Sei sulla pagina 1di 7

Breveguidaalladescrizionedeisuoli La prima operazione da eseguire (oltre alla localizzazione del punto di stazione) quella di descriveresommariamentelarealeincuisitrovailsuoloinesame.Generalmentesiesaminauna piccolasuperficie(ca.100mq)attornoalpuntodesignato.

puntodesignato.Allinternodiquestaareasiconsigliadi definire,sepossibile: luso del suolo: descrivere i tipi di colture agrarie presenti, i boschi, i prati, la vegetazione spontaneaecc. lapendenza:riportarelinclinazionedellareasucuistatoscavatoilprofilopedologicorispetto allorizzontale.Efondamentaleperlacomprensionedalcunicaratteridelsuolo. lesposizione:siesprimeingradisessagesimaliriferitialNemisuratiinsensoorario. laquota:riferitaall.m.m. lalitologiadelsubstrato:sommariadescrizione deitipidirocciapresenti,della lorostruttura (massiva,diaclasata,scistosa,stratificata,ecc.)edelladurezza. lageomorfologia:brevementedefinireladinamicaambientale,iltipodipaesaggio,gliagenti geomorficieleformepresenti. leformederosioniodaccumulo(deposizione): segnalareseneidintorniimmediatidellazona indagatasonopresentievidenzederosioniodaccumulazionidipartedisuolo(erosioneidrica, eolica,erosioniinmassa,frane,colate,ecc.). lapietrositsuperficiale:presenzadimassi,pietre,blocchi,ecc.Laquantitdipietrepresentisulla superficietotalestimatainbasealla% Assente0 Moltoscarsa0,010,3 Scarsa0,31 Comune13 Frequente315 Abbondante1550 Moltoabbondante5090 Affioramentodipietre>90 larocciosit:presenzadaffioramentinellareale. lavegetazione:icaratteridellavegetazionepossonoinfluiresullagenesiesullevoluzionediun suolo. Fattaquestaprimadescrizionechesipuancheriproporre(informamenoaccurata)peri depositiquaternari(vediinseguito),sipassaalladescrizionedellasuperficiedelsuolo.Questo aspettonondeveesseretralasciatopoich,generalmente,connessoconiprocessidiformazione delsuolooallattivitdelluomo(suoliantropiciocoltivati).Pertantosiconsigliadiosservaree annotarelapresenzadimicrorilieviodifessureedefflorescenzesaline. Sipassaquindiallaveraepropriadescrizionedelprofilopedologico.Ancheperquesta descrizionesiraccomandadiesaminarecaratterepercaratteredelprofilo. Profonditdegliorizzonti:illimiteinferiorediciascunorizzontedeveessereriportatoincmdal topdelsuolo.Illimitesuperioreautomaticamentedefinitodallasuperficiedelsuoloodailimiti degliorizzontisovrastanti. Limitedegliorizzonti:importantedefiniretipoeandamentodellimite.Unlimitepuessere. Abruptoseilpassaggioavvieneentro2,5cm.

