Sei sulla pagina 1di 24

Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.

it
La ricerca Ipertinente

Ipertinenza dei

La macchina siamo noi


motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia Diapositiva 1 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Perchè questa trattazione?

Perchè il più grande flusso di informazioni oggi lo


abbiamo nel Web, il servizio Internet più utilizzato.


Perchè il Web è uno strumento utile alla didattica.

Ipertinenza dei
motori di ricerca Perchè saper trovare informazioni nel Web implica le

Altri motori di ricerca


capacità di selezione, di gestione della complessità, di
arrivare ai nuclei essenziali con parole e concetti chiave.
Metadata per oggetti
didattici. Perchè la cittadinanza digitale si attua nella

consapevolezza.
Perchè “vivere il Web” vuol dire costruire collettivamente

e connettivamente la cultura della nostra era.

Diapositiva 2 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
E' facile trovare informazioni in rete?


Nel motore di ricerca digitiamo concetti, il motore ci
restituisce spesso un indirizzo.

Sappiamo cosa cerchiamo: lo sa anche il motore?
Ipertinenza dei
motori di ricerca ●
I motori di prima generazione funzionano principalmente

Altri motori di ricerca


con pattern-matching tra stringhe, oppure con cataloghi
aggiornati manualmente.
Metadata per oggetti
didattici. ●
Perchè i motori di ricerca non riescono a trovare le
informazioni che noi desideriamo?

[...] Il nocciolo del problema sta a monte : ad oggi i


contenuti del web sono in grande maggioranza prodotti
con il fine di essere letti e compresi da un pubblico di
utenti umani e non sono invece progettati
espressamente per essere elaborati da agenti software.

Tratto da STANDARD PER IL WEB SEMANTICO di Paolo Pericoli

Diapositiva 3 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Motori di ricerca come oracolo?

[...]Data la scarsa rilevanza delle risposte che spesso si


ottengono da un motore di ricerca, ci si chiede se
l'unico suo uso possibile sia come oracolo: fate una
Ipertinenza dei domanda e la risposta (a caso) vi aiuta per decidere
motori di ricerca
cosa fare riguardo al problema della domanda.
Altri motori di ricerca
A parte gli scherzi, e' chiaro che uno dei problemi che
devono affrontare i motori di ricerca, oltre a quello di
Metadata per oggetti
didattici. classificare, e' di capire con esattezza cosa vuole chi fa
la ricerca. [...] Tratto da Consigli su come fare ricerche in rete di G. Zito zito@ba.infn.it

E' solo una provocazione ma ci dà l'occasione per


riflettere su come consultiamo la rete.

Diapositiva 4 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Limite dei motori di ricerca

I motori di ricerca sono software e non ragionano nello


stesso modo della mente umana, motore molto più


sofisticato.
Ipertinenza dei
motori di ricerca La gran parte dei materiali presenti in rete è stata creata

Altri motori di ricerca


senza annotazioni semantiche interpretabili dai motori in
automatico.
Metadata per oggetti
didattici. I motori di ricerca vanno implementati affinchè possano

automatizzare l'elaborazione non solo sui dati ma sulle


relazioni tra essi.

Tratto da STANDARD PER IL WEB SEMANTICO di Paolo Pericoli

Diapositiva 5 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Chi ha il dovere dell'ipertinenza?

La qualità dell’ipertinenza è una qualità specifica.


Innanzitutto di precisione. Ha un rapporto con la
domanda, una connessione giusta, per una cosa
Ipertinenza dei appropriata, al tempo apportuno, con un contesto
motori di ricerca
riconosciuto e anche con una intuizione.
L'ipertinenza è un concetto che si applica più alla rete,
Altri motori di ricerca
non solo perché la rete è ipertestuale, ma anche perché
la pertinenza non viene più dal rapporto di un punto
Metadata per oggetti
didattici.
con un altro ma dal rapporto tra una domanda ed una
risposta. Tratto da Psicotecnologie, di Derrick de Kerckhove. trasmissione su Uninettuno

SPETTA AL MOTORE SOFTWARE?

