Sei sulla pagina 1di 38

REGOLAMENTO E NOMENCLATORE Fondo mtaSalute

REGOLAMENTO Fondo mtaSalute

DISPOSIZIONI GENERALI
Il presente regolamento disciplina il funzionamento di mtaSalute, il Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dellindustria metalmeccanica e dellinstallazione di impianti, costituito con atto pubblico il 21 novembre 2011 in attuazione di quanto previsto dal CCNL 15 ottobre 2009 e dallAccordo Istitutivo del 10 novembre 2011. Il presente regolamento, applicativo dello Statuto di mtaSalute e dei successivi accordi intercorsi tra le parti istitutive del Fondo Federmeccanica, Assistal e FIM-CISL, UILM-UIL adottato ai sensi dellart. 20 dello Statuto. Per quanto non espressamente previsto nel presente regolamento valgono i contenuti dellAtto Costitutivo, dello Statuto, le disposizioni contenute nel CCNL dellindustria metalmeccanica e dellinstallazione di impianti e negli accordi sottoscritti dalle parti istitutive.

ART. 1 Soci del Fondo


Possono associarsi al Fondo i lavoratori dipendenti delle imprese che applicano il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro dellindustria metalmeccanica e dellinstallazione di impianti mediante adesione volontaria secondo le modalit e con gli effetti previsti dal presente regolamento. Possono aderire a mtaSalute: x i lavoratori non in prova a tempo indeterminato compresi i lavoratori part-time con prestazione lavorativa pari ad almeno la met del normale orario di lavoro aziendalmente previsto; x i lavoratori part-time con prestazione lavorativa inferiore alla met del normale orario di lavoro aziendalmente previsto con le modalit contributive specificate allart. 8 del presente regolamento; x i lavoratori con contratto di apprendistato;

x x

i lavoratori con contratto a tempo determinato con una durata residua del rapporto di lavoro pari ad almeno 12 mesi al momento della richiesta di adesione; i lavoratori con le caratteristiche definite ai precedenti punti a cui si applicano contratti collettivi nazionali di lavoro sottoscritti dalle stesse organizzazioni sindacali stipulanti il CCNL dellindustria metalmeccanica e della installazione di impianti previo accordo, per ciascun settore, tra le citate OOSS dei lavoratori e le rispettive organizzazioni imprenditoriali; i lavoratori di imprese per i quali sono gi disponibili forme aziendali di assistenza sanitaria sulla base di specifici accordi e secondo le modalit stabilite allart. 3 del presente regolamento; i dipendenti delle parti stipulanti il CCNL dellindustria metalmeccanica e della installazione di impianti anche se distaccati in base alla legge n. 300 del 1970; sono, altres, soci del Fondo, le imprese che abbiano alle proprie dipendenze uno o pi lavoratori iscritti a mtaSalute; I lavoratori che a seguito di trasferimento dazienda, operato ai sensi dellart. 47 , L. n. 428/1990, ovvero per effetto di mutamento di attivit aziendale, abbiano perso i requisiti di cui al primo comma del presente articolo e le imprese da cui dipendono, possono continuare ad essere soci del Fondo se tale scelta viene concretizzata attraverso la stipula di un accordo aziendale.

ART. 2 Modalit di adesione


Ladesione al Fondo mtaSalute dei lavoratori che rientrano nelle tipologie definite allart. 1, potr avvenire con espressa manifestazione di volont mediante la sottoscrizione di un apposito modello (scheda di adesione) e si concretizzer con lacquisizione, da parte del Fondo, dei dati contenuti nella scheda di adesione.

La scheda di adesione, che il lavoratore dovr compilare in triplice copia, dovr essere consegnata alla direzione aziendale che provveder ad inviare la prima copia alla casella postale di mtaSalute allindirizzo indicato nella stessa, conserver la seconda copia per propria documentazione e restituir la terza al lavoratore attestandone la data di ricezione. Ladesione al Fondo presuppone la conoscenza e laccettazione da parte dellinteressato delle norme dello Statuto e del presente Regolamento, nonch delle altre norme collettive che regolano lattivit del Fondo. Ladesione al Fondo delle imprese si concretizzer in modo automatico al momento delladesione di uno o pi dipendenti dellimpresa stessa. In fase di prima applicazione i lavoratori in forza alle aziende che applicano il CCNL dellindustria metalmeccanica e della installazione di impianti potranno aderire a partire dal mese di maggio fino a tutto il mese di dicembre 2012. Le iscrizioni si perfezioneranno in modo automatico al raggiungimento di 100.000 iscritti o a seguito delle scelte operate dal Consiglio di Amministrazione di mtaSalute. Le adesioni successive al 31 dicembre 2012 decorreranno esclusivamente dal primo giorno dei mesi di aprile, luglio, ottobre e gennaio di ciascun anno e le prestazioni saranno erogate a partire dal primo giorno del trimestre successivo.

ART. 3 Modalit tecniche della procedura di adesione


La scheda di adesione sar scaricabile dal sito www.fondometasalute.it e verr compilata secondo le seguenti modalit attuative. a) Lazienda, accedendo con la password al sito www.fondometasalute.it potr scaricare i moduli di adesione contenenti tutti i dati relativi allazienda necessari ai fini della adesione dei lavoratori. Distribuendo ai dipendenti tale modello si eviter, successivamente, di dover compilare manualmente la parte della scheda in cui dovranno essere inseriti i dati relativi

allimpresa. In questo caso il lavoratore dovr completare la scheda di adesione inserendo i dati personali. b) Il lavoratore, mediante il sito www.fondometasalute.it, potr, inserendo la denominazione dellazienda presso cui lavora, compilare direttamente la scheda di adesione trovando precompilate le informazione inerenti lazienda stessa. c) In presenza di problemi tecnici che potrebbero insorgere nella due precedenti procedure, lazienda e il lavoratore potranno stampare un modello di scheda di adesione privo di informazioni precompilate. In questo caso il lavoratore compiler la parte di sua competenza e lazienda provveder a compilare la parte del modulo relativa ai dati aziendali. In tutti e tre i casi (a-b-c) il modello, debitamente firmato, in triplice copia andr consegnato allazienda che provveder a farlo pervenire alla casella postale di mtaSalute. Nel corso del 2012 le aziende dovranno far pervenire a mtaSalute le schede degli aderenti con cadenza mensile con ultimo invio, per lanno 2012, entro il mese di dicembre.

