Sei sulla pagina 1di 10

Riassunto miologia

Muscoli Masticatori
TEMPORALE Origine: fossa dell'osso temporale Inserzione: processo coronoideo della mandibola Funzione: eleva la mandibola Innervazione: nervo mandibolare (III branca del trigemino) MASSETERE Origine: arcata zigomatica anteriore (fascio superficiale) e posteriore (fascio profondo) Inserzione: branca montante della mandibola, fino al gonion Funzione: eleva la mandibola Innervazione: nervo mandibolare (III branca del trigemino) PTERIGOIDEI (esterno ed interno) Origine: processo pterigoideo dello sfenoide Inserzione: condilo (esterno) e faccia profonda del gonion (interno) Funzione: muovono lateralmente la mandibola Innervazione: nervo mandibolare (III branca del trigemino)

Muscoli Mimici
ORBICOLARE DELL'OCCHIO (porzione orbitaria, palpebrale e lacrimale) Origine: tessuti molli Inserzione: tessuti molli Funzione: chiude le palpebre e convoglia le lacrime verso l'angolo interno dell'occhio Innervazione: nervo faciale ORBICOLARE DELLA BOCCA Origine: muscolo buccinatore Inserzione: tessuti molli Innervazione: nervo faciale BUCCINATORE Origine: rafe mandibolare e osso mascellare Inserzione: le sue fibre si confondono con l'orbicolare della bocca Funzione: suzione, passaggio del cibo dal vestibolo alla cavit orale Innervazione: nervo faciale

Muscoli del collo


PLATISMA Origine: grande pettorale Inserzione: tessuti molli, vicino alla mandibola Funzione: muscolo mimico

Sopraioidei
DIGASTRICO Origine: fossetta digastrica della mandibola (ventre anteriore) Inserzione: solco digastrico del temporale (ventre posteriore); il tendine intermedio viene angolato dal tendine di inserzione sullo ioide del muscolo stilo-ioideo Funzione: solleva lo ioide/abbassa la mandibola STILOIOIDEO Origine: processo stiloideo del temporale Inserzione: ioide Funzione: solleva lo ioide MILOIOIDEO Origine: linea miloioidea della mandibola Inserzione: corpo dello ioide Funzione: solleva lo ioide/abbassa la mandibola; forma il pavimento della bocca GENIOIOIDEO Origine: apofisi genii della mandibola Inserzione: ioide Funzione: solleva lo ioide/abbassa la mandibola

Sottoioidei

OMOIOIDEO Origine: scapola e, il tendine intermedio, clavicola (ancorato tramite una fascia) Inserzione: ioide Funzione: abbassa lo ioide STERNOCLEIDOIOIDEO Origine: sterno e clavicola Inserzione: ioide Funzione: abbassa lo ioide STERNOTIROIDEO Origine: sterno Inserzione: cartilagine tiroide Funzione: abbassa la cartilagine tiroide TIROIOIDEO Origine: cartilagine tiroide Inserzione: ioide Funzione: abbassa lo ioide

Prevertebrali
PREVERTEBRALI (laterale della testa, retto anteriore della testa, lungo della testa, lungo del collo) Origine: Rachide Inserzione: Rachide Funzione: flettono la testa

Laterali
STERNOCLEIDOMASTOIDEO Origine: sterno e clavicola Inserzione: processo mastoideo dellosso temporale e linea nucale superiore dell'occipitale Funzione: assieme ai prevertebrali flette la testa e il rachide, da solo estende la testa, la inclina dal lato della contrazione e la ruota dal lato opposto; muscolo accessorio della respirazione (respirazione forzata) Innervazione: nervo accessorio (XI paio di nervi cranici) SCALENI (anteriore, medio, posteriore) Origine: processi trasversi delle vertebre cervicali; scaleno anteriore da C3 a C6, scaleno medio da C2 a C7, scaleno posteriore da C4 a C6 Inserzione: prima costa (scaleno anteriore e medio) e seconda costa (scaleno posteriore) Funzione: sollevano le prime due coste (inspirazione); estendono del capo; inclinano il rachide dal lato della contrazione

Posteriori
RETTI POSTERIORI (grande e piccolo) Origine: occipitale Inserzione: prime due vertebre OBLIQUI DEL CAPO (superiore e inferiore) Origine: occipitale Inserzione: prime due vertebre

Muscoli del dorso


TRAPEZIO Origine: linea nucale superiore Inserzione: vertebre fino a T11, margine posteriore della clavicola, acromion, labbro superiore della spina, origine della spina, margine mediale della spina Azione: estende il cranio; inclina dal lato della contrazione e ruota dall'altro; adduce la scapola la ruota rispetto al torace portando la cavit glenoidea verso l'alto; sostiene l'altro superiore quando vengono portati dei pesi GRAN DORSALE Origine: processi spinosi da T6 fino alla cresta sacrale media e dalla parte posteriore della cresta iliaca Inserzione: labbro posteriore del solco bicipitale dell'omero Azione: estende, intraruota e adduce l'arto superiore ELEVATORE DELLA SCAPOLA Origine: vertebre cervicali Inserzione: terzo superiore del margine mediale della scapola Azione: adduce la scapola, ruota la cavit glenoidea verso il basso; assieme al trapezio, estende (le rotazioni si annullano) ROMBOIDE Origine: vertebre cervicali Inserzione: due terzi inferiore del margine mediale della scapola Azione: adduce la scapola, ruota la cavit glenoidea verso il basso; assieme al trapezio, estende (le rotazioni si annullano) DENTATI (superiore e inferiore)

Origine: rachide Inserzione: coste MUSCOLI INTRINSECI DEL RACHIDE (splenio della testa, splenio del collo, sacrospinale, trasverso spinale, interspinosi, intertrasversari, rotatori) Origine: rachide Inserzione: rachide Funzione: ampi movimenti del rachide (superficiali), movimenti delle singole vertebre (profondi)

Cingolo scapolare
DELTOIDE Origine fasci anteriori: terzo laterale del margine anteriore della clavicola, margine laterale dell'acromion, labbro inferiore della spina della scapola Inserzione: tuberosit deltoidea dell'omero Azione: abduce il braccio e stabilizza l'articolazione; i fasci inferiori flettono il braccio, i posteriori lo estendono Innervazione: nervo ascellare SOTTOSCAPOLARE Origine: faccia anteriore della scapola Inserzione: trochine Azione: intraruota il braccio e stabilizza l'articolazione gleno-omerale Innervazione: nervo sottoscapolare SOPRASPINATO Origine: fossa sopraspinata della scapola Inserzione: trochite Azione: abduce il braccio e stabilizza l'articolazione gleno-omerale Innervazione: nervo soprascapolare INFRASPINATO Origine: fossa infraspinata della scapola Inserzione: trochite Azione: extraruota il braccio e stabilizza l'articolazione gleno-omerale Innervazione: nervo soprascapolare PICCOLO ROTONDO Origine: margine ascellare della scapola, posteriormente Inserzione: trochite Azione: extraruota il braccio e stabilizza l'articolazione gleno-omerale Innervazione: nervo ascellare GRANDE ROTONDO Origine: angolo inferiore e terzo inferiore del margine laterale della scapola Inserzione: labbro posteriore del solco bicipitale Azione: intraruota, adduce ed estende il braccio (piccolo aiutante del gran dorsale) Innervazione: nervo sottoscapolare

Muscoli toraco-appendicolari
GRANDE PETTORALE Origine: due terzi mediali del margine anteriore della clavicola, margine mediale dello sterno, sulle cartilagine delle prime sei o sette coste Inserzione: labbro anteriore del solco bicipitale Azione: adduce ed intraruota l'omero Innervazione: nervi pettorali PICCOLO PETTORALE Origine: quarta, quinta e sesta costa Inserzione: processo coracoideo della scapola Azione: inclina in avanti la scapola abbassando il processo coracoideo Innervazione: nervo pettorale GRAN DENTATO O DENTATO ANTERIORE Origine: faccia esterna delle prime otto-dieci coste Inserzione: margine mediale della scapola, in profondit Azione: abduce la scapola e la tiene applicata alla parete toracica, sposta la cavit glenoidea verso l'alto, Innervazione: nervo toracico lungo (o del dentato anteriore) SUCCLAVIO Origine: prima cartilagine costale Inserzione: faccia inferiore della clavicola Azione: stabilizza l'articolazione sterno-clavicolare

Muscoli del braccio 3

Anteriori
BICIPITE BRACHIALE Origine: processo coracoideo della scapola (capo breve) e tubercolo sopraglenoideo della scapola (capo lungo) Inserzione: tuberosit bicipitale del radio Azione: flette l'avambraccio e, in minor misura, il braccio Innervazione: nervo muscolocutaneo CORACOBRACHIALE Origine: processo coracoideo della scapola (pi medialmente rispetto all'origine del bicipite) Inserzione: terzo medio della superficie mediale della diafisi omerale Azione: flette il braccio Innervazione: nervo muscolocutaneo BRACHIALE Origine: omero, inferiormente all'origine del coracobrachiale Inserzione: processo coronoideo dell'ulna Azione: flette l'avambraccio al braccio Innervazione: nervo muscolocutaneo

Posteriori
TRICIPITE BRACHIALE Origine: tubercolo infraglenoideo della scapola (capo lungo), faccia posteriore dell'omero, sopra il solco del nervo radiale (capo laterale) e nella parte inferiore della diafisi (capo mediale) Inserzione: olecrano Azione: estende il gomito e, in minor misura, il braccio Innervazione: nervo radiale

Muscoli anteriori dellavambraccio


I strato
PRONATORE ROTONDO Origine: epicondilo mediale dell'omero (capo omerale); processo coronoideo dell'ulna (capo ulnare) Inserzione: met della diafisi del radio Azione: prona l'avambraccio Innervazione: nervo mediano FLESSORE RADIALE DEL CARPO Origine: epicondilo mediale dell'omero, subito sotto l'origine del pronatore rotondo Inserzione: base del II metacarpale Azione: flette il carpo e abduce Innervazione: nervo mediano PALMARE LUNGO Origine: epicondilo mediale dell'omero Inserzione: aponeurosi palmare (e non passa nel tunnel carpale) Innervazione: nervo mediano FLESSORE ULNARE DEL CARPO Origine: epicondilo mediale dell'omero, pi in basso e medialmente rispetto all'origine del flessore radiale Inserzione: pisiforme Azione: flessione del carpo ed adduce Innervazione: nervo ulnare

II strato
FLESSORE SUPERFICIALE DELLE DITA Origine: epicondilo dell'omero, ulna e radio (tra le origini del flessore ulnare del carpo e del flessore radiale del carpo) Inserzione: II falange delle ultime quattro dita (con linguette tendinee) Azione: flette le interfalangee delle ultime quattro dita e, in minor misura, il polso Innervazione: nervo mediano

III strato
FLESSORE PROFONDO DELLE DITA Origine: 2/3 prossimali della faccia anteriore dell'ulna Inserzione: III falange delle ultime quattro dita (i tendini passano in mezzo alle due linguette del flessore superificiale) Azione: flette le interfalangee delle ultime quattro dita Innervazione: nervo mediano e, IV e V dito, nervo ulnare FLESSORE LUNGO DEL POLLICE Origine: met distale della diafisi del radio e membrana interossea

Inserzione: II falange del I dito Azione: flette le interfalangee del pollice e, in minor misura, il polso Innervazione: nervo mediano

IV strato
PRONATORE QUADRATO Origine: terzo inferiore dell'ulna Inserzione: terzo inferiore del radio Azione: prona l'avambraccio Innervazione: nervo mediano

Muscoli laterali dellavambraccio


BRACHIORADIALE Origine: cresta sopracondiloidea laterale Inserzione: processo stiloideo del radio Azione: flette il gomito Innervazione: nervo radiale ESTENSORE RADIALE LUNGO DEL CARPO Origine: cresta sopracondiloidea laterale (sotto l'origine del brachioradiale) Inserzione: II metacarpale, posteriormente Azione: estende la mano Innervazione: nervo radiale ESTENSORE RADIALE BREVE DEL CARPO Origine: epicondilo laterale dell'omero Inserzione: III metacarpale, posteriormente Azione: estende la mano Innervazione: nervo radiale SUPINATORE Origine: tra ulna, radio e omero Inserzione: faccia laterale del radio, prossimalmente Azione: coopera nella supinazione dell'avambraccio Innervazione: nervo radiale

Muscoli posteriori dellavambraccio


I strato
ESTENSORE COMUNE DELLE DITA Origine: epicondilo laterale dell'omero, legamento collaterale radiale Inserzione: quattro tendini destinati alle ultime quattro dita; ciascun tendine si divide in tre linguette, di cui la mediale si attacca alla base della seconda falange, mentre le altre due vanno ad inserirsi alla base della terza falange Azione: estende le prime e le seconde falangi delle ultime quattro dita della mano Innervazione: nervo radiale ESTENSORE PROPRIO DEL MIGNOLO Origine: epicondilo laterale dell'omero Inserzione: si unisce al tendine dell'estensore comune delle dita destinato al mignolo Azione: estende e pu abdurre il mignolo Innervazione: nervo radiale ESTENSORE ULNARE DEL CARPO Origine: epicondilo laterale dell'omero Inserzione: base del quinto metacarpale Azione: estende e adduce il polso Innervazione: nervo radiale ANCONEO Origine: epicondilo laterale dell'omero Inserzione: ulna Azione: estende il gomito Innervazione: nervo radiale

II strato
ABDUTTORE LUNGO DEL POLLICE Origine: radio, ulna e membrana interossea Inserzione: base del primo metacarpale Azione: abduce e estende l'articolazione trapezio-metacarpale Innervazione: nervo radiale

ESTENSORE LUNGO DEL POLLICE Origine: ulna e membrana interossea Inserzione: seconda falange del pollice Azione: estende la seconda falange del pollice e l'articolazione trapezio-metacarpale Innervazione: nervo radiale ESTENSORE BREVE DEL POLLICE Origine: radio e membrana interossea Inserzione: prima falange del pollice Azione: estende la prima falange del pollice e l'articolazione trapezio-metacarpale Innervazione: nervo radiale ESTENSORE DELL'INDICE Origine: ulna Inserzione: si unisce al tendine dell'estensore comune delle dita destinato all'indice Azione: estende e pu addurre l'indice Innervazione: nervo radiale

Muscoli della mano


DELL'EMINENZA TENAR (4) Origine: base del pollice Azione: intervengono nei movimenti del pollice Innervazione: nervo ulnare e nervo mediano DELL'EMINENZA IPOTENAR (4) Azione: muovono il V dito Innervazione: nervo ulnare INTEROSSEI (4 dorsali e 3-4 palmari) Origine: metacarpali Inserzione: metacarpali Azione: riempiono lo spazio tra i metacarpali; i dorsali abducono, i palmari adducono Innervazione: nervo ulnare LOMBRICALI (4) Origine: tendini di altri muscoli Inserzione: tendini di altri muscoli Innervazione: nervo mediano e nervo ulnare

Muscoli intrinseci del torace


INTERCOSTALI (esterni, interni) Origine: cartilagini costali Inserzione: cartilagini costali Azione: intervengono nell'inspirazione Innervazione: nervi intercostali ELEVATORI DELLE COSTE Origine: processo trasverso da C7 a T11 Inserzione: costa sottostante Azione: sollevano le coste, intervenendo nell'inspirazione SOTTOCOSTALI Origine: coste Inserzione: coste Azione: abbassano le coste, intervenendo nell'espirazione TRASVERSO DEL TORACE Origine: faccia posteriore dello sterno Inserzione: coste DIAFRAMMA Inserzione: parte posteriore del processo xifoideo, faccia interna delle ultime sei paia di coste, alcune vertebre lombari (tramite un sistema di tendini, che formano due arcate e tre pilastri) Azione: respirazione Innervazione: nervi frenici del plesso cervicale (originano a livello di C3, C4 e C5)

Muscoli delladdome
Antero-laterali (superficiali)
RETTO DELL'ADDOME Origine: margine superiore del pube Inserzione: quinta, sesta e settima cartilagine costale, processo xifoideo dello sterno (con poche fibre)

Azione: flette il tronco sul bacino e viceversa, aumenta la pressione nella cavit addominale Innervazione: nervi intercostali, nervo ipogastrico, nervo ileoinguinale OBLIQUO ESTERNO Origine: labbro esterno della cresta iliaca Inserzione: faccia esterna delle ultime otto coste e, l'aponeurosi, sulla SIAS e sulla sinfisi pubica (forma il legamento inguinale) Azione: inclina dal lato della contrazione e ruota dalla parte opposta; con contrazione bilaterale flette il tronco; aumenta la pressione nella cavit addominale Innervazione: nervi intercostali, nervo ipogastrico, nervo ileoinguinale OBLIQUO INTERNO Origine: parte intermedia della cresta iliaca, in parte dal legamento inguinale ed in parte da una fascia che lo connette alle vertebre lombari Inserzione: ultime quattro-cinque coste Azione: inclina la colonna e ruota il torace dal lato della contrazione; con contrazione bilaterale flette il tronco; aumenta la pressione nella cavit addominale Innervazione: nervi intercostali, nervo ipogastrico, nervo ileoinguinale TRASVERSO DELL'ADDOME Origine: labbro interno della cresta iliaca, legamento inguinale, fascia che lo collega ai processi costiformi delle vertebre lombari, Inserzione: faccia interna delle ultime sei coste Azione: aumenta la pressione nella cavit addominale Innervazione: nervi intercostali, nervo ipogastrico, nervo ileoinguinale CREMASTERE Origine: muscolo obliquo Inserzione: intorno al testicolo Azione: avvicina il testicolo alla parete addominale

Posteriori (profondi)
ILIACO (parte dell'ILEOPSOAS) Origine: fossa iliaca Inserzione: tendine del grande psoas e, con poche fibre, piccolo trocantere Azione: flette la coscia e la extraruota; flette il tronco ed aumenta la lordosi lombare Innervazione: plesso lombare GRANDE PSOAS (parte dell'ILEOPSOAS) Origine: ultima vertebra toracica e prime quattro vertebre lombari, sia sui corpi che sui processi costiformi Inserzione: piccolo trocantere Azione: flette la coscia e la extraruota; flette il tronco ed aumenta la lordosi lombare Innervazione: plesso lombare PICCOLO PSOAS QUADRATO DEI LOMBI Origine: dodicesima costa Inserzione: cresta iliaca (componente principale), processi costiformi (con meno fibre) Azione: inclina il rachide; pu abbassare l'ultima costa; assieme al gran dorsale solleva il bacino (consentendo la deambulazione)

Muscoli della piccola pelvi e del pavimento pelvico


Muscoli della piccola pelvi
OTTURATORE INTERNO Origine: contorno del foro otturato, dal lato interno Inserzione: grande trocantere (faccia mediale) Azione: interviene nell'abduzione e nell'extrarotazione, rinforza l'articolazione coxo-femorale Innervazione: nervo ischiatico PIRAMIDALE O PIRIFORME Origine: accanto ai fori sacrali Inserzione: margine superiore del grande trocantere Azione: extraruota il femore e stabilizza l'articolazione coxo-femorale Innervazione: nervo del piriforme

Muscoli del pavimento pelvico, piano profondo


ISCHIOCOCCIGEO Origine: arco tendineo, spina ischiatica Inserzione: margini laterali di sacro e coccige Azione: porta il coccige in avanti, sostiene gli organi della pelvi Innervazione: nervo pudendo ELEVATORE DELL'ANO (pubococcigeo, ileococcigeo e puborettale) Origine: faccia posteriore del pube (pubococcigeo e puborettale); arco tendineo dell'elevatore dell'ano (ileococcigeo) Inserzione: superficie articolare di sacro e coccige (pubococcigeo); margine laterale di sacro e coccige (ileococcigeo), faccia posteriore del pube (puborettale) Azione: solleva il pavimento pelvico, evitando le fuoriuscite (ileococcigeo); circonda le pareti della vagine (pubovaginale)/si intreccia con

la capsula della prostata (elevatore della prostata); mantiene angolata la flessura ano-rettale, impedendo la defecazione (puborettale)

Muscoli del pavimento pelvico, piano intermedio


TRASVERSO PROFONDO DEL PERINEO Origine: branca ischiopubica Inserzione: nucleo fibroso centrale del perineo SFINTERE STRIATO O ESTERNO DELL'URETRA Azione: interviene nella continenza urinaria

Muscoli del pavimento pelvico, piano superficiale


TRASVERSO SUPERFICIALE DEL PERINEO Inserzione: nucleo fibroso centrale del perineo ISCHIOCAVERNOSO Azione: interviene nell'erezione BULBOCAVERNOSO Azione: interviene nell'erezione/circonda la vagina (muscolo costrittore della vagina) SFINTERE STRIATO O ESTERNO DELL'ANO Azione: interviene nella continenza fecale

Muscoli della regione glutea


Strato superficiale
GRANDE GLUTEO Origine: linea glutea posteriore, margine laterale del coccige, legamento sacrotuberoso Inserzione: bandella della fascia lata e tuberosit glutea del femore Azione: estende la coscia; pu intervenire nell'abduzione Innervazione: nervo gluteo inferiore TENSORE DELLA FASCIA LATA Origine: SIAS Inserzione: fascia lata Azione: abduce, flette e intraruota Innervazione: nervo gluteo superiore

Strato intermedio
MEDIO GLUTEO Origine: tra linea glutea anteriore e posteriore Inserzione: superficie laterale del grande trocantere Azione: abduce; garantisce il mantenimento in asse del bacino durante la deambulazione Innervazione: nervo gluteo superiore

Strato profondo
PICCOLO GLUTEO Origine: tra linea glutea inferiore ed anteriore Inserzione: superficie anteriore del grande trocantere Azione: abduce; garantisce il mantenimento in asse del bacino durante la deambulazione Innervazione: nervo gluteo superiore GEMELLO SUPERIORE Origine: spina ischiatica Inserzione: superficie mediale del grande trocantere GEMELLO INFERIORE Origine: tuberosit ischiatica Inserzione: superficie mediale del grande trocantere Azione: extraruota; garantisce la stabilit dell'articolazione QUADRATO DEL FEMORE Origine: tuberosit ischiatica Inserzione: cresta intertrocanterica del femore Azione: extraruota; garantisce la stabilit dell'articolazione

Muscoli della coscia


Anteriori

SARTORIO Origine: SIAS Inserzione: vicino al condilo mediale della tibia Azione: a livello della coxo-femorale flette, extraruota e abduce; a livello del ginocchio, flette ed intraruota Innervazione: nervo femorale QUADRICIPITE Origine: SIAI (retto femorale); labbro mediale e laterale della linea aspra (vasto mediale e laterale); 2/3 superiori della diafisi femorale (vasto intermedio) Inserzione: margine superiore della rotula, anteriormente (retto femorale); margine mediale e laterale della rotula (vasto mediale e laterale); margine superiore della rotula, posteriormente (vasto intermedio) Azione: estende il ginocchio e partecipa alla flessione della coscia (retto femorale) Innervazione: nervo femorale

Laterali
OTTURATORE ESTERNO Origine: attorno al foro otturato Inserzione: fossa trocanterica del femore Azione: rinforza l'articolazione ed interviene nell'extrarotazione

PETTINEO Origine: cresta pettinea dell'anca Inserzione: linea pettinea del femore Azione: flette, adduce ed extraruota il femore Innervazione: nervo otturatorio e nervo femorale ADDUTTORE LUNGO Origine: in prossimit della sinfisi pubica Inserzione: tratto intermedio del labbro mediale della linea aspra del femore Azione: flette, adduce ed extraruota il femore Innervazione: nervo otturatorio e nervo femorale ADDUTTORE BREVE Origine: in prossimit della sinfisi pubica Inserzione: labbro mediale della linea aspra del femore, superiormente rispetto all'adduttore lungo Azione: flette, adduce ed extraruota il femore Innervazione: nervo otturatorio GRACILE Origine: in prossimit della sinfisi pubica Inserzione: condilo mediale della tibia, vicino al sartorio Azione: adduce Innervazione: nervo otturatorio ADDUTTORE GRANDE Origine: branca ischiopubica, fin quasi sulla tuberosit ischiatica Inserzione: interstizio della linea aspra del femore (forma arcate tendinee) e tubercolo adduttorio Azione: adduce ed extraruota la coscia; estende ed intraruota la coscia (fasci posteriori) Innervazione: nervo otturatore e nervo ischiatico

Posteriori
BICIPITE FEMORALE Origine: tuberosit ischiatica (capo lungo) e linea aspra del femore (capo breve) Inserzione: processo stiloideo del perone Azione: estende la coscia; flette ed extraruota il ginocchio Innervazione: nervo ischiatico SEMITENDINOSO (ischiocrurale mediale) Origine: tuberosit ischiatica Inserzione: condilo mediale della tibia Azione: estende la coscia; flette ed intraruota il ginocchio Innervazione: nervo ischiatico SEMIMEMBRANOSO (ischiocrurale mediale) Origine: tuberosit ischiatica Inserzione: condilo mediale della tibia Azione: estende la coscia; flette ed intraruota il ginocchio Innervazione: nervo ischiatico

Muscoli della gamba anteriori


TIBIALE ANTERIORE Origine: superficie laterale della tibia e membrana interossea Inserzione: primo cuneiforme e base del primo metatarsale Azione: estende (flessione dorsale), supina e adduce il piede

ESTENSORE LUNGO DELLE DITA Origine: tibia, membrana interossea e perone Inserzione: con quattro tendini alle ultime quattro dita (ogni tendine si divide in tre linguette di cui le due laterali si inseriscono sulla base della falange distale e la mediale si inserisce sulla base della seconda falange) Azione: estende la caviglia (flessore dorsale) ed estende le dita; interviene nell'eversione (abduzione+pronazione) ESTENSORE LUNGO DELL'ALLUCE Origine: membrana interossea e perone Inserzione: I e II falange dell'alluce Azione: estende l'alluce ed estende il piede (flessione dorsale) PERONEO ANTERIORE Origine: quarto inferiore del perone Inserzione: base del V metatarsale Azione: estende il piede (flessione dorsale) e interviene nell'eversione

Muscoli della gamba laterali


PERONEO LUNGO Origine: met superiore del perone Inserzione: base del primo metatarsale, faccia plantare Azione: interviene nell'eversione e flette (flessione plantare) la caviglia; mantiene l'arco mediale PERONEO BREVE Origine: met inferiore del perone Inserzione: base del quinto metatarsale, faccia laterale Azione: interviene nell'eversione e flette (flessione plantare) la caviglia

Muscoli della gamba - posteriori


Superficiali
GASTROCNEMIO (parte del TRICIPITE DELLA SURA, costituito da due ventri gemelli) Origine: faccia posteriore dei condili femorali Inserzione: faccia posteriore delle tuberosit del calcagno (tendine d'Achille) Azione: flette la caviglia (flessione plantare); flette il ginocchio SOLEO (parte del TRICIPITE DELLA SURA) Origine: testa del perone, linea poplitea della tibia e arcata del soleo Inserzione: faccia posteriore delle tuberosit del calcagno (tendine d'Achille) Azione: flette la caviglia (flessione plantare) PLANTARE GRACILE Origine: sopra il tendine laterale del gastrocnemio Inserzione: tendine d'Achille Azione: flette plantarmente la caviglia e partecipa alla flessione del ginocchio

Profondi
POPLITEO Origine: condilo laterale del femore e linea poplitea della tibia Inserzione: faccia posteriore della tibia sopra la linea del soleo, prossimalmente Azione: flette ed intraruota il ginocchio TIBIALE POSTERIORE Origine: faccia posteriore della tibia, membrana interossea e perone Inserzione: scafoide, cuneiformi e III metatarsali intermedi (faccia plantare) Azione: flette il piede (flessione plantare) ed interviene nell'inversione FLESSORE LUNGO DELLE DITA Origine: tibia Inserzione: ultime quattro dita Azione: flette la caviglia (flessione plantare) e le dita FLESSORE LUNGO DELL'ALLUCE Origine: perone e membrana interossea Inserzione: II falange dell'alluce Azione: flette il primo dito e contribuisce alla flessione plantare

10