti a titolo indicativo e pertanto possono essere soggetti a variazioni senza preavviso, qualora la Dalmine ne ravvisi lopportunit. La Societ non si assume alcuna responsabilit circa eventuali inesattezze od ommissioni nelle quali si sia involontariamente incorsi nella redazione del presente opuscolo. Ringraziamo fin dora i lettori che vorranno segnalarci i loro suggerimenti.

Tubi gas, lisci commerciali e condotte

Tubi gas per impianti idrotermosanitari


- Neri (grezzi) senza saldatura e 3/8 6 pollici - Neri (grezzi) saldati FM (Fretz-Moon) e 3/8 3 pollici - Zincati senza saldatura e 3/8 6 pollici - Zincati saldati FM (Fretz-Moon) e 3/8 3 pollici - Rivestiti Thermo senza saldatura e 1/2 10 pollici - Rivestiti Thermo saldati e 1/2 4 pollici - Rivestiti in polietilene (Polycoat) senza saldatura e 1/2 6 pollici - Rivestiti in polietilene (Polycoat) saldati FM (Fretz-Moon) e 1/2 3 pollici

Pag. 4

Tubi lisci commerciali


- Neri (grezzi) senza saldatura e 33,7 610 mm - Rivestiti Thermo senza saldatura e 33,7 273 mm

Pag. 7

Tubi per condotte acqua e metano


- Neri (grezzi) senza saldatura e 48,3 711 mm - Neri grezzi saldati FM/ERW (Electric Resistance Welded) e 48,3 219,1 mm - Rivestiti in polietilene (Polycoat) senza saldatura e 48,3 711 mm - Rivestiti in polietilene (Polycoat) saldati FM/ERW e 48,3 219,1 mm

Pag. 8

Tubi zincati Rivestimento esterno in resine epossidiche - Thermo Rivestimento esterno in polietilene - Polycoat Rivestimento interno in resine epossidiche Tubi saldati FM portacavi
- Zincati saldati FM (Fretz-Moon) e 3/8 3 pollici

Pag. 12 Pag. 13 Pag. 14 Pag. 15 Pag. 16

Confezionatura Consigli agli installatori

Pag. 19 Pag. 20

Tubi gas senza saldatura e saldati


filettabili per impianti idrotermosanitari e altre applicazioni
secondo UNI 8863 (DIN 2440 - DIN 2441 - NF A 49115 - NF A 49145)

Produzione standard Dalmine:

MATERIALE - ACCIAIO AL CARBONIO


tubi saldati FM serie leggera tubi senza saldatura serie media Le altre serie vengono fabbricate su richiesta UNI 8863 Fe 330 NORMA TIPI DI ACCIAIO CARATTERISTICHE MECCANICHE CARICO UNITARIO DI ROTTURA R N/mm2 330 520 CARICO ALLUNGAMENTO UNITARIO DI SNERVAMENTO ReH A MIN N/mm2 210 MIN % 22 COMPOSIZIONE CHIMICA % (ANALISI DI COLATA) C Mn P S

MAX 0,17

MAX 0,65

MAX 0,040

MAX 0,040

TOLLERANZE
TIPO SALDATI FRETZ MOON SENZA SALDATURA Vedere tabella SUL DIAMETRO ESTERNO Vedere tabella SULLO SPESSORE + non limitato 10% + non limitato 12,5% SULLA MASSA + 10% 8% per singolo tubo 5% per lotti > 10t + 10% 8% per singolo tubo 7,5% per lotti > 10 t SULLALUNGHEZZA + 100 mm 50 mm 50 mm

SERIE LEGGERA UNI 8863 - FILETTABILE UNI-ISO 7/1, CON MANICOTTO UNI-ISO 50
FILETTATURA DIAMETRO ESTERNO DIAMETRO MAX MIN NOMINALE Pollici mm mm 3/8 1/2 3/4 1 1 1/4 1 1/2 2 2 1/2 3 4 17,4 21,7 27,1 34,0 42,7 48,6 60,7 76,3 89,4 114,9 16,7 21,0 26,4 33,2 41,9 47,8 59,6 75,2 87,9 113,0 SPESSORE mm 2,0 2,3 2,3 2,9 2,9 2,9 3,2 3,2 3,6 4,0 MASSA LINEICA kg/m SENZA FILETTATURA FILETTATI CON MANICOTTO GREZZI 0,742 1,08 1,39 2,20 2,82 3,24 4,49 5,73 7,55 10,80 ZINCATI 0,780 1,13 1,45 2,28 2,92 3,35 4,63 5,91 7,76 11,08 GREZZI 0,748 1,09 1,40 2,22 2,85 3,28 4,56 5,85 7,72 11,10 ZINCATI 0,786 1,17 1,46 2,30 2,95 3,39 4,70 6,03 7,93 11,40

