Sei sulla pagina 1di 86

2

Costituzione della
Repubblica italiana
annotazioni a cura di
Carlo Casonato e Jens Woelk
Facolt di Giurisprudenza
Dipartimento di Scienze Giuridiche
Universit deli Studi di !rento
ennaio 2""#
$
%
introduzione
Una costituzione scritta& riida e arantita ' l(atto normativo che
si pone a )ondamento di leittimit del sistema delle )onti del diritto e
dell(attivit delle istituzioni pubbliche di un ordinamento*
!ali caratteristiche& tuttavia& non sono su))icienti ad assicurare ad
essa pieno compimento o condiviso rispetto* +l processo di attuazione
della Costituzione italiana non ' stato )ra i pi, veloci ed ' stato spesso
contrastato per motivi anche contrapposti*
-i, di recente& il testo oriinario ' stato sottoposto ad alcune
iniziative di revisione che hanno coinvolto anche il corpo elettorale il
.uale& con il voto re)erendario& le ha con)ermate o meno& dimostrando
in tal modo non solo la propria maturit democratica ma anche un alto
rado di consenso per la Costituzione repubblicana*
/ sessant(anni dalla sua entrata in viore& si presenta .ui il testo
viente della Costituzione in una versione annotata che permetta al
lettore di ricostruirne la 0vita1& riportando il testo oriinario e .uello
delle ri)orme che& nel tempo& la hanno modi)icata ed adattata alle
esienze via via emerse*
Con la presente edizione& si ' )atta la scelta di arricchire il testo
di una traduzione in inlese*
+n .uesto senso& si ' voluto presentare ali studenti e docenti
stranieri che numerosi visitano l(Universit di !rento& non solo .uelli
della Facolt di Giurisprudenza o del Dipartimento di Scienze
Giuridiche& l(atto )ondamentale 2 si diceva 2 del nostro sistema
iuridico& il .uale innerva la nostra vita .uotidiana pi, di .uanto si
avverta usualmente*
/llo stesso modo& si ' voluto o))rire uno strumento di lavoro
bilinue& che possa aevolare chi sia interessato ad utilizzare il
metodo della comparazione*
3ltre che ai due curatori della edizione bilinue& pro)essor Carlo
Casonato e dottor Jens Woelk& un particolare rinraziamento va alle
persone che hanno reso possibile la pubblicazione4 in particolare a
5alentina 6ucatti 7editin8 e a Rachel -alin 7editin linuistico
9
inlese8 oltre che al pro)essor Richard Janda 7:c Gill Universit;&
:ontreal8& per i preziosi suerimenti durante il suo periodo a !rento*
+l Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche
-ro)* 6uca <oler
+l -reside della Facolt di Giurisprudenza
-ro)* Roberto !oniatti
=
Costituzione della Repubblica italiana
IL CAPO PROVVISORIO DELLO STATO
5ista la deliberazione dell(/ssemblea Costituente& che nella
seduta del 22 dicembre >?%@ ha approvato la Costituzione della
Repubblica italiana4
5ista la A5+++ disposizione )inale della Costituzione4
PROMULGA
6a Costituzione della Repubblica italiana nel seuente testoB
PRINCIPI FONDAMENTALI
1. 6(+talia ' una Repubblica democratica& )ondata sul lavoro*
6a sovranit appartiene al popolo& che la esercita nelle )orme e
nei limiti della Costituzione*
2. 6a Repubblica riconosce e arantisce i diritti inviolabili
dell(uomo& sia come sinolo sia nelle )ormazioni sociali ove si svole
la sua personalit& e richiede l(adempimento dei doveri inderoabili di
solidariet politica& economica e sociale*
3. !utti i cittadini hanno pari dinit sociale e sono euali
davanti alla lee& senza distinzioni di sesso& di razza& di linua& di
reliione& di opinioni politiche& di condizioni personali e sociali*
C compito della Repubblica rimuovere li ostacoli di ordine
economico e sociale& che& limitando di )atto la libert e l(eualianza
dei cittadini& impediscono il pieno sviluppo della persona umana e
l(e))ettiva partecipazione di tutti i lavoratori all(oranizzazione
politica& economica e sociale del -aese*
@
4. 6a Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e
promuove le condizioni che rendano e))ettivo .uesto diritto*
3ni cittadino ha il dovere di svolere& secondo le proprie
possibilit e la propria scelta& un(attivit o una )unzione che concorra
al proresso materiale o spirituale della societ*
5. 6a Repubblica& una e indivisibile& riconosce e promuove le
autonomie locali4 attua nei servizi che dipendono dallo Stato il pi,
ampio decentramento amministrativo4 adeua i principD ed i metodi
della sua leislazione alle esienze dell(autonomia e del
decentramento*
6* 6a Repubblica tutela con apposite norme le minoranze
linuistiche*
7. 6o Stato e la Chiesa cattolica sono& ciascuno nel proprio
ordine& indipendenti e sovrani*
+ loro rapporti sono reolati dai -atti 6ateranensi* 6e
modi)icazioni dei -atti& accettate dalle due parti& non richiedono
procedimento di revisione costituzionale
1
*
8. !utte le con)essioni reliiose sono eualmente libere davanti
alla lee*
6e con)essioni reliiose diverse dalla cattolica hanno diritto di
oranizzarsi secondo i propri statuti& in .uanto non contrastino con
l(ordinamento iuridico italiano*
+ loro rapporti con lo Stato sono reolati per lee sulla base di
intese con le relative rappresentanze*
9. 6a Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca
scienti)ica e tecnica*
!utela il paesaio e il patrimonio storico e artistico della
<azione*
1
+ -atti 6ateranensi sono stati modi)icati dall(/ccordo concordatario del >#
)ebbraio >?#%& reso esecutivo con lee 29 marzo >?#9& n* >2>*
#
10. 6(ordinamento iuridico italiano si con)orma alle norme del
diritto internazionale eneralmente riconosciute*
6a condizione iuridica dello straniero ' reolata dalla lee in
con)ormit delle norme e dei trattati internazionali*
6o straniero& al .uale sia impedito nel suo paese l(e))ettivo
esercizio delle libert democratiche arantite dalla Costituzione
italiana& ha diritto d(asilo nel territorio della Repubblica& secondo le
condizioni stabilite dalla lee*
<on ' ammessa l(estradizione dello straniero per reati politici
2
*
11. 6(+talia ripudia la uerra come strumento di o))esa alla
libert deli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle
controversie internazionali4 consente& in condizioni di parit con li
altri Stati& alle limitazioni di sovranit necessarie ad un ordinamento
che assicuri la pace e la iustizia )ra le <azioni4 promuove e )avorisce
le oranizzazioni internazionali rivolte a tale scopo*
12* 6a bandiera della Repubblica ' il tricolore italianoB verde&
bianco e rosso& a tre bande verticali di euali dimensioni*
2
Si veda l(articolo unico della lee cost* 2> iuno >?=@& n* >& 0Estradizione
per i delitti di enocidio1B 06(ultimo comma dell(art* >" e l(ultimo comma
dell(art* 2= della Costituzione non si applicano ai delitti di enocidio1*
?
>"
PARTE PRIMA
DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI
TITOLO I Rapporti civili
13. 6a libert personale ' inviolabile*
<on ' ammessa )orma alcuna di detenzione& di ispezione o
per.uisizione personale& nF .ualsiasi altra restrizione della libert
personale& se non per atto motivato dell(autorit iudiziaria e nei soli
casi e modi previsti dalla lee*
+n casi eccezionali di necessit ed urenza& indicati
tassativamente dalla lee& l(autorit di pubblica sicurezza puG
adottare provvedimenti provvisori& che devono essere comunicati
entro .uarantotto ore all(autorit iudiziaria e& se .uesta non li
convalida nelle successive .uarantotto ore& si intendono revocati e
restano privi di oni e))etto*
C punita oni violenza )isica e morale sulle persone comun.ue
sottoposte a restrizioni di libert*
6a lee stabilisce i limiti massimi della carcerazione
preventiva*
14. +l domicilio ' inviolabile*
<on vi si possono eseuire ispezioni o per.uisizioni o se.uestri&
se non nei casi e modi stabiliti dalla lee secondo le aranzie
prescritte per la tutela della libert personale*
Gli accertamenti e le ispezioni per motivi di sanit e di
incolumit pubblica o a )ini economici e )iscali sono reolati da lei
speciali*
15. 6a libert e la seretezza della corrispondenza e di oni altra
)orma di comunicazione sono inviolabili*
6a loro limitazione puG avvenire soltanto per atto motivato
dell(autorit iudiziaria con le aranzie stabilite dalla lee*
>>
16. 3ni cittadino puG circolare e soiornare liberamente in
.ualsiasi parte del territorio nazionale& salvo le limitazioni che la lee
stabilisce in via enerale per motivi di sanit o di sicurezza* <essuna
restrizione puG essere determinata da raioni politiche*
3ni cittadino ' libero di uscire dal territorio della Repubblica e
di rientrarvi& salvo li obblihi di lee*
17. + cittadini hanno diritto di riunirsi paci)icamente e senz(armi*
-er le riunioni& anche in luoo aperto al pubblico& non ' richiesto
preavviso*
Delle riunioni in luoo pubblico deve essere dato preavviso alle
autorit& che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di
sicurezza o di incolumit pubblica*
18. + cittadini hanno diritto di associarsi liberamente& senza
autorizzazione& per )ini che non sono vietati ai sinoli dalla lee
penale*
Sono proibite le associazioni serete e .uelle che perseuono&
anche indirettamente& scopi politici mediante oranizzazioni di
carattere militare*
19. !utti hanno diritto di pro)essare liberamente la propria )ede
reliiosa in .ualsiasi )orma& individuale o associata& di )arne
propaanda e di esercitarne in privato o in pubblico il culto& purchF
non si tratti di riti contrari al buon costume*
20. +l carattere ecclesiastico e il )ine di reliione o di culto d(una
associazione od istituzione non possono essere causa di speciali
limitazioni leislative& nF di speciali ravami )iscali per la sua
costituzione& capacit iuridica e oni )orma di attivit*
21. !utti hanno diritto di mani)estare liberamente il proprio
pensiero con la parola& lo scritto e oni altro mezzo di di))usione*
6a stampa non puG essere soetta ad autorizzazioni o censure*
Si puG procedere a se.uestro soltanto per atto motivato della
autorit iudiziaria nel caso di delitti& per i .uali la lee sulla stampa
>2
espressamente lo autorizzi& o nel caso di violazione delle norme che la
lee stessa prescriva per l(indicazione dei responsabili*
+n tali casi& .uando vi sia assoluta urenza e non sia possibile il
tempestivo intervento dell(autorit iudiziaria& il se.uestro della
stampa periodica puG essere eseuito da u))iciali di polizia iudiziaria&
che devono immediatamente& e non mai oltre venti.uattro ore& )are
denunzia all(autorit iudiziaria*
Se .uesta non lo convalida nelle venti.uattro ore successive& il
se.uestro s(intende revocato e privo d(oni e))etto*
6a lee puG stabilire& con norme di carattere enerale& che siano
resi noti i mezzi di )inanziamento della stampa periodica*
Sono vietate le pubblicazioni a stampa& li spettacoli e tutte le
altre mani)estazioni contrarie al buon costume* 6a lee stabilisce
provvedimenti adeuati a prevenire e a reprimere le violazioni*
22. <essuno puG essere privato& per motivi politici& della
capacit iuridica& della cittadinanza& del nome*
23. <essuna prestazione personale o patrimoniale puG essere
imposta se non in base alla lee*
24. !utti possono aire in iudizio per la tutela dei propri diritti e
interessi leittimi*
6a di)esa ' diritto inviolabile in oni stato e rado del
procedimento*
Sono assicurati ai non abbienti& con appositi istituti& i mezzi per
aire e di)endersi davanti ad oni iurisdizione*
6a lee determina le condizioni e i modi per la riparazione
deli errori iudiziari*
25. <essuno puG essere distolto dal iudice naturale precostituito
per lee*
<essuno puG essere punito se non in )orza di una lee che sia
entrata in viore prima del )atto commesso*
<essuno puG essere sottoposto a misure di sicurezza se non nei
casi previsti dalla lee*
>$
26. 6(estradizione del cittadino puG essere consentita soltanto
ove sia espressamente prevista dalle convenzioni internazionali* <on
puG in alcun caso essere ammessa per reati politici
3
*
27. 6a responsabilit penale ' personale*
6(imputato non ' considerato colpevole sino alla condanna
de)initiva*
6e pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso
di umanit e devono tendere alla rieducazione del condannato*
<on ' ammessa la pena di morte
4
*
28. + )unzionari e i dipendenti dello Stato e deli enti pubblici
sono direttamente responsabili& secondo le lei penali& civili e
amministrative& deli atti compiuti in violazione di diritti* +n tali casi
la responsabilit civile si estende allo Stato e ali enti pubblici*
3
Si veda l(articolo unico della lee cost* 2> iuno >?=@& n* >& 0Estradizione
per i delitti di enocidio1B 06(ultimo comma dell(art* >" e l(ultimo comma
dell(art* 2= della Costituzione non si applicano ai delitti di enocidio1*
4
Comma cosH modi)icato dall(articolo unico della lee cost* 2 ottobre 2""@& n*
>* +l testo oriinario disponevaB 0<on ' ammessa la pena di morte& se non nei
casi previsti dalle lei militari di uerra1*
>%
TITOLO II Rapporti etico-sociali
29. 6a Repubblica riconosce i diritti della )amilia come societ
naturale )ondata sul matrimonio*
+l matrimonio ' ordinato sull(eualianza morale e iuridica dei
coniui& con i limiti stabiliti dalla lee a aranzia dell(unit )amiliare*
30. C dovere e diritto dei enitori mantenere& istruire ed educare
i )ili& anche se nati )uori del matrimonio*
<ei casi di incapacit dei enitori& la lee provvede a che siano
assolti i loro compiti*
6a lee assicura ai )ili nati )uori del matrimonio oni tutela
iuridica e sociale& compatibile con i diritti dei membri della )amilia
leittima*
6a lee detta le norme e i limiti per la ricerca della paternit*
31. 6a Repubblica aevola con misure economiche e altre
provvidenze la )ormazione della )amilia e l(adempimento dei compiti
relativi& con particolare riuardo alle )amilie numerose*
-rotee la maternit& l(in)anzia e la iovent,& )avorendo li
istituti necessari a tale scopo*
32. 6a Repubblica tutela la salute come )ondamentale diritto
dell(individuo e interesse della collettivit& e arantisce cure ratuite
ali indienti*
<essuno puG essere obbliato a un determinato trattamento
sanitario se non per disposizione di lee* 6a lee non puG in nessun
caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana*
33. 6(arte e la scienza sono libere e libero ne ' l(insenamento*
6a Repubblica detta le norme enerali sull(istruzione ed
istituisce scuole statali per tutti li ordini e radi*
Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di
educazione& senza oneri per lo Stato*
6a lee& nel )issare i diritti e li obblihi delle scuole non statali
che chiedono la parit& deve assicurare ad esse piena libert e ai loro
>9
alunni un trattamento scolastico e.uipollente a .uello deli
alunni di scuole statali*
C prescritto un esame di Stato per l(ammissione ai vari ordini e
radi di scuole o per la conclusione di essi e per l(abilitazione
all(esercizio pro)essionale*
6e istituzioni di alta cultura& universit ed accademie& hanno il
diritto di darsi ordinamenti autonomi nei limiti stabiliti dalle lei
dello Stato*
34. 6a scuola ' aperta a tutti*
6(istruzione in)eriore& impartita per almeno otto anni& '
obbliatoria e ratuita*
+ capaci e meritevoli& anche se privi di mezzi& hanno diritto di
raiunere i radi pi, alti deli studi*
6a Repubblica rende e))ettivo .uesto diritto con borse di studio&
asseni alle )amilie ed altre provvidenze& che devono essere attribuite
per concorso*
>=
TITOLO III Rapporti economici
35. 6a Repubblica tutela il lavoro in tutte le sue )orme ed
applicazioni*
Cura la )ormazione e l(elevazione pro)essionale dei lavoratori*