ART. 4 Adesione a mtaSalute di lavoratori e imprese metalmeccaniche con forme di sanit integrativa preesistenti
Con comunicazione al CdA di mtaSalute possono aderire al Fondo le imprese che gi dispongono di forme di sanit integrativa. Tale richiesta deve essere corredata da accordo aziendale dove esistono rappresentanze sindacali o pu essere fatta unilateralmente dalle imprese in cui non risultano presenti rappresentanze sindacali. Ladesione sottintende laccettazione sia da parte delle imprese che dei lavoratori aderenti, delle condizioni stabilite dal Fondo ed in particolare le modalit contributive previste per gli aderenti a mtaSalute e le relative contribuzioni. Sar, inoltre, possibile concordare con mtaSalute prestazioni/pacchetti aggiuntivi in base alle esigenze delle aziende interessate.

ART. 5 Contribuzione e pacchetti aggiuntivi


Il Fondo render disponibili pacchetti aggiuntivi rispetto alle prestazioni base con la definizione delle prestazioni e del relativo maggior contributo.

ART. 6 Permanenza nel Fondo e modalit di sospensione e di cessazione


La sottoscrizione della scheda di adesione al Fondo comporta la permanenza nel Fondo stesso per tutto lanno solare a cui si riferisce la data di iscrizione salvo i casi espressamente previsti ai successivi commi. In fase di prima applicazione i lavoratori che si iscrivono al Fondo nel corso del 2012 si impegnano a garantire la loro permanenza nel Fondo per tutto lanno 2013. Ladesione al Fondo si rinnover tacitamente di anno in anno, salvo il caso in cui il lavoratore comunichi la disdetta delladesione entro il mese di ottobre di ciascun anno, con efficacia a partire dal 1 gennaio dellanno successivo con conseguente cessazione della contribuzione e delle prestazioni sanitarie alla medesima data. In tale ipotesi il lavoratore compiler un apposito modulo da consegnare allazienda che provveder, attraverso il sito www.fondometasalute.it a comunicarlo al Fondo. Il CdA pu cancellare liscrizione in caso di dolo o colpa grave delliscritto rifiutando, altres, una successiva richiesta di iscrizione. Il lavoratore che ha comunicato la volont di recedere dal Fondo potr riscriversi non prima che sia trascorso almeno un anno dalla data della sua cancellazione. Nel caso di risoluzione del rapporto di lavoro ladesione e il pagamento della contribuzione e le corrispondenti prestazioni cesseranno lultimo giorno del trimestre in cui si risolve il rapporto ovvero lultimo giorno del trimestre nel quale termina il periodo di preavviso sostituito dalla relativa indennit. In questa ipotesi il datore di lavoro tratterr dalle competenze

di fine rapporto del lavoratore i ratei dellintera contribuzione relativi ai mesi non coperti da retribuzione. E inoltre facolt del lavoratore chiedere la sospensione della contribuzione a cui seguir la contestuale cessazione delle prestazioni, anche in corso danno, qualora il rapporto di lavoro risulti, per qualsiasi causa, sospeso (CIG a zero ore, maternit facoltativa, ecc.) ed il lavoratore non percepisca quote di retribuzione diretta. In considerazione del carattere di mutualit in base al quale ordinato il Fondo, il recesso non d alcun diritto a rimborsi dei contributi a qualunque titolo dovuti.

ART. 7 Contribuzione a carico del datore di lavoro


La contribuzione a carico del datore di lavoro normalmente quella prevista dal CCNL dellindustria metalmeccanica e della installazione di impianti ed in fase di prima applicazione il suo ammontare pari ad 2 euro mensili. La contribuzione mensile a carico del datore di lavoro prevista in misura piena (2 euro mensili a partire dal mese di gennaio 2013) in tutti i casi in cui nei rispettivi mesi di competenza vengano erogate ai lavoratori anche quote parziali di retribuzione diretta, ovvero la parte di retribuzione erogata a fronte delleffettiva prestazione lavorativa. Lintera contribuzione mensile , inoltre, dovuta in misura piena anche nel caso di corresponsione di quote di retribuzione ad integrazione di indennit versate da istituti previdenziali ed assistenziali e per il periodo di godimento delle ferie e dei permessi annui retribuiti (PAR). La contribuzione del datore di lavoro non , invece, dovuta, neanche in misura parziale, in assenza di pagamenti di quote di retribuzione diretta relativamente al mese di riferimento. Non costituiscono retribuzione diretta eventuali pagamenti di indennit sostitutive di ferie e PAR, la corresponsione di Premi di Risultato e ratei di premi a cadenza ultra mensile e tutti gli altri elementi retributivi accessori.

Lintera contribuzione a carico del datore di lavoro dovuta per intero anche per i lavoratori part-time con orario di lavoro pari o superiore al 50% del normale orario aziendale. Il contributo del datore di lavoro non dovuto per i lavoratori part-time con orario di lavoro inferiore al 50% del normale orario aziendale.

ART. 8 Contribuzione a carico del lavoratore


La contribuzione a carico del lavoratore aderente al Fondo normalmente quella prevista dal CCNL dellindustria metalmeccanica e della installazione di impianti ed in fase di prima applicazione il suo ammontare pari ad 1 euro mensile. Il lavoratore che aderisce si impegna, come indicato nel modulo di adesione, a versare per intero la quota complessiva pari a 3 euro mensili qualora ricorrano le condizioni di cui al precedente art. 7 ovvero in assenza nel corso del mese di competenza di obbligo del datore di lavoro al pagamento della contribuzione fermo restando la possibilit di sospensione di cui al sesto comma dellart.6. In questo caso il datore di lavoro provveder a trattenere lintera contribuzione dalle competenze mensili del lavoratore se erogate da istituti previdenziali ed assistenziali. Nel caso di lavoratori in aspettativa non retribuita, o con pagamento diretto delle competenze da parte degli istituti previdenziali ed assistenziali, il contributo previsto sar trattenuto dalle competenze spettanti al lavoratore al momento della ripresa del lavoro ovvero dalle spettanze di fine rapporto. Per i lavoratori part-time con orario di lavoro inferiore al 50% del normale orario aziendale che si iscriveranno al Fondo lintera quota mensile prevista a loro totale carico.

ART. 9 Versamento dei contributi


Le aziende verseranno trimestralmente la quota di contribuzione prevista, sia quella a carico delle imprese che quella a carico dei lavoratori, che dovr essere trattenuta mensilmente dalla busta paga dei lavoratori iscritti. Il versamento dovr essere effettuato entro il 20 del mese successivo al trimestre di riferimento, ovvero entro il giorno 20 dei mesi di aprile, luglio, ottobre e gennaio di ciascun anno e dovr essere pari alla quota contrattualmente stabilita moltiplicata per il numero dei lavoratori iscritti, non essendo previste contribuzioni ridotte. In fase di prima applicazione, nei termini e nei tempi che saranno stabiliti dal CdA, al fine di garantire prestazioni migliori per gli iscritti, alla contribuzione contrattualmente prevista (2 euro mensili a carico del datore di lavoro ed 1 euro mensile a carico del lavoratore) si aggiungeranno 1,5 euro mensili erogati da mtaSalute attingendo agli introiti per la fase di avvio dello stesso Fondo. Il versamento dei contributi deve essere effettuato sul conto corrente bancario intestato al Fondo mtaSalute presso listituto bancario prescelto, tramite bonifico. Entro il giorno 10 dei mesi di aprile, luglio, ottobre e gennaio, prima, dunque, della disposizione del bonifico, lazienda dovr inviare per via informatica al Fondo la distinta contenente i dati anagrafici dei lavoratori per i quali viene effettuato il versamento, ponendo particolare attenzione alla corrispondenza tra limporto contenuto in distinta e quello da versare tramite bonifico.

