Sei sulla pagina 1di 17

Dichiarazione dei Principi e Piattaforma di Forza Evasori

Preambolo
Forza Evasori un partito politico a partecipazione elettorale caratterizzantesi per un'agenda ed identit libertarian, in ragione di ci si dedica alla costante difesa dei principi libertari di libert per tutti. La nostra visione tesa a promuovere la possibilit che gli individui possano seguire i loro sogni, aspirazioni ed interessi al fine di conseguire liberamente la felicit personale senza interferenza ad opera del governo o di qualsiasi altro soggetto autoritario e coercitivo. Come libertari, auspichiamo un mondo libero, un mondo in cui tutti gli individui siano sovrani ed esercitino un dominio esclusivo sulla propria vita e nessuno sia costretto a sacrificare i suoi valori e la propria vita per il bene degli altri. Noi riteniamo che tutti gli individui abbiano il diritto a vivere in qualsiasi modo loro essi preferiscano, purch non interferiscano mediante la coercizione sulle altrui differenti scelte soggettive intraprese. Noi crediamo che il rispetto dei diritti naturali della persona sia il presupposto essenziale per un mondo libero, e che la forza e la frode debbano essere bandite dalle relazioni umane, e che solo attraverso la libert possano affermarsi la pace e la prosperit. Di conseguenza sosteniamo il divieto all'uso illegittimo della forza fisica contro gli altri, ci opponiamo a tutti i tentativi da parte dello Stato e suoi organi di ridurre la libert di parola e di stampa con la censura; siamo contrari a qualsiasi interferenza del governo sulla propriet privata. Dal momento che i governi, non dovrebbe violare i diritti individuali, ci opponiamo a ogni ingerenza da parte del governo in materia di rapporti volontari e contrattuali tra gli individui. I libertari desiderano che tutti i membri della societ abbiano abbondanti opportunit per raggiungere il successo economico. Un mercato libero e competitivo alloca spontaneamente le risorse nel modo pi moralmente idoneo; ogni persona ha il diritto di offrire prodotti e servizi ad altri in esso. Il ruolo appropriato del governo in campo economico quello di proteggere i diritti naturali inalienabili degli individui, fornendo un quadro giuridico in cui sia tutelato il commercio e lo scambio su base volontaria e pacifica. Tutti gli sforzi da parte del governo di ridistribuire la ricchezza o controllare e gestire il commercio sono impropri ad una societ libera. Forza Evasori denuncia l'attuale situazione di sfruttamento e schiavizzazione fiscale dei contribuenti

Dichiarazione e Piattaforma

2 di 17

e produttori di ricchezza italiani da parte dello Stato italiano e ad opera di una classe politicaistituzionale di parassiti. I contenuti espressi dal Partito Forza Evasori e dai suoi componenti che si impegnano ad aderire ad esso, devono essere coerenti con i principi del libertarianism, proponendoli e comunicandoli in modo appropriato nella loro divulgazione, identit ed immagine politica, economica e culturale in ogni occasione. Forza Evasori si distingue dagli altri partiti in quanto esula dal compromesso e dalla tradizionale dicotomia destra-sinistra dello spettro politico italiano, per tal motivo il Partito non si allea con altri partiti politici elettorali italiani, e non accetta n sostiene candidati che non siano attivamente ed esclusivamente impegnati con Forza Evasori nell'ambito elettorale. Analogamente non accetta n sostiene programmi o proposte politiche che non siano parte integrante dell'agenda e della Piattaforma di Forza Evasori.