SERIE MEDIA UNI 8863 - FILETTABILE UNI-ISO 7/1, CON MANICOTTO UNI-ISO 50
FILETTATURA DIAMETRO ESTERNO DIAMETRO MAX MIN NOMINALE Pollici mm mm 3/8 1/2 3/4 1 1 1/4 1 1/2 2 2 1/2 3 4 5 6 17,5 21,8 27,3 34,2 42,9 48,8 60,8 76,6 89,5 115,0 140,8 166,5 16,7 21,0 26,5 33,3 42,0 47,9 59,7 75,3 88,0 113,1 138,5 163,9 SPESSORE mm 2,3 2,6 2,6 3,2 3,2 3,2 3,6 3,6 4,0 4,5 5,0 5,0 MASSA LINEICA kg/m SENZA FILETTATURA FILETTATI CON MANICOTTO GREZZI 0,839 1,21 1,56 2,41 3,10 3,56 5,03 6,42 8,36 12,20 16,60 19,80 ZINCATI 0,876 1,26 1,62 2,49 3,20 3,67 5,17 6,60 8,57 12,48 16,94 20,20 GREZZI 0,845 1,22 1,57 2,43 3,13 3,60 5,10 6,54 8,53 12,50 17,10 20,40 ZINCATI 0,882 1,27 1,63 2,51 3,23 3,71 5,24 6,72 8,74 12,80 17,30 20,80

SERIE PESANTE UNI 8863 - FILETTABILE UNI-ISO 7/1, CON MANICOTTO UNI-ISO 50
FILETTATURA DIAMETRO ESTERNO DIAMETRO MAX MIN NOMINALE Pollici mm mm 3/8 1/2 3/4 1 1 1/4 1 1/2 2 2 1/2 3 4 5 6 17,5 21,8 27,3 34,2 42,9 48,8 60,8 76,6 89,5 115,0 140,8 166,5 16,7 21,0 26,5 33,3 42,0 47,9 59,7 75,3 88,0 113,1 138,5 163,9 SPESSORE mm 2,9 3,2 3,2 4,0 4,0 4,0 4,5 4,5 5,0 5,4 5,4 5,4 MASSA LINEICA kg/m SENZA FILETTATURA FILETTATI CON MANICOTTO GREZZI 1,02 1,44 1,87 2,93 3,79 4,37 6,19 7,93 10,3 14,50 17,90 21,30 ZINCATI 1,06 1,49 1,93 3,00 3,89 4,48 6,33 8,11 10,51 14,27 18,24 21,70 GREZZI 1,03 1,45 1,88 2,95 3,82 4,41 6,26 8,05 10,71 14,80 18,40 21,90 ZINCATI 1,07 1,50 1,94 3,02 3,92 4,52 6,40 8,23 10,90 15,10 18,70 22,30

Solo senza saldatura - I tubi con diametro nominale 4 possono essere forniti anche in esecuzione saldata ERW Il Tubi gas Dalmine possono essere forniti con o senza filettatura anche secondo le norme DIN 2440, DIN 2441, BS 1387, NF A 49-115, NF A 49-145, ASTM A53.

Lunghezze standard
6 m.

Documenti
Se richiesto all'ordinazione, viene rilasciato un attestato di conformit in accordo EN 10204.

Marcature tubi neri (grezzi)


Tubo saldato FM Punzonatura a caldo ogni 80 cm circa con la scritta: Dalmine FMW Tubo senza saldatura Marcatura con inchiostro indelebile nero in continuo per 4 ed a vernice bianca per > 4 con la scritta: Dalmine UNI 8863 SM

Estremit
- Con filettatura conica e manicotto; - con filettatura conica senza manicotto; - lisce.

Superfici
- Neri (grezzi); - zincati a caldo EN 10240 A.1 - con rivestimento esterno epossidico - Thermo; - con rivestimento esterno in polietilene - Polycoat.

Prove
Prova idraulica a 50 bar o prova equivalente con Controlli Non Distruttivi di tipo elettromagnetico (Eddy Current). - prova di trazione; - prova di curvatura; - prova di schiacciamento su tubi in esecuzione Fretz Moon.

Tubi senza saldatura


per impieghi a pressione
secondo UNI EN 10216-1

MATERIALE - ACCIAIO AL CARBONIO


TIPI DI ACCIAIO CARATTERISTICHE MECCANICHE CARICO UNITARIO DI ROTTURA Rm MPa* P235TR1 360 500 CARICO ALLUNGAMENTO UNITARIO DI SNERVAMENTO ReH A MIN MIN % MPa* l t 235 25 23 COMPOSIZIONE CHIMICA % (ANALISI DI COLATA) C Mn Si P S

MAX 0,16

MAX 1,20

MAX 0,35

MAX 0,025

MAX 0,020

* 1MPa = 1N/mm2

Tolleranze
Sul diametro esterno 1% con un minimo di 0,5 mm Sullo spessore Per e 219,1 mm 12,5% con un minimo di 0,4 mm Per e > 219,1 mm: 20% quando il rapporto Sp/e risulta 0,025 15% quando il rapporto Sp/e risulta > 0,025

Superfici
Normalmente i tubi vengono forniti grezzi, senza nessuna protezione superficiale. Se richiesto, per e fino a 273 mm, pu essere eseguito un rivestimento esterno in resine epossidiche - Thermo.

