Sei sulla pagina 1di 22

TBreport

N. 05

L IMPATTO

DELLO J UVENTUS SUL FUTURO DEL C LUB

S TADIUM

Diego Tar

La Biblioteca del Tifoso Bilanciato www.tifosobilanciato.it @TifBilanciato


Marzo 2013

SOMMARIO
1. 2. 3. 4. Introduzione ........................................................................................................................................ 2 Linvestimento e la sua copertura finanziaria........................................................................................ 2 Il beneficio economico derivante dal nuovo stadio ............................................................................... 3 Chi ha pagato i nuovi costi? .................................................................................................................. 5 4.1 4.2 5. 6. Abbonamenti ............................................................................................................................... 6 Totale Ricavi da Gare .................................................................................................................... 7

Limpatto dello Juventus Stadium sui conti della Juventus .................................................................... 8 Qualche spunto di riflessione ..............................................................................................................10 6.1 6.2 J Stadium vs. Olimpico: chi vince, e di quanto? ............................................................................10 Analisi di Sensitivit .....................................................................................................................12

7.

Un impianto da 41.000 posti: Paura di osare? .....................................................................................15 7.1 7.2 7.3 I numeri di uno stadio da 50.000 e da 60.000 posti ......................................................................16 J Stadium vs gli altri .....................................................................................................................18 Qualche possibile ragione in merito allattuale dimensionamento ...............................................18 1

Limpatto dello Juventus Stadium sul futuro del Club


(Diego Tar)

1. INTRODUZIONE
Dopo l'inaugurazione ufficiale, avvenuta l'8 settembre 2011, la Juventus la prima (e per ora unica) squadra di Serie A proprietaria dell'impianto sportivo in cui gioca.

Lo Juventus Stadium (o J Stadium), sorto sulle ceneri dello "Stadio Delle Alpi, offre 41.000 posti a sedere, con 64 Skybox. All'interno ospita alcuni negozi, lo Juventus Museum, 21 bar e 8 aree di ristoro. Il parcheggio offre 4.000 posti auto ed gi stata realizzata l'infrastruttura per la connessione ai servizi pubblici. La societ Sportfive si aggiudicata i naming rights dell'impianto, a fronte di un contratto del valore di 75 milioni di euro valido fino al 30.06.2023, quindi per i dodici anni successivi all'inaugurazione dello stadio. J Stadium stato concepito come stadio multifunzionale, capace cio di incrementare e diversificare i ricavi da gare ("matchday revenues") attraendo visitatori e clienti durante tutti i giorni dell'anno. Con questo TBreport abbiamo provato a capire quale sia l'impatto del J Stadium sul bilancio della Juventus FC e fino a che punto questo investimento possa contribuire allobiettivo di rendere la squadra pi competitiva a livello europeo, affrancandosi progressivamente dai ricavi provenienti dai diritti TV e garantendo il rispetto della normativa in tema di UEFA Financial Fair Play .

Prima di iniziare indispensabile una piccola nota metodologica: purtroppo non abbiamo trovato documenti ufficiali che contenessero informazioni puntuali in merito all'investimento e, soprattutto, ai risultati ottenuti. I dati provengono quindi dai Bilanci di Esercizio e dalle Relazioni Finanziarie della Juventus FC che contengono spesso informazioni aggregate o parziali. Tuttavia riteniamo che il livello di informazioni sia accettabile per il tipo di analisi che abbiamo condotto. Invitiamo chiunque sia in possesso di informazioni pi precise a segnalarci possibili errori o integrazioni.

2. LINVESTIMENTO E LA SUA COPERTURA FINANZIARIA


Linvestimento dichiarato a bilancio di circa 150 milioni di Euro ed avvenuto in massima parte fra il 2009 e il 2011. Le principali uscite riguardano: I diritti di superficie pagati al Comune di Torino (20 milioni); limpianto sportivo (105 milioni); le opere accessorie e quelle relative al centro commerciale poi venduto a NordConad (22,7 milioni).

Investimento e copertura 2009/10 2010/11 2011/12 2012/13 2013/14 2014/15 (9.892) (33.400) (76.294) (28.200) Investimento 12.500 32.500 15.000 Finanziamento Credito Sportivo 15.500 10.500 16.000 Acconti da Sportfive 12.150 6.200 Ricavi vendita a NordConad 11.203 2.655 715 17.796 14.855 Excess Cash Flow Stadio 5.608 12.953 (18.939) (12.485) 17.796 14.855 Effetto Annuo (9.892) (43.292) (119.586) (147.786) (147.786) (147.786) Investimento 12.500 45.000 60.000 60.000 60.000 Finanziamento Credito Sportivo 15.500 26.000 42.000 42.000 42.000 42.000 Acconti da Sportfive 12.150 18.350 18.350 18.350 18.350 Ricavi vendita a NordConad 11.203 13.857 14.572 32.368 47.224 Excess Cash Flow Stadio 5.608 18.561 (379) (12.864) 4.932 19.788 Effetto Cumulato

La copertura dellinvestimento avvenuta mediate un mix di fonti fra le quali due finanziamenti dellIstituto per il Credito Sportivo (60 mln), gli acconti ricevuti da SportFive per la cessione dei naming rights (42 mln), i ricavi della vendita degli spazi a NordConad (18,35 mln). La parte residua, in particolare nel 2012, dovrebbe essere stata finanziata attraverso il normale flusso finanziario della Societ.

