Sei sulla pagina 1di 24

XXI CONGRESSO NAZIONALE

ASSOCIAZIONE ITALIANA PREPARATORI ATLETICI DEL CALCIO


AUDITORIUM CASSA DI RISPARMIO FIRENZE VIALE GUIDONI n 178 Firenze 23 maggio 2011

DAL PREPARATORE ATLETICO ALLALLENATORE FISICO LA FORMAZIONE


NellALTA PRESTAZIONE nei GIOVANI CALCIATORI nello SPORT SCIENCE nella RIATLETIZZAZIONE

Il Modello Milan

Progetto

Settore Giovanile

inizio stagione 2006/2007


Stretto collegamento nei metodi e negli obiettivi con la 1a Squadra:

Metodo:

Mission:

Formare giocatori in grado di giocare nella prima squadra!

Una Casa Comune !

Milanello
1. 2. 1a squadra Primavera

Centro Sportivo Vismara


1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 11. Berretti Allievi Nazionali Allievi Regionali Giovanissimi Naz. Giovanissimi Reg. Giovanissimi C Esordienti A Esordienti B Pulcini 00 Pulcini 01 Pulcini 02

Diminuzione del livello di confidence con staff Squadra e giocatori (soprattutto a breve termine)

Confronto e arricchimento reciproco Valorizzazione delle competenze individuali Unitariet del progetto tra le squadre Continuit del progetto tra le stagioni

OBIETTIVO OBIETTIVO Capacita' aerobica Capacita' aerobica Neuromuscolare Neuromuscolare


15 -10 18 -10 19-10 22-10 25-10 28-10

1 PAG 1 PAG

MEZZO MEZZO

ESERCIZIO ESERCIZIO 1 Cambi di direzione 1 Cambi di direzione 1 Ostacolini con sagoma 1 Ostacolini con sagoma 1 Ripetute 200m 1 Ripetute 200m

15 -10 18 -10 19-10 22-10 25-10 28-10

4 4 8 8 10 10

1 Forza neuromuscolare 1 Forza neuromuscolare 1 PAG 1 PAG 1 Flessibilit 1 Flessibilit

Capacita' aerobica Capacita' aerobica Preatletismo generale Preatletismo generale

3 Ostacoli passaggio laterale 2x 3 Ostacoli passaggio laterale 10 2 x Ostacoli passaggio sopra 2 x 10 Ostacoli passaggio sopra Ostacoli passaggio sotto Ostacoli passaggio sotto 10 2 x 2 x 10 10 2 x 10 3x6 3x6

Capacita' aerobica Capacita' aerobica Preatletismo generale Preatletismo generale

1 PAG 1 PAG 1 Flessibilit 1 Flessibilit

1 Navette lattacide 1 Navette lattacide

3 Ostacoli passaggio laterale 2x 3 Ostacoli passaggio laterale 10 2 x Ostacoli passaggio sopra 2 x 10 10 2 x Ostacoli passaggio sopra Ostacoli passaggio sotto 2 x 10 Ostacoli passaggio sotto 10 2 x 10 8 2 8 2 10' 1 10' 1

Neuromuscolare Neuromuscolare

1 Forza neuromuscolare 1 Forza neuromuscolare

2 Ostacolini con sagoma 2 Ostacolini con Sprint 20-10 m sagoma Sprint 20-10 m 2 Variazioni 1+1+30"+30" 2 Variazioni 1+1+30"+30" Variazioni piramidali lunghe Variazioni piramidali lunghe

Capacita' aerobica Capacita' aerobica

1 PAG 1 PAG

Preatletismo generale Preatletismo generale

2 Flessibilit 2 Flessibilit

2 Ostacoli passaggio laterale 3x 2 Ostacoli passaggio laterale 10 3 x Ostacoli passaggio sopra 3 x 10 Ostacoli passaggio sopra 10 3 x 480 10 150480 80 150 80 4x5 4x5 3x 3x 3 Addominali 3 Addominali Lombari Lombari Piegamenti arti superiori Piegamenti arti superiori 1 Spinte alla pressa 1 Spinte alla pressa 1 RM: iso 5" 120 ecc-conc 1 RM: iso 5" 120 ecc-conc

Forza volumi parte superiorevolumi parte Forza superiore

Espressione di forza Espressione di forza Neuromuscolare Neuromuscolare

1 Potenza 1 Potenza 1 Forza neuromuscolare 1 Forza neuromuscolare

Sufficiente

Buono

Scarso

Ottimo

Categoria Et ossea

Et biologica

Aggi orna to a l l a Sess i one: 10-11_1 Aggi orna to a l l a Sess i one: 10-11_1

