Sei sulla pagina 1di 3

Una pelle sensibile caratterizzata dalla tendenza a rispondere in modo eccessivo alle normali stimolazioni.

. Lipersensibilit si manifesta generalmente con rossore, prurito, tensione cutanea, secchezza e tendenza alla couperose. Tale sintomatologia pu essere soggetta a periodiche riacutizzazioni, e tende a peggiorare con gli anni. Le cause di questa elevata sensibilit possono essere molto diverse. Una pelle normale pu diventare sensibile a causa dellintervento di fattori ambientali, ad esempio a seguito dellesposizione ad agenti atmosferici (basse temperature, radiazioni ultraviolette, inquinanti presenti nellatmosfera), a causa di lavaggi troppo aggressivi o a causa di prodotti cosmetici o di farmaci inadeguati. Oppure la cute pu sensibilizzarsi in seguito allesposizione a specifici allergeni, quali coloranti, conservanti, profumi, pollini, metalli ecc. In casi pi rari la pelle pu essere sensibilizzata, per predisposizione costituzionale anche a sostanze che possono non essere definite in senso stretto come allergeni, si parla allora di individui atopici. Quando parliamo di pelle sensibile abbracciamo un ampio ventaglio di situazioni, tutte caratterizzate dalla tendenza della cute a dare risposte eccessive a stimolazioni normali. Una pelle sensibile pu essere sintomatica (senza sintomo) e manifestare reazioni anomale solo dopo aggressioni acute o, al contrario, mostrare segni stabili e definitivi. In ambedue i casi, nel corso degli anni, questa facilit a sviluppare risposte troppo vivaci si accentua. La pelle ipersensibile pu essere distinta in 4 diverse categorie: 1) Pelle fragile da agenti esterni: per esempio da eccesso di sole e da radiazioni UV, da detersioni scorrette od eccessive, da cosmetici poco adatti, da farmaci atrofizzanti come il cortisone. 2) Pelle sensibilizzata in senso allergico: essa presenta irritazioni e reazioni anomale solo quando entra in rapporto con sostanze allergizzanti. Queste sostanze posso essere ingerite (pollini, conservanti alimentari, farmaci), oppure venire a contatto (polveri, cosmetici, sostanze chimiche, metalli). 3) Pelle costituzionalmente sensibilizzata: esistono allergie che si esprimono sulla pelle con secchezza, eritema, prurito, senza contatto con sostanze allergizzanti, perch sono costituzionali. In questi casi non si rileva una causa precisa, ma sempre presente una familiarit: nella stessa famiglia possibile individuare altri casi deczema, asma ed allergia. 4) Pelle couperosica: una pelle che, attraverso fasi evolutive, mostra una ricca presenza di capillari visibili e di rossore diffuso costante. Mentre i quadri precedenti sono dovuti a cause precise (sostanze allergizzanti, agenti esterni aggressivi, oppure a fattori familiari poco noti), la pelle couperosica assume un ruolo importante nellambito delle pelli sensibili, e rende necessaria un trattamento pi profondo.Le pelli soggette a couperouse sono generalmente chiare, sottili, con lo strato poco sviluppato, una produzione sebacea scarsa e, di conseguenza, frequentemente disidratate. Questo tipo di pelle presenta una certa predisposizione alle alterazioni del microcircolo, sottoforma di teleangectasie, sia a livello del viso, che delle gambe e come tendenza agli edemi (accumuli di sangue).

Le strutture anatomiche interessate sono i capillari ed i generale il settore della microcircolazione cutanea. Le manifestazioni colpiscono le guance, il naso, il mento ed in certi casi il decollet. I fenomeni dipersensibilit seguono una progressione che li rende, da superficiali a fugaci, a stabili ed evidenti, con una progressione che pu completarsi fino alla couperouse vera e propria, oppure fermarsi a fasi precedenti. TRATTAMENTO COSMETICO DELLA PELLE SENSIBILE I cosmetici per pelli sensibili e facili allarrossamento agiscono con due meccanismi dazione sinergici: da una parte svolgono sulla pelle unazione protettiva normalizzando il film idrolipidico cutaneo grazie ad una azione sebo-simile; dallaltra prevengono e riducono larrossamento attraverso unazione vasoprotettiva, antiossidante, oltre che decongestionante e idratante. Molte di queste attivit sono proprie delle sostanze di origine naturale che si dimostrano molto efficaci nellapplicazione topica..

I nostri consigli: Tonico spray lenitivo e crema protettiva a base di mirtillo:azione lenitiva e protettiva sui capillari (ricco di bioflavonoidi ad azione antiossidante). Il mirtillo aiuta a rinforzare la microcircolazione , migliorando lantiestetico arrossamento.

Costo del trattamento 23,50

Avene antirougeurs crema e dermo-detergente fluido a base di Acqua termale ed estratto di rusco. Lazione combinata di questi due componenti attenua i rossori transitorie e/o diffusi, vampate di calore. Il rusco ha una spiccata azione vaso protettrice e azione tonica sulla parete vasale che si traduce in un miglioramento evidente della microcircolazione periferica.

Costo del trattamento 39

Darphin: Intral siero, Intral crema, Intral latte etonico. Contengono calm complex che conferisce a questi prodotti propriet lenitive, venotoniche e riparatrici della barriera cutanea. In piu il Resveratrolo con azione antiossidante e fluidificante del sangue. Particolarmente adatto a pelli sensibili e reattive che mostrano arrossamenti localizzati e/o diffusi con una fragilit capillare visibile. Il siero grazie alla sua formulazione concentrata risulta molto efficace nel ridurre istantaneamente le sensazioni di disagio delle pelli irritate. Costo del trattamento 73,70