Principi
Forza Evasori riconosce, promuove e difende la libert intesa come diritti naturali individuali di vita, propriet e libert di scelta responsabile nel rispetto del principio di non-aggressione. Tale libert individuale si basa su principi morali e razionali e non sulla base del rapporto costi-benefici di efficienza. proibito l'uso della coercizione e dell'uso della forza fisica a scopo violento ed aggressivo sulla propriet privata e in ogni interazione umana tra gruppi ed individui. Gli individui hanno possibilit di autodifesa personale, tutelando i loro diritti naturali personali in forma responsabile e proporzionata alla minaccia. Ciascun individuo proprietario e sovrano della sua vita, del proprio corpo e della propria ricchezza conseguita senza frode, furto e coercizione. Nessun individuo ha l'obbligo di sacrificare s stesso e la propria propriet per il prossimo ove questo vada contro la sua libert, volont e principi personali. Ogni individuo ha il diritto di cercare la propria felicit e quella dei suoi cari, assumendosi la responsabilit delle proprie azioni. Le interazioni individuali in tutti gli ambiti della vita sociale sono volontarie, pacifiche, contrattuali e responsabili. L'unico sistema economico garante di prosperit e rispettoso dei diritti naturali degli individui il libero mercato e il capitalismo avente tali caratteristiche di laissez faire.
Dichiarazione e Piattaforma

3 di 17

La libert indivisibile in tutti i suoi aspetti, non pu esistere libert individuale senza la premessa di una piena libert economica da parte del singolo.

Libert responsabilit individuale e personale delle proprie azioni compiute quali conseguenze delle proprie scelte su s stessi e nella societ rispetto al prossimo.

Libert tolleranza di scelte, idee espresse ed azioni compiute dagli individui per s stessi e nella societ, fintanto che non costituiscano un'aggressione e un abusivo limite coercitivo alla libert e i diritti naturali del prossimo.

La libert, intesa come assenza di costrizione, un diritto naturale dell'individuo, che nessuno (organismo pubblico o privato) deve minacciare.

La libert affinch sia effettiva, necessita di eliminare e/o ridurre ai minimi termini lo Stato, i politici e le burocrazie nella vita quotidiana, riconoscendo la dignit di tutte le persone che lavorano veramente, producendo i propri beni e risorse.

Tali principi sono la premessa dai quali derivano la Piattaforma del Partito e l'agenda programmatica con la quale Forza Evasori si presenta alle elezioni, quali proposte politiche finalizzate rispettivamente a definire e realizzare un Paese pi prospero e libero. Tutte le riforme promosse da Forza Evasori e dai suoi membri devono rigorosamente e coerentemente diminuire il potere dello Stato senza compromessi o essere in contraddizione con il principio di non-aggressione e con l'obiettivo di una societ del diritto naturale fondata sul libero mercato, l'unico sistema sociale compatibile con la tutela dei diritti individuali.

Dichiarazione e Piattaforma

4 di 17

La Piattaforma di Forza Evasori


Nelle pagine che seguono abbiamo esposto la nostra Piattaforma alla quale faranno riferimento le nostre proposte politiche, quali conseguenze dei nostri principi. Qualsiasi altra proposta, tema, argomento, non qua contemplato favorevolmente o negativamente non deve essere interpretata come un automatico giudizio di merito in suo favore da parte del Partito.

Politiche
Telecomunicazioni Forza Evasori sostiene la massima estensione del diritto alla libert di parola, la piena libert di espressione e la libert delle reti opponendosi alla censura governativa, a regolamentazioni o controllo da parte dello Stato ed altri enti sovranazionali dei massmedia, della stampa, del web e della relativa tecnologia. Forza Evasori sostiene l'abolizione dell'ordine dei giornalisti e la fine del finanziamento pubblico ai quotidiani e all'editoria. Forza Evasori sostiene la liberalizzazione e privatizzazione delle attuali frequenze radiotelevisive attualmente detenute dallo Stato; conseguentemente siamo contrari e per l'abolizione del pagamento del canone radio-televisivo di Stato. Privacy Forza Evasori si oppone all'uso delle intercettazioni giudiziarie. Forza Evasori favorevole all'abolizione della carta d'identit. Forza Evasori favorevole ad un rafforzamento della privacy in primo luogo nei confronti dello Stato e del suo fisco. Diritti individuali Forza Evasori si impegna a difendere, tutelare e promuovere il diritto alla libert di parola, espressione e stampa; opponendosi a sue limitazioni (censura o controllo) ad opera del Governo.
Dichiarazione e Piattaforma

5 di 17

Forza Evasori si impegna a difendere e tutelare la propriet privata, opponendosi a qualsiasi interferenza del Governo su di essa (come confische, nazionalizzazioni), supportando leggi di diritto contro il furto e la frode.