DIMENSIONE E MASSE
DIAMETRO ESTERNO SPESSORE MASSA LINEICA

mm 33,7 42,4 48,3 60,3 70 76,1

mm 2,6 2,6 2,6 2,9 2,9 2,9 3,2 3,6 3,6 3,6 4 4,5 4,5 4,5 5,4 6,3 6,3 6,3 8,4 8 8,8 10 11 12,5

kg/m 1,99 2,55 2,93 4,11 4,80 5,24 6,76 8,70 9,27 9,83 12,72 15,00 17,15 18,18 25,08 33,06 37,01 41,44 65,36 68,58 86,29 110,24 134,82 184,19

Estremit
Lisce, tagliate perpendicolarmente all'asse del tubo.

88,9 101,6 108 114,3 133 139,7

Lunghezze
Vengono normalmente forniti in lunghezze di fabbricazione da 4 a 8 m. Lunghezze diverse devono essere concordate.

Prove
Vengono eseguite le prove previste dalla UNI EN 10216-1. Prove supplementari devono essere concordate.

159 168,3 193,7 219,1 244,5 273 323,9

Documenti
Se richiesto all'ordinazione, viene rilasciato un attestato di controllo 2.2 in accordo alla norma UNI EN 10204.

355,6 406,4 457 508 610

Tubi senza saldatura e saldati


Condotte dacqua
secondo UNI 6363

MATERIALE - ACCIAIO AL CARBONIO


TIPI DI ACCIAIO CARATTERISTICHE MECCANICHE CARICO UNITARIO DI ROTTURA Rm MIN N/mm2 Fe 360 Fe 410 Fe 510 360 410 510 CARICO ALLUNGAMENTO UNITARIO DI SNERVAMENTO ReH A MIN MIN N/mm2 % 235 255 355 25 22 20 COMPOSIZIONE CHIMICA % (ANALISI DI COLATA) C Mn Si P S

MAX 0,17 0,21 0,26

MAX 1,20 1,20 1,30

MAX 0,35 0,35 0,50

MAX 0,040 0,040 0,040

MAX 0,040 0,040 0,040

DIMENSIONI E MASSE
DIAMETRO NOMINALE DIAMETRO ESTERNO SPESSORE MASSA LINEICA TUBO GREZZO mm 40 50 65 80 100 125 150 200 250 300 350 400 450 500 600 700 48,3 60,3 76,1 88,9 114,3 139,7 168,3 219,1 273 323,9 355,6 406,4 457 508 610 711 2,6 2,9 2,9 3,2 3,2 3,6 4,0 5,0 mm 2,6 2,9 2,9 3,2 4,0 4,5 4,5 5,9 6,3 8,4 8,0 8,5 8,5 8,8 9,5 10,3 2,93 4,11 5,24 6,76 8,77 12,1 16,2 26,4 2,93 4,11 5,24 6,76 10,9 15,0 18,2 31 41,4 65,4 68,6 83,4 94,0 108 141 178 Kg/m 3,23* 4,48* 5,71* 7,39 9,58 13,1 17,4 28,0 3,23* 4,48* 5,71* 7,39 11,7 16,0 19,4 32,6 43,4 67,8 71,3 86,5 97,5 112 146 184 RIVESTIMENTO ESTERNO IN POLIETILENE (R3R) ED INTERNO EPOSSIDICO

(*) Vengono forniti con rivestimento esterno in polietilene ed interno in primer bituminoso TUBI SALDATI TUBI SENZA SALDATURA

- Spessori diversi da quelli standard possono essere concordati all'ordinazione - (R3R) = Triplo strato rinforzato

TOLLERANZE
DIAMETRO ESTERNO 1% - 10% SPESSORE + limitato dalla toll, sulla massa MASSA LINEICA 10% su singolo tubo 7,5% su lotti 10 ton RETTILINEIT 0,2% misurata sullintera lunghezza del tubo

Lunghezze
Lunghezze correnti da 8 a 13,5 m con un massimo del 5% in lunghezza da 4 a 8 m.

Documenti
Possono essere rilasciati certificati in accordo alla norma UNI EN 10204.