SPETTA ALLA CAPACITA' DEL NAVIGATORE?

SPETTA A CHI CREA I DATI?

SPETTA A CHI PROGETTA STANDARD E LINGUAGGI?

Diapositiva 6 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Una possibilità:il Web semantico

<<The Semantic Web is an extension of the current


web in which information is given well-defined
meaning, better enabling computers and people to
Ipertinenza dei work in cooperation.>>
motori di ricerca (Tim Berners-Lee fondatore del WWW e del World Wide Web Comsortium http://www.w3.org )

Il web semantico vuole ovviare all'impossibilità di


Altri motori di ricerca
ricercare in modo pertinente le informazioni con
Metadata per oggetti l'inserimento nei documenti di metadata (informazioni
didattici.
sulle informazioni) così da permettere ai software di
classificare, archiviare, reperire il contenuto sulla base di
semplici associazioni "meccaniche" tra concetti
predefiniti.

La responsabilità dell'Ipertinenza è quindi di tutti,


di chi crea, di chi cerca, dei motori, degli standard.

Diapositiva 7 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Dal documento al ragionamento

Ipertinenza dei
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

Rappresentazione del cammino tratto da Introduzione al Web semantico di


Andrea Marchesini http://www.autistici.org/bakunin/

La costruzione di significato è responsabilità della collettività.


Riuscirà il Web a resistere ai tentativi di creare gerarchie,
tassonomie ed ontologie dall'alto?

Diapositiva 8 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Cosa intendiamo con il termine Ontologia

Nel campo informatico e nel Web semantico una


definizione del termine Ontologia ci viene data dalla
Stanford University, secondo cui “ an ontology is an
Ipertinenza dei explicit specification of a conceptualization", ovvero
motori di ricerca
una descrizione formale e dei concetti e delle relazioni
che possono esistere per un agente o una comunità di
Altri motori di ricerca
agenti.
“Ontologia” intesa dunque come concettualizzazione
Metadata per oggetti
didattici.
condivisa di un certo dominio, contenente
l’insieme dei concetti (entità, attributi, processi), le
definizioni e le relazioni fra concetti.
Tratto da STANDARD PER IL WEB SEMANTICO di Paolo Pericoli

E chi riuscirà a definire l'Ontologia e le relazioni tassonomiche di


un dominio in divenire quale quello del Web?

Diapositiva 9 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
La tassonomia dal basso, la Folksonomy

L’idea del passaggio da un sistema di categorie gerarchizzato alla


categorizzazione dal basso è bene illustrata dai grafi tratti dal
saggio di Clay Shirky - Ontology is Overrated: Categories, Links,
Ipertinenza dei
motori di ricerca
and Tags http://www.shirky.com/writings/ontology_overrated.html

Altri motori di ricerca I grafi mostrano l’evoluzione da un sistema gerarchico, a un


sistema basato sulle connessioni. Come si vede l’organizzazione
Metadata per oggetti
didattici. gerarchica non scompare improvvisamente, ma viene
lentamente ad essere messa in ombra da un sistema basato sui
rinvii di significato, fino a diventare superflua.

Diapositiva 10 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” della conoscenza

E se usassimo motori di ricerca la cui logica di restituzione


dell'informazione è di tipo visuale?


E se provassimo ad effettuare ricerche attraverso metamotori

Ipertinenza dei
motori di ricerca
che sono costruiti dal basso?
Altri motori di ricerca Come possiamo ricercare nella Blogsfera?

Prendiamo in esame motori di ricerca e rappresentazioni della


Metadata per oggetti


didattici. conoscenza alternativi.

