Sei sulla pagina 1di 8

UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA

TASSE E CONTRIBUTI STUDENTESCHI A.A. 2012/2013


Studenti iscritti allUniversit degli Studi di Padova ai corsi di Laurea, di Laurea Specialistica e Magistrale, di Laurea Specialistica e Magistrale a ciclo unico, ai corsi del vecchio ordinamento e alle Scuole dirette a fini speciali. Ogni studente contribuisce al costo della propria istruzione universitaria pagando un importo comprensivo delle seguenti cinque voci: 1a 1b 2 3 4 5 5a (Gruppo A) 5b (Gruppo B) 5c (Gruppo C) Tassa di iscrizione (per studenti che si iscrivono ad una nuova carriera nellUniversit di studi di Padova) Tassa di iscrizione (per studenti gi iscritti allUniversit di studi di Padova) Assicurazione studenti Bollo Tassa regionale per il diritto allo studio Contributi studenteschi in base al corso di laurea discrizione *: Tutti i corsi di laurea indicati nell allegato A, parte integrante del presente atto Tutti i corsi di laurea indicati nell allegato B, parte integrante del presente atto Tutti i corsi di laurea indicati nell allegato C, parte integrante del presente atto Corsi Laurea e di laurea magistrale a distanza in: Discipline della ricerca psicologico sociale Scienze della Formazione dellinfanzia e della preadolescenza Scienze della Formazione Professionale Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education 5d (Gruppo D) Contributi Studenteschi: + Diritto di fruizione del servizio teledidattico* Euro 2.002,00 Euro 218,88 Euro 216,88 Euro 8,50 Euro 14,62 Euro 140,00

Euro 2.095,00

Euro 2.205,00

Euro 303,00 Euro 1.150,00 N.B. per i corsi di laurea che si avvalgono di servizi teledidattici dedicati, i contributi e il Diritto di fruizione indicati sono gi comprensivi delle eventuali riduzioni ed esoneri parziali.Leventuale presentazione dellISEE finalizzata esclusivamente alla partecipazione al concorso per le Borse di Studio Regionali per la.a. 2012.13 e non alla riduzione dei contributi che restano fissi. Corso di laurea magistrale erogato in modalit blended in: Programmazione e gestione dei servizi educativi, scolastici e formativi (sede di Rovigo) Euro 2.414,00.

5e (Gruppo E)

Gli allegati A-B-C, contenenti i corsi di laurea sono reperibili nel sito www.unipd.it-dirittoallostudio tasse. * Gli importi dei contributi studenteschi saranno cos rateizzati: 1 rata . 200,00 2 rata 50% della quota restante - 3 rata 50% della quota restante.

RIDUZIONE e MAGGIORAZIONE DEI CONTRIBUTI STUDENTESCHI A . RIDUZIONI PER ISEE Gli studenti hanno la possibilit di chiedere delle riduzioni dei contributi studenteschi compilando la prevista Autocertificazione indicando i valori di Isee o Ispe, entro il termine del 30/11/2012. LAutocertificazione deve essere compilata esclusivamente attraverso lapposita procedura informatica disponibile in rete, allindirizzo http://www.uniweb.unipd.it - Diritto allo Studio- Domanda Preventiva e corsi estivi - Autocertificazione. La domanda una volta compilata dovr essere Confermata. Non necessaria la consegna o linvio. (Si suggerisce comunque di procedere con una stampa della domanda da conservare quale propria documentazione). La determinazione dei Contributi Studenteschi sar calcolata in funzione dellIndicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE o ISEEU, di seguito per brevit, sempre indicato come ISEE). Importo dei soli Contributi Studenteschi per i corsi di laurea * N.B. per gli importi finali delle rate da pagare verificare la tabella successiva Corso di laurea magistrale Corsi di laurea indicati nellallegato A Corsi di laurea indicati nellallegato B Corsi di laurea indicati nellallegato C Programmazione e gestione dei servizi educativi, scolastici e formative (sede di Rovigo) Euro 0 23.000 23.000 - 50.000 208,48 581,44 Euro 581,44 2.002,00 Euro > 50.000 2.002,00 Euro 302,30 675,25 Euro 675,25 2.095,00 Euro 2.095,00 Euro 411,74 784,70 Euro 784,70 2.205,00 Euro 2.205,00 Euro 620,40 993,36 Euro 993,36 2.414,00 Euro 2.414,00