Cumulato

Annuale

3. IL BENEFICIO ECONOMICO DERIVANTE DAL NUOVO STADIO


La tabella che segue riporta i dati sintetici degli ultimi due bilanci della Juventus FC identificando lapporto netto dello Juventus Stadium sul risultato del Club.

Juventus FC (Euro '000) Ricavi da gare Diritti tv e media Sponsor e pubblicit Gestione calciatori Altri ricavi Totale Ricavi Acquisti Servizi esterni Personale tesserato Altro personale Oneri gestione diritti calciatori Altri oneri Totale Costi EBITDA Amm.ti ed acc.ti Gestione finanziaria Gestione straordinaria Imposte esercizio RISULTATO NETTO

2010/11 2011/12 11,6 31,8 88,7 90,6 43,3 53,5 18,2 18,4 10,3 19,5 172,1 213,8 (2,4) (2,6) (33,6) (41,2) (126,9) (137,1) (12,7) (12,9) (16,2) (6,3) (4,5) (6,2) (196,3) (206,3) (24,2) 7,5 (60,6) (48,7) (1,6) (4,7) (7,4) (1,6) (2,7) (95,4) (48,6)

Diff 20,2 1,9 10,2 0,2 9,2 41,7 (0,2) (7,6) (10,2) (0,2) 9,9 (1,7) (10,0) 31,7 11,9 (3,1) 7,4 (1,1) 46,8

Effetto JS 17,4 3,8 2,3 23,5 (6,2) (1,5)

56,24%

(7,7) 15,8 (5,0) (1,7)

49,68%

9,1

19,34%

Nella sua prima stagione, lo Juventus Stadium ha quindi portato un beneficio netto di 9,04 milioni di Euro sul risultato finale di esercizio. Non una cifra disprezzabile, ovviamente, ma forse lontana da quella che era stata percepita nellimmaginario collettivo. In ogni caso, nonostante la Juventus abbia giocato in casa tre partite in meno dellanno precedente, il 56,3% dellincremento dei ricavi dellesercizio (pari a 23,5 milioni di Euro) deriva dal nuovo stadio, in buona parte per effetto dellincremento degli abbonamenti (sia numericamente, sia in valore unitario) e delleccellente load factor dellimpianto (95%) che ha fatto registrare il tutto esaurito in ben 23 partite sulle 25 disputate. 4

Dettaglio ricavi Abbonamenti Biglietteria campionato Servizi aggiuntivi gare Gare amichevoli Finale Coppa Italia Cerimonia apertura Biglietteria Coppa Italia Incassi Coppa Italia fuori casa Partecipazione UEFA Totale Ricavi da Gare

Differenza 6,9 5,8 2,7 1,6 1,3 1,2 1,1 0,3 (0,7) 20,2 Differenza

di cui Stadio 6,9 5,8 2,7 1,6

Dettaglio ricavi

Differenza 4,9 3,4 1,9 10,2 2,3 2,6 2,2 1,0 1,3 (0,2) 9,2

di cui Stadio 2,8 1,0 3,8

Bonus scudetto e CL (sponsor) Sponsor (incluso naming rights) Pubblicit Totale Sponsor e Pubblicit Indennizzi assicurativi Convocazione nazionali 1,1 Da post-produzione TV Membership/iniziative comm.li (0,7) Apertura stadio giorni gara Altro 17,4 Totale Altri ricavi

1,0 1,3 2,3

Totale impatto su ricavi

39,6

di cui Stadio 23,5

Il dato inerente i ricavi medi per gara (che in questo caso consideriamo limitandoci alla vendita di abbonamenti e biglietti) praticamente raddoppiato, essendo passato dai 0,739 milioni di Euro del 2009/2010 fino a 1,45 milioni di Euro del 2012/2013 (+97%).

Matchday revenues Ricavi da gare Abbonamenti (nro.) Incasso abbonamenti Ricavo medio abb.ti Partite giocate in casa Campionato Tim Cup UEFA Altro TOTALE Ricavo medio per gara

2009/10 2010/11 2011/12 18.472 11.600 31.872 19.048 8.200 430 15.505 6.000 387 25.526 15.200 595

2012/13 39.251 27.400 19.800 723

19 1 5 25 739

19 2 5 26 446

19 3 1 23 1.386

19 3 5 27 1.454

4. CHI HA PAGATO I NUOVI COSTI?


Nellosservare le modalit attraverso le quali il Club ha ottenuto lincremento dei propri ricavi da gara, possibile notare come siano state ripercorse le orme della maggioranza degli altri impianti sportivi (con la sola eccezione, di rilievo, dellAllianz Arena). Da uno studio condotto negli Stati Uniti sugli impianti della NFL1, ad esempio, emerso che in media i ricavi da stadio sono cresciuti fino al 85% quale risultato di un mix di effetti:

Aumento posti Aumento prezzi biglietti Servizi premium

Cosa successo nel caso dello Juventus Stadium? Per cercare di capirlo abbiamo messo a confronto i dati dei ricavi da abbonamenti e da biglietteria fra il 2010/2011 (lultimo anno in cui la Juventus ha giocato allo Stadio Olimpico di Torino) e la media delle stagioni 2011/2012 e 2012/2013. Per questultima sono gi disponibili i dati definitivi relativi agli abbonamenti, mentre stata costruita unipotesi di lavoro per la biglietteria.
1

AA.VV., Revenue and wealth maximization in the National Football League: the impact of stadia, Sport Marketing Quarterly, 2004

4.1

ABBONAMENTI

Un confronto dellevoluzione dei costi medi (prezzo intero) della biglietteria popolare (quindi lofferta Family e la Nord/Sud) dimostra che nel passaggio fra lo Stadio Olimpico e lo Juventus Stadium il prezzo degli abbonamenti ha subito una leggera variazione il primo anno, per poi subire incrementi di oltre il 40% nella stagione 2012/2013.

