Sei sulla pagina 1di 27

BUSINESS-PLAN Sull Esclusivit e Distribuzione dei Farmaci in Albania

INDICE

I.

INDICAZIONI GENERALI
I.1 Visione & Obbiettivi I.2 Prodotto e servizio I.3 Il finanziamento dellattivitt I.4 La gestione della societ I.5 La previsione delle vendite I.6 Il piano di espansione nel mercato

II.

LO STATUTO ED IL FINANZIAMENTO DELLATTIVITA


II.1 II.2 II.3 II.4 II.5 Liscrizione della societ I fondi richiesti Il capitale investito La gestione del capitale La strategia del recesso

III.

IL PRODOTTO ED IL SERVIZIO
III.1 III.2 La vendita e la distribuzione dei farmaci Altri prodotti

IV.

LA STRATEGIA E LANALISI DEL MERCATO


IV.1 IV.2 IV.3 IV.4 Uno sguardo sotto il profilo economico del paese Lanalisi industriale Il profile del consumatore Lanalisi dei concorrenti

V.

IL PLANO DI MARKETING
V.1 V.2 V.3 Gli obbiettivi di marketing Le Strategie del marketing Il prezzo

VI.

IL PIANO ORGANIZZATIVO DEL PERSONALE


VI.1 VI.2 VI.3 LOrganigrama della societ Budget organizzativi di bilancio La biografia dei Manager

VII.

PIANO FINANZIARIO
VII.1 Scenari

VII.2 VII.3 VII.4 VII.5 VII.6 VII.7 VII.8

La sensibilit dellanalisi finanziaria Le fonti del finanziamento Ipotesi generali Profitti e perdite Cash flow Stato patrimoniale Perqindje te biznesit ,analiza%

I.

INDICAZIONI GENERALI

1.1 Visione e obbiettivi Visione: La societ mira ad inserirsi in determinati segmenti del mercato farmaceutico, aiutare e garantire la salute pubblica, offrire sicurezza e benessere ad alti parametri nellimporto e nella distribuzione dei prodotti farmaceutici. Essa mira a realizzare questi obbiettivi tenendo presente: La missione: di generare costanti profitti per i propri azionisti , di offrire servizi e prodotti di qualit per i suoi clienti, di operare per un lungo periodo nel mercato albanese, di concorrere degnamente e secondo le regole di tale mercato farmaceutico basandosi sul binomio competitivo Qualit-Prezzo, di crescere professionalmente la risorsa umana e di assumersi ogni responsabilit sociale. La filosofia: una risorsa umana qualificata e specializzata nel settore di riferimento porteranno lazienda verso il raggiungimento dei suoi obbiettivi e creare il vantaggio competitivo. Gli obbiettivi: aumentare il capitale netto per i primi tre anni e diventare unazienda multidisciplinare nel campo dei prodotti farmaceutici nel medio lungo termine, leader nel suo genere.

1.2 Prodotto e servizio La meta principale del business sar limporto dei prodotti farmaceutici divisi in tre categorie specializzate(segmenti di prodotto e target di clientela): - dermatologia, - cardiologia e prodotti vari, nonch la distribuzione di essi a determinati consumatori con lintermediazione dei distributori secondari. La societ prevede lestensione della propria attivit nellarco geografico prevalentemente dellAlbania Centrale (Tirane-Durres-Elbasan) Lazienda mirer a raggiungere un margine lordo approssimatamente del 44% mentre EBITDA(Reddito operativo) si prevede 17%. La concentrazione delle sue Operazioni in questa attivit si fondano su 2 linee base che sono; a. Limportazione dei prodotti b. La distribuzione di questi prodotti attraverso i distributori come canali di approvvigionamento. La societ di licenze si adoperer per import export e distribuzione dei prodotti in depositi secondari.

