Sei sulla pagina 1di 16

MAR

2013

Dolcezze di primavera

La vostra Area di Servizio per ogni esigenza di spazio disponibilit e gentilezza

Foto: Giancarlo Risi

Via Emilia 82/C Anzola dellEmilia


CartaBianca news - Anno I - N. 11 - Marzo 2013, periodico gratuito stampato su carta prodotta da foreste sostenibili
Vuoi collaborare con noi? Vuoi pubblicizzare la tua associazione? Partecipa anche tu, scrivici a redazione@cartabiancanews.com Hanno collaborato a questo numero: Pro Loco di Persiceto, Pro Loco di Sala Bolognese, Pro Loco di Crevalcore, Maurizio Guidotti, Comune di Crevalcore, Comune di SantAgata Bolognese, Associazione Tarnein di Crevalcore, Gruppo Studi Pianura del Reno, Anzola Solidale Onlus, Centro Assistenza San Giovanni, Centro Sociale La Stalla. Finito di stampare da Litografia Persicetana il 28/2/2013

pag. 3

Politiche 2013: e adesso?


B
ene. Il popolo italiano si espresso molto chiaramente. Via i politici che scaldano le poltrone e riempiono i propri portafogli, mentre il Paese va alla deriva, e spazio alle nuove leve. Spazio a gente che non abbia come obiettivo la propria sopravivenza politica ma il bene comune. Preso atto di questo epocale cambiamento ci si chiede: e adesso? Adesso speriamo che prevalga il buon senso e lo spirito del buon padre di famiglia se vogliamo davvero bene allItalia. Adesso gli aderenti al Movimento 5 Stelle, sono chiamati ad una grande, grandissima responsabilit: se scegliere di proseguire nella strada dellattacco polemico o decidere di collaborare. In una posizione di rilievo. Perch cos hanno deciso gli italiani. Ma lo spettro del default finanziario dellItalia, se i litigi continueranno, prender pi consistenza. Allora occorre riflettere in piena autonomia, ma riflettere. Ha sbagliato Grillo a scrivere 47 morto che parla sul suo blog riferendosi a Bersani e dipingendolo come il personaggio di un celebre film di Tot. Non siamo pi in campagna elettorale. Ci vuole rispetto per quegli elettori che hanno votato Pd, Pdl, le forze politiche minori. Rispetto. costruzione propositiva. E questo momento finalmente arrivato. Pd, Pdl, Movimento 5 Stelle, lista Monti. A voi la scelta. Se collaborare per il bene comune o se chiudervi

MAR
2013

Dolcezze di primavera

Indice
Editoriale Politiche 2013: e adesso? p. 3 p. 4 p.4 p. 5 p. 7

Le elezioni? Sempre pi social I trombati delle elezioni 2013 Viaggio nella citt metropolitana Biomasse: il parere dei tecnici e docenti universitari Eventi: Persiciok & Cake Carnevale dei Bambini 21a Festa dei Fiori Un dono di cuore MPS: speriamo un semplice esercizio di stile Sul web il miglior prezzo ed in piazza il deserto Gruppo studi Pianura del Reno Il Cheek to Cheek di Persiceto Langolo del Gusto A.A.A. Volontari Cercasi Pranzo della Solidariet Centro sociale La Stalla

p. 8 p. 9 p. 9 p. 9 p. 10 p. 10 p. 11 p. 12 p. 13 p. 13 p. 13 p.15

Adesso venuto il tempo di fumare il calumet della pace. Se vogliamo davvero uscire da questa situazione. Perch dai grillini in particolare non passa soltanto la decisione del loro movimento. Ma il destino dellItalia. E chi stato eletto deve essere fiero di questa resp onsabilit e adesso deve adoperarsi per il meglio del proprio Paese. La polemica e la protesta sono necessari per ogni grande cambiamento. Ma non bastano. Il cambiamento chiede anche il Claudio Broglia, Sindaco di Crevalcore momento della

nelle rispettive roccaforti. Mentre il popolo italiano soffre. Infine qualche parola sul locale, visto che Carta Bianca News una rivista che sta riscuotendo molto successo e ringraziamo i lettori per il consenso , diffusa in un territorio circoscritto come quello dei comuni dellUnione di Terre dAcqua, la redazione vuole esprimere i pi vivi complimenti al Sindaco di Crevalcore Claudio Broglia che entra in Senato nelle file del Pd. Broglia ha gi dichiarato che: Far ancora il Sindaco a tempo pieno e fino a quando mi sar permesso di farlo. Quando non potr pi lascer il posto di primo cittadino alla mia vice e cio a Rita Baraldi. In Senato la mia prima priorit sar quella di usare un linguaggio chiaro. E dico no agli inciuci e dico s agli accordi trasparenti per governare il Paese. Se no si torna a votare. Bravo. Nokikushi Tadokijiki
POLIAMBULATORIO PRIVATO

CartaBianca news:

Periodico di Li-Pe Editore - Tiratura: 20.000 copie Reg. tribunale di Bologna n. 8254 del 11.04.2012 Pubbliche relazioni e pubblicit: Vulcanica - 05119989208 info@cartabiancanews.com Direttore Responsabile Pier Luigi Trombetta Comitato di redazione: Andrea Balboni Fausto Forni Laura Palopoli Gianluca Stanzani Diego Stellino Partecipa anche tu: redazione@cartabiancanews.com

www.centrofisio.it POLIAMBULATORIO centro_fisio@tiscali.it FISIOTERAPIA E RIABILITAZIONE Orari: dal Luned al Venerd dalle 8.00 alle 21.00 - Sabato dalle 8.00 alle 14.00

CENTRO FISIOTERAPICO FISIO

LABORATORIO DI ANALISI CLINICHE www.laboratoriodiagnosis.it diagnosis.europa@libero.it DIAGNOSIS

www.cartabiancanews.com

Sempre pi social

Le elezioni?