10

ART. 10 Ritardato e mancato versamento


Il ritardato pagamento superiore al mese comporta lapplicazione di un interesse di mora pari al tasso ufficiale legale aumentato di un punto percentuale. Nel caso in cui il ritardato pagamento superi i tre mesi, il Fondo provveder a darne comunicazione ai lavoratori interessati al fine di consentire la regolarizzazione della posizione contributiva. Qualora il mancato versamento dovesse ulteriormente protrarsi il Fondo sospender le prestazioni decorsi sei mesi dalla data del mancato versamento. Su motivata richiesta il CdA potr concedere dilazioni o rateizzazioni del pagamento dei contributi dovuti stabilendone condizioni e modalit.

ART. 11 Decorrenza delle prestazioni


I lavoratori potranno fruire delle prestazioni fornite dal Fondo a partire dal primo giorno del mese successivo al trimestre a cui si riferisce la prima contribuzione. Nella fase iniziale le prestazioni saranno erogate a partire dal mese di aprile 2013. Nel caso di trasferimento di un dipendente presso una azienda applicante lo stesso CCNL per la quale valgano le stesse condizioni assicurative, il dipendente sar considerato iscritto al Fondo con effetto dalla data di prima adesione e in continuit di copertura, senza quindi essere nuovamente soggetto allapplicazione del periodo di carenza. In questa caso sar comunque necessaria la ricompilazione del modulo di adesione da sottoporre al nuovo datore di lavoro.

11

NOMENCLATORE Fondo mtaSalute

13

ART. 1 Oggetto della copertura


La copertura operante in caso di malattia e in caso di infortunio avvenuto durante loperativit del contratto per le spese sostenute dallIscritto per: ricovero in Istituto di cura per intervento chirurgico a seguito di malattia o infortunio (come da elenco allegato); cure odontoiatriche, terapie conservative, protesi odontoiatriche e ortodonzia; interventi chirurgici odontoiatrici; prestazioni a tariffe agevolate UniSalute (per le sole prestazioni previste dal piano sanitario e in caso di esaurimento del massimale). fisioterapia, kinesiterapia, riabilitazione cardiologica e neuromotoria; servizi di consulenza e assistenza. Per ottenere le prestazioni di cui necessita lIscritto pu rivolgersi, a: a) Strutture sanitarie private o pubbliche convenzionate con la Societ b) Strutture sanitarie private o pubbliche non convenzionate con la Societ c) Servizio Sanitario Nazionale Le modalit di utilizzo delle strutture sopraindicate, vengono specificate nei successivi punti di definizione delle singole coperture.

Art. 2 Persone per cui operante la copertura


La copertura prestata a favore dei lavoratori dipendenti, aventi le caratteristiche di cui al regolamento del Fondo mtaSalute art. 1 Soci del Fondo, di imprese applicanti il CCNL dellindustria metalmeccanica e dellinstallazione di impianti regolarmente iscritte al Fondo stesso. E prevista liscrizione volontaria del dipendente e la stessa sar soggetta ad un periodo di carenza assoluta di 3 mesi come previsto dal Regolamento del Fondo mtaSalute.

15

Art. 3 Prestazioni previste


RICOVERO RICOVERO IN ISTITUTO DI CURA PER INTERVENTO CHIRURGICO A SEGUITO DI MALATTIA O INFORTUNIO (come da elenco allegato) La Societ provvede al pagamento delle spese per le seguenti prestazioni: Pre ricovero Esami, accertamenti diagnostici e visite specialistiche effettuati nei 90 giorni precedenti linizio del ricovero, purch resi necessari dalla malattia o dallinfortunio che ha determinato il ricovero. La presente garanzia viene prestata in forma esclusivamente rimborsuale. Intervento chirurgico Onorari del chirurgo, dellaiuto, dellassistente, dellanestesista e di ogni altro soggetto partecipante allintervento (risultante dal referto operatorio); diritti di sala operatoria e materiale di intervento ivi comprese le endoprotesi. Assistenza medica, medicinali, cure Prestazioni mediche e infermieristiche, consulenze medico-specialistiche, medicinali, esami e accertamenti diagnostici e trattamenti fisioterapici e riabilitativi durante il periodo di ricovero. Rette di degenza Non sono comprese in garanzia le spese voluttuarie. Accompagnatore Retta di vitto e pernottamento dellaccompagnatore nellIstituto di cura o in struttura alberghiera. Post ricovero Esami e accertamenti diagnostici, medicinali, prestazioni mediche, chirurgiche e infermieristiche (queste ultime qualora la richiesta sia certificata al momento delle dimissioni dallistituto di cura), trattamenti fisioterapici o rieducativi e cure termali (escluse in ogni caso le spese di natura alberghiera), effettuati nei 90 giorni successivi alla cessazione del

16

ricovero, purch resi necessari dalla malattia o dallinfortunio che ha determinato il ricovero. Sono compresi in garanzia i medicinali prescritti dal medico curante all'atto delle dimissioni dallistituto di cura. MODALIT DI EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI a) Prestazioni in strutture sanitarie private o pubbliche convenzionate con la Societ ed effettuate da medici convenzionati. In questo caso le spese relative ai servizi erogati vengono liquidate direttamente dalla Societ alle strutture sanitarie convenzionate senza lapplicazione di alcuna franchigia ma nel sottolimite del massimale previsto per singolo intervento, come indicato nellelenco allegato alla polizza. I limiti di indennizzo devono intendersi omnicomprensivi di quanto indennizzabile per singolo evento. b) Prestazioni in strutture sanitarie private o pubbliche non convenzionate con la Societ. Lutilizzo di strutture sanitarie o a personale non convenzionato con la Societ consentito solo nel caso in cui lAssicurato sia domiciliato o residente in una provincia priva di strutture sanitarie convenzionate con la Societ; in questo caso le spese relative alle prestazioni effettuate vengono rimborsate allAssicurato senza lapplicazione di alcuna franchigia ma nel sottolimite del massimale indicato previsto per singolo intervento, come indicato nellelenco allegato alla polizza. I limiti di indennizzo devono intendersi omnicomprensivi di quanto indennizzabile per singolo evento. c) Prestazioni nel Servizio Sanitario Nazionale Nel caso di ricovero in strutture del Servizio Sanitario Nazionale o da esso accreditate in forma di assistenza diretta, e quindi con costo a completo carico del S.S.N., verr attivata la garanzia prevista al punto Indennit Sostitutiva. Qualora lAssicurato sostenga durante il ricovero delle spese per trattamento alberghiero o per ticket sanitari, la Societ rimborser integralmente quanto anticipato dallAssicurato nei limiti previsti nei diversi punti in aggiunta allimporto complessivo dellIndennit sostitutiva di cui al successivo punto Indennit Sostitutiva.

