Sei sulla pagina 1di 4

hi rePlY

Simply cOnnected

hi rePlY linnOvativa PiattafOrma rePlY di Servizi, device e middleware Per linternet deGli OGGetti. hi rePlY abilita un ecOSiStema di cOmunicaziOne tra PerSOne, OGGetti e Servizi in rete. hi rePlY, attraverSO mOduli cOmPOnibili e cOnfiGurabili, fOrniSce tutti Gli elementi neceSSari Per la cOStruziOne di SOluziOni verticali Sicure, Scalabili e fleSSibili che Si baSanO SullinteraziOne e la cOOPeraziOne di OGGetti cOnneSSi tra lOrO. la convergenza tra telco, media ed elettronica di consumo porta sempre pi alla necessit di interpretare come device in rete oggetti molto diversi e non connessi tra loro. linternet degli Oggetti destinato a divenire un settore fondamentale nella diffusione delle nuove tecnologie sia allinterno delle aziende sia nella vita quotidiana. linternet degli Oggetti propone unevoluzione dellattuale paradigma di comunicazione della rete internet, oggi ancora dominato da uno scambio di informazioni tra strumenti molto simili tra loro (pc, tablet, Smartphones) e che vede, quasi sempre, il coinvolgimento dellutente umano come destinatario o sorgente dellinformazione. nel nuovo paradigma gli oggetti acquisiscono la capacit di interagire tra loro, anche senza lintervento delluomo e, necessariamente, aumentano le proprie capacit di autoconfigurarsi e autogovernarsi, guidati da informazioni prelevate autonomamente dal contesto nel quale operano (context Awareness). Al fianco delle classiche infrastrutture urbane (trasporti, illuminazione pubblica, approvvigionamento e distribuzione dellenergia, linee telefoniche cablate, etc.) si sta costruendo uno strato di oggetti e servizi interconnessi che abilitano la trasformazione delle citt in ecosistemi intelligenti. grazie a questo nuovo digital layer, che andr a dotare oggetti fino ad oggi isolati della capacit di dialogare in rete, e grazie alla sua integrazione con gli altri strati infrastrutturali, si stanno creando i presupposti per la realizzazione del concetto di Smart city di cui si parla ormai da tempo. Si assister ad un sostanziale miglioramento della qualit di vita, soprattutto negli spazi urbani dove verranno allestiti sistemi in comunicazione fra loro. Questi potranno essere impiegati a supporto del traffico, o a sostegno del risparmio energetico, o per la gestione della sicurezza di luoghi e persone, o per lassistenza remota dei pazienti, o per la creazione di nuovi servizi per la citt ed il turismo. per rispondere a queste nuove esigenze reply ha sviluppato hi reply, una piattaforma innovativa in grado di superare le attuali limitazioni delle soluzioni di mercato.
healthcare

water & wastewater

public administration

public security building technologies consultancy framework traffic manag. & pubblic trans.

airports

energy & enviromental care

harbour

education

caratteristiche primarie di hi reply sono pervasivit, trasparenza, portabilit, flessibilit, sensibilit al contesto, auto-adattabilt ed auto-configurabilit. hi reply abilita un ecosistema di persone, oggetti e servizi interconnessi tra loro e supportati da una tecnologia concepita per soddisfare i seguenti requisiti: gArAntire unelevata interoperabilit dei nodi sia a livello elettrico sia dei protocolli di comunicazione tramite lo scambio dei dati attraverso lo standard condiviso Web Services. cOnSentire linserimento di nuovi nodi allinterno della rete con un ridotto livello di interazione e di configurazione abilitando nuovi servizi attraverso la capacit di autoconfigurazione dei nodi stessi. reAgire rapidamente agli eventi critici o inaspettati attraverso la distribuzione dellintelligenza sui sensori e nodi attuatori e lelaborazione del contesto. Web Service Layer
- Single/Dual grandezze mOnitOrAre binding supportchimico-fisiche per applicazioni specifiche (ad esempio parametri biomedici, ambientali, di funzionamento apparati, etc.). - Public unifield interface

AttuAre comandi a fronte didata <temperature>20</temperature> - Public unifielddevice specific eventi o azioni di controllo (ad esempio comandi - Translation of interface </service> - Single/Dual binding industriali, etc.). into common logical structure in ambienti domotici, support
Web Service Layer Logical Device Layer Physical Device Layer - Public unifielddevice specific data Translation of interface - Legacy network adaptation - Single/Dual binding support into common logical structure - Device message parsing & formatting <service> ..... <temperature>20</temperature> -> 00F1BAC00237F </service> <- = C498FF05 .....