-romuove e )avorisce li accordi e le oranizzazioni
internazionali intesi ad a))ermare e reolare i diritti del lavoro*
Riconosce la libert di emirazione& salvo li obblihi stabiliti
dalla lee nell(interesse enerale& e tutela il lavoro italiano all(estero*
36. +l lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla
.uantit e .ualit del suo lavoro e in oni caso su))iciente ad
assicurare a sF e alla )amilia un(esistenza libera e dinitosa*
6a durata massima della iornata lavorativa ' stabilita dalla
lee*
+l lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a )erie annuali
retribuite& e non puG rinunziarvi*
37. 6a donna lavoratrice ha li stessi diritti e& a parit di lavoro&
le stesse retribuzioni che spettano al lavoratore* 6e condizioni di
lavoro devono consentire l(adempimento della sua essenziale )unzione
)amiliare e assicurare alla madre e al bambino una speciale adeuata
protezione*
6a lee stabilisce il limite minimo di et per il lavoro salariato*
6a Repubblica tutela il lavoro dei minori con speciali norme e
arantisce ad essi& a parit di lavoro& il diritto alla parit di
retribuzione*
38. 3ni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto dei mezzi
necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all(assistenza sociale*
+ lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi
adeuati alle loro esienze di vita in caso di in)ortunio& malattia&
invalidit e vecchiaia& disoccupazione involontaria*
Gli inabili ed i minorati hanno diritto all(educazione e
all(avviamento pro)essionale*
>@
/i compiti previsti in .uesto articolo provvedono orani ed
istituti predisposti o interati dallo Stato*
6(assistenza privata ' libera*
39. 6(oranizzazione sindacale ' libera*
/i sindacati non puG essere imposto altro obblio se non la loro
reistrazione presso u))ici locali o centrali& secondo le norme di lee*
C condizione per la reistrazione che li statuti dei sindacati
sanciscano un ordinamento interno a base democratica*
+ sindacati reistrati hanno personalit iuridica* -ossono&
rappresentati unitariamente in proporzione dei loro iscritti& stipulare
contratti collettivi di lavoro con e))icacia obbliatoria per tutti li
appartenenti alle cateorie alle .uali il contratto si ri)erisce*
40. +l diritto di sciopero si esercita nell(ambito delle lei che lo
reolano*
41. 6(iniziativa economica privata ' libera*
<on puG svolersi in contrasto con l(utilit sociale o in modo da
recare danno alla sicurezza& alla libert& alla dinit umana*
6a lee determina i prorammi e i controlli opportuni perchF
l(attivit economica pubblica e privata possa essere indirizzata e
coordinata a )ini sociali*
42. 6a propriet ' pubblica o privata* + beni economici
appartenono allo Stato& ad enti o a privati*
6a propriet privata ' riconosciuta e arantita dalla lee& che ne
determina i modi di ac.uisto& il odimento e i limiti allo scopo di
assicurarne la )unzione sociale e di renderla accessibile a tutti*
6a propriet privata puG essere& nei casi preveduti dalla lee& e
salvo indennizzo& espropriata per motivi d(interesse enerale*
6a lee stabilisce le norme ed i limiti della successione
leittima e testamentaria e i diritti dello Stato sulle eredit*
43. / )ini di utilit enerale la lee puG riservare
oriinariamente o tras)erire& mediante espropriazione e salvo
indennizzo& allo Stato& ad enti pubblici o a comunit di lavoratori o di
utenti determinate imprese o cateorie di imprese& che si ri)eriscano a
>#
servizi pubblici essenziali o a )onti di eneria o a situazioni di
monopolio ed abbiano carattere di preminente interesse enerale*
44. /l )ine di conseuire il razionale s)ruttamento del suolo e di
stabilire e.ui rapporti sociali& la lee impone obblihi e vincoli alla
propriet terriera privata& )issa limiti alla sua estensione secondo le
reioni e le zone ararie& promuove ed impone la boni)ica delle terre&
la tras)ormazione del lati)ondo e la ricostituzione delle unit
produttive4 aiuta la piccola e la media propriet*
6a lee dispone provvedimenti a )avore delle zone montane*
45. 6a Repubblica riconosce la )unzione sociale della
cooperazione a carattere di mutualit e senza )ini di speculazione
privata* 6a lee ne promuove e )avorisce l(incremento con i mezzi
pi, idonei e ne assicura& con li opportuni controlli& il carattere e le
)inalit*
6a lee provvede alla tutela e allo sviluppo dell(artiianato*
46. /i )ini della elevazione economica e sociale del lavoro e in
armonia con le esienze della produzione& la Repubblica riconosce il
diritto dei lavoratori a collaborare& nei modi e nei limiti stabiliti dalle
lei& alla estione delle aziende*
47. 6a Repubblica incoraia e tutela il risparmio in tutte le sue
)orme4 disciplina& coordina e controlla l(esercizio del credito*
Favorisce l(accesso del risparmio popolare alla propriet
dell(abitazione& alla propriet diretta coltivatrice e al diretto e indiretto
investimento azionario nei randi complessi produttivi del -aese*
>?
TITOLO IV Rapporti politici
48. Sono elettori tutti i cittadini& uomini e donne& che hanno
raiunto la maiore et*
+l voto ' personale ed euale& libero e sereto* +l suo esercizio '
dovere civico*
6a lee stabilisce re.uisiti e modalit per l(esercizio del diritto
di voto dei cittadini residenti all(estero e ne assicura l(e))ettivit* / tal
)ine ' istituita una circoscrizione Estero per l(elezione della Camere&
alla .uale sono assenati sei nel numero stabilito da norma
costituzionale e secondo criteri stabiliti dalla lee
5
+l diritto di voto non puG essere limitato se non per incapacit
civile o per e))etto di sentenza penale irrevocabile o nei casi di
indenit morale indicati dalla lee *
49. !utti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in
partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la
politica nazionale*
50. !utti i cittadini possono rivolere petizioni alle Camere per
chiedere provvedimenti leislativi o esporre comuni necessit*
51. !utti i cittadini dell(uno o dell(altro sesso possono accedere
ali u))ici pubblici e alle cariche elettive in condizioni di eualianza&
secondo i re.uisiti stabiliti dalla lee* / tale )ine la Repubblica
promuove con appositi provvedimenti le pari opportunit tra donne e
uomini*
6a lee puG& per l(ammissione ai pubblici u))ici e alle cariche
elettive& pari)icare ai cittadini li italiani non appartenenti alla
Repubblica* Chi ' chiamato a )unzioni pubbliche elettive ha diritto di
5
+l terzo comma ' stato introdotto dall(art* > della lee cost* >@ ennaio 2"""&
n* >*
2"
disporre del tempo necessario al loro adempimento e di conservare il
suo posto di lavoro
6
52. 6a di)esa della -atria ' sacro dovere del cittadino*
+l servizio militare ' obbliatorio nei limiti e modi stabiliti dalla
lee* +l suo adempimento non preiudica la posizione di lavoro del
cittadino& nF l(esercizio dei diritti politici*
6(ordinamento delle Forze armate si in)orma allo spirito
democratico della Repubblica*
53. !utti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in raione
della loro capacit contributiva*
+l sistema tributario ' in)ormato a criteri di proressivit*
54. !utti i cittadini hanno il dovere di essere )edeli alla
Repubblica e di osservarne la Costituzione e le lei*
+ cittadini cui sono a))idate )unzioni pubbliche hanno il dovere di
adempierle con disciplina ed onore& prestando iuramento nei casi
stabiliti dalla lee*
6
+l secondo periodo del primo comma ' stato introdotto dall(art* > della lee
cost* $" maio 2""$& n* >*
2>
22
PARTE ECO!"A
#
ORDINAMENTO DELLA REPUBBLICA
TITOLO I Il Parlamento
SEZIONE I Le Camere
55. +l -arlamento si compone della Camera dei deputati e del
Senato della Repubblica*
+l -arlamento si riunisce in seduta comune dei membri delle due
Camere nei soli casi stabiliti dalla Costituzione*
56. 6a Camera dei deputati ' eletta a su))raio universale e
diretto*
+l numero dei deputati ' di seicentotrenta& dodici dei .uali eletti
nella circoscrizione Estero*
Sono eleibili a deputati tutti li elettori che nel iorno delle
elezioni hanno compiuto i venticin.ue anni di et*
6a ripartizione dei sei tra le circoscrizioni )atto salvo il
numero dei sei assenati alla circoscrizione Estero& si e))ettua
dividendo il numero deli abitanti della Repubblica& .uale risulta
dall(ultimo censimento enerale della popolazione& per
seicentodiciotto e distribuendo i sei in proporzione alla popolazione
di oni circoscrizione& sulla base dei .uozienti interi e dei pi, alti
resti
8
*
7
+n data 29 e 2= iuno 2""=& la maioranza dei votanti in sede di re)erendum
costituzionale non ha con)ermato il testo di lee costituzionale approvato in
seconda votazione a maioranza assoluta& ma in)eriore ai due terzi dei membri
di ciascuna Camera& recante 0:odi)iche alla -arte ++ della Costituzione1&
riportato nella Gazzetta U))iciale n* 2=? del ># novembre 2""9*
8
/rticolo modi)icato dall(art* > della lee cost* ? )ebbraio >?=$& n* 2 e dall(art*
> della lee cost* 2$ennaio 2"">& n* >*
2$
57. +l Senato della Repubblica ' eletto a base reionale& salvi i
sei assenati alla circoscrizione Estero*
+l numero dei senatori elettivi ' di trecento.uindici& sei dei .uali
eletti nella circoscrizione Estero*
<essuna Reione puG avere un numero di senatori in)eriore a
sette4 il :olise ne ha due& la 5alle d(/osta uno*
6a ripartizione dei sei tra le Reioni& )atto salvo il numero dei
sei assenati alla circoscrizione Estero& previa applicazione delle
disposizioni del precedente comma& si e))ettua in proporzione alla
popolazione delle Reioni& .uale risulta dall(ultimo censimento
enerale& sulla base dei .uozienti interi e dei pi, alti resti
9
58. + senatori sono eletti a su))raio universale e diretto dali
elettori che hanno superato il venticin.uesimo anno di et*
Sono eleibili a senatori li elettori che hanno compiuto il
.uarantesimo anno*
59. C senatore di diritto e a vita& salvo rinunzia& chi ' stato
-residente della Repubblica*
+l -residente della Repubblica puG nominare senatori a vita
cin.ue cittadini che hanno illustrato la -atria per altissimi meriti nel
campo sociale& scienti)ico& artistico e letterario*
60. 6a Camera dei deputati e il Senato della Repubblica sono
eletti per cin.ue anni*
6a durata di ciascuna Camera non puG essere proroata se non
per lee e soltanto in caso di uerra
10
*
61. 6e elezioni delle nuove Camere hanno luoo entro settanta
iorni dalla )ine delle precedenti* 6a prima riunione ha luoo non oltre
il ventesimo iorno dalle elezioni*
9
/rticolo modi)icato dall(art* 2 della lee cost* ? )ebbraio >?=$& n* 2 e
successivamente dall(art* 2 della lee cost* 2@ dicembre >?=$& n* $e dall(art* 2
della lee cost* 2$ennaio 2"">& n* >*
10
/rticolo modi)icato dall(art* $ della lee cost* ? )ebbraio >?=$& n* 2*17
2%
FinchF non siano riunite le nuove Camere sono proroati i poteri
delle precedenti*
62. 6e Camere si riuniscono di diritto il primo iorno non )estivo
di )ebbraio e di ottobre*
Ciascuna Camera puG essere convocata in via straordinaria per
iniziativa del suo -residente o del -residente della Repubblica o di un
terzo dei suoi componenti*
Iuando si riunisce in via straordinaria una Camera& ' convocata
di diritto anche l(altra*
63. Ciascuna Camera elee )ra i suoi componenti il -residente e
l(U))icio di presidenza*
Iuando il -arlamento si riunisce in seduta comune& il -residente
e l(U))icio di presidenza sono .uelli della Camera dei deputati*
64. Ciascuna Camera adotta il proprio reolamento a
maioranza assoluta dei suoi componenti*
6e sedute sono pubbliche4 tuttavia ciascuna delle due Camere e
il -arlamento a Camere riunite possono deliberare di adunarsi in
seduta sereta*
6e deliberazioni di ciascuna Camera e del -arlamento non sono
valide se non ' presente la maioranza dei loro componenti& e se non
sono adottate a maioranza dei presenti& salvo che la Costituzione
prescriva una maioranza speciale*
+ membri del Governo& anche se non )anno parte delle Camere&
hanno diritto& e se richiesti obblio& di assistere alle sedute* Devono
essere sentiti oni volta che lo richiedono*
65. 6a lee determina i casi di ineleibilit e di
incompatibilit con l(u))icio di deputato o di senatore*
<essuno puG appartenere contemporaneamente alle due Camere*
66. Ciascuna Camera iudica dei titoli di ammissione dei suoi
componenti e delle cause sopraiunte di ineleibilit e di
incompatibilit*
29
67. 3ni membro del -arlamento rappresenta la <azione ed
esercita le sue )unzioni senza vincolo di mandato*
68. + membri del -arlamento non possono essere chiamati a
rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati nell(esercizio delle
loro )unzioni*
Senza autorizzazione della Camera alla .uale appartiene& nessun
membro del -arlamento puG essere sottoposto a per.uisizione
personale o domiciliare& nF puG essere arrestato o altrimenti privato
della libert personale& o mantenuto in detenzione& salvo che in
esecuzione di una sentenza irrevocabile di condanna& ovvero se sia
colto nell(atto di commettere un delitto per il .uale ' previsto l(arresto
obbliatorio in )laranza*
/naloa autorizzazione ' richiesta per sottoporre i membri del
-arlamento ad intercettazioni& in .ualsiasi )orma& di conversazioni o
comunicazioni e a se.uestro di corrispondenza
11
*
69. + membri del -arlamento ricevono una indennit stabilita
dalla lee*
SEZIONE II La formazione delle leggi
11
/rticolo cosH sostituito dall(art* > della lee cost* 2? ottobre >??$& n* $*
+l testo oriinario disponevaB
0+ membri del -arlamento non possono essere perseuiti per le opinioni
espresse e i voti dati nell(esercizio delle loro )unzioni*
Senza autorizzazione della Camera alla .uale appartiene& nessun membro
del -arlamento puG essere sottoposto a procedimento penale4 nF puG essere
arrestato& o altrimenti privato della libert personale& o sottoposto a
per.uisizione personale o domiciliare& salvo che sia colto nell(atto di
commettere un delitto per il .uale ' obbliatorio il mandato o l(ordine di cattura*
Euale autorizzazione ' richiesta per trarre in arresto o mantenere in
detenzione un membro del -arlamento in esecuzione di una sentenza anche
irrevocabile1*
2=
70. 6a )unzione leislativa ' esercitata collettivamente dalle due
Camere*
71. 6(iniziativa delle lei appartiene al Governo& a ciascun
membro delle Camere ed ali orani ed enti ai .uali sia con)erita da
lee costituzionale*
+l popolo esercita l(iniziativa delle lei& mediante la proposta&
da parte di almeno cin.uantamila elettori& di un proetto redatto in
articoli*
72. 3ni diseno di lee& presentato ad una Camera '& secondo
le norme del suo reolamento& esaminato da una commissione e poi
dalla Camera stessa& che l(approva articolo per articolo e con
votazione )inale*
+l reolamento stabilisce procedimenti abbreviati per i diseni di
lee dei .uali ' dichiarata l(urenza*
-uG altresH stabilire in .uali casi e )orme l(esame e
l(approvazione dei diseni di lee sono de)eriti a commissioni& anche
permanenti& composte in modo da rispecchiare la proporzione dei
ruppi parlamentari*
/nche in tali casi& )ino al momento della sua approvazione
de)initiva& il diseno di lee ' rimesso alla Camera& se il Governo o
un decimo dei componenti della Camera o un .uinto della
commissione richiedono che sia discusso e votato dalla Camera stessa
oppure che sia sottoposto alla sua approvazione )inale con sole
dichiarazioni di voto* +l reolamento determina le )orme di pubblicit
dei lavori delle commissioni*
6a procedura normale di esame e di approvazione diretta da