Rottamati ma con liquidazioni e pensioni doro

I trombati delle Elezioni 2013

e elezioni appena passate sono il perfetto esempio di come usare (e soprattutto NON usare) i social network e, pi in generale i nuovi mezzi di comunicazione che la tecnologia ci mette a disposizione. Partiamo dai social network, sono tanti, ognuno con caratteristiche particolari che ci permettono di orientare la nostra comunicazione in maniera diversa verso pubblici differenti. Facebook ormai diventato la cassa di risonanza delle news, il mezzo pi potente della viralit, ha milioni di iscritti e molto spesso basta la giusta notizia (preferibilmente polemica), scritta nella giusta maniera (preferibilmente provocatoria) e il gioco fatto, nel giro di qualche ora ci che vogliamo denunciare lo troviamo nel 70% delle bacheche italiane. La confidenza con i mezzi tecnologici essenziale se si vuole far politica attraverso i social network. Credo che Twitter per un politico sia il social network da sfruttare per migliorare la propria reputazione. Per farlo per occorre conoscerne il funzionamento, occorre avere dei contenuti da twittare, una base su cui poggiare i propri cinguettii, magari un sito o meglio, un blog, e magari uno staff che aiuta il politico a lavorarci su, a dare informazioni e contenuti ai propri elettori, a rispondere alle inevitabili critiche. Negli ultimi due mesi, invece, molti politici si sono approcciati a Twitter nella maniera pi sbagliata possibile, raccontando tutto e il contrario di tutto senza soluzione di continuit. In quello che tra i social sicuramente il pi friendly, quello dove tutti postano veloci aneddoti da 140 caratteri, aneddoti simpatici, curiosi, di vita vissuta, si alternano politici che lanciano tweet inverosimili nei confronti dei loro avversari, ad altri che rispondono alle critiche con pesanti insulti, per poi magari concludere con affermazioni da cortile del tipo dite quello che vi pare tanto una legislatura me la sono fatta e il vitalizio c lho gi. Tutto ci con la presunzione che quella chiocciolina davanti al nome dellinterlocutore sia il segno inequivocabile che il messaggio privato e non visibile agli elettori. Nel 2013, in unera in cui gran parte delle informazioni viaggia tra la rete e i social network, gli unici che possono ritenersi soddisfatti della propria campagna elettorale sono quelli che hanno studiato bene i mezzi a disposizione e hanno saputo addomesticarli, orientando il flusso di notizie secondo i criteri propri della comunicazione online. Andrea Balboni

ualcuno deve pur fare posto ai pi di 100 eletti alla Camera e 50 al Senato del Movimento 5 Stelle. E quindi normale che in queste elezioni 2013 i trombati siano molti. Tra cui qualche big. Due i nomi che spiccano sopra tutti sono Antonio Di Pietro e Gianfranco Fini, che dopo secoli di militanza parlamentare ininterrotta, restano fuori dal Parlamento. E ancora Antonio Ingroia e limmortale Marco Pannella. Di Pietro, lex PM, ha pagato cara la decisione di rompere lalleanza con il Pd, trovandosi costretto dopo il crollo dellItalia dei Valori (hanno influito i 57 appartamenti scovati dalla trasmissione Report?) a confluire in Rivoluzione Civile. Con lui resta fuori Antonio Ingroia. Un trombato di specie diversa, visto che in Parlamento non c mai entrato, ma che sperava di resuscitare sotto legida del giustizialismo lestrema sinistra italiana, e invece ne ha consacrato la definitiva sepoltura. Eppoi Diliberto e Ferrero, che dopo lesclusione del 2008 restano fuori anche nel 2013. Altrettanto sorprendente della trombatura di Di Pietro quella di Gianfranco Fini. In parlamento da una vita, ex leader di un grande partito come

Alleanza Nazionale, ex numero due del Pdl. Paga la scelta di fondare Fli e staccarsi da Berlusconi. E poi la scelta di legarsi a Mario Monti. Con Fini resta fuori anche il super avvocato Giulia Bongiorno e resta fuori anche Italo Bocchino, che fino a poco fa imperversava su tutti gli schermi. Pareva essere un astro nascente della destra italiana. Se guardiamo a Bologna Casini invece ce lha fatta. Per il rotto della cuffia. Il suo delfino Galletti invece non ce lha fatta e torna a fare il commercialista e mette la politica nel cassetto. Sempre dalle parti del

centro, restano fuori Paola Binetti, Mauro Lib (uomo macchina dellUdc), Roberto Rao (braccio destro di Casini) e Enzo Moavero, fidatissimo di Mario Monti. Se ne vanno anche i Radicali, un pezzo di storia della politica italiana. Come Emma Bonino, ex ministro e donna che ha ricoperto ruoli di prestigio nelle istituzioni. Ma anche nel Pd non si scherza: restano fuori pezzi da novanta come il senatore Franco Marini, ex presidente del Senato, e Paola Concia, attivista dei diritti civili. Per questo a Pisa si allestito uno sportello sos trombati per i politici in crisi di identit. Liniziativa promossa dallassociazione Baby Consumers e si baser sulla collaborazione di specialisti tra cui una psicologa, Francesca Lemmi: Per loro non vi sono molte alternativa: la via del ritorno al lavoro, per chi lo aveva, oppure attendere passivamente momenti migliori. Lattesa passiva spiega ancora la psicologa alimenta la depressione e pensieri distruttivi che rischiano di prendere il sopravvento. La crisi, non solo economica, forte ed il crollo psicofisico pu essere tremendo. Per la psicologa i problemi pi grossi sono soprattutto nei riguardi della famiglia: perdita di visibilit e status symbol, non si ricevono pi auguri a Natale, arrivano poche telefonate e nessuno si ricorda pi del compleanno. Poverini. Facciamo una colletta.

pag. 5 Terza puntata: Sala Bolognese

Viaggio nella citt metropolitana


re dal suo riutilizzo. Ma non solo acqua. Perch a Sala c una scuola di arti plastiche unica al mondo. Si tratta della Chiesa dellArte, diretta da uno scultore non vedente, Felice Tagliaferri, che ha sede in una chiesa sconsacrata ristrutturata con il contributo dellamministrazione comunale nel contesto di Villa Terracini. Obiettivo della Chiesa dellArte organizzare corsi diretti a adulti, ragazzi, bambini, disabili. Lo scopo di questo progetto per il Comune di Sala, oltre a far conoscere le meravigliose capacit artistiche di Tagliaferri, anche una campagna di sensibilizzazione. Si vuol far capire come le persone che hanno dei limiti oggettivi siano delle risorse straordinarie per la nostra societ. Se guardiamo allaspetto turistico troviamo poi la Pieve Romanica di Santa Maria Annunziata e San Biagio. Antica basilica romanica del 1096, attualmente uno degli edifici sacri pi antichi in zona. La mensa daltare, in marmo, di riutilizzo, proviene quasi certamente da un antico tempio romano. Non si pu non ricordare Villa Terracini

ala Bolognese un comune di 7.751 abitanti e fa parte dellUnione di Terre dAcqua. La frazione con il maggior numero di abitanti oltre che sede del municipio Padulle, dove il venerd si tiene il tradizionale mercato. Sala un territorio caratterizzato da una economia agricola, ma comprende anche una zona artigianale industriale a Osteria Nuova, dove trovano dimora diverse aziende che operano nella meccanica. A Padulle spicca poi le-

comuseo dellacqua, un antico fienile di campagna nei pressi della cassa di espansione di Dosolo (estesa su 55 ettari) in un territorio, compreso tra il torrente Samoggia e il fiume Reno, che negli anni stato pi volte teatro di alluvioni e allagamenti. Lobiettivo del museo, inaugurato di recente, quello di far conoscere il ciclo dellacqua. Sensibilizzare cio i cittadini sullimportanza di questa risorsa e sulla necessit di una sua gestione attenta e razionale. A parti-