ISEE (Euro)

* Gli intervalli compresi fra il minimo e il massimo riportati in ciascun riquadro del prospetto, indicano che limporto dei contributi studenteschi varia con andamento proporzionale in funzione dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), entro il limite minimo e massimo riportato. nella prima colonna. ISEE I dati richiesti sono: il numero di componenti del nucleo familiare, lIndicatore della Situazione Economica ISE e lIndicatore della Situazione Economica Equivalente ISEE, lIndicatore della Situazione Patrimoniale ISP, il valore della scala di equivalenza, sono determinati a seguito della compilazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica, gli studenti devono rivolgersi ad un Centro di Assistenza Fiscale (CAF) o ad altri enti competenti. Il CAF in base ai dati contenuti nella dichiarazione sostitutiva unica produrr lAttestazione ISEE contenente tutti i campi richiesti. Lo studente deve considerare che nei seguenti 2 casi la determinazione (ISEE) cambia e vanno considerati, qualora non gi presenti nell'Attestazione rilasciata, lISEEU e lISPEU: 1. Presenza nel nucleo familiare di redditi percepiti, e/o patrimoni, posseduti da fratelli e/o sorelle dello studente (in questa eventualit concorrono alla formazione di tutti gli indicatori della condizione economica nella misura del 50%). 2. Per costituire nucleo familiare a s stante e non far parte del nucleo familiare di origine, lo studente deve rispettare due condizioni:

a. non risiedere nellabitazione della propria famiglia di origine o in un alloggio di propriet di un membro della propria famiglia da almeno due anni; b. percepire un reddito da lavoro dipendente o assimilato superiore a 6.500,00 euro, dichiarato al fisco da almeno 2 anni. Qualora le 2 condizioni non siano entrambe soddisfatte, lo studente deve considerarsi come facente parte del nucleo familiare di origine. Gli studenti interessati dovranno quindi per calcolare il corretto indicatore: 1. nellipotesi di redditi e patrimoni posseduti da fratelli e sorelle: collegarsi preventivamente alla pagina www.unipd.it/dirittoallostudio - ISEE- Calcolo ISEE per fratelli e sorelle, compilare i campi richiesti per il calcolo e riportare i valori ricalcolati di ISEE ed ISPE nellAutocertificazione in Uniweb (in caso di difficolt contattare il Servizio Diritto allo studio). 2. nellipotesi di doversi considerare come facente parte del nucleo familiare di origine collegarsi preventivamente alla pagina web www.unipd.it/dirittoallostudio- nucleo origine ISEE compilare i campi richiesti per il calcolo e riportare i valori ricalcolati di ISEE, ISPE e Scala di equivalenza nellAutocertificazione in Uniweb o in alternativa rivolgersi al Servizio Diritto allo studio per il calcolo dellISEEU provvisti della propria Attestazione ISEE e di quella del nucleo familiare di origine. Si ricorda inoltre la necessit di segnalare al Servizio Diritto allo studio leventuale presenza di redditi e/o patrimoni maturati o posseduti allestero, se non compresi nel calcolo dellIsee. conoscere i do N.B. Gli studenti che non inseriscano in UNIWEB lAutocertificazione entro il termine perentorio del 30/11/2012 dovranno pagare i contributi studenteschi nella misura intera prevista per il proprio corso di laurea. E data comunque allo studente la possibilit di presentare lattestazione ISEE in ritardo (o di inserire lautocertificazione in uniweb) con il pagamento del contributo di Euro 105,00, e richiedere il ricalcolo delle tasse non oltre il 15/02/2013.