parte della Camera ' sempre adottata per i diseni di lee in materia
costituzionale ed elettorale e per .uelli di deleazione leislativa& di
autorizzazione a rati)icare trattati internazionali& di approvazione di
bilanci e consuntivi*
73. 6e lei sono promulate dal -residente della Repubblica
entro un mese dall(approvazione*
Se le Camere& ciascuna a maioranza assoluta dei propri
componenti& ne dichiarano l(urenza& la lee ' promulata nel
termine da essa stabilito*
2@
6e lei sono pubblicate subito dopo la promulazione ed
entrano in viore il .uindicesimo iorno successivo alla loro
pubblicazione& salvo che le lei stesse stabiliscano un termine
diverso*
74. +l -residente della Repubblica& prima di promulare la lee&
puG con messaio motivato alle Camere chiedere una nuova
deliberazione*
Se le Camere approvano nuovamente la lee& .uesta deve
essere promulata*
75. C indetto referendum popolare per deliberare l(abroazione&
totale o parziale& di una lee o di un atto avente valore di lee&
.uando lo richiedono cin.uecentomila elettori o cin.ue Consili
reionali*
<on ' ammesso il referendum per le lei tributarie e di
bilancio& di amnistia e di indulto& di autorizzazione a rati)icare trattati
internazionali*
Janno diritto di partecipare al referendum tutti i cittadini
chiamati ad eleere la Camera dei deputati*
6a proposta soetta a re)erendum ' approvata se ha partecipato
alla votazione la maioranza deli aventi diritto& e se ' raiunta la
maioranza dei voti validamente espressi*
6a lee determina le modalit di attuazione del re)erendum*
76. 6(esercizio della )unzione leislativa non puG essere
deleato al Governo se non con determinazione di principD e criteri
direttivi e soltanto per tempo limitato e per oetti de)initi*
77. +l Governo non puG& senza deleazione delle Camere&
emanare decreti che abbiano valore di lee ordinaria*
Iuando& in casi straordinari di necessit e d(urenza& il Governo
adotta& sotto la sua responsabilit& provvedimenti provvisori con )orza
di lee& deve il iorno stesso presentarli per la conversione alle
Camere che& anche se sciolte& sono appositamente convocate e si
riuniscono entro cin.ue iorni*
+ decreti perdono e))icacia sin dall(inizio& se non sono convertiti
in lee entro sessanta iorni dalla loro pubblicazione* 6e Camere
2#
possono tuttavia reolare con lee i rapporti iuridici sorti sulla base
dei decreti non convertiti*
78. 6e Camere deliberano lo stato di uerra e con)eriscono al
Governo i poteri necessari*
79. 6(amnistia e l(indulto sono concessi con lee deliberata a
maioranza dei due terzi dei componenti di ciascuna Camera& in oni
suo articolo e nella votazione )inale*
6a lee che concede l(amnistia o l(indulto stabilisce il termine
per la loro applicazione*
+n oni caso l(amnistia e l(indulto non possono applicarsi ai reati
commessi successivamente alla presentazione del diseno di lee
12
*
80. 6e Camere autorizzano con lee la rati)ica dei trattati
internazionali che sono di natura politica& o prevedono arbitrati o
reolamenti iudiziari& o importano variazioni del territorio od oneri
alle )inanze o modi)icazioni di lei*
81. 6e Camere approvano oni anno i bilanci e il rendiconto
consuntivo presentati dal Governo*
6(esercizio provvisorio del bilancio non puG essere concesso se
non per lee e per periodi non superiori complessivamente a .uattro
mesi*
Con la lee di approvazione del bilancio non si possono
stabilire nuovi tributi e nuove spese*
3ni altra lee che importi nuove o maiori spese deve
indicare i mezzi per )arvi )ronte*
82. Ciascuna Camera puG disporre inchieste su materie di
pubblico interesse*
/ tale scopo nomina )ra i propri componenti una commissione
)ormata in modo da rispecchiare la proporzione dei vari ruppi* 6a
12
/rticolo cosH sostituito dall(art* > della lee cost* = marzo >??2& n* >*
+l testo oriinario disponevaB
06(amnistia e l(indulto sono concessi dal -residente della Repubblica su
lee di deleazione delle Camere* <on possono applicarsi ai reati commessi
successivamente alla proposta di deleazione1*
2?
commissione d(inchiesta procede alle indaini e ali esami con li
stessi poteri e le stesse limitazioni dell(autorit iudiziaria*
TITOLO II Il Presidente della Repubblica
$"
83. +l -residente della Repubblica ' eletto dal -arlamento in
seduta comune dei suoi membri*
/ll(elezione partecipano tre deleati per oni Reione eletti dal
Consilio reionale in modo che sia assicurata la rappresentanza delle
minoranze* 6a 5alle d(/osta ha un solo deleato*
6(elezione del -residente della Repubblica ha luoo per
scrutinio sereto a maioranza di due terzi dell(assemblea* Dopo il
terzo scrutinio ' su))iciente la maioranza assoluta*
84. -uG essere eletto -residente della Repubblica oni cittadino
che abbia compiuto cin.uanta anni di et e oda dei diritti civili e
politici*
6(u))icio di -residente della Repubblica ' incompatibile con
.ualsiasi altra carica*
6(asseno e la dotazione del -residente sono determinati per
lee*
85. +l -residente della Repubblica ' eletto per sette anni*
!renta iorni prima che scada il termine& il -residente della
Camera dei deputati convoca in seduta comune il -arlamento e i
deleati reionali& per eleere il nuovo -residente della Repubblica*
Se le Camere sono sciolte& o manca meno di tre mesi alla loro
cessazione& la elezione ha luoo entro .uindici iorni dalla riunione
delle Camere nuove* <el )rattempo sono proroati i poteri del
-residente in carica*
86. 6e )unzioni del -residente della Repubblica& in oni caso che
eli non possa adempierle& sono esercitate dal -residente del Senato*
+n caso di impedimento permanente o di morte o di dimissioni
del -residente della Repubblica& il -residente della Camera dei
deputati indice la elezione del nuovo -residente della Repubblica
entro .uindici iorni& salvo il maior termine previsto se le Camere
sono sciolte o manca meno di tre mesi alla loro cessazione*
87. +l -residente della Repubblica ' il capo dello Stato e
rappresenta l(unit nazionale*
-uG inviare messai alle Camere*
+ndice le elezioni delle nuove Camere e ne )issa la prima
riunione*
$>
/utorizza la presentazione alle Camere dei diseni di lee di
iniziativa del Governo*
-romula le lei ed emana i decreti aventi valore di lee e i
reolamenti*
+ndice il referendum popolare nei casi previsti dalla
Costituzione*
<omina& nei casi indicati dalla lee& i )unzionari dello Stato*
/ccredita e riceve i rappresentanti diplomatici& rati)ica i trattati
internazionali& previa& .uando occorra& l(autorizzazione delle Camere*
Ja il comando delle Forze armate& presiede il Consilio supremo
di di)esa costituito secondo la lee& dichiara lo stato di uerra
deliberato dalle Camere*
-resiede il Consilio superiore della maistratura*
-uG concedere razia e commutare le pene*
Con)erisce le onori)icenze della Repubblica*
88. +l -residente della Repubblica puG& sentiti i loro -residenti&
scioliere le Camere o anche una sola di esse*
<on puG esercitare tale )acolt neli ultimi sei mesi del suo
mandato& salvo che essi coincidano in tutto o in parte con li ultimi sei
mesi della leislatura
13
*
89. <essun atto del -residente della Repubblica ' valido se non '
contro)irmato dai ministri proponenti& che ne assumono la
responsabilit*
Gli atti che hanno valore leislativo e li altri indicati dalla lee
sono contro)irmati anche dal -residente del Consilio dei ministri*
90. +l -residente della Repubblica non ' responsabile deli atti
compiuti nell(esercizio delle sue )unzioni& tranne che per alto
tradimento o per attentato alla Costituzione*
+n tali casi ' messo in stato di accusa dal -arlamento in seduta
comune& a maioranza assoluta dei suoi membri*
13
+l secondo comma ' stato cosH modi)icato dall(art* > della lee cost* %
novembre >??>& n* >
$2
91. +l -residente della Repubblica& prima di assumere le sue
)unzioni& presta iuramento di )edelt alla Repubblica e di osservanza
della Costituzione dinanzi al -arlamento in seduta comune*
TITOLO III Il $overno
$$
SEZIONE I Il Consiglio dei ministri
92. +l Governo della Repubblica ' composto del -residente del
Consilio e dei ministri& che costituiscono insieme il Consilio dei
ministri*
+l -residente della Repubblica nomina il -residente del
Consilio dei ministri e& su proposta di .uesto& i ministri*
93. +l -residente del Consilio dei ministri e i ministri& prima di
assumere le )unzioni& prestano iuramento nelle mani del -residente
della Repubblica*
94. +l Governo deve avere la )iducia delle due Camere*
Ciascuna Camera accorda o revoca la )iducia mediante mozione
motivata e votata per appello nominale*
Entro dieci iorni dalla sua )ormazione il Governo si presenta
alle Camere per ottenerne la )iducia*
+l voto contrario di una o d(entrambe le Camere su una proposta
del Governo non importa obblio di dimissioni*
6a mozione di s)iducia deve essere )irmata da almeno un decimo
dei componenti della Camera e non puG essere messa in discussione
prima di tre iorni dalla sua presentazione*
95. +l -residente del Consilio dei ministri dirie la politica
enerale del Governo e ne ' responsabile* :antiene l(unit di
indirizzo politico ed amministrativo& promuovendo e coordinando
l(attivit dei ministri*
+ ministri sono responsabili colleialmente deli atti del
Consilio dei ministri& e individualmente deli atti dei loro dicasteri*
6a lee provvede all(ordinamento della -residenza del
Consilio e determina il numero& le attribuzioni e l(oranizzazione dei
ministeri*
96. +l -residente del Consilio dei ministri e i ministri& anche se
cessati dalla carica& sono sottoposti& per i reati commessi nell(esercizio
delle loro )unzioni& alla iurisdizione ordinaria& previa autorizzazione
$%
del Senato della Repubblica o della Camera dei deputati& secondo le
norme stabilite con lee costituzionale
14
*
SEZIONE II La pubblica amministrazione
14
/rticolo cosH sostituito dall(art* > della lee cost* >= ennaio >?#?& n*
>* +l testo oriinario disponevaB
0+l -residente del Consilio dei ministri e i ministri sono posti in stato
d(accusa dal -arlamento in seduta comune per reati commessi nell(esercizio
delle loro )unzioni1*
$9
97. + pubblici u))ici sono oranizzati secondo disposizioni di
lee& in modo che siano assicurati il buon andamento e l(imparzialit
dell(amministrazione*
<ell(ordinamento deli u))ici sono determinate le s)ere di
competenza& le attribuzioni e le responsabilit proprie dei )unzionari*
/li impiehi nelle pubbliche amministrazioni si accede
mediante concorso& salvo i casi stabiliti dalla lee*
98. + pubblici impieati sono al servizio esclusivo della <azione*
Se sono membri del -arlamento& non possono conseuire
promozioni se non per anzianit*
Si possono con lee stabilire limitazioni al diritto d(iscriversi ai
partiti politici per i maistrati& i militari di carriera in servizio attivo& i
)unzionari ed aenti di polizia& i rappresentanti diplomatici e consolari
all(estero*
SEZIONE III Gli organi ausiliari
$=
99. +l Consilio nazionale dell(economia e del lavoro '
composto& nei modi stabiliti dalla lee& di esperti e di rappresentanti
delle cateorie produttive& in misura che tena conto della loro
importanza numerica e .ualitativa*
C orano di consulenza delle Camere e del Governo per le
materie e secondo le )unzioni che li sono attribuite dalla lee*
Ja l(iniziativa leislativa e puG contribuire alla elaborazione
della leislazione economica e sociale secondo i principD ed entro i
limiti stabiliti dalla lee*
100. +l Consilio di Stato ' orano di consulenza iuridicoK
amministrativa e di tutela della iustizia nell(amministrazione*
6a Corte dei conti esercita il controllo preventivo di leittimit
suli atti del Governo& e anche .uello successivo sulla estione del
bilancio dello Stato* -artecipa& nei casi e nelle )orme stabiliti dalla
lee& al controllo sulla estione )inanziaria deli enti a cui lo Stato
contribuisce in via ordinaria* Ri)erisce direttamente alle Camere sul
risultato del riscontro eseuito*
6a lee assicura l(indipendenza dei due istituti e dei loro
componenti di )ronte al Governo*
$@
TITOLO IV La Ma%istratura
SEZIONE I Ordinamento giurisdizionale
101. 6a iustizia ' amministrata in nome del popolo*
+ iudici sono soetti soltanto alla lee*
102. 6a )unzione iurisdizionale ' esercitata da maistrati
ordinari istituiti e reolati dalle norme sull(ordinamento iudiziario*
<on possono essere istituiti iudici straordinari o iudici
speciali* -ossono soltanto istituirsi presso li orani iudiziari ordinari
sezioni specializzate per determinate materie& anche con la
partecipazione di cittadini idonei estranei alla maistratura*
6a lee reola i casi e le )orme della partecipazione diretta del
popolo all(amministrazione della iustizia*
103. +l Consilio di Stato e li altri orani di iustizia
amministrativa hanno iurisdizione per la tutela nei con)ronti della
pubblica amministrazione deli interessi leittimi e& in particolari
materie indicate dalla lee& anche dei diritti soettivi*
6a Corte dei conti ha iurisdizione nelle materie di contabilit
pubblica e nelle altre speci)icate dalla lee*
+ tribunali militari in tempo di uerra hanno la iurisdizione
stabilita dalla lee* +n tempo di pace hanno iurisdizione soltanto per
i reati militari commessi da appartenenti alle Forze armate*
104. 6a maistratura costituisce un ordine autonomo e
indipendente da oni altro potere*
+l Consilio superiore della maistratura ' presieduto dal
-residente della Repubblica*
<e )anno parte di diritto il primo presidente e il procuratore
enerale della Corte di cassazione*
Gli altri componenti sono eletti per due terzi da tutti i maistrati
ordinari tra li appartenenti alle varie cateorie& e per un terzo dal
$#
-arlamento in seduta comune tra pro)essori ordinari di universit in
materie iuridiche ed avvocati dopo .uindici anni di esercizio*
+l Consilio elee un vicepresidente )ra i componenti desinati
dal -arlamento*
+ membri elettivi del Consilio durano in carica .uattro anni e
non sono immediatamente rieleibili*
<on possono& )inchF sono in carica& essere iscritti neli albi
pro)essionali& nF )ar parte del -arlamento o di un Consilio reionale*
105. Spettano al Consilio superiore della maistratura& secondo
le norme dell(ordinamento iudiziario& le assunzioni& le assenazioni
ed i tras)erimenti& le promozioni e i provvedimenti disciplinari nei
riuardi dei maistrati*
106. 6e nomine dei maistrati hanno luoo per concorso*
6a lee sull(ordinamento iudiziario puG ammettere la nomina&
anche elettiva& di maistrati onorari per tutte le )unzioni attribuite a
iudici sinoli*
Su desinazione del Consilio superiore della maistratura
possono essere chiamati all(u))icio di consilieri di cassazione& per
meriti insini& pro)essori ordinari di universit in materie iuridiche e
avvocati che abbiano .uindici anni d(esercizio e siano iscritti neli
albi speciali per le iurisdizioni superiori*
107. + maistrati sono inamovibili* <on possono essere
dispensati o sospesi dal servizio nF destinati ad altre sedi o )unzioni se
non in seuito a decisione del Consilio superiore della maistratura&
adottata o per i motivi e con le aranzie di di)esa stabilite
dall(ordinamento iudiziario o con il loro consenso*
+l :inistro della iustizia ha )acolt di promuovere l(azione
disciplinare*
+ maistrati si distinuono )ra loro soltanto per diversit di
)unzioni*
+l pubblico ministero ode delle aranzie stabilite nei suoi
riuardi dalle norme sull(ordinamento iudiziario*
$?