(Osteria Nuova). Edificio del XVIII secolo circondato da un ampio parco. A Sala in attivit da tempo la Pro Loco che ha come scopo la realizzazione di iniziative culturali e ricreative che valorizzino e rinnovino le tradizioni locali. Nata nel 1981, conta numerosi soci, i quali si impegnano in prima persona per la riuscita delle numerose iniziative. Grazie allimpegno dei soci, alla collaborazione delle altre associazioni del territorio ed al sostegno del Comune, la Pro Loco realizza eventi culturali e ricreativi ultime le sfilate del carnevale dei bambini , che, raccogliendo sempre maggiori consensi, rappresentano davvero una grande occasione di incontro della comunit salese. Il prossimo appuntamento organizzato da Pro loco a giugno con la tradizionale fiera. Nokikushi Tadokijiki

CARBURANTI ECOLOGICI E ECONOMICI

PROSSIMA APERTURA NUOVO SHOP LIQUIGAS


RENO GAS ENERGY SRL IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE METANO E GPL PER AUTO VIA MODENA, 112/C - 40017 - SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO) WWW.RENOGASENERGY.IT

Benvenuti a

Via Poggio, 30/h - San Giovanni in Persiceto Tel. 051 825090 - Cell. 335 6389667 - Email. info@villaprugnolo.it

pag. 7

Il parere di tecnici e docenti universitari


tuali. Nella fase di transizione, quindi fino al 2050, questa forma energetica sar poi sostituita dallenergia elettrica. Lassessore allAmbiente della Provincia di Bologna, Emanuele Burgin ha invece discusso della situazione dei vari comuni interessati dalle biomasse: Nel 2003 il Governo dellepoca ha emesso un decreto in cui si sosteneva che quel tipo di impianti erano di pubblica utilit. Sette anni pi tardi un ulteriore decreto ha dato le linee guida per la loro installazione. Con la Finanziaria del 2007 il Governo ha messo sul tavolo gli

Viaggio nelle Biomasse: nona puntata

Via Don Minzoni, 15 - San Giovanni in Persiceto

www.borgorotondovet.com

utto successo recentemente nel teatro comunale di San Giovanni in Persiceto in occasione del consiglio comunale aperto al pubblico dellUnione di Terre dacqua sullo scottante tema delle energie alternative. Secondo i tecnici invitati a parlare non ci sono dubbi: se la centrale a norma e rispetta la legislazione, non vi sono pericoli o rischi per la popolazione. Ad aprire il dibattito stato Vincenzo Balzani, professore di chimica generale dellUniversit di Bologna che nella sua relazione Energia per un mondo sostenibile ha posto laccento sulle diverse forme di combustibile utilizzabile in natura. Particolare attenzione stata posta nei confronti dellenergia solare ma ha anche invitato a tenere presenti le verit scomode: Dobbiamo vivere tutti assieme sulla Terra ha detto Balzani le risorse disponibili sono limitate e vanno usate con cura e in modo efficiente. La gente per non vuole

queste verit ma preferisce delle bugie rassicuranti come il fatto che non necessario risparmiare energia. Leonardo Setti, ricercatore dellUniversit di Bologna e Presidente del comitato esecutivo dellassociazione Agen Ter ha invece discusso di energie da fonti rinnovabili: Dobbiamo sapere che il 68% di energie rinnovabili prodotte in Europa deriva da biomassa ha spiegato Setti questo perch quella che meglio si adatta ai nostri sistemi energetici at-

state 2, nel 2010 sono raddoppiate, nel 2011 ne sono arrivate 9 e nel 2012 sono state 11 per un totale di 29 autorizzazioni; oggi in corso ne abbiamo 4. Questo perch il Governo ha detto che gli incentivi si rimoduleranno. Dal 2007 ha sottolineato lamministratore abbiamo imparato a fare autorizzazioni che obbligassero le aziende a gestire sempre meglio questi impianti. Il dirigente regionale Giuseppe Bortone ha inve-

Barbieri Erio Serramenti


FINESTRE DI TUTTI I TIPI PORTE BLINDATE PORTE PER INTERNI ZANZARIERE
Barbieri Erio Serramenti via C.Colombo 7 - San Giovanni in Persiceto T. 051 827051 - 335 1048007 www.barbierierio.it

incentivi economici, per cui gli impianti sono diventati interessanti da un punto di vista imprenditoriale. Come ha elencato lassessore nel 2007 in provincia di Bologna si sono avute 3 autorizzazioni per impianti a biomasse, nessuna nel 2008, nel 2009 ce ne sono

ce parlato della normativa nazionale e regionale che regola i discussi impianti. Mentre Giovanna Biagi dellArpa e Roberta Santini dellAusl Bologna nord hanno discusso degli aspetti della salute spiegando quali controlli vengono effettuati dalle aziende competenti. E ha affermato che quelli svolti a San Giovanni in Persiceto hanno dato esito positivo. Nokikushi Tadokijiki

www.cartabiancanews.com

Eventi Culturali
Venerd 8 marzo, ore 21 Teo Teocoli Show di e con Teo Teocoli (spett. prosa) Teatro Fanin Piazza Garibaldi 3/c San Giovanni in Persiceto Venerd 8 marzo, ore 21 Festa della donna (serata speciale) Teatro comunale Bibiena Via 2 agosto 1980 118 SantAgata Bolognese Sabato 9 marzo dalle ore 8 alle ore 17 Svuda la canteine Centro storico S.Agata Bolognese Domenica 10 marzo, ore 16 Il cavaliere Serraturo Fantateatro (spett. per bambini e famiglie) Teatro Fanin Piazza Garibaldi 3/c San Giovanni in Persiceto Venerd 15 marzo, ore 21 Nadel a surpresa La Compagine di San Tom (spett. dialettale) Teatro comunale Bibiena Via 2 agosto 1980 118 SantAgata Bolognese Sabato 16 marzo, ore 21 Lamore non muore spett. a cura dei ragazzi della Parrocchia di S. Camillo Teatro Fanin Piazza Garibaldi 3/c San Giovanni in Persiceto Domenica 17 marzo, ore 15 Lamore non muore spett. a cura dei ragazzi della Parrocchia di S. Camillo Teatro Fanin Piazza Garibaldi 3/c San Giovanni in Persiceto

Persiciok & Cake


tra sabato e domenica continua il vice Presidente sar possibile fare degustazioni di pasticceria (La Rotonda sul Pane) e di birra (Birrificio Vecchia Orsa). Previsto anche un angolo musicale con lesibizione al pianoforte del M. Maurizio Tirelli e la voce di Claudia Cieli. Ad aggiungersi alla gi ampia offerta: Corte degli Artisti, mercato dellartigianato artistico lungo corso Italia (sabato e domenica); ExpoDOC Mercato di qualit a cura di Confcommercio Bologna (domenica); Antica Drogheria Vancini (corso Italia 21-23), dimostrazione di Cake decorating (dom. mattina); Uno sguardo diverso due passi per Persiceto con Miriam Forni (sabato e domenica); Labici Eco-Laboratorio (via Mazzini 25-27), letture animate e attivit di pasticceria per bimbi (domenica). Tutti i materiali (utensili, attrezzi, ecc.) legati ai corsi e alle degustazioni sono stati messi a disposizione da Casa IN (corso Italia 129). Gianluca Stanzani