Web Service Layer Logical Device Layer

<service>

1324.00

53 __

1535

75 __ 4387 __
735

Web Service Layer - Public unifield interface ..... Logical Device Layer support <service> Physical Device Layer - Single/Dual binding APPLICATION 1324.00 75 __ - Translation of device specific data 53 Application exposing/using platform Services <temperature>20</temperature> __ -> 00F1BAC00237F Legacy network adaptation __ LAYER 1535 </service> into common logical structure <- = C498FF05 - Device message parsing & formatting Web Service Layer ..... - Public unifield interface Logical Device Layer support <service> - Single/Dual binding <temperature>20</temperature> - Translation of device specific data ..... Physical Device Layer structure </service> into common logical 1324.00 75 __ 53 __ -> 00F1BAC00237F - Legacy network adaptation __ 1535 User Interface Management <- = C498FF05 - DeviceDevice Layer MIDDLEWARE Logical message parsing & formatting <service> <temperature>20</temperature> LAYER ... - Translation of device specific data Web Services Security Context. .Awareness ..... Physical Device Layer structure </service> into common logical 1324.00 75 __ 53 __ -> 00F1BAC00237F - Legacy network adaptation __ 1535 <- = C498FF05 - Device message parsing & formatting ..... ..... Physical Device Layer 1324.00 75 __ 53 __ -> 00F1BAC00237F - Legacy network adaptation __ NETWORK 1535 <- = C498FF05 - Device message parsing & formatting Network Management LAYER .....
4387 735 4387 735 4387 735 4387 735

HARDWARE LAYER

Real Time Drivers

Short and Long Range Connectivity

mOduli PrinciPali
hi reply, attraverso moduli componibili e configurabili fornisce tutti gli elementi necessari per la costruzione di soluzioni verticali sicure, scalabili e flessibili che si basano sullinterazione e la cooperazione di oggetti connessi in rete.
web ServiceS (wS) Sviluppo WS su piattaforma microsoft Scomposizione modelli fisici in modelli logici di base Scambio dati attraverso Single o dual binding netwOrk manaGement network management console network management delle sotto reti di nodi Semplici monitoring & diagnostic, configuration e performance management Soluzione tramite Web Services di tipo distribuito SecuritY confidenzialit, integrit ed Autenticazione ai Web Services mediante WSSecurity infrastruttura per identity e Access management di nodi intelligenti comunicazione tra nodi crittografata tramite tlS (transport layer Security) cOnnectivitY Sviluppo di protocollo universale per trasporto dati su interfaccia seriale Sviluppo SW layer di adattamento per sistemi radio a bassa potenza (zigbee e zigbee prO) connettivit per dispositivi rfid connettivit gSm/gprS/ umtS connettivit Wifi integrazione ricevitore gpS SenSOr manaGement Hardware off-the-shelf basati su famiglia Arm Sensori di parametri ambientali e biologici Attuatori elettromeccanici Sensori autonomi non alimentati (energy Harvesting Sensors) cOntext awareneSS (ca) flessibilit del framework di cA attraverso lintegrazione di diversi approcci (Semantico, probabilistico/ Statistico, eventi complessi) integrazione del motore semantico proprietario su piattaforma microsoft esposizione del framework di ragionamento come WS caratterizzazione di un modello Ontologico di tipo gerarchico uSer interface pannello di controllo Hi reply basato su microsoft Silverlight interfaccia grafica ad icone Accesso ai dati attraverso profili utente facile personalizzazione minimizzazione del traffico dati verso la rete

Web Service Layer - Public unifield interface - Single/Dual binding support

Logical Device Layer - Translation of device specific data into common logical structure

<service> <temperature>20</temperature> </service>

Physical Device Layer - Legacy network adaptation - Device message parsing & formatting

1324.00

53 __

1535

75 __ 4387 __
735

..... -> 00F1BAC00237F <- = C498FF05 .....