108. 6e norme sull(ordinamento iudiziario e su oni
maistratura sono stabilite con lee*
6a lee assicura l(indipendenza dei iudici delle iurisdizioni
speciali& del pubblico ministero presso di esse& e deli estranei che
partecipano all(amministrazione della iustizia*
109. 6(autorit iudiziaria dispone direttamente della polizia
iudiziaria*
110. Ferme le competenze del Consilio superiore della
maistratura& spettano al :inistro della iustizia l(oranizzazione e il
)unzionamento dei servizi relativi alla iustizia*
%"
SEZIONE II Norme sulla giurisdizione
111. 6a iurisdizione si attua mediante il iusto processo
reolato dalla lee*
3ni processo si svole nel contraddittorio tra le parti& in
condizioni di parit& davanti a iudice terzo e imparziale* 6a lee ne
assicura la raionevole durata*
<el processo penale& la lee assicura che la persona accusata di
un reato sia& nel pi, breve tempo possibile& in)ormata riservatamente
della natura e dei motivi dell(accusa elevata a suo carico4 dispona del
tempo e delle condizioni necessari per preparare la sua di)esa4 abbia la
)acolt& davanti al iudice& di interroare o di )ar interroare le
persone che rendono dichiarazioni a suo carico& di ottenere la
convocazione e l(interroatorio di persone a sua di)esa nelle stesse
condizioni dell(accusa e l(ac.uisizione di oni altro mezzo di prova a
suo )avore4 sia assistita da un interprete se non comprende o non parla
la linua impieata nel processo*
+l processo penale ' reolato dal principio del contraddittorio
nella )ormazione della prova* 6a colpevolezza dell(imputato non puG
essere provata sulla base di dichiarazioni rese da chi& per libera scelta&
si ' sempre volontariamente sottratto all(interroatorio da parte
dell(imputato o del suo di)ensore*
6a lee reola i casi in cui la )ormazione della prova non ha
luoo in contraddittorio per consenso dell(imputato o per accertata
impossibilit di natura oettiva o per e))etto di provata condotta
illecita*
!utti i provvedimenti iurisdizionali devono essere motivati*
Contro le sentenze e contro i provvedimenti sulla libert
personale& pronunciati dali orani iurisdizionali ordinari o speciali&
' sempre ammesso ricorso in Cassazione per violazione di lee* Si
puG deroare a tale norma soltanto per le sentenze dei tribunali
militari in tempo di uerra* Contro le decisioni del Consilio di Stato e
della Corte dei conti il ricorso in Cassazione ' ammesso per i soli
motivi inerenti alla iurisdizione
15*
15
+ primi cin.ue commi sono stati introdotti dall(art* > della lee cost*
2$novembre >???& n* 2*
%>
112. +l pubblico ministero ha l(obblio di esercitare l(azione
penale*
113. Contro li atti della pubblica amministrazione ' sempre
ammessa la tutela iurisdizionale dei diritti e deli interessi leittimi
dinanzi ali orani di iurisdizione ordinaria o amministrativa*
!ale tutela iurisdizionale non puG essere esclusa o limitata a
particolari mezzi di impunazione o per determinate cateorie di atti*
6a lee determina .uali orani di iurisdizione possono
annullare li atti della pubblica amministrazione nei casi e con li
e))etti previsti dalla lee stessa*
%2
TITOLOV Le Re%ioni& le Province& i Comuni
'(
114. 6a Repubblica ' costituita dai Comuni& dalle -rovince&
dalle Citt metropolitane& dalle Reioni e dallo Stato*
+ Comuni& le -rovince& le Citt metropolitane e le Reioni sono
enti autonomi con propri statuti& poteri e )unzioni secondo i principD
)issati dalla Costituzione*
Roma ' la capitale della Repubblica* 6a lee dello Stato
disciplina il suo ordinamento
17
*
115. /rticolo abroato
18
*
16
6(art* >" della lee cost* ># ottobre 2"">& n* $disponeB
0Sino all(adeuamento dei rispettivi statuti& le disposizioni della presente
lee costituzionale si applicano anche alle Reioni a statuto speciale ed alle
province autonome di !rento e di Lolzano per le parti in cui prevedono )orme di
autonomia pi, ampie rispetto a .uelle i attribuite1*
6(art* >> della stessa lee cost* disponeB
0>* Sino alla revisione delle norme del titolo + della parte seconda della
Costituzione& i reolamenti della Camera dei deputati e del Senato della
Repubblica possono prevedere la partecipazione di rappresentanti delle Reioni&
delle -rovince autonome e deli enti locali alla Commissione parlamentare per
le .uestioni reionali*
2* Iuando un proetto di lee riuardante le materie di cui al terzo
comma dell(articolo >>@ e all(articolo >>? della Costituzione contena
disposizioni sulle .uali la Commissione parlamentare per le .uestioni reionali&
interata ai sensi del comma >& abbia espresso parere contrario o parere
)avorevole condizionato all(introduzione di modi)icazioni speci)icamente
)ormulate& e la Commissione che ha svolto l(esame in sede re)erente non vi si sia
adeuata& sulle corrispondenti parti del proetto di lee l(/ssemblea delibera a
maioranza assoluta dei suoi componenti1*
>@
>
/rticolo risultante dalle modi)iche introdotte dall(art* > della lee cost* >#
ottobre 2"">& n* $* +l testo oriinario disponevaB
06a Repubblica si riparte in Reioni& -rovince e Comuni1*
18
/rticolo abroato dall(art* ?& c* 2& della lee cost* ># ottobre 2"">& n* $* +l
testo oriinario prevedevaB
06e Reioni sono costituite in enti autonomi con propri poteri e )unzioni
secondo i principD )issati nella Costituzione1*
%$
116. +l Friuli 5enezia Giulia& la Sardena& la Sicilia& il !rentinoK
/lto /dieMSNdtirol e la 5alle d(/ostaM5allFe d(/oste disponono di
)orme e condizioni particolari di autonomia& secondo i rispettivi statuti
speciali adottati con lee costituzionale*
6a Reione !rentinoK/lto /dieMSNdtirol ' costituita dalle
-rovince autonome di !rento e di Lolzano*
Ulteriori )orme e condizioni particolari di autonomia&
concernenti le materie di cui al terzo comma dell(articolo >>@ e le
materie indicate dal secondo comma del medesimo articolo alle lettere
l), limitatamente all(oranizzazione della iustizia di pace& n) e s),
possono essere attribuite ad altre Reioni& con lee dello Stato& su
iniziativa della Reione interessata& sentiti li enti locali& nel rispetto
dei principD di cui all(articolo >>?* 6a lee ' approvata dalle Camere
a maioranza assoluta dei componenti& sulla base di intesa )ra lo
Stato e la Reione interessata
19
*
117. 6a potest leislativa ' esercitata dallo Stato e dalle Reioni
nel rispetto della Costituzione& nonchF dei vincoli derivanti
dall(ordinamento comunitario e dali obblihi internazionali*
6o Stato ha leislazione esclusiva nelle seuenti materieB
a8 politica estera e rapporti internazionali dello Stato4
rapporti dello Stato con l(Unione europea4 diritto di asilo e
condizione iuridica dei cittadini di Stati non appartenenti
all(Unione europea4
b8 immirazione4
c8 rapporti tra la Repubblica e le con)essioni reliiose4
d8 di)esa e Forze armate4 sicurezza dello Stato4 armi&
munizioni ed esplosivi4
19
>? /rticolo risultante dalle modi)iche introdotte dall(art* 2 della lee
cost* ># ottobre 2"">& n* $* +l testo oriinario disponevaB
0/lla Sicilia& alla Sardena& al !rentinoK/lto /die& al FriuliK5enezia
Giulia e alla 5alle d(/osta sono attribuite )orme e condizioni particolari di
autonomia& secondo statuti speciali adottati con lei costituzionali1*
%%
e8 moneta& tutela del risparmio e mercati )inanziari4 tutela
della concorrenza4 sistema valutario4 sistema tributario e contabile
dello Stato4 pere.uazione delle risorse )inanziarie4
)8 orani dello Stato e relative lei elettorali4 referendum
statali4 elezione del -arlamento europeo4
8 ordinamento e oranizzazione amministrativa dello Stato
e deli enti pubblici nazionali4
h8 ordine pubblico e sicurezza& ad esclusione della polizia
amminiKstrativa locale4
i8 cittadinanza& stato civile e anara)i4
l8 iurisdizione e norme processuali4 ordinamento civile e
penale4 iustizia amministrativa4
m8 determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni
concernenti i diritti civili e sociali che devono essere arantiti su
tutto il territorio nazionale4
n8 norme enerali sull(istruzione4
o8 previdenza sociale4
p8 leislazione elettorale& orani di overno e )unzioni
)ondamentali di Comuni& -rovince e Citt metropolitane4
.8 doane& protezione dei con)ini nazionali e pro)ilassi
internazioKnale4
r8 pesi& misure e determinazione del tempo4 coordinamento
in)ormativo statistico e in)ormatico dei dati dell(amministrazione
statale& reionale e locale4 opere dell(ineno4
s8 tutela dell(ambiente& dell(ecosistema e dei beni culturali*
Sono materie di leislazione concorrente .uelle relative aB
rapporti internazionali e con l(Unione europea delle Reioni4
commercio con l(estero4 tutela e sicurezza del lavoro4 istruzione& salva
l(autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della
istruzione e della )ormazione pro)essionale4 pro)essioni4 ricerca
scienti)ica e tecnoloica e sosteno all(innovazione per i settori
produttivi4 tutela della salute4 alimentazione4 ordinamento sportivo4
protezione civile4 overno del territorio4 porti e aeroporti civili4 randi
reti di trasporto e di naviazione4 ordinamento della comunicazione4
produzione& trasporto e distribuzione nazionale dell(eneria4
previdenza complementare e interativa4 armonizzazione dei bilanci
pubblici e coordinamento della )inanza pubblica e del sistema
tributario4 valorizzazione dei beni culturali e ambientali e promozione
%9
e oranizzazione di attivit culturali4 casse di risparmio& casse rurali&
aziende di credito a carattere reionale4 enti di credito )ondiario e
arario a carattere reionale* <elle materie di leislazione concorrente
spetta alle Reioni la potest leislativa& salvo che per la
determinazione dei principD )ondamentali& riservata alla leislazione
dello Stato*
Spetta alle Reioni la potest leislativa in ri)erimento ad oni
materia non espressamente riservata alla leislazione dello Stato*
6e Reioni e le -rovince autonome di !rento e di Lolzano& nelle
materie di loro competenza& partecipano alle decisioni dirette alla
)ormazione deli atti normativi comunitari e provvedono
all(attuazione e all(esecuzione deli accordi internazionali e deli atti
dell(Unione europea& nel rispetto delle norme di procedura stabilite da
lee dello Stato& che disciplina le modalit di esercizio del potere
sostitutivo in caso di inadempienza*
6a potest reolamentare spetta allo Stato nelle materie di
leislazione esclusiva& salva delea alle Reioni* 6a potest
reolamentare spetta alle Reioni in oni altra materia* + Comuni& le
-rovince e le Citt metropolitane hanno potest reolamentare
in ordine alla disciplina dell(oranizzazione e dello svolimento
delle )unzioni loro attribuite*
6e lei reionali rimuovono oni ostacolo che impedisce la
piena parit deli uomini e delle donne nella vita sociale& culturale ed
economica e promuovono la parit di accesso tra donne e uomini alle
cariche elettive*
6a lee reionale rati)ica le intese della Reione con altre
Reioni per il miliore esercizio delle proprie )unzioni& anche con
individuazione di orani comuni*
<elle materie di sua competenza la Reione puG concludere
accordi con Stati e intese con enti territoriali interni ad altro Stato& nei
casi e con le )orme disciplinati da lei dello Stato
20
*
20
/rticolo risultante dalle modi)iche introdotte dall(art* $ della lee cost* >#
ottobre 2"">& n* $* +l testo oriinario prevedevaB
06a Reione emana per le seuenti materie norme leislative nei limiti dei
principD )ondamentali stabiliti dalle lei dello Stato& semprech' le norme stesse
non siano in contrasto con l(interesse nazionale e con .uello di altre ReioniB
ordinamento deli u))ici e deli enti amministrativi dipendenti dalla
Reione4
%=
118. 6e )unzioni amministrative sono attribuite ai Comuni salvo
che& per assicurarne l(esercizio unitario& siano con)erite a -rovince&
Citt
metropolitane& Reioni e Stato& sulla base dei principD di
sussidiariet& di))erenziazione ed adeuatezza*
+ Comuni& le -rovince e le Citt metropolitane sono titolari di
)unzioni amministrative proprie e di .uelle con)erite con lee statale
o reionale& secondo le rispettive competenze*
6a lee statale disciplina )orme di coordinamento )ra Stato e
Reioni nelle materie di cui alle lettere b) e ) del secondo comma
dell(articolo >>@& e disciplina inoltre )orme di intesa e coordinamento
nella materia della tutela dei beni culturali*
Stato& Reioni& Citt metropolitane& -rovince e Comuni
)avoriscono l(autonoma iniziativa dei cittadini& sinoli e associati& per
lo svolimento di attivit di interesse enerale& sulla base del principio
di sussidiariet
21
*
circoscrizioni comunali4
polizia locale urbana e rurale4
)iere e mercati4
bene)icenza pubblica ed assistenza sanitaria ed ospedaliera4
istruzione artiiana e pro)essionale e assistenza scolastica4
musei e biblioteche di enti locali4
urbanistica4
turismo ed industria alberhiera4
tranvie e linee automobilistiche di interesse reionale4
viabilit& ac.uedotti e lavori pubblici di interesse reionale4
naviazione e porti lacuali4
ac.ue minerali e termali4
cave e torbiere4
caccia4
pesca nelle ac.ue interne4
aricoltura e )oreste4