17

INDENNITA SOSTITUTIVA LIscritto, qualora non richieda alcun rimborso alla Societ, n per un ricovero in copertura a termini di polizza (vedi elenco allegato) n per altra prestazione ad esso connessa (fatta eccezione per eventuali spese sostenute durante il ricovero per trattamento alberghiero o ticket sanitari), avr diritto a unindennit di . 130,00 per ogni giorno di ricovero per un periodo non superiore a 10 giorni per ogni ricovero. NB: La prima giornata di ricovero in Istituto di cura e lultima sono considerate una sola giornata, qualunque sia lora del ricovero o della dimissione. MASSIMALE ASSICURATO Per quanto concerne il massimale assicurato vedasi elenco interventi chirurgici allegato. ODONTOIATRIA/ORTODONZIA CURE ODONTOIATRICHE, TERAPIE CONSERVATIVE, PROTESI ODONTOIATRICHE E ORTODONZIA La Societ provvede al pagamento delle spese per lacquisto e per lapplicazione di protesi dentarie, per prestazioni ortodontiche e per cure odontoiatriche e terapie conservative. Rientrano in garanzia visite odontoiatriche e/o sedute di igiene orale anche non propedeutiche alle cure o alle terapie stesse, nonch allapplicazione delle protesi o alle prestazioni ortodontiche. Nel caso di utilizzo di strutture sanitarie e di personale convenzionato con la Societ, le spese per le prestazioni erogate allIscritto vengono liquidate direttamente dalla Societ alle strutture medesime senza applicazione di alcuno scoperto o franchigia. Lutilizzo di strutture sanitarie o a personale non convenzionato con la Societ consentito solo nel caso in cui lIscritto sia domiciliato o residente in una provincia priva di strutture sanitarie convenzionate con la Societ; in questo caso le spese relative alle prestazioni effettuate vengono rimborsate allIscritto nel limite del massimale indicato. Nel caso in cui lIscritto si avvalga del Servizio Sanitario Nazionale, la Societ rimborsa integralmente i tickets sanitari a carico dellIscritto.

18

Il massimale annuo assicurato per il complesso delle prestazioni suindicate corrisponde a 180,00 per persona. INTERVENTI CHIRURGICI ODONTOIATRICI La Societ liquida le spese sostenute per: Osteiti mascellari che coinvolgano almeno un terzo dellosso del cavo orale; neoplasie ossee della mandibola o della mascella; cisti radicolari; cisti follicolari; adamantinoma; odontoma; asportazione di cisti mascellari; asportazione di epulide con resezione del bordo; intervento per iperostosi, osteomi (toro palatino, toro mandibolare ecc.); ricostruzione del fornice (per emiarcata); ricostruzione del fornice con innesto dermoepidermico; rizotomia e rizectomia; ascesso dentario da strumento endoodontico endocanalare. Solo nei casi sopraelencati previsto il rimborso delle spese dellintervento di implantologia dentale a completamento dellintervento. Per lattivazione della copertura necessaria una prescrizione medica contenente il quesito diagnostico o la patologia che ha reso necessaria la prestazione stessa. La documentazione medica necessaria per ottenere lindennizzo consiste in: radiografie e referti radiologici per: osteiti mascellari; iperostosi; osteomi; rizotomia e rizectomia; ascesso dentario da strumento endoodontico endocanalare;

19

intervento per iperstosi, mandibolare ecc.);

osteomi

(toro

palatino,

toro

radiografie, referti radiologici e referti istologici per: x odontoma; x cisti follicolari/radicolari e/o asportazione di cisti mascellari; x asportazione di epulide con resezione del bordo; x adamantinoma; x neoplasie ossee; x ricostruzione del fornice (per emiarcata); x ricostruzione del fornice con innesto dermoepidermico; per questo intervento si rendono necessari anche radiografie/referti radiologici e fotografia digitale post intervento. Nel caso di utilizzo di strutture sanitarie e di personale convenzionato con la Societ, le spese per le prestazioni erogate allAssicurato vengono liquidate direttamente dalla Societ alle strutture medesime senza applicazione di alcuno scoperto o franchigia. Lutilizzo di strutture sanitarie o a personale non convenzionato con la Societ consentito solo nel caso in cui lAssicurato sia domiciliato o residente in una provincia priva di strutture sanitarie convenzionate con la Societ; in questo caso le spese relative alle prestazioni effettuate vengono rimborsate allAssicurato nel limite del massimale indicato. Nel caso in cui lAssicurato si avvalga del Servizio Sanitario Nazionale, la Societ rimborsa integralmente i tickets sanitari a carico dellAssicurato. NB: si specifica che lindennizzo per quanto sopra descritto previsto sia in caso di regime ospedaliero sia in caso di regime ambulatoriale. Relativamente al regime ospedaliero si precisa che in questo caso, oltre ai costi dellequipe operatoria, sono compresi i costi (nei limiti previsti dalle garanzie sotto elencate) relativi a: x Intervento chirurgico: Onorari del chirurgo, dellaiuto, dellassistente, dellanestesista e di ogni altro soggetto partecipante allintervento (risultante dal referto operatorio);

20

diritti di sala operatoria e materiale di intervento ivi comprese le endoprotesi oltre agli impianti come sopraindicato. x Assistenza medica, medicinali, cure: Prestazioni mediche e infermieristiche, consulenze medico-specialistiche, medicinali, esami e accertamenti diagnostici durante il periodo di ricovero. Rette di degenza: Non sono comprese in garanzia le spese voluttuarie.