A.C.Milan Settore Giovanile Area Atletico/Motoria Report Valutazione Test A.C.Milan Settore Giovanile Area Atletico/Motoria Report Valutazione Test Seleziona Aggiornamento Dati Valori Elimina Righe Seleziona Aggiornamento Dati Valori Elimina Righe Mario Rossi Mario Rossi Gino Bianchi Gino Bianchi Paolo Bertoli Paolo Bertoli Luigi Carmeilnio Luigi Carmeilnio Rigaoed Ribolau Rigaoed Ribolau Petrovick Sinisa Petrovick Sinisa Giuliano Martini Giuliano Martini Artemio Raggi Artemio Raggi Jonni Bravo Jonni Lamarra Stefano Bravo Stefano Strambio Domenico Lamarra Domenico Paolo GalantiStrambio Paolo Galanti Giulio Morini Giulio Morini Ciluma Astrund Ciluma Astrund Roberto Mellacco Roberto Mellacco Valerio Binda Valerio Binda Riccardo Bardi Riccardo Bardi Frigmust Artimoski Frigmust Frincislazzi Gianfranco Artimoski Gianfranco Frincislazzi Cialsfer Stranfer Cialsfer Stranfer Dino Gambastorta Dino Lungo AndreaGambastorta Andrea Lungo Piero della Porta Piero della Porta Maurizio Chiamata Maurizio Chiamata Pietro Monzese Pietro Monzese Domenico Dei Cuochi Domenico Dei Cuochi
GIOCATORI GIOCATORI

eo EO Kg DATA Test flex EO Agilty EO 5M EO 20M EO CMJ bl EO Shuttle EO Leger EO eo EO Kg DATA Test flex EO Agilty EO 5M EO 20M EO CMJ bl EO Shuttle EO Leger EO

Parametri Ricerca: Parametri Ricerca: G.NAZ G.NAZ 1996 1996 10-11_1 10-11_1 Tutto Tutto
H H

Squadra Squadra Anno Anno Sessione Sessione EO EO


fe fe

10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1 10-11_1

8 6 8 6 6 85 6 6 8 5 9 68 5 3 6 2 1 91 8 8 3 6 1 1 8

6 5 2 6

10 9 6 105 6 63 6 65 6

2 1 9 7 6 6 7,17 5,83 17,03 61,1 173,5 173,5 9 92 81 9 7 6 66,75 5,75 16,03 59,7 177,5 182,6 7,17 5,83 17,03 61,1 173,5 173,5 5 39 18 8 6,75 5,75 16,03 59,7 177,5 182,6 5 8 8 6,17 4,5 17 60,5 172 173,1 3 2 3 2 1 4 8 2 5 6 8 6 8 4,5 3,67 16,05 54,5 166,5 171,8 6,17 4,5 17 60,5 172 173,1 5 2 2 4 2 6 6 4,5 3,67 16,05 54,5 166,5 171,8 7 4 5 27 14 52 41 75 74 7 7 7 1 9 4 1 6 1 1 6 2 1 2 6 5 7 2 1 10 9 9 4 10 4 44 5 1 10 4 8 6 10 1 1 6 2 1 2 6 5 7 2 2 22 42 24 2 5 3 95 8 29 3 42 4 2

H+/H+/-

2 2 9 6 3 24 2 1 9 2 6 4 36 4 9 1 9 2 6 45 6 9 9 7 9 10 610 5 9 9 8 7 2 104 10 2 9 7 8 4 26 4 2 2 5 7 4 43 6 9 2 7 5 2 43 3 7 9 8 7 6 25 3 2 7 3 8 5 62 5 6 2 3 3 4 53 2 1 6 2 3 9 47 3 1 1 1 2 2 93 7 4 1 5 1 10 210 3 8 4 8 5 7 108 10 7 8 7 8 5 75 8 3 7 4 7 1 51 5 5 3 2 4 5 14 1 7 5 5 2 9 59 4 7 7 5 5 1 9 2 9 10 7 10 5 1 2 10 10

