Sei sulla pagina 1di 14

Ricette facili e gustose dal mondo dei blog

manualedicucina.blogspot.com

Indice delle ricette

Sommario
AGOSTO 2010 - n.4 - ......................................................................................................................................... 3 Rotolini di zucchine ai capperi ....................................................................................................................... 4 Crostata di farfalline allo zafferano ............................................................................................................... 6 Tranci di salmone con rosti di patate ............................................................................................................ 8 Zucchine e peperoni al gratin ...................................................................................................................... 10 Crostata alla crema pasticcera .................................................................................................................... 12

Agosto 2010 - n.4

manualedicucina.blogspot.com

AGOSTO 2010 - n.4 -

Agosto 2010 - n.4

manualedicucina.blogspot.com

Rotolini di zucchine ai capperi


INGREDIENTI (per 4 persone) 2 zucchine 250 g di tonno sott'olio 10 ciuffo di prezzemolo 30 cipolline sott'aceto 8 fette di pane casareccio 2 cucchiai di olio extravergine di oliva sale

DIFFICOLTA: facilissima CALORIE: valore calorico basso TEMPO: 20 ' preparazione

PROCEDIMENTO Spuntate le zucchine alle estremit, lavatele, scottatele per 5 munti in acqua bollente leggermente salata. Scolatele, fatele raffreddare e poi tagliatele a striscioline sottili nel senso della lunghezza. Fate tostare in forno le fette di pane casareccio e poi sfornatele e disponetele nel piatto di portata. Mondate il prezzemolo, lavatelo e asciugatelo con carta assorbente da cucina. Scolate il tonno e frullatelo con i capperi, le cipolline e il prezzemolo. Spalmate il composto ottenuto sulle fettine di zucchina e, arrotolatele su se stesse e fermatele son uno stuzzicadenti. Disponete i rotolini nel piatto da portata sulle fette di pane tostate, irrorateli con l'olio e servite.

DI COSA HO BISOGNO 1 pentolino 1 piatto da portata

SUGGERIMENTI Potete accompagnare con del vino Marino Superiore.

Agosto 2010 - n.4

manualedicucina.blogspot.com I MIEI APPUNTI

Agosto 2010 - n.4

manualedicucina.blogspot.com

Crostata di farfalline allo zafferano


INGREDIENTI (per 6 persone) 300 g di farfalline 400 gi di filetto di salmone un porro una bustina di zafferano 50 g di burro 1,5 dl di panna fresca un rotolo di pasta sfoglia fresca prezzemolo sale pepe

DIFFICOLTA: facile CALORIE: 550 kcal TEMPO: 20' di preparazione + 40' di cottura

PROCEDIMENTO Pulite il porro, lavatelo affettatelo e soffriggetelo in un tegame con il burro. Unite lo zafferano e il salmone tagliato a listarelle. Salate, pepate e unite la panna; abbassate la fiamma e continuate la cottura per 6-7 minuti. Foderate il fondo e le pareti di uno stampo da crostate di 22 cm rivestito di carta forno con la pasta sfoglia e ponetelo in frigo. Lessate le farfalline in abbondante acqua bollente leggermente salata, scolatele al dente, conditele con il sugo preparato, trasferitele nello stampo foderato con la pasta sfoglia e cuocete la crostata in forno a 200 per 20- 25 minuti. Togliete la teglia dal forno, sformate la crostata sul piatto di portata, cospargetela con il prezzemolo tritato e servite.

Agosto 2010 - n.4

manualedicucina.blogspot.com

DI COSA HO BISOGNO 1 pentola capiente per la pasta 1 stampo da crostate 1 tegame

SUGGERIMENTI Potete accompagnare con del vino Fiano di Avellino.

I MIEI APPUNTI

Agosto 2010 - n.4

manualedicucina.blogspot.com

Tranci di salmone con rosti di patate


INGREDIENTI (4 persone)
4 tranci di salmone 400 g di patate 80 g di burro prezzemolo olio limone vino bianco sale

DIFFICOLTA: facile CALORIE: contenuto calorico medio TEMPO: 20

PROCEDIMENTO Marinate i tranci di salmone con olio, limone e vino bianco. Tritate un cucchiaio di prezzemolo, dopo averlo lavato e asciugato. Dopo averle sbucciate grattugiate a parte le patate crude, mescolatele con il prezzemolo tritato e suddividete il composto in quattro parti. In una padella fate fondere 20 gr di burro, versatevi un cucchiaio del mix di patate, pressatelo e fate dorare 3 minuti per parte. Togliere il rosti e salarlo. Allo stesso modo preparate gli altri rosti. Nella stessa padella in cui avete cotto le patate, fate rosolare quindi i tranci di salmone dopo averli sgocciolati dalla marinatura. Salateli una volta cotti, servirteli adagiati sui rosti .