1.3 Il finanziamento dellattivit Per i prodotti farmaceutici esclusivi risponderanno i donatori i quali avranno i loro profitti da questa attivit. I donatori risponderanno finanziariamente per ogni cosa necessita la promozione e la distribuzione dei prodotti farmaceutici, e saranno anche loro a beneficiare di questi ultimi. Il finanziamento iniziale per lavvio dellattivit sar pari a leke 7000 ( settemila) come contributo dei donatori. Per un normale andamento di tale business previsto chiedere un prestito alle banche sotto forma di un overdraft della somma di leke 3000(tremila) con un tasso di interesse del 12% per la durata di tre anni. Queste fonti di finanziamento saranno utilizzati nel periodo di picco per il sostentamento di una qualsiasi fornitura.

1.4 La gestione della societ La societ avr inizialmente uno staff composto da : 1. Lamministratore generale. 2. Medici promozionali (2 persone, che inizieranno il lavoro nel momento delliscrizione dei medicinali ). 3. Rappresentanti commerciali dei prodotti (2 persone, che inizieranno il lavoro nel momento delliscrizione dei medicinali ). 4. Leconomista 5. Farmacisti oppure aiuto farmacisti per la gestione dei prodotti e delle telefonate con i depositi secondari. 6. La segretaria (1 persona, che inizier il lavoro nel momento delliscrizione dei medicinali). La societ per i suoi prodotti esclusivi ha 4 (quattro) donatori; (1-medico, 1-responsabile marketing, 1-avvocato, 1-farmacista). Attualmente la societ ha a sua totale disposizione per lo svolgimento della propria attivit 3 farmacisti, 1 medico chirurgo, 1 cardio-chirurgo, 3 dermatologi, 1 pediatra ed altri medici generici e specialisti i quali saranno inseriti praticamente dopo la registrazione dei prodotti. Lo staff dirigente ha un esperienza annuale nellattivit della fornitura e della distribuzione dei prodotti farmaceutici.

Attraverso questa esperienza lo staff sar in grado di portare nelle varie operazioni di questo business proficui profitti gi dal primo anno.

1.5 La previsione delle vendite , dei costi, EBITDA. La previsione del risultato dellattivit supposto con un tasso di crescita del 10% nellanno 2010 e del 8% nellanno 2011:

Scenario 1: lespansione nel mercato attraverso lincremento delle vendite Scenario 2: laumento del prezzo stato considerato collegato all' alto grado di qualit del servizio tenendo presente la situazione economica dellAlbania.
Le previsioni illustrate per i primi 3 (tre) anni

Ricavo/Perdita desercizio Annuale Ricavi da vendite Margine Lordo Margine Lordo % Costi fissi & amministrativi EBITDA(Reditto operativo) EBITDA ne % Tasse,interessi e ammortamento Reddito Netto

Costo del venduto

in 000/LEKE 2010 2011 32,000 35,200 18,000 19,800 14,000 15,400 44% 44% 9,044 9,499 4,956 5,901 15% 17% 892 997 4,065 4,904

2012 38,016 21,384 16,632 44% 10,117 6,515 17% 1,070 5,446

40,000 35,000 30,000 25,000 20,000 15,000 10,000 5,000 2010 2011 2012 Vendite Costi EBITDA Reddito Netto

1.6 Il piano di espansione nel mercato Lo staff dirigente e I fondatori pretendono di espandersi rapidamente in maniera progressiva gi dai primi due anni. Loro fondano la rapidit della loro espansione nellimplemento dei campi del marketing tenendo in considerazione in modo preciso linserimento nel attuale mercato e considerando come target il gruppo nei confronti dei quali loro sono intenzionati a servire .

II.

