Sei sulla pagina 1di 17

Indicatori Qualit Mobile

SOMMARIO

1. SCOPO.......................................................................................................................................................................3 2. RIFERIMENTI.........................................................................................................................................................3 3. DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI.....................................................................................................................3 4. INTRODUZIONE.....................................................................................................................................................4 5. INDICATORI............................................................................................................................................................5 5.1 PRESENTAZIONE........................................................................................................................................................5 5.2 DESCRIZIONE DEI PARAMETRI......................................................................................................................................5 Busy Hour.............................................................................................................................................................5 Accessibilit..........................................................................................................................................................5 Accessibilit TCH.................................................................................................................................................6

Cadute SDCCH RF...............................................................................................................................................6 Cadute SDCCH non RF........................................................................................................................................6

...............................................................................................................................................................................6 % TCH availability...............................................................................................................................................7 % TCH Blocking...................................................................................................................................................7 Cadute TCH..........................................................................................................................................................8 Traffic....................................................................................................................................................................8 Mean Holding Time TCH......................................................................................................................................8 Mean Holding Time SDCCH................................................................................................................................9 Efficienza.............................................................................................................................................................10 % SDCCH Blocking............................................................................................................................................10 % SDCCH availability........................................................................................................................................10 Traffic SDCCH....................................................................................................................................................10 % SDCCH Dropped Calls RF.............................................................................................................................10 % SDCCH Dropped Calls RF.............................................................................................................................11 PESI....................................................................................................................................................................11 5.3 HANDOVER............................................................................................................................................................11 6. LE SOGLIE DALLARME...................................................................................................................................13 7. LE PERFORMANCE DI RETE...........................................................................................................................14 8. CONCLUSIONI......................................................................................................................................................16 9. ELENCO DEGLI ALLEGATI..............................................................................................................................17

1.

SCOPO In questo documento sono riportati una serie di indicatori ritenuti di importanza essenziale per il monitoraggio e lanalisi delle performances della rete WIND. Per ciascun indicatore, sono state determinate due soglie di allarme, il cui significato sar esplicitato nei paragrafi che seguono. Gli indicatori riportati in questo documento sono un ristretto gruppo dindicatori che hanno lo scopo principale di indicare quando diventa necessario intervenire sulla rete con azioni correttive e con la giusta priorit. Individuare le cause di un eventuale problema, richiede poi unanalisi approfondita. Tale analisi si effettur con lausilio degli indicatori di misura disponibili nel tool di performance monitoring METRICA (elencati nel documento Network Management System Performance Management : Performance parameters), con il supporto di tutti i tool disponibili che si ritengono pi appropriati o eventualmente con campagne di misura drive test mirate. Tale documento sar aggiornato con levolversi della rete e delle problematiche ad essa associate.

2.

RIFERIMENTI

NW-ID-ON-CROTT04-028-Processo_Analisi_Indicatori_Mobile.doc NW-ID-ON-CROTT04-030-Tracking_report_ NOME TERRITORIO_Template.doc OSTDS98060 Network Management System Performance Management : Performance parameters.

3.

DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI

Si rinvia al documento NW.NQ.CQ.SQ-ELACR101, Elenco degli Acronimi Network; Si rinvia al documento NW.NQ.CQ.SQ-ELABR101, Elenco delle Abbreviazioni.

4. INTRODUZIONE In questo documento si adotta una convenzione per classificare gli indicatori e i loro aggregati. I parametri sono stati suddivisi in tre livelli:
-

Livello 0: comprende tutti i contatori grezzi propri di ogni tecnologia Livello 1: comprende gli aggregati dei contatori grezzi che sono implementati sulle tavole di Metrica (es: CELL_TCH.ATTEMPTS, CELL_SDCCH.SZFAILURE ecc..) Livello 2: comprende gli indicatori definiti dalla mappatura degli aggregati di Livello 1 (es: %DROPPED CALLS, %CELL ACCESSIBILITY ecc..)

Il documento preso come riferimento ufficiale il Network Management System Performance Management: Performance Parameters, document code: OSTDS98060, data: 24-11-98. Per il monitoraggio delle performances di rete, sono stati presi in considerazione solo alcuni degli indicatori definiti nel suddetto documento, quelli ritenuti di maggiore interesse per il presidio della qualit della rete.

5.