Chiaro2,56.0cm. Graduale6,012,5cm. Diffusooltrei12,5cm. Landamentodellimitepurisultare: Lineare - se uniforme, orizzontale, senza ondulazioni. Ondulatoseleondulazionisonopilarghecheprofonde. Irregolareseleondulazionisonopiprofondechelarghe. Discontinuoselaparteinferioredellorizzontemancadicontinuitedfrequentemente interrotta. Condizionidumidit: sulterrenosipossonoeseguiresommariedistinzionitrasecco,umido, bagnatoesaturodacqua.Unsuoloseccopresentaalcuneproprietvariabiliconlagranulometria. Generalmentequestisuoliassumonocolorichiari,sonofriabili(suolisabbiosi)oinduritiefessurati. Unsuolobagnatocontieneacquaedpostosottounafaldaopocosopradiessa.Unsuoloumidosi definisceinbaseallassenzadellecaratteristichediseccoedibagnato.Unsuolosidefiniscesaturo dacquaquandolacquasgoccioladalcampionedisuoloquandoprelevatoofuoriescedallefacce verticalidellaffioramento. - Colore :proprietdellorizzontechedeveesseremisuratadopoaverinumidito,se necessario,ilsuolo.Ilcoloredeterminato perconfrontoconletavoledellaMunselSoilColor Charts.Questesonotavolecheriportanolevariecolorazionichepossonoassumereisuoli.Ilcolore vienedefinitodatrevariabili: tinta (hue), colore dominante nello spettro (R per rosso, YR per giallo-rosso o arancio, Y per giallo, preceduti da numeri che vanno dallo 0 a 10); luminosit(value),vienestimataconnumerichepartonodallo0(nero)a10(bianco); purezzadelcolore(chroma),vienestimataconnumerichevannodallo0(grigioneutro)a20. Ivaloridi hue,valueechromavannolettiquandolapellicoladumiditvisibilespariscedalla superficiedelcampioneodellorizzonte. Es.10R5/610Rilvaloredihue,5quellodivaluee6quellodichroma. Screziature: sono macchie di diversi colori, distinte dalle variazioni di colore determinate da aggregati,cavitdivermi,concrezioni,noduli...Lapresenzadiscreziaturerisultafondamentaleper ladefinizionedellagenesidelsuoloeperlesuecondizionidumidit.Sidescrivelabbondanza,le dimensioni,ilcontrastodicoloreeilimitidellescreziature. Tessitura:ladistribuzioneperclassidimensionalidelleparticelleelementaridelsuolo.Siusano generalmenteclassificazionitessituralileggermentediversedaquelleutilizzatedaisedimentologi.I termini principali sono sabbia, limo e argilla che rappresentano i vertici di un diagramma triangolare(Appendice1e2). Ledimensioni,laquantit,laformaelalitologiadellepietre(frammentidiroccia>2mmdi diametro)sonodescritteaparte.Perlatessituradeisuolivalgonoleconsiderazionieseguiteperi depositiquaternariingenerale. Laquantitdellepietre(classitessituralipigrosse>2mm)stimatainvolume.Comeriferimento siproponelaseguentescala: assenti <1% scarse 1%5% comuni 5%15% frequenti 15%35%

abbondanti35%70% molto>70% Ledimensionidellepietrevannocodificateseguendolaseguentescala: moltopiccole 26mm piccole6mm2cm medie26cm grandi620cm moltograndi2060cm massioltrei60cm Lalitologiadellepietredefinitainbaseallaloropetrografia. Struttura del suolo: definisce la forma, la dimensione e il grado di sviluppo delleventuale aggregazionedelleparticellediunsuoloinunitstrutturaliprimarieeladistribuzionespazialedi questeunit. A)Formaedimensionedegliaggregati(Appendice3): lamellare prismatica poliedricaangolare poliedricasubangolare granulare B)Gradodidistinguibilitdegliaggregati.Edefinitoincampagnasullabasedeiseguentitermini. Privodaggregazione:quandononcaggregazioneosservabile.Asuavoltasidividein: Incoerenti:suoliche,sesmossi,siseparanoinparticelleelementari; Massivi: suoli che, se smossi, si spezzano in masse che possono essere facilmente sbriciolabili. Aggregazionedebolmentesviluppata:quandogliaggregatisonopocoformati,nondistinguibili, debolmentecoerentiedosservabiliafatica. Aggregazione moderatamente sviluppata: quando gli aggregati sono ben formati e durevoli, evidentimanondistintinelsuoloindisturbato. -Aggregazione fortemente sviluppata: quando gli aggregati sono durevoli e ben evidenti nel suolo indisturbato. Possono essere separati in modo netto quando il suolo smosso. Fessure:sonogeneralmentedefinitenelladescrizionedelsuolo.Possonovariarestagionalmentee infunzionedelgradodiumiditdelsuolo.Comunementesiconsideraildisegno,labbondanzaeil gradodisviluppodellefessure.Perledimensionisiusaladicitura: moltosottile <1mmdilarghezza sottile 13 medie 35 larghe 510 moltolarghe>10 Pori:lamacroporositunacaratteristicapermanentenelsuolo(alcontrariodellefessure)enon deducibiledalladescrizionedellesuestrutture Attivitbiologica:annotareogniattivitdiviventi(animaliepiante)nelsuolocomeperesempio, presenzadiroditori,dilombrichidicoproliti,formicaiecc.