Il massimale annuo assicurato per il complesso delle prestazioni suindicate corrisponde a 2.000,00 per persona. FISIOTERAPIA, KINESITERAPIA, NEUROMOTORIA RIABILITAZIONE CARDIOLOGICA E

Fisioterapia, Kinesiterapia, Riabilitazione Cardiologica e Neuromotoria a seguito di Infortunio Indennizzo delle spese per trattamenti di fisioterapia, kinesiterapia, riabilitazione cardiologica e neuromotoria a seguito di infortunio, a partire dal 1 giorno successivo allinfortunio stesso (avvenuto durante loperativit del contratto), esclusivamente a fini riabilitativi, in presenza di un certificato di Pronto Soccorso. FISIOTERAPIA, KINESITERAPIA, RIABILITAZIONE NEUROMOTORIA POST INTERVENTO CARDIOLOGICA E

Indennizzo delle spese per trattamenti di fisioterapia, kinesiterapia, riabilitazione cardiologica e neuromotoria, esclusivamente a fini riabilitativi, eseguiti a partire dal 91 giorno post intervento indennizzabile secondo i termini riportati allart. 3 Ricovero in istituto di cura per intervento chirurgico a seguito di malattia o infortunio. MODALITA DI EROGAZIONE - MASSIMALE Si specifica che: Le prestazioni devono essere prescritte da medico di base o da specialista la cui specializzazione sia inerente alla patologia denunciata e siano effettuate da personale medico o

21

paramedico abilitato in terapia della riabilitazione il cui titolo dovr essere comprovato dal documento di spesa. Non rientrano in copertura prestazioni effettuate presso palestre, club ginnico-sportivi, studi estetici, alberghi salute, medical hotel, centri benessere anche se con annesso centro medico e non saranno in alcun modo rimborsabili le spese sostenute per il noleggio di apparecchiature, presidi e protesi, n agopuntura.

Nel caso di utilizzo di strutture sanitarie e di personale convenzionato con la Societ, le spese per le prestazioni erogate allIscritto vengono liquidate direttamente dalla Societ alle strutture medesime senza applicazione di alcuno scoperto o franchigia. Lutilizzo di strutture sanitarie o a personale non convenzionato con la Societ consentito solo nel caso in cui lIscritto sia domiciliato o residente in una provincia priva di strutture sanitarie convenzionate con la Societ; in questo caso le spese relative alle prestazioni effettuate vengono rimborsate allIscritto nel limite del massimale indicato senza lapplicazione di alcuna franchigia Nel caso in cui lIscritto si avvalga del Servizio Sanitario Nazionale, la Societ rimborsa integralmente i tickets sanitari a carico dellIscritto. Il massimale annuo assicurato per il complesso delle prestazioni su indicate corrisponde a 500,00 per persona. PRESTAZIONI A TARIFFE AGEVOLATE Qualora per una delle prestazioni appartenenti a una delle garanzie sopra indicate non sia attivabile la copertura nel piano sanitario per esaurimento del massimale e rimanga a totale carico dellIscritto, possibile richiedere comunque alla Centrale Operativa la prenotazione della prestazione e linvio alla struttura, prescelta tra quelle facenti parte della Rete, di un fax che consentir di ottenere lapplicazione di tariffe riservate agli assicurati Unisalute con un conseguente risparmio rispetto al tariffario normalmente previsto. Questa facolt concessa solamente nei seguenti casi: prestazioni comprese nel piano sanitario; esaurimento del massimale previsto.

22

SERVIZI DI CONSULENZA E ASSISTENZA CONSULENZA SANITARIA TELEFONICA: I seguenti servizi di consulenza vengono forniti dalla Centrale Operativa di UniSalute telefonando al numero verde dedicato ( attivo dal 2013) dal luned al venerd dalle 8.30 alle 19.30. Dallestero occorre comporre il prefisso internazionale dellItalia 0039 + numero dedicato (attivo dal 2013). La Societ fornisce altres servizi di consulenza e assistenza medica telefonica immediata tramite lquipe di medici della Centrale Operativa. a) Informazioni sanitarie telefoniche La Centrale Operativa attua un servizio di informazione sanitaria in merito a: strutture sanitarie pubbliche e private: ubicazione e specializzazioni; indicazioni sugli aspetti amministrativi dellattivit sanitaria (informazioni burocratiche,esenzione ticket, ecc.); assistenza diretta e indiretta in Italia e allestero; centri medici specializzati per particolari patologie in Italia e all'estero; farmaci: composizione, indicazioni e controindicazioni. b) Prenotazione di prestazioni sanitarie La Centrale Operativa fornisce un servizio di prenotazione delle prestazioni sanitarie garantite dal piano nella forma di assistenza diretta nelle strutture sanitarie convenzionate con UniSalute. ASSISTENZA ALLA PERSONA IN ITALIA: I seguenti servizi di consulenza e assistenza vengono forniti dalla Centrale Operativa di UniSalute telefonando al numero verde dedicato (attivo dal 2013), 24 ore su 24, 365 giorni lanno festivi compresi. Dallestero occorre comporre il prefisso internazionale dellItalia 0039 + numero dedicato (attivo dal 2013). a) Pareri medici Qualora in conseguenza di infortunio o di malattia lIscritto necessiti di una consulenza telefonica da parte di un medico, la Centrale Operativa fornir tramite i propri medici le informazioni e i consigli richiesti.

23

b) Invio di un medico Qualora, in conseguenza di infortunio o malattia, lIscritto necessiti di un medico dalle ore 20,00 alle ore 8,00 nei giorni feriali o nellintero arco delle 24 ore nei giorni festivi e non riesca a reperirlo, la Societ, accertata la necessit della prestazione, provveder ad inviare a proprie spese uno dei medici convenzionati. In caso di impossibilit da parte dei medici convenzionati di intervenire personalmente, la Centrale Operativa organizzer, in via sostitutiva, il trasferimento dellIscritto nel centro medico idoneo pi vicino mediante autoambulanza. c) Invio di un infermiere o fisioterapista a domicilio Nei casi di ricoveri con frattura, che hanno determinato: Frattura del femore Fratture vertebrali Fratture craniche con lesioni encefaliche e/o meningee Fratture che rendano necessario limmobilizzazione di almeno un arto Frattura del bacino e con una situazione di immobilizzazione, certificata da prescrizione medica, diagnosticata e indicata allatto delle dimissioni che comporti la necessit di prestazioni infermieristiche/fisioterapiche: La Compagnia provveder, nei 10 giorni successivi al ricovero o alla rimozione del gesso, ad inviare un infermiere o un fisioterapista convenzionato, assumendone lonorario fino ad un massimo di 1 ora al giorno, per un massimo di 7 giorni. Per lattivazione della copertura, lIscritto dovr comunicare alla Centrale Operativa la propria necessit di usufruire della prestazione almeno 3 giorni prima della data di dimissioni dallIstituto di Cura o appena in possesso della prescrizione di tali cure. d) Collaboratrice domestica Nei casi di ricoveri con frattura, in conseguenza di scippo, rapina, di furto o di tentato furto, che hanno determinato una situazione di immobilizzazione, certificata da prescrizione medica: la Compagnia provveder, nelle 4 settimane successive alla dimissione dallistituto di cura o alla rimozione del gesso, ad inviare una collaboratrice domestica, assumendone lonorario fino ad un massimo di 6 ore alla settimana, da utilizzarsi consecutivamente, per un massimo di 2 settimane.