Torta realizzata da Dolce Lab

San Giovanni in Persiceto, venerd 7, sabato 8 e domenica 9 marzo, maestri ed artigiani del cioccolato provenienti da tutta lEmilia Romagna e da altre regioni, accoglieranno i visitatori in piazza del Popolo e corso Italia per accompagnarli alla scoperta del goloso mondo del cacao, della sua lavorazione e dei segreti dei grandi maestri pasticceri. Persiciok ormai da anni la festa del cioccolato di Persiceto. Giunta alla settimana edizione, questanno si arricchir di un ulteriore grande evento dedicato non solo al cioccolato ma anche alla migliore pasticceria. Rispetto alle precedenti edizioni dice Andrea Balboni, vice Presidente Pro loco la manifestazione verr interamente organizzata e curata dalla Pro loco di Persiceto, inoltre, il focus dellevento non sar pi incentrato solo sul cioccolato ma anche sulla pasticceria. Infatti, questanno, la manifestazione verr denominata Persiciok & Cake. Ricco il programma della manifestazione con eventi a tema, corsi di decorazione per dolci e torte, degustazioni e laboratori, in un week end allinsegna delle golosit pi raffinate e prelibate. Oltre ai numerosi banchi espositivi con prodotti legati al cioccolato prosegue Balboni diversi saranno gli appuntamenti legati al cake

design, con laboratori rivolti sia agli adulti che ai bambini. In pi, in piazza del Popolo verr allestito un padiglione eventi che ospiter i laboratori a cura dello chef Maurizio Guidotti (Officina del Gusto). Allinterno di questo spazio,

pag. 9

Carnevale dei Bambini


L
a 45 edizione della manifestazione crevalcorese, questanno programmata per domenica 10 marzo, prevede tanti eventi dedicati ai pi piccoli e animazione allinsegna della comicit. Alle ore 14 e 30 (Porta Bologna), apertura della manifestazione con Re Tarnein e la con- gonfiabili e tanti altri divertimenti. sorte Varmizlera, a seguire sfilata Zucchero filato, pop corn e assaggi di maschere con omaggi per tutti i di gnocco fritto per tutti i presenti. bambini. Fino alle 18 (viali della Pace Gianluca Stanzani e della Libert), Giocolandia con burattini, trampolieri, giocolieri, truccabimbi,

BarH
che spacca!!
SIAMO QUI PI FORTI PI UNITI PI GRANDI E SEMPRE VINCENTI!
Festeggiamo la primavera con gli Stil Novo il 22 Marzo 2013 ore 21 in via Rocco Stefani, 1
Vi aspettiamo come sempre numerosi!!

omenica 23 marzo Crevalcore sar un tripudio di colori, profumi e sapori in omaggio alla primavera. Giunta alla sua ventunesima edizione, la Festa dei Fiori prevede: una mostra mercato di fiori non recisi, piante, vasi, ceramiche e attrezzature da giardinaggio. Immancabile il mercatino degli hobbysti e i banchi di enogastronomia locale con gnocco fritto e lambrusco a cura della Pro loco. Per loccasione i negozi resteranno aperti tutto il giorno. Graditi ospiti della manifestazione lAssociazione Bagnini di Igea Marina, che con uno stand di pesce, offriranno assaggi del pi gustoso pescato del mar Adriatico. Gianluca Stanzani

21a Festa dei Fiori

Un dono di cuore
il nuovo defibrillatore, pensiamo di aver contribuito a dare maggiore tutela a tutti i praticanti dello sport crevalcorese, sottolineando come la prevenzione, in tutti i settori, sia alla base di una migliore vita quotidiana. Ricordiamo che la squadra maschile crevalcorese di pallavolo milita in serie B, e precise norme federali rendono obbligatoria la reperibilit di un defibrillatore nelle immediate vicinanze del campo di gioco. Grazie alla generosa donazione delle due associazioni, il Comune e le societ sportive che utilizzano limpianto di via Caduti di via Fani, si vedono sollevate dallimpegno economico che avrebbero dovuto affrontare; visti gi i notevoli disagi legati al sisma dello scorso anno. Presenti alla serata anche le Associazioni sportive di Crevalcore, Enrico Poggioli (Pallavolo Crevalcore), Maura Rebottini (VIS Crevalcore) e Riccardo Terzi (PFC Pallacanestro), che hanno materialmente preso in consegna il defibrillatore donato. Gianluca Stanzani

Eventi Culturali
Domenica 17 marzo, ore 17 presentazione del libro: Persicetani uniti (Maglio Editore) Biblioteca R. Pettazzoni Via Cento 158/a San Matteo della Decima Luned 18 marzo, ore 21 Rassegna Doc in Tour (spett. di cinema) Teatro Fanin Piazza Garibaldi 3/c San Giovanni in Persiceto Gioved 21 marzo, ore 21 Berlinguer/I pensieri lunghi di Giorgio Gallione con Eugenio Allegri (spett. di prosa) Auditorium polivalente Via Caduti di via Fani 300 Crevalcore Venerd 22 marzo, ore 21 Al profom dla camarira Al nostar dialat (spett. dialettale) Teatro comunale Bibiena Via 2 agosto 1980 118 SantAgata Bolognese

o scorso 9 febbraio, presso la palestra di via Caduti di via Fani a Crevalcore, si tenuta la cerimonia di donazione di un defibrillatore cardiaco al Comune di Crevalcore; promotrici delliniziativa solidale, lAssociazione Centro Europa Uno e il Centro Informazione e Documentazione A.I.C.S., due solide realt associative di San Lazzaro di Savena. A fare gli onori di casa lAssessore allo Sport Mirco Querz, che nel ricevere il materiale sanitario ha dichiarato: il mondo sportivo e le

associazioni sportive hanno dato molto nelle fasi dellemergenza ed bello che ora, dal mondo dellassociazionismo, v e n g a n o attestati di solidariet cos preziose nei loro confronti, soprattutto perch un importante motore di riscatto e di ripresa della normalit quotidiana. In rappresentanza delle due associazioni di San Lazzaro, Mauro Ottavi, Presidente Ass. C.I.D. A.I.C.S. con il nostro dono pensiamo di essere riusciti ad unire solidariet e sicurezza: infatti, con

