Sei sulla pagina 1di 8

Targhe ripetitrici

I complessi di veicoli devono essere muniti di targhe contenenti i dati di immatricolazione. Il veicolo trainante deve avere una targa anteriore e una posteriore, le cui caratteristiche variano a secondo dello Stato di immatricolazione. Il veicolo trainato (c.d. rimorchio) deve essere munito, posteriormente, della targa con i dati della propria immatricolazione e della targa con i dati di immatricolazione della motrice (c.d. targa ripetitrice). Il carrello-appendice1, date le sue particolari caratteristiche, non ha targa propria, quindi dovr essere munito della sola targa ripetitrice.

Il carrello-appendice ha particolari caratteristiche: non pu avere pi di due ruote; pu essere destinato al trasporto di bagagli, attrezzi e simili; si considera parte integrante del veicolo trainante, sulla cui carta di circolazione devono essere annotati il numero di telaio e le caratteristiche tecniche del carrello-appendice. La larghezza del carrello-

La targa ripetitrice ha particolari caratteristiche: fondo di colore giallo, caratteri di colore nero, una R di colore rosso di dimensione inferiore rispetto agli altri caratteri.
Targa ripetrice mod. A 2

Targa ripetrice mod. B 3


Da usarsi solamente se le caratteristiche costruttive del veicolo rendono impossibile linstallazione del mod.A.

Come le normali targhe, anche le targhe ripetitrici devono avere caratteristiche rifrangenti.4 La targa ripetrice pu essere autocostruita. Lunico vincolo la base rifrangente di colore giallo, che deve essere richiesta presso gli U.M.C.; una volta ottenuta, possibile comporla con i caratteri della targa da ripetere, rispettando le prescrizioni dimensionali dei caratteri previste dal Reg. Esecuzione C.d.S.

POSIZIONAMENTO DELLE TARGHE


Linstallazione della targa di immatricolazione posteriore di un veicolo deve rispettare le seguenti prescrizioni:5 Deve essere collocata in posizione centrale o spostata verso la met sinistra del veicolo; Il bordo sinistro della targa non pu oltrepassare il margine sinistro del veicolo.

appendice non deve comunque superare quella del veicolo trainante e l'altezza massima non deve essere superiore a 2,50 m. [art. 205 Reg. Esecuzione C.d.S.] 2 Figura III 4/l Art. 258 Reg. Esecuzione C.d.S. 3 Figura III 4/m Art. 258 Reg. Esecuzione C.d.S. 4 Art. 100/5 C.d.S. 5 Art. 259 Reg. Esecuzione C.d.S.

Le stesse prescrizioni valgono per linstallazione della targa ripetitrice. Esempi di installazione posteriore REGOLARE di targa ripetitrice

Esempi di installazione posteriore NON REGOLARE di targa ripetitrice

Nel caso dei rimorchi, la targa di immatricolazione deve essere invece posizionata nella parte posteriore in prossimit del margine destro.6
Targa di immatricolazione per rimorchi 7

6 7

Art. 259 Reg. Esecuzione C.d.S. Figura III 4/d Art. 258 Reg. Esecuzione C.d.S.

Esempi di installazione posteriore REGOLARE di targa di immatricolazione di rimorchio e targa ripetitrice

Nei rimorchi immatricolati prima del 01.10.1993, non reimmatricolati in data successiva, la targa di immatricolazione del rimorchio non collocata posteriormente, bens nella parte laterale destra del rimorchio stesso, come da norma del vecchio codice della strada. Esempi:

MODIFICHE CONTENUTE NELLA L. 120/2010


Con la L. 120/2010 stato eliminato lobbligo della targa ripetitrice per i rimorchi dotati di propria targa di immatricolazione installata nella parte posteriore (osservando le prescrizioni sopra descritte per la targa dei veicoli). Si tratter di un nuovo formato ancora in via di definizione. Nonostante la gi avvenuta modifica allinterno del testo del C.d.S.8, leffettiva entrata in vigore di tale norma stata subordinata allemanazione di un decreto da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti recante le caratteristiche delle nuove targhe
8

Nel comma 4 dellart. 100 stata infatti soppressa la parola rimorchi.

per rimorchi, per renderle conformi a quelle delle targhe di immatricolazione posteriori degli autoveicoli. La nuova norma sar pertanto applicabile solo ai rimorchi immatricolati dopo lemanazione del decreto, ovvero ai rimorchi per i quali verr richiesta una nuova immatricolazione.

Nellattesa del decreto, permane per tutti i complessi di veicoli lobbligo dellapposizione nella parte posteriore del rimorchio della targa ripetitrice.

La disposizione non si applica ai carrelli-appendice che dovranno continuare ad esporre la targa ripetitrice del veicolo che li traina.

COMPLESSI DI VEICOLI IN CIRCOLAZIONE INTERNAZIONALE


Nel caso di complesso veicolare in circolazione internazionale non serve la targa ripetitrice.

Un complesso veicolare si intende in circolazione internazionale se uno dei due veicoli che lo compone immatricolato in uno stato diverso rispetto allaltro veicolo. 9 Questa circostanza si verifica ad esempio nei seguenti casi: rimorchi e semirimorchi10 italiani agganciati a trattori stradali11 o motrici immatricolati in altro Paese; rimorchi e semirimorchi immatricolati in altro Paese agganciati a trattori stradali o motrici italiani. rimorchi e semirimorchi stranieri agganciati a trattori stradali o motrici immatricolati in altro Paese.

Ai sensi dellart. 1 della Convenzione di Vienna del 08.11.1968. Il semirimorchio un particolare tipo di rimorchio. A differenza del rimorchio, che scarica tutto il suo peso sui suoi assi, il semirimorchio scarica parte del proprio peso sui suoi stessi assi e parte sul veicolo che lo traina. 11 Il trattore stradale un veicolo adibito esclusivamente al traino di semirimorchi.
10

Un complesso veicolare in circolazione internazionale deve esporre nella parte posteriore del rimorchio o semirimorchio solamente la targa di immatricolazione del rimorchio o semirimorchio e il segno distintivo dello stato in cui esso immatricolato. 12

PRONTUARIO
Violazione Rimorchio regolarmente immatricolato sprovvisto di targa di immatricolazione Articolo 100/3 e 11 Sanzione pecuniaria 80,00 Note per loperatore di polizia stradale La presente violazione, in caso di mancanza per smarrimento o distruzione, pu concorrere con quella allart. 102/1e 6, qualora non sia stata fatta denuncia entro le 48 ore e/o non sia stata collocata una targa provvisoria. Sanzione accessoria Fermo amministrativo 3 mesi

Violazione Carrello-appendice senza targa ripetitrice Articolo 100/4 e 11 Sanzione pecuniaria 80,00 Sanzione accessoria Fermo amministrativo 3 mesi

Violazione Rimorchio senza targa ripetitrice


(se necessaria)

Articolo 100/4 e 11

Sanzione pecuniaria 80,00

Sanzione accessoria Fermo amministrativo 3 mesi

12

Art. 36 e 37 Convenzione di Vienna 08.11.1968 e Circolare Min. delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 93107 del 19.11.2010.

Violazione Targa non rifrangente Articolo 100/5 e 13 Sanzione