24

Per lattivazione della copertura, lIscritto dovr comunicare alla Centrale Operativa la propria necessit di usufruire della prestazione 3 giorni prima della data di dimissioni dallIstituto di Cura o appena in possesso del certificato. e) Invio di medicinali a domicilio Lassistenza sar prestata qualora lIscritto necessiti di medicinali regolarmente prescritti e sia oggettivamente impossibilitato ad allontanarsi dal proprio domicilio per gravi motivi di salute, certificati dal suo medico, e nessuno pu andare per lui. La Compagnia di Assicurazioni provveder, dopo aver ritirato la ricetta presso lIscritto, alla consegna dei medicinali prescritti. La prestazione sar fornita massimo 3 volte lanno per nucleo familiare in copertura. A carico dellIscritto resta solo il costo dei medicinali. f) Rientro dal ricovero di primo soccorso Nel caso in cui in conseguenza di infortunio o di malattia lIscritto necessiti di trasporto in autoambulanza, successivamente al ricovero di primo soccorso la Centrale Operativa invier direttamente unautoambulanza tenendo a proprio carico la spesa relativa nel limite di un importo pari a quello necessario per compiere un percorso complessivo di 300'000 metri e con il massimo di euro 300 per sinistro e per persona, restano a carico della Compagnia Assicuratrice. g) Trasporto in autoambulanza Nel caso in cui lIscritto, in seguito a infortunio o malattia, necessiti di un trasporto in autoambulanza, la Centrale Operativa provveder ad organizzare il trasferimento inviando il mezzo di soccorso nel pi breve tempo possibile. Le spese di trasporto sono a carico della Societ sino ad un massimo di 300'000 metri complessivi a\r. La copertura non opera per i casi di emergenza, dove per emergenza si intende lalterazione dello stato di salute caratterizzata da acuzie di tale gravit da costituire un pericolo per la vita del paziente: in tali casi risulta necessario richiedere lintervento delle strutture pubbliche deputate in base alle norme di legge vigenti. h) Nei Spesa a domicilio casi di: Frattura del femore Fratture vertebrali Fratture craniche con lesioni encefaliche e/o meningee

25

Fratture che rendano necessaria limmobilizzazione di almeno un arto Fratture del bacino che hanno determinato una situazione di immobilizzazione certificata da prescrizione medica in conseguenza di scippo o rapina avvenuti allinterno del territorio del Comune, di furto o di tentato furto presso la propria abitazione, la Societ provveder, nelle quattro settimane successive al sinistro, ad organizzare la consegna al domicilio dellIscritto di generi alimentari/prima necessit. Sar a carico della Centrale Operativa trasferire la richiesta per lacquisizione della lista dei generi alimentari/prima necessit da ordinare e delle coordinate utili alla consegna. LIscritto sar quindi informato sui tempi previsti per il recapito della spesa e dellimporto totale che dovr riconoscere al fattorino al momento della consegna. ESTENSIONE TERRITORIALE Lassicurazione vale in tutto il mondo. ESCLUSIONI DALLASSICURAZIONE Lassicurazione non operante per: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. le terapie medico-chirurgiche finalizzate allestetica (salvo gli interventi di chirurgia ricostruttiva direttamente riconducibili e connesse all'elenco di grandi interventi); gli interventi e qualsiasi atto chirurgico finalizzati al trattamento dellinfertilit e/o sterilit maschile e/o femminile e comunque tutti gli atti finalizzati alla fecondazione artificiale; i Ricoveri in RSA (Residenze Sanitarie Assistenziali), in Strutture per lunga degenza; il trattamento delle malattie conseguenti allabuso di alcool e di psicofarmaci, nonch alluso di stupefacenti o allucinogeni; gli infortuni derivanti dalla pratica sportiva esercitata professionalmente; gli infortuni derivanti dalla partecipazione a corse o gare automobilistiche, motociclistiche o motonautiche e alle relative prove ed allenamenti; gli infortuni causati da azioni dolose compiute dallassistito;

26

8.

9. 10. 11. 12.

13. 14. 15. 16. 17. 18. 19. 20.

le conseguenze dirette o indirette di trasmutazione del nucleo dellatomo di radiazioni provocate dallaccelerazione artificiale di particelle atomiche e di esposizione a radiazioni ionizzanti, salvo le radiazioni provocate dalla Radioterapia; le conseguenze di guerra, insurrezioni, movimenti tellurici ed eruzioni vulcaniche; le terapie non riconosciute dalla medicina ufficiale; certificazioni mediche per rilascio patente, idoneit pratiche sportive; imposta di bollo, diritti di segreteria, diritti amministrativi, spese per magazzino dei medicinali, rilascio della copia della cartella clinica, delle radiografie, dei vhs, dei cd, dei dvd, spese di viaggio; emodialisi; iniezioni sclerosanti; lenti da vista, lenti a contatto e montature; medicina legale e medicina del lavoro; medicinali non somministrati in degenza; prestazioni di medicina generica comprendenti, tra laltro, visite, iniezioni, fleboclisi, vaccinazioni, certificazioni varie, ecc.; medicina omeopatica e/o alternativa; ricoveri in Case di Cura dedicate al benessere della persona;

LIMITI DI ET Lassicurazione pu essere stipulata o rinnovata fino al raggiungimento del 70 anno di et dellIscritto, cessando automaticamente alla prima scadenza annuale di polizza, al compimento del 71 anno det da parte dellIscritto.

27

Allegato - ELENCO INTERVENTI CHIRURGICI


AREE DI PRESTAZIONI Cardiochirurgia e chirurgia toracica Contropulsazione per infarto acuto mediante incannulamento arterioso Fistole arterovenose polmonari Intervento in ipotermia per coartazione aortica senza circolo collaterale Ricostruzione sternale per "Pectus excavatum" Trapianto cardiaco Tutti gli interventi: a cuore aperto per difetti complessi o complicati Tutti gli interventi: a cuore aperto per difetti singoli non complicati Tutti gli interventi: a cuore chiuso Collo Tiroidectomia parziale solo per patologia tumorale Tiroidectomia totale (chirurgica o con radioiodio terapia) Esofago Interventi con esofagoplastica Interventi per patologia maligna dell'esofago toracico Fegato Deconnessione azigos-portale per via addominale Derivazioni biliodigestive Drenaggio di ascesso epatico Epatotomia e coledocotomia Interventi chirurgici per ipertensione portale Interventi per echinococcosi Interventi sulla papilla di Water Papillotomia per via transduodenale Reinterventi sulle vie biliari 8.750,00 6.250,00 6.250,00 12.500,00 6.250,00 8.750,00 6.250,00 6.250,00 8.750,00 8.750,00 12.500,00 6.250,00 12.500,00 6.250,00 12.500,00 12.500,00 12.500,00 37.500,00 15.000,00 12.500,00 12.500,00 MASSIMALE

