Sei sulla pagina 1di 3

1.

1 - La crescita demografica
1. A partire dalla fine del 600 si posseggono maggiori dati e informazioni sulla popolazione grazie soprattutto alle Anagrafi che cominciarono a registrare il numero di nati e tutte le informazioni sulla popolazione anche grazie allinvenzione della Stampa. Prima di questepoca si avevano minori informazioni poich le uniche fonti erano i registri parrocchiali, i quali per si limitavano solamente a registrare il numero di battezzati, spesso diverso dal numero di nati: molti dei nuovi nati infatti morivano prima di essere battezzati e perci non venivano conteggiati. 2. La demografia la scienza che si occupa dello studio della popolazione, dei suoi cambiamenti e di tutti i fenomeni ad essa collegati. 3. Esistono diversi modelli demografici che si basano essenzialmente sul rapporto Nascite/Morti, il quale serve a stimare una corretta crescita/diminuzione della popolazione: a. AUMENTO NASCITE, DIMINUZIONE MORTI: La popolazione aumenta poich il rapporto N/M aumenta. Tipico dei paesi in un momento di transizione. b. AUMENTO MORTI, DIMINUZIONE NASCITE: La popolazione diminuisce poich il rapporto N/M diminuisce. Tipico dei paesi in cui avvenuta una catastrofe. c. AUMENTO NASCITE, AUMENTO MORTI: La popolazione rimane invariata. Tipica dei paesi Precapitalistici. d. DIMINUZIONE NASCITE, DIMINUZIONE MORTI: La popolazione rimane invariata. Tipica dei paesi Moderni. 4. Gli storici parlano di Rivoluzione Demografica soprattutto a causa dei differenti sviluppi demografici che rintracciamo intorno al 700. Prima di questo periodo la popolazione era caratterizzata da uno sviluppo Ciclico o Ondulatori che vedeva un alternarsi di crescita e diminuzione, regolate soprattutto dalle pesti o dalle epidemie alternate a periodi di tregua. Dopo questo periodo avvertiamo che la popolazione inizia ad aumentare in modo continuo portando quindi uno Sviluppo Stabile. Ci saranno ancora delle morti per malattia, ma queste perdite non influiranno sulla crescita della popolazione venendo sanate dalle nascite superiori 5. La crescita demografica pu essere spiegata in svariati modi: infatti tutti sono in sintonia con lopinione che ci sia stata la crescita demografica, ma non tutti hanno le stesse opinioni sulle cause e sulla gerarchia delle cause. I motivi possono derivare sia dallaumento della popolazione, sia dalla diminuzione della mortalit. Il nostro libro si limita a citare cause di diminuzione della mortalit analizzando il fenomeno di diminuzione della Peste e i progressi nel diminuire la propagazione dei suoi effetti. (SI PUO AMPLIARE IL DISCORSO ANALIZZANDO OGNI PUNTO). 6. E difficile dire perch nel 700 la popolazione cominci ad aumentare poich le opinioni sulla cause e sulla loro gerarchia sono troppe, a tal punto che non possiamo trovare unopinione comune. (SI PUO AMPLIARE IL DISCORSO ANALIZZANDO OGNI PUNTO DELLA DOMANDA 5) 7. Le cause che produssero una diminuzione della mortalit nel 700 sono: a. Dopo le ultime grandi insorgenze pestilenziali, per diversi decenni la peste non verr pi segnalata nellEuropa Occidentale. b. In Europa la Scienza medica fu in grado di comprendere e di eludere i meccanismi di propagazione della Peste suggerendo azioni utili contro la diffusione. c. Il clima caldo-umido, adatto alla proliferazione della peste, si sostitu ad un clima freddo fino alla met dell800. d. Le autorit imposero un controllo della malattia basato principalmente su due punti: i. CORDONE SANITARIO: Chiusura e blocco di una citt infetta affinch le persone malate non possano uscire e propagare la peste ii. QUARANTENA: Blocco in porto di una nave infetta per quaranta giorni per permettere alle malattia di concludere il suo periodo di infezione. e. Diminuzione della mortalit dovuta dal vaiolo con lintroduzione del Vaccino da parte di Edward Jenner 8. Le ultime epidemie di peste in Europa furono quelle del 1625-30 (Inghilterra, Germania, Francia), del 1630-31(Italia Centro-Settentrionale), del 1647-52 (Europa Mediterranea), del 1665-68 (Amsterdam, Londra e Parigi) e 1720 (Marsiglia e Provenza, debellata grazie al cordone sanitario). 9. La scomparsa della peste in Europa si spiega: a. In Europa la Scienza medica fu in grado di comprendere e di eludere i meccanismi di propagazione della Peste suggerendo azioni utili contro la diffusione.

10. 11. 12.

13. 14. 15. 16. 17. 18.

19.

20. 21.

22. 23. 24. 25.

26.

