Sei sulla pagina 1di 4

Rinnovamento

Organo di stampa dei Comunisti Italiani Ottobre-Novembre 2008

Sono preoccupato!

San Vitaliano sembra un’oasi felice per “famigerati” dati rassicuranti sono ancora nel
quanto concerne le problematiche ambientai, cassetto del Dott. Falcone ( già assessore
ma è solo apparenza. all’ambiente)?
Sono preoccupato del fatto che, Sono preoccupato dal fatto che l’attuale
camminando in vari punti del paese, mi sono Amministrazione non mostri volontà a
ritrovato sulla testa un gran numero di divenire direttamente artefice del controllo
antenne per la telefonia mobile. Non mi ambientale, magari costituendo un
tranquillizza il regolamento in vigore sul “osservatorio” aperto alla interazione fra
nostro territorio per la minimizzazione delle Comune, Associazioni, Comitati cittadini e
onde elettromagnetiche e mi chiedo: dove personalità della sanità.
sono i dati del controllo sulle
Mi rifiuto di pensare che la salubrità di aria,
elettromagnetismo di campo? Chi può
acqua e suolo possa essere certa, solo perché
escludere l’affermazione che “tali onde sono
è stato deliberato uno o più regolamenti, i
a noi nocive , vista la relativa vicinanza al
quali pur ben fatti, sono facilmente
centro urbano e vista la presenza di vari
contravvenibili.
agglomerati?
Sono preoccupato dal fatto che l’ambiente
Sono preoccupato di svegliarmi nottetempo
possa continuare ad essere un campo di
per i miasmi acri della combustione di rifiuti
dissertazioni, proclami ed enunciati, perché
e per il fatto che la segnalazione di questo
in questo caso ciò non servirebbe a nessuno
fenomeno ai carabinieri non ha dato alcun
e danneggerebbe tutti!
esito.
Nessuno ha pensato alla costituzione di un
Sono preoccupato per la notizia che a San
sito, come quello costituito dal pdci al quale
Vitaliano si produrranno biomasse, grazie
tutti possono intervenire e tutti possono dare
alla combustione di oli: quali oli? Chi e come
un contributo di idee, cliccando
provvederà a verificarne l’esatta natura, non
www.denunciambiente.forumfree.net : come
mi basta, non mi garantisce (anche in questo
mai?
caso) l’esistenza di un regolamento varato
all’inizio dell’estate appena trascorsa!
Sono preoccupato per le recentissime Vincenzo Serpico
notizie , riguardanti il ritrovamento nelle
campagne mariglianesi a noi vicine di fusti
anonimi, dai quali è fuoriuscito (da temo) del
Anno II N° 6 liquido di colore marrone che, certamente, si
è infiltrato nelle falde idriche, queste ultime
comunicanti con i nostri pozzi agricoli. La
I Responsabili: insalubrità delle acque dei nostri invasi più
volte documentata e denunciata dalla vecchia
Carmine Giustiniani
opposizione di sinistra in pubblici consigli
Giovanni Iorio comunali che riscontri ha avuto? Quei
Vincenzo Serpico
Organo di stampa dei Comunisti Italiani R
Rii n
nnno
o vvaam
mee n
ntto
o
Italiani