Estremit Prove
Sui tubi vengono eseguite le prove in conformit alla norma di fabbricazione, prove supplementari devono essere concordate allordine. Le estremit possono essere fornite lisce, smussate, a bicchiere (bicchiere cilindrico dal diametro 40 al 125 e bicchiere sferico dal diametro 150 al 200)
Saldatura congiunto testa a testa

Saldatura con giunto a bicchiere cilindrico per DN 125

Saldatura con giunto a bicchiere sferico per DN 150

Tubi senza saldatura e saldati


Condotte metano
secondo UNI EN 10208 -1

MATERIALE - ACCIAIO AL CARBONIO TOTALMENTE CALMATO


TIPI DI ACCIAIO CARATTERISTICHE MECCANICHE CARICO UNITARIO DI ROTTURA Rm MIN N/mm2 L235GA L245GA L290GA L360GA 370 510 415 555 415 555 460 620 CARICO ALLUNGAMENTO UNITARIO DI SNERVAMENTO Rt0,5 A MIN MIN N/mm2 % 235 245 290 360 23 22 21 20 COMPOSIZIONE CHIMICA % (ANALISI DI COLATA)

Mn

Si

MAX 0,16 0,20 0,20 0,22

MAX 1,20 1,15 1,40 1,45

MAX 0,40 0,40 0,40 0,55

MAX 0,030 0,030 0,030 0,030

MAX 0,030 0,030 0,030 0,030

DIMENSIONI E MASSE
DIAMETRO NOMINALE DIAMETRO ESTERNO SPESSORE MASSA LINEICA TUBO GREZZO mm 40 50 65 80 100 125 150 200 250 300 350 400 450 500 600 700 48,3 60,3 76,1 88,9 114,3 139,7 168,3 219,1 273 323,9 355,6 406,4 457 508 610 711 2,6 2,9 2,9 3,2 3,2 3,6 4,0 5,0 mm 2,6 2,9 2,9 3,2 4,0 4,5 4,5 5,9 6,3 8,4 8,0 8,5 8,5 8,8 9,5 10,3 2,93 4,11 5,24 6,76 8,77 12,1 16,2 26,4 2,93 4,11 5,24 6,76 10,9 15,0 18,2 31,0 41,4 65,4 68,6 83,4 94,0 108 141 178 Kg/m 3,22 4,47 5,69 7,30 9,46 12,9 17,2 27,7 3,22 4,47 5,69 7,30 11,6 15,8 19,2 32,3 43,1 67,5 70,9 86,1 97,0 112 145 183 RIVESTIMENTO ESTERNO IN POLIETILENE (R3R)

Spessori diversi da quelli standard possono essere concordati all'ordinazione. (R3R) = triplo strato rinforzato TUBI SALDATI TUBI SENZA SALDATURA

10

Tubi senza saldatura e saldati


Allacci metano
secondo UNI EN 10208 -1

DIMENSIONI E MASSE
DIAMETRO NOMINALE DIAMETRO ESTERNO SPESSORE MASSA LINEICA TUBO GREZZO mm 15 20 25 32 40 50 65 80 100 21,3 26,9 33,7 42,4 48,3 60,3 76,1 88,9 114,3
TUBI SALDATI

RIVESTIMENTO ESTERNO IN POLIETILENE (R3R) Kg/m

mm 2,3 2,3 2,9 2,9 2,9 3,2 3,2 3,6 4,0 2,3 2,6 3,2 3,2 3,2 3,6 3,6 4,0 4,5 1,08 1,39 2,20 2,82 3,24 4,49 5,73 7,55 10,8

Kg/m 1,21 1,56 2,41 3,10 3,56 5,03 6,42 8,36 12,20 1,21 1,55 2,40 3,07 3,53 4,85 6,18 8,08 11,48

1,34 1,72 2,61 3,35 3,85 5,39 6,87 8,89 12,88

Lunghezze 6 m - Spessori diversi da quelli standard possono essere concordati all'ordinazione TUBI SENZA SALDATURA (R3R) = triplo strato rinforzato secondo UNI 9099

Materiale
Acciaio L235GA

Sulla massa lineica + 10% - 3,5 % su singolo tubo

Documenti
Possono essere rilasciati certificati in accordo EN 10204

Tolleranze
Sul diametro esterno 0,75 % Sullo spessore tubi senza saldatura + 0,6 - 0,5 mm (per spessori 4 mm) 0 - 5% (per spessori > 4 mm) tubi saldati + 1 - 0,5 mm

Estremit
I tubi vengono forniti con estremit lisce o smussate

Prove
Sui tubi vengono eseguite le prove in conformit alla norma di fabbricazione, prove supplementari devono essere concordate all'ordine

Trasporto e distribuzione del gas naturale


D.M. 24.11.84 - Norme di sicurezza antincendio per il trasporto, la distribuzione, laccumulo e lutilizzazione del gas naturale con densit non superiore a 0,8