LO STATUTO ED IL FINANZIAMENTO DELLA SOCIETA

2.1 Liscrizione della societ


Inizialmente, si preparer la documentazione Legale- Professionale- Finanziaria per liscrizione della societ farmaceutica ed il procedimento per liscrizione presso lUfficio

Nazionale di Registrazione (QKR). Successsivamente i 15 giorni dalliscrizione presso QKR si far liscrizione presso lufficio tributario (le dichiarazioni). 2.2 I fondi richiesti

Al momento dellinizio dellattivit, alla societ serviranno leke 100.000 (centomila) per la sua registrazione presso lUfficio Nazionale di Registrazione (tassa discrizione). Mentre per landamento dellattivit avranno inizio le operazioni dei diritti e degli obblighi. Qui sotto sono riportate le informazioni sui fondi che serviranno per lavvio dellattivit nella seconda met dellanno 2010:

NE 000/LEKE FONDI RICHIESTI

2010 1,455 3,200 5,800 1,000 11,455 4,995 4,995 16,450 1,900 1,900 3,000 7,000 10,000 11,900 100 4,450 4,550 16,450

Disponibilit liquide
Attivit finanaziarie a breve termine Inventario Ratei e risconti attivi TOTALE ATTIVITA A BREVE TERMINE Attivit materiali a lungo termine TOTALE ATTIVO A LUNGO TERMINE TOTALE ATTIVO Prestiti e risconti TOTALE DEBITI A BREVE TERMINE Debiti a M/L termine Altri debiti a lungo termine TOTALE PASSIVO A M/L TERMINE TOTALE PASSIVO Capitale Sociale Risultato desercizio TOTALE CAPITALE PASIVE TOTALE

Disponibilit liquide Altre attivit a breve

termine
Inventario Ratei e risconti attivi 18% Attivit Materiali a M/L termine Prestiti e risconti passivi 3% 9% 6% 15% Prestiti e M/L termine Altri debiti a lungo termine Capitale sociale Risultato desercizio

0% 21%

14%

4%

10%

2.3 Il capitale investito I fondatori dellazienda non richiedono alcun investimento dai terzi ma solo laddebito del credito sotto forma di linee di credito overdraft.

2.4 La gestione del capitale Gli azionisti hanno concordato che il loro capitale verr utilizzato al 100% per lattivit di importazione e di distribuzione dei prodotti farmaceutici.

2.5 La strategia del recesso Nel caso il business risulti molto proficuo gli azionisti possono vendere il business ai terzi per la somma significativa multiplicata fino a 4 (quattro) volte.

10

III.

IL PRODOTTO E IL SERVIZIO

3.1 La vendita e la distribuzione dei farmaci Come sopra riportato nella ricapitolazione, la fonte primaria delle entrate per il business verr dalla vendita dei farmaci indirizzato principalmente ai depositi di secondo livello ma anche dalla vendita diretta alle farmacie locali. Un aspetto interessante in questo frammento del mercato che noi supponiamo di coprire rimanere immuni dalle oscillazioni economiche del paese essendo che le persone continueranno a chiedere la somministrazione di farmaci specifici e vitali per la salute, altres molte persone saranno coperti dalle assicurazioni sanitarie/privati e molti dei medicamenti saranno prescrivibili. Linserimento nello schema dei farmaci sotto prescrizione uno dei target a cui si mira gi dal primo anno. La societ in un secondo momento inserir nel suo contesto farmacisti assunti a tempo pieno ed assistenti che offriranno pronti soccorsi per determinati pazienti. Quindi, il business pretende che oltre lorientamento primario della vendita al dettaglio possa creare contatti diretti con i clienti (pazienti) in modo tale da guadagnare la loro fiducia e la loro fedelt. In questa maniera sar pi facile linserimento e successivamente il dominio di quella parte mirata del mercato. 3.2 Altri prodotti La societ prevede anche la vendita di prodotti aggiunti che sono legati alla salute (prodotti che sono complementari nel trattamento medicinale nonch prodotti alimentari per una vita pi salutare); prodotti di igiene in generale e tanti altri prodotti che si troveranno nella farmacia.

11

IV.

LA STRATEGIA E LANALISI DEL MERCATO

4.1 Uno sguardo sotto il profilo economico del paese a. b. c. d. Il clima economico del paese Il mercato esistente per questo tipo di attivit Il profilo dei consumatori La concorrenza che il business affronter durante il corso delle sue operazioni

Attualmente la crescita economica dellAlbania bassa come risultato della crisi globale mondiale. Questo calo economico ha un grande impatto sulle vendite di apprezzamento reale in modo che mostrano un declino storico indiscutibile(noto come il declino dalla crisi) Ma la circolazione dei prodotti farmaceutici si stabilizzer molto velocemente essendo che rappresenta una necessit vitale indispensabile per leconomia generale del paese Come accennato in precedenza, molte persone sono coperti dalle assicurazioni statali/privati, oppure possono avere la prescrizione dei farmaci.