Forza Evasori si impegna a difendere, tutelare e promuovere il rispetto della vita degli individui attraverso il principio di non-aggressione.

Forza Evasori si impegna a difendere, tutelare e promuovere i diritti individuali opponendosi a qualsiasi violazione ed interferenza del Governo, di terzi individui o gruppi nelle libere e volontarie relazioni contrattuali tra individui.

Forza Evasori si impegna a difendere, tutelare e promuovere la separazione tra Stato e Chiese confessionali.

Forza Evasori riconosce che tutte le persone nascono con alcuni diritti naturali inalienabili. Noi rifiutiamo l'idea che il diritto naturale possa mai divenire un obbligo impositivo per gli altri quale sua realizzazione. Il governo non dovrebbe negare i diritti naturali di ogni individuo sulla base del sesso, della ricchezza, dell'etnia, della religione, dell'et, della nazionalit, delle abitudini personali, delle preferenze politiche o delle tendenze sessuali.

Libert individuali Forza Evasori ritiene che gli individui debbano essere liberi di compiere le loro scelte e accettarne le conseguenze relative. Il nostro supporto alle libert individuali non significa che necessariamente approviamo o disapproviamo, come partito e come membri, le possibili scelte compiute dagli individui in relazione a tali libert naturali. Forza Evasori favorevole al diritto dell'individuo di difendere la vita, la libert o la propriet di se stessi e della propria famiglia, contro il furto, la frode, e la violazione perpetrata da altri individui, gruppi o governi. Forza Evasori si impegna a difendere la separazione tra potere d'ambito secolare e quello di ambito religioso. Difende la libert di espressione religiosa laddove essa non sia finalizzata a violare i diritti naturali degli individui. Siamo contrari ad interventismi del Governo a sostegno o in opposizione verso determinati gruppi religiosi o minoranze etniche. Siamo contrari ad interazioni tra Governo e religione tese a conseguire particolari favoritismi a determinati gruppi religiosi o confessionali rispetto ad altri, o ad azioni del governo che siano discriminatorie verso qualsiasi religione.
Dichiarazione e Piattaforma

6 di 17

L'orientamento sessuale, le preferenze di genere, l'identit sessuale non devono avere un impatto discriminatorio lesivo dei diritti naturali degli individui da parte del Governo nell'ambito dei rapporti di coppia, della custodia dei figli, nell'adozione, nell'immigrazione e leggi relative alla partecipazione alla vita pubblica. Il Governo non ha l'autorit per definire, stabilire o impedire relazioni personali tra individui adulti e consenzienti; quest'ultimi sono liberi di scegliere il loro personale orientamento sessuale e di definirlo in ambito di coppia legalmente mediante la stipula di un contratto privato avente valore davanti alla legge.

Forza Evasori non promuove n si oppone attivamente al diritto della donna di poter eventualmente abortire; l'aborto una scelta individuale di coscienza che spetta al singolo o alla coppia, esso deve trovare nel libero mercato eventuali soluzioni rispondenti a tale questione, come tale il governo e le istituzioni non dovrebbero n favorire n intervenire su tale tema.

Forza Evasori non promuove n si oppone attivamente alla fecondazione assistita; tale pratica una scelta individuale di coscienza che spetta alla coppia, essa deve trovare nel libero mercato eventuali soluzioni rispondenti a tale questione, come tale il governo e le istituzioni non dovrebbero n favorire n intervenire su tale tema.

Forza Evasori non promuove n si oppone attivamente all'eutanasia; tale pratica una scelta individuale di coscienza che spetta al singolo individuo e a chi ha raccolto documentazioni attestanti la volont del paziente in tal senso, essa deve trovare nel libero mercato eventuali soluzioni rispondenti a tale questione, come tale il governo e le istituzioni non dovrebbero n favorire, n intervenire su tale tema.

