Sei sulla pagina 1di 29

Storia dell'architettura 2, prof. S. Moretti, coll. dott. V.

Tomasi

Clape A.A. 2008-2009

IUAV,

Il principio del site-planning: Alvar Aalto.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Alvar Aalto (1898-1976)

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Paimio, Sanatorio, 1929-1933.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Paimio, Sanatorio, veduta di scorcio delle terrazze.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Riflessioni sul design


Al fine di raggiungere obbiettivi pratici e forme esteticamente valide nel campo dell'architettura, non si pu sempre prendere le mosse da un punto di vista razionale e tecnico: addirittura forse non si pu mai. L'immaginazione umana deve avere un libero spazio nel quale dispiegarsi. Di solito questo si verificato nei miei esperimenti con il legno. Puri giochi formali, senza alcuna funzione pratica, hanno portato, in alcuni casi, a una forma pratica dopo che erano passati dieci anni [...]. Il primo tentativo di costruire una forma organica a partire da volumi di legno senza ricorrere alle tecniche di taglio ha portato successivamente a soluzioni triangolari, che tenevano conto dell'orientamento delle fibre del legno. La porzione verticale portante delle forme dei mobili davvero sorella minore della colonna in architettura.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Padiglione finlandese alla Fiera Mondiale di New York, 1938-39. Piante del piano terra e del I piano.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Riflessioni sull'architettura
Rendere l'architettura pi umana significa migliorare l'architettura, e inoltre significa un funzionalismo pi vasto di quello puramente tecnico. Questo obiettivo pu essere raggiunto soltanto applicando i metodi dell'architettura, cio creando e combinando differenti elementi tecnici in modo tale che essi garantiscano all'essere umano la vita pi armoniosa possibile. Alla base del dualismo compositivo, le considerazioni scritte in La trota e il torrente di montagna (1947): ...l'architettura e i suoi particolari sono connessi in un certo senso alla biologia. Forse essi sono simili a un salmone o a una trota adulti [] Essi sono nati a molte centinaia di miglia di distanza dal loro proprio ambiente di vita. Dove i fiumi sono soltanto dei torrentelli [] tanto lontano dal loro ambiente naturale quanto lo sono la vita spirituale e gli istinti dell'uomo rispetto all'ambiente quotidiano di lavoro. E come lo sviluppo delle uova del pesce fino al momento di diventare un organismo maturo richiede del tempo, altrettanto tempo richiede tutto ci che si sviluppa e si consolida nel nostro mondo di pensieri. L'architettura ha bisogno di questo tempo a un livello persino maggiore di qualsiasi altra attivit creativa. Esempi significativi: villa Mairea e centro civico di Saynatsalo.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Villa Mairea, 1938-1941, ingresso.

Architettura composta da una combinazione di muratura in mattoni, intonacata e rivestimento in legno.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Villa Mairea, 1938-1941, interno.

La villa rappresenta un collegamento concettuale fra la tradizione nazionalcostruttivista del XX secolo e l'eredit evocatrice del movimento nazionalromantico.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Villa Mairea, 1938-1941,

disegno assonometrico e veduta dell'ingresso. Dualismo funzionale, simbolico e costruttivo: alla parte pubblica rappresentativa nell'angolo della L (studio della committente) si contrappone la parte privata della piscina (rigenerazione fisica).

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Case a schiera, Mukkiniemi, 1934-36.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

MIT, Cambridge, Baker Dormitory 1946-49.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

MIT, Cambridge, Baker Dormitory, prospetti e pianta.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

MIT, Cambridge, Baker Dormitory 1946-47.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Municipio di Saynatsalo, 1948-52

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Municipio di Saynatsalo, 1949-52.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Municipio di Saynatsalo, prospetti e piante.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Municipio di Saynatsalo, piante.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Municipio di Saynatsalo, pianta.

Istituto per la Previdenza sociale, 195257, pianta I piano e facciata.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Abitazione e atelier Aalto, 1955.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Scuola Superiore Politecnica, Otaniemi, 1953-1966.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Scuola Superiore Politecnica, Otaniemi, atrio e auditorium, 19531966.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Residence per studenti della Scuola Superiore Politecnica 1953-1966.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Laboratori alla Scuola superiore Politecnica, 1953-1966.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Teatro dell'Opera, Essen, concorso 1959, realizzazione 1981-88.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

Teatro dell'Opera, Essen, concorso 1959, realizzazione 1981-88. Veduta e piante del piano terra e del primo piano.

Clape -Iuav, a.a. 2008-2009, storia dell'architettura 2, prof. Silvia Moretti, coll. dott. Valeria Tomasi

G. Michelucci, la chiesa sull'autostrada, esterno e interno, 1960-1964.

Bibliografia essenziale
K. Frampton, Storia dell'architettura moderna, Bologna, Zanichelli, 1993. P. Reed (a cura di), Alvar Aalto 1898-1976, Milano, Electa, 1998.