Settore Family Nord/Sud

2010/11 2011/12 2012/13 390 400 575 2,6% 43,8% 265 275 390 3,8% 41,8%

Vediamo linsieme dellincremento del valore medio degli abbonamenti, i cui ricavi sono cresciuti dai 6 milioni di Euro a 17,5 milioni di Euro (media del biennio 2011-2013).
Variazioni su abbonamenti Abbonamenti sottoscritti variazione (nro.) Valore abbonamenti variazione (Euro) Ricavi da abbonamenti variazione (Euro '000) 2010/11 15.505 387 6.000 2011/12 2012/13 25.526 27.400 10.021 11.895 595 723 208 336 15.200 19.800 9.200 13.800 Effetto quantit Effetto valore Effetto servizi aggiuntivi e premium Media 26.463 10.958 659 272 17.500 11.500 4.240 36,9% 2.981 25,9% 4.278 37,2%

Se ci aiutiamo con un grafico possiamo intuire che la crescita stata trainata dallaumento dei posti disponibili (per 4,3 milioni, pari al 37% del totale) e dallofferta di corporate e premium seat (anche questa per il 37%). Una parte dellincremento, tuttavia, stata scaricata sug li abbonati, che hanno visto una crescita del costo medio da 387 Euro a 659 Euro.
Media abbonamenti 2012+2013

Abbonamenti 2011 20.000 18.000 16.000 14.000

Effetto quantit

Effetto valore

Effetto servizi agg./premium

4.278
2.981 4.240 6.000 17.500

12.000
10.000 8.000 6.000 4.000 2.000

4.2

TOTALE RICAVI DA GARE

Pi complessa (e, probabilmente, meno precisa) lanalisi sulle variazioni della biglietteria, i cui ricavi sono passati da 11,6 milioni di Euro a 33,2 milioni di Euro, con un incremento del 192%.

Variazioni su Ricavi da gare Numero gare variazione (nro.) Numero spettatori variazione (nro.) Ricavo medio per spettatore variazione (Euro) Ricavo medio per gara variazione (Euro '000) Ricavi da gare variazione (Euro '000)

Media 25 (1) 571.116 956.513 385.397 20 37 17 446 1.420 974 11.600 35.561 23.961 7.828 32,7% Effetto valore 9.619 40,1% Effetto servizi aggiuntivi e premium 6.514 27,2% 26

2010/11

2011/12 2012/13 23 27 (3) 1 863.535 1.049.490 292.419 478.374 37 37 17 17 1.386 1.454 940 1.008 31.872 39.251 20.272 27.651 Effetto quantit

Occorre in questo caso tenere conto dellaumento dei posti disponibili, del numero di partite giocate (allo scopo abbiamo ipotizzato che la media degli spettatori del campionato fosse valida anche per le Coppe) oltre che, ovviamente, dellincremento del prezzo unitario medio del singolo biglietto.

Ricavi da gare 2011 35.000 30.000

Effetto quantit

Effetto valore

Effetto servizi agg./premium

Media Ricavi da Gare 2012+2013

6.514 9.619 7.828 35.561

25.000
20.000

15.000
10.000

5.000

11.600

In questo caso la crescita sembra essere stata trainata innanzitutto dallaumento dei costi medi dei biglietti (per 8,5 milioni, pari al 38% del totale), dallaumento dei posti disponibili (per 7,9 milioni, pari al 35% del totale) e in maniera minore dallofferta di corporate e premium seat (per 5,9 milioni pari al 26%).

Complessivamente: il 33% della crescita proviene dallaumento del numero di posti a sedere; il 40% da un maggiore costo medio di abbonamenti e biglietti; il 27% dallofferta di servizi legati ai corporate e premium seat, venduti a costi superiori rispetto ai posti standard.

5. LIMPATTO DELLO JUVENTUS STADIUM SUI CONTI DELLA JUVENTUS


Spesso, nel dibattito nazionale, si sente proporre il concetto dello stadio di propriet come panacea per i mali del calcio. La Lega di Serie A, per bocca del suo Presidente, intervenuta per porre laccento sullurgenza di approvazione della cosiddetta Legge sugli Stadi, che non riesce a raggiungere, da anni, una formulazione condivisa che le permetta di essere approvata dal Parlamento. Il caso della Juventus (per quanto particolare per dimensioni della squadra, impatto sul tessuto locale anche sotto un profilo socio-economico e azionista di riferimento) dimostra che anche in assenza di una specifica legge possibile realizzare un investimento su un impianto . La propriet dello stesso, in realt, diventa marginale, nel senso che i benefici che si possono ottenere dallo sfruttamento dellimpianto prescindono da chi sia proprietario del manufatto. Tuttavia non ci interessa oggi approfondire questo aspetto quanto, invece, provare a rispondere ad una domanda ben precisa: che effetto ha avuto ed avr, nel medio periodo, linvestimento effettuato dalla Juventus sui suoi risultati economici e finanziari e, alla fine, sulla sua capacit di poter competere a livello europeo? In altre parole: la realizzazione dello Juventus Stadium ha dato al Club un vantaggio competitivo che le sarebbe stato precluso continuando a giocare al vecchio Delle Alpi oppure allOlimpico ? E, concretamente, questo vantaggio quanto vale in termini di accresciuta capacit di investimento sul core business (la rosa dei giocatori) e di rispetto dei parametri del Financial Fair Play (FFP)?