Forza Evasori si oppone al proibizionismo su droga, alcol, fumo pur non promuovendone un loro consumo. Per quanto riguarda il tema delle droghe, reputa che vada decriminalizzato il loro possesso con conseguente depenalizzazione dei reati connessi, lasciando alla scelta individuale di coscienza del singolo la responsabilit circa il loro uso (tenendo presente che il partito sostiene pene severe ove eventuali comportamenti irresponsabili derivanti dal loro consumo arrechino danni o comportino effettivi pericoli a propriet ed individui terzi). Per quanto riguarda il consumo e l'eventuale disintossicazione soluzioni rispondenti devono essere trovate nel libero mercato e in associazioni volontarie d'assistenza senza alcun aggravio welfarista a carico del contribuente; ne consegue che il governo e le istituzioni non dovrebbero n favorire, n regolamentarne la materia.

Forza Evasori si impegna a difendere e promuovere il possesso individuale delle armi e un


Dichiarazione e Piattaforma

7 di 17

loro uso responsabile e proporzionato in rapporto alla minaccia. L'unico uso legittimo della forza in difesa dei diritti individuali di vita, libert e propriet acquisite giustamente contro un'aggressione. Forza Evasori supporta e promuove il diritto individuale di tenere e portare armi, dunque favorevole ad una semplificazione dei requisiti relativi all'acquisto e possesso di armi da fuoco da parte dei cittadini italiani, ad esclusivo uso difensivo. Forza Evasori si oppone a tutte le leggi a qualsiasi livello di governo che richiedano la registrazione, il bando o limitino la propriet, la fabbricazione e la vendita di armi da fuoco o munizioni. Economia Forza Evasori contro la regolamentazione del libero commercio essendo favorevole alla sua deregolamentazione. La libert economica richiede il movimento senza restrizione di individui, merci e capitali tra le nazioni. Forza Evasori fa riferimento esclusivamente ai principi e fondamenti teorici ed economici della Scuola Austriaca d'Economia. Sosteniamo la fine delle politiche monetarie inflazionistiche ad opera dei soggetti giuridici di diritto pubblico monopolisti. Forza Evasori propone la riduzione del debito pubblico vendendo le propriet dello Stato (immobili e societ). Forza Evasori propone la riduzione e licenziamento dei dipendenti pubblici. Tutti coloro che smetteranno di lavorare per lo Stato (ente pubblico in genere), potranno reinserirsi nel mercato del lavoro usufruendo di notevoli agevolazioni fiscali. Forza Evasori propone l'abolizione dei diritti acquisiti di derivazione pubblica concernenti pensioni, rendite, privilegi, vitalizi o altro. Forza Evasori propone il ricalcolo delle pensioni pubbliche con introduzione del minimo vitale. Forza Evasori propone la ristrutturazione del debito pubblico nazionale. Forza Evasori propone il divieto assoluto per gli enti pubblici di qualsiasi grado di contrarre nuovo debito pubblico. Forza Evasori propone l'abolizione del ruolo dellente pubblico. La sovranit monetaria spetta ed appartiene direttamente al libero mercato senza alcuna
Dichiarazione e Piattaforma