Una Presa di Coscienza per la nostra Sopravvivenza

Ogni giorno i telegiornali o i mezzi di comunicazione più in spedizioni spaziali? Sapete quanti litri ci vogliono per far
generale, concentrano la loro attenzione su temi di attualità decollare uno shuttle? E un normale aereo di linea? Oppure un
come quelli della politica, dell’economia e della giustizia. aereo militare? E noi con tutto l’inquinamento che il
Eppure tra tutti questi temi, manca quello che dovrebbe combustibile produce cosa facciamo? Applaudiamo le
essere sempre al centro dell’attenzione, poiché vicino acrobazie degli aerei, mentre loro disperdono veleno destinato
strettamente a noi tutti. Il tema cui mi riferisco è l’ambiente. a tutti noi. Anche le centrali nucleari hanno un tremendo
impatto ambientale. È scientificamente provato che dieci
La qualità della vita in termini di “salubrità” della vita, è il
centrali nucleari producono il fabbisogno minimo di una città
perno centrante sul quale noi possiamo poi porci di fronte
europea, e che quindi singolarmente, non fanno che produrre
agli altri problemi che la vita ci riserva. Avere cura
la stessa energia di cui hanno bisogno per potersi mantenere. E
dell’ambiente non significa aspettare che i governi o le
i reattori sono costantemente raffreddati dall’acqua, che una
grandi organizzazioni si muovano prendendo
volta inquinata da materiali tossici come l’uranio, non può più
provvedimenti, bensì significa avere cura della terra sulla
essere depurata? E le scorie prodotte? Di come l’energia
quale viviamo nel quotidiano.
nucleare deforma la struttura genetica delle cellule? I casi di
Ma partiamo con ordine. bambini nati con gravi malformazioni non sono rari, e non
sono così lontani da noi. Anche le onde elettromagnetiche dei
Le grandi multinazionali, le grandi imprese, aziende fatte di
cellulari provocano queste conseguenze sul corpo umano, e al
persone senza anima, per le quali la salute del pianeta e delle
giorno d’oggi, chi è che non possiede un cellulare? Chi ne fa a
persone sono nulla di fronte alla ricchezza e al potere, ci
meno, e chi da peso alle numerosissime antenne e ripetitori che
fanno credere quotidianamente che le nostre vite si devono
deturpano il paesaggio e la nostra salute?
muovere secondo un’unica direttiva, ripetendo giorno per
giorno lo scempio iniziato tanto tempo fa. Queste aziende Noi stessi produciamo inquinamento con i nostri rifiuti che
sono ad esempio quelle petrolifere o quelle nucleari. non sappiamo poi smaltire.
Partendo dal presupposto che il petrolio essendo un Noi cittadini della Campania dovremmo sapere più di tutti
combustibile fossile è destinato a finire (secondo le ultime quanto ci sia costato la non curanza e gli interessi delle persone
ricerche più precisamente fra cinquanta o sessanta anni), che governandoci facendo accordi sottobanco sono riusciti a
questo ha un impatto sull’ambiente catastrofico. Se decidere delle nostre vite con quei sistemi che ci hanno portato
pensiamo all’inquinamento dell’aria, quando viene raffinato in brevissimo tempo sulle prime pagine di tutto il mondo,
per diventare carburante per le auto, oppure a quello del facendoci vergognare di noi stessi.
suolo, quando le buste da esso prodotte vengono disperse
Quello su cui ci dobbiamo soffermare è un fattore che, per
nell’ambiente e sono pressoché indistruttibili, oppure
interessi personali, non viene mai evidenziato, ovvero che
dell’inquinamento dell’acqua, come è successo in diverse
esistono altri modi, più rispettosi e fruttuosi per vivere su
occasioni, nelle quali delle grandi petroliere si sono per
questa terra, e possiamo attuarli nell’immediato.
errore schiantate in mare facendo fuoriuscire il greggio che
ha devastato colonie di pesci e di interi ecosistemi, che non Dobbiamo capire che il mondo si sta incamminando verso una
si possono riprendere in poche settimane, mesi o anni. E nuova era e noi non possiamo per nessun motivo restare
questo è solo la punta dell’iceberg. Il petrolio, con la sua incatenati alla nostra “antichità”. Storicamente, il progresso
lavorazione e sfruttamento, permette a chi lo gestisce, di lascia alle sue spalle sistemi e modi di vita che erano necessari
distruggere a poco a poco il mondo. Le cose che ho scritto fino al momento prima del nuovo che è nato. Prima era il
saranno magari a conoscenza di tutti; quello che non si sa è vapore il sistema di locomozione e di energia. Poi è arrivata
che le stazioni petrolifere in alto mare, trivellano la crosta l’energia elettrica, poi il petrolio, poi il nucleare, eppure dopo di
terrestre facendo fuoriuscire il petrolio in mare aperto e ciò non siamo più andati avanti. Non solo, ma abbiamo anche
devastando una parte del fondale marino. Queste fessure, devastato con i nostri interessi il pianeta sul quale viviamo e
qua e la sul fondale, provoca instabilità della crosta terrestre, che ci ha dato tanto senza mai chiederci niente in cambio.
e conseguentemente variazioni di temperature, terremoti, e
Dobbiamo renderci conto che il futuro del mondo si affida
tanti altri fenomeni che finiscono per sconvolgere la vita del
alle fonti energetiche rinnovabili.. Ci sono paesi come la Svezia
pianeta e degli organismi che vivevano in quei settori
e l’Islanda, che producono energia pulita, ovvero rinnovabile,
coinvolti. Le navi che girano per il mare lasciano i loro
all’85 % grazie alle caratteristiche geografiche che posseggono.
scarichi combustibili in mare, inquinandolo ogni giorno di
L’energia elettrica è data grazie all’energia cinetica prodotta dai
più. Allo stesso modo, quando devono essere pulite, viene
geyser (sorgenti d’acqua calda con eruzioni periodiche) e dalle
tutto rilasciato in mare, con i depuratori che non ci sono o
onde del mare e dal calore del sole con i pannelli solari.
che non sono messi in funzione per il dispendio economico
che ci vuole. Vogliamo poi parlare degli shuttle, delle
autonomia.
Organo di stampa dei Comunisti Italiani Rinnovamento