Per rispondere a queste domande abbiamo simulato il bilancio di una societ che contenesse esclusivamente lo stadio cercando di identificare: lapporto in termini di ricavi (utili anche come denominatore nel calcolo dei parametri di rispetto del FFP ad esempio nel rapporto con il costo dei giocatori o lindebitamento);

limpatto sul risultato netto di esercizio, che ha effetto sul patrimonio netto della societ, anche questo elemento tenuto sotto controllo ai fini del FFP;

infine, la produzione netta di cassa dello J Stadium, attraverso il calcolo del cosiddetto Excess Cash Flow, cio la disponibilit di risorse finanziarie per effettuare investimenti (ad esempio lacquisto di calciatori) dopo aver pagato i costi dello stadio, ivi incluse le rate di capitale ed interesse dei finanziamenti accesi per la costruzione.

Per questioni di praticit abbiamo contenuto la rappresentazione dei dati al 2019/2020, riportando poi il dato relativo alla stagione 2023/2024 che la prima nella quale il debito di 60 milioni con il Credito Sportivo sar stato completamente estinto e, quindi, la cassa generata sar interamente disponibile per altri investimenti.

9 Alcune note sui dati a partire dalla stagione 2012/2013: i Ricavi da stadio, sono calcolati ipotizzando di giocare le 19 gare di campionato, 5 gare UEFA (girone di qualificazione e ottavi) e 3 gare di Coppa Italia, a valori di ricavo costanti basati sulle medie in precedenza osservate; i Costi di Gestione sono aggiornati sulla base delle informazioni contenute nella Relazione Finanziaria Semestrale al 31.12.2012; i Costi del Personale sono stati ricostruiti sulla base dei documenti di bilancio, ad eccezione del dato di partenza (2009/2010) che una nostra ipotesi. Ammortamenti, Fondi e Oneri Finanziari sono calcolati sulla base delle informazioni contenute nei Bilanci. Il risultato prima delle imposte (EBT) stato poi riclassificato ai fini del Financial Fair Play , escludendo i costi non rilevanti cio rivenienti dallinvestimento sullo stadio (ammortamenti, fondi e oneri finanziari).

Lo Juventus Stadium produce una media di 45,8 milioni di ricavi annui, con un contributo al risultato di esercizio di circa 27 milioni di Euro (al lordo delle tasse, se applicabili) che cresce fino a 33,3 milioni di Euro in ottica Fair Play Finanziario.

Anche limpatto in termini finanziari positivo: lo Stadio genera circa 23 milioni di Euro di cassa operativa (Free Cash Flow) che nel periodo di restituzione del finanziamento devono scontare circa 6,5 milioni di uscite (rate capitale e interessi) ma garantisce comunque una media di 16,5 milioni di Euro allanno di disponibilit nette (Excess Cash Flow) che possono essere destinate agli investimenti, ad esempio sulla rosa della prima squadra.
10

6. QUALCHE SPUNTO DI RIFLESSIONE


Dai numeri analizzati, risulta chiaro che linvestimento porter dei benefici netti e tangibili alla Juventus. In questa sede ci interessa per analizzare alcuni aspetti che non vengono quasi mai evidenziati nel dibattito. 6.1 J STADIUM VS. OLIMPICO: CHI VINCE, E DI QUANTO?

Innanzitutto nella comunicazione dei dati si tende a evidenziare limpatto dello stadio sui risultati economici della Societ senza tenere conto che la Juventus giocava a calcio anche prima di avere il proprio stadio. Sarebbe quindi opportuno ragionare in termini di incrementi netti pi che di valori assoluti. La situazione del 2010/11, quando la Juventus giocava allOlimpico di Torino non direttamente confrontabile perch quello stadio offriva solo 28.140 posti a sedere.

Ciononostante se sul versante dei ricavi J Stadium non teme confronti (nella prima stagione di esercizio ha portato un incremento di 23,5 milioni), man mano che si scende nei risultati la situazione meno evidente. Abbiamo gi detto di come lapporto in termini di risultato pre -tax netto sia di 9 milioni ma soprattutto sulla produzione di cassa che il dato si riduce notevolmente . Il grafico mette a confronto i dati dello Juventus Stadium con una simulazione di quello che era e sarebbe stato limpatto finanziario positivo derivante dal continuare a giocare allOlimpico.

La differenza in termini di Excess Cash Flow (cio di denaro liberamente disponibile una volta pagati anche rate ed interessi dei finanziamenti) molto pi contenuta di quanto non si potesse pensare: fino al 2023, infatti, si tratta di 6,5 milioni di Euro allanno, perch il resto viene utilizzato per il cosiddetto servizio del debito cio il pagamento delle rate di capitale ed interessi sullinvestimento.

50.000

Ricavi

EBT (FFP)

Excess Cash Flow

Excess Cash Flow "Olimpico"

11

45.000
40.000 35.000 30.000 25.000 20.000 15.000 10.000 5.000 2009/10 2010/11 2011/12 2012/13 2013/14 2014/15 2015/16 2016/17 2017/18 2018/19 2019/20

Per correttezza di ragionamento occorre anche rilevare che, mentre lo Juventus Stadium ha delle prospettive di crescita, quando la squadra giocava allOlimpico di Torino, i valori rappresentavano gi il massimo dei ricavi ottenibili, senza possibilit di ulteriori incrementi.