29

Resezioni epatiche Trapianto di fegato Interventi su polmone bronchi trachea Interventi per ferite del polmone Interventi per fistole bronchiali Pleuropneumectomia Pneumectomia Resezione bronchiale con reimpianto Resezioni segmentarie e lobectomia Timectomia per via toracica Trapianto di polmone Tumori della trachea Interventi sul mediastino Interventi per tumori Interventi sul sistema nervoso simpatico Simpaticectomia cervico-toracica Simpaticectomia lombare Intestino Colectomia totale Colectomie parziali Nervi periferici Anastomosi extracranica di nervi cranici Asportazione tumori dei nervi periferici Interventi sul plesso brachiale Neurochirurgia Anastomosi dei vasi extra-intracranici

12.500,00 37.500,00

6.250,00 12.500,00 18.750,00 12.500,00 18.750,00 12.500,00 6.250,00 37.500,00 18.750,00

15.000,00

8.750,00 6.250,00

8.750,00 6.250,00

8.750,00 6.250,00 15.000,00

18.750,00

30

Correzione e/o sostituzione delle malformazioni dei vasi del collo Anastomosi dei vasi extra-intracranici con interposizione di innesto Anastomosi endocranica dei nervi cranici Asportazione di processi espansivi del rachide extra-intradurali extra-midollari Asportazione di processi espansivi endocranici (tumori, ascessi, cisti parassitarie, ecc) Asportazione tumori dell'orbita Asportazione tumori ossei della volta cranica Chirurgia stereotassica diagnostica e terapeutica Cordotomia e mielotomia per cutanea Craniotomia per evacuazione di ematoma epidurale Craniotomia per evacuazione di ematoma intracerebrale e subdurale Derivazioni liquorali intracraniche o extracraniche Emisferectomia Endoarterectomia della a. carotide e della a. vertebrale e decompressione della vertebrale nel forame trasversario Interventi chirurgici sulla cerniera atlanto-occipitale e sul clivus per via anteriore Interventi chirurgici sulla cerniera atlanto-occipitale per via posteriore Interventi endorachidei per terapia del dolore o spasticit o per altre affezioni meningomidollari (mielocele, mielomeningocele, etc.) Interventi per ernia del disco dorsale per via posteriore Interventi per traumi cranio cerebrali Interventi per traumi vertebro-midollari Interventi per traumi vertebro-midollari con stabilizzazione chirurgica Intervento per craniostenosi

12.500,00 18.750,00 6.250,00

6.250,00

18.750,00 8.750,00 12.500,00 8.750,00 12.500,00 8.750,00 12.500,00 12.500,00 18.750,00

18.750,00

12.500,00 12.500,00

18.750,00 8.750,00 12.500,00 8.750,00 12.500,00 12.500,00

31

Intervento per encefalomeningocele Intervento per epilessia focale e callosotomia Intervento sulla ipofisi per via transfenoidale Laminectomia esplorativa o decompressiva (per localizzazioni tumorali ripetitive) Neurotomia retrogasseriana-sezione intracranica di altri nervi Plastiche craniche per tessuti extra-cerebrali (cute, osso, dura madre) Radiochirurgia gammaknife Radiochirurgia stereotassica Rizotomia chirurgica e micro decompressione endocranica dei nervi cranici Spondilolistesi Talamotomia-pallidotomia ed altri interventi similari Trattamento chirurgico diretto di malformazioni vascolari intracraniche, (aneurismi sacculari, aneurismi artero-venosi, fistole artero-venose) Trattamento chirurgico indiretto extracranico di malformazioni vascolari Intracraniche Trattamento di lesioni intramidollari (tumori, siringomielia, ascessi, etc.) Pancreas - Milza Interventi per cisti, pseudocisti e fistole pancreatiche Interventi per neoplasie pancreatiche Interventi per pancreatite acuta Interventi per pancreatite cronica Pancreasectomia sinistra per neoplasia pancreatica Splenectomia Peritoneo Exeresi di tumori dello spazio retroperitoneale Retto Ano

12.500,00 12.500,00 15.000,00

8.750,00 12.500,00 12.500,00 6.250,00 6.250,00 8.750,00 8.750,00 15.000,00

18.750,00

12.500,00 12.500,00

8.750,00 8.750,00 12.500,00 6.250,00 8.750,00 6.250,00

8.750,00

32

Interventi per neoplasie del retto ano Operazione per megacolon Proctocolectomia totale se per via addominoperineale, in uno od in pi tempi Stomaco, duodeno Cardioplastica Gastroectomia se allargata Gastroectomia totale Intervento per fistola gastro-digiunocolica Mega-esofago e esofagite da reflusso Resezione gastrica Resezione gastro-digiunale per ulcera peptica post-opertoria Sutura di perforazioni gastriche e intestinali Torace parete toracica Correzioni di malformazioni parietali Resezione costali Toracotomia esplorativa Osteosintesi Mentoplastica di avanzamento, di arretramento, di abbassamento, etc. Plastiche per paralisi facciali: Dinamica Push-bach e faringoplastica Frattura del III superiore della faccia (NEF): con scalpo Operazione demolitrice del massiccio facciale con svuotamento orbitale Arti Malformazioni complesse delle mani (per tempo operatorio) Reimpianto microchirurgico del dito

6.250,00 12.500,00 12.500,00 6.250,00

6.250,00 15.000,00 12.500,00 8.750,00 8.750,00 12.500,00 12.500,00 8.750,00

12.500,00 6.250,00 6.250,00

12.500,00 6.250,00 6.250,00 6.250,00 12.500,00

8.750,00 15.000,00

33

Ricostruzione del pollice Trattamento mano reumatoide (protesi escluse) Cranio faccia e collo Cranioplastica Gravi e vaste mutilazioni del viso Labioalveoloschisi bilaterale Labioschisi bilaterale Palatoschisi totale Ricostruzione della emimandibola Riduzione frattura mandibolare con osteosintesi Riduzione frattura orbitarla Torace e addome Chirurgia degli stati intersessuali (per tempo operatorio) Malformazione della gabbia toracica Plastica per ipospadia ed epispadia Plastica ricostruttiva per estrofia vescicale (per tempo operatorio) Ricostruzione vaginale Chirurgia vascolare Anastomosi mesenterica-cava Anastomosi porta-cava e splenorenale Disostruzione e by-pass aorto-addominale Disostruzione e by-pass arterie periferiche Embolectomia e trombectomia arteriosa per arto Interv. per stenosi ed ostruzione carotide extracranica, succlavia e arteria anonima Interventi per aneurismi arteria ascellare, omerale, poplitea, femorale