artiianato4
altre materie indicate da lei costituzionali*
6e lei della Repubblica possono demandare alla Reione il potere di
emanare norme per la loro attuazione1*
21
/rticolo risultante dalle modi)iche introdotte dall(art* % della lee cost* >#
ottobre 2"">& n* $* +l testo oriinario disponevaB 0Spettano alla Reione le
)unzioni amministrative per le materie elencate nel precedente articolo& salvo
%@
119. + Comuni& le -rovince& le Citt metropolitane e le Reioni
hanno autonomia )inanziaria di entrata e di spesa*
+ Comuni& le -rovince& le Citt metropolitane e le Reioni hanno
risorse autonome* Stabiliscono e applicano tributi ed entrate propri& in
armonia con la Costituzione e secondo i principD di coordinamento
della )inanza pubblica e del sistema tributario* Disponono di
compartecipazioni al ettito di tributi erariali ri)eribile al loro
territorio*
6a lee dello Stato istituisce un )ondo pere.uativo& senza
vincoli di destinazione& per i territori con minore capacit )iscale per
abitante*
6e risorse derivanti dalle )onti di cui ai commi precedenti
consentono ai Comuni& alle -rovince& alle Citt metropolitane e alle
Reioni di )inanziare interalmente le )unzioni pubbliche loro
attribuite*
-er promuovere lo sviluppo economico& la coesione e la
solidariet sociale& per rimuovere li s.uilibri economici e sociali& per
)avorire l(e))ettivo esercizio dei diritti della persona& o per provvedere
a scopi diversi dal normale esercizio delle loro )unzioni& lo Stato
destina risorse aiuntive ed e))ettua interventi speciali in )avore di
determinati Comuni& -rovince& Citt metropolitane e Reioni*
+ Comuni& le -rovince& le Citt metropolitane e le Reioni hanno
un proprio patrimonio& attribuito secondo i principD enerali
determinati dalla lee dello Stato* -ossono ricorrere
all(indebitamento solo per )inanziare spese di investimento* C esclusa
oni aranzia dello Stato sui prestiti dali stessi contratti
22
*
.uelle di interesse esclusivamente locale& che possono essere attribuite dalle
lei della Repubblica alle -rovince& ai Comuni o ad altri enti locali* 6o Stato
puG con lee deleare alla Reione l(esercizio di altre )unzioni amministrative*
6a Reione esercita normalmente le sue )unzioni amministrative deleandole
alle -rovince& ai Comuni o ad altri enti locali& o valendosi dei loro u))ici1*
22
/rticolo risultante dalle modi)iche introdotte dall(art* 9 della lee cost* >#
ottobre 2"">& n* $* +l testo oriinario disponevaB
06e Reioni hanno autonomia )inanziaria nelle )orme e nei limiti stabiliti
da lei della Repubblica& che la coordinano con la )inanza dello Stato& delle
-rovince e dei Comuni*
/lle Reioni sono attribuiti tributi propri e .uote di tributi erariali& in
relazione ai bisoni delle Reioni per le spese necessarie ad adempiere le loro
%#
120. 6a Reione non puG istituire dazi di importazione o
esportazione o transito tra le Reioni& nF adottare provvedimenti che
ostacolino in .ualsiasi modo la libera circolazione delle persone e
delle cose tra le Reioni& nF limitare l(esercizio del diritto al lavoro in
.ualun.ue parte del territorio nazionale*
+l Governo puG sostituirsi a orani delle Reioni& delle Citt
metropolitane& delle -rovince e dei Comuni nel caso di mancato
rispetto di norme e trattati internazionali o della normativa
comunitaria oppure di pericolo rave per l(incolumit e la sicurezza
pubblica& ovvero .uando lo richiedono la tutela dell(unit iuridica o
dell(unit economica e in particolare la tutela dei livelli essenziali
delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali& prescindendo dai
con)ini territoriali dei overni locali* 6a lee de)inisce le procedure
atte a arantire che i poteri sostitutivi siano esercitati nel rispetto del
principio di sussidiariet e del principio di leale collaborazione
23
*
121. Sono orani della ReioneB il Consilio reionale& la Giunta
e il suo -residente*
+l Consilio reionale esercita le potest leislative attribuite alla
Reione e le altre )unzioni con)eriteli dalla Costituzione e dalle
lei* -uG )are proposte di lee alle Camere*
6a Giunta reionale ' l(orano esecutivo delle Reioni*
+l -residente della Giunta rappresenta la Reione4 dirie la
politica della Giunta e ne ' responsabile4 promula le lei ed emana i
reolamenti reionali4 dirie le )unzioni amministrative deleate dallo
)unzioni normali* -er provvedere a scopi determinati& e particolarmente per
valorizzare il :ezzoiorno e le +sole& lo Stato assena per lee a sinole
Reioni contributi speciali* 6a Reione ha un proprio demanio e patrimonio&
secondo le modalit stabilite con lee della Repubblica1*
23
/rticolo risultante dalle modi)iche introdotte dall(art* = della lee cost* >#
ottobre 2"">& n* $* +l testo oriinario disponevaB
06a Reione non puG istituire dazi d(importazione o esportazione o
transito )ra le Reioni*
<on puG adottare provvedimenti che ostacolino in .ualsiasi modo la
libera circolazione delle persone e delle cose )ra le Reioni*
<on puG limitare il diritto dei cittadini di esercitare in .ualun.ue parte del
territorio nazionale la loro pro)essione& impieo o lavoro1*
%?
Stato alla Reione& con)ormandosi alle istruzioni del Governo della
Repubblica
24
*
122. +l sistema di elezione e i casi di ineleibilit e di
incompatibilit del -residente e deli altri componenti della Giunta
reionale nonchF dei consilieri reionali sono disciplinati con lee
della Reione nei limiti dei principD )ondamentali stabiliti con lee
della Repubblica& che stabilisce anche la durata deli orani elettivi*
<essuno puG appartenere contemporaneamente a un Consilio o
a una Giunta reionale e ad una delle Camere del -arlamento& ad un
altro Consilio o ad altra Giunta reionale& ovvero al -arlamento
europeo*
+l Consilio elee tra i suoi componenti un -residente e un
u))icio di presidenza*
+ consilieri reionali non possono essere chiamati a rispondere
delle opinioni espresse e dei voti dati nell(esercizio delle loro
)unzioni*
+l -residente della Giunta reionale& salvo che lo statuto
reionale dispona diversamente& ' eletto a su))raio universale e
diretto* +l -residente eletto nomina e revoca i componenti della
Giunta
25
*
24
/rticolo risultante dalle modi)iche introdotte dall(art* > della lee cost* 22
novembre >???& n* >* +l testo oriinario disponevaB
0Sono orani della ReioneB il Consilio reionale& la Giunta e il suo
presidente*
+l Consilio reionale esercita le potest leislative e reolamentari
attribuite alla Reione e le altre )unzioni con)eriteli dalla Costituzione e dalle
lei* -uG )are proposte di lee alle Camere*
6a Giunta reionale ' l(orano esecutivo delle Reioni*
+l -residente della Giunta rappresenta la Reione4 promula le lei ed i
reolamenti reionali& dirie le )unzioni amministrative deleate dallo Stato alla
Reione& con)ormandosi alle istruzioni del Governo centrale1*
25
/rticolo sostituito dall(art* 2 della lee cost* 22 novembre >???& n* >* +l testo
oriinario disponevaB
0+l sistema d(elezione& il numero e i casi di ineleibilit e di
incompatibilit dei consilieri reionali sono stabiliti con lee della
Repubblica* <essuno puG appartenere contemporaneamente a un Consilio
reionale e ad una delle Camere del -arlamento o ad un altro Consilio
9"
123. Ciascuna Reione ha uno statuto che& in armonia con la
Costituzione& ne determina la )orma di overno e i principD
)ondamentali di oranizzazione e )unzionamento* 6o statuto reola
l(esercizio del diritto di iniziativa e del referendum su lei e
provvedimenti amministrativi della Reione e la pubblicazione delle
lei e dei reolamenti reionali*
6o statuto ' approvato e modi)icato dal Consilio reionale con
lee approvata a maioranza assoluta dei suoi componenti& con due
reionale* +l Consilio elee nel suo seno un presidente e un u))icio di
presidenza per i propri lavori* + consilieri reionali non possono essere chiamati
a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati nell(esercizio delle loro
)unzioni* +l -residente ed i membri della Giunta sono eletti dal Consilio
reionale tra i suoi componenti1*
6(art* 9 della stessa lee cost* 22 novembre >???& n* > disponeB
0>* Fino alla data di entrata in viore dei nuovi statuti reionali e delle
nuove lei elettorali ai sensi del primo comma dell(articolo >22 della
Costituzione& come sostituito dall(articolo 2 della presente lee costituzionale&
l(elezione del -residente della Giunta reionale ' contestuale al rinnovo dei
rispettivi Consili reionali e si e))ettua con le modalit previste dalle
disposizioni di lee ordinaria vienti in materia di elezione dei Consili
reionali* Sono candidati alla -residenza della Giunta reionale i capilista delle
liste reionali* C proclamato eletto -residente della Giunta reionale il candidato
che ha conseuito il maior numero di voti validi in ambito reionale* +l
-residente della Giunta reionale )a parte del Consilio reionale* C eletto alla
carica di consiliere il candidato alla carica di -residente della Giunta reionale
che ha conseuito un numero di voti validi immediatamente in)eriore a .uello
del candidato proclamato eletto -residente* 6(U))icio centrale reionale riserva&
a tal )ine& l(ultimo dei sei eventualmente spettanti alle liste circoscrizionali
colleate con il capolista della lista reionale proclamato alla carica di
consiliere& nell(ipotesi prevista al numero $8 del tredicesimo comma
dell(articolo >9 della lee >@ )ebbraio >?=#& n* >"#& introdotto dal comma 2
dell(articolo $della lee 2$)ebbraio >??9& n* %$4 o& altrimenti& il seio
attribuito con il resto o con la ci)ra elettorale minore& tra .uelli delle stesse liste&
in sede di colleio unico reionale per la ripartizione dei sei circoscrizionali
residui* Iualora tutti i sei spettanti alle liste colleate siano stati assenati con
.uoziente intero in sede circoscrizionale& l(U))icio centrale reionale procede
all(attribuzione di un seio aiuntivo& del .uale si deve tenere conto per la
determinazione della conseuente .uota percentuale di sei spettanti alle liste
di maioranza in seno al Consilio reionale*
2* Fino alla data di entrata in viore dei nuovi statuti reionali si
osservano le seuenti disposizioniB
9>
deliberazioni successive adottate ad intervallo non minore di due mesi*
-er tale lee non ' richiesta l(apposizione del visto da parte del
Commissario del Governo* +l Governo della Repubblica puG
promuovere la .uestione di leittimit costituzionale suli statuti
reionali dinanzi alla Corte costituzionale entro trenta iorni dalla loro
pubblicazione*
6o statuto ' sottoposto a referendum popolare .ualora entro tre
mesi dalla sua pubblicazione ne )accia richiesta un cin.uantesimo
deli elettori della Reione o un .uinto dei componenti il Consilio
reionale* 6o statuto sottoposto a referendum non ' promulato se non
' approvato dalla maioranza dei voti validi*
+n oni Reione& lo statuto disciplina il Consilio delle
autonomie locali& .uale orano di consultazione )ra la Reione e li
enti locali
26
*
124. /rticolo abroato
27
*
a8 entro dieci iorni dalla proclamazione& il -residente della Giunta
reionale nomina i componenti della Giunta& )ra i .uali un 5icepresidente& e puG
successivamente revocarli4
b8 nel caso in cui il Consilio reionale approvi a maioranza assoluta
una mozione motivata di s)iducia nei con)ronti del -residente della Giunta
reionale& presentata da almeno un .uinto dei suoi componenti e messa in
discussione non prima di tre iorni dalla presentazione& entro tre mesi si procede
all(indizione di nuove elezioni del Consilio e del -residente della Giunta* Si
procede parimenti a nuove elezioni del Consilio e del -residente della Giunta
in caso di dimissioni volontarie& impedimento permanente o morte del
-residente1*
26
/rticolo sostituito dall(art* $della lee cost* 22 novembre >???& n* >* +l testo
oriinario disponevaB
03ni Reione ha uno statuto il .uale& in armonia con la Costituzione e
con le lei della Repubblica& stabilisce le norme relative all(oranizzazione
interna della Reione* 6o statuto reola l(esercizio del diritto di iniziativa e del
referendum su lei e provvedimenti amministrativi della Reione e la
pubblicazione delle lei e dei reolamenti reionali*
6o statuto ' deliberato dal Consilio reionale a maioranza assoluta dei
suoi componenti& ed ' approvato con lee della Repubblica1*
6(ultimo comma ' stato aiunto dall(art* @ della lee cost* ># ottobre
2"">& n* $* Si noti che il Commissario del Governo ha cessato d(essere previsto
dai successivi artt* >2% e >2@*
92
125. <ella Reione sono istituiti orani di iustizia
amministrativa di primo rado& secondo l(ordinamento stabilito da
lee della Repubblica* -ossono istituirsi sezioni con sede diversa dal
capoluoo della Reione
28
*
126. Con decreto motivato del -residente della Repubblica sono
disposti lo sciolimento del Consilio reionale e la rimozione del
-residente della Giunta che abbiano compiuto atti contrari alla
Costituzione o ravi violazioni di lee* 6o sciolimento e la
rimozione possono altresH essere disposti per raioni di sicurezza
nazionale* +l decreto ' adottato sentita una Commissione di deputati e