4.2 Lanalisi industriale ( settore farmaceutico in Albania) La distribuzione dei prodotti farmaceutici in Albania un attivit proficua : a. Fatturato annuo totale di 32.000 migliaia di lek b. Occupati - numero totale di dipendenti saranno 8-9 persone c. Lincremento annuale dei profitti ~6-8%

4.3 Il profilo del consumatore Lazienda suppone inizialmente di coprire le sotto elencate categorie : a. b. c. d. Cardiologia Dermatologia Altre specialit di alta potenzialit nel servizio sanitario. Altri prodotti legati al mercato farmaceutico

Si mira principalmente alla prima categoria tenendo presente che le malattie cardiache occupano la percentuale pi elevata a livello di malatie generali di tutta la popolazione e di conseguenza i farmaci cardiologici sono quelli pi venduti nel mercato farmaceutico. Il livello det presunta sovra 40-50 anni i quali avranno sicuri prodotti di qualit garantita e molto presto saranno inclusi nello schema dei farmaci prescrivibili.

12

Vi una tendenza in crescit di interesse verso i problemi della pelle e le irregolarit estetiche e in questa categoria sono inclusi non solo i giovani ma tutte le et. In questo caso saremmo responsabili di presentarci nel mercato albanese con i prodotti e i medicamenti leader nel campo dermatologico. Evidenziando tempo al tempo le richieste del mercato farmaceutico ma anche la mancanza di particolari medicamenti necessari in altre grandi specialit nel campo medicinale come in (pediatria, chirurgia, gastro-epatologia etc.) miriamo la copertura parziale di queste richieste. Un altro obbiettivo ( in un secondo tempo) sar quello dell importazione dei prodotti sanitari come: materiali ortopedici, aparati diagnostici, ( che si venderanno nelle farmacie), nonch altri materiali medicinali etc.

IV.4 Lanalisi dei concorrenti La societ avr il suo website ufficiale, dove presenter tutta la sua attivit e i suoi prodotti. Questa sar una delle linee del marketing, la quale non stata ancora applicata nel mercato farmaceutico albanese Nel territorio albanese hanno la licenza ed esercitano la loro attivit ( secondo i dati della pagina ufficiale di QKKB- centro nazionale del controllo dei medicamenti) : Si contano approssimatamente 100 depositi nella provincia di Tirana, circa 40 nelle altre province, 3 farmacie nella citt di Durrazzo dove si svolger anche lattivit dellazienda. Sulla base di un primo studio, comparando i medicamenti che saranno il target principale dellimporto, stato evidenziato che dai magazzini attuali principali sono registrati i farmaci di questi marchi competitivi

LE SOCIETA CONCORRENTI*
MEDICUS GRECIA PRO. MED. CS PRAHA A.S. CECHIA 1A PHARMA GERMANIA KRKA SLOVENIA KWIZDA PHARMA GMBH AUSTRIA LAVIPHARM GRECIA MERCK SHARP & DOHME B.V. OLANDA REMEDICA CIPRO

REPLEKPHARMA SKOPJE" MACEDONIA STADAPHARM GMBH GERMANIA TAD PHARMA GmbH GERMANIA ACTAVIS HF - ISLANDA ADELCO GRECIA AEGIS LTD CIPRO AESCULAPIUS FARMACEUTICI S.R.L. ITALI ALKALOID - MACEDONIA ANFARM GRECIA

APOTEX INC- CANADA ASTRAZENECA AB SVEZIA AVENTIS-PHARMA DEUTSCHLAND GMBH GERMANIA BAYER HEALTHCARE AGGERMANIA BOSNALIJEK, PHARMACEUTICAL & CHEMICAL INDUSTRYBOSNIA ERZEGOVINA CIPLA INDIA CODAL SYNTO LTD CIPRO