6.2

ANALISI DI SENSITIVIT

Un aspetto da considerare, tipico di tutti gli stadi che hanno ancora sottostante un debito per la loro costruzione, che la capacit di produrre reddito alla fine dellanno dipendente da tre variabili principali: il numero di partite giocate la percentuale di riempimento (load factor) dello stadio. Il ricavo medio per spettatore

La cosa intuitiva: esiste una parte importante di costi fissi che non cambiano (rate e interessi del finanziamento, parte preponderante di spese generali e costi del personale) e quindi i ricavi addizionali producono un effetto pi che proporzionale in termini di ricavi, risultato netto e produzione di cassa. Nella nostra simulazione stato ipotizzato un utilizzo per 27 partite: 19 di campionato, 5 UEFA e 3 di Coppa Italia, mantenendo un load factor del 94,8%, pari a 38.870 spettatori. Il ricavo medio per spettatore (sia esso abbonato o occasionale) di circa 38 Euro a partita, pari a 1.025 Euro annui. A questi vanno poi aggiunti i naming rights e le sponsorizzazioni dellimpianto. In questo scenario lo Juventus Stadium, nelle stagioni dalla 2012/2013 alla 2019/2020, produrr una media di 17 milioni di Euro allanno di Excess Cash Flow, ovverosia di denaro che rimane nella disponibilit della societ per effettuare investimenti. Quando ci sono cos tante variabili in gioco, e quando ciascuna di queste pu portare un forte impatto sul risultato finale, sempre opportuno effettuare delle analisi di sensitivit. Questo specialmente nei casi come il nostro, in cui unipotesi di partenza stata semplicemente trascinata nel tempo come se non fosse mutevole. Ci siamo allora posti due tipi di domande: che cosa succede se la Juventus varia la propria capacit di coinvolgimento della tifoseria, aumentando o diminuendo il numero di spettatori medi e, di conseguenza, il proprio load factor?

12

che cosa succede, se indipendentemente od accanto al fattore di cui sopra la Juventus aumenta o diminuisce il numero di partite che gioca nello Juventus Stadium ?

Sono stati selezionati tre indicatori: il fatturato, lutile netto e lExcess Cash Flow. Per ciascuno di questi abbiamo provato a rappresentare una serie di scenari che vedessero modificarsi due variabili che possono incidere sui ricavi, dando per scontato che almeno nel breve periodo non sia ragionevole attendersi un ulteriore incremento dei ricavi medi per spettatore. il load factor parte dallattuale 94,8% (38.870 spettatori medi). Su questa base sono state ipotizzate delle riduzioni in ragione di 1.000 spettatori per volta, fino a un minimo di 35.870 spettatori; in aumento stato previsto un primo incremento di 1.000 spettatori, mentre i due successivi sono stati contenuti in ragione di 500 spettatori per volta, fino ad un massimo di 40.871.

il numero di partite parte dallipotesi di lavoro di 27 partite (19 di campionato, 3 di Coppa Italia, 5 UEFA). In questo caso si ragionato in diminuzione togliendo dapprima la UEFA (scendendo quindi a 22 partite) e poi anche la Coppa Italia, giungendo cos alle 19 partite (solo campionato) che rappresentano lo scenario peggiore. In aumento sono state aggiunte invece fino ad un massimo di due partite, con ci ipotizzando il raggiungimento della semifinale della Coppa UEFA.

6.2.1

Come si leggono le tabelle

Ciascuna tabella rappresenta le variazioni del dato analizzato (fatturato, utile, Excess Cash Flow) al modificarsi delle due variabili scelte. Il dato di partenza, che il valore medio del periodo 2012/2013 2019/2020 quello evidenziato in giallo e corrisponde a quanto abbiamo rappresentato nel Capitolo 5.

13

Nellesempio in arancione: se il numero di partite giocare sale a 28, ma contemporaneamente la media degli spettatori scende a 37.870 (load factor al 92,4%) il fatturato cresce solo fino a 46,207 milioni, perch nonostante ci sia una partita in pi, perderemo 1.000 spettatori per le restanti 27. 6.2.2 Impatto sul fatturato

Il fatturato ipotizzato come standard di 45,8 milioni di Euro. Negli scenari ipotizzati dovrebbe oscillare fra un minimo di 32 milioni di Euro ed un massimo di 50,8 milioni di Euro. Analisi di sensitivit (su Fatturato medio 2013-2020) Load Factor medio (Eur '000) Spettatori: 35.870 36.870 37.870 38.870 39.870 40.371 ##### 87,5% 89,9% 92,4% 94,8% 97,2% 98,5% 45.453 46.538 47.623 48.708 49.793 50.336 29 44.112 45.159 46.207 47.254 48.302 48.826 28 42.770 43.780 44.790 45.801 46.811 47.316 27 36.063 36.886 37.709 38.532 39.355 39.767 22 32.038 32.749 33.460 34.171 34.882 35.237 19 Partite