senatori costituita& per le .uestioni reionali& nei modi stabiliti con
lee della Repubblica*
+l Consilio reionale puG esprimere la s)iducia nei con)ronti del
-residente della Giunta mediante mozione motivata& sottoscritta da
almeno un .uinto dei suoi componenti e approvata per appello
nominale a maioranza assoluta dei componenti* 6a mozione non
puG essere messa in discussione prima di tre iorni dalla
presentazione*
6(approvazione della mozione di s)iducia nei con)ronti del
-residente della Giunta eletto a su))raio universale e diretto& nonchF
la rimozione& l(impedimento permanente& la morte o le dimissioni
volontarie dello stesso comportano le dimissioni della Giunta e lo
sciolimento del Consilio* +n oni caso i medesimi e))etti
27
/rticolo abroato dall(art* ?& c* 2& della lee cost* ># ottobre 2"">& n*
$* +l testo disponevaB 0Un commissario del Governo& residente nel capoluoo
della Reione sopraintende alle )unzioni amministrative esercitate dallo Stato e
le coordina con .uelle esercitate dalla Reione1*
28
6(art* ?& secondo comma& della lee cost* ># ottobre 2"">& n* $ha abroato un
oriinario primo comma che disponevaB
0+l controllo di leittimit suli atti amministrativi della Reione '
esercitato& in )orma decentrata& da un orano dello Stato& nei modi e nei limiti
stabiliti da lei della Repubblica* 6a lee puG in determinati casi ammettere il
controllo di merito& al solo e))etto di promuovere& con richiesta motivata& il
riesame della deliberazione da parte del Consilio reionale1*
9$
conseuono alle dimissioni contestuali della maioranza dei
componenti il Consilio
29
*

127. +l Governo& .uando ritena che una lee reionale ecceda
la competenza della Reione& puG promuovere la .uestione di
leittimit costituzionale dinanzi alla Corte costituzionale entro
sessanta iorni dalla sua pubblicazione*
6a Reione& .uando ritena che una lee o un atto avente
valore di lee dello Stato o di un(altra Reione leda la sua s)era di
competenza& puG promuovere la .uestione di leittimit costituzionale
dinanzi alla Corte costituzionale entro sessanta iorni dalla
pubblicazione della lee o dell(atto avente valore di lee
30
*
29
2? /rticolo sostituito dall(art* % della lee cost* 22 novembre >???& n* >* +l
testo oriinario disponevaB 0+l Consilio reionale puG essere sciolto& .uando
compia atti contrari alla Costituzione o ravi violazioni di lee& o non
corrisponda all(invito del Governo di sostituire la Giunta o il -residente& che
abbiano compiuto analohi atti o violazioni*
-uG essere sciolto .uando& per dimissioni o per impossibilit di )ormare
una maioranza& non sia in rado di )unzionare*
-uG essere altresH sciolto per raioni di sicurezza nazionale* 6o
sciolimento ' disposto con decreto motivato del -residente della Repubblica&
sentita una Commissione di deputati e senatori costituita& per le .uestioni
reionali& nei modi stabiliti con lee della Repubblica* Col decreto di
sciolimento ' nominata una Commissione di tre cittadini eleibili al Consilio
reionale& che indice le elezioni entro tre mesi e provvede all(ordinaria
amministrazione di competenza della Giunta e ali atti improroabili& da
sottoporre alla rati)ica del nuovo Consilio1*
30
/rticolo cosH sostituito dall(art* # della lee cost* ># ottobre 2"">& n* $* +l
testo oriinario disponevaB
03ni lee approvata dal Consilio reionale ' comunicata al
Commissario che& salvo il caso di opposizione da parte del Governo& deve
vistarla nel termine di trenta iorni dalla comunicazione*
6a lee ' promulata nei dieci iorni dalla apposizione del visto ed entra
in viore non prima di .uindici iorni dalla sua pubblicazione*
Se una lee ' dichiarata urente dal Consilio reionale& e il Governo
della Repubblica lo consente& la promulazione e l(entrata in viore non sono
subordinate ai termini indicati*
+l Governo della Repubblica& .uando ritena che una lee approvata dal
Consilio reionale ecceda la competenza della Reione o contrasti con li
interessi nazionali o con .uelli di altre Reioni& la rinvia al Consilio reionale
9%
128. /rticolo abroato
31
*
129. /rticolo abroato
32
*
130. /rticolo abroato
33
*
131. Sono costituite le seuenti ReioniB
-iemonte4 5alle d(/osta4 6ombardia4 !rentinoK/lto /die4
5eneto4 FriuliK5enezia Giulia4 6iuria4 EmiliaKRomana4 !oscana4
nel termine )issato per l(apposizione del visto*
3ve il Consilio reionale la approvi di nuovo a maioranza assoluta dei
suoi componenti& il Governo della Repubblica puG& nei .uindici iorni dalla
comunicazione& promuovere la .uestione di leittimit davanti alla Corte
costituzionale& o .uella di merito per contrasto di interessi davanti alle Camere*
+n caso di dubbio& la Corte decide di chi sia la competenza1*
$>
$
/rticolo abroato dall(art* ?& secondo comma& della lee cost* ># ottobre 2"">&
n* $* +l testo oriinario disponevaB
06e -rovince e i Comuni sono enti autonomi nell(ambito dei principD
)issati da lei enerali della Repubblica& che ne determinano le )unzioni1*
32
/rticolo abroato dall(art* ?& secondo comma& della lee cost* ># ottobre
2"">& n* $* +l testo oriinario disponevaB
06e -rovince e i Comuni sono anche circoscrizioni di decentramento
statale e reionale* 6e circoscrizioni provinciali possono essere suddivise in
circondari con )unzioni esclusivamente amministrative per un ulteriore
decentramento1*
33
/rticolo abroato dall(art* ?& secondo comma& della lee cost* ># ottobre
2"">& n* $* +l testo oriinario disponevaB
0Un orano della Reione& costituito nei modi stabiliti da lee della
Repubblica& esercita& anche in )orma decentrata& il controllo di leittimit suli
atti delle -rovince& dei Comuni e deli altri enti locali*
+n casi determinati dalla lee puG essere esercitato il controllo di merito&
nella )orma di richiesta motivata ali enti deliberanti di riesaminare la loro
deliberazione1*
99
Umbria4 :arche4 6azio4 /bruzzi4 :olise4 Campania4 -ulia4
Lasilicata4 Calabria4 Sicilia4 Sardena
34
*
132. Si puG con lee costituzionale& sentiti i Consili reionali&
disporre la )usione di Reioni esistenti o la creazione di nuove
Reioni con un minimo di un milione d(abitanti& .uando ne )acciano
richiesta tanti Consili comunali che rappresentino almeno un terzo
delle popolazioni interessate& e la proposta sia approvata con
referendum dalla maioranza delle popolazioni stesse*
Si puG& con l(approvazione della maioranza delle popolazioni
della -rovincia o delle -rovince interessate e del Comune o dei
Comuni interessati espressa mediante referendum e con lee della
Repubblica& sentiti i Consili reionali& consentire che -rovince e
Comuni& che ne )acciano richiesta& siano staccati da una Reione ed
areati ad un(altra
35
*
>$$* +l mutamento delle circoscrizioni provinciali e la istituzione
di nuove -rovince nell(ambito d(una Reione sono stabiliti con lei
della Repubblica& su iniziativa dei Comuni& sentita la stessa Reione*
6a Reione& sentite le popolazioni interessate& puG con sue lei
istituire nel proprio territorio nuovi Comuni e modi)icare le loro
circoscrizioni e denominazioni*
34
/rticolo cosH modi)icato dalla lee cost* 2@ dicembre >?=$& n* $ che ha
disposto la costituzione della Reione :olise*
-er la denominazione bilinue di 5alle d(/osta e !rentinoK/lto /die
vedi sopra l(art* >>=*
35
/rticolo modi)icato dall(art* ?& primo comma& della lee cost* ># ottobre
2"">& n* $* +l testo oriinario disponevaB 0Si puG& con lee costituzionale&
sentiti i Consili reionali& disporre la )usione di Reioni esistenti o la creazione
di nuove Reioni con un minimo di un milione di abitanti& .uando ne )acciano
richiesta tanti Consili comunali che rappresentino almeno un terzo delle
popolazioni interessate& e la proposta sia approvata con referendum dalla
maioranza delle popolazioni stesse*
Si puG& con referendum e con lee della Repubblica& sentiti i Consili
reionali& consentire che -rovince e Comuni& che ne )acciano richiesta& siano
staccati da una Reione ed areati ad un(altra1*
9=
TITOLO VI $aranzie costituzionali
SEZIONE I La Corte costituzionale
134. 6a Corte costituzionale iudicaB
sulle controversie relative alla leittimit costituzionale delle
lei e deli atti& aventi )orza di lee& dello Stato e delle Reioni4
sui con)litti di attribuzione tra i poteri dello Stato e su .uelli tra
lo Stato e le Reioni& e tra le Reioni4
sulle accuse promosse contro il -residente della Repubblica& a
norma della Costituzione
36
*
135. 6a Corte costituzionale ' composta di .uindici iudici
nominati per un terzo dal -residente della Repubblica& per un terzo dal
-arlamento in seduta comune e per un terzo dalle supreme
maistrature ordinaria ed amministrative*
+ iudici della Corte costituzionale sono scelti tra i maistrati
anche a riposo delle iurisdizioni superiori ordinaria ed
amministrative& i pro)essori ordinari di universit in materie iuridiche
e li avvocati dopo venti anni di esercizio*
36
/rticolo cosH modi)icato dall(art* 2 della lee cost* >= ennaio >?#?& n* >* +l
testo oriinario dell(ultimo capoverso disponevaB
0sulle accuse promosse contro il -residente della Repubblica ed i :inistri&
a norma della Costituzione1*
/lle competenze elencate dall(art* >$%& l(art* 2& comma >& della lee cost*
>> marzo >?9$& n* > ha aiunto .uella di 0iudicare se le richieste di
referendum abroativo presentate a norma dell(art* @9 della Costituzione siano
ammissibili ai sensi del secondo comma dell(articolo stesso1*
9@
+ iudici della Corte costituzionale sono nominati per nove anni&
decorrenti per ciascuno di essi dal iorno del iuramento& e non
possono essere nuovamente nominati*
/lla scadenza del termine il iudice costituzionale cessa dalla
carica e dall(esercizio delle )unzioni*
6a Corte elee )ra i suoi componenti& secondo le norme
stabilite dalla lee& il -residente& che rimane in carica per un triennio&
ed ' rieleibile& )ermi in oni caso i termini di scadenza dall(u))icio
di iudice*
6(u))icio di iudice della Corte ' incompatibile con .uello di
membro del -arlamento& di un Consilio reionale& con l(esercizio
della pro)essione di avvocato e con oni carica ed u))icio indicati dalla
lee*
<ei iudizi d(accusa contro il -residente della Repubblica
intervenono& oltre i iudici ordinari della Corte& sedici membri tratti a
sorte da un elenco di cittadini aventi i re.uisiti per l(eleibilit a
senatore che il -arlamento compila oni nove anni mediante elezione
con le stesse modalit stabilite per la nomina dei iudici ordinari
37
*
37
/rticolo modi)icato dall(art* 2 della lee cost* >= ennaio >?#?& n* > e& in
precedenza& dall(art* > della lee cost* 22 novembre >?=@& n* 2* +l testo
oriinario disponevaB
06a Corte costituzionale ' composta di .uindici iudici nominati per un
terzo dal -residente della Repubblica& per un terzo dal -arlamento in seduta
comune e per un terzo dalle supreme maistrature ordinaria ed amministrativa*
+ iudici della Corte costituzionale sono scelti tra i maistrati anche a
riposo delle iurisdizioni superiori ordinarie ed amministrative& i pro)essori
ordinari di universit in materie iuridiche e li avvocati dopo venti anni di
esercizio*
6a Corte elee il presidente tra i suoi componenti*
+ iudici sono nominati per dodici anni& si rinnovano parzialmente
secondo le norme stabilite dalla lee e non sono immediatamente rieleibili*
6(u))icio di iudice della Corte ' incompatibile con .uello di membro del
-arlamento o di un Consilio reionale& con l(esercizio della pro)essione di
avvocato e con oni carica ed u))icio indicati dalla lee*
<ei iudizi d(accusa contro il -residente della Repubblica e contro i
:inistri intervenono& oltre i iudici ordinari della Corte& sedici membri eletti&
all(inizio di oni leislatura& dal -arlamento in seduta comune tra cittadini aventi
i re.uisiti per l(eleibilit a senatore1*
9#
136. Iuando la Corte dichiara l(illeittimit costituzionale di
una norma di lee o di atto avente )orza di lee& la norma cessa di
avere e))icacia dal iorno successivo alla pubblicazione della
decisione*
6a decisione della Corte ' pubblicata e comunicata alle Camere
ed ai Consili reionali interessati& a))inchF& ove lo ritenano
necessario& provvedano nelle )orme costituzionali
38
*
137. Una lee costituzionale stabilisce le condizioni& le )orme& i
termini di proponibilit dei iudizi di leittimit costituzionale& e le
aranzie d(indipendenza dei iudici della Corte*
Con lee ordinaria sono stabilite le altre norme necessarie per
la costituzione e il )unzionamento della Corte*
Contro le decisioni della Corte costituzionale non ' ammessa
alcuna impunazione
39
*
38
$# 6(articolo $" della lee >> marzo >?9$& n* #@& dispone& )ra l(altro&
che 06e norme dichiarate incostituzionali non possono avere applicazione dal
iorno successivo alla pubblicazione della decisione*
Iuando in applicazione della norma dichiarata incostituzionale ' stata
pronunciata sentenza irrevocabile di condanna& ne cessano la esecuzione e tutti
li e))etti penali1*
39
$? Si vedano le lei cost* ? )ebbraio >?%#& n* >& e >> marzo >?9$& n* >&
oltre che la lee >> marzo >?9$& n* #@*
9?