B. RIDUZIONI PER STUDENTI A TEMPO PARZIALE Gli studenti che scelgono liscrizione in regime di studio a tempo parziale sono tenuti al pagamento della prima rata, limporto della seconda e terza sar pari al 50% dei contributi dovuti, secondo lIsee dichiarato, con una maggiorazione del 10% degli interi contributi studenteschi che lo studente avrebbe dovuto versare se fosse stato a tempo pieno. La richiesta discrizione a regime di studio a tempo parziale deve essere effettuata entro il termine perentorio del 28 settembre 2012 presentando la domanda e la relativa documentazione al Servizio Diritto allo Studio in via Portello 31. Questa possibilit riservata unicamente agli studenti iscritti ai corsi di laurea, laurea specialistica e laurea magistrale, attivati ai sensi dei DM 509/99 e DM 270/04, non esclusi dai rispettivi Dipartimenti, lelenco consultabile alle pagine web: http://www.unipd.it/dirittoallostudio- Esoneri parziali e totali. Gli studenti devono inoltre possedere i seguenti requisiti: 1. Studenti contestualmente impegnati in attivit lavorative dallanno precedente a quello discrizione in base ad un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato ovvero determinato, gi stipulato e di durata minima pari ad un anno; limpegno lavorativo non dovr essere inferiore alle 18 ore settimanali ovvero pari ad almeno 700 ore lanno, la domanda va integrata con copia del contratto di lavoro o dichiarazione del datore di lavoro; 2. Studenti titolari di altre tipologie lavorative e lavoratori autonomi la cui attivit non consenta un impegno degli studi a tempo pieno, la domanda va integrata con copia del contratto di lavoro o della dichiarazione IVA e idonea documentazione comprovante che lesercizio dellattivit svolta non compatibile con limpegno a tempo pieno il reddito annuo percepito deve essere almeno di euro 6.500,00; 3. Gli studenti con un contratto di lavoro subordinato con un impegno lavorativo inferiore alle 18 ore settimanali, se in possesso di idonea documentazione comprovante che lattivit svolta non compatibile con limpegno a tempo pieno, il reddito da lavoro percepito deve essere pari ad almeno euro 6.500,00. 4. Studenti impegnati non occasionalmente nella cura e nellassistenza di parenti non autosufficienti per ragioni di et (figli minori di anni 3) o per problemi di salute (genitori, suoceri, figli conviventi, fratelli, coniuge) la domanda va integrata con copia della certificazione di non autosufficienza o dello stato di salute del familiare. 5. Studenti affetti da malattie che, senza incidere sulla capacit di apprendimento, impediscano fisicamente o sconsiglino un impegno a tempo pieno, la domanda va integrata con certificazione medica, avente data anteriore a quella in cui stata esercitata lopzione per il regime a tempo parziale, che sar valutata da apposita Commissione. Si ricorda che lopzione per il regime di studio a tempo parziale vincola lo studente per due anni accademici, decorsi i quali, in fase di rinnovo annuale delliscrizione sar possibile optare nuovamente per un biennio in

regime di studio parziale; il numero massimo di crediti acquisibile nel biennio, in regime di studio a tempo parziale, pari a 60. Il superamento del limite previsto comporta la revoca delle riduzioni ottenute. Nota Bene La domanda di sospensione degli studi, ai sensi dellart. 12 del nuovo Regolamento studenti, va presentata alla Segreteria Studenti prima di prendere iscrizione allanno accademico 2012/13 entro quindi il 28 settembre 2012. Si ricorda agli studenti che la mancata presentazione comporta il pagamento delle intere tasse e contributi alla ripresa degli studi anche nel caso non si sia compiuto alcun atto di carriera.

C. RIDUZIONI PER MERITO E MAGGIORAZIONI RIDUZIONI Le riduzioni per merito vengono applicate dufficio con un esonero che varia in modo lineare da 40,00 a 200,00 in funzione del coefficiente di merito, che deve essere superiore al coefficiente di merito medio del corso di laurea di appartenenza, con esclusione degli studenti il cui coefficiente di merito rientra nellintervallo 0-30% superiore rispetto al coefficiente medio. (vedi Bando per lEsonero parziale e totale delle tasse per la.a. 2012.13). MAGGIORAZIONI D. La maggiorazione pari a euro 200,00 applicata dufficio agli studenti qualora iscritti per un numero di anni pari alla durata normale del corso di laurea + 3 a partire dal primo anno dimmatricolazione. E. Le maggiorazioni per demerito sono applicate dufficio con un aumento che varia in modo lineare da 40,00 a 200,00 in funzione del coefficiente che risulta inferiore al coefficiente di merito medio del corso di laurea di appartenenza, con esclusione degli studenti il cui coefficiente di merito rientra nellintervallo 0-30% inferiore rispetto al coefficiente medio. (vedi Bando per lEsonero parziale e totale delle tasse per la.a. 2012.13). RATEIZZAZIONE DEI VERSAMENTI PRIMA RATA Il versamento deve essere effettuato esclusivamente con bollettino MAV (Versamento Mediante Avviso), non sar pi possibile effettuare i pagamenti con bonifico bancario. Il bollettino MAV della prima rata va stampato a cura dello studente dalla pagina personale su www.uniweb.unipd.it - Diritto allo Studio Tasse. Servizi previsti Allindirizzo di posta elettronica dAteneo assegnato agli studenti al momento dellimmatricolazione sar inviata un e-mail per segnalare il giorno a partire dal quale sar possibile stampare la prima rata. Prima della scadenza del termine di pagamento sar ugualmente inviato un avviso dellultima data utile per il effettuare il versamento. La registrazione dei pagamenti deve essere controllata nelle proprie pagine Uniweb alla sezione Tasse. Solo se dopo 15 giorni dallavvenuto pagamento non risultasse in Uniweb la relativa registrazione, dovr essere inviata la ricevuta del pagamento stesso via fax al numero 049.827.5030.