40.871 99,7% 50.878 49.350 47.821 40.178 35.593

6.2.3

Impatto sul risultato di esercizio

Nella condizione standard lo stadio porta un utile netto di 19,9 milioni di Euro, che ai fini del Fair Play Finanziario corrisponde ad un risultato prima delle tasse di 34,2 milioni di Euro. Negli scenari ipotizzati lutile netto dello J Stadium dovrebbe oscillare fra un minimo di 9,9 milioni di Euro ed un massimo di 23,6 milioni di Euro. Analisi di sensitivit (su Utile netto medio 2013-2020) Load Factor medio (Eur '000) Spettatori: 35.870 36.870 37.870 38.870 39.870 40.371 ##### 87,5% 89,9% 92,4% 94,8% 97,2% 98,5% 19.710 20.496 21.283 22.069 22.856 23.249 29 18.737 19.497 20.256 21.016 21.775 22.155 28 17.764 18.497 19.229 19.962 20.694 21.060 27 12.902 13.498 14.095 14.692 15.289 15.587 22 9.984 10.499 11.015 11.530 12.045 12.303 19 Partite

40.871 99,7% 23.643 22.535 21.426 15.885 12.561

6.2.4

Impatto sul flusso di cassa netto

Nella condizione standard lo stadio porta un Excess Cash Flow di 17 milioni di Euro. Negli scenari ipotizzati tale valore dovrebbe oscillare fra un minimo di 7,1 milioni di Euro ed un massimo di 20,7 milioni di Euro. 14 Analisi di sensitivit (su Excess Cash Flow medio 2013-2020) Load Factor medio (Eur '000) Spettatori: 35.870 36.870 37.870 38.870 39.870 40.371 ##### 29 28 27 22 19 Partite 87,5% 16.815 15.842 14.870 10.007 7.089 89,9% 17.601 16.602 15.602 10.603 7.604 92,4% 18.388 17.361 16.334 11.200 8.120 94,8% 19.175 18.121 17.067 11.797 8.635 97,2% 19.961 18.880 17.799 12.394 9.150 98,5% 20.355 19.260 18.165 12.692 9.408

40.871 99,7% 20.748 19.640 18.531 12.990 9.666

6.2.5

La sintesi dei tre scenari ed il confronto con la situazione precedente

Abbiamo gi avuto modo di mettere a confronto limpatto dello Juventus Stadium con la precedente situazione, lutilizzo dello Stadio Olimpico di Torino. In quella sede abbiamo osservato come la nuova realt vincente in termini di fatturato ed utile prodotto, mentre il differenziale in termini di Excess Cash Flow pi contenuto di quanto non si potesse ipotizzare. Proviamo a rappresentare graficamente la situazione. Per lo Juventus Stadium utilizzeremo tre scenari: worst, situazione in cui si giocano solo le 19 partite del campionato e contemporaneamente si ha una riduzione media di 3.000 spettatori, scendendo ad un load factor del 87,5%;

standard, quella di piano; best, situazione in si giocano 29 partite e contemporaneamente la media degli spettatori sale a 40.871, con un load factor del 99,7%.

50.000

Fatturato Utile Cassa

40.000

30.000

20.000

10.000

2010/11 Worst Standard Best

15

Lo Juventus Stadium sempre vincente in termini di fatturato. Solo nello scenario peggiore produce un utile netto simile alla situazione precedente e un flusso di cassa netto inferiore.

Ricordiamo un concetto importante gi espresso in precedenza: mentre lo Juventus Stadium consente degli scenari di analisi, i valori espressi quando la squadra giocava allOlimpico di Torino rappresentavano gi il massimo dei ricavi ottenibili, senza possibilit di ulteriori incrementi.

7. UN IMPIANTO DA 41.000 POSTI: PAURA DI OSARE?


Una delle critiche rivolte alla Societ di aver effettuato un investimento pavido che, sebbene abbia un impatto positivo sui conti e contribuisca in maniera importante ai risultati, non stato pensato in maniera tale da consentire un effettivo confronto con i principali concorrenti europei . In buona sostanza ci si chiede se il dimensionamento dellimpianto a 41.000 posti non sia stato un errore forse derivante da un eccesso di prudenza, che rischia di limitare le ambizioni della Juventus nellambito delle competizioni UEFA.

Secondo lultimo studio pubblicato da Deloitte sulle prime 20 squadre europee, ordinando il dato sulla base dei ricavi da gare, la Juventus si posiziona al 13mo posto con i sui 32 milioni di Euro (2011/2012). Ben distante dai numeri di chi la precede.

Club Real Madrid Manchester United Arsenal FC Barcelona Chelsea Bayern Munich Liverpool Tottenham Hotspur Shalke04 Hamburger SV Manchester City Milan Juventus Borussia Dortmund Newcastle United Napoli Inter Olympique Marseille Olympique Lyonnais Roma Total

Nazione ES UK UK ES UK DE UK UK DE DE UK IT IT DE UK IT IT FR FR IT

Rank 1 3 6 2 5 4 9 13 14 18 7 8 10 11 20 15 12 16 17 19

Totale 513 396 290 483 323 368 233 178 175 121 286 257 195 189 115 148 186 136 132 116 4.840

Ricavi (milioni di Euro) Gare TV Comm 126 199 187 122 129 145 118 108 65 116 180 187 96 139 87 85 81 202 56 78 99 51 76 51 43 38 93 40 23 58 38 109 139 34 126 97 32 91 73 31 60 97 30 69 17 25 86 38 23 112 50 18 71 47 18 72 43 15 64 37 1.116 1.911 1.812

16

Dallanalisi di sensitivit abbiamo riscontrato che lo scenario pi positivo (che peraltro prevede una concomitanza di fattori che difficilmente pu essere presa come regola) porter alla Societ un massimo di 50,8 milioni di ricavi, consentendole di scalare qualche posizione nella classifica europea, avvicinandosi ad alcune squadre inglesi come Arsenal e Tottenham Hotspurs, ma rimanendo ben distante da quelli che probabilmente considera i suoi rivali diretti in Europa.