INDICATORI

5.1 Presentazione In corrispondenza di ogni indicatore scelto, sono state vagliate 2 soglie/range desame. Ognuno di questi aggregati calcolato su base cella e la relativa analisi deve tener conto, in primo luogo, dellora di massimo traffico della giornata (Busy Hour) e poi delle altre fasce orarie. 5.2 Descrizione dei parametri

Di seguito viene riportata unindicazione del significato di ognuno degli indicatori presi in termini di riferimento :

Busy Hour Indicazione dell ora in cui la cella ha smaltito la maggior quantit di traffico all interno della stessa giornata Accessibilit Indicazione della probabilit di aggancio di un mobile alla cella in questione relativamente alle varie fasi di segnalazione necessarie : disponibilit di un SDCCH (nessuna congestione), corretta segnalazione sul canale SDCCH impegnato (nessuna caduta sul canale SDCCH), corretto aggancio sul canale TCH relativamente a transazioni di tipo MOC e/o MTC (aggancio del mobile sul canale TCH)
cell cell _ cch.blocks * 100 * 1 cell _ cch . attempts cell cell _ cch.miscdrop cell cell _ cch.tchdrop + cell cell _ cch.rflosses * 1 cell cell cell _ cch.seizures cell _ tch.normseizs * cell cell _ tch.normatts cell

Accessibilit TCH cell _ tch.normseizs 100 * cell cell _ tch.normatts cell

Cadute SDCCH RF cell _ cch.rflosses 100 * cell cell _ cch.seizures cell Cadute SDCCH non RF

cell _ cch.miscdrop cell cell _ cch.tchdrop 100 * cell cell _ cch . seizures cell

% TCH availability Indicazione della percentuale di TCH disponibili al traffico (indipendentemente se impegnati o meno da una chiamata) rispetto alla totalit di canali TCH che sono stati configurati nella cella stessa.

100 *

numero _ TCH _ disponibili numero _ TCH _ definiti

Eventuali canali dedicati al traffico GPRS devono essere opportunamente considerati in base alla tecnologia di appartenenza nel computo della % TCH availability riferendosi alla seguente tabella:
Tecnologia numero_TCH_disponibili Alcatel Ericsson Siemens Cell_TCH.Availch - Cel_PDCH.Dedica Cell_TCH.Availch Cell_TCH.Availch numero_TCH_definiti Cell_TCH.Definedch - Cel_PDCH.Dedica Cell_TCH.Definedch - Cel_PDCH.Dedica Cell_TCH.Definedch - Cel_PDCH.Dedica

% TCH Blocking Indicazione della percentuale di transazioni (MOC, MTC, Handover) necessitanti di un canale TCH che non sono state effettuate a causa di indisponibilit di risorse TCH sulla cella stessa (canali TCH tutti impegnati). 100 *

cell

cell _ tch.blocks

cell

cell _ tch.attempts

Cadute TCH Indicazione della percentuale di chiamate con rilascio anomalo relativamente a tutte le chiamate che hanno determinato un assegnazione di un canale TCH della cella vista in termini di utenza ossia includendo gli eventuali handover su tale cella ma escludendo tutte le situazioni di Handover Intracella (si tratta sempre della stessa chiamata in termini di utente). Cadute TCH per area

area, giorni

CTCH _ DY.BH _ MISCDROP+ area, giorniCTCH _ DY.BH _ RFLOSSES * 100 CTCH _ DY.BH _ SEIZURES CTCH _ DY.BH _ INTRAOK CTCH _ DY.BH _ OBSCOK CTCH _ DY.BH _ OMSCOK area, giorni

Cadute TCH per cella

100 *

cell _ tch.rflosses + cell _ tch.miscdrop cell _ tch.seizures cell _ tch.intraok

Cadute TCH RF per cella

100 *

cell _ tch.rflosses cell _ tch.seizures cell _ tch.intraok

Cadute TCH non RF per cella 100 *

cell _ tch.miscdrop cell _ tch.seizures cell _ tch.intraok

Traffic Indicazione in Erlang dell occupazione sulla cella dei TCH Mean Holding Time TCH Indicazione del tempo medio (in secondi) di occupazione del canale TCH

Mean Holding Time SDCCH Indicazione del tempo medio (in secondi) di occupazione del canale SDCCH

Efficienza Percentuale di traffico offerto dalla cella rispetto al traffico nominale della stessa.

A = Traffico _ reale _ offerto _ alla _ cella( B A' Traffico _ n om inale _ offerto _ alla _ cella( B
0 cell 0 cell

mis .) 1%

% SDCCH Blocking Indicazione della percentuale di transazioni necessitanti di un canale SDCCH che non sono state effettuate a causa di indisponibilit di risorse SDCCH (sottocanali) sulla cella stessa (sottocanali SDCCH tutti impegnati)

100 *

cell _ cch.blocks cell _ cch.attempts

% SDCCH availability Indicazione della percentuale di canali SDCCH disponibili al traffico (indipendentemente se impegnati o meno) rispetto alla totalit di canali SDCCH che sono stati configurati nella cella stessa.