Il pagamento della prima rata deve avvenire nel periodo compreso fra: il 23 LUGLIO 2012 e il 28 SETTEMBRE 2012 per tutti gli studenti, il 23 LUGLIO 2012 e il 25 OTTOBRE 2012 solo per gli studenti che si iscrivono al primo anno dei corsi di laurea specialistica e magistrale. Qualora il versamento avvenga dopo la scadenza di termini indicati sar dovuta una maggiorazione, a titolo di contributo per ritardato pagamento, nella misura di Euro 21,00 sino a 15 gg. di ritardo, e di Euro 53,00 dal 16 giorno in poi. Il contributo per ritardato pagamento sar generato in carriera contestualmente con la seconda e terza rata. Tale disposizione non si applica agli studenti fuori corso degli ordinamenti previgenti il DM 509/99. Per gli anni successivi al primo, il versamento della prima rata perfeziona liscrizione e dovr quindi essere eseguito comunque entro il 4 marzo 2013, termine ultimo per liscrizione regolare allanno di corso entrante. Il versamento successivo al 4 marzo 2013 comporta la re iscrizione allanno di corso appena concluso.

PRIMA RATA: per gli studenti che si iscrivono per la prima volta ad una nuova carriera allUniversit di Padova. Tassa d'immatricolazione Parte dei contributi studenteschi Imposta di bollo assolta in modo virtuale Assicurazione Contributo Regionale Diritto allo Studio TOTALE Euro 218,88 Euro 200,00 Euro Euro 14,62 8,50

Euro 140,00 Euro 582,00

PRIMA RATA: per gli studenti iscritti dal secondo anno in poi. Tassa d'iscrizione Parte dei contributi studenteschi Imposta di bollo assolta in modo virtuale Assicurazione Contributo Regionale Diritto allo Studio TOTALE Euro 216,88 Euro 200,00 Euro 14,62 Euro 8,50

Euro 140,00 Euro 580,00

SECONDA RATA E TERZA RATA La seconda e terza rata possono essere: a. pagate in unica soluzione entro il termine del 15/2/2013 ovvero b. pagata in due soluzioni: 1. 2. la seconda rata entro il la terza rata entro il termine del 15/2/2013, termine del 15/5/2013.

N.B. sono esonerati dal pagamento della 2 e 3 rata gli studenti risultati idonei nelle graduatorie definitive per lassegnazione delle Borse di Studio Regionali. Il versamento deve essere effettuato esclusivamente con bollettino MAV (Versamento Mediante Avviso), non sar pi possibile effettuare i pagamenti con bonifico bancario. Il bollettino MAV della prima rata, nonch delle eventuali more maturate sui pagamenti precedenti, vanno stampati a cura dello studente dalle proprie pagine uniweb www.uniweb.unipd.it - Diritto allo Studio Tasse. Servizi previsti Allindirizzo di posta elettronica dAteneo assegnato agli studenti al momento dellimmatricolazione sar inviata un e-mail per segnalare il giorno a partire dal quale sar possibile stampare la seconda e la terza rata. Prima della scadenza del termine di pagamento sar ugualmente inviato un avviso dellultima data utile per il effettuare il versamento La registrazione dei pagamenti deve essere controllata nelle proprie pagine Uniweb alla sezione Tasse. Solo se dopo 15 giorni dallavvenuto pagamento non risultasse in Uniweb la relativa registrazione, dovr essere inviata la ricevuta del pagamento stesso via fax al numero 049.827.5030.