www.cartabiancanews.com

Eventi MPS: speriamo un semplice esercizio di stile Culturali S


Sabato 23 marzo, ore 21 Musical (serata in via di definizione) Teatro Fanin Piazza Garibaldi 3/c San Giovanni in Persiceto Domenica 24 marzo, ore 16 Il Principe Ranocchio Fantateatro (spett. per bambini e famiglie) Teatro Fanin Piazza Garibaldi 3/c San Giovanni in Persiceto Luned 25 marzo, ore 21 Rassegna Doc in Tour (spett. di cinema) Teatro Fanin Piazza Garibaldi 3/c San Giovanni in Persiceto Mercoled 27 marzo, ore 21 Erica Mou in concerto (spett. di musica) Teatro comunale Bibiena Via 2 agosto 1980 118 SantAgata Bolognese u MPS si scritto e soprattutto si scriver di tutto; visti i pochissimi precedenti nazionali per almeno alcuni anni ci saranno notizie, indiscrezioni e speriamo nullaltro di pi tragico che nei decenni passati ci hanno visti protagonisti. Quello di cui poco o nulla si dice del livello di tutela e garanzia dei depositanti e correntisti. Il livello di protezione dei clienti depositanti nel sistema italiano garantito dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, i cui dettagli sono visionabili sul sito www.fitd.it. Per semplicit ne riportiamo alcuni estremi: lassicurazione dei depositi costituisce una delle componenti fondamentali su cui si fonda la rete di sicurezza tesa ad assicurare la stabilit del sistema bancario. La costituzione del Fondo tende a riconoscere e tutelare la funzione del risparmio e la funzione monetaria dellintermediazione bancaria, cercando di evitare al contempo traumatiche ripercussioni per i depositanti in caso di dissesti bancari. Scopo della garanzia dei depositi offrire tutela al cosiddetto

risparmiatore inconsapevole, inteso come colui che non ha facile accesso alle informazioni necessarie per valutare lo stato di salute dei soggetti cui affida il proprio risparmio. Il Fondo Interbancario garantisce, nei limiti previsti dallo Statuto, i depositanti delle banche italiane, delle succursali di queste negli altri paesi comunitari, nonch delle succursali in Italia di banche comunitarie ed extracomunitarie consorziate. Economicamente il Decreto Legislativo 24 marzo 2011,

n.49, in conformit al dettato della Direttiva 2009/14/CE, dispone lapplicazione di un limite massimo di rimborso per depositante pari a 100 mila euro e di un termine di rimborso di 20 giorni lavorativi, prorogabili dalla Banca dItalia in circostanze del tutto eccezionali. Tutto bene quindi? S, se non fosse che ogni fondo ha appunto un fondo. Fausto Forni

Sul web il miglior prezzo ed in piazza il deserto


anche i commercianti dovranno inventarsi qualcosaltro per dare ai quartieri una nuova rete sociale e di salvaguardia del territorio; conclude il rapporto una volta contava molto il servizio, ora solo il prezzo. Il prezzo, questa variabile facilmente confrontabile divenuto lunico elemento di decisione, e dov il luogo in cui possibile confrontare prodotti e prezzi velocemente in quantit pressoch infinite? Il web, ovvio! E allora quale futuro prossimo attendersi? Nel lungo periodo la visone assolutamente fosca, troppe le variabili soprattutto di carattere politico e sociale. Nel breve termine vivremo un processo di forte ridimensione e ristrutturazione delle realt aziendali presenti. Sar necessario concentrarsi su specializzazione, abbandonando lofferta di massa; essere presenti su pi mercati simultaneamente (non solo fisici) avendo una visione che vada oltre il giro di fossa. Sar necessario essere presenti quando i clienti/consumatori sono disposti a fruire di beni e servizi offerti, rivedendo quindi il concetto di orario e proposta. Su queste pagine pi volte si parlato della crisi dei Centri, di cosa si poteva o si potrebbe fare, purtroppo il si poteva e si doveva stato superato dagli eventi ed ora una soluzione pare sempre pi difficile. Che fare? Abbandonare...? una soluzione comune non possibile, troppe le sfumature presenti, lunica certezza che la Piazza nei prossimi 5 anni cambier radicalmente, sar sempre pi necessario che la Pubblica Amministrazione agevoli chi tenta di resistere, non con contributi o sovvenzioni, ma semplicemente lasciando che la libera iniziativa sia effettivamente libera. Nuotare legati difficile. Fausto Forni

apporto Censis-Confesercenti 2002-2012, sintesi: Chiude la bottega sotto casa, lalimentare allangolo, la libreria che d sulla vicina piazza, spariscono le vecchie insegne che hanno caratterizzato i quartieri. Dove non arrivato lassalto dei centri commerciali, sui quali la crisi ha gi iniziato a farsi sentire, nelle citt in corso un processo di desertificazione urbana. I negozi di vicinato spariscono, le vetrine storiche abbassa-

no la saracinesca. Lo studio mette a nudo lentit del fenomeno: dal 2002 al 2012 il numero medio di esercizi al dettaglio ogni mille abitanti passato da quota 2,1 a quota 1,6, crollando del 24,3%. Il problema, sottolinea il Censis, non solo economico, ma anche culturale: tornare indietro non sar possibile, le citt ma

