Sei sulla pagina 1di 3

Prova scritta del 21-02-12

Possono essere utili i seguenti dati numerici espressi nelle unit` del sistema a internazionale (S.I.): G = 6.67 1011 , NAvog = 6.02 1023 , R = 8.31, 1 cal = 4.186 J 1) La gura rappresente un lo di rame di spessore costante piegato ad U. Uno dei cinque punti indicati rappresenta il centro di massa. Qual `? e
E D C B A

A) Il punto B. B) Il punto C. C) Il punto D. D) Il punto E. E) Il punto A. 2) Tendete di 50 cm il vostro arco, prendete la mira e scoccate il dardo, questo ha una massa di 50 g e parte con una velocit` di 50 m/s. Se ammettiamo che a larco sia assimilabile ad una molla elastica, deformata di appunto 50 cm dalla sua posizione di equilibrio, quale forza stavate applicando al dardo unattimo prima di lasciarlo libero?

A) 250 N B) Per rispondere occorrerebbe conoscere la costante elastica della molla. C) 125 N D) 100 N E) 2500 N 3) Due blocchi A e B oscillano sopra un piano orizzontale liscio sotto lazione ognuno di una molla. Si osserva che il periodo dei due oscillatori ` lo stesso e e si sa che la massa di A ` il doppio di quella di B. Indichiamo con kA e kB e 1

le costanti elastiche delle molle che agiscono rispettivamete sui due blocchi e analogamente con dA e dB lampiezza dei due moti oscillatori. Quale delle seguenti relazioni ` corretta? e A) kA = B 2k B) kA = 2kB C) dA = dB D) kA dA = kB dB E) dA = 2dB 4) Un uomo ` abbandonato in quiete su un lago ghiacciato la cui supercie ` e e praticamente senza attrito. Preso dalla disperazione lancia una scarpa orizzontalmente alla velocit` di 15 m/s; se luomo pesa 720 N e la scarpa 4 N luomo a si muover` alla velocit` di: a a A) 8.3 102 m/s. B) per rispondere bisognerebbe conoscere le masse. C) 2.1 102 m/s. D) luomo non si muover`. a E) 15 m/s. 5) Calciate un pallone su un campo da calcio, considerate il lavoro fatto dalla forza peso, Lg , e dalla forza di attrito dellaria, La , dallistante in cui avete calciato (un attimo dopo) allistante in cui il pallore ricade al suolo (un attimo prima). Si pu` aermare che: o A) Lg = 0, La < 0. B) Lg > 0, La = 0. C) Lg = La . D) Lg < 0, La > 0. E) Lg > 0, La < 0. 6) Si divide una quantit` di moto per un tempo, si ottiene una grandezza sica a avente le dimensioni di: A) una forza. B) una potenza. C) unaccelerazione. D) un impulso. E) unenergia. 7) Se la temperatura aumenta di 100 C il diametro di una monetina di rame aumenta dello 0.17%, la supercie di una delle sue facce aumenta circa : A) dello 0.34%. B) dello 0.17%. C) dello 0.51%. D) dello 0.0289%. E) dello 0.085% 8) Solo una delle seguenti aermazioni pu` ritenersi corretta, quale? o 2

A) Un corpo nellacqua riceve una spinta verso lalto pari al peso del suo volume immerso se fosse fatto dacqua. B) Un corpo nellacqua riceve una spinta verso lalto pari al peso della sua parte immersa. C) Un corpo nellacqua riceve una spinta verso lalto pari al peso della sua parte emersa. D) Un corpo nellacqua riceve una spinta verso lalto data dal prodotto del suo peso specico per il volume della parte immersa. E) Un corpo in un liquido riceve una spinta verso lalto data dal prodotto del suo volume per il peso specico del liquido. 9) Si aumenta la tensione di una corda di violino del 20 per cento agendo sullapposita chiavetta (detta pirolo). Si conclude che larmonica fondamentale di quella corda: A) aumenta di circa il 10 per cento. B) aumenta di circa il 20 per cento. C) aumenta di circa il 5 per cento. D) non cambia. E) diminuisce di circa il 20 per cento. 10) Quale tra le seguenti aermazioni pu` essere ritenuta una formulazione del o principio di sovrapposizione per una corda vibrante? A) Se su una corda possono propagare due onde separatamente, allora pu` o propagare anche unonda data dalla somma delle due precedenti. B) Se A1 ` lampiezza di unonda sinusodale e A2 lampiezza di unaltra e onda, entrambe sulla stessa corda, allora londa somma ha ampiezza che ` la e somma A1 + A2 . C) La somma di due funzioni trigonometriche ` ancora una funzione trigonoe metrica. D) Se su una corda possono separatamente propagare onde sinusoidali di date frequenze allora pu` propagare unonda di frequenza uguale alla somma o delle frequenze delle due onde precedenti. E) Se su una corda possono separatamente propagare onde sinusoidali di date lunghezza donda, allora pu` propagare unonda di lunghezza donda uguale alla o somma delle lungheza donda delle due onde precedenti. La risposta corretta ` sempre la A. e