Qualora i versamenti, siano effettuati dopo la scadenza dei suddetti termini lo studente dovr una maggiorazione, a titolo di contributo per ritardato pagamento, nella misura di Euro 21,00 sino a 15 gg. di ritardo, e di a Euro 53,00 dal 16 giorno in poi. Il contributo per ritardato pagamento sar generato in carriera

contestualmente alla prima rata dellanno successivo. Tale disposizione non si applica agli studenti fuori corso (vecchio ordinamento ante 509/99) e per gli studenti che avendo completato la durata normale nei corsi del nuovo ordinamento, vengono iscritti come ripetenti dopo i termini fissati.

Gli importi della seconda e terza rata sono formati dalla parte di contributi studenteschi non compresi nella prima rata nonch dalla eventuale maggiorazione per demerito e sono determinati in funzione del corso di appartenenza, delleventuale attestazione Isee presentata entro il 30/11/2012 e degli esoneri applicati (ad eccezione dei corsi di laurea in Discipline della ricerca psicologicosociale, di Scienze della Formazione dellinfanzia e della preadolescenza, di Scienze della Formazione professionale e di Teorie e metodologie delle-learning e della media education per i quali i contributi studenteschi sono fissi). Gli intervalli compresi fra il minimo e il massimo riportati in ciascun riquadro del prospetto, indicano che limporto dei contributi studenteschi varia in maniera proporzionale al variare dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), entro il limite minimo e massimo riportato nella prima colonna. Importo dei soli Contributi Studenteschi per i corsi di laurea (inclusi in 2a + 3a rata)

Corso di laurea Corsi di laurea ISEE (Euro) indicati nellallegato A magistrale Corsi di laurea indicati nellallegato B Corsi di laurea indicati nellallegato C Programmazione e gestione dei servizi educativi, scolastici e formativi (sede di Rovigo) Euro 0 23.000 23.000 - 50.000 8,48 381,44 Euro 381,44 1.802,00 Euro > 50.000 1.802,00 Euro 102,30 475,25 Euro 475,25 1.895,00 Euro 1.895,00 Euro 211,74 584,70 Euro 584,70 2.005,00 Euro 2.005,00 Euro 420,40 793,36 Euro 793,36 2.214,00 Euro 2.214,00

Per gli studenti iscritti Corsi di Laurea in: Discipline della ricerca psicologico - sociale - Scienze della Formazione dellinfanzia e della preadolescenza - Scienze della Formazione Professionale e Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education gli importi di sono fissi e pari a 1.253 Euro (626,5 Euro per rata).

Esoneri totali e parziali Gli importi della seconda e terza rata possono essere ulteriormente ridotti in funzione di quanto previsto nel bando Esonero parziale e totale a.a. 2012/13, in particolare: lesonero totale riservato agli studenti idonei o percettori di borsa di studio regionale applicato dufficio con la conseguente restituzione di parte della prima rata; lesonero e la maggiorazione parziale per merito applicato dufficio; lesonero parziale per studenti lavoratori, consistente in una riduzione del 10% dei contributi, applicato dufficio previa segnalazione della condizione di studente lavoratore nel sito http://www.uniweb.unipd.it Diritto allo Studio Domanda preventiva e corsi estivi - Autocertificazione entro il 30/11/2012 ed concesso per un numero di anni pari alla durata normale del corso di laurea + 3 a partire dal primo anno dimmatricolazione; lesonero parziale per studenti idonei o beneficiari di borsa di studio regionale iscritti ai primo anno oltre la durata del corso di studio applicato dufficio verificata lidoneit al concorso per le Borse di Studio Regionali per la.a. 2012/13. lesonero per gli studenti disabili applicato previa segnalazione della condizione di disabilit nelle pagine web del sito www.uniweb.unipd.it e la consegna dei documenti previsti entro il 30/11/2012. lesonero totale della tassa discrizione e dei contributi studenteschi previsto per gli studenti detenuti degli istituti penitenziari del Triveneto (reclusi, in espiazione di pena in misura alternativa o in il

liberazione condizionata) individuati secondo i criteri definiti dal Comitato attuativo e gestionale previsto dalla Convenzione in atto fra il Ministero della Giustizia e lAteneo di Padova. La riduzione dei contributi studenteschi per gli studenti che hanno scelto liscrizione in regime di studio a tempo parziale pari al 50% dei contributi dovuti, secondo lIsee dichiarato, con una maggiorazione del 10% degli interi contributi studenteschi che lo studente avrebbe dovuto versare se fosse stato a tempo pieno.