15.000,00 6.250,00

8.750,00 18.750,00 6.250,00 6.250,00 6.250,00 6.250,00 6.250,00 8.750,00

6.250,00 15.000,00 8.750,00 18.750,00 8.750,00

12.500,00 12.500,00 12.500,00 8.750,00 6.250,00

12.500,00 8.750,00

34

Interventi per aneurismi artero-venosi a livello ascellare, omerale, popliteo, femorale Interventi per aneurismi arterovenosi a livello delle tibiali, glutee e tiroidee Interventi per aneurismi ed aneurismi artero-venosi dei suelencati vasi arteriosi Interventi per innesti di vasi Interventi per stenosi dell'arteria renale, mesenterica e celiaca Legatura arterie carotidi, vertebrali, succlavia, tronco brachio-cefalico, iliache Legatura vena cava inferiore Resezione arteriosa con plastica vasale Sutura arterie periferiche Sutura dei grossi vasi degli arti e del collo Trattamento chirurgico della elefantiasi degli arti Trattamento endovascolare di aneurismi arteria iliaca comune ed embolizzazione arteria ipogastrica Trombectomia venosa periferica cava Trombectomia venosa periferica iliaca Ginecologia Isterectomia totale per via laparotomica (con o senza annessiectomia) Miomectomia e/o ricostruzione plastica dell'utero Collo Asportazione di diverticolo esofageo Asportazione di fistole congenite Asportazione di tumori glomici timpano-giugulari Esofagotomia cervicale 6.250,00 6.250,00 8.750,00 6.250,00 8.750,00 6.250,00 8.750,00 6.250,00 6.250,00 6.250,00 8.750,00 12.500,00 6.250,00 6.250,00 8.750,00 12.500,00 8.750,00 12.500,00 12.500,00 8.750,00

35

Legatura di grossi vasi Sutura di ferite profonde con interessamento del tubo laringotracheale o dell'esofago cervicale Svuotamento laterocervicale bilaterale Laringe Cordectomia per via tirotomica Interventi per paralisi degli abduttori Laringectomia parziale Laringectomia ricostruttiva Laringectomia sopraglottica Laringectomia totale Laringofaringectomia Bulbo oculare Estrazione di corpo estraneo endobulbare non calamitabile Orbita Operazione di decompressione a sforzo oftalmopatia ed eventuale correzione diplopia Operazione di Kroenlein od orbitotomia Odontocheratoprotesi Trapianto corneale a tutto spessore Ortopedia e Traumatologia Artroprotesi di anca Artroprotesi di ginocchio Artroprotesi di gomito Emipelvectomia Intervento di rimozione e reimpianto di protesi d'anca Protesi totale per displasia d'anca

6.250,00

6.250,00 6.250,00

6.250,00 8.750,00 8.750,00 12.500,00 8.750,00 12.500,00 8.750,00

6.250,00

12.500,00 8.750,00 8.750,00 6.250,00

18.750,00 12.500,00 6.250,00 12.500,00 18.750,00 18.750,00

36

Ostetricia Laparotomia per gravidanza extrauterina Cavo orale e faringe Idem, con svuotamento latero-cervicale Interventi demolitivi per tumori maligni della lingua e del pavimento orale, con svuotamento delle logge sottomascellari Tumori parafaringei Ghiandole salivari Asportazione della parotide Parotidectomia totale con preparazione del facciale Orecchio esterno Atresia auris congenita: ricostruzione Orecchio medio ed interno Anastomosi e trapianti nervosi Apertura di ascesso cerebrale Asportazione di tumori dell'orecchio medio Asportazione di tumori e colesteatomi della rocca petrosa Chirurgia del nervo facciale nel tratto infratemporale Chirurgia del sacco endolinfatico Chirurgia della Sindrome di Mnire Distruzione del labirinto Neurinoma dell'VIII paio Sezione del nervo coclearie Sezione del nervo vestibolare Svuotamento petromastoideo, con innesto dermoepidermico Trattamento delle petrositi suppurate 8.750,00 12.500,00 6.250,00 8.750,00 12.500,00 8.750,00 6.250,00 6.250,00 18.750,00 15.000,00 15.000,00 6.250,00 8.750,00 8.750,00 6.250,00 6.250,00 6.250,00 12.500,00 6.250,00 6.250,00

37

Apparato genitale maschile Amputazione totale del pene Anastomosi epididimo deferenziale o ricanalizzazione del deferente (con tecnica microchirurgica) Linfoadenectomia retroperitoneale bilaterale per neoplasia testicolari Orchidopessi bilaterale Orchiectomia allargata per tumore Orchifuniculectomia per via inguinale Rene Endopielolitotomia per stenosi del giunto piero-uretale Lombotomia per ascessi pararenali Nefrectomia allargata per tumore Nefrectomia allargata per tumore con embolectomia Nefrectomia parziale Nefrectomia semplice Nefrotomia bivalve in ipotermia (tecnica nuova) Nefroureterectomia totale Pielotomia Pieloureteroplastica (tecniche nuove) Resezione renale con clampaggio vascolare Trapianto renale Surrene Surrenalectomia Uretere Sigmoidostomia Sostituzione dell'uretere con ansa intestinale Ureterocistoneostomia con plastica di riduzione dell'uretere 6.250,00 12.500,00 8.750,00 12.500,00 8.750,00 6.250,00 15.000,00 18.750,00 12.500,00 6.250,00 12.500,00 18.750,00 6.250,00 6.250,00 12.500,00 37.500,00 6.250,00 6.250,00 6.250,00 12.500,00 6.250,00 8.750,00

38

Ureterocistoneostomia con psoizzazione vescicole Ureterocistoneostomia monolaterale Ureteroplastica Ureterosimoidostomia uni- o bilaterale Uretra Plastiche di ricostruzione per ipospadia Uretrectomia Vescica Cistoprostatovescicolectomia con ileo bladder Cistoprostatovescicolectomia con neovescica rettale Cistoprostatovescicolectomia con ureteroileouretroanastomosi Cistoprostatovescicolectomia con ureterosingmoidostomia Diverticolectomia con U.C.N. Emitrigonectomia Ileo bladder Ileo e\o coloncistoplastiche Plastiche di ampliamento vescicale con anse intestinali Resezioni vescicali a pastiglia con reimpianto ureterale Riparazione di fistola vescico intestinale Riparazione fistole vescico vaginali Riparazione vescica estrofica con neovescica rettale

8.750,00 6.250,00 6.250,00 8.750,00

8.750,00 6.250,00

18.750,00 15.000,00 15.000,00 12.500,00 6.250,00 6.250,00 6.250,00 12.500,00 12.500,00 6.250,00 8.750,00 8.750,00 18.750,00

39

Il Fondo mtaSalute stato costituito da:

Le prestazioni del piano sono garantite da: