Sei sulla pagina 1di 12

06 febbraio 2013

P ROGETTO DI P ARLAMENTO E LETTRONICO O NLINE DEL M OVIMENTO 5 S TELLE


Proposta originale di Emanuele Sabetta (M5S Roma) con la collaborazione di Davide Barillari (M5S Lazio) e di Arianna Festa (M5S Roma) Versione 0.12

Progetto Per La Realizzazione di Un Organo Democratico Deliberativo Online del M5S Il Problema Uno dei punti chiave del programma del Movimento 5 Stelle ladesione di principi della Democrazia Diretta e il riuto delle meccaniche perverse e obsolete della Democrazia Rappresentativa. Il Movimento 5 Stelle ritiene che la vera battaglia politica oggi non sia pi tra ideologie come destra o sinistra, ma tra la moderna Democrazia Diretta e la vecchia e superata Democrazia Rappresentativa. Ci sono per molti ostacoli alla piena realizzazione di questo progetto. Al momento infatti gli eletti del Movimento 5 Stelle non hanno modo di consultare o interagire in modo efcace con i cittadini e con gli iscritti al Movimento 5 Stelle. Inoltre le decisioni interne dei vari movimenti locali non vengono prese democraticamente se non in rari casi, e questo sta creando sempre pi attriti e conitti interni. Da sempre si attende la creazione di un organo democratico deliberativo del movimento che faccia sparire tali problemi. Tali problemi ci sono perch non essendo il M5S un partito o un movimento politico tradizionale, e non volendo esserlo, non ha una gerarchia che decide e a cui gli altri obbediscono. Ed un bene, perch proprio quello che combatte il M5S. Purtroppo per non si neanche fatto in tempo a creare un organo deliberativo democratico e permanente che sostituisse tale struttura piramidale tradizionale. Insomma, il movimento si no ad ora trascinato in un limbo in cui non ne gerarchico ne democratico: praticamente il far west. E' chiaro che non si pu rimandare oltre la messa in pratica del programma del movimento. Se si andasse ancora avanti cos si nirebbe diritti nel caos, visto che le decisioni che vengono prese non sono espressione di nessun organo assembleare dei membri riconosciuto ma di gruppi separati o di leader dell'ultima ora e quindi vengono regolarmente contestate da tutti, causando un crescente risentimento interno.

"Il problema che la volont popolare viene bypassata ogni volta e morticata. Noi vogliamo strumenti di democrazia diretta in mano ai cittadini. Io sogno che mio glio da casa voti su un computer si o no, se andare in Afganistan o no, se stare nell'Europa si o no, se uscire dall'euro si o no. Io voglio questo. La Costituzione non perfetta. Calamandrei, quello che l'ha scritta, la chiamava l'incompiuta, perch diceva che non ci sono strumenti per i cittadini per controllare l'acqua pubblica e la scuola. Lo diceva chi l'ha scritta." Beppe Grillo, Pomezia, 2013

PARLAMENTO ELETTRONICO

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O
L'urgenza di attivare Liquid Feedback o un altro software di democrazia diretta per avere un organo democratico perlomeno per le decisioni interne dovrebbe essere sentita da tutti quelli che hanno a cuore il movimento. I meno giovani del movimento dovrebbero avere esperienza di cosa succede quando il potere arriva dove non ci sono ancora organi deputati a gestirlo. E appena niranno le elezioni ed arriver il potere, nonostante le migliori intenzioni ci sar inevitabilmente un gioco al massacro. Una situazione al cui confronto le recenti polemiche sui candidati che si sono viste nel movimento di Roma fanno ridere. E non il caso di aspettare che il movimento si spacchi in mille pezzi prima cercare una soluzione, perch i media non ci daranno una seconda possibilit. Quando accadr il nostro intero progetto sar screditato. E quindi una priorit mettere da parte l'ego di ciascuno e istituire ufcialmente il parlamento elettronico del movimento su Liquid Feedback o altro software prima che le elezioni si concludano e rendano il movimento terreno di battaglie senza quartiere, che distruggerebbero tutto il lavoro magnico che stato fatto no ad ora. - Voto Palese : Il meccanismo di voto palese quello che ha reso un successo Liquid Feedback in germania. Diversi tentativi erano stati fatti in passato di creare partiti di democrazia diretta, ma questi hanno sempre incontrato la difdenza dei cittadini. Il sistema del voto palese introdotto da Liquid Feedback consente ad ogni cittadino di non doversi dare ad occhi chiusi di un sistema informatico che potrebbe conteggiare o meno il suo voto, ma di poter vericare personalmente che il proprio voto e il voto degli altri siano stati registrati e conteggiati correttamente. Con il voto palese e pubblico nessun hacker potrebbe cambiare il voto di un cittadino senza che questi se ne accorga, poich i voti e il loro autore sono pubblici e visualizzabili da tutti. - Trasparenza (database leggibile via API pubblica) : Per ovviare al rischio di manomissioni via man-in-the-middle o via browser (trojan che modicano la pagina facendo sembrare di aver votato SI mentre il trojan ha inviato NO) il database dei voti e degli utenti deve essere aperto al mirroring da parte di tutti. In questo modo il le con i voti pu essere conteggiato in modo indipendente al di fuori del browser, sia da utenti sul loro computer sia da siti indipendenti. Laccesso libero in lettura a tutti i dati in ogni momento consente un monitoraggio continuo e indipendente, capace di individuare immediatamente eventuali manomissioni del db o discrepanze dei dati tra un utente ed un altro. - Nessuna Esigenza di Moderazione (Discussioni spostate fuori nel Web) : Moderare un parlamento elettronico che potenzialmente potrebbe avere un trafco di milioni di cittadini una impresa impossibile, specie considerando che gruppi di spammer potrebbero essere assunti da lobby per sfruttare quests vulnerabilit inondando il forum con messaggi diffamanti o con propaganda. Per ovviare al problema Liquid Feedback ha eliminato del tutto la presenza di un forum integrato, e ha sposato le discussioni fuori nel web, incentivando lutilizzo di ogni mezzo esistente per presentare e discutere le proprie proposte, e sar possibile postare il link di queste su ogni piattaforma internet (social networks, blog, meetup, forum, irc, etc.). In questo modo il web stesso diventer il parlamento, garantendo massima trasparenza e libert di espressione a tutti. - Sicurezza (Supporto dei Token sici per le password) : Il problema della sicurezza dellidenticazione di un utente online uno dei pi importanti sulla rete. La migliore soluzione al momento quella che adottano le banche per i loro conti online, ovvero quella di fornire un security token sico che genera una password casuale a tempo, rendendo

La Scelta del Software Allo scopo di selezionare il software che meglio risponde alle necessit del movimento, abbiamo stabilito una serie di parametri che costituiscono i requisiti: - Open Source : E essenziale che il codice sia vericabile da tutti i cittadini in ogni momento, per evitare ogni possibilit di manomissioni o modiche atte ad aprire le porte a meccanismi di manipolazione fraudolenta dei voti o degli utenti. Non solo il sorgente di Liquid Feedback, ma anche quello del sistema operativo deve essere aperto, e i binari controllabili costantemente dallesterno per accertare che non vi si nascondano rootkit. Il fallimento della security through obscurity (che ha portato a diversi scandali dovuti a server che erano stati compromessi senza che nessuno se ne potesse accorgere tranne chi aveva interesse a non farlo sapere per non perdere utenti) ed il successo della full disclosure in software come OpenBSD e di algoritmi crittograci come lECDSA (su cui basato ad esempio il sistema di moneta elettronica p2p Bitcoin), ha confermato che i software per essere sicuri debbono essere aperti allispezione di tutti, poich questo che li rende robusti (si veda leccellente saggio di by Bruce Schneier: Full Disclosure of Security Vulnerabilities a 'Damned Good Idea'.)

PARLAMENTO ELETTRONICO

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O
C O N F RO N TO P I A TTA F O RM E E- D EM O C RA C Y
Liquid Feedback Open Source Voto Palese Trasparenza
(Database leggibile via API pubblica)

openDCN Si No No

Airesis Si No No

Si Si Si

Nessuna Esigenza di Moderazione


(Discussioni Spostate Fuori nel Web)

Si Si Si Si Si Si Si

No No No No No Si No

No No No No No No No

Sicurezza
(Supporto Token sici per identicazione)

Interfaccia Semplice e Non Dispersiva Versione App Mobile Wiki per le Proposte Assenza di Users Ranking
(o Altri Sistemi di Reputazione Abusabili)

Divieto di Proposte Anonime


(Trasparenza sui Conitti di Interessi)

Proposta e Voto di Singoli Emendamenti Usato su Strada da Veri Partiti


(con Proposte Approvate in Parlamento)

No

No

Si

Si No

No No

No No

Sistema di Valutazione Costi


(Impatto sul Bilancio Pubblico delle Proposte)

Metodo Matematico Schulze Per Voto di Proposte Alternative Possibilit di Delega Revocabile In Ogni Momento

Si

No

No

Si

No

No

PARLAMENTO ELETTRONICO

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O
- Proposte e Voto di Singoli Emendamenti : E importante per - Interfaccia Semplice e Non Dispersiva : Molte piattaforme di snellire il processo di elaborazione di una proposta di legge che voto online sono belle gracamente ma a differenza di altre non non sia necessario ogni volta bocciare lintero testo, ma sia sono piattaforme ottimizzate per la deliberazione reale, con voti in possibile bocciare solo certi articoli o proporre modiche ed tempi deniti e versioning delle proposte. Soluzioni come la emendamenti di certe parti del testo, e sottoporre poi questi mappa graca dei problemi, o le aree dedicate alla emendamenti a votazione, come avviene in Parlamento. socializzazione possono sembrare cose carine, ma nel mondo Ovviamente chi ha presentato la proposta mantiene il diritto di reale si rivelano un vezzo inutile e dispersivo, mentre all'atto ritirarla o di non accettare gli emendamenti, cos come gli altri pratico sono necessari i pi semplici e snelli stream sequenziali e cittadini devono mantenere il diritto di presentare una proposta ordinati di eventi per poterli aggiornare e scorrere in modo alternativa a loro nome che invece contenga gli emendamenti progressivo e senza perderne nessuno. Liquid Feedback invece proposti. un software di comprovata efcacia, provato su strada e - Usato su Strada da Veri Partiti (con proposte approvate in perfezionato dal Partito Pirata per anni in veri parlamenti e Parlamento) : Lutilizzo del software con successo nel mondo consigli comunali, e oggi divenuto uno standard in vari paesi reale sicuramente una garanzia della sua robustezza. La realt europei, con contributi da centinaia di sviluppatori in tutto il sempre pi complessa di quanto la teoria possa prevedere, e mondo. Liquid Feedback pu sembrare scarno, ma solido come aver superato la prova del dibattito politico e delle sue pressioni una roccia perch stato messo alla prova del mondo reale, ed indicatore di un sistema capace di offrire delle garanzie concrete. ha funzionato anche in condizioni estreme, risolvendo contenziosi - Valutazione Costi e Impatto sul bilancio pubblico delle e polemiche di ogni ordine e grado. proposte : Senza la valutazione dei costi e dellimpatto di una - Versione App Mobile : necessit di una app mobile specica e proposta sul bilancio pubblico, tutte le proposte possono apparire ottimizzata per lutilizzo senza pc essenziale non solo per gli ottime e auspicabili. In realt il vero limite nella gestione della eletti in consiglio o in parlamento, che devono consultare cosa pubblica sempre il denaro, e non si pu quindi omettere un continuamente lesito delle votazioni, ma anche per garantire una meccanismo che consenta di confrontare automaticamente le penetrazione in quella fascia di cittadini oggi crescente che non sa previsioni di bilancio senza la proposta in questione con lo usare il computer ma che sicuramente ha sempre con se uno scenario ipotetico in cui questa venisse approvata, per valutarne smartphone touch, semplicissimo da usare anche per chi non sa la fattibilit. nulla di informatica. - Metodo Matematico Schulze Per Voto di Proposte - Wiki per le Proposte : E essenziale che le proposte siano scritte Alternative : I metodi elettorali per la scelta di proposte elettorali in un linguaggio tipo Wiki, che renda possibile il facile editing del sono classicati matematicamente in base a diversi criteri di testo al ne di aumentarne la leggibilit, linserimento di link, e vericabilit e di non manipolabilit, e il metodo Schulze garantendo al contempo la leggerezza delle pagine nel database. (altrimenti noto come Cloneproof Schwartz Sequential Dropping o - Assenza di Ranking o altri sistemi di reputazione abusabili : CSSD) tra i metodi conosciuti quello che soddisfa il maggior Uno degli elementi pi importanti nel sistema democratico che numero di questi criteri ( http://en.wikipedia.org/wiki/ uno valga uno, ovvero che non vi siano discriminazioni di nessun Schulze_method ). tipo nel sistema nei riguardi dei cittadini. Un sistema di - Possibilit di Delega Revocabile In Ogni Momento : per reputazione sarebbe uno strumento facilmente abusabile da una garantire la possibilit di delegare in propria assenza il voto a lobby per dare ad una proposta o ad un autore di proposte una qualcuno di ducia (un parente o un amico), il sistema dovrebbe maggiore visibilit o credibilit rispetto ad altri. E necessario consentire di delegare il voto ad una persona terza, per quanto valutare ogni idea per ci che vale e nel merito, non in base a solo per brevi periodi. Questa opzione stata fortemente criticata parametri articiali sullautore o sulla popolarit della proposta inizialmente, in quanto aprire la possibilit di reintrodurre gli stessi stessa, facilmente manipolabili. difetti della democrazia rappresentativa, derivanti proprio dalla - Divieto di Proposte Anonime (Trasparenza sui Conitti di delega di molto potere nelle mani di pochi Delegate Kings. I Interessi) : Come duso per i paper degli studi scientici, pirati tedeschi per hanno visto che il sistema abbastanza uido essenziale per la trasparenza che sia reso noto al cittadino ogni da rendere difcile laccumulo di deleghe, mentre al contempo eventuale conitto di interesse che lautore di una proposta possa consentiva di controbilanciare lazione degli utenti estremamente avere. In questo modo il cittadino potr valutare se sia pi o meno attivi (i cosiddetti Activerts) e di calmare i cittadini che si opportuno richiedere una seconda opinione indipendente o il lamentavano di decisioni prese in loro assenza. Se il sistema di parere di una commissione tecnica neutrale che vagli i dati e le deleghe dovesse venire abusato in futuro deve essere comunque inutile il furto delle password da parte di keylogger, e garantendo al contempo lidentit della persona in possesso del security token. previsioni avanzate dallautore della proposta sullefcacia di questultima.