8 di 17

intermediazione istituzionale. Le persone che esercitano lo scambio volontario devono essere libere di usare come denaro qualsiasi merce o bene in comune accordo. Allo Stato fatto totale divieto di interferire nel sistema monetario. Forza Evasori favorevole al libero mercato bancario, con la libera concorrenza tra le banche e le istituzioni di deposito. I diritti di propriet sul denaro devono godere della massima tutela e protezione. Allo Stato fatto totale divieto di interferire nel sistema bancario. Forza Evasori un partito che critica l'euro e la presenza di una politica economica monetaria comune europea rappresentata e diretta dalla Banca centrale europea. Forza Evasori promuove e sostiene un ritorno al gold standard e un sistema bancario libero denazionalizzato. Forza Evasori a favore del capitalismo di libero mercato, sostiene la liberalizzazione del mercato e la sua deregolamentazione, supporta la privatizzazione dei settori pubblici detenuti dallo Stato. Forza Evasori contro lo statalismo e il protezionismo, respinge le economie miste private e pubbliche, contro il comunismo marxista, la programmazione economica fascista (corporativismo) e gli interventi socialisti keynesiani-monetaristi in economia da parte dello Stato (capitalismo di Stato) e della politica. Ci opponiamo ai sussidi governativi alle imprese o al lavoro, o a qualsiasi altro interesse particolare. Le industrie private dovrebbero essere disciplinate dal libero mercato. Forza Evasori ritiene che il lavoro non pu essere considerato n come un diritto n un dovere, ma solo come libera scelta dell'individuo, e come tale, il lavoro non dovrebbe essere soggetto a contratti collettivi o limitato dalle norme. Il contratto collettivo considerato dal partito come incostituzionale. Un datore di lavoro dovrebbe avere il diritto di riconoscere o non riconoscere un sindacato. Ci opponiamo all'interferenza governativa nella contrattazione, quale l'arbitrato obbligatorio o l'imposizione di un obbligo a contrattare. Forza Evasori a favore della soppressione degli ordini professionali di Stato, pur non essendo contrario ad ordini professionali privati, quale loro formazione spontanea priva di sussidi pubblici. L'adesione ad un ordine professionale non deve essere imposta per legge. Forza Evasori difende il diritto dei singoli a formare societ, cooperative e altri tipi di aziende sulla base dell'associazione di volontariato. Riconosciamo il diritto delle persone
Dichiarazione e Piattaforma

9 di 17

libere di associarsi o non associarsi a scopo lavorativo. Forza Evasori si oppone a tutti i controlli sui salari, prezzi, rendite, profitti, della produzione, e tassi di interesse. Sosteniamo l'abrogazione di tutte le leggi che vietano o limitano la pubblicit dei prezzi, prodotti o servizi. Difesa La visione di Forza Evasori favorevole ad una politica estera internazionale dell'Italia di non-intervento, di non-aggressione e neutralit. Il partito contrario ad ogni forma di guerra, violenza, conflitto internazionali o intervento su suolo straniero da parte delle truppe italiane indipendentemente dal mandato ricevuto, in linea con l'assioma di non aggressione rothbardiano. Forza Evasori sostiene il mantenimento di una forza militare nazionale sufficiente a difendere l'Italia dalle aggressioni esterne. Ci opponiamo a qualsiasi forma di servizio nazionale obbligatorio. Forza Evasori contrario ad ogni aumento della spesa militare e al rafforzamento negli armamenti bellici, salvo eccezioni a scopo difensivo da parte dello Stato italiano, anche all'interno della NATO. Forza Evasori considera la NATO una struttura militare non pi necessaria, operante al di fuori del contesto delle operazioni difensive e con un mandato difforme dall'ambito difensivo originario. La permanenza dell'Italia all'interno dell'Alleanza Atlantica vincolata al rispetto da parte di quest'ultima di una politica strettamente di difesa della sola area euroatlantica. L'Italia deve evitare alleanze vincolanti, abbandonando i suoi propositi di agire come poliziotto nel mondo in accordo agli altri Paesi suoi alleati. Politica estera La politica estera italiana dovrebbe sottolineare l'aspetto neutralista, pacifico e difensivo, evitando coinvolgimenti in teatri stranieri. Forza Evasori intende terminare l'attuale politica di aiuti economici ai Paesi esteri. Forza Evasori un partito euro-scettico, contrario al processo di accentramento Forza Evasori favorevole all'eliminazione delle accise sulla benzina e altri carburanti.