CLASSIFICAZIONE SECONDO D.M. 24.11.84


CONDOTTE 1a specie 2a specie 3a specie 4a specie 5a specie 6a specie 7a specie PRESSIONE DI ESERCIZIO (bar) > 24 12 < p 24 5 < p 12 1,5 < p 5 0,5 < p 1,5 0,04 < p 0,5 0,04 UNI EN 10208-1 UNI 8863 UNI 7287 UNI EN 10208-1 NORMA API 5L UNI EN 10208-1

11

Tubi zincati

DVGW-Registrierungsbescheid
fr Erzeugnisse der Wasserversorgung Zertifizierungsstelle Certification body berwachte Producte NW-7101AK2001 NW-7103AN2006

La zincatura realizzata per immersione a caldo in un impianto completamente automatizzato in accordo alle norme UNI EN 10240, che prevede vari livelli qualitativi in funzione allimpiego dei tubi. La zincatura eseguita dalla Dalmine conforme al livello A.1, qualitativamente il pi alto previsto dalla norma europea. Lo zinco usato del tipo elettrolitico al 99,995 per cento di purezza. I tubi cos zincati sono idonei al convogliamento di acqua potabile.

Esempi di marcature e colori di identificazione


Tubo saldato FM Marcatura a vernice verde ogni 40 cm ca: DALMINE FM UNI 8863 WL (M - P) UNI EN 10240 A.1 Tubo senza saldatura Marcatura a vernice verde ogni 40 cm ca: DALMINE UNI 8863 SM (L - P) UNI EN 10240 A.1

DALMINE FM UNI 8863 WL UNI EN 10240 A.1

W S L M P

= saldati = senza saldatura = serie leggera = serie media = serie pesante

DALMINE UNI 8863 SM UNI EN 10240 A.1

Possono essere forniti tubi zincati fino al diametro esterno di 6. La zincatura pu essere eseguita, oltre che in accordo alla norma europea UNI EN 10240 A.1, anche secondo la norma americana ASTM A53.

12

Tubi thermo

Nelle installazioni civili e industriali necessario che il colore del tubo identifichi il fluido convogliato. Dalmine ha creato Thermo: tubi in acciaio, rivestiti a caldo con polveri epossidiche che evitano all'installatore la verniciatura in cantiere ed identificano ogni utilizzo in modo ancora pi facile e sicuro.

L'applicazione del rivestimento avviene mediante fusione di polveri epossidiche sulla superficie del tubo, sabbiata con graniglia metallica e riscaldata a circa 200 C . La verniciatura, di spessore minimo 50 micron, permette una temperatura di esercizio compresa tra -10 e +110 C, ha

ottime doti di aderenza e di resistenza all'abrasione; consente la curvatura dei tubi con macchine da cantiere dotate di mandrino avente un raggio minimo di curvatura di 6 volte il diametro esterno del tubo.

Colori di identificazione

Dalmine Thermo verde Per installazioni civili ed industriali 1/2 4

Dalmine Thermo rosso Per installazioni civili, industriali e reti antincendio 1/2 10

Dalmine Thermo giallo Per distribuzione metano 3/4 4

13

Dalmine Polycoat
Rivestimento esterno in polietilene applicato per estrusione a guaina circolare
secondo la norma UNI 9099

Per lesecuzione di questo rivestimento ci si avvale di un impianto di estrusione a guaina circolare; tale tecnologia consente la realizzazione di rivestimenti poliolefinici caratterizzati da una totale aderenza e da una perfetta uniformit dello spessore. Il rivestimento offre la massima garanzia in termini di:

- elevata resistenza alla corrosione; - maggiore durata delle tubazioni; - ottimo isolamento nel tempo. (La prova della continuit dielettrica viene eseguita in fabbrica a 25.000 Volts - Per i tubi rivestiti in bitume lanaloga prova eseguita a 10.000 Volts);

- buona resistenza ai danni da movimentazione; - ottima resistenza alle interferenze con strutture metalliche vicine; - possibilit di impiego in ambienti ad altissima corrosivit; - possibilit di curvatura a freddo in cantiere; - facilit di ripristino del

rivestimento nella zona di giunzione. Il rivestimento viene applicato sulla superficie grezza, dopo sabbiatura quando i tubi vengono impiegati per condotte di metano; per i tubi convoglianti acqua le superfici vengono preventivamente zincate secondo la norma EN 10240 A.1 e, se richiesto, certificati.