Oltre al fatto che riescono a riciclare fino al 95% di ciò che Non dobbiamo dimenticare che il mondo in cui viviamo, come
producono. disse Alberto Benigni un giorno, non è preso in eredità dai nostri
padri, bensì preso in prestito dai nostri figli.
Hanno inoltre un rispetto per la natura incredibile, dato che ad
esempio, per ogni albero abbattuto ne piantano dieci, e che ogni Prima degli interessi, prima del denaro, prima di tutto ci siamo
loro rifiuto non immediatamente riciclabile o che non serve più noi e la nostra salute. Quindi dobbiamo mobilitarci per
al proprietario, viene messo al servizio della comunità, in modo migliorare noi stessi , nel nostro piccolo, la salute dell’ambiente
che può servire o essere riutilizzato. in cui viviamo. Dobbiamo contribuire attivamente a migliorare il
nostro mondo e spingere verso una presa di coscienza tale, da
Il riciclaggio è divenuto in tanti paesi d’Europa uno dei sistemi
farci comprendere la necessità di questo cambiamento. Le coste
più utilizzati, anche perché oltre alla funzione di riciclare lì
del nostro paese possono garantirci energia a sufficienza grazie
immondizia, produce energia e gas, utilizzati nei paesi vicini ai
alla forza delle onde del mare e del vento che spinge sulle coste.
centri di riciclaggio. Pensate all’idiozia italiana: noi paghiamo la
I vulcani del nostro paese, i suoi ghiacciai….la natura ci fa dono
Germania per prendere i nostri rifiuti; rifiuti che vengono
della sua completa disponibilità, e ci offre tante soluzioni meno
utilizzati dalla Germania per la produzione di energia; questa
invasive e distruttive per la nostra sopravvivenza. Dobbiamo
energia viene venduta poi all’Italia. Dunque noi paghiamo la
soltanto essere meno ciechi, aprire il mondo, e ricordarci che è
Germania per prendersi il materiale necessario per la
solo grazie al rispetto per l’ambiente, che la nostra specie è
produzione energetica di cui avremo bisogno; non ci sono
progredita e sopravvissuta fino ai giorni nostri.
parole sufficienti a descrivere l’imbarazzo e la stoltezza di queste
azioni. Immaginate se invece degli interessi personali e della
stupidità, ci fossero stati ingegno e competenza tanti anni fa.
Non solo in Campania non ci sarebbe stato lo scandalo dei Carmine Giustiniani
rifiuti e l’aumento esponenziale di mortalità per tumori e
malattie influenzate dall’inquinamento ambientale, ma avremmo
avuto anche la capacità di poter provvedere alla nostra stessa