Smart ObjectS e OrcheStraziOne


Alla base di hi reply vi sono i cosiddetti Oggetti intelligenti (Smart Objects), attraverso i quali vengono trasmessi in rete, tramite standard, sia segnali di controllo e comando che grandezze fisiche. Gli Smart ObjectS dellA piAttAfOrmA cOnSentOnO di: definire il livellO di AStrAziOne fiSicA dei diSpOSitivi, attraverso dei modelli in grado di fornire una classificazione ad alto livello degli oggetti e quindi di creare una sorta di linguaggio comune universale. eSpOrre le funziOnAlit dei diSpOSitivi cOme Web ServiceS, cos da accedere ai servizi in modo standard e facendo uso di differenti meccanismi di comunicazione a seconda delle specifiche esigenze (reSt, Http single binding, Http dual binding). interAgire AutOnOmAmente cOn Altri diSpOSitivi, attraverso il protocollo standard dpWS (device profile for Web Services) che consente a dispositivi dotati di poca potenza di calcolo di comunicare tramite Web Services e attuare meccanismi di auto-discovery.
Web Service Layer grazie alla unifield interface dellintelligenza sui vari nodi e al framework di context awareness (ca) distribuzione - Public di hi Single/Dual binding support - reply possibile costruire rapidamente applicazioni anche complesse che sfruttano i dati contestuali: gli Smart Object si adattano allambiente in cui operano. - Public Device Layer le ApplicAziOni cOS cOStruite SOnO in grAdO di: Logical unifield interface - Single/Dual binding support into common logical structure Web Service Layer <service> <temperature>20</temperature>

- Translation of device specific data riconoscere il contesto basandosi su dati provenienti anche da sorgenti eterogenee. </service>

Web il loro comportamento al contesto riconosciuto (ad esempio generando opportuni AdattareService Layer - Public Device Layer Logical unifield attuatori <service> comandi per nodiinterface o generando raccomandazioni per il resto del sistema). </service> il modulo di cA logical structure tecniche, che vanno dal ragionamento semantico al processing into common integra diverse 53 __ -> 00F1BAC00237F - Legacy network adaptation specifico e ottimizzato, in & formatting <- = C498FF05 - Device message parsing modo da coprire le pi svariate necessit di ragionamento adattativo. in Logical fanno parte <service> ..... particolareDevice Layer del framework: <temperature>20</temperature>
1324.00

- Single/Dual of devicesupport data - Translation binding specific Physical Device Layer

<temperature>20</temperature> .....

1535

75 __ 4387 __
735

</service> metodi Semantici (usati in casi di logiche complesse e/o che necessitano frequenti cambiamenti) into common logical structure 53 __ -> 00F1BAC00237F - Legacy network adaptation
1324.00

- Translation of device specific data Physical Device Layer

.....

<- = C498FF05 - Device message parsing & formatting complex event processing (usati nei casi in cui devono essere gestite grosse quantit di dati come ..... ad esempio accade nei sistemi smart-grid).
735

1535

75 __ 4387 __

metodi statistici (usati nei casi in cui si hanno insiemi di dati incompleti o parzialmente inconsistenti). 53 __ -> 00F1BAC00237F - Legacy network adaptation
1324.00

Physical Device Layer

.....

con lutilizzo del modulo cA di Hi reply gli sviluppatori possono concentrarsi sulla logica applicativa ..... senza preoccuparsi dei dettagli relativi ad aspetti quali comunicazione, sicurezza, etc. che sono gestiti dagli altri moduli della piattaforma Hi reply.
Web Service Layer - Public unifield interface Web Service binding - Single/DualLayer support - Public unifield interface Recognize - Single/Dual binding support events Contex Web Service Layer - Public unifield interface Logical Device Layer - Single/Dual of devicesupport data Translation binding specific Logical Device Layer structure into common logical - Translation of device specific data into common logical structure Logical Device Layer - Translation of Layer Physical Devicedevice specific data into common logical structure - Legacy network adaptation Physicalmessage parsing & formatting - Device Device Layer - Legacy network adaptation www.reply.eu - Device message parsing & formatting Physical Device Layer - Legacy network adaptation

- Device message parsing & formatting

1535

75 __ 4387 __
735

<- = C498FF05

reasoning

Decode Actions

actions

1324.00

53 __ 53 __

1535
1324.00

75 __ 4387 __
735

1535

75 __ 4387 __
735

1324.00

53 __

75 __
4387

<service> <temperature>20</temperature> <service> </service> <temperature>20</temperature> </service> <service> <temperature>20</temperature> ..... </service> -> .00F1BAC00237F ... . <- = C498FF05 -> 00F1BAC00237F . . . .= C498FF05 <- . ..... ..... -> 00F1BAC00237F