13

COSMOPHARM LTDGRECIA DERMAPHARM AG GERMANIA DR.REDDY'S LABORATORIES INDIA EG LABO LABORATORIES FRANCIA FARMAL D.D. CROAZIA

FARMOZ-SOCIEDADE TECNICO-MEDICINAL SA PORTOGALLO GEDEON RICHTER PLC UNGHERIA GENERICON PHARMA GES.M.B.H - AUSTRIA HELP S.A. - GRECIA HEMOFARM KONCERN AD - SERBIA & MONTENERO INTERCHEMIA HANDELS GMBH AUSTRIA KLEVA LTD - GRECIA LISAPHARMA SPA ITALIA LEK PHARMACEUTICALS SLOVENIA LUSOFARMACO-ITALIA MEDCHEM- UNITED KINGDOM MEDOCHEMIE LTD CIPRO MIBE GMBH ARZNEIMITTEL GERMANIA MITIM SRL ITALIA

MUSTAFA NEVZAT ILAC SANAYII A.S TURCHIA NICHE GENERICS LIMITED INGHILTERRA NOBEL ILAC SANAYII VE TICARET A.S. TURCHIA NOVARTIS PHARMA SCHWEIZ AG SVIZZERA PFIZER KFT PH&T S.P.A ITALIA PLIVA HRVATSKA D.OO - CROAZIA PNG GEROLYMATOS MEDICAL SA - GRECIA PRODENTALFARMA ALBANIA PROFARMA SH.A ALBANIA RAFARM S.A. - GRECIA REMEDINA-GRECIA ROCHE PHARMA (SCHWEIZ) LTD SVIZZERA SANOFI-AVENTIS DEUTSCHLAND GMBH GERMANIA SO. SE. PHARM S.R.L. ITALIA SPA-SOCIETA PRODOTTI ANTIBIOTICI S.P.A. ITALIA SPECIFAR S.A GREQI SPIRIG PHARMA LTD SVIZZERA

14

TEVA PHARMACEUTICAL WORKS COMPANY LIMITED BY SHARES

UNGHERIA

WIEB PHARM VERTRIEBS GmbH & CO KG GERMANIA

delle societ i quali prodotti sono importati e registrate dalle ditte farmaceutiche albanesi. Sono proprio questi farmaci con i quali concorreranno i nostri farmaci tenendo presente i campi principali ove si operer inizialmente ( es. Cardiologia)

V.

IL PIANO DI MARKETING

La societ ha intenzione di sostenere una larga campagnia pubblicitaria in modo tale da garantire la massima visibilit per il proprio business nel mercato mirato. Vi riportiamo la strategia e gli obbiettivi della societ farmaceutica

5.1 Gli obbiettivi del Marketing


Linstaurazione dei rapporti con I professionisti della salute ( cliniche statali oppure privati, centri ospedalieri, cliniche specializzate, indicate per i nostri prodotti) Lutilizzazione delle campagne pubblicitarie di diversi forme (scritte/visive) La pubblicit online tramite la rappresentazione tramite website e la denominazione della societ, i contatti dinformazione direttamente tramite link.

5.2

Le strategie del Marketing

La societ intraprender una serie di strategie che le permetteranno di raggiungere facilmente il target dimercato previsto. a. Laffissione dei cartelli pubblicitari e soprattutto la pubblicit su internet sar la strategia base per la pubblicizazzione. Questo un punto fondamentale in quanto gli interessati sui prodotti e i servizi potranno direttamente contattare anche online. b. La pubblicizazzione a mezzo stampa oppure in televisione tenendo presente le categorie leader nella produzione dei medicamenti che verranno importati oppure anche altri prodotti che dispongono di un potenziale alto nel mercato attuale. .Per il mercato locale, per diversificare la qualit del servizio, lazienda preparer volantini che verranno distribuiti alle farmacie ( a dettaglio) ed ai grossisti (depositi di secondo

15

livello) nonch direttamente ai consumatori.Altro materiale promozionale ( poster, penne, ricettari etc.) pertinente al prodotto, evidenziando la sua qualit, in pi gadget utili ai medici e/o farmacisti e altro materiale attraente per il consumatore stesso.