E prevista quindi una rata unica per le seguenti categorie di studenti:

Studenti disabili con invalidit compresa fra il 66% e il 100% Studenti detenuti pari a RATA UNICA Contributo regionale Imposta di bollo assolta in modo virtuale Assicurazione Totale Euro Euro Euro Euro 140,00 14,62 8,50 163.12

Gli studenti disabili con invalidit compresa fra il 50% e il 65% e ISEE inferiore ad euro 21.000,00 sono esonerati dal pagamento della seconda e terza rata

RIMBORSI SPESE E ALTRE CONTRIBUZIONI Diritto Fisso per ciascun anno, per coloro che riprendono gli studi dopo un periodo di sospensione ai sensi dellart.12 del Regolamento studenti, e comprensivo del costo per la marca da bollo. Contributo per il riconoscimento della carriera pregressa ai fini di una nuova immatricolazione comprensivo del costo per la marca da bollo. (In caso discrizione la tassa sar stornata dagli importi dovuti di 2 e 3 rata) Contributo per il riconoscimento del titolo straniero comprensivo del costo per la marca da bollo. (In caso discrizione la tassa sar stornata dagli importi dovuti di 2 e 3 rata) Tassa di iscrizione a singole attivit formative rivolte a studenti non iscritti, comprensiva di imposta di bollo, assicurazione. 1 attivit formativa 2 attivit formative 3 attivit formative 4 attivit formative Gli studenti ospiti di universit straniere (se non assicurati) che frequentano singole attivit formative in base ad accordi interuniversitari devono solo il costo dellassicurazione. Tassa discrizione ai corsi estivi di Bressanone. Alloggio presso la Casa della Giovent Universitaria in Bressanone. Contributo di pre iscrizione/ pre-immatricolazione. (studenti detenuti come sopra definiti sono esclusi dal pagamento) Contributo accertamento in caso di dichiarazione non veritiera. Contributo per ritardo nel pagamento delle rate di tasse e contributi studenteschi 27,00 105,00 179,10 336,23 492,34 648,44

73,00

175,00

175,00

8,50 53,00 209,00

oltre i termini, sino a 15 gg. Contributo per ritardo nel pagamento delle rate di tasse e contributi studenteschi oltre i termini, dal 16 giorno in poi. Contributo per ritardo nella consegna della dichiarazione unica sostitutiva ISEE e ricalcolo dei contributi studenteschi. Per il duplicato del diploma di Laurea. Per il duplicato del badge (tessera magnetica) Contributo per la partecipazione agli Esami di Stato. Contributo per lo svolgimento di tirocinio post Lauream comprensivo di imposta di bollo e dellassicurazione: a) per Psicologia b) per Medicina e Chirurgia e Medicina Veterinaria Costo per lassicurazione tirocinanti in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche e per Laureati frequentatori e per gli iscritti allEsame di Stato per Medico Chirurgo.

21,00 53,00 105,00 83,00 11,00 305,00

178,00 86,00 8,50

Riferimenti normativi: Statuto G.U. 27 dicembre 2012 DPR 25 luglio 1997 n. 306 DPCM 9 aprile 2001. DM 29 marzo 2012. Delibera del Consiglio di Amministrazione del 05 luglio 2012. Dichiarazione Sostitutiva Unica Decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109. Decreto legislativo 3 maggio 2000, n. 130. Circolare INPS 31 luglio 2001, n. 153. Decreto del Presidente del Consiglio 4 aprile 2001, n. 242. Decreto del Presidente del Consiglio 9 aprile 2001.

Per ulteriori informazioni possibile rivolgersi a: Servizio Diritto allo Studio e Tutorato - Via Portello 31 - 35129 PADOVA Call-Centre tel. 049.8273131 - Fax 049.8275030 e-mail: service.studenti@unipd.it

Padova, 9 luglio 2012 Il Direttore Generale Arch. Giuseppe Barbieri Il Rettore Prof. Giuseppe Zaccaria