Sei sulla pagina 1di 4

Verbale consiglio di interclasse 21/11/2012

Ordine del Giorno


1. Presentazione Progetti as 2012-2013 2. Contributo Volontario 3. Varie ed eventuali

Presentazione Progetti a. s. 2012-2013


In base al POF (piano offerta formativa) deliberato dal consiglio di istituto e presente sul sito dellistituto comprensivo, sono stati illustrati i progetti per lanno scolastico in corso. 1. Parla che ti passa ed Educazione alla salute. 2. Palestra emotiva: percorso studiato per le classi quarte e quinte, sui cambiamenti fisici dei ragazzi. 3. Sportello psicologico: Sia per scuole primarie (per genitori e insegnanti) che per le classi secondarie (anche per i ragazzi), con la dott.ssa Truzzi e il dr. Martinelli. 4. Screening per DSA: Consiste in prove somministrate ai ragazzi per comprendere eventuali disturbi dellapprendimento, somministrato dai docenti sotto la supervisione dellASL. Copre le classi prime e parte delle seconde, al termine della classe seconda possibile determinare se vi sono problemi ed avere un quadro generale del bambino. Si crea poi una continuit con lASL che dovrebbe farsi carico degli eventuali problemi del bambino emersi nel corso dei due anni di scuola. 5. Alfabetizzazione: Fatto da esperti esterni, si svolge nelle giornate di luned e venerd pomeriggio per 2 ore, rivolto agli alunni stranieri e serve per la comprensione ed il potenziamento della lingua italiana (finanziamento Comune di Campagnola). Una quota del contributo volontario richiesto ai genitori (1,60 a bambino) andrebbe a coprire le spese di materiale (fotocopie) e una integrazione di ore per interventi straordinari sui nuovi arrivi in corso danno. Lipotesi di utilizzare docenti interni, al mattino, le cui ore sarebbero pagate in parte anche dal Fondo dIstituto. 6. Un passo dopo laltro: Dedicato alle classi prime (per chi non ha frequentato la scuola dellinfanzia) finanziato sempre dal Comune di Campagnola. 7. Recupero e Potenziamento: Sono previste delle ore di recupero per gli ex alunni delle scuole primarie (Italiano, Matematica, ) su alcune classi o alunni che presentano delle problematiche.

8. Continuit: Dalla scuola materna verso la primaria e dalla primaria verso la secondaria. 9. Un ponte tra scuola, famiglia e comune: riguarda le scuole secondarie ed a sostegno di ragazzi diversamente abili (aumento ore educatori). La scuola primaria questanno abbastanza coperta per quanto riguarda gli insegnanti di sostegno. 10.Una finestra nel laboratorio di informatica: dovrebbe essere coperto per met dal Fondo dIstituto e per met da una quota del contributo volontario dei genitori (5 a bambino); si prevede di utilizzare docenti interni nel loro giorno libero, per un totale di 7 ore di insegnamento per ognuna delle classi 2^,3^,4^ (escluse le prime per mancanza fondi e le quinte perch tutte in classi in cui presente la LIM). E stato detto che il fondo di istituto viene attivato solamente quando si certi della copertura del CV. 11.EMMA ed ELLE: Utilizzato dai docenti per inserimento dati prove INVALSI. 12.FORUM: Comune + scuole 13.Inventa e crea con me: Coperto dal contributo della COOP, sono le attivit teatrali svolte dalle classi seconde e quinte. In questo modo tutti gli alunni nel corso del percorso scolastico potranno accedere a questa iniziativa. 14.Celebrazioni G. Rodari: Lettura di storie da parte dei bimbi pi grandi ai pi piccoli. Ci sono poi tutta una serie di attivit di ampliamento gratuite o coperte con fondo distituto che sono riassumibili in : Pollice verde (progetto coperto da IREN); Musica Maestro; Biblioteca a scuola; Giochi della scuola; In palestra con lesperto; Frutta nelle scuole; Diritti dellinfanzia; La valigia con le gambe

Contributo volontario
La circolare ministeriale ha regolamentato il contributo volontario, che ora pu essere raccolto dalla scuola, ma i fondi devono essere rendicontati e spesi solamente per progetti che amplino lofferta formativa scolastica. Di conseguenza per coprire le spese relative alla fotocopiatrice, il contributo volontario sar chiesto direttamente dai rappresentanti di classe ai genitori degli studenti. La comunicazione verr distribuita dalla scuola, ma non esisteranno pi liste di genitori per controllare chi paga e chi non paga, visto che tale contributo viene detto volontario!