5.3 Il prezzo Per stabilire il prezzo si terrano in considerazione alcuni principi base: si collaborer con la societ farmaceutica avendo come base la tipologia dei farmaci che saranno importati, i farmaci gi presenti nel mercato, competitivi con essi e i loro rispettivi prezzi, la qualit dei prodotti e dei pazienti a cui sono destinati. Quindi il prezzo dei farmaci si stabilizzer dopo unanalisi approfondita dei prezzi competitivi e del mercato farmaceutico dove operer. In ogni caso, la qualit sar proporzionale al prezzo e giustifcher il prezzo. Cercheremmo di stabilire un prezzo ragionevole per i pazienti, approssimativo in modo tale da essere facile anche per i farmacisti avere come punto di riferimento il nostro prodotto in caso avessero possibilit di scelta

16

VI. 6.1

IL PIANO ORGANIZZATIVO DEL PERSONALE

Lorganigrama della Societ

ASEMBLEA DEI SOCI

AMMINISTRATORI STAFF AMMINISTRATIVO STAFF OPERATIVO

AMMINISTRAZIONE

CLIENTE SERVIZIO ALLA VENDITA LA

GESTIONE
OPERATIVA

17

6.2 BUDGET ORGANIZZATIVI DI BILANCIO

Piano del personale Amministratore Medico promotore Economista Secretaria autista Responsabile magazzino

2010 2011 2012 1,200 1,200 1,200 1,440 1,440 1,440 720 720 720 480 480 480 720 720 720 600 1,200 1,200 5,160 5,760 5,760

Nr del personale Anno

Amministratore Medico promotore Economista Secretaria Autista Responsabile magazzino


Totale

2010 1 2 1 1 2 1 8

Nr.Medio 2011 1 2 1 1 2 2 9

2012 1 2 1 1 2 2 9

6.3 La biografia dei manager

JURGEN BABAMUSTA Professione: farmacista Esperienze professionali: 1 anno di lavoro come farmacista a Milano presso la farmacia IGEA, 4 anni di lavoro come farmacista presso la nostra farmacia a Durrazzo (Farmacia Babamusta). vit pune ne Milano si farmacist ne farmacine IGEA, 4 vite pune si farmacist ne farmacine tone ne Durres (Farmacia Babamusta). Istruzione: Laureato in farmacia presso la Facolt di Farmacia di Milano. Voto 98/100. Lingue straniere: Inglese ed italiano ( scritto e parlato) . Capacit e competenze organizzative: determinato e rigoroso, capace di perseguire gli obiettivi prefissi. ILDA NENCE 18

Professione: medico generale mjeke e pergjithshme. Esperienze professionali: 3 anni di lavoro nelle cliniche specializzate vjet eksperience pune ne klinike specialitetesh si vullnetare, 2 vite pune ne nje nga kompanite farmaceutike qe operojne ne shqiperi si mjeke marketingu, 1 vit pune si menaxhere e farmacise sone ne Durres. Lingue: Inglese, Greco (scritto e parlato) Italiano,

VII. 7.1 Scenari


PIANO FINANZIARIO

La Societ avr un aumento del fatturato del 6-8 % allanno. I Donatori per avviare lattivit contribuiranno per un importo di 7000 mila leke. I Proprietari riceveranno crediti in 3000 mila leke per lo sviluppo imprenditoriale in forma di linea di credito (overdraft). I Prestiti saranno in termini di durata 3 anni e linteresse del 12%

7.2 La sensibilit dellanalisi finanziaria Il reddito della societ non sensibile ai cambiamenti in generale delleconomia. Inoltre stato evidenziato in precedenza, lazienda fornir i farmaci essenziali per i loro clienti e, di conseguenza, non subirebbe alcun calo significativo degli utili, nonostante i cambiamenti economici. Comunque, la vendita di beni pu essere lenta durante i principali recessioni economici, ma la maggior parte delle entrate farmaceutica offrir la redditivit delle imprese in corso.