Diapositiva 11 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” dell'informazione

KartOO è un metamotore di ricerca che rappresenta i risultati


sotto forma di mappe. I siti trovati sono rappresentati con delle
sfere più o meno grosse secondo la loro rilevanza. Per affinare la
Ipertinenza dei vostra ricerca, la mappa stessa suggerisce parole chiave.
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

http://www.kartoo.com

Diapositiva 12 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” dell'informazione

Grokker restituisce la ricerca con globi e con un universo di


pianeti e satelliti

Ipertinenza dei
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

http://www.grokker.com/

Diapositiva 13 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” dell'informazione

WikiMindmap cerca dentro i wiki

Ipertinenza dei
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

http://www.wikimindmap.com/

Diapositiva 14 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” dell'informazione

Wikimindmap restituisce l'informazione in mappa mentale

Ipertinenza dei
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

http://www.wikimindmap.com/

Diapositiva 15 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” dell'informazione

Oskope, motore visuale per le immagini, video

Ipertinenza dei
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

http://www.oskope.com/

Diapositiva 16 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” dell'informazione

Visualizzato come una torta divisa in spicchi Dogpile mostra


come ognuno dei tre principali motori offra risultati in parte
comuni e in parte esclusivi.
Ipertinenza dei
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

http://www.dogpile.com/

Diapositiva 17 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” dell'informazione

Il metamotore Myriad ha la caratteristicadi inclusione/esclusione


di uno dei motori, a piacimento, insieme al peso da dare ad
ognuno dei quattro.
Ipertinenza dei
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

http://www.myriadsearch.com/

Diapositiva 18 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” dell'informazione

Pierre Chappaz ha ideato Wikio, ora anche in Italia, un motore di


ricerca evoluto, particolarmente incentrato sulla partecipazione
dei lettori (voto, commento, pubblicazione).
Ipertinenza dei
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

http://www.wikio.it/

Diapositiva 19 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” dell'informazione

Se volete potete condividere le vostre foto in un repositorio


sociale con un tag geografico sul luogo di provenienza.

Ipertinenza dei
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

http://beta.zooomr.com

Diapositiva 20 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Rappresentazioni “altre” dell'informazione

Oppure taggare le foto stesse

Ipertinenza dei
motori di ricerca

Altri motori di ricerca

Metadata per oggetti


didattici.

http://beta.zooomr.com

Diapositiva 21 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Condividere materiali didattici: i metedata

I metadata sono semplicemente dei “dati sui dati”, ovvero la


descrizione strutturata del contenuto del LO (Learning Object).


Ipertinenza dei
motori di ricerca Un esempio di metadato vicino alla nostra esperienza è la

scheda all’interno di un catalogo di una biblioteca: il titolo,


Altri motori di ricerca
l'autore, la localizzazione ed altre informazioni.
Metadata per oggetti Lo scopo della scheda è quello di classificare il libro all’interno di

didattici.
un’ampia collezione e consentirne la rintracciabilità senza che il
lettore sia costretto a leggere tutti i libri per capire se
contengono o no le informazioni che si cercano.
Nel web, per l’aumento della complessità e delle grandezze,

emerge la necessità di strutturare le informazioni.

Diapositiva 22 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Perchè i metadata?

Per fornire informazioni a chi cerca.


Per rendere possibile l'automatizzazione della ricerca.


Ipertinenza dei Per diventare “editori diffusi” di contenuti didattici dal basso.

motori di ricerca
Per chiarire e condividere concetti che orienteranno il nostro

Altri motori di ricerca


insegnamento.

Metadata per oggetti Per evitare di essere autoreferenziali.


didattici.
Per costruire banche dati.

Per costruire con gli alunni conoscenze e riflettere su esse.


Delle esperienze e dei materiali didattici è bene che


parlino coloro che vivono la scuola.

Diapositiva 23 di 24
Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it
La ricerca Ipertinente
Metadata per Learning Object: LOM

Abitua i tuoi alunni a fornirti i materiali “ben formattati” e


“strutturati”.
Ipertinenza dei Costruisci nella tua scuola una cultura della documentazione

motori di ricerca
didattica semantica, portabile, flessibile, trasferibile, longeva.
Altri motori di ricerca
Aiuta i tuoi alunni a sviluppare la metariflessione come prassi

Metadata per oggetti abituale.


didattici.
Abitua i tuoi alunni a costruire etichette di significato non

autoreferenziali.

Il concetto di Learning Object è qui inteso in senso ampio, ovvero non strettamente connesso agli standard
connessi allo SCORM

Diapositiva 24 di 24