Dichiarazione e Piattaforma

10 di 17

sovranazionale delle deleghe e poteri all'Unione Europea, alla Commissione europea e agli altri organi comunitari. La permanenza dell'Italia all'interno dell'Unione Europea vincolata al rispetto da parte di quest'ultima di una visione decentrata e di libero mercato rispettosa della sovranit nazionale. Forza Evasori non riconosce la legalit e la legittimit del WTO, del FMI, e della Banca mondiale, in quanto organizzazioni stataliste in contrasto con i principi di non-interferenza politica dei governi e Stati in una economia di libero mercato. Forza Evasori non riconosce la legalit e la legittimit delle Nazioni Unite, in quanto organizzazione di Stati. La permanenza dell'Italia all'interno delle Nazioni Unite vincolata alla sua neutralit, e al rispetto e riconoscimento da parte di queste del diritto d'autodeterminazione dei popoli presenti in Italia. Forza Evasori compatibilmente ai propri principi e programmi, sostiene e promuove le istanze nonviolente degli autentici movimenti territoriali separatisti e indipendentisti e il loro diritto di libera autodeterminazione dei popoli, in un quadro di autonomia politica regionale (anche secessionista) all'interno di una apertura libera di scambi tra regioni. Forza Evasori favorevole al libero scambio e all'interscambio commerciale a livello internazionale tra privati di diverse nazionalit. Riconosciamo il diritto di tutte le persone a resistere alla tirannia e difendere se stessi e i loro diritti. Condanniamo l'uso della forza, e in particolare l'uso del terrorismo contro gli innocenti, indipendentemente dalla causa e dal fatto che tali atti siano commessi da governi o da gruppi politici o rivoluzionari. Educazione e Ricerca Forza Evasori contro il finanziamento pubblico delle scuole confessionali e ad attivit educative private. Forza Evasori riconosce ai genitori la responsabilit d'educare i figli, cos come determinare l'educazione dei propri figli, senza interferenze da parte del governo. I genitori devono avere il controllo e la responsabilit di tutti i fondi spesi per l'educazione dei loro figli. Forza Evasori favorevole al homeschooling e alla libert d'insegnamento e di scelta scolastica dei singoli e delle famiglie. Forza Evasori contrario alla centralizzazione dei programmi educativi ad opera del
Dichiarazione e Piattaforma

11 di 17

Ministero della Pubblica Istruzione, dell'Universit e Ricerca. A tal riguardo, si propone l'abolizione del Ministero della Pubblica Istruzione dell'Universit e Ricerca e di ogni programma scolastico nazionale. I programmi educativi a livello pubblico e privato dovranno essere stabiliti e concordati dalle singole strutture educative in accordo con gli enti locali. Liberalizzazione dellofferta educativa con conseguente apertura del mercato a imprese che vogliano investire nel settore; Forza Evasori propone l'abolizione del valore legale del titolo di studio. Abolizione del Ministero dei Beni Culturali e relative sovrintendenze archeologiche ed artistiche, apertura al libero mercato e al ruolo dei privati nella tutela, finanziamento, gestione e valorizzazione dei beni ed attivit culturali. Forza Evasori contrario al finanziamento pubblico della ricerca, invece favorevole alla libert di ricerca scientifica e al suo finanziamento esclusivo da parte dei privati, nel rispetto dei diritti umani naturali. Energia ed Ambiente Apertura e liberalizzazione concorrenziale del mercato dell'energia con conseguente vendita sul mercato a privati delle quote pubbliche delle aziende di Stato e municipalizzate in tale settore. Forza Evasori favorevole alla privatizzazione delle reti nazionali. Forza Evasori si oppone al finanziamento pubblico da parte del governo di qualunque fonte energetica. Forza Evasori si oppone ad ogni controllo governativo dei prezzi dell'energia e sua produzione. Forza Evasori non pregiudizialmente contrario al ritorno del nucleare, purch gestito per scopi civili e finanziato dai privati. Forza Evasori ritiene che i diritti di propriet privata forniscano la massima protezione e tutela possibile per l'ambiente. La tutela dell'ambiente richiede dunque una chiara definizione e applicazione dei diritti individuali proprietari su risorse come la terra, l'acqua, l'aria e la fauna selvatica. Forza Evasori favorevole alla libert di scelta dei produttori e dei consumatori sui beni
Dichiarazione e Piattaforma