SPESSORE DEL RIVESTIMENTO ESTERNO


DIAMETRO DEL TUBO NOMINALE 100 > 100 250 > 250 500 > 500 700 ESTERNO mm 114,3 > 114,3 273 > 273 508 > 508 711 SPESSORE MINIMO DEL RIVESTIMENTO mm RINFORZATO (R) 1,8 2,0 2,2 2,5 SPECIALE (S) 2,5 2,5 3,0 3,5

Il rivestimento dei tubi con diametro superiore a 219,1 mm viene realizzato mediante estrusione a banda laterale

Esempi di marcature e colori di identificazione

DALMINE FM UNI EN 10208-1 L235GA - POLYCOAT UNI 9099 R3R - DM 24.11.84

DALMINE FM UNI 8863 WL FE 330 UNI EN 10240 A.1 - POLYCOAT UNI 9099 R2R

ADESIVO PRIMER TUBO SABBIATO

POLIETILENE PROVA ELETTRICA DELLA CONTINUIT (25.000 volts)

RISCALDAMENTO A 180 C

COESTRUSIONE DI ADESIVO E POLIETILENE

FINITURA DELLE ESTREMIT

14

Rivestimento interno in resine epossidiche

SABBIATURA

APPLICAZION DELLA RESINA EPOSSIDICA

CONTROLLI

FINITURA DELLE TESTATE

Costituzione del rivestimento


- Doppio strato (R2) costituito da due strati coestrusi di adesivo e polietilene; - triplo strato (R3) costituito da uno strato di primer epossidico sul quale vengono coestrusi adesivo e polietilene. I tubi vengono marcati in continuo con vernice azzurra se convoglianti acqua e con vernice gialla se destinati al trasporto di metano. Per il convogliamento di fluidi destinati al consumo umano i tubi con diametro esterno da

88,9 219,1 mm vengono rivestiti allinterno con resina epossidica bicomponente senza solventi, di spessore minimo 250 micron, che assicura: - idoneit al contatto con liquidi alimentari, in accordo alla circolare 102 del Min. Sanit e D.M. 21.3.73; - protezione contro la corrosione; - contenute perdite di carico; - modesta riduzione del diametro interno della condotta; - ottima aderenza allacciaio.

15

Tubi di acciaio saldati FM portacavi


Filettati e zincati, per impianti elettrici antideflagranti a prova di esplosione (AD-PE)
secondo la norma UNI 7683

MATERIALE - ACCIAIO NON LEGATO


TIPI DI ACCIAIO CARATTERISTICHE MECCANICHE CARICO UNITARIO DI ROTTURA R MIN N/mm2 Fe 360 360 480 CARICO ALLUNGAMENTO UNITARIO DI SNERVAMENTO Rs A MIN MAX N/mm2 % 215 24 COMPOSIZIONE CHIMICA % (ANALISI DI COLATA)

Mn

Si

MAX 0,19 0,4 0,8

MAX 0,35

MAX 0,045

MAX 0,045

16

DIMENSIONI - TUBI E MANICOTTI


DIMENSIONI DEL TUBO FILETTATURA DIAMETRO NOMINALE pollici 1/2 3/4 1 1 1/4 1 1/2 2 2 1/2 3 DIAMETRO ESTERNO MAX mm 21,7 27,1 34,0 42,7 48,6 60,7 76,3 89,4 MIN mm 21,0 26,4 33,2 41,9 47,8 59,6 75,2 87,9 mm 2,35 2,35 2,90 2,90 2,90 3,25 3,25 3,65 kg/m 1,19 1,50 2,33 2,99 3,45 4,83 6,15 8,15 MASSA DEI TUBI FILETTATI CON MANICOTTO SPESSORE DIMENSIONI DEL MANICOTTO (UNI 7684) DIAMETRO MAX mm 25 32 39 48 54 66 82 95 LUNGHEZZA ESTERNO MIN mm 45 45 60 60 60 60 70 70

Dimensioni
I tubi ed i manicotti sono prodotti nelle dimensioni riportate in tabella.

Lunghezze
6 m con tolleranze + 100 - 50 mm. Ammesso un 3% in lunghezza da 4 a 5,95 m.

Rivestimento
Zincatura a caldo UNI EN 10240.

Manicotti Tolleranze Estemit


Sul diametro esterno vedi tabella. Sullo spessore + non limitato - 12,5% Sulla massa 10% per tubo singolo; 7,5% per partite da almeno 10 t. Filettatura gas conica UNI 6125. Ogni tubo viene fornito con una estremit munita di manicotto UNI 7684 zincato dopo filettatura biconica e con l'altra estremit protetta da cappellotto di materiale plastico. Biconici e zincati.

Prove
Prova idraulica a 50 bar o prova equivalente, con Controlli Non Distruttivi di tipo elettromagnetico. Prove di trazione e di curvatura con le modalit prevista dalla norma.

17

Marcatura
Tubo marcatura a vernice verde ad intervalli non superiori a 1,50 m della seguente scritta: AD UNI 7683 DALMINE Manicotto marcatura a punzone con la seguente scritta: AD UNI 7684 DALMINE

Impiego
Nei luoghi dove esistono pericoli di esplosione o di incendio, devono essere installati impianti elettrici a sicurezza a prova di eplosione (AD-PE) in accordo al D.P.R. 27-4-1955 n. 547 ed alla legge n. 186 dell'1-3-1968, che prescrive impianti elettrici devono essere costruiti "a regola d'arte" secondo la normativa di riferimento del C.E.I. 64-2 fascicolo n. 319.

