Sei sulla pagina 1di 3

Italia, carne equina: record di test sulla presenza di farmaci - Cavallo Magazine

14/02/13 12.29

Italia, carne equina: record di test sulla presenza di farmaci


I controlli, partiti dopo lo scandalo Findus e proposti dalla Commissione Europea, saranno in ciascun Paese dell'Ue: 2.500 test, di cui 200 nel nostro Paese, sui prodotti trasformati che secondo l'etichetta contengono carne bovina, alla ricerca di eventuali tracce di Dna di cavallo. E saranno 4.000 quelli nei macelli equini alla ricerca del farmaco Fenilbutazone Londra, febbraio 2013 - L'Italia il paese che produce pi carne di cavallo nell'Ue, ed anche quello che effettuer pi test di tutti gli altri Stati membri, in seguito al piano proposto dalla Commissione europea ieri sera a Bruxelles per rispondere allo frode, scoperta in Gran Bretagna, delle lasagne e hamburger contenenti carne equina invece della carne bovina indicata in etichetta. Il piano della Commissione, presentato a una riunione informale straordinaria dei ministri degli Stati membri coinvolti nella vicenda (l'Italia, che finora non ha avuto problemi, non era rappresentata), prevede che siano effettuati due diversi tipi di test in ciascun paese dell'Ue, nel prossimo mese: 2.500 test (di cui 200 in Italia) sui prodotti trasformati che secondo l'etichetta contengono carne bovina, alla ricerca di eventuali tracce di Dna equino; e 4.000 test nei macelli equini alla ricerca del farmaco Fenilbutazone (un antinfiammatorio dannoso se introdotto nella catena alimentare) nella carne di cavallo commercializzata nell'Ue. Di questi 4.000 test, 2.500 saranno effettuati sulla carne equina prodotta nell'Ue, e 1.500 in quella importata, principalmente da Canada (12.000 tonnellate all'anno), Messico (11.000 tonnellate) e Argentina (8.000 tonnellate). Il consumo totale di carne equina nell'Ue di 110.000 tonnellate all'anno. L'Italia il principale produttore (18.000 tonnellate all'anno), seguita da Polonia (15.000 tonnellate) e Romania (10.000 tonnellate). L'Italia, che anche uno dei maggiori consumatori (insieme a Belgio e Francia), il paese in cui verr condotto il pi alto numero di test alla ricerca del Fenilbutazone nella carne equina: 1.020. Il paese al secondo posto per numero di test, 560, il Belgio, altro grande consumatore, seguito dalla Francia con 430, Polonia con 410 e dalla Romania con 280. I test sul Dna nei prodotti trasformati a base di carne bovina saranno invece 200 per ognuno dei grandi paesi (Italia, Francia, Regno Unito, Germania) e anche per il Belgio e la Polonia, 190 per la Spagna e poi via via meno
http://cavallomagazine.quotidiano.net/cavallomagazine/2013/02/14/845407-italia_carne_equina_record.shtml Pagina 1 di 3

Italia, carne equina: record di test sulla presenza di farmaci - Cavallo Magazine

14/02/13 12.29

per i paesi pi piccoli. La Commissione ha annunciato che pagher 200 euro per test, e "fino alla met" del costo di ciascun test; la spesa prevista di circa 3 milioni di euro. Tutti i test potranno essere estesi per altri due mesi, se fosse necessario a seguito dei risultati del primo mese. Il piano sar presentato come raccomandazione della Commissione al Comitato permanente Ue sulla catena alimentare, che si riunisce venerd a Bruxelles, e in cui siedono e votano gli esperti di tutti governi degli Stati membri. Le proposte della Commissione nel Comitato permanente, di norma, possono essere respinte solo a maggioranza qualificata. Inoltre anche la Norvegia, dopo la Francia, ha ritirato dai prorpi scaffali i prodotti congelati Findus etichettati come carne bovina nel timore che contengano invece carne di cavallo. "Surgelati che potrebbero contenere carne di cavallo sono stati esportati in Norvegia", ha comunicato l'autorit per la sicurezza alimentare: "Tutte le principali catene di supermercati e la Findus hanno confermato all'autorit che i prodotti sono stati ritirati e non sono pi sugli scaffali norvegesi". In Norvegia la carne equina consumata di rado. Nel paese nordico vengono macellati solo 1.500 cavalli all'anno. Carne di cavallo stata trovata in un lot di lasagne surgelate venduto nei magazini Real in Germania: quanto si appreso da fonti del distributore. Real aveva ritirato dalla vendita, per precauzione, alcune confezioni di lasagne a basso costo 'Tip': i test compiuti in laboratorio hanno messo in evidenza la presenza di carce equina, ha ammesso il gruppo in un comunicato pubblicato sul suo sito internet. E nel Regno Unito una persona su cinque ha modificato le proprie abitudini di consumo alimentare in seguito allo scandalo. Lo svela un sondaggio YouGov, condotto per Sky News, fatto su circa 2.000 britannici sentiti in questi giorni. Tra chi ha affermato di aver cambiato le proprie abitudini quasi il 60% ha detto di aver eliminato dalla lista della spesa prodotti contenenti carne processata. Ma non solo. Un terzo degli interpellati ha anche ammesso che ora preferisce acquistare carne pi costosa che a buon mercato o in offerta. 14 febbraio 2013

http://cavallomagazine.quotidiano.net/cavallomagazine/2013/02/14/845407-italia_carne_equina_record.shtml

Pagina 2 di 3

Italia, carne equina: record di test sulla presenza di farmaci - Cavallo Magazine

14/02/13 12.29

RIPRODUZIONE RISERVATA

http://cavallomagazine.quotidiano.net/cavallomagazine/2013/02/14/845407-italia_carne_equina_record.shtml

Pagina 3 di 3