Radici:ladimensione,quantitenaturadelleradicideveesseredescritta. Figurepedogenetiche:sipresentanogeneralmentecomecristallidoriginepedogenetica(gessoe calcite),nodulieconcrezioni(carbonatodicalcio,diferromanganese),concrezionisoffici,inaltre paroleconcrezionichesidistinguono,machedifficilmentesonoseparatedallamatrice.

Appendice1 TESSITURA Per granulometria di un suolo si intende la distribuzione delle singole particelle minerali. Per convenzioneinternazionalelindaginegranulometricasieffettuaseparandoleparticelleinbaseal lorodiametro(lascalagranulometricaperilsuolo leggermentediversadaquellautilizzatain sedimentologia. Lafrazionedidiametrosuperioreai2mmcostituisceloscheletro,mentrequelladidiametro inferioreai2mmvienedenominataterrafine. Inbasealdiametrodellesueparticellelaterrafinevieneclassificatainciascunadelleseguenti componenti: sabbia(diametrodelleparticellecompresetra2mme0,05mm); limo(diametrodelleparticellecompresetra0,05mme0,002mm); argilla(diametrodelleparticelleinferioria0,002mm). Dalvalorepercentuale dellediversefrazionisidefiniscelatessituradiunsuoloutilizzandoil diagrammariportatoinfigura.

Itregrandigruppidiclassiditessiturariconosciutisonoalorovoltasuddivisiinclassialloro interno: 1.GruppodelleclassisabbioseInquestogruppocisonoisuoliincuilafrazionesabbiosa superioreal70%deltotale,elargillainferioreal15%;essocomprendeduespecificheclassi: sabbiosofrancoesabbioso. 2.GruppodelleclassiargillosePeresseredefinitoargillosounsuolodevecontenerepidel 40% di argilla; i nomi delle tre classi sono: argilloso, limoso argilloso e sabbioso argilloso;leultimedueclassipossonocontenererispettivamentepilimoosabbiacheargilla, maquestultimacondizionatuttaviainmododeterminantelepropriettessiturali. 3.GruppodelleclassifrancheEilgruppochecontieneilmaggiornumerodisuddivisioni. Idealmente un suolo franco dato dalla mescolanza, equilibrata, di sabbia, limo e argilla; conseguentemente, anche le propriet che condizionano luso del suolo, ad esempio la pesantezzaolaleggerezza,sonopresentiinproporzioniequilibrate.Lamaggiorpartedeisuoli diinteresseagricolosonoinqualchemodofranchi,ecunaclassetessituraledenominata, appunto,franca,chestainunaposizioneintermediafraletrecomponentigranulometriche sabbia, limo ed argilla. Tuttavia, sovente, una debole prevalenza di una delle tre frazioni richiedelusodiaggettivichemegliocompletanoedefinisconolaclassificazionetessiturale. Cos,unsuolofrancodovedominalasabbiavienechiamato francosabbioso;allostesso modopossiamoavereunsuolofrancolimoso,francolimosoargilloso,francosabbioso argilloso, franco argilloso. Anche la classe limosa, dominata dal limo, viene convenzionalmenteinseritafrailgruppodelleclassifranche. Appendice2 RICETTAPERLASTIMAAUTOPTICADELLATESSITURADEICAMPIONI Bagnareuncampionediterra(circa1cucchiaino)finoatrasformarloinunapastaomogenea Eliminareigranulidelloscheletro Stimarelasensazioneprevalente: SABBIA:abrasivit(sisentebeneacampionemoltobagnato) LIMO:saponosit;plasticomanonadesivo;quandosiasciuga similealtalcoenonaderisce (quasi)alledita ARGILLA:adesiviteplasticit;principalmentequandoilcampionesiasciuga;aderiscealleditain modopersistente 1)campioniincuilasensazioneprevalenteilgrattareosmerigliaredellesabbie: leditarestanopulite:sabbioso sporcaleditaepuesserelavoratoinunapallina,chepersirompefacilmente:sabbiosofranco debolmenteadesivo,siriesceaformareuncilindro,macortoespesso:francosabbioso adesivo,sipuformareuncilindro,lungoespesso:francosabbiosoargilloso moltoadesivoeplastico,aderiscealleditatantodarenderedifficileillavorareilcilindro: argillososabbioso 2)campioniincuilasensazioneprevalenteladesivitdellargilla:

