Sei sulla pagina 1di 3

Nove (gioco di carte)

Nove (gioco di carte)


Il Nove un gioco di carte italiano poco conosciuto che si classifica fra i giochi d'azzardo, simile al 7 e mezzo nello svolgimento e nella conta del punteggio simile al Baccar Per giocare si usa un mazzo di quaranta carte da gioco che possono essere napoletane, regionali italiane o francesi (da queste ultime, vanno tolte le figure J, Q e K). Nel mazzo ci sono, quindi, per ogni seme 10 carte, le prime 7 hanno punteggio corrispondente al proprio numero, le ultime 3 valgono ordinatamente 1, 2 e 3 punti Il numero ideale di giocatori di 4-6, ma si pu giocare gi con 2 giocatori fino ad un massimo di 10-12. Uno dei giocatori deputato alla funzione di mazziere e di banco. Il ruolo del mazziere non comunque fisso, ma cambia durante il gioco. Tutti gli altri giocatori non competono fra di loro ma esclusivamente contro il mazziere di turno. Esiste una variante che prevede l'uso di due mazzi di carte francesi dove pero si escludono gli 8, i 9, i 10, i J, le Q e i K. ottenendo un mazzo di 56 carte che possono assumere valori che vanno da 1 a 7.

Regole
Lo scopo del gioco quello di realizzare il punteggio pi alto possibile, cio 9. Il mazziere deve cercare di eguagliare o superare il punteggio del maggior numero possibile di giocatori. Il mazziere riscuote la somma puntata da tutti i giocatori che totalizzano un punteggio inferiore o uguale al suo, e paga l'equivalente della puntata ai giocatori che superano il suo punteggio. Il punteggio di ciascun giocatore si calcola sommando i punti di tutte le carte che possiede e sottraendo le decine, poniamo il caso che la somma totale sia 17, il punteggio 7, se la somma totale 10 il punteggio 0.

Punteggio corrispondente a 2

Le carte dall'asso al 7 valgono tanti punti quanto il loro valore numerico. L'asso vale 1 punto, il 2 vale 2 punti, ecc. La donna vale 1 punto, il cavallo vale 2 punti e il re vale 3 punti (se le carte sono francesi l'8 vale 1 punto, il 9 vale 2 punti, il 10 vale 3 punti).

Svolgimento
Prima di iniziare si sorteggia quale dei giocatori far il mazziere nella prima mano. All'inizio della mano il mazziere distribuisce una carta a se, e una carta coperta a ciascun giocatore; il gioco inizia, quindi, dal giocatore seduto alla destra del mazziere e procede in senso antiorario. A turno, ciascun giocatore effettua le seguenti operazioni: Guarda la propria carta. Effettua la puntata ponendo la somma corrispondente sopra la carta coperta o davanti a s. Se lo vuole, pu richiedere altre carte per migliorare il proprio punteggio (che va calcolato seguendo la regola sopra indicata). Tutte le carte successive alla prima vengono date scoperte una per volta, fino a quando il giocatore continua a richiederne (massimo 4 carte aggiuntive). Se un giocatore realizza 9 deve farlo notare immediatamente scoprendo anche la prima carta ricevuta. Finite le operazioni dei giocatori, il mazziere deve decidere se il suo punteggio sufficiente o se vuole altre carte, per arrivare ad avere al massimo 5 carte, quando il mazziere dichiara chiuso il punteggio, lo confronta a quello di ciascun giocatore e secondo le regole sopra dettate riscuote oppure paga la somma puntata dal giocatore. Il mazziere cede il mazzo al giocatore a destra dopo 5 giri o se realizza 0 come punteggio.

Nove (gioco di carte)

Voci correlate
Gioco di carte Gioco d'azzardo

Fonti e autori delle voci

Fonti e autori delle voci


Nove (gioco di carte) Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=55323973 Autori:: , 10 Modifiche anonime

Fonti, licenze e autori delle immagini


Immagine:Sette e mezzo reale.jpg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Sette_e_mezzo_reale.jpg Licenza: GNU Free Documentation License Autori:: Utente:Ft1

Licenza
Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Unported //creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/