PARLAMENTO ELETTRONICO

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O
dei cittadini, dipende dal grado di rischio di sabotaggi che c'e' nella sua area ). Non necessario espellere da questa assemblea interna una persona che non rispetta le regole. E' sufciente revocargli la candidabilit (cos come nel mondo reale fa il movimento a 5 stelle, richiedendo che non abbia mai violato la legge ed abbia la fedina penale pulita il cittadino che si candida al parlamento italiano. Il diritto di voto deve restare a tutti, non si deve mai espellere nessuno. Anche la costituzione non revoca il diritto di voto ai condannati, proprio per assicurare che possano Conclusione: attualmente, come si vede dalla tabella di comunque discutere e votare difendendo il loro punto di vista). confronto, lo strumento software pi compatibile Liquid All'assemblea interna resta invece il potere di sduciare un eletto Feedback. Due feature necessarie ma assenti (valutazione costi e se questo non vota in accordo con le decisioni dei cittadini. voto di singoli emendamenti) potranno essere implementate da noi in breve tempo essendo i software open source. Regole Assemblea COSA PUBBLICA La Struttura del Parlamento Elettronico Le DUE Assemblee L'idea e' di creare due assemblee distinte su liquid: 1) Assemblea dove si delibera sulle questioni, le strategie elettorali e le REGOLE INTERNE del movimento. Queste decisioni e queste regole si applicheranno immediatamente ai membri del COSA MANCA PER ATTIVARE IL PARLAMENTO Movimento 5 stelle Locale o a quello Nazionale (vi saranno aree Il server Liquid Feedback del Movimento 5 Stelle gi attivo e in separate). fase di sperimentazione da tempo a questo indirizzo: 2) Assemblea dove si delibera sulle questioni inerenti LA COSA https://lqfb.bergamo5stelle.it PUBBLICA, leggi dello stato (o della regione o del comune) e quindi che inuenzano e a cui sono soggetti tutti i cittadini, non Ma ci sono ancora numerosi elementi che mancano allappello per solo gli iscritti al movimento. Queste verranno votate dagli Eletti. poter realizzare un vero Parlamento Elettronico. Riassumendo: ASSEMBLEA INTERNA VOTANTI : Gli iscritti al movimento da almeno 3 mesi DIRITTI : Hanno diritto a proporre e a votare sulle questioni nelle aree NAZIONALI del Movimento 5 Stelle, e sulle questioni delle Liste 5 Stelle REGIONALI, COMUNALI e MUNICIPALI speciche della loro residenza e a cui sono iscritti. ASSEMBLEA COSA PUBBLICA VOTANTI : Tutti i cittadini italiani certicati e maggiorenni. DIRITTI : Hanno diritto a proporre e a votare sulle questioni nelle aree NAZIONALI, e sulle questioni delle REGIONALI, COMUNALI e MUNICIPALI speciche della loro residenza. Le cose che mancano sono: Una app per smartphone in italiano che comunichi con LF2.0, come quella per Android usata dai Pirati tedeschi ( Liquidroid ) Un espansione dei campi del database di Liquid che includa oltre al NOME UTENTE ed E-MAIL anche il CODICE FISCALE o altri dati necessari ad identicarlo univocamente, come ad esempio un riferimento allaccount sul forum o sul meetup locale a cui iscritto. Un protocollo e un formato aperto standard per postare il testi delle leggi e delle delibere che sono candidate a passare in consiglio o in parlamento sul server Liquid Feedback Un team di iscritti al M5S con funzione di "Unit per i Rapporti Con gli Eletti" e che si occupa di aggiornare quotidianamente il server LF con tali documenti trasformandoli in proposte in un area apposita di LF. Di questo lavoro potrebbero occuparsene ad esempio i membri dello staff degli Eletti, che sono stipendiati e quindi possono occuparsene a tempo pieno. (Emendamento di A.F.) Alla seconda invece sono liberi di iscriversi TUTTI i cittadini, senza alcuna distinzione (se non la maggiore eta'), e non e' possibile espellere nessuno, MAI. possibile disattivarlo. Al crescere della popolazione degli iscritti comunque il sistema diventa pi resistente agli sbilanciamenti dovuto ai singoli gruppi di activerts, e pi rappresentativo statisticamente della volont e degli interessi anche di chi assente o impossibilitato a partecipare. Di conseguenza una volta superata una certa soglia di iscritti, sar possibile disattivare comunque lopzione di delega in quanto inutile.