moltoadesivoeplastico,asciugalentamente,sistaccamaledalledita;siformeuncilindrolungoe sottilechepuessere piegatoacerchio:argilloso moltoadesivoeplastico,assorbeacquacondifficolt;sipuformareuncilindrolungoesottile chepuesserepiegatoa cerchio:argillosolimoso adesivoeplastico;siformauncilindrochepuesserepiegatoadUmanonacerchio:franco argilloso 3)campioniincuilasensazioneprevalentelasaponositdellimo: moltoplastico,nonadesivo,siasciugafacilmenteesistaccabenedalledita:limoso plasticoepocoadesivo,siformaunapallinachepuesseremaneggiatasenzarompersi:franco limoso moltoplasticoeadesivo,sistaccaabbastanzafacilmentedalledita:francolimosoargilloso 4)campioniincuiletresensazionisopraelencatesiequivalgono: pocoadesivoeplastico,siformauncilindrolungoesottilechesirompesepiegatoadU:franco argilloso

Appendice3 Gliaggregatidisuolochecostituisconolastrutturapossonoavereformaedimensionidiverse. Tuttavia,lastrutturadiunsuoloriconducibileessenzialmenteaquattroforme: lamellare: laggregazione ricorda foglietti sovrapposti. La struttura lamellare generalmente ereditatadalmaterialerocciosodipartenza(adesempiosedimentilacustri). prismatica:gliaggregatisidispongononellorizzonteconunorientamentoverticaleetalestruttura comune soprattutto negli orizzonti profondi. Quando la parte superiore degli aggregati arrotondata,questotipoparticolaredistrutturaprismaticasidefiniscecolonnare. poliedrica:gliaggregatiricordanounblocco.Quandolefaccedelbloccosonobenidentificate,con spigolivivi,lastrutturadefinitapoliedricaangolarementre,sefacceespigolisonosmussati,gli aggregati sono chiamati poliedrici subangolari. Anche la struttura poliedrica comune negli orizzontiprofondi. granulare: gli aggregati ricordano delle sfere. Questo tipo di struttura tipica degli orizzonti superficialidimoltisuolicoltivatiedquellachegliagricoltoricercanodiottenereconle lavorazioni. Lastrutturageneralmentevariadaorizzonteaorizzontenellostessoprofilodisuolo. Neiclimiumidisiosservaspessounastrutturagranularenegliorizzontisuperficiali,seguitadauna strutturapoliedricanegliorizzontipiprofondi.Neiclimiaridi,invece,lastrutturadegliorizzonti profondigeneralmenteprismaticaocolonnare.Avolteilsuolononpresentaalcunastruttura.Si putrattaredisuoliscioltioincoerenti,ciocostituitidasabbiemoltogrosse,tenuteinsieme soltantodallatensionesuperficialedellacqua.Oppuresitrattadisuolitroppocompatti,definitia strutturamassiva,caratterizzatidacementicolloidalipocoefficaci.Questisispezzanoinmasse chepossonoesserefacilmentesbriciolate.