27.

b. Il clima caldo-umido, adatto alla proliferazione della peste, si sostitu ad un clima freddo fino alla met dell800. c. Le autorit imposero un controllo della malattia basato principalmente su due punti: i. CORDONE SANITARIO: Chiusura e blocco di una citt infetta affinch le persone malate non possano uscire e propagare la peste ii. QUARANTENA: Blocco in porto di una nave infetta per quaranta giorni per permettere alle malattia di concludere il suo periodo di infezione. Dire che le cause della diminuzione della Peste non sono incompatibili, vale a dire che queste cause potrebbero essere vere tutte ed essere delle concause. Lultima grande epidemia di peste Europea quella che infett Marsiglia e la Provenza con laccesso di una nave infetta nel porto a cui venne consentito lo sbarco. Fece molti morti, ma non si propag grazie al cordone sanitario. La Peste venne contrastata con: a. CORDONE SANITARIO: Chiusura e blocco di una citt infetta affinch le persone malate non possano uscire e propagare la peste b. QUARANTENA: Blocco in porto di una nave infetta per quaranta giorni per permettere alle malattia di concludere il suo periodo di infezione. E una prova a favore dellefficacia dei provvedimenti poich solo grazie al Cordone Sanitario venne debellata. I progressi medico sanitari contribuirono a diminuire la mortalit attraverso il blocco della propagazione della peste e linvenzione del vaccino che contribu alla debellazione del Vaiolo. La pi letale e diffusa malattia del 700 era il Vaiolo, responsabile del 10-15% della mortalit totale, il doppio della peste nellintero 600. La classe di propagazione pi esposta al vaiolo erano i bambini, poich pi fragili. (Penso anche i poveri poich, non avendo possibilit di trovare cibo buoni si cibavano di acque e cibi sporchi, infettandosi) Il vaiolo venne contrastato con il vaccino inventato da Edward Jenner. La vaccinazione consiste nellinserire allinterno del paziente sano il bacillo del vaiolo-vaccino (Vaiolo impoverito) che era in grado di rendere immune dalla malattia, rinforzando gli anticorpi. Non abbiamo per abbastanza dati per garantire in quellepoca lefficacia di questi sistemi di prevenzione. Tutto ci per si tradusse in una maggiore ricerca delligiene. Il Popolazionismo una politica orientata ad aumentare la potenza politico-militare di uno Stato con laumento della popolazione. Non solo: voleva anche indicare un maggiore benessere dello Stato, in grado di mantenere maggiore popolazione. Linteresse nella popolazione crebbe in Europa nel 700 poich rappresentava un indice di benessere e indicava uno stato con migliori condizioni di vita in grado di mantenere molte famiglie. La legge della popolazione di Malthus (Legge Fondamentale) mostrava che la potenziale crescita della popolazione assai maggiore rispetto al potenziale che ha la terra di sfamare gli individui. Localizz un rapporto tra le due. La popolazione aumenta con proporzione geometrica (x2 ogni 25 anni), mentre il cibo con proporzione aritmetica (+1 ogni 25 anni). La popolazione aumenta con proporzione geometrica (x2 ogni 25 anni), mentre il cibo con proporzione aritmetica (+1 ogni 25 anni). I freni naturali alleccesso di popolazione (detti anche freni positivi) sono il peggioramento delle condizioni di vita, aumento della mortalit che provocano carestie ed epidemie. Malthus sosteneva i freni preventivi: rinvio del matrimonio fino a quando non si era pronti a sostenerlo economicamente o il celibato definitivo. Malthus credeva che la Poor Law, la quale metteva a carico di parrocchie e di contribuenti i poveri, contribuiva ad arricchirli favorendone la procreazione e facendo quindi crescere sempre pi la miseria. Doveva essere abolita secondo lui. Le critiche che si possono fare sono valorizzate da eventi che4 accaddero dopo la sua morte. Infatti aumentarono le capacit dei beni di sussistenza. Ma i fenomeni di sottopopolazione precedenti a Malthus non potevano neanche essere considerati conseguenze della sovrappopolazione. Queste sono le critiche. Lesempio pi lampante il caso dellInghilterra. LInghilterra aveva applicato freni preventivi senza averne bisogno e per tutto il 17 secolo vi erano molte persone che non si sposavano mai e let media matrimoniale era alta. Verso la fine del 1600 il celibato definitivo diminu e

28. 29. 30. 31. 32.

let matrimoniale diminu. In Inghilterra la causa della rivoluzione demografica attribuibile unicamente da un aumento della natalit. Possiamo motivare questo cambiamento favorevole in rapporto alla situazione economica favorevole in cui vivevano gli inglesi, i quali raggiungevano unindipendenza economica prima. Motivazione aggiuntiva il passaggio da propriet terriera al lavoro salariato con il capitalismo agrario, la protoindustrializzazione e che trover il suo maggior sbocco nella rivoluzione industriale. Matrimonio fatto in et tarda, quando i componenti erano in grado di mantenersi economicamente da soli. Passaggio da propriet terriera e ricerca del lavoro salariato, quindi alla capitalizzazione dei campi, alla protoindustrializzazione e infine alla rivoluzione industriale. Cattiva alimentazione, uso di acque infette e scarsa attenzione per ligiene. Faceva pi vittime poich aveva una mortalit maggiore in un lasso di tempo minore rispetto alla peste. Possono definirsi pessimistiche poich sostengono che un fenomeno apparentemente positivo in realt porta a conseguenze sempre negative, pessimistiche.