pag. 11

Il Gruppo studi Pianura del Reno


Bologna, nelle zone di RenoGalliera, di Terre di pianura e di Terre dacqua, che si muove il Gruppo di Studi Pianura del Reno promuovendo la conoscenza delle realt locali dei Comuni intorno al Magda Barbieri e Giampaolo Borghi fiume, in tutti i loro aspetti n un modo o nellaltro il fiume, il Reno, legato alla vita di tutti noi culturali, storici e contemporanei, di queste terre. Moltissimi sono i naturali e sociali. Gli operatori e motivi che intrecciano il fiume al i volontari organizzano incontri, nostro fare di gente di montagna convegni e mostre di informazione e di pianura. Esiste il Gruppo di Stu- e approfondimento su argomenti di dellAlta Valle del Reno, perch di carattere storico e su problemaquindi non un gruppo che continui tiche attuali del nostro territorio; territorialmente nella Bassa Renana? promuovono iniziative per la conoPerch non avere una biblioteca che scenza dei beni artistici e della storia raduni tutti gli scritti, e sono molti, locale e visite guidate nelle diverse gi esistenti sul Reno e sui paesi del aree territoriali per scoprirne aspetReno in pianura? Interrogativi di ti ambientali e artistici importanti e pi di dieci anni fa quando si inizi spesso, purtroppo, sconosciuti. Per a parlarne, alla fine del 2001, ad un tutte queste attivit fondamenconvegno su fiere e mercati nellAp- tale luso dei mezzi informatici: la pennino, perch la passione arriva newsletter alla base della comuda quei luoghi e da molte di quelle nicazione delle iniziative in cantiere, persone. nellarea territoriale della insieme al sito web www.pianurapianura centrale della Provincia di reno.org, dove si possono trovare informazioni sempre aggiornate su vita e opere dellAssociazione, attivit culturali affini nei Comuni della nostra area, articoli della Rivista online Reno, campi e uomini e su tematiche sempre aperte quali acqua, agricoltura, ambiente, beni artistici, biografie, linguistica e dialetti, poesia, societ contemporanea, storia locale e tradizioni Ovviamente non tutto virtuale, chiunque pu entrare, consultare e condividere materiali della piccola Biblioteca (ospitata allinterno della Biblioteca Comunale di Baricella), che custodisce una documentazione interamente donata, dedicata in particolare alla storia locale e allambiente del territorio. Lelenco dei materiali e dei libri presenti sempre reperibile sul sito. Per sua stessa vocazione, disponibilt e caratteristica fondante, il gruppo, oltre alle collaborazioni con altre associazioni ed enti locali, fornisce consulenza storica e bibliografica a studenti, amatori e a chiunque chieda informazioni sulla storia di luoghi ed edifici del territorio. Tra le finalit associative, fondamentale inoltre la condivisione, e ogni autore che crede di avere materiale valido da pubblicare sulla rivista telematica pu sottoporre il proprio elaborato alla Redazione. Il testo viene quindi vagliato dal Comitato di Redazione che decide discrezionalmente se pubblicarlo o meno, dando motivata informazione allautore in caso di esclusione. Non solo storia quindi, ma geologia, etnologia, economia, sociologia applicate al nostro territorio. Convegni, con lapporto di vari studiosi e su molteplici temi, per ricordare, confrontare, analizzare il vecchio e il nuovo, per fare ipotesi per il futuro, affinch il nostro fiume viva e mantenga tutte le sue peculiarit per i prossimi abitanti della pianura. Sarebbe bello che tutte queste iniziative non fossero momenti isolati e che potessero avere un unico filo conduttore, come il fiume porta le sue acque verso il mare insieme a tutte quelle dei suoi affluenti. Per questo il Gruppo di Studi Pianura del Reno si augura che tutti gli interessati possano essere convogliati nelle acque di questo nostro fiume, riuscendo cos a collegare fra loro studi, ricerche e pubblicazioni, per ottenere una storia completa, anche se costituita da molte piccole parti e con laiuto di diverse associazioni culturali che si sono nel tempo costituite con intenti fra loro molto vicini. Diego Stellino

L 8 marzo non fa altro che ricordarci quanto siano importanti le donne in tutti i giorni della nostra vita.
Le migii composizioni per la festa dea donna le trovi solo da Fresco e Vario. Vieni a trovarci!
San Giovanni in Persiceto - Via Guardia Nazionale 12/b - per info: 392/4828294

Il Cheek to Cheek di Persiceto


raggiungibile anche a piedi. Sebbene abbia avuto dei periodi di grossa affluenza, nei primi anni del duemila si decise di chiuderlo nuovamente per poi riaprirlo nel 2005 come circolo ARCI. Tolti i divanetti caratteristici di un ambiente da discoteca, il circolo ha pensato comunque di destinare la struttura alla tombola nelle giornate del mercoled e domenica sera e ripristinare il liscio come tradizione il sabato sera, chiamando ad esibirsi le maggiori orchestre del momento. Da febbraio 2013 un gruppo di amici divenuti poi soci del circolo, ha preso in mano le serate del venerd sera, alternando ogni settimana un genere musicale diverso che va dallhouse remember anni 80-90 allafro funky 70-80, dalla trance progressive 8090 alla disco music 70, inserendo nella programmazione, guest del calibro di Daniele Baldelli (Baia degli Angeli- Cosmic) e di Meo dj (Les Cigales, Arlecchino, Chicago, Melody Mecca), e lo stesso dj resident del Cheek, Ivo Morini. Il loro intento si sposa con la filosofia del circolo: ricreare un ambiente di ritrovo per il paese e per i comuni limitrofi, che sappia far passare ore di spensieratezza e divertimento, per ritrovarsi ancora una volta guancia a guancia sotto uno stesso tetto di note musicali.

Il Cheek to Cheek una delle pi antiche balere dellEmilia Romagna. Si trova a San Giovanni in Persiceto, citt che dista a 21 km da Bologna e 23 km a est di Modena. Inaugurato nel 1948 stato battezzato Cheek to Cheek che letteralmente vuol dire guancia a guancia, nome della colonna sonora del film Top Hat del 1935, intepretata da Frank Sinatra. Questa scelta in effetti descriveva in pieno il clima delle serate; le persone si ritrovavano tta tte per svagarsi e passare delle ore in serena compagnia. Addirittura artisti famosi, uno fra tutti Mingardi, vi portavano il loro spettacolo musicale che poteva durare anche un mese di seguito e il Cheek diventava appunto un palco importante e ambito sia dai musicisti che dagli spettatori. Il Cheek to Cheek ha sempre cercato di accontentare il pubblico e le mode

del momento; lo vediamo infatti trasformarsi negli anni 70 da balera a discoteca mantenendo tuttavia il liscio nella programmazione del sabato sera. Durante la settimana cera la serata del rock and roll, e la disco music era programmata per la domenica pomeriggio. Da met degli anni 80 a inizio anni 90 si decide di chiudere la programmazione delle serate e riprenderle con lallora dj resident Ivo Morini per tutto lultimo decennio del XX secolo. In quegli anni al Cheek tutto rispecchiava la tendenza del momento: dalla musica alla struttura stessa che venne abbellita con murales. Il Cheek sempre stato il centro di attrazione di San Giovanni, un punto di ritrovo di ragazzi e adulti, una valida alternativa dello stare in casa, un luogo di divertimento e svago

Prossima programmazione: 1 marzo: Remember CHEEK to CHEEK, con Ivo Morini e Francesco Fallani. 8 marzo: FESTA DELLA DONNA, musica: disco 70-80; entrata omaggio a tutte le donne e una sorpresa pensata per loro. 22 marzo: FESTA DI PRIMAVERA, musica afro funky 70-80 29 marzo: HOUSE remember e trance progressive anni 90 In aprile una grande sorpresa: Daniele Baldelli (COSMIC e BAIA degli ANGELI) sar ospite donore in una serata studiata tutta su misura per lui come Artista e ovviamente per accontentare i suoi numerosi fan. Le idee di certo non finiscono qui e tante novit ci attendono in questo rinato Cheek to Cheek. Per info potete scrivere a: infocheektocheek@ libero.it o seguire la pagina facebook Discoteca Cheek to Cheek visibile anche da chi non iscritto al social network. Vi aspettiamo numerosi.

Un terremoto lascia il segno...

Oltre 50 anni di esperienza nel settore delle costruzioni nelle provincie di Bologna, Ferrara e Modena. APPALTI PRIVATI per condomini, aziende agricole, commerciali e industriali. GESTIONE INTEGRATA Servizio completo dalla progettazione, allottenimento di contributi, alla realizzazione e collaudo dei lavori. PREZZI BLOCCATI prezziar come da Ordinanze e prezziario regionale.