Regole Assemblea INTERNA Alla prima partecipano solo i membri iscritti al movimento con alle spalle un periodo di attivita' comprovata di almeno due-tre mesi, per evitare iscrizioni repentine sotto elezioni ( ma ogni movimento locale e' libero di mettere le regole e i ltri che vuole per l'accesso

PARLAMENTO ELETTRONICO

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O
Un team di iscritti al M5S con funzione di "Commissione Tecnica Legale" e che si occupa di vericare la Costituzionalit e la Forma Legale delle proposte presentate in LF. Di questo lavoro potrebbero occuparsene ad esempio i membri dello staff degli Eletti, che sono stipendiati e quindi possono occuparsene a tempo pieno. (Emendamento di A.F.) Un sistema per valutare l'impatto nanziario delle proposte e l'eventuale possibilit di reperire i fondi dal bilancio della cosa pubblica. Sarebbe sufciente la costituzione di un gruppo di persone (membri dello staff degli Eletti, e quindi gi stipendiati a questo scopo) che farebbe da "Commissione Tecnica Bilancio" del M5S, e che avrebbe il compito di riportare i dati di bilancio e le previsioni per le entrate tributarie annuali della Regione (o del comune o dello stato), in parallelo alla eventuale commissione bilancio della regione (o del comune o del governo), copiando i dati numerici su una apposita sezione di Liquid Feedback simile ad un foglio elettronico, dove tutte le spese potrebbero essere monitorate dai cittadini, e dove i cittadini potranno introdurre variabili in base alle loro proposte per proporre modi migliori di allocare le spese, recuperare i fondi necessari alle iniziative e ridistribuire i costi tra i vari servizi in base alla priorit che i cittadini decideranno. La funzione foglio elettronico inserita in Liquid Feedback sar semplice da utilizzare e comprensibile a tutti, e sar sufciente inserire una voce di spesa nuova (quella della propria proposta) per vedere immediatamente se si superano le risorse previste per il Bilancio dell'anno successivo. In caso si possono proporre riduzioni delle spese da altre voci, sistemi per il recupero fondi (Es. vendita beni o servizi pubblici) o introduzione di nuove tasse. In questo modo accanto ad ogni Proposta comparirebbe il suo costo e il piano nanziario per attuarlo. Responsabili di supervisionare il foglio elettronico con i dati di bilancio aggiornati sarebbero i membri dello Staff degli Eletti, essendo gi stipendiati e quindi potendo dedicarsi a questa funzione a tempo pieno. (Emendamento di A.F.) Un protocollo standard per la formazione di Commissioni Tecniche di Esperti presi dalle Universit Pubbliche quando un parere tecnico viene ritenuto necessario per la votazione su Liquid Feedback di una proposta. Similmente alle commissioni tecniche consultate dal parlamento, anche il parere di tali commissioni deve essere solo consultivo e non vincolante. La decisione del voto resta dei cittadini iscritti a votare su Liquid Feedback, ma questa deve essere rimandata nche' la Commission non fornisce il suo Rapporto sulle conseguenze e sulla fattibilita' tecnica di una proposta. Solo dopo che il Rapporto della Commissione sara' stato pubblicato su Liquid Feedback e allegato alla Proposta in discussione in modo da essere letta da tutti, si potra' procedere con le fasi successive delle votazioni. Un sistema di regole rigorose per stabilire quando un eletto del M5S deve portare una proposta originatasi da Liquid Feedback in consiglio o parlamento (l'unica cosa che si legge sul sito di Grillo che una proposta deve avere il 20% dei voti per essere portata in consiglio dall'Eletto). Un sistema di regole rigorose per stabilire quando un eletto del M5S obbligato a votare in accordo con la volont dei cittadini espressa tramite votazione online su Liquid e quando invece la votazione non vincolante e l'eletto libero di votare di testa sua. Una metrica e degli indicatori visibili a tutti e costantemente aggiornati che misurino l'afdabilit e la fedelt dei voti espressi su Liquid per ogni area circoscrizionale che inuenzano quei voti. Una precisa separazione tra le votazioni che riguardano la gestione interna del movimento e le regole interne ad esso, e le votazioni che riguardano invece la cosa pubblica (solo queste ultime vengono inviate all'eletto in tempo reale). Un grado di sicurezza dell'identicazione del votante del server di Liquid Feedback ad un livello sufcientemente elevato da eliminare rischi di manipolazioni.