12 di 17

alimentari. Sanit Forza Evasori favorevole alla creazione di un modello di assistenza sanitaria privata, attraverso un libero sistema sanitario della salute e delle cure. Riconosciamo la libert degli individui di determinare sul libero mercato il tipo di assistenza che vogliono, la libert di cura e le medicine e i trattamenti a cui ricorrere, compresi i trattamenti di fine vita. Forza Evasori contrario a forme di finanziamento pubblico di attivit medico-sanitarie private. Immigrazione Forza Evasori favorevole alla libera circolazione delle persone sul territorio italiano. Forza Evasori contrario a forme di incentivazione e finanziamento pubblico welfaristico dell'immigrazione e degli immigrati in Italia. Forza Evasori ritiene che il libero mercato debba stabilire la domanda di lavoratori stranieri presenti o attivi in Italia. Forza Evasori ritiene che i flussi migratori vadano regolati mediante il rispetto dei diritti naturali acquisiti dagli individui residenti. Forza Evasori riconosce lo status internazionale di rifugiati politici solo a coloro i quali siano in grado di dimostrare l'effettiva fondatezza di tale loro domanda. Forza Evasori favorevole all'immigrazione legale. Forza Evasori sostiene il controllo in entrata nel nostro paese di cittadini stranieri che rappresentino una minaccia credibile per la sicurezza, la salute o la propriet. Giustizia Forza Evasori favorevole alla separazione delle carriere tra pubblici ministeri e giudici. Forza Evasori favorevole all'abolizione dell'obbligatoriet dell'azione penale. Forza Evasori favorevole alla responsabilit civile e penale dei magistrati.
Dichiarazione e Piattaforma

Forza Evasori non supporta alcuna teoria inerente il riscaldamento globale antropogenico.

13 di 17

Riforma del Codice penale e del Codice civile al fine di proteggere i diritti naturali di vita, propriet e libert. Abrogazione di tutte le leggi contrarie ai diritti naturali.

Le leggi penali devono duramente sanzionare la violazione dei diritti naturali attraverso la frode e il furto o deliberate azioni che pongano rischi ad essi. Supportiamo forme di compensazione economiche proporzionate alle vittime o ai loro parenti, in caso di sentenze definitive sancenti la colpevolezza dell'imputato. Siamo favorevoli a un giusto processo in tempi certi tutelante la presunzione di innocenza dell'imputato sino alla sentenza definitiva.

Forza Evasori promuove il rafforzamento della funzione del giudice di pace e l'introduzione dell'arbitrato giuridico.

Forza Evasori difende l'Habeas Corpus dei detenuti. Tutte le leggi riguardanti rapporti tra adulti consenzienti senza vittime saranno abrogate. Tutte le persone attualmente in carcere per "crimini senza vittime saranno immediatamente rilasciate; in tal modo la giustizia potr occuparsi di crimini reali come lo stupro, la rapina, l'omicidio, la frode, il furto giudicandole e sanzionandoli con pene proporzionate senza uso di violenza.

Decentramento amministrativo Verr introdotto nella Costituzione italiana il diritto allautodeterminazione e luso dello strumento referendario per esercitare tale diritto. Introduzione dei referendum popolari legislativi di tipo propositivo privi di quorum a livello nazionale e locale anche in ambito economico. Riforme costituzionali dell'ordinamento dello Stato Forza Evasori ritiene che gli italiani dovrebbero essere liberi di gestire la loro vita personale, anzich avere un governo che domina la loro vita con tasse e regolamenti. Il governo dovrebbe esistere solo per fornire un quadro di riferimento che difenda i diritti individuali. Noi crediamo che l'Italia abbia bisogno di una forte riduzione del potere e delle competenze oggi in mano allo Stato e al suo governo. Forza Evasori propone che la vigente Costituzione italiana venga riscritta ed adeguata al diritto naturale di uno Stato liberale classico tale da riconoscere i diritti inalienabili di vita, di libert, di propriet privata e la ricerca della felicit, limitando il potere e l'operato dello
Dichiarazione e Piattaforma