...ricostruiamo insieme!

consulenza immediata: tel 051 901026 www.impresamartinelli.it

pag. 13

A.A.A. Volontari cercasi


Prova anche tu la gioia che fa bene al cuore, vieni a trovarci in ufficio per un approfondimento e per ottenere risposte a tutte le domande. Ti aspettiamo con fiducia ed affetto. IL POCO DI MOLTI DURA NEL TEMPO, MENTRE IL MOLTO DI POCHI SI ESAURISCE PRESTO Centro Assistenza San Giovanni

Langolo Maglio del Gusto racconta


Tortelloni di Melanzane con pomodoro fresco e basilico
Ingredienti per 4 persone: Per la pasta: 300 gr di farina n.3 uova n. 1 cucchiaio dolio doliva Per il ripieno: 400 gr di melanzane 250 gr ricotta 80 gr parmigiano 50 gr pangrattato basilico, timo, maggiorana ed origano tritate gr 10 sale e pepe olio extravergine Per la salsa: n. 2 pomodori rossi e sodi 2 gr basilico uno spicchio daglio e una foglia di cipolla prezzemolo olio extravergine

Vale ci che dura, dura ci che vale. VALE lassistenza prestata a chiunque si trovi nella necessit di accedere a strutture ospedaliere, ambulatoriali, a centri medici per sostenere visite, esami, controlli e terapie con 1595 servizi di trasporto svolti e 67.235 km percorsi. Questo nostro impegno deve DURARE: abbiamo bisogno di altre persone che, occupandosi della vita degli altri, entrino a far parte della grande famiglia di chi dona con generosit, solidariet, amicizia e

amore verso la sofferenza. Non c la necessit di sottoscrivere alcun impegno, non si timbra il cartellino, ma si pu dedicare solo quel tempo che si pu avere a disposizione. Non mandiamo nessuno allo sbaraglio, nei primi servizi veniamo sempre accompagnati ed ognuno libero di accettare i servizi che ritiene opportuno. Le destinazioni sono sempre le stesse, su Bologna, sul nostro ospedale, sui nostri centri e sui Comuni limitrofi.

Pranzo della solidariet


un pasto caldo e una merenda, una grande ricchezza considerando la povert e carestia che ha colpito questa zona del Congo. Da pi di 10 anni, sosteniamo la cura e la salute dei bambini, permettendo loro di avere cure mediche alle tante malattie che purtroppo li colpiscono. Per portare avanti questi progetti abbiamo bisogno dellaiuto di tutti. Per questo motivo abbiamo organizzato per domenica 21 aprile, alle 12.30, presso Ristorante La Casona, Via Bologna 114, a San Giovanni in Persiceto, un pranzo della solidariet per i bambini del Congo. Lintero ricavato verr devoluto ai progetti di educazione, sanit e alimentazione verso i bambini di Matadi Babusongo in Rep.dem.Congo. Il costo del pranzo di 25 Euro a persona. Info e prenotazioni presso la sede di Anzola solidale Onlus, (Piazza Berlinguer 1, Anzola), nella giornata di sabato dalle 10 alle

Esecuzione: Amalgamare gli ingredienti della pasta e lasciarla riposare per 30. Tagliare le melanzane a cubetti, salare, pepare e lasciare riposare per 30; passarle poi in padella con olio, lasciare raffreddare ed amalgamare il resto degli ingredienti. Incidere i pomodori, scottarli per 3 in acqua bollente, raffreddare e sbucciare, svuotarli dalla polpa e tagliarli a cubetti. Profumarli in padella con lolio, laglio, la cipolla ed il basilico per 3-4 minuti, regolare di sale e pepe. Cuocere i tortelloni e saltarli in padella assieme alla salsa. 12, oppure telefonando al Presidente Guidi Guglielmo 347.7821499. Prenotazioni possibili anche lasciando un messaggio in segreteria allo 051.735349 o via mail a anzolasolidale@libero.it. Termine ultimo per le prenotazioni venerd 15 aprile 2013. Anzola Solidale Onlus

nzola Solidale Onlus opera sul territorio con progetti di aiuto delle numerose famiglie in difficolt. Ma Anzola Solidale Onlus anche AFRICA. Infatti, da pi di 10 anni sosteniamo e ci occupiamo degli ormai 80 bambini orfani che abitano il villaggio di Matadi Babusongo in Rep. Dem. del Congo. Da pi di 10

anni sosteniamo la loro istruzione, permettiamo che ognuno di loro si rechi giornalmente a scuola, abbia libri e quaderni su cui studiare e insegnanti preparati che si dedicano alla loro crescita scolastica. Da pi di 10 anni ci preoccupiamo della loro alimentazione, facciamo in modo che ogni bambino riceva giornalmente

www.cartabiancanews.com

OGNI MESE LA TRANQUILLIT CI GUADAGNA.

Scopri Ognimese Mediolanum, la modalit dinvestimento in fondi che ha lobiettivo di darti una cedola al mese, 14 mesi allanno. Infatti, a gennaio e a luglio, la cedola pu raddoppiare. Con Ognimese Mediolanum i risultati puoi vederli mese per mese.

Messaggio pubblicitario. Le cedole non sono garantite. Prima delladesione leggi il Prospetto dei Fondi abbinati alliniziativa sul sito bancamediolanum.it. Linvestimento in fondi non d certezza di restituzione del capitale.

bancamediolanum.it

840.709.292

Family Banker

Seguici su

Via iV NoVembre, 4 - 40017 SaN GioVaNNi iN PerSiceto (bo) tel. 051 824477 - Fax 051 822339

Centro sociale La Stalla


una nuova sede, frutto del recupero di una vecchia stalla alla quale si deve, tra laltro, anche il nome del centro stesso . La nuova struttura si articola in un ampio salone principale dove sono previsti un piccolo angolo bar (sempre aperto), una tv megaschermo, un punto attrezzato per la lettura dei giornali, ed anche un bel giardino per lintrattenimento estivo. Grazie a questi nuovi spazi si potuto incrementare il numero delle attivit che vanno dai tradizionali tornei di carte ai corsi di ballo, dalle cene sociali ai laboratori in cui si utilizzano materiali di riciclo. Attualmente sono oltre settecento i soci che prendono parte a questa organizzazione e, nonostante le criticit del periodo economico, sono ottimisti e speranzosi di poter, al pi presto, terminare i lavori per allestire una nuova sala al piano superiore. Lintenzione

pag. 15

quella di creare una zona polivalente per avviare altri corsi come: teatro, musica, canto, gruppi di lettura, lezioni di botanica, spettacoli di burattini (per nonni e nipotini), ed altro ancora Ma non solo, infatti si vorrebbe che lo spazio avesse una duplice utilit, dove poter, per esempio, svolgere incontri o mostre di pubblico interesse al fine di mantenere una stretta interazione tra le generazioni passate e future. Le idee non mancano, dunque non resta che augurare al centro di trovare, quanto prima, i mezzi e i fondi necessari per lampliamento. Per contatti e informazioni disponibile il numero 051-822408. Laura Palopoli

iamo nel 1997 quando, a San Giovanni in Persiceto, viene istituito il centro sociale ricreativo e culturale, uno spazio dedicato agli anziani che nasce con lintenzione di favorire laggregazione e lintrattenimento dei tesserati. Una delle prime attivit, svolte ancora oggi con continuit, consiste nellassegnazione e gestione (ad uso proprio) delle aree coltivabili, messe a disposizione dallamministrazione locale per i pensionati, i cosiddetti orti, ubicati in diverse zone del territorio. Altra iniziativa di successo riguarda la programmazione, ogni anno, di una serie di gite e vacanze di gruppo, alle quali gli iscritti possono partecipare.