DI COSA HO BISOGNO 1 pelapatate 1 tritatutto 1 padella

SUGGERIMENTI Potete accompagnare con verdure varie Per rendere il piatto pi leggero potete sostituire il burro con lolio extravergine di oliva

Agosto 2010 - n.4

manualedicucina.blogspot.com I MIEI APPUNTI

Agosto 2010 - n.4

manualedicucina.blogspot.com

Zucchine e peperoni al gratin


INGREDIENTI (per 4 persone)
500 g di peperoni dolci e carnosi 400 g di zucchine 150 g di pomodori perini 1 melanzana oblunga 1 mazzetto di basilico 3 cucchiai di pangrattato 5/6 cucchiai di olio extravergine doliva 2 spicchi daglio sale pepe

DIFFICOLTA: facile CALORIE: contenuto calorico medio TEMPO: 1h

PROCEDIMENTO Lavate i pomodori e tagliateli a fettine, eliminate i semi, salateli e lasciateli sgocciolare. Pulite le zucchine, spuntatele e tagliatele a fettine lunghe. Lavate i peperoni, tagliate le calotte, eliminate i semi ed i filamenti e tagliateli a falde larghe. Spuntate la melanzana, affettatela nel senso della lunghezza, salatela e fatela riposare per 30 minuti per farle perdere lacqua amarognola. Lavate e spezzettate grossolanamente il basilico. Trascorsi i trenta minuti, sciacquate le melanzane ed asciugatele. Prendete una pirofila da forno, ungetela dolio e adagiatevi un primo strato di peperoni, cospargeteli con il basilico spezzettato, uno spicchio daglio a pezzettini, salate, pepate ed irrorate con un filo dolio. Aggiungete uno strato di melanzane, di zucchine e pomodori alternandoli con lolio e gli aromi. Continuate a strati fino ad esaurire gli ingredienti. Coprite la pirofila con un foglio di alluminio ed infornate a 180 per 25-30 minuti. A questo punto eliminate lalluminio, cospargete le verdure con il pangrattato mescolato con laglio rimasto tritato insieme al basilico. Gratinate sotto il grill per pochi minuti.

Agosto 2010 - n.4

10

manualedicucina.blogspot.com

DI COSA HO BISOGNO 1 pirofila 1 coltello carta dalluminio

SUGGERIMENTI Potete preparare la pirofila con un giorno danticipo e conservarla in frigo coperta da pellicola.

I MIEI APPUNTI

Agosto 2010 - n.4

11

manualedicucina.blogspot.com

Crostata alla crema pasticcera


INGREDIENTI (per 6 persone) Per la pasta frolla: 130 g di burro morbido (o margarina) 300 g di farina 00 1 uovo intero e 1 tuorlo 70 g di zucchero 1 pizzico di sale Per la crema: 500 g di latte 100 g di zucchero 3 tuorli duovo 30 g di farina 00 1 bustina di vanillina

DIFFICOLTA: difficile CALORIE: contenuto calorico elevato TEMPO: 2h circa: 15 di preparazione della pasta frolla 30 per far riposare la pasta frolla, 10 per la cottura della crema, 1 h per la cottura della torta

PROCEDIMENTO Per preparare la pasta frolla. Disponete la farina a fontana. Mettete al centro le uova, lo zucchero, il burro, un pizzico di sale, la buccia grattugiata del limone. Impastate gli ingredienti al centro e incorporate a poco a poco la farina. Lavorare limpasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate una palla, coprire con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per mezzora. A questo punto fate bollire il latte con la scorza di limone e la vanillina e lasciate raffreddare. In una terrina mettete i tuorli e lo zucchero e lavorateli con una frusta. Aggiungete la farina setacciata poco alla volta, continuando a mescolare. Una volta amalgamato il tutto, aggiungete il latte raffreddato, senza smettere di mescolare. Versate tutto il composto in un pentolino e porre sul fuoco a fiamma bassissima, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno per evitare che la crema si attacchi e formi grumi. Continuate a cuocere, sempre girando, finch la Agosto 2010 - n.4 12

manualedicucina.blogspot.com crema non si addenser. Ci vorranno circa 5-10 minuti. Trascorso tale tempo, togliete dal fuoco e aggiungete il burro. Mescolare finch non sar sciolto del tutto. Foderare una teglia circolare del diametro di 30 cm con della carta da forno e stendervi sopra limpasto, conservandone una parte per fare le striscioline dopo. Bucherellarlo cos da non farlo gonfiare durante la cottura. Versate la crema pasticcera. Con limpasto messo da parte fate delle striscioline aiutandovi con un taglia pizza, e metterle sulla crostata. Oppure potete fare dei biscottini della forma desiderata, cuocerli e poggiarli sulla crostata alla crema gi cotta. Cuocete in forno preriscaldato a 180 per circa unora.

DI COSA HO BISOGNO 1 spianatoia 1 bollilatte 1 piccola grattugia 1 frusta 1 terrina 1 setaccio per farina 1 pentolino 1 cucchiaio di legno 1 teglia circolare di 30 cm di diametro 1 rotella taglia pizza carta da forno pellicola trasparente

SUGGERIMENTI Per rendere pi facile lesecuzione potete comprare della pasta frolla gi pronta in rotolo. Se volete potete aggiungere alla crema pasticcera, durante la cottura, un paio di cucchiai di succo di limone in modo da ottenere una crostata al limone.

I MIEI APPUNTI

Agosto 2010 - n.4

13

manualedicucina.blogspot.com

Vuoi anche tu un blog come MANUALE DI CUCINA ma non hai le competenze tecniche per realizzarlo? Contattaci, ti metteremo a disposizione tutta la nostra esperienza

Hai unattivit legata al mondo della gastronomia? Che si tratti di un ristornate, di unazienda vinicola, di unazienda agricola o che tu sia uno chef se vuoi farti conoscere da un pubblico appassionato di cucina puoi farti pubblicit sul nostro blog

Ci potete contattare via email al seguente indirizzo

manualedicucina@hotmail.it

oppure su Facebook inviando un messaggio allutente

Manuale di cucina

Agosto 2010 - n.4

14