LObiettivo fare in modo che gli eletti del Movimento 5 Stelle possano consultare la volont espressa dai cittadini iscritti al M5S tramite Liquid Feedback mentre sono in consiglio ed in ogni altro momento. Il tutto minimizzando i rischi derivanti dalle classiche problematiche di Liquid Feedback. Vi rimando a questi due link per un approfondimento: http://commentandolestelle.blogspot.it/2012/11/i-limiti-dellademocrazia-diretta.html http://commentandolestelle.blogspot.it/2012/11/qualcosa-simuove-roma-sul-fronte.html INSERIMENTO DOCUMENTI PUBBLICI IN LIQUID Sar formato un gruppo di lavoro che dovr studiare i regolamenti del consiglio regionale e del parlamento che regolano i tempi e i modi di presentazione delle proposte, ed in base a questi stendere un protocollo per ottenerli e digitalizzarli in formato Open Document Format. Di questo lavoro potrebbero occuparsene i membri dello staff degli Eletti, che sono stipendiati e quindi possono occuparsene a tempo pieno. (Emendamento di A.F.) Questi saranno anche responsabili delle procedure di aggiornamento, e avranno il compito di reperire quotidianamente i documenti dal consiglio regionale (comunale, municipale o dal

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O
parlamento) e di postarli online in forma digitale come proposte su Liquid Feedback. Il team di iscritti al M5S avr funzione di "Unit per i Rapporti Con gli Eletti" e che si occuper di aggiornare quotidianamente il server LF con tali documenti trasformandoli in proposte in un area apposita di LF. Di questo lavoro potrebbero occuparsene i membri dello staff degli Eletti, che sono gi stipendiati e quindi possono occuparsene a tempo pieno. (Emendamento di A.F.) REGOLE PER IL VOTO DELLE PROPOSTE Regola 1 - L'Eletto sar obbligato a presentare una proposta in consiglio o in parlamento solo se: A) avr ottenuto i voti favorevoli di almeno il 20% del Numero di Utenti Iscritti a Votare e Certicati In Modo Sicuro; B) L'indice F di fedelt della istanza di Liquid Feedback competente per quel voto sia maggiore o uguale alla soglia Q. Altrimenti il voto espresso su Liquid Feedback sar da lui preso comunque in considerazione ma sar libero di votare diversamente se lo riterr opportuno. Regola 2 - L'Eletto sar obbligato a votare PRO o CONTRO ad una proposta in consiglio o in parlamento in accordo con l'esito della Votazione nale della stessa su Liquid Feedback solo se: La votazione sar stata completata in tempo; Alla votazione la proposta avr ottenuto i voti di almeno il 20% del Numero di Utenti Iscritti a Votare e Certicati In Modo Sicuro; L'indice F di fedelt della istanza di Liquid Feedback competente per quel voto sia maggiore o uguale alla soglia Q."

METRICA E PARAMETRI DI AFFIDABILIT Introduzione di una metrica dell'afdabilit, dove il valore Afdabilit sar dato da: A = C/I Dove: A = Indice di Affidabilit C = Numero Utenti Iscritti a Votare e Certificati in Modo Sicuro I = Numero Utenti Iscritti a Votare

Introduzione di una metrica della fedelt, dove il valore Fedelt sar dato da: F = I/R Dove: F = Indice di Fedelt alla Volont Popolare I = Numero Utenti Iscritti a Votare R = Numero Cittadini Residenti nell'Area soggetta alle decisioni del voto Introduzione di una Soglia di Fedelt Q per l'indice di Fedelt cos denita: Q = 12*S/R Dove: Q = Soglia Minima dell'Indice di Fedelt o Quorum di Iscritti per Potersi Fidare di LF S = Numero dei Potenziali Sabotatori di altri partiti nell'Area giurisdizionale R = Numero Cittadini Residenti nell'Area In questo modo il massimo Impatto D che gli inltrati potranno avere sul voto sar uguale a: D = S/I = S/12*S = 1/12 = 8,33% circa.

Regola 3 - Se l'eletto dovesse votare in modo diverso dalla volont dei cittadini espressa su Liquid Feedback anche in casi non previsti dalle regole sopracitate, ad esempio per motivi di coscienza, potr farlo ma dovr prima dimettersi dal Movimento 5 Stelle, non rappresentando pi di fatto la volont dei cittadini che lo hanno eletto. In caso non lo facesse di sua volonta', si procederebbe alla votazione per l'espulsione come prescritto nel codice comportamentale sul sito Beppe Grillo :http:// w w w . b e p p e g r i l l o . i t / m o v i m e n t o / codice_comportamento_parlamentare.php BILANCIO PUBBLICO E COSTI DELLE PROPOSTE Creazione di una sezione online di Liquid Feedback simile ad un foglio di calcolo chiamata "Foglio Elettronico del Bilancio" dedicata al monitoraggio del bilancio ombra, e dell'impatto nanziario delle proposte votate su Liquid. In essa chiunque, a partire dai dati di base, potr creare delle "Proposte Bilancio" che consisteranno in una versione modicata dello stesso foglio elettronico che rappresenteranno ipotesi di bilancio associate alla Proposta fatta su Liquid Feedback in discussione, e dove l'autore della proposta dovr inserire i costi previsti per la realizzazione della proposta, e potr vedere immediatamente l'impatto sulla nanza pubblica, controllando che non si superino i limiti dei fondi disponibili previsti in base alle entrate tributarie dell'anno successivo. Sar possibile, se si sforer il limite, proporre fonti alternative di nanziamento (con

Al di sotto della soglia minima Q, la certicazione pu essere sia semplice (invio documenti) che sicura (Token). Al di sopra della soglia Q invece diventer obbligatorio luso del Token per essere considerati utenti certicati.

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O
iniziative di vendita da parte dello stato di servizi pubblici o di beni, oppure nuove tasse). Il "Foglio Elettronico Bilancio Proposto" sar associato alla Proposta pubblicamente discussa e sar visibile da tutti. Sar possibile per tutti i cittadini iscritti proporre Versioni Alternative del Bilancio, che potranno essere votate, e che in caso di maggioranza di voti sostituiranno automaticamente il Foglio Elettronico di Bilancio Proposto originario. (Emendamento di A.F.) COMMISSIONE TECNICA BILANCIO Creazione della Commissione Tecnica Bilancio composta da membri dello staff degli Eletti M5S ( vedi sopra) che si occuper di inserire i dati del bilancio pubblico e le previsioni delle entrate tributarie previste per l'anno successivo nel suddetto foglio elettronico di bilancio (Emendamento di A.F.). COMMISSIONE TECNICA LEGALE Creazione della Commissione Tecnica Legale composta da membri dello staff degli Eletti M5S ( vedi sopra) che si occuper di vericare Costituzionalit delle proposte BOZZA e la correttezza della Forma LEGALE delle proposte DEFINITIVE (Emendamento di A.F.). COMMISSIONE TECNICA SPECIALISTICA Consentire per ogni Proposta di mettere ai voti l'opzione di richiedere il Parere di una Commissione Tecnica, in base all'ambito specico della problematica tecnica su cui si vuole il parere. Se votata a maggioranza secondo i criteri di Liquid, saranno inviate a delle mailing list aggiornate con tutti i nomi dei ricercatori pubblici italiani stipendiati dallo stato e competenti in materia (si veda sotto "Criteri per la Creazione delle Mailing List Tecniche") gli Inviti A Partecipare in Modo Volontario come Membri di una Commissione Tecnica. Se accetteranno L'invito cliccando sul link nella email, saranno portati automaticamente in un'area di Liquid Feedback dedicata alla discussione tecnica della questione, aperta in lettura a tutti ma in scrittura solo ai membri tecnici della commissione. Questi saranno invitati ad eseguire una indagine, raccogliere i dati sul problema e a scrivere un rapporto tecnico con le conclusioni comprensibili ai cittadini che elenchino le conseguenze positive e negative in vari ambiti e su varie fasce della popolazione della Proposta in Discussione. Quando tale Rapporto della Commissione sar stato pubblicato, verr allegato alla Proposta originale e la votazione potr continuare dopo un periodo di congelamento e di discussione sul contenuto del rapporto da parte dei cittadini. La commissione rester disponibile per eventuali chiarimenti, entrando in una fase Q&A dove tutti potranno porre domande nell'area della commissione tecnica costituitasi ad hoc. Alla ne del periodo di congelamento, l'area della commissione tecnica diverr solo lettura e archiviata per consultazione. Il rapporto delle commissioni dovra' essere pubblicato online in formato aperto e libero da diritti di copia per eventuali consultazioni future. CREAZIONE MAILING LIST TECNICHE Criteri per la Creazione delle Mailing List Tecniche: si seguir il seguente protocollo per la formazione di una commissione tecnica di esperti: Selezione di una rosa di candidati tra i ricercatori e i professori universitari italiani titolati che abbiano pubblicato ricerche sull'argomento, dando priorita' a quelli con maggiore impact factor o citation index, con maggior numero di pubblicazioni, e con risultati scientici all'avanguardia nel campo specico. Invio di email ufciali a tutti i candidati, chiedendo la loro disponibilita' a far parte della commissione per valutare una proposta per il M5S. Tra tutti quelli che daranno la loro disponibilita' si sceglieranno i migliori 7 classicati in base ai medesimi parametri suddetti, e sar possibile per chiunque postare nell'area Commissione Tecnica materiale documentale ritenuto necessario o utile alla valutazione. RACCOLTE FONDI PER INDAGINI TECNICHE Se la Commissione lo richieder, sar possibile aprire una raccolta fondi (utilizzando PayPal, banche etiche, etc.) per nanziare le rilevazioni tecniche, le analisi di laboratorio o le raccolte dati necessarie a stendere un rapporto accurato. La richiesta della commissione sar messa ai voti, e se approvata a maggioranza sulla pagina della Proposta apparir un bottone per donare. ATTIVAZIONE E USO DEI TOKEN Creazione di sistema open source di autenticazione sicuro basato su Security Token sico sincronizzato al server e la two factor autentication, includendo un protocollo sicuro da seguire per noticare lo smarrimento del security token e l'immediato downgrade a iscritto non sicuro. Team di volontari avranno il compito, attraverso banchetti o tende del movimento, di distribuire a chi decide di Autenticarsi in modo sicuro il Security Token di persona vericando i documenti e registrandolo nel server. Il cittadino iscritto al m5s dovr aver precedentemente fatto richiesta del Token e aver inviato o consegnato ad un banchetto i soldi necessari all'acquisto del suo Security Token. Lo staff degli Eletti del M5S avranno il compito di acquistare i Security Token da fornitori dati ogni due settimane, vericarne l'integrit e sincronizzarli con il server. L'iscritto dovr

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O
poi inserire privatamente una password generata casualmente di almeno 64 cifre alfanumeriche per la two factor autentication. PROPOSTA E VOTO ED EMENDAMENTI A Liquid Feedback manca lopzione per poter proporre e votare singole modiche ad una proposta. Al momento si pu solo votare in blocco la proposta o bocciarla. E necessario, per seguire i protocolli che si usano anche nel parlamento reale, poter votare e discutere i singoli articoli delle proposte. A tal ne sar necessario modicare linterfaccia e il codice di Liquid Feedback. I protocolli di voto per i singoli emendamenti saranno uguali a quelli attuali per il voto delle proposte integrali. Vi sar un limite di tempo per presentare gli emendamenti. Il voto degli emendamenti sar non vincolante per colui che ha presentato la proposta, a cui spetter il diritto di non accettare o non accettare un emendamento indipendentemente del voto che questo emendamento ha ricevuto. Solo se un emendamento viene accettato da colui che ha avanzato la proposta, questo verr incluso nel testo originale. Come in parlamento, colui che presenta la proposta pu ritirarla in qualsiasi momento, annullando ogni emendamento proposto o accettato. In caso una proposta venga ritirata, sar possibile per un qualsiasi altro utente proporla di nuovo, divenendo lui il proponente, e includendo nel testo gli emendamenti accettati o meno prima del ritiro, che non andranno mai perduti ma solo archiviati.

VOTO AGGIUNTIVO SU PROPOSTE FINALI Nell'assemblea COSA PUBBLICA, ovvero dedicata alle "Proposte Relative alla Cosa Pubblica", vi dovranno essere due sotto aree: "Proposte in Forma di Idea o Bozza", e "Proposte in forma Denitiva". Nella prima area saranno accettate tutte le proposte senza restrizione formale, nella seconda area saranno accettate solo le proposte gi approvate nella prima area e inizieranno liter per l'approvazione della loro forma denitiva per la presentazione legale in consiglio (o in parlamento). Nella seconda area saranno inoltre postate automaticamente dal "Gruppo per il Rapporto con il Consiglio o Parlmento" tutte le proposte di legge, gli emendamenti e i provvedimenti candidati ad essere discussi in consiglio comunale/regionale o in Parlamento. Lo stesso Gruppo sar inoltre responsabile di noticare agli eletti le proposte approvate su Liquid, anche se questa notica sar solo formale in quanto resa automatica dalla App per smartphone realizzata dal team programmatori ed installata sullo smartphone degli eletti. Divieto dellAnonimato sulle Proposte Imporre lanonimato sullautore delle proposte inutile, oltre che una mancanza di trasparenza. Nessuno pu impedire alla persona che ha fatto la proposta (o chiunque altro voglia sostenerla) di postare il testo della proposta cos com' sul suo blog, sui forum, sulla sua pagina facebook, sui giornali o in tv. Non si pu.Anzi si deve incentivare la condivisione e il dibattito pubblico delle proposte, dando pi informazioni possibili sui conitti di interesse e sulle lobby che possono trovarsi dietro a determinate proposte.

Incentivazione al Mirroring dei Dati Un link andr posto accanto al risultato della votazione di ogni proposta con l'opzione: "Scarica le con i voti per conteggiarli in modo indipendente". E poi sotto: "A che serve questo? Clicca qui per informazioni sulla trasparenza". Lo stesso si deve fare per il mirroring del database UTENTI e delle sue versioni. Il formato deve essere HUMAN READABLE, ma deve essere anche scaricabile il le originale del server con relativi timestamp e versioning. Almeno una decina di attivisti saranno invitati a fare il mirroring dei database, ma pi ce ne saranno meglio sar.

Incentivazione della CRITICA Questa frase andr posta sotto ogni proposta accanto al bottone per aggiungere suggerimenti: "REGOLA D'ORO: Cercate tutti i possibili difetti di questa proposta e riportateli. Siate severissimi sui rischi. Considerate tutti i casi limite. Dubitate di tutti gli assunti. Rifate tutti i conti indipendentemente. Pretendete dati certi. Vericate le fonti. Chiedete un secondo e un terzo parere. Cercate persone che hanno esperienza diretta di problemi e soluzioni simili, e chiedete il loro parere. Diffondete questo link su internet e raccogliete le opinioni della gente. Fate tesoro delle critiche, scrivetele tutte, perch sono il pi grande aiuto che possiate trovare. Solo cos sar possibile migliorare e correggere la proposta."

RIASSUMENDO: LA STRUTTURA DEL PARLAMENTO 1 - Parlamento Elettronico AREA GESTIONE INTERNA del M5S : consente ai membri del M5S di votare i regolamenti e le proposte interne al movimento 5 stelle e che riguardano solo i regolamenti e le campagne elettorali del movimento che inuenzano solamente i membri e deniscono le regole che gli iscritti devono rispettare e le proposte di iniziative del movimento. Questo parlamento godrebbe dello speciale vantaggio di avere l'indice di Fedelt F sempre pari ad 1.0 (vedi sopra). Questo ha al suo interno Aree distinte per Nazionale, Regionale, Comunale e Municipale. Ognuna di queste ha a sua volta al suo interno:

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O
AREA BILANCIO INTERNO AREA COMMISSIONI SPECIALISTICHE AREA COMMISSIONE LEGALE AREA PROPOSTE stato cambiato). Chiunque in questo modo sarebbe in grado di scaricare il db e conteggiare i voti indipendentemente dal server, e al contempo vericare che il proprio voto sia quello realmente espresso. Confrontando il le con quello su altri mirror potrebbe vericare che sia lo stesso le scaricato da altri cittadini. Ovviamente queste operazioni non sono alla portata di tutti, ma basta che siano fattibili da pochi esperti di computer capaci di usare tool di diff, e al crescere nel numero di iscritti crescer la probabilit di beccare un admin che manipola il server. Quindi a nessun admin converr pi farlo. Questa soluzione di trasparenza non ancora presente, ma Liquid Feedback gi offre una API pubblica di lettura dei database accessibile a tutti, con cui sar semplice creare una interfaccia per mirroring alla portata di tutti i cittadini.

2 - Parlamento Elettronico AREA COSA PUBBLICA del M5S : consente ai membri del M5S di votare tutte quelle proposte di leggi e riforme che riguardano TUTTI i cittadini dell'area circoscrizionale interessata (regione, comune, stato, etc.), quindi tutte le proposte fatte dai membri del M5S che saranno portate in parlamento o consiglio (o che, viceversa, dal parlamento o consiglio saranno riportate su Liquid) in modo da dare al portavoce eletto indicazione di come dovr votare in aula. Questo ha al suo interno Aree distinte per Nazionale, Regionale, Comunale e Municipale. Ognuna di queste ha a sua volta al suo interno: AREA BILANCIO PUBBLICO AREA COMMISSIONI SPECIALISTICHE AREA COMMISSIONE LEGALE AREA PROPOSTE BOZZE AREA PROPOSTE DEFINITIVE AREA PROPOSTE DAL CONSIGLIO

SICUREZZA DEL VOTO A garantire la sicurezza del voto da manipolazioni esterne o interne si utilizzeranno le seguenti: 1) VOTO PALESE - Rendere i voti palesi e leggibili da tutti. Ogni cittadino che ha votato pu cos ricontrollare il proprio voto e vericare che non sia stato cambiato in modo occulto. E questo Liquid Feedback lo fa gi. Non solo il voto indicato con la manina accanto alla persona che ha votato, ma invia una mail a tutti i votanti con l'esito del voto, in modo che possano andare a controllare se il loro voto pubblicato su Liquid non sia stato cambiato.

3) SECURITY TOKEN - La principale minaccia alla sicurezza dei voti su Liquid sono le botnet criminali che controllano un numero elevato di pc infettati con keyloggers (centinaia di migliaia solo a Roma) e che potrebbero loggarsi con le password degli utenti e votare al posto loro (magari scegliendo account che si loggano raramente). Per risolverlo si utilizzer una Two Factor Autentication in cui una delle due password sia generata da un Token sico generatore di Password a tempo usa e getta che il cittadino deve possedere sicamente, e che viene sincronizzata con il server una volta alliscrizione sica insieme alla presentazione dei documenti, e che da quel momento in poi identicher univocamente il cittadino chiedendogli di inserire manualmente la password del token ad ogni votazione o inserimento di nuove proposte. Questa funzione gi supportata dallAPI di Liquid Feedback. La documentazione relativa la si pu leggere seguendo questi due link: http://dev.liquidfeedback.org/trac/lf/wiki/API#POSTtoken http://dev.liquidfeedback.org/trac/lf/wiki/API_security

2) TRASPARENZA DB - Rendere il database dei voti di ogni votazione pubblico e scaricabile dopo ogni votazione. In questo modo tutti possono creare dei mirror del database in server esterni, sui blog, sul proprio computer, etc. e vericare che il database non sia manomesso. Questo serve per 1) Poter fare un conteggio dei voti in modo indipendente dal server (per evitare che l'admin manipoli l'algoritmo di conteggio voti e li conti in modo errato), e 2) evitare che l'admin crei uno script che mascheri il voto e visualizzi un voto diverso a seconda dell'utente (un admin potrebbe fare questo per evitare che gli utenti si accorgano che il loro voto reale

4) TRASPARENZA NOMI UTENTI ISCRITTI - Rendere il database degli utenti vericabile e trasparente per evitare utenti fasulli. Come nel caso del le del db voti, anche il db degli utenti deve essere pubblicamente scaricabile e mirrorabile da tutti. In questo modo si potranno vericare indipendentemente le identit degli utenti controllando che esistano realmente quelle persone, che siano cittadini italiani abilitati al voto, e che l'associazione tra il CODICE FISCALE e il token sia unica. Mentre tutti potranno scaricare la lista utenti e mirrorarla senza problemi sul proprio pc, poche persone saranno disposte a fare questi controlli, ma il solo fatto che possibile farli in ogni momento, portando la lista alla polizia e controllando l'esistenza delle persone, rende troppo rischioso per un admin manipolare la lista degli utenti. Anche questa funzione manca e va aggiunta a Liquid.

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O
approvata dallassemblea interna prima di essere considerata esecutiva. 5) VERSIONING TRASPARENTE DEI DB - Il database degli utenti dovr essere un le le cui entry non siano mai cancellate ma solo rimpiazzate da altre senza sovrascriverle, e che conservi lo storico di tutte le operazioni in un versioning system i cui dati devono essere inclusi nel le scaricabile dai cittadini che vogliono tenere il mirror. Questo per poter individuare le manipolazioni anche a distanza di tempo, e anche dopo che l'admin abbia potuto magari rimettere tutto a posto nell'ultima versione del db. Questa funzione manca e va aggiunta a liquid. 6) PROTOCOLLO DI VERIFICA IDENTITA CITTADINI - Vi sar un protocollo per vericare lidentit dei cittadini su richiesta in caso di dubbi. Questo protocollo consister in controlli incrociati con i database utenti e documenti delle Liste 5 Stelle locali, e la conferma dei dati da una autorit pubblica (Polizia, Anagrafe, etc.). Se un utente iscritto SEGNALA (cliccando su un bottone di Liquid apposito) un cittadino iscritto a LF come NON ESISTENTE, il protocollo si mette in moto e lutente da vericare viene aggiunto ad una coda di utenti sottoposti a verica. Se lutente dopo le ricerche risulta non essere esistente, tutti i suoi voti vengono annullati e il suo account bloccato (anche se nel db essendoci il versioning rimarr integra la traccia di tutte le operazioni da lui effettuate), e si proceder con una denuncia dellindividuo in questione. Lassemblea della COSA PUBBLICA sar invece sovrana solo nei confronti di ci che votano gli ELETTI del movimento 5 stelle e delle loro iniziative politiche. La decisione dellassemblea sar vincolante per leletto solo se il numero degli iscritti rispetto alla popolazione dellarea di sua competenza (municipio, comune, regione o tutta italia) sar superiore al quorum denito dal parametro Q di Fedelt. Se lassemblea non superer numericamente la soglia, lEletto dovr considerare comunque il parere dellassemblea, ma sar lui in ultima analisi a decidere se in casi straordinari potr votare contro la volont espressa dal voto di questultima.

Per informazioni: emanuele.sabetta@gmail.com connettivita.m5s@gmail.com Wiki del Progetto: http://www.roma5stelle.com/mediawiki/index.php/ Documenti:Liquid_Feedback Indirizzo gruppo di lavoro su Facebook: parlamento.m5s@groups.facebook.com http://www.facebook.com/groups/parlamento.m5s/

Riassumendo: eventualmente dovessero emergere nuove strategie di manipolazione dei voti, in generale la sicurezza del sistema si garantisce tramite le seguenti strategie: - TRASPARENZA - OPEN SOURCE AND OPEN DATA - SELF CHECKING AND VALIDATION - OPEN MIRRORING - CROSS COMPARISON - CROWD INTELLIGENCE - INDEPENDENT VERIFICATION - INCREMENTAL VERSIONING - PUBLIC SCRUTINY

SOVRANITA DEL PARLAMENTO ELETTRONICO LAssemblea INTERNA sar SOVRANA su tutte le decisioni interne al Movimento 5 Stelle. Ogni decisione dovr essere prima

06 febbraio 2013

P A RLA M EN TO ELETTRO N IC O