In particolare, il centro, in convenzione con alcune agenzie di viaggio, seleziona alcune proposte di viaggio, di tipo culturale o anche solo per villeggiatura, ottenendo prezzi agevolati per i propri soci. Nel corso degli anni le attivit intraprese sono aumentate e tra esse anche limpegno di svolgere alcuni lavori socialmente utili per la comunit (come ad esempio lintervento di alcuni volontari nei pressi delle zone scolastiche per agevolare studenti e genitori nellattraversamento del corso stradale). grazie anche a questo tipo di azioni, che, nel 2011, il Comune ha deciso di sostenere loperato del centro sociale inaugurando

Vuoi promuovere la tua attivit

Sei un associazione?

su Carta Bianca news?

scrivi una email a redazione@cartabiancanews.com

Immobiliare
SAN GIOVANNI IN PERSICETO

TERRE DACQUA
di Elisa Vecchi

La tua casa in buone mani...

A pochi passi dal centro, in palazzina di sole 6 unit abitative, proponiamo appartamento al terzo ed ultimo piano composto da ingresso, cucina, 2 camere da letto matrimoniali, bagno, balcone, cantina e posto auto condominiale. RIF A/16 125.000 CLASSE G.

In zona adiacente al centro e comodo a tutti i servizi, in piccola palazzina di 6 unit, ampio appartamento da ristrutturare composto da ingresso, tinello con cucinotto, 3 camere da letto matrimoniali, bagno, balcone, cantina e garage. Riscaldamento autonomo. RIF A/28 140.000 CLASSE G.

Porta Marcolfa, appartamento allultimo piano con ascensore composto da soggiorno con angolo cottura , 3 camere da letto (di cui 2 matrimoniali), 2 bagni entrambi con finestra, ripostiglio, cantina e garage. Riscaldamento autonomo e aria condizionata. RIF A/24 158.000 CLASSE G.

Appartamento di 92 mq composto da ampio ingresso arredato con capiente armadiatura, sala, cucina abitabile, 2 camere da letto matrimoniali, bagno, balcone, cantina e garage. Parzialmente ristrutturato, in ottime condizioni. RIF A/08 168.000 CLASSE F.

Nella zona residenziale prospicente il centro commerciale Porta Marcolfa, appartamento allultimo piano con ascensore composto da soggiorno con angolo cottura , 3 camere da letto, 2 bagni entrambi con finestra, ripostiglio, cantina e garage. RIF A/11 170.000 CLASSE F.

In zona verde e comodissima al centro, proponiamo appartamento al piano terra con giardino di propriet, composto da ingresso su sala, cucina abitabile, 2 camere da letto, 2 bagni, cantina e garage. Se ne consiglia la visita. RIF A/14 200.000 CLASSE E.

In palazzina faccia a vista di sole 6 unit abitative ottimamente tenuta, appartamento al primo piano composto da ampio ingresso, salone, cucina, 3 camere da letto, 2 bagni entrambi finestrati e 3 terrazze abitabili. Completano la propriet 2 garage ed 1 cantina. RIF A/07 205.000 CLASSE G.

In pieno centro, appartamento al secondo piano di 112 mq totalmente e finemente ristrutturato composto da ampio ingresso, sala, cucina abitabile, 2 camere da letto matrimoniali , 2 bagni entrambi finestrati, 2 balconi, cantina e garage. Finiture extra capitolato. RIF A/13 215.000 CLASSE E.

POSSIBILIT FORMULA COMPRAFFITTO

Nuovo contesto residenziale proponiamo differenti tipologie di appartamenti con una, due o tre camere. Ledificio si sviluppa su pi livelli compreso il piano terra dove sono state collocate le autorimesse. Tutte le unit immobiliari sono dotate di logge, terrazze o lastrici solari in parte pavimentati ed in parte trattati a tetto verde. RIF N/09 CLASSE A

A 900 mt dai viali di circonvallazione, villette a schiera con 2 o 3 camere da letto, tutte con doppi servizi, garage e giardino privato. Strutture antisismiche e ottimo capitolato basato sul risparmio energetico. RIF NV/09 275.000 CLASSE B.

Ville tri famigliari di ampie metrature con 3 camere da letto, doppi servizi, garage, sottotetto e giardini privati. Tecnologicamente uniche, completamente alimentate elettricamente con pannelli solari e fotovoltaico che consentono una totale autonomia energetica. RIF NV/08 300.000 CLASSE B

In zona esclusiva proponiamo villa disposta su due livelli. Ampio salone, cucina abitabile, 3 camere, 2 bagni. Piano superiore mansardato con travi a vista. Riscaldamento autonomo a pavimento. Ampio giardino con zona verandata e cortile interno pavimentato con posti auto. DA VEDERE! RIF V/08 305.000 CLASSE B.

SPECIALE TERRENI EDIFICAB ILI

LIPPO DI CALDERARA: In palazzina di poche unit immobiliari, appartamento al primo e ultimo piano composto da ampia cucina abitabile, 2 camere da letto matrimoniali, bagno, ripostiglio, cantina e garage, balcone e SPLENDIDA TERRAZZA COPERTA di 50 mq. Riscaldamento autonomo . RIF A/26 198.000 CLASSE G.

SANTAGATA: In zona residenziale adiacente al centro, proponiamo Lotti di Terreno edificabili di prossima urbanizzazione, per la realizzazione di Villette monofamiliari o bifamiliari. Prezzi a partire da 90.000 per un lotto di mq 450 di superficie fondiaria per realizzare una costruzione di circa mq 150. Il prezzo comprensivo degli oneri di urbanizzazione. Disponibili anche lotti pi grandi a prezzi veramente interessanti. E prevista lapplicazione dellimposta agevolata 1% (per lacquisto da parte di privato che realizza la propria abitazione). Rif. TE/01

LIPPO DI CALDERARA: In palazzina di poche unit immobiliari, appartamento al primo e ultimo piano in ottime condizioni, composto da soggiorno con angolo cottura, camera da letto matrimoniale, studio, bagno, ripostiglio e garage. Riscaldamento autonomo. RIF A/27 118.000 CLASSE G.

Piazza Bergamini 1 - 40017 San Giovanni in Persiceto - Tel/Fax 051827959 info@immobiliareterredacqua.it - www.immobiliareterredacqua.it

Trovaci anche su

Interessi correlati