AD UNI 7683 DALMINE

Documenti
Viene rilasciato un "Attestato di conformit all'ordinazione" secondo quanto indicato al punto 2,1 della norma UNI EN 10204.

18

Confezionatura

I tubi con diametro esterno fino a 219 mm, sono confezionati in fasci esagonali legati con quattro reggette di acciaio di larghezza

1 1/4 tenute da un suggello grigio con il logo Dalmine. Ciascun fascio ha la seguente composizione standard.

TUBI PER IMPIANTI IDROTERMOSANITARI E PORTACAVI


DIAMETRO NOMINALE pollici 3/8 1/2 3/4 1 1 1/4 1 1/2 2 21/2 3 4 5 6 mm 17,1 21,3 26,9 33,7 42,4 48,3 60,3 76,1 88,9 114,3 139,7 165,1 UNI 8863 serie leggera n tubi kg 169 127 127 91 61 61 37 37 37 19 750 820 1060 1200 1030 1190 1000 1270 1680 1230 UNI 8863 DIN2440 serie media n tubi kg 169 127 127 91 61 61 37 19 19 19 7 7 850 930 1180 1310 1130 1300 1110 730 950 1390 700 830 THERMO SS serie media n tubi kg 127 127 91 61 61 37 19 19 19 7 7 930 1190 1320 1140 1310 1120 740 960 1400 700 870 THERMO FM serie leggera n tubi kg 127 127 91 61 61 37 37 19 19 830 1070 1210 1040 1190 1000 1280 860 1240 SS POLYCOAT serie media n tubi kg 127 127 91 61 61 37 37 19 19 7 7 1010 1300 1300 1410 1400 1190 1510 1000 1460 730 870 FM POLYCOAT serie leggera n tubi kg 127 127 91 61 61 37 37 19 19 91O 1170 1300 1110 1280 1070 1360 910 1300 -

Lunghezza 6 m - Il peso dei fasci da ritenersi orientativo. Il peso effettivo riportato su una targhetta applicata ad ogni fascio. FM = FRETZ MOON - SS = SENZA SALDATURA

TUBI PER CONDOTTE ACQUA E METANO


DIAMETRO ESTERNO 88,9 114,3 139,7 168,3 219,1 SPESSORE mm 3,2 3,2 3,6 4,0 5,0 ESTERNO POLIETILENE R3 INTERNO EPOSSIDICO n tubi 19 10 7 7 7 kg 1662 1134 1093 1453 2338 RESTERNO POLIETILENE n tubi 19 10 7 7 7 kg 1685 1150 1107 1469 2359

Lunghezza 12 m - Il peso dei fasci da ritenersi orientativo. Il peso effettivo riportato su una targhetta applicata ad ogni fascio.

19

Consigli agli installatori

Dalmine tubo gas


Temperatura
Le temperature di impiego generalmente ammesse sono comprese tra - 10 + 110 C.

Collaudo dellimpianto
Prima del fissaggio in utenza dei tubi di norma procedere alla prova idraulica ad una pressione pari a 1,5 volte la pressione nominale ammessa per il tipo di tubo prescelto. Qualora questa prova dia esito negativo, nel caso che le perdite siano da imputare a difetti presenti nel tubo e non nella giunzione, segnalare l'inconveniente all'Ufficio Vendite. Se si teme il pericolo di gelo, svuotare l'impianto.

Curvatura
Con le attrezzature normali a settore si possono ottenere ottimi risultati con raggio di curvatura > 6 volte il diametro del tubo.

Giunzioni filettate
La tenuta stagna viene realizzata cospargendo abbondantemente la filettatura del tubo con appositi sigillanti dopo aver interposto sul fondo dei filetti filacci di canapa o stoppa, oppure avvolgendo nel senso dell'avvitamento alcuni giri di nastro di teflon tenuto ben teso. Il successivo avvitamento del manicotto d'acciaio o dei raccordi di ghisa malleabile deve essere fatto forzando adeguatamente.

Filettatura
Si possono utilizzare indifferentemente sia filiere a mano che a macchina. L'impiego di macchine filettarici presuppone l'uso di filiere con pettini mantenuti ben affilati, un'abbondante lubrificazione dei taglienti con olio per filettare ed una buona centratura dell'asse della filiera con l'asse del tubo, predisponendo opportune profondit di passata.