7 6 6 5 8 1 72 6 1 6 1 5 1 8 9 110 2 6 1 8 1 6 1 9 9 8 10 8 6 8 8 9 6 10 910 8 6 8 7 8 9 6 109 10 6 6 10 7 3 5 6 7 9 5 6 7 10 1 3 10 5 9 7 6 5 4 7 10 1 5 107 9 5 6 8 4 4 10 4 54 7 7 5 6 8 3 4 9 4 5 4 10 7 10 6 9 3 1 9 1 5 2 10 1 10 9 6 14 1 6 2 4 1 2 1 61 4 2 6 3 4 1 2 6 17 1 4 2 5 3 7 1 2 63 7 2 4 3 5 1 7 4 24 3 2 2 1 3 1 1 4 41 4 4 2 2 1 7 1 8 47 1 3 4 2 2 8 7 10 8 9 7 8 3 7 2 7 8 8 109 9 8 8 9 7 7 7 8 9 8 9 7

6 5,17 16,03 59 177,5 180 51,33 2,2 15,02 54,2 160 171,4 6 5,17 16,03 59 177,5 180 1,337,6 14,1 58,8 174,2 185,1 2,2 15,02 54,2 160 171,4 6,33 6,33 77,616,02 59,1 168,3 173,7 14,1 58,8 174,2 185,1 8 78,75 8,75 15,02 79,9 187 195,8 8 7 16,02 59,1 168,3 173,7 8,75 8,75 15,02 79,9 187 195,8 3,5 7,5 13,06 59,6 178,8 194,5 3,5 7,5 13,06 59,6 178,8 194,5 3,4 5,2 14,05 60,3 176 188,6 3,4 5,2 14,05 60,3 176 188,6 8,17 6,83 17,04 68 179,5 179,5 9 4,5 6 14,06 58,1 175 186 8,17 6,83 17,04 68 179,5 179,5 4,5 14,06 58,1 175 186 4,33 4 6 16,1 65,5 184 185,1 58,17 5,67 18,1 64 180 180 4,33 4 16,1 65,5 184 185,1 8 2 1,75 16,07 6264 173 176,3 8,17 5,67 18,1 180 180 2 3,17 17,06 69,2 186 190,4 1,75 16,07 62 173 176,3 4,33 2 2 2,6 15 57,8 165 175,7 3,5 4,33 3,17 17,06 69,2 186 190,4 2,6 15 57,8 165 175,7 6,52 7,2 15,08 63,8 169,5 175,4 3,5 6,5 4,6 15,01 55,9 180,5 180,5 7,2 15,08 63,8 169,5 175,4 3,5 3,5 34,616,01 69 180 184,1 15,01 55,9 180,5 180,5 3 3 1,83 18,07 6869 177 177 3 16,01 180 184,1 4,33 36,67 5,33 16,01 56,8 176,5 181,7 4,33 1,83 18,07 68 177 177 87,17 6,33 16,02 64,5 170,5 175,6 6,67 5,33 16,01 56,8 176,5 181,7 36,33 7,4 14,11 58,7 171,5 183,4 7,17 6,33 16,02 64,5 170,5 175,6 6,33 7,4 14,11 58,7 171,5 183,4

Luomo, latleta, il giocatore, possono essere considerati un qualcosa di straordinariamente complesso, tanto complesso da risultare addirittura inimmaginabile.

Dove diventano quindi di fondamentale importanza i meccanismi di controllo di questo sistema

Key word

Contenuti:

Creare dei risolutori di problemi

Anni capacit di apprendimento motorio C O M P O N E N T I P S I C O M O T O R I E

10

11

12

13

14

15

capacit di differenziazion e e direzione

capacit di reazione acustica ottica

capacit di orientamento spaziale

capacit di ritmo

capacit di equilibrio

(Martin, 1982)

Risolutore di problemi

Controllo Motorio

Allenamento Coordinativo

Esercitazioni complesse e multifattoriali dove il controllo motorio assume una valenza fondamentale

Responsabili di progetto: Daniele Tognaccini/Filippo Galli

Cordinatore area Atletica: Domenico Gualtieri

Cordinatore area Tecnico/Tattica: Aldo Dolcetti

Staff Preparatori atletici:

Staff Stagisti: 5 Stagisti Facolt Scienze Motorie 1 Stagista Facolt Informatica 1 stagista Facolt IULM

Individualizzazione del progetto Progetti di Studio e Sperimentazione

Video e Match Analysis:

Individualizzazione del progetto


Individualizzazione dellallenamento

Percorso di formazione metodologica per tutti i tecnici delle societ gemellate:

Portale