Sei sulla pagina 1di 1

INTRODUZIONE

La moda si presenta da sempre come un fenomeno estremamente complesso e proprio per questo ha dato origine nella sua storia ad una vasta letteratura scientifica. Si cercher di collegare lanalisi del percorso storico seguito dalla moda con quella dei fenomeni pi rilevanti verificatesi sul piano sociale e culturale. Si cercher, cio, di vedere come si sviluppato nel tempo il rapporto tra la moda e la societ. Per spiegare il percorso storico seguito dalla moda si ritenuto opportuno sviluppare non una dettagliata ricostruzione di ci che avvenuto, ma soltanto lanalisi di alcuni momenti fondamentali nellevoluzione della moda stessa dal punto di vista del suo rapporto con la societ. Il legame fra le riflessioni qui contenute sicuramente lidea che la moda sia essenzialmente un fenomeno di tipo comunicativo. Attraverso la moda, infatti, gli individui e i gruppi ai quali essi si aggregano, possono comunicare reciprocamente e definire, mantenere e trasmettere la loro identit sociale. La moda comunicazione anche perch senza la sua straordinaria capacit di farsi accettare e diffondersi socialmente non potrebbe esistere. Ha bisogno, cio, di far tollerare gli innumerevoli e disorientanti cambiamenti che continuamente produce. Ne deriva che tra la moda ed il mondo dei mezzi di comunicazione esiste un legame molto stretto la cui esplorazione consente di comprendere meglio il funzionamento dei principali fenomeni relativi allabbigliamento. La moda , quindi, un fatto sociale totale, uno dei principali strumenti regolativi dei processi di cambiamento delle societ contemporanee. Rispettando luso corrente, per, anche in questa sede i termini abbigliamento e moda verranno utilizzati come sinonimi. Labbigliamento, daltronde, costituisce laspetto pi importante della moda, perch storicamente levoluzione di questultima si espressa con maggior chiarezza nella sfera del vestire.