Pressioni
Le pressioni ammissibili sono determinate dal costruttore o dall'utilizzatore in funzione della natura del fluido, dei coefficienti di sicurezza, dei regolamenti, norme o codici di calcolo ai quali l'istallazione deve soddisfare. Le pressioni nominali, alla temperatura ambiente, sono date a titolo indicativo, nel prospetto seguente. PRESSIONI NOMINALI
TUBI LEGGERA bar FILETTATI LISCI 10 16

SERIE MEDIA bar 16 25 PESANTE* bar 16 25

* Il sovraspessore dei tubi della serie pesante non corrisponde ad una pressione ammissibile ma si giustifica unicamente con la necessit di una maggiore resistenza alla corrosione e allerosione, nonch con una migliore rigidit e una resistenza pi elevata agli shock.

20

Distanza minima possibile

Saldatura
E' da preferire il metodo ossiacetilenico con i seguenti parametri. Cannello: portata in l/h compresa tra 65 80 volte lo spessore del tubo in mm, velocit di avanzamento mediamente 3,5 m/h. Filo: diametro almeno pari alla met dello spessore del tubo pi 1 mm. Preparazione delle estremit del tubo: per spessore 3 mm taglio netto e perpendicolare, per spessore > 3 mm smussatura a 45 ca. con mola fino a met spessore circa.

Posa in opera
- Evitare assolutamente contatti con gesso e con materiali eterogenei o porosi (impasti di legno e cemento, laterizio od altro). - Confezionare le malte ed i calcestruzzi con cemento di buona qualit, sabbie e ghiaiette silicee lavate, acqua pura, escludendo assolutamente il gesso e l'uso di anticongelanti (sono particolarmente pericolosi sali di acidi forti quali cloruri, solfati, ecc,). - Annegare completamente il tubo nell'impasto di malta o calcestruzzo reso compatto ed omogeneo.

Ogni qualvolta non si abbia la certezza che tutti i suggerimenti sopraesposti siano rispettati, proteggere il tubo avvolgendolo con carta catramata o simili prima di annegarlo nell'impasto.

Dalmine Thermo
Il rivestimento delle aree interessate da saldatura, o accidentalmente danneggiate durante le movimentazioni o la posa in opera, pu essere facilmente ripristinato con resine epossidiche dello stesso tipo, applicate a freddo in cantiere mediante spatola o pennello.

21

Dalmine Polycoat
I tubi rivestiti in polietilene estruso a calza possono essere facilmente filettati senza rimozione del rivestimento. Nell'impiego di macchine filettatrici utilizzare apposite ganasce stringitubo; in caso di emergenza possono essere utilizzate le normali ganasce avendo cura di serrarle con forza sul tubo. - La curvatura pu essere facilmente eseguita con raggio > di 6 volte il diametro del tubo utilizzando mandrini con gole di adeguate dimensioni. - Nell'area che contiene la giunzione, il rivestimento pu essere ripristinato mediante manicotti termorestringenti, nastri applicati a caldo o a freddo.

Applicazione del manicotto termorestringente


Prima di effettuare la saldatura inserire il manicotto e posizionarlo ad almeno 30 cm dalla zona di saldatura. Dopo la saldatura pulire accuratamente la superficie mediante sabbiatura o spazzolatura.

Rimuovere la carta protettiva dall'interno del manicotto e posizionarlo sulla zona di giunzione. La sovrapposizione del manicotto sul rivestimento deve essere di almeno 80 mm.

Preriscaldare la superficie metallica fino a 60 C circa ed il tratto di sovrapposizione del manicotto fino a 40 C circa. La torcia a propano deve produrre una fiamma dolce di colore giallo.

22

Cominciare il riscaldamento dal centro verso una estremit e quindi completare dal centro verso l'altra estremit. L'applicazione terminata quando il mastice fuoriesce dalle estremit del manicotto.

Il ripristino del rivestimento pu essere realizzato anche con nastri. In commercio esistono sistemi di rivestimento a nastro singolo o doppio. Il doppio nastro costituito da un nastro isolante e da uno per la protezione meccanica. Alcuni sistemi prevedono il preventivo utilizzo di primer.

23

Dalmine Sede Sociale, Direzione Amministrativa, Direzione Commerciale Piazza Caduti 6 Luglio 1944, 1 24044 Dalmine (BG) www.dalmine.it Ufficio Commerciale Tel +39 035 560 3639 Fax +39 035 560 3919

Centri Servizi Italia Via Pi, 30 24062 Costa Volpino (BG) Via Achille Grandi, 100 20043 Arcore (MI) Loc. Ischia di Crociano 57025 Piombino (LI) Via Levate 2 24044 Sabbio Bergamasco (BG) Piattaforme logistiche Via Fratelli Rosselli, 9 40012 Lippo di Calderara di Reno (BO) Via Lisbona, 34 35127 Padova

distribuito da:

2002 - DALMINE SpA Tutti i diritti riservati REV. 04 Maggio 2003 Laggiornamento del presente catalogo si trova al sito

www.dalmine.it
Tenaris Marketing Communications - mktcomm@dalmine.it