Traffic SDCCH Indicazione in Erlang dell occupazione sulla cella dei sottocanali SDCCH

% SDCCH Dropped Calls RF

100 *

cell _ cch.rflosses cell _ cch.seizures

% SDCCH Dropped Calls RF

100 *

cell _ cch.miscdrop cell _ cch.tchdrop cell _ cch.seizures

PESI Peso Accessibilit Indicatore del peso statistico, in millesimi, della cella sul valore di accessibilit darea. Scopo di tale parametro di permettere la focalizzazione di una maggiore attenzione sulle celle dellarea che influenzano maggiormente laccessibilit totale e che quindi corrispondono, in caso di funzionamento al di sotto degli standard di qualit, ad un maggior disservizio per lutenza.
PA = 1000* *

) ( ctch _ dy.bh _ normatts ctch _ dy.bh _ normseiz+ ccch_ dy.bh _ blocks+ ccch_ dy.bh _ miscdrop ccch_ dy.bh _ tchdrop+ ccch_ dy.bh _ rflosses cella

( ctch_ dy.bh _ normatts ctch_ dy.bh _ normseiz+ ccch_ dy.bh _ blocks+ ccch_ dy.bh _ miscdrop+ ccch_ dy.bh _ rflosses) cella

Questo parametro non presente, come aggregato di Livello2, in nessuna tabella di Metrica. Sono invece presenti i contatori di Livello1 sopra descritti, la cui aggregazione d come risultante lindicatore in oggetto. Peso Cadute Indicatore del peso statistico, in millesimi, della cella sul valore delle cadute darea. Scopo di tale parametro di permettere di focalizzazione di una maggiore attenzione sulle celle dellarea che influenzano maggiormente le cadute totali e che quindi corrispondono, in caso di funzionamento al di sotto degli standard di qualit, ad un maggior disservizio per lutenza.

PD =

( miscdrop _ tch + rflosses _ tch ) cella * 1000 ( miscdrop _ tch + rflosses _ tch )
cella

Questo parametro non presente, come aggregato di Livello2, in nessuna tabella di Metrica. Sono invece presenti i contatori di Livello1 sopradescritti, la cui aggregazione d come risultante lindicatore in oggetto.

5.3

Handover %Intra-cell Handover Failure

Indicazione della percentuale di handover intracella falliti per un qualunque motivo rispetto alla totalit dei tentativi:

100 *

CHO _ DY .TOT _ INTRAFL CHO _ DY .TOT _ INTRAFL + CHO _ DY .TOT _ INTRAOK

%Inter-cell Handover Failure

Rappresenta la percentuale degli handover failure outgoing rispetto al totale dei tentativi:

100 *

CHO _ DY .TOT _ OBSCFL + CHO _ DY .TOT _ OMSCFL CHO _ DY .TOT _ OBSCFL + CHO _ DY .TOT _ OBSCOK + CHO _ DY .TOT _ OMSCFL + CHO _ DY .TOT _ OMSCOK
%Intra-cell Handover

Indicazione della percentuale di intra-cell handover sulla totalit degli impegni dei canali di traffico sulla cella:

100 *

CHO _ DY .TOT _ INTRAOK + CHO _ DY .TOT _ INTRAFL CTCH _ DY .TOT _ SEIZURES

%Handover Lost

Indicazione degli handover che in seguito ad un Handover Command outgoing, non sono n andati a buon fine, n sono tornati nel vecchio canale (drop call):

100 *

CHDx _ DY .TOT _ HOFAILS CHDx _ DY .TOT _ HORETURN CHDx _ DY .TOT _ HOATTS

% Handover per Uplink Quality

100 *

CHCS _ DY .TOT _ UPQUAL


numero _ di _ tentativi _ di _ handover _ uscenti

% Handover per Downlink Quality

100 *

CHCS _ DY .TOT _ DOWNQUAL


numero _ di _ tentativi _ di _ handover _ uscenti

% Handover per Timing Advance elevato

100 *

CHCS _ DY .TOT _ DISTANCE


numero _ di _ tentativi _ di _ handover _ uscenti

% Handover per Power Budget

100 * dove:

