Sei sulla pagina 1di 12

A SPACE FOR FRIENDS

EVOLUZIONE DEL PRIMO SOCIAL NETWORK MUSICALE

Francesca Gramegna

FACTS
nasce nel 2003 in California da unidea di
Chris DeWolfe Tom Anderson

Il network ha successo soprattutto tra gli artisti, perch, a differenza di Friendster e di altri social network, d la possibilit alle band di creare un profilo personale, senza inserire i propri dati personali.
Infatti, dopo poco tempo, lo slogan ufficiale della piattaforma diventa a place for music.

Gli utenti, inoltre, possono condividere i brani degli artisti nel player presente allinterno della propria pagina personale, contribuendo alla promozione.

PROFILO ARTISTA
www.myspace.com/profile

Nome artista

Disponibilit a chattare

Brani in free streaming

Casella di contatto

Date concerti

Informazioni generali

Il primo restyling di MySpace ha visto anche limplementazione di Twitter attraverso il SYNC degli status

Questa funzione stata successivamente integrata anche con Facebook attraverso unapplicazione che d la possibilit di gestire il profilo artista e gli stessi widget presenti allinterno del sito.

EVOLUZIONE
2004 - Myspace cresce in maniera esponenziale 2005 - Robert Murdoch (News Corp Fox Interactive) acquista la piattaforma

2006 - il numero di utenti passa da 2 a 130 milioni (30 milioni di visitatori unici mensili e oltre 100 milioni di membri attivi) 2008 Nasce MySpace Music, joint venture in collaborazione con Sony BMG, Warner e Universal, in cui le case discografiche partecipanti detengono una quota azionaria di minoranza

2009 MySpace Music acquista il servizio

per $1 milione il primo social network di

e successivamente anche

distribuzione musicale gratuito advertising-supported In questo modo MySpace Music acquisisce: - nuove piattaforme di distribuzione on-line e mobile - circa 16 milioni di utenti in tutto il mondo - lintero database SnoCap, co-fondato da Shawn Fanning, creatore di

il principio di cloud computing viene associato allutilizzo dei social network

MONETIZZAZIONE
Sempre nel 2009, collaborazione con in

MySpace offre la possibilit agli artisti iscritti, anche senza etichetta discografica, di inserire i propri brani su diversi portali, in cambio di un canone mensile. on-demand streaming service
Il guadagno consiste in una percentuale dagli introiti pubblicitari derivanti dal sito, calcolato anche in base al numero di streaming dei brani.

DECLINO
2009 - 2011 la concorrenza di rende sempre pi obsoleta la piattaforma di MySpace, che non riesce ad eguagliare la performance di integrazione tra laccesso alla musica e la funzionalit di social network

Nel 2012 viene svenduto per $ 35 milioni alla Specific Media, compagnia pubblicitaria dedicata ai digital media, che sceglie Justin Timberlake come direttore creativo

LA RINASCITA: NEW MYSPACE

La nuova interfaccia stata presentata in anteprima con la possibilit di entrare a far parte del nuovo social network tramite invito.

Il nuovo Myspace molto attento al design e si basa sui tre principali approcci del social networking moderno: - enfasi visiva e navigazione orizzontale (layout simile a
- velocit di navigazione tra le pagine )

- invito alla scoperta (musica come media principale)

Linterfaccia caratterizzata da uno stile minimale, puro e intuitivo. Myspace ha un player di grande qualit che troviamo sempre in basso, in grado di interagire costantemente con il sito. Il menu principale ancorato in alto a sinistra e ci permette di accedere a determinate sezioni primarie, relative sia al nostro profilo personale, sia ai profili musicali con cui siamo connessi.
Tutta la piattaforma si basa sulle Connessioni, ovvero lunione di elementi (profili, musica, artisti) i cui aggiornamenti vengono visualizzati nello stream globale della nostra homepage. Music Discovery, lo strumento per la scoperta di nuovi artisti in base ai nostri gusti musicali, sembra funzionare perfino meglio di e

Merlin Network, realt impegnata per la tutela del diritto dautore degli artisti legati a migliaia di etichette indipendenti, ha puntato il dito contro la piattaforma accusandola di ospitare e riprodurre in streaming numerosi brani senza averne lautorizzazione. Pi in particolare, il CEO Charles Caldas sostiene che il contratto stipulato tra Merlin e MySpace scaduto lo scorso anno, senza poi essere rinnovato. Ci nonostante, il social network musicale continua a ospitare le canzoni di migliaia di artisti appartenenti a oltre 100 etichette di tutto il pianeta. Tra queste anche Beggars Group, Domino e Merge.