7.3 Le fonti del finanziamento

19

in 000/LEKE 2010 FONTI DEL FINANZIAMENTO 3 Prestiti e risconti 1,900 TOTALE PASSIVITA BREVE A TERMINE 1,900 1 Prestiti a breve termine 3,000 2 Altri debiti a lungo termine 7,000 3 Ratei e risconti passivi TOTALE PASSIVITA A M/L TERMINE 10,000 TOTALE PASSIVITA 11,900 1 Caitale sociale 100 5 Utili non distribuiti 6 Risultato desercizio 4,065 CAPITALE TOTALE 4,165 TOTALE PASSIVITA 16,065

2011 2,850 2,850 3,000 7,000 10,000 12,850 100 4,065 4,904 9,068 21,918

2012 3,601 3,601 3,000 7,000 10,000 13,601 100 8,968 5,446 14,514 28,115

a. Ipotesi generali

Ipotesi generali Anno Tasso di interesse a breve termine Tasso di interesse a lungo termine
Aliquota fiscale effettiva (media)

2010 12% -

2011 12% -

2012 12% -

Contributi sociali

10% 10% 10% 16.70% 16.70% 16.70%

b. Profitti e perdite

20

Profitti e perdite Annuale Ricavi da Vendite Margine lordo Margine lordo % Costi fissi & amministrativi EBITDA(Redditto operativo) EBITDA ne % Tasse,interessi e ammortamento Redditto Netto

Costo del venduto

in 000/LEKE 2010 2011 32,000 35,200 18,000 19,800 14,000 15,400 44% 44% 9,044 9,499 4,956 5,901 15% 17% 892 997 4,065 4,904

2012 38,016 21,384 16,632 44% 10,117 6,515 17% 1,070 5,446

40,000 35,000 30,000 25,000 20,000 15,000 10,000 5,000 2010 2011 2012 Vendite Costo EBITDA Redditto Netto

21

in 000/LEKE Entrate e Spese Vendite nette Costo del materiale venduto Utile(perdita) lordo Costi logistica Costi amministrativi Altri ricavi derivanti dallattivita Fee licence Altre spese fee licence Utile(perdita) da gestione tipica Redditti derivanti da costi fin.delle unit controllate Redditti derivanti da investimenti di costi finanziari di partecipazione Entrate/spese finanziarie Entrate/spese finanziarie da altri investimenti finanz.AGJ Interessi(Oneri finanziari) Proventi finanziari Utile (perdita) da minus/plusvalenza svalutazione ec. Altri minus/plusvalenza finanziarie Utile (perdita) ante imposte Imposte sul Redditto UTILE (Perdita ) NETTO DESERCIZIO

2010 32,000 (18,000) 14,000 (2,238) (6,546) 100 (360) 4,956 (440) (240) (200) 4,516 (452) 4,065

2011 35,200 (19,800) 15,400 (2,372) (6,873) 106 (360) 5,901 (452) (240) (212) 5,449 (545) 4,904

2012 38,016 (21,384) 16,632 (2,514) (7,355) 112 (360) 6,515 (465) (240) (225) 6,051 (605) 5,446

22

c. ANALISI DEL CASH FLOW

IN 000/LEKE
SPECCHIO DEL FLUSSO DI CASSA UTILE(PERDITA) NETTO DESECIZIO Ag. per: Ammortamento Perdite da svalutazione Proventi da investimenti Spese per interessi (Aumento) / diminuzione dei requisiti del credito (Aumento) / diminuzione di rimanenze inventario (Aumento) / diminuzione di obblighi a carico della societa Liquidita immediata Interessi pagati Crediti verso lErario Liquidit netta da attivita operative Investimenti in altre societ controllate(senza incassi) Investimenti e AAM Redditi da vendita di apparecchiature Interesi attivi Dividendi incassati LIQUIDIT NETTA UTTILIZZATA NEGLI INVESTIMENTI Fondo sovrapprezzo azioni Fondo debiti a medio lungo termine Pagamento debiti finanziare Dividendi non distribuiti LIQUIDITA NETTO UTILIZZATA NELLE ATTIVITA FINANZIARIE CRESCITA / DECLINO NETTO DEI MEZZI MONETARI MEZZI MONETARI IN INZIO MEZZI MONETARI ALLA FINE 2010 4,065 (3,200) (6,800) 1,900 2011 4,904 (1,760) (500) 950 2012 5,446 (1,711) (550) 751