SEZIONE II !e"isione della Costituzione# Leggi
costituzionali
138. 6e lei di revisione della Costituzione e le altre lei
costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive
deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi& e sono approvate a
maioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella
seconda votazione*
6e lei stesse sono sottoposte a referendum popolare .uando&
entro tre mesi dalla loro pubblicazione& ne )acciano domanda un
.uinto dei membri di una Camera o cin.uecentomila elettori o cin.ue
Consili reionali* 6a lee sottoposta a referendum non '
promulata& se non ' approvata dalla maioranza dei voti validi*
<on si )a luoo a referendum se la lee ' stata approvata nella
seconda votazione da ciascuna delle Camere a maioranza di due
terzi dei suoi componenti
40
*
139. 6a )orma repubblicana non puG essere oetto di revisione
costituzionale*
40
6a lee cost* = aosto >??$& n* >& che ha istituito la Commissione
parlamentare per le ri)orme istituzionali& e la lee cost* 2@ ennaio >??@& n* >&
che ha istituito la Commissione parlamentare per le ri)orme costituzionali&
avevano previsto un diverso procedimento di revisione costituzionale che
comportava& )ra l(altro& l(obbliatoria sottoposizione a referendum dei proetti
approvati dalla Commissione*
="
"IPOI)IO!I TRA!ITORIE E *I!ALI
I. Con l(entrata in viore della Costituzione il Capo provvisorio
dello Stato esercita le attribuzioni di -residente della Repubblica e ne
assume il titolo*
II. Se alla data della elezione del -residente della Repubblica
non sono costituiti tutti i Consili reionali& partecipano alla elezione
soltanto i componenti delle due Camere*
III. -er la prima composizione del Senato della Repubblica sono
nominati senatori& con decreto del -residente della Repubblica& i
deputati dell(/ssemblea Costituente che posseono i re.uisiti di
lee per essere senatori e cheB
sono stati presidenti del Consilio dei ministri o di assemblee
leislative4
hanno )atto parte del disciolto Senato4
hanno avuto almeno tre elezioni& compresa .uella all(/ssemblea
Costituente4
sono stati dichiarati decaduti nella seduta della Camera dei
deputati del ? novembre >?2=4
hanno scontato la pena della reclusione non in)eriore a cin.ue
anni in seuito a condanna del !ribunale speciale )ascista per la di)esa
dello Stato*
Sono nominati altresH senatori& con decreto del -residente della
Repubblica& i membri del disciolto Senato che hanno )atto parte della
Consulta <azionale*
/l diritto di essere nominati senatori si puG rinunciare prima
della )irma del decreto di nomina* 6(accettazione della candidatura
alle elezioni politiche implica rinuncia al diritto di nomina a senatore*
=>
IV. -er la prima elezione del Senato il :olise ' considerato
come Reione a sF stante& con il numero dei senatori che li compete
in base alla sua popolazione
41
*
V. 6a disposizione dell(art* #" della Costituzione& per .uanto
concerne i trattati internazionali che importano oneri alle )inanze o
modi)icazioni di lee& ha e))etto dalla data di convocazione delle
Camere*
VI. Entro cin.ue anni dall(entrata in viore della Costituzione si
procede alla revisione deli orani speciali di iurisdizione
attualmente esistenti& salvo le iurisdizioni del Consilio di Stato&
della Corte dei conti e dei tribunali militari*
Entro un anno dalla stessa data si provvede con lee al
riordinamento del !ribunale supremo militare in relazione all(art* >>>*
VII. Fino a .uando non sia emanata la nuova lee
sull(ordinamento iudiziario in con)ormit con la Costituzione&
continuano ad osservarsi le norme dell(ordinamento viente*
Fino a .uando non entri in )unzione la Corte costituzionale& la
decisione delle controversie indicate nell(art* >$% ha luoo nelle )orme
e nei limiti delle norme preesistenti all(entrata in viore della
Costituzione
42
*
VIII. 6e elezioni dei Consili reionali e deli orani elettivi
delle amministrazioni provinciali sono indette entro un anno
dall(entrata in viore della Costituzione*
6ei della Repubblica reolano per oni ramo della pubblica
amministrazione il passaio delle )unzioni statali attribuite alle
41
%> Si vedano li artt* 9@ e >$> della Costituzione& come modi)icati dalla lee
cost* 2@ dicembre >?=$& n* $*
42
%2 6(art* @ della lee cost* 22 novembre >?=@& n* 2& ha abroato l(ultimo
comma della disposizione che disponevaB
0+ iudici della Corte costituzionale nominati nella prima composizione
della Corte stessa non sono soetti alla parziale rinnovazione e durano in carica
dodici anni1*
=2
Reioni* Fino a .uando non si sia provveduto al riordinamento e alla
distribuzione delle )unzioni amministrative )ra li enti locali restano
alle -rovince ed ai Comuni le )unzioni che esercitano attualmente e le
altre di cui le Reioni delehino loro l(esercizio*
6ei della Repubblica reolano il passaio alle Reioni di
)unzionari e dipendenti dello Stato& anche delle amministrazioni
centrali& che sia reso necessario dal nuovo ordinamento* -er la
)ormazione dei loro u))ici le Reioni devono& tranne che in casi di
necessit& trarre il proprio personale da .uello dello Stato e deli enti
locali
43
*
IX. 6a Repubblica& entro tre anni dall(entrata in viore della
Costituzione& adeua le sue lei alle esienze delle autonomie locali
e alla competenza leislativa attribuita alle Reioni*
X. /lla Reione del FriuliK5enezia Giulia& di cui all(art* >>=& si
applicano provvisoriamente le norme enerali del !itolo 5 della parte
seconda& )erma restando la tutela delle minoranze linuistiche in
con)ormit con l(articolo =*
XI. Fino a cin.ue anni dall(entrata in viore della Costituzione si
possono& con lei costituzionali& )ormare altre Reioni& a
modi)icazione dell(elenco di cui all(art* >$>& anche senza il concorso
delle condizioni richieste dal primo comma dell(articolo >$2& )ermo
rimanendo tuttavia l(obblio di sentire le popolazioni interessate
44
*
XII. C vietata la rioranizzazione& sotto .ualsiasi )orma& del
disciolto partito )ascista* +n deroa all(art* %#& sono stabilite con lee&
per non oltre un .uin.uennio dall(entrata in viore della Costituzione&
43
+l termine del primo comma ' stato proroato al $" ottobre >?%? con lee 2%
dicembre >?%#& n* >%=9& e ancora successivamente al $> dicembre >?9" con
lee ># ottobre >?%?& n* @=2*
44
%% +l termine ' stato proroato al $> dicembre >?=$dall(art* unico della lee
cost* ># marzo >?9#& n* >* Entro lo stesso termine ' stata istituita la Reione
:oliseB art* >$> Cost*
=$
limitazioni temporanee al diritto di voto e alla eleibilit per i capi
responsabili del reime )ascista*
XIII. + beni& esistenti nel territorio nazionale& deli eO re di Casa
Savoia& delle loro consorti e dei loro discendenti maschi& sono avocati
allo Stato* + tras)erimenti e le costituzioni di diritti reali sui beni stessi&
che siano avvenuti dopo il 2 iuno >?%=& sono nulli
45
*
XIV. + titoli nobiliari non sono riconosciuti*
+ predicati di .uelli esistenti prima del 2# ottobre >?22 valono
come parte del nome*
6(3rdine mauriziano ' conservato come ente ospedaliero e
)unziona nei modi stabiliti dalla lee*
6a lee reola la soppressione della Consulta araldica*
XV. Con l(entrata in viore della Costituzione si ha per
convertito in lee il decreto leislativo luootenenziale 29 iuno
>?%%& n* >9>& sull(ordinamento provvisorio dello Stato
46
*
XVI. Entro un anno dall(entrata in viore della Costituzione si
procede alla revisione e al coordinamento con essa delle precedenti
lei costituzionali che non siano state )inora esplicitamente o
implicitamente abroate*
45
Gli oriinali primi due commi della A+++ disposizione hanno esaurito i loro
e))etti a decorrere dal >" novembre 2""2& data di entrata in viore della lee
cost* 2$ottobre 2""2& n* >* Detti commi disponevanoB
0+ membri e i discendenti di Casa Savoia non sono elettori e non possono
ricoprire u))ici pubblici nF cariche elettive*
/li eO re di Casa Savoia& alle loro consorti e ai loro discendenti maschi
sono vietati l(inresso e il soiorno nel territorio nazionale1*
46
6(art* > del decreto leislativo citato disponevaB
0Dopo la liberazione del territorio nazionale& le )orme istituzionali
saranno scelte dal popolo italiano che a tal )ine eleer& a su))raio universale
diretto e sereto& una /ssemblea Costituente per deliberare la nuova costituzione
dello Stato*
+ modi e le procedure saranno stabiliti con successivo provvedimento1*
=%
XVII. 6(/ssemblea Costituente sar convocata dal suo
-residente per deliberare& entro il $> ennaio >?%#& sulla lee per
l(elezione del Senato della Repubblica& suli statuti reionali speciali e
sulla lee per la stampa*
Fino al iorno delle elezioni delle nuove Camere& l(/ssemblea
Costituente puG essere convocata& .uando vi sia necessit di deliberare
nelle materie attribuite alla sua competenza dali articoli 2& primo e
secondo comma& e $& comma primo e secondo& del decreto leislativo
>= marzo >?%=& n* ?#* +n tale periodo le Commissioni permanenti
restano in )unzione* Iuelle leislative rinviano al Governo i diseni di
lee& ad esse trasmessi& con eventuali osservazioni e proposte di
emendamenti* + deputati possono presentare al Governo interroazioni
con richiesta di risposta scritta*
6(/ssemblea Costituente& ali e))etti di cui al secondo comma
del presente articolo& ' convocata dal suo -residente su richiesta
motivata del Governo o di almeno duecento deputati*
XVIII. 6a presente Costituzione ' promulata dal Capo
provvisorio dello Stato entro cin.ue iorni dalla sua approvazione da
parte dell(/ssemblea Costituente& ed entra in viore il >P ennaio
>?%#*
+l testo della Costituzione ' depositato nella sala comunale di
ciascun Comune della Repubblica per rimanervi esposto& durante tutto
l(anno >?%#& a))inchF oni cittadino possa prenderne conizione*
6a Costituzione& munita del siillo dello Stato& sar inserita nella
Raccolta u))iciale delle lei e dei decreti della Repubblica* 6a
Costituzione dovr essere )edelmente osservata come 6ee
)ondamentale della Repubblica da tutti i cittadini e dali orani dello
Stato*
Data a Roma& addH 2@ dicembre >?%@
ENRICO DE NICOLA
contro)irmanoB +l -residente& +l -residente dell(/ssemblea
Costituente del Consilio dei :inistri
UMBERTO TERRACINI ALCIDE DE GASPERI
5istoB il Guardasiilli
GIUSEPPE GRASSI
=9
==
6o Statuto /lbertino
7Reno di Sardena e Reno dQ+talia8
=@
=#
Lo tatuto Albertino
7Reno di Sardena e Reno dQ+talia8
R% marzo >#%#S
C/R63 /6LER!3
per la razia di Dio
RE D+ S/RDEG</& D+ C+-R3 E D+ GERUS/6E::E
Ecc* Ecc* Ecc*
Con lealt di Re e con a))etto di -adre <oi veniamo oi a
compiere .uanto avevamo annunziato ai <ostri amatissimi sudditi col
<ostro proclama dellQ # dellQultimo scorso )ebbraio& con cui abbiamo
voluto dimostrare& in mezzo ali eventi straordinarii che circondavano
il paese& come la <ostra con)idenza in loro crescesse colla ravit
delle circostanze& e come prendendo unicamente consilio dali
impulsi del <ostro cuore )osse )erma <ostra intenzione di con)ormare
le loro sorti alla raione dei tempi& ali interessi ed alla dinit della
<azione*
Considerando <oi le larhe e )orti istituzioni rappresentative
contenute nel presente Statuto Fondamentale come un mezzo il pi,
sicuro di raddoppiare coi vincoli dQindissolubile a))etto che strinono
allQ+talia <ostra Corona un -opolo& che tante prove Ci ha dato di )ede&
dQobbedienza e dQamore& abbiamo determinato di sancirlo e
promularlo& nella )iducia che +ddio benedire le pure <ostre
intenzioni& e che la <azione libera& )orte e )elice si mostrer sempre
pi, dena dellQantica )ama& e sapr meritarsi un lorioso avvenire*
-erciG di <ostra certa scienza& Reia autorit& avuto il parere del
<ostro Consilio& abbiamo ordinato ed ordiniamo in )orza di Statuto e
=?
6ee )ondamentale& perpetua ed irrevocabile della :onarchia&
.uanto seueB
A!". 1. K 6a Reliione Cattolica& /postolica e Romana ' la sola
Reliione dello Stato* Gli altri culti ora esistenti sono tollerati
con)ormemente alle lei*
A!". 2. K 6o Stato ' retto da un Governo :onarchico
Rappresentativo* +l !rono ' ereditario secondo la lee salica*
A!". 3. K +l potere leislativo sar collettivamente esercitato dal
Re e da due CamereB il Senato& e .uella dei Deputati*
A!". 4. K 6a persona del Re ' sacra ed inviolabile*
A!". 5. K /l Re solo appartiene il potere esecutivo* Eli ' il Capo
Supremo dello StatoB comanda tutte le )orze di terra e di
mare4 dichiara la uerraB )a i trattati di pace& dQalleanza& di commercio
ed altri& dandone notizia alle Camere tosto che lQinteresse e la
sicurezza dello Stato il permettano& ed unendovi le comunicazioni
opportune* + trattati che importassero un onere alle )inanze& o
variazione di territorio dello Stato& non avranno e))etto se non dopo
ottenuto lQassenso delle Camere*
A!". 6. K +l Re nomina a tutte le cariche dello Stato4 e )a i decreti
e reolamenti necessarii per lQesecuzione delle lei& senza
sospenderne lQosservanza& o dispensarne*
A!". 7. K +l Re solo sanziona le lei e le promula*
A!". 8. K +l Re puG )ar razia e commutare le pene*
A!". 9. K +l Re convoca in oni anno le due CamereB puG
proroarne le sessioni& e discioliere .uella dei Deputati4 ma in
.uestQultimo caso ne convoca unQaltra nel termine di .uattro mesi*
A!". 10. K 6a proposizione delle lei apparterr al Re ed a
ciascuna delle due Camere* -erG oni lee dQimposizione di tributi& o
@"
di approvazione dei bilanci e dei conti dello Stato& sar presentata
prima alla Camera dei Deputati*
A!". 11. K +l Re ' maiore allQet di diciotto anni compiti*
A!". 12. K Durante la minorit del Re& il -rincipe suo pi,
prossimo parente& nellQordine della successione al trono sar Reente
del Reno& se ha compiti li anni ventQuno*
A!". 13. K Se& per la minorit del -rincipe chiamato alla
Reenza& .uesta ' devoluta ad un parente pi, lontano& il Reente&
che sar entrato in esercizio& conserver la Reenza )ino alla
maiorit del Re*
A!". 14. K +n mancanza di parenti maschi& la Reenza apparterr
alla Reina :adre*
A!". 15. K Se manca anche la :adre& le Camere& convocate )ra
dieci iorni dai :inistri& nomineranno il Reente*
A!". 16. K 6e disposizioni precedenti relative alla Reenza sono
applicabili al caso& in cui il Re maiore si trovi nella )isica
impossibilit di renare* -erG& se lQErede presuntivo del trono ha
compiuti diciotto anni& eli sar in tal caso di pieno diritto il Reente*
A!". 17. K 6a Reina :adre ' tutrice del Re )inchF eli abbia
compiuta lQet di sette anni4 da .uesto punto la tutela passa al
Reente*
A!". 18. K + diritti spettanti alla podest civile in materia
bene)iciaria& o concernenti allQesecuzione delle -rovvisioni dQoni
natura provenienti dallQestero& saranno esercitati dal Re*
A!". 19. K 6a dotazione della Corona ' conservata durante il
Reno attuale .uale risulter dalla media deli ultimi dieci anni* +l Re
continuer ad avere lQuso dei reali palazzi& ville e iardini e
dipendenze& non che di tutti indistintamente i beni mobili spettanti alla
corona& di cui sar )atto inventario a dilienza di un :inistro
@>
responsabile* -er lQavvenire la dotazione predetta verr stabilita per la
durata di oni Reno dalla prima leislatura& dopo lQavvenimento del
Re al !rono*
A!". 20. K 3ltre i beni& che il Re attualmente possiede in proprio&
)ormeranno il privato suo patrimonio ancora .uelli che potesse in
seuito ac.uistare a titolo oneroso o ratuito& durante il suo Reno* +l
Re puG disporre del suo patrimonio privato sia per atti )ra vivi& sia per
testamento& senza essere tenuto alle reola delle lei civili& che
limitano la .uantit disponibile* <el rimanente il patrimonio del Re '
soetto alle lei che reono le altre propriet*
A!". 21. K Sar provveduto per lee ad un assenamento annuo
del -rincipe ereditario iunto alla maiorit& od anche prima in
occasione di matrimonio4 allQappannaio dei -rincipi della Familia e
del Sanue Reale delle condizioni predette4 alle doti delle -rincipesse4
ed al dovario delle Reine*
A!". 22. K +l Re& salendo al trono& presta in presenza delle
Camere riunite il iuramento di osservare lealmente il presente
Statuto*
A!". 23. K +l Reente prima dQentrare in )unzioni& presta il
iuramento di essere )edele al Re& e di osservare lealmente lo Statuto e
le lei dello Stato*
@2
DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI CITTADINI
A!". 24. K !utti i renicoli& .ualun.ue sia il loro titolo o rado&
sono euali dinanzi alla lee* !utti odono eualmente i diritti civili
e politici& e sono ammissibili alle cariche civili& e militari& salve le
eccezioni determinate dalle 6ei*
A!". 25. K Essi contribuiscono indistintamente& nella proporzione
dei loro averi& ai carichi dello Stato*
A!". 26. K 6a libert individuale ' uarentita*