I tanti perché dell’ambiente


Le amministrazioni a San Vitaliano stanno da anni del plausibile dbbio che differenziata sia solo la raccolta
perseverando nella distrazione (o presunta tale) verso e, successivamente, tutto divenga “tal quale”,
l’ambiente e le sue problematiche. l’amministrazione conosce i vantaggi del riutilizzo di
vetro( ad esempio)? Lavorando ad un progetto
Gli incidenti all’impianto di vagliatura Bruscino ed alla
ambientale nella scuola in cui insegno (II Circolo
fabbrica di oli combustibili sulla via Nazionale hanno
didattico di Casalnuovo) ho letto che in Italia il
fatto paura a tutti noi cittadini ed hanno sollevato il
riciclaggio delle bottiglie di vetro nella produzione
problema della sicurezza. Impianti da delocalizzare,
vinicola e conserviera da un profitto annuo di circa 1
hanno detto in tanti, ma nessuno ha fatto qualcosa.
milione e 600mila euro. Sarebbe maggiore l’introito, se si
Recentemente anche i comunisti italiani avevano richiesto
differenziasse il vetro fra quello colorato e non.
tale provvedimento, da inserire nella revisione del P. I. P.
All’estero, in questo modo, si raggiungono i due milioni
nel nuovo P. U. C. Niente da fare! Il tredici ottobre
e 500 mila euro circa in paesi come l’olanda, lo rende
scorso si aprono i tempi per l’attuazione del piano
noto il Co. Re. Ve. (Comitato Nazionale per il recupero
urbanistico, senza che nessun partito fosse stato invitato
del vetro). In questo i comuni consorziati hanno un
alla concertazione di possibili varianti, rispetto al piano
ruolo essenziale, ma senza attenzione, programmazione,
approvato dalla Provincia, pur differenziato rispetto a
progettazione e sensibilità, si rimane unicamente a
quello approvato dal Consiglio Comunale Sanvitalianese.
guardare, la giunta Falcone lo fa: perché?
Probabilmente l’ambiente qi si difende per “opera e virtù
dello Spirito Santo” e la politica nicchia. Recentemente
l’assessore Malesci, a proposito della delibera consiliare a
Melina Calabria
cui prima mi richiamavo, ha affermato su Clicca
Marigliano che, per il Comune, “si prospettano grandi
opportunità”: quali e per chi?
San Vitaliano viene annoverato fra i comuni virtuosi nella
raccolta differenziata dei Rifiuti, ma non è tutto oro ciò
che luce! Manca, infatti, l’attenzione alla fase successiva
della raccolta e cioè il riciclaggio ed il riutilizzo. Al di là
Organo di stampa dei Comunisti Italiani Rinnovamento

I Responsabili di Rinnovamento, introducono, con questo numero, l’impaginazione di una


composizione in versi sciolti. È il tema trattato, la visione delle cose che sono vicini al nostro ideale
e, per tanto, riteniamo piacevole e gradevole sottoporla all’attenzione dei nostri lettori.
L’Italia mia

La Venere delle Nazioni sfoggia fiera


Una collana di perle e scintillanti pietre preziose
L’isola di Capri il salotto del globo
Firenze punta di diamante dell’arte
Venezia la Laguna le gondole Piazza san Marco
Roma caput mundi con San Pietro e il Colosseo
La Villa dei Misteri a Pompei
Il sassoso merletto del Duomo di Milano
I bronzi di Riace. E poi bellezze naturali le Alpi
La Costa Smeralda la Trinacria il Gargano…

Il monile splende radioso

L’Italia mia viaggia all’estero


Canta o sole mio e nel blu dipinto di blu
La voce di Claudio Villa di Pavarotti e
Di una miriade di ugole d’oro
Sbocconcella la pizza la mozzarella di bufala
Formaggi lasagne e la cassata siciliana
Veste Armani Versace Dolce e Gabbana
Gioca con Del Piero Cannavaro e Buffon
Osanna l’Inno di Mameli sul tripode olimpico
Culla la millenaria cultura greco-romana

Una cortina di veleni avvolge lo Stivale

La sua materia grigia idolatra il dio danaro


Privatizza l’acqua e ogni sorta di risorse
Combatte i rifiuti con sistemi impropri
Premia le banche e gli imprenditori
Insegue i migranti tollerati a lavoro in nero
Mortifica la Giustizia ferisce i Magistrati
Che dire della Scuola il futuro della società?
Spudoratamente si procura voti elettivi
La politica è il rovescio della medaglia
L’Italia mia conta Menti ma manca del Saggio

Giovanni Carbone