CHCS _ DY .TOT _ POWERBDGT


numero _ di _ tentativi _ di _ handover _ uscenti

numero_di_tentativi_di_handover_uscenti = = CHO_DY.TOT_OBSCOK+ CHO_DY.TOT_OBSCFL+ CHO_DY.TOT_OMSCOK+ CHO_DY.TOT_OMSCFL+ CHO_DY.TOT_INTRAOK+ CHO_DY.TOT_INTRAFL

6. LE SOGLIE DALLARME In corrispondenza di ogni indicatore scelto, sono state vagliate 2 soglie/range desame. Ad ogni indicatore e per ognuna delle due soglie dallarme, stato associato un valore appropriato significativo al fine di evidenziare lesistenza di una criticit. Tuttavia limplementazione di alcune features di rete (Es: Direct Retry) potrebbe giustificare lo sforamento delle soglie da parte di alcuni indicatori. -WARNING Soglia di allerta. -CRITICAL Soglia di allarme. Il superamento di una soglia, sia warning che critical, da parte di un indicatore, deve portare alla definizione di un intervento correttivo nelle modalit descritta nella procedura NW-IDON-MOMI100W-Processo_Analisi_Indicatori_Mobile.doc

7. LE PERFORMANCE DI RETE Vengono riportati nella tabella sottostante: gli indicatori presi in termini di riferimento per analizzare le performances della rete i valori ritenuti significativi per delimitare le soglie di allarme il valore di BID, standard di riferimento al fine di determinare una priorit sullanalisi, si suddividono tali indicatori in due famiglie: indicatori di monitoraggio (M) da cui ricavare i casi pi critici e indicatori di analisi (A).
Table CTCH_DY CCCH_DY Accessibilit TCH per cella CTCH_DY Cadute SDCCH RF per cella CCCH_DY Cadute SDCCH non RF per CCCH_DY cella Accessibilit per area %TCH availability Cadute TCH per cella Cadute TCH RF per cella CTCH_DY CCCH_DY CTCH_DY (PDCH_DY) CTCH_DY CTCH_DY < 98 % < 98% Warning Critical < 90%
peso 0.5

Performances parameters Accessibilit per cella

Tipologia M A A A M M M A A M M M A

< 98%

0.5% 0.5% < 96% < 95% 2% peso 0.5 2% 0.5% > 1.3% =0 =0 5 s di scostamento dalla media giornaliera 2? s di scostamento dalla media giornaliera <50% > 0% >1% 10 s di scostamento dalla media giornaliera 3? s di scostamento dalla media giornaliera

Cadute TCH non RF per CTCH_DY cella Cadute per area Cell TCH Normatts Cell TCH Traffic (Erlang) Mean Holding traffico voce Time CTCH_DY CTCH_DY CTCH_DY per CTCH_DY

Mean Holding traffico SDCCH

Time

per CCCH_DY

EFFICIENZA %SDCCH Blocking

CTCH_DY CCCH_DY

M A

%SDCCH Dropped %SDCCH availability SDCCH Traffic (Erlang)

CCCH_DY CCCH_DY CCCH_DY

> 0.8% = 100% 3% 3% 5% 2%

> 1% = 100% 5% 5% 10% 4%

A M A A A A A A A A A

%Intra-cell handover failure CHO_DY %Inter-cell handover failure CHO_DY %Intra-cell Handover %Handover lost %Handover per Uplink Quality %Handover per Downlink Quality %Handover per Timing Advance elevato %Handover per Power Budget Numero Celle In Misura CHO_DY CTCH_DY CHDx_DY CHCS_DY CHO_DY CHCS_DY CHO_DY CHCS_DY CHO_DY CHCS_DY CHO_DY CCCH_DY, CTCH_DY

Verifica presenza celle On-Air

8. CONCLUSIONI Il monitoraggio delle prestazioni della rete, attraverso lanalisi dei parametri pi importanti utilizzati da Wind nella realizzazione del progetto, costituisce la chiave per migliorare la qualit del servizio. Gli indicatori di performances su cui soffermare lattenzione, per il momento comprendono un gruppo limitato di parametri che per sono sufficienti per testare il buon funzionamento del servizio radiomobile. Di pari passo con le fasi di sviluppo e di maturazione della rete Wind, verranno vagliate nuove soglie in caso sia necessario apportare modifiche alle soglie gi esistenti, e nuovi indicatori di performances da aggiungere al gruppo gi definito, cosicch i livelli qualitativi possano rappresentare sempre il punto di forza di questa rete.

9.

ELENCO DEGLI ALLEGATI

Non applicabile