Sei sulla pagina 1di 3

Corso di Laurea in Ingegneria Clinica

III Esercizi di Geometria


Esercizio 1. Determinare, al variare di k R, le soluzioni del sistema:
_

_
kx
1
+x
2
+x
3
= 0
x
1
+kx
2
+x
3
= k 1
x
1
+x
2
+kx
3
= 3
.
Esercizio 2. Determinare tutte le soluzioni del sistema lineare omogeneo
_

_
x
1
2x
2
+x
3
+x
4
= 0
2x
1
3x
2
x
4
= 0
x
1
3x
2
+ 3x
3
+ 4x
4
= 0
Esercizio 3. Determinare un sistema lineare omogeneo di due equazioni in 4 incognite avente le soluzioni
linsieme
S
0
= {(s, s +t, t, t)} .
Esercizio 4. Determinare un sistema lineare di due equazioni in 4 incognite avente le soluzioni linsieme
S = {(s + 1, s +t + 2, t 1, t)}
Esercizio 5. Determinare un sistema lineare omogeneo di tre equazioni in 4 incognite avente le soluzioni
linsieme S
0
dellesercizio 3.
Esercizio 6. Sia A una matrice quadrata vericante la relazione seguente
3A
3
+A
2
2A+ 3I = 0 .
Dimostrare che A `e invertibile e calcolare linversa di A in funzione di A.
Esercizio 7. Sia A una matrice quadrata di ordine n. Provare che se A
4
= 0, allora I + A + A
2
+ A
3
`e
linversa della matrice I A .
Esercizio 8. Dimostrare che se le matrici A e B sono ortogonali, risultano ortogonali anche le matrici
t
A,
A
1
, AB .
Esercizio 9. Siano A e B matrici quadrate di ordine n. Se B = C
1
AC con C matrice non singolare, provare
che det A = det B .
Esercizio 10. Data la matrice
A =
_
_
_
1 2 3
2 4 6
3 6 9
_
_
_
determinare linsieme V = {X M
(3,1)
| AX = 0}. Dimostrare che V `e un sottospazio di M
(3,1)
e
determinarne una base.
Esercizio 11. Vericare che B =
__
1
2
_
,
_
2
1
__
`e una base di R
2
. Trovare le coordinate di

v =
_
2
5
_
rispetto a B e rispetto alla base canonica. Trovare equazioni parametriche e cartesiane del sottospazio di R
2
generato da

v .
Esercizio 12. Si consideri il seguente sistema lineare
_

_
x
1
+x
2
x
3
+x
4
= h
2x
1
+x
2
= 7h
x
1
+ 2x
2
3x
3
+ 3x
4
= 10h
.
Determinare per quale valore di h R linsieme delle soluzioni `e un sottospazio vettoriale di R
4
e per ognuna
di esse determinare una base del sottospazio.
Esercizio 13. Vericare che
B
1
=
_

_
_
_
_
1
1
1
_
_
_,
_
_
_
1
1
0
_
_
_,
_
_
_
1
0
0
_
_
_
_

_
e B
2
=
_

_
_
_
_
1
1
0
_
_
_,
_
_
_
0
1
1
_
_
_,
_
_
_
0
0
1
_
_
_
_

_
sono due basi di R
3
. Determinare le coordinate dei vettori

v
1
=
_
_
_
3
4
5
_
_
_ ,

v
2
=
_
_
_
1
1
0
_
_
_ ,

v
3
=
_
_
_
1
1
0
_
_
_ ,

v
4
=
_
_
_
1
0
0
_
_
_
rispetto a tali basi.
Esercizio 14. Determinare due basi distinte per lo spazio generato dalle colonne della matrice
_
_
_
1 1 1 0
2 2 2 0
3 3 4 1
_
_
_.
Analogamente per lo spazio generato dalle righe.
Esercizio 15. Determinare h e k in modo che il vettore di R
4
_
_
_
_
_
h
k
0
1
_
_
_
_
_
appartenga al sottospazio generato
da
_
_
_
_
_
1
0
1
0
_
_
_
_
_
e
_
_
_
_
_
0
1
0
1
_
_
_
_
_
.
Esercizio 16. Determinare il valore di k R in modo che i seguenti vettori di R
4

v
1
=
_
_
_
_
_
1
0
1
2
_
_
_
_
_
,

v
2
=
_
_
_
_
_
2
1
1
2
_
_
_
_
_
,

v
3
=
_
_
_
_
_
1
2
k
k + 7
_
_
_
_
_
siano linearmente dipendenti. Scrivere, in questo caso, equazioni parametriche e cartesiane del sottospazio
U = L
R
{

v
1
,

v
2

v
3
}.
Esercizio 17. In R
3
sono dati i vettori

v
1
=
_
_
_
1
1
0
_
_
_,

v
2
=
_
_
_
0
2
1
_
_
_,

v
3
=
_
_
_
1
1
1
_
_
_
a) Vericare che

v
1
,

v
2

v
3
sono linearmente dipendenti.
b) Determinare per quale valore del parametro reale k il vettore

v =
_
_
_
k + 1
1 k
k
_
_
_ si pu`o scrivere come
combinazione lineare di

v
1
e

v
2
e trovare tale combinazione lineare.
c) Scrivere le equazioni cartesiane del sottospazio vettoriale W di R
3
generato da

v
1
,

v
2

v
3
.
Esercizio 18. In R
3
sia W
1
= L
R
_

_
_
_
_
0
1
2
_
_
_ ,
_
_
_
1
0
2
_
_
_
_

_
, W
2
= L
R
_

_
_
_
_
1
1
4
_
_
_ ,
_
_
_
0
2
4
_
_
_
_

_
. Vericare che
W
1
= W
2
. Vericare inoltre se i vettori

w
1
=
_
_
_
1
2
3
_
_
_,

w
2
=
_
_
_
1
1
0
_
_
_ appartengano a W
1
.
Esercizio 19. Determinare una base per i seguenti sottospazi di R
4
.
V
1
=
_

_
_
_
_
_
_
x
1
x
2
x
1
x
2
_
_
_
_
_
, x
1
, x
2
R
_

_
V
2
=
_

_
_
_
_
_
_
x
1
x
2
x
3
x
4
_
_
_
_
_
R
4
| x
1
+x
2
+x
3
+x
4
= 0
_

_
.
Esercizio 20. In R
4
sia W = L
R
_

_
_
_
_
_
_
h
1
1
1
_
_
_
_
_
,
_
_
_
_
_
1
h
1
1
_
_
_
_
_
,
_
_
_
_
_
1
1
0
1
_
_
_
_
_
,
_
_
_
_
_
1
0
1
1
_
_
_
_
_
_

_
. Determinare la dimensione di W
al variare di h (h R).
Esercizio 21. Si considerino i seguenti sottospazi di R
4
W
1
= L
R
_

_
_
_
_
_
_
1
0
5
2
_
_
_
_
_
_

_
, W
2
= L
R
_

_
_
_
_
_
_
1
1
1
1
_
_
_
_
_
,
_
_
_
_
_
1
2
3
0
_
_
_
_
_
_

_
,
W
3
=
_

_
_
_
_
_
_
x
1
x
2
x
3
x
4
_
_
_
_
_
R
4
, 2x
1
x
4
= 0 e 5x
1
+x
3
= 0
_

_
Vericare se il vettore

z =
_
_
_
_
_
2
0
10
4
_
_
_
_
_
appartiene ai sottospazi assegnati. In caso aermativo esprimere

z
come combinazione lineare di una base scelta arbitrariamente in ciascuno di essi.