Sei sulla pagina 1di 2

Botanica Farmaceutica Docenti

Prof. Rosamaria Caniato

Dettagli
Anno Semestre Cfu Obiettivi Formativi III II 5 Il corso prevede di fornire una panoramica sulle specie che si possono considerare delle vere materie prime da cui vengono estratti e purificati con processi industriali potenti farmaci, nonch specie che pi comunemente vengono impiegate in preparazioni diverse e che oggi sempre di pi trovano impiego in terapia. I principali gruppi di metaboliti secondari; vie biosintetiche e localizzazione cellulare. I principali gruppi di alghe. Il regno dei funghi. Micotossicosi. Avvelenamento da Basidiomiceti. Inquadramento sistematico delle Gimnosperme. Ginkgo biloba. Tasso. Inquadramento sistematico delle Angiosperme. Inquadramento botanico e fitochimico delle principali famiglie botaniche e delle singole piante trattate. Droghe contenenti carboidrati: fruttosio, glucosio, mannitolo frassino (alcool esavalente), destrani, amidi, mucillagini, gomme, pectine. agar, carragenina, alginati, lichene islandico, psillio, lino, malva, altea, carcad, tiglio, gomma arabica, adragante, guar. Droghe contenenti acidi grassi: oli ad acidi grassi insaturi, enotera, borragine, ribes, arachide, soja, mandorlo, olivo. Cacao, cocco. Ricino. Droghe a prevalente componente fenolica. Fenoli semplici e fenoli acidi: uva ursina, salice, betulla, pioppo, spirea, gaulteria, carciofo. Cumarine: Rutacee. Lignani: podofillo Flavonoidi: grano saraceno, Sophora japonica, Chamomilla recutita, passiflora, cardo mariano, mirtillo, vite, biancospino. Tannini: amamelide, ratania. Antrachinoni: aloe, senna, cascara, frangola, rabarbaro. Orcinoli e floroglucinoli: Canapa indiana, iperico. Droghe contenenti terpenoidi. Monoterpeni e sesquiterpeni. Oli essenziali: Citrus aurantium, Artemisia absinthium, Artemisia cina, Anthemis nobilis, Menta piperita, Melissa officinalis, eucalipto, timo, rosmarino, salvia, lavanda, angelica, coriandolo, anice stellato, anice verde, finocchio, cannella, Eugenia cariophyllata. Droghe ad iridoidi: Artiglio del diavolo, valeriana, ulivo, genziana. Droghe a componenti steroidici: digitale, strofanto, scilla, oleandro, convallaria, adonide. Pygeum, Serenoa, zucca. Droghe a saponine steroidiche e triterpeniche. Ginseng, eleuterococco, agave, pungitopo, poligala, liquerizia, ippocastano. Droghe a glucosidi cianogenetici e solforati. Lauroceraso, Crucifere, aglio. Droghe ad alcaloidi: Alcaloidi fenilalchilaminici: Capsicum, Catha edulis, Ephedra, peyote. Alcaloidi isochinolinici: idraste, boldo, curaro, oppio, papavero californiano. Alcaloidi a nucleo tropolonico: colchico. Alcaloidi indolici: rauwolfia, noce vomica, segale cornuta, vinca. Alcaloidi chinolinici: china. Alcaloidi piridinici e piperidinici: noce di betel, tabacco. Derivati tropanici: Atropa belladonna, giusquiamo, stramonio. Coca. Alcaloidi a nucleo purinico: caff, t, mat, guaran, cola, cacao. Dispense della docente; F. Capasso, R. De Pasquale, G. Grandolini, N. Mascolo, Farmaci naturali, loro preparazioni ed impiego terapeutico, ed. Springer, Berlino. Per questo modulo, la verifica prevede due test a scelte multiple. Il primo test comprender una serie di domande che coprono il programma fino alle Angiosperme; il secondo riguarder la conoscenza di una decina di piante tra le Angiosperme sopra elencate. R. Caniato, G. Froldi, R. Filippini.

Programma

Testi Ausili Didattici Modalit di Verifica

Commissione

Esame Orario Ricevimento Note Tutti i giorni, previa telefonata alla docente. Sede di ricevimento: Dipartimento di Chimica Biologica, Complesso Vallisneri, IV piano Sud, Via U. Bassi 58/B, Padova. Telefono: 0498276271.