Il corpo docenti si impegner a ridurre il pi possibile lutilizzo di fotocopie e si dato un tetto Per le classi prime e seconde: Per terze, quarte e quinte: 7.000 fotocopie per ogni classe 6.000 fotocopie per ogni classe

I rappresentanti dei genitori hanno quindi concordato di chiedere un contributo volontario di 13,00 da dividersi nel seguente modo: 1,60 per il progetto Alfabetizzazione 5,00 per il progetto di informatica 6,40 per la copertura delle fotocopie

Teoricamente con 5,00 le spese per le fotocopie sarebbero coperte, i rappresentanti dei genitori hanno deciso di chiedere 1,40 in pi per coprire chi eventualmente non potesse/volesse pagare o non intendesse consegnare lintera cifra. In caso non tutti i genitori siano disposti a consegnare lintero contributo non si faranno pressioni sulla riscossione n sulla cifra eventualmente consegnata. E stato inoltre concordato di essere il pi trasparenti possibili nella comunicazione che verr consegnata a casa spiegando quali sono i progetti da coprire con i fondi dei genitori. Resta da chiarire con la segreteria dellIstituto comprensivo, se sia possibile utilizzare i contributi dei genitori per pagare docenti interni. In caso contrario, potrebbero essere utilizzati esperti esterni sia per lalfabetizzazione che per il progetto di informatica. Occorre comunque precisare che ad oggi il fondo cassa (libretto postale) dei genitori ha una dotazione di 5.488 .

Varie ed eventuali Biblioteca di plesso: Le insegnanti hanno avuto lidea di creare una piccola
biblioteca di istituto, nel caso riescano a ridurre ulteriormente il numero di fotocopie e di conseguenza si venga a creare un piccolo fondo non spendendo tutto il contributo volontario destinato alle fotocopie. Questa iniziativa stata pensata in quanto per gli studenti ed il corpo docente sempre pi in difficile recarsi presso la biblioteca, visto che il personale ATA non pu accompagnare i ragazzi. Lidea non stata colta molto favorevolmente dai genitori, in quanto la biblioteca di campagnola nuova ed un ambiente gradevole e fruibile, a questo proposito si reso disponibile il gruppo Piedibus ad accompagnare i ragazzi alla biblioteca se informato per tempo. Si potrebbero anche raccogliere libri in buono stato dalle famiglie (sulla base di indicazioni degli insegnanti).

Compiti per chi ammalato: Le insegnanti hanno richiesto maggiore


collaborazione da parte dei genitori, quando nelle classi ci sono degli ammalati. In particolare hanno chiesto pi dialogo in modo che i compiti possano essere consegnanti ad un compagno di classe e siano poi i genitori stessi ad organizzarsi per recuperarli e farli svolgere ai figli. Per i genitori ci sar anche la possibilit di scrivere sul diario a chi dare i compiti.

Resoconto Org.ne scolastica: E stato comunicato il percorso e lesito degli


incontri effettuati dai rappresentanti dei genitori delle classi a tempi pieno per lorganizzazione degli spazi scolastici. Oltre a ci sono state consegnate agli insegnanti delle copie della lettera inviata al consiglio di istituto, al dirigente scolastico ed allamministrazione comunale, del resoconto degli incontri. Lintento dei genitori di proseguire su questa strada per dare spunti di riflessione sullorganizzazione degli spazi scolastici allamministrazione comunale.

Cicciolo doro 2012: I genitori si impegneranno anche questanno alla vendita


delle torte per raccogliere fondi per la scuola, pur non destinando specificatamente tale raccolta allacquisto di una LIM come lanno scorso. Questo in quanto alcuni genitori hanno scoperto su internet sistemi alternativi comparabili alle LIM attuali ma con costi di acquisto inferiori.