14 di 17

Stato e dei suoi poteri ad ogni livello. Abolizione di ogni rapporto costituzionalizzato e concordatario fra le religioni e lo Stato con azzeramento di ogni tipo di sussidio e/o agevolazione pubbliche ad esse. Riduzione dei membri del Parlamento a 126 parlamentari (114 eletti in Italia +12 nelle circoscrizioni estere) e 40 senatori (2 per Regione). Abolizione della carica di Senatori a vita. Periodica ridefinizione dei collegi elettorali della Camera in funzione all'ultimo censimento. Forza Evasori proporr il disegno di legge costituzionale sul pareggio di bilancio in Costituzione, specificando che il governo debba far quadrare i propri conti pubblici senza aumentare le tasse e la spesa pubblica, ma esclusivamente usando le sue entrate reali, tagliando le spese inutili. Forza Evasori proporr il disegno di legge costituzionale affermante che: ogni volta che una qualsiasi forma di governo tende a negare la libert individuale, diritto del popolo modificare, abolire o secedere da tale governo al fine proteggere la sua libert. Forza Evasori si oppone ai rimborsi pubblici elettorali e al finanziamento pubblico dei partiti; promuovendo la loro abolizione di finanziamento e rimborso, tutti i partiti devono essere in grado di trovare finanziamenti tra i privati attraverso donazioni per esercitare le loro attivit. Fisco Forza Evasori vuole una societ che si allontani dalla tassazione coercitiva verso un sistema di diritti per i servizi. Vogliamo che gli italiani paghino solo per i servizi utilizzati e accettati. A tal scopo, proponiamo una flat tax al 10% sia per le persone fisiche che per quelle giuridiche. Il 7% verr versato ai Comuni, il 2% andr alla Regione (o Provincia), l'1% andr allo Stato. Gli enti locali potranno riorganizzarsi e ripartire gli introiti come meglio credono. Chi guadagna meno di 10.000 euro lanno non pagher imposte sul reddito. Tassa indiretta sul valore aggiunto (IVA) al 5% su tutti i prodotti e servizi (pubblici e privati). Il 3% verr versato ai Comuni, il restante 2% ripartito a met fra Regione (Provincia) e Stato. Semplificazione del sistema fiscale e burocratico in modo da permettere a chiunque di poter gestire la propria contabilit senza la necessit di ricorrere, obtorto collo, ad un
Dichiarazione e Piattaforma

15 di 17

commercialista. Per calcolare il reddito: Entrate meno Uscite (tutte), sulla rimanenza si paga la percentuale prevista dalla tassa piatta; Forza Evasore intende abolire ogni imposta indiretta afferente carte bollate, timbri e stampiglie varie. Nessuna patrimoniale ammissibile sulla prima casa. Introduzione del principio che divide il potere di spendere da quello di tassare. Ogni proposta fiscale potr essere proposta dai diversi di livelli di potere, ma solo i cittadini con referendum (senza quorum) decideranno se la gabella va applicata. Condono tombale, grazie al quale solo aderendovi, le persone fisiche e giuridiche acquisiscono il diritto ad accedere al nuovo sistema fiscale. Tutti gli introiti saranno utilizzati per abbattere il debito pubblico. Abolizione del sostituto dimposta. Forza Evasori contro il controllo dei prezzi, contro le assicurazioni coercitive e le quote di produzione. Trasporti Forza Evasori favorevole all'apertura concorrenziale del mercato dei trasporti, propone la privatizzazione e cessione di quote al mercato delle aziende pubbliche municipalizzate e di Stato. Forza Evasori contrario al finanziamento pubblico e all'incentivazione del mercato dei trasporti. Welfare Forza Evasori contrario al Welfare State pubblico italiano e alla redistribuzione coatta della ricchezza. favorevole a forme di assistenza privata, mediante il volontariato e le donazioni caritatevoli e filantropiche. Forza Evasori intende abolire gradualmente tutti i sussidi pubblici, partendo da quelli alle aziende e alle associazioni di volontariato. Forza Evasori si oppone alla politica giuspositiva delle quote, delle affirmative action siano esse relative al credo, al genere sessuale o all'etnia.
Dichiarazione e Piattaforma

16 di 17

Forza Evasori favorevole allo sviluppo libero e spontaneo sul mercato di enti ed organizzazioni private d'assistenza.

Forza Evasori ritiene che sulla previdenza la responsabilit sia del singolo, non del governo. Il partito promuove la transizione verso un sistema previdenziale privato volontario e a capitalizzazione.

Dichiarazione e Piattaforma

17 di 17