(4,035) (4,995) (4,995) 100 10,000 10,100 1,070 1,070

3,594 (400) (400) 3,194 1,070 4,263

3,936 (400) (400) 3,536 4,263 7,799

23

8,000 6,000 4,000 2,000 (2,000) (4,000) (6,000) 2010 201 0 201 2011 1 201 201 2 2

NELLE ATTIVITA LIQUIDITA NETTO UTILIZZATA FINANZIARIE


MEZZI MONETARI ALLA FINE

24

7.7 STATO PATRIMONIALE

IN 000/LEKE

2010

2011 4,263 -

2012 7,799 -

I DATI CONTABILI: 1 Mezzi monetari 1,070 2 Derivati e attivit finanziarie detenuteper la negoziazione a Derivati b Disponibilit liquide. 3 Altre attivit finanziare a breve temine 3,200 a Conti/Requisiti di crediti 3,200 b Altri Conti/Requisiti di credit c Altri strumenti di debiti d Altri investimenti finanziari 4 Inventario 5,800 a Materie prime b Semilavorati c Prodotti finiti d Merci pronti per la vendit 5,000 e Anticipi a fornitori 800 5 Attivit biologiche a breve termine 6 Attivit correnti a breve termine 7 Ratei e risconti attivi 1,000 TOTALE ATTIVO A BREVE TERMINE 11,070 9 Attivit materiali a lungo termine 4,995 Attivit biologiche a lungo termine 10 Attivit immateriali a lungo termine 11 Capitale azionario non distribuito 12 Altre attivit a lungo termine 13 TOTALE ATTIVITA A LUNGO TERMINE 4,995 TOTALE ATTIVITA 16,065

4,960 4,960

6,671 6,671

6,300

6,850

5,500 800

6,050 800

1,000 16,523 5,395 -

1,000 22,320 5,795 -

5,395 21,918

5,795 28,115

25

IN 000/LEKE I DATI CONTABILI: 1 Derivati 2 DEBITI a Debiti e prestiti obbligazionari a breve termine b Ritorno/ Rimborso prestiti a lungo termine c Obligazioni convertibili 3 Debiti passivi a Debiti vs fornirtori b Debiti vs dipendenti c Debiti vs lErario d Altri debiti e Pagamento del credito 4 Ratei e risconti passivi 5 Proviggioni a breve termine TOTALE PASSIVITA A BREVE TERMINE 1 Debiti a m/l termine 2 Altri Debiti a m/l termine 3 Proviggioni a m/l termine 4 Ratei passivi TOTALE PASSIVITA A LUNGO TERMINE TOTALE PASSIVITA 1 Capitale sociale 2 Fondo sovraprezzo azioni 3 Riserva legale 4 Riserve 5 Utili non distribuiti 6 Utile / Perdita desercizio TOTALE PATRIMONIO NETTO TOTALE PASSIVITA

2010

2011

2012

1,900 1,500 400

2,850 1,800 470 400 180 -

3,601 2,500 470 431 200 -

1,900 3,000 7,000 10,000 11,900 100 4,065 4,165 16,065

2,850 3,000 7,000

3,601 3,000 7,000

10,000 12,850 100 4,065 4,904 9,068 21,918

10,000 13,601 100 8,968 5,446 14,514 28,115

26

30,000 25,000 20,000


TOTALE ATTIVITA

15,000 10,000 5,000 201 0 2011 201 2

TOTALE PASSIVITA TOTALE PATRIMONIO NETTO

27