<iuno puG essere arrestato& o tradotto in iudizio& se non nei casi
previsti dalla lee& e nelle )orme chQessa prescrive*
A!". 27. K +l domicilio ' inviolabile* <iuna visita domiciliare puG
aver luoo se non in )orza della lee& e nelle )orme chQessa prescrive*
A!". 28. K 6a Stampa sar libera& ma una lee ne reprime li
abusi* !uttavia le bibbie& i catechismi& i libri liturici e di prehiere
non potranno essere stampati senza il preventivo permesso del
5escovo*
A!". 29. K !utte le propriet& senza alcuna eccezione& sono
inviolabili* !uttavia .uando lQinteresse pubblico lealmente accertato&
lo esia& si puG essere tenuti a cederle in tutto o in parte& mediante una
iusta indennit con)ormemente alle lei*
A!". 30. K <essun tributo puG essere imposto o riscosso se non '
stato consentito dalle Camere e sanzionato dal Re*
@$
A!". 31. K +l debito pubblico ' arantito* 3ni impeno dello
Stato verso i suoi creditori ' inviolabile*
A!". 32. K EQ riconosciuto il diritto di adunarsi paci)icamente e
senzQarmi& uni)ormandosi alle lei che possono reolarne
lQesercizio nellQinteresse della cosa pubblica* Iuesta disposizione non '
applicabile alle adunanze in luohi pubblici& od aperti al pubblico& i
.uali rimanono intieramente soetti alle lei di polizia*
@%
DEL SENATO
A!". 33. K +l Senato ' composto di membri nominati a vita dal
Re& in numero non limitato& aventi lQet& di .uarantQanni compiuti& e
scelti nelle cateorie seuentiB
>P Gli /rcivescovi e 5escovi dello Stato4
2P +l -residente della Camera dei Deputati4
$P + Deputati dopo tre leislature& o sei anni di esercizio4
%P + :inistri di Stato4
9P + :inistri Seretarii di Stato4
=P Gli /mbasciatori4
@P Gli +nviati straordinarii& dopo tre anni di tali )unzioni4
#P + -rimi -residenti e -residenti del :aistrato di Cassazione e
della Camera dei Conti4
?P + -rimi -residenti dei :aistrati dQappello4
>"P 6Q/vvocato Generale presso il :aistrato di Cassazione& ed
il -rocuratore Generale& dopo cin.ue anni di )unzioni4
>>P + -residenti di Classe dei :aistrati di appello& dopo tre anni
di )unzioni4
>2P + Consilieri del :aistrato di Cassazione e della Camera
dei Conti& dopo cin.ue anni di )unzioni4
>$P Gli /vvocati Generali o Fiscali Generali presso i :aistrati
dQappello& dopo cin.ue anni di )unzioni4
>%P Gli U))iziali Generali di terra e di mare* !uttavia i :aiori
Generali e i ContrQ/mmirali dovranno avere da cin.ue anni
.uel rado in attivit4
>9P + Consilieri di Stato& dopo cin.ue anni di )unzioni4
>=P + :embri dei Consili di Divisione& dopo tre elezioni alla
loro presidenza4
>@P Gli +ntendenti Generali& dopo sette anni di esercizio4
@9
>#P + membri della Reia /ccademia delle Scienze& dopo sette
anni di nomina4
>?P + :embri ordinarii del Consilio superiore dQ+struzione
pubblica& dopo sette anni di esercizio4
2"P Coloro che con servizi o meriti eminenti avranno illustrata la
-atria4
2>P 6e persone& che da tre anni paano tremila lire dQimposizione
diretta in raione deQ loro beni& o della loro industria*
A!". 34. K + -rincipi della Familia Reale )anno di pien diritto
parte del Senato* Essi seono immediatamente dopo il -residente*
Entrano in Senato a ventQun anno& ed hanno voto a venticin.ue*
A!". 35. K +l -residente e i 5iceK-residenti del Senato sono
nominati dal Re* +l Senato nomina nel proprio seno i suoi Seretarii*
A!". 36. K +l Senato ' costituito in /lta Corte di Giustizia con
decreto del Re per iudicare dei crimini di alto tradimento& e di
attentato alla sicurezza dello Stato& e per iudicare i :inistri accusati
dalla Camera dei Deputati* +n .uesti casi il Senato non ' capo politico*
Esso non puG occuparsi se non deli a))ari iudiziarii& per cui )u
convocato& sotto pena di nullit*
A!". 37. K Fuori del caso di )larante delitto& niun Senatore puG
essere arrestato se non in )orza di un ordine del Senato* Esso ' solo
competente per iudicare dei reati imputati ai suoi membri*
A!". 38. K Gli atti& coi .uali si accertano lealmente le nascite& i
matrimoni e le morti dei :embri della Familia Reale& sono presentati
al Senato& che ne ordina il deposito neQ suoi archivi*
@=
DELLA CAMERA DEI DEPUTATI
A!". 39. K 6a Camera elettiva ' composta di Deputati scelti dai
Colleii Elettorali con)ormemente alla lee*
A!". 40. K <essun Deputato puG essere ammesso alla Camera& se
non ' suddito del Re& non ha compiuta lQet di trentQanni& non ode i
diritti civili e politici& e non riunisce in sF li altri re.uisiti voluti dalla
lee*
A!". 41. K + Deputati rappresentano la <azione in enerale& e non
le sole provincie in cui )urono eletti* <essun mandato imperativo puG
loro darsi dali Elettori*
A!". 42. K + Deputati sono eletti per cin.ue anniB il loro mandato
cessa di pien diritto alla spirazione di .uesto termine*
A!". 43. K +l -residente& i 5iceK-residenti e i Seretarii della
Camera dei Deputati sono da essa stessa nominati nel proprio seno al
principio dQoni sessione per tutta la sua durata*
A!". 44. K Se un Deputato cessa& per .ualun.ue motivo& dalle sue
)unzioni& il Colleio che lQaveva eletto sar tosto convocato per )are
una nuova elezione*
A!". 45. K <essun Deputato puG essere arrestato& )uori del caso di
)larante delitto& nel tempo della sessione& nF tradotto in iudizio in
materia criminale& senza il previo consenso della Camera*
@@
A!". 46. K <on puG eseuirsi alcun mandato di cattura per debiti
contro di un Deputato durante la sessione della Camera& come neppure
nelle tre settimane precedenti e susseuenti alla medesima*
A!". 47. K 6a Camera dei Deputati ha il diritto di accusare i
:inistri del Re& e di tradurli dinanzi allQ/lta Corte di Giustizia*
DISPOSI#IONI COMUNI ALLE DUE CAMERE
A!". 48. K 6e sessioni del Senato e della Camera dei Deputati
cominciano e )iniscono nello stesso tempo* 3ni riunione di una
Camera )uori del tempo della sessione dellQaltra ' illeale& e li atti ne
sono intieramente nulli*
A!". 49. K + Senatori ed i Deputati prima di essere ammessi
allQesercizio delle loro )unzioni prestano il iuramento di essere )edeli
al Re di osservare lealmente lo Statuto e le lei dello Stato e di
esercitare le loro )unzioni col solo scopo del bene inseparabile del Re
e della -atria*
A!". 50. K 6e )unzioni di Senatore e di Deputato non danno
luoo ad acuna retribuzione od indennit*
A!". 51. K + Senatori ed i Deputati non sono sindacabili per
raione delle opinioni da loro emesse e dei voti dati nelle Camere*
A!". 52 K 6e sedute delle Camere sono pubbliche* :a& .uando
dieci membri ne )acciano per iscritto la domanda& esse possono
deliberare in sereto*
A!". 53. K 6e sedute e le deliberazioni delle Camere non sono
leali nF valide& se la maiorit assoluta dei loro membri non '
presente*
A!". 54. K 6e deliberazioni non possono essere prese se non alla
maiorit deQ voti*
@#
A!". 55. K 3ni proposta di lee debbQessere dapprima
esaminata dalle Giunte che saranno da ciascuna Camera nominate per
i lavori preparatorii* Discussa ed approvata da una Camera& la
proposta sar trasmessa allQaltra per la discussione ed approvazione4 e
poi presentata alla sanzione del Re*
6e discussioni si )aranno articolo per articolo*
A!". 56. K Se un proetto di lee ' stato riettato da uno dei tre
poteri leislativi& non potr essere pi, riprodotto nella stessa sessione*
A!". 57. K 3nuno che sia maiore di et ha il diritto di
mandare petizioni alle Camere& le .uali debbono )arle esaminare da
una Giunta& e& dopo la relazione della medesima& deliberare se
debbano essere prese in considerazione& ed& in caso a))ermativo&
mandarsi al :inistro competente& o depositarsi neli u))izii per li
opportuni riuardi*
A!". 58. K <issuna petizione puG essere presentata personalmente
alle Camere*
6e /utorit costituite hanno solo il diritto di indirizzar petizioni
in nome collettivo*
A!". 59. K 6e Camere non possono ricevere alcuna deputazione&
nF sentire altri& )uori dei proprii membri& dei :inistri& e dei
Commissarii del Governo*
A!". 60. K 3nuna delle Camere ' sola competente per iudicare
della validit& dei titoli di ammessione dei proprii membri*
A!". 61. K CosH il Senato& come la Camera dei Deputati&
determina per mezzo dQun suo Reolamento interno& il modo secondo
il .uale abbia da esercitare le proprie attribuzioni*
A!". 62. K 6a linua italiana ' la linua o))iciale delle Camere* EQ
perG )acoltativo di servirsi della )rancese ai membri& che appartenono
ai paesi& in cui .uesta ' in uso& od in risposta ai medesimi*
A!". 63. K 6e votazioni si )anno per alzata e seduta& per
divisione4 e per is.uittinio sereto* IuestQultimo mezzo sar sempre
@?
impieato per la votazione del complesso di una lee& e per ciG che
concerne al personale*
A!". 64. K <essuno puG essere ad un tempo Senatore e Deputato*
DEI MINISTRI
A!". 65. K +l Re nomina e revoca i suoi :inistri*
A!". 66. K + :inistri non hanno voto deliberativo nellQuno o
nellQaltra Camera se non .uando ne sono membri* Essi vi hanno
sempre lQinresso& e debbono essere sentiti sempre che lo richieano*
A!". 67. K + :inistri sono risponsabili* 6e 6ei e li /tti del
Governo non hanno viore& se non sono muniti della )irma di un
:inistro*
#"
DELL$ORDINE GIUDI#IARIO
A!". 68. K 6a Giustizia emana dal Re& ed ' amministrata in suo
<ome dai Giudici chQEli istituisce*
A!". 69. K + Giudici nominati dal Re& ad eccezione di .uelli di
mandamento& sono inamovibili dopo tre anni di esercizio*
A!". 70. K + :aistrati& !ribunali& e Giudici attualmente esistenti
sono conservati* <on si potr deroare allQoranizzazione iudiziaria
se non in )orza di una lee*
A!". 71. K <iuno puG essere distolto dai suoi Giudici naturali*
<on potranno perciG essere creati !ribunali o Commissioni
straordinarie*
A!". 72 K 6e udienze dei !ribunali in materia civile& e i
dibattimenti in materia criminale saranno pubblici con)ormemente alle
lei*
A!". 73. K 6Qinterpretazione delle lei& in modo per tutti
obbliatorio& spetta esclusivamente al potere leislativo*
#>
DISPOSI#IONI GENERALI
A!". 74. K 6e istituzioni comunali e provinciali& e la
circoscrizione dei comuni e delle provincie sono reolati dalla lee*
A!". 75. K 6a 6eva militare ' reolata dalla lee*
A!". 76. K EQ istituita una :ilizia Comunale sovra basi )issate
dalla lee*
A!". 77. K 6o Stato conserva la sua bandieraB e la coccarda
azzurra ' la sola nazionale*
A!". 78. K Gli 3rdini Cavallereschi ora esistenti sono mantenuti
con le loro dotazioni* Iueste non possono essere impieate in altro
uso )uorchF in .uello pre)isso dalla propria istituzione* +l Re puG
creare altri 3rdini& e prescriverne li statuti*
A!". 79. K + titoli di nobilt sono mantenuti a coloro& che vi
hanno diritto* +l Re puG con)erirne dei nuovi*
A!". 80. K <iuno puG ricevere decorazioni& titoli& o pensioni da
una potenza estera senza lQautorizzazione del Re*
A!". 81. K 3ni lee contraria al presente Statuto ' abroata*
#2
DISPOSI#IONI TRANSITORIE
A!". 82. K +l presente Statuto avr il pieno suo e))etto dal iorno
della prima riunione delle due Camere& la .uale avr luoo
appena compiute le elezioni* Fino a .uel punto sar provveduto al
pubblico servizio dQurenza con Sovrane disposizioni secondo i modi
e le )orme sin .ui seuite& ommesse tuttavia le interinazioni e
reistrazioni dei :aistrati& che sono )in dQora abolite*
A!". 83. K -er lQesecuzione del presente Statuto il Re si riserva di
)are le lei sulla Stampa& sulle Elezioni& sulla :ilizia comunale& e sul
riordinamento del Consilio di Stato*
Sino alla pubblicazione della lee sulla Stampa rimarranno in
viore li ordini vienti a .uella relativi*
A!". 84. K + :inistri sono incaricati e responsabili della
esecuzione e della piena osservanza delle presenti disposizioni
transitorie* Dato in !orino addH .uattro del mese di marzo lQanno del
Sinore mille ottocento .uarantotto& e del Reno <ostro il decimo
ottavo*
C/R63 /6LER!3
+l :inistro e -rimo Seretario di Stato per li a))ari dellQ+nterno
L3RE66+
+l primo Seretario di Stato per li a))ari Ecclesiastici& di Grazia e di
Giustizia& Diriente la Grande Cancelleria
/5E!
#$
+l -rimo Seretario di Stato per li a))ari di Finanze
D+ RE5E6
+l -rimo Seretario di Stato dei 6avori -ubblici&
dellQ/ricoltura& e del Commercio
DES /:LR3+S
+l -rimo Seretario di Stato per li /))ari Esteri
E* D+ S/< :/RT/<3
+l -rimo Seretario di Stato per li a))ari di Guerra e :arina
LR3G6+/
+l -rimo Seretario di Stato per la -ubblica +struzione
C* /6F+ER+
#%
INDICE

introduzione ******************************************************************************************************************************** 9
Costituzione della Repubblica italiana **************************************************************************************** @
-R+<C+-+ F3<D/:E<!/6+ ********************************************************************************************** @
-/R!E -R+:/ ************************************************************************************************************************ >>
D+R+!!+ E D35ER+ DE+ C+!!/D+<+ ****************************************************************************** >>
!+!363 + 2 Rapporti civili ******************************************************************************************** >>
!+!363 ++ 2 Rapporti eticoKsociali ******************************************************************************* >9
!+!363 +++ 2 Rapporti economici ********************************************************************************* >@
!+!363 +5 2 Rapporti politici ************************************************************************************** 2"
-/R!E SEC3<D/ ***************************************************************************************************************** 2$
3RD+</:E<!3 DE66/ RE-ULL6+C/ ************************************************************************ 2$
!+!363 + 2 +l -arlamento ********************************************************************************************** 2$
SET+3<E + 2 6e Camere ****************************************************************************************** 2$
SET+3<E ++ 2 6a )ormazione delle lei ***************************************************************** 2=
!+!363 ++ 2 +l -residente della Repubblica ****************************************************************** $"
!+!363 +++ 2 +l Governo *********************************************************************************************** $$
SET+3<E + 2 +l Consilio dei ministri ********************************************************************* $%
SET+3<E ++ 2 6a pubblica amministrazione ************************************************************ $9
SET+3<E +++ 2 Gli orani ausiliari *************************************************************************** $=
!+!363 +5 2 6a :aistratura *************************************************************************************** $#
SET+3<E + 2 3rdinamento iurisdizionale ************************************************************** $#
SET+3<E ++ 2 <orme sulla iurisdizione ***************************************************************** %>
!+!3635 2 6e Reioni& le -rovince& i Comuni ************************************************************ %$
!+!363 5+ 2 Garanzie costituzionali *************************************************************************** 9@
SET+3<E + 2 6a Corte costituzionale ********************************************************************** 9@
SET+3<E ++ 2 Revisione della Costituzione* 6ei costituzionali ************************** ="
D+S-3S+T+3<+ !R/<S+!3R+E E F+</6+ **************************************************************************** =>
6o Statuto /lbertino **************************************************************************************************************** =?
DE+ D+R+!!+ E DE+ D35ER+ DE+ C+!!/D+<+ *************************************************************** @$
DE6 SE</!3 ********************************************************************************************************************* @9
DE66/ C/:ER/ DE+ DE-U!/!+ ********************************************************************************* @@
D+S-3S+T+3<+ C3:U<+ /66E DUE C/:ERE ************************************************************ @#
DE+ :+<+S!R+ ******************************************************************************************************************** #"
DE66Q3RD+<E G+UD+T+/R+3 ***************************************************************************************** #>
D+S-3S+T+3<+ GE<ER/6+ ********************************************************************************************** #2
D+S-3S+T+3<+ !R/<S+!3R+E **************************************************************************************** #$
#9
#=