7.1

I NUMERI DI UNO STADIO DA 50.000 E DA 60.000 POSTI

Proviamo a giocare con i numeri per capire che tipo di beneficio addizionale sarebbe venuto da un impianto dimensionato: su 50.000 posti (che chiameremo JS50); su 60.000 posti (JS60).

Chiaramente ci limiteremo ad unanalisi economica e finanziaria prescindendo da possibili vincoli di progettazione e costruzione, dando cio per scontato che la realizzazione sarebbe stata fattibile.

Identifichiamo Intanto i valori di riferimento che ci potranno aiutare:


Euro Posti a sedere Investimento netto stadio Finanziamento ICS Finanziamento addizionale Ricavo medio/spettatore a match Ricavo medio/spettatore annuo J Stadium 41.000 125.000.000 60.000.000 JS 50 50.000 152.439.024 60.000.000 27.439.024 38 1.026 38 1.026 JS 60 60.000 182.926.829 60.000.000 57.926.829 38 1.026

Limpianto attuale costato 125 milioni di Euro, ovverosia circa 3.048 Euro a seduta, in linea con gli standard internazionali. Al netto dei ricavi derivanti da naming rights e sponsorizzazione, produce secondo il nostro piano una media di 42 milioni di Euro di matchday revenues (biglietteria, hospitality, bar), pari a circa 1.026 Euro a spettatore per anno, quindi 38 Euro per partita (sulle 27 ipotizzate). Sul versante dei costi di gestione, abbiamo ipotizzato che aumentassero proporzionalmente solo del 50% rispetto al tasso di crescita del fatturato. Anche i costi del personale aumentano, ma in maniera contenuta. Per quanto riguarda ammortamenti e costi finanziari, avremmo avuto necessit di finanziare 27,4 milioni di Euro in pi per limpianto da 50.000 posti (JS 50) e 58 milioni di Euro in pi per limpianto da 60.000 posti (JS 60). Questo avrebbe prodotto maggiori ammortamenti (il valore dellimpianto pi alto) e d interessi.
Euro RICAVI TOTALI Ricavi addizionali Costi di gestione Costi del personale Amm.ti e fondi Oneri Finanziari Costi addizionali EBT EBT addizionale 27.484.306 (9.200.000) (2.000.000) (4.750.000) (2.366.361) J Stadium 45.800.667 JS 50 55.031.301 9.230.634 (10.120.000) (2.100.000) (5.581.486) (3.502.336) (2.987.461) 33.727.479 6.243.173 JS 60 65.287.561 19.486.894 (11.132.000) (2.205.000) (6.505.358) (4.764.531) (6.290.529) 40.680.671 13.196.365

17

In termini di Excess Cash Flow dovremo tenere conto anche delle rate del finanziamento (pi elevate).
Cash flow EBITDA Imposte sul reddito FREE CASH FLOW Var. banche M/L Oneri finanziari netti DEBT SERVICE EXCESS CASH FLOW ECF addizionale J Stadium 34.600.667 (7.558.184) 27.042.483 (4.157.000) (2.366.361) (6.523.361) 20.519.122 JS 50 42.811.301 (9.275.057) 33.536.244 (6.443.585) (3.502.336) (9.945.922) 23.590.322 32.865.379 JS 60 51.950.561 (11.187.185) 40.763.376 (8.984.236) (4.764.531) (13.748.767) 27.014.609 38.201.794

7.2

J STADIUM VS GLI ALTRI

Abbiamo ovviamente semplificato al massimo i calcoli rispetto al modello utilizzato per analizzare il J Stadium originale. In ogni caso stiamo procedendo con una valutazione di massima per renderci conto delle tendenze. Aiutiamoci con un grafico, nel quale abbiamo aggiunto anche il risultato della simulazione del best case per lattuale configurazione dello Juventus Stadium.
J Stadium Fatturato EBT Cassa
70.000.000 60.000.000 50.000.000

JS Best case 50.878.177 30.144.551 20.747.882

JS 50 55.031.301 33.727.479 23.590.322

JS 60 65.287.561 40.680.671 27.014.609

45.800.667 27.484.306 20.519.122

Fatturato
40.000.000 30.000.000 20.000.000 10.000.000 -

65.287.561

45.800.667

50.878.177

55.031.301

EBT

40.680.671

27.484.306

30.144.551

33.727.479

Cassa 27.014.609

20.519.122

20.747.882

23.590.322

18

J Stadium

JS Best case

JS 50

JS 60

7.3

QUALCHE POSSIBILE RAGIONE IN MERITO ALLATTUALE DIMENSIONAMENTO

Era facile intuire che laumento della capacit dellimpianto consentisse risultati migliori in termini di fatturato, utile e flusso di cassa. Tuttavia occorre chiedersi innanzitutto se la Juventus FC avrebbe avuto la forza finanziaria per ottenere dei finanziamenti di portata maggiore di quelli ottenuti . Non dimentichiamoci che la societ avrebbe avuto necessit di attivare rispettivamente un mutuo da 87 (J50) e 128 milioni (J60) che sulla base dei bilanci della Juventus difficilmente lIstituto per il Credito Sportivo avrebbe potuto erogare in assenza di garanzie degli azionisti di maggioranza. E, non ultimo, domandarsi se in presenza di uno stadio di dimensioni maggiori sarebbe stato possibile ottenere dei risultati simili in termini di load factor e di incremento dei costi della biglietteria e degli abbonamenti. opportuno infatti considerare quale fosse la realt della Juventus al momento della progettazione dellimpianto, ovverosia i dati di affluenza media che il management aveva a disposizione per identificare una soglia di relativa tranquillit, che ne caso di uno stadio deve essere necessariamente quella di tendere

alla massimizzazione del load factor (essenzialmente perch, nei primi anni in cui esiste un mutuo sottostante da pagare, lobiettivo primario quello di garantire la capacit dello stadio di pagare i propri costi). Dal sito www.stadiapostcard.com abbiamo ottenuto i dati sulle presenze fra le stagioni 2001/2002 e 2005/2006 cio lultima giocata allo Stadio delle Alpi. In quelle successive, infatti, la Juventus ha giocato allOlimpico di Torino dove esisteva una limitazione oggettiva determinata dalla capienza dellimpianto. Nelle cinque stagioni osservate, nonostante la squadra abbia conquistato 3 scudetti, 2 Supercoppe Italiane ed abbia giocato regolarmente in Champions League (con due partecipazioni ai quarti di finale ed una finale), solo in 21 partite di Serie A (sulle 91 disputate) le presenze hanno superato quella che la media attuale del J Stadium, ovverosia 38.870.
Anno 01-02 02-03 03-04 04-05 05-06 JStadium 37.605 38.315 29.864 22.221 27.293 38.870 Spettatori per partita / Presence per match 40.006 49.763 40.555 38.416 53.661 40.075 37.622 52.505 36.544 40.881 39.417 37.112 34.595 57.393 38.014 57.762 31.493 32.360 30.078 30.962 53.883 31.190 31.198 52.300 21.359 19.338 52.712 22.451 22.983 23.157 20.787 21.048 27.587 24.693 26.292 27.656 33.772 33.898 26.721 28.897 38.870 38.870 38.870 38.870 38.870 38.870 38.870 38.870 38.355 36.921 30.666 21.445 30.097 38.870 37.283 38.993 31.768 29.622 39.087 38.870 36.246 51.299 31.029 54.181 56.488 38.870 49.454 35.539 30.116 26.790 25.719 38.870 29.239 35.735 43.042 35.074 30.598 38.870 36.845 35.817 42.592 19.826 31.866 30.974 21.185 27.764 29.068 29.977 38.870 38.870 38.232 35.168 31.418 20.016 19.385 27.000 27.012 38.870 38.870 20.632 27.051 38.870

60.000 58.000 56.000 54.000 52.000 50.000 48.000 46.000 44.000 42.000 40.000 38.000 36.000 34.000 32.000 30.000 28.000
26.000 24.000 22.000 20.000 18.000

01-02
03-04

02-03
04-05

05-06

JStadium

19

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

Osservando la progressione, si riscontra una tendenza alla diminuzione delle presenze medie e, soprattutto, del numero di partite nelle quali veniva superata la soglia che rappresenta lattuale riempimento medio dello Juventus Stadium.
Anno 01-02 02-03 03-04 04-05 05-06 Totale Media Match 40.687 7 39.771 34.365 26.429 30.469 7 3 2 2 21 % 41,2% 41,2% 17,6% 10,0% 10,0% 23,1%

quindi possibile che la scelta dellattuale dimensione dellimpianto in 41.000 posti non sia stata dovuta a miopia del management, quanto piuttosto ad una puntuale valutazione di dati storici. Ci non toglie che, probabilmente, unipotesi di J Stadium a 50.000 posti avrebbe potuto forse costituire un compromesso accettabile fra garanzia di recupero dellinvestimento e ritorni economici (base per gli investimenti sportivi), specialmente avendo riguardo alle dimensioni degli impianti (e relativi ritorni) dei principali concorrenti europei.

20

La collana dei

TBreport

Questi documenti nascono con lobiettivo di spiegare in maniera comprensibile aspetti che spesso sono presentati in modo complesso o rispetto ai quali non facile reperire fonti. Non hanno la presunzione di riuscirci. Nel provarci renderemo comunque sempre disponibili tutte le fonti sulle quali sono basati i ragionamenti, perch le possiate consultare e costruire la vostra opinione.

n. 1, Marzo 2012 I nuovi criteri di ripartizione dei diritti TV in Serie A n. 2, Maggio 2012 Troppo popolare per fallire? I numeri del calcio europeo n. 3, Novembre 2012 L'Indagine Conoscitiva sul Calcio Professionistico dell'Autorit Garante della Concorrenza e del Mercato: 5 anni dopo, cosa cambiato? n. 4, Gennaio 2013 Loligarchia del calcio europeo, certificata anche da Deloitte n. 5, Marzo 2013 Limpatto dello Juventus Stadium sul futuro del club

21

Oltre ai link contenuti allinterno del Report, la documentazione reperibile sul sito della Biblioteca del Tifoso Bilanciato.

www.tifosobilanciato.it

@TifBilanciato

http://www.facebook.com/tifoso.bilanciato

La Biblioteca del Tifoso "Bilanciato" by Tifoso Bilanciato is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Based on a work at www.tifosobilanciato.it. Permissions beyond the scope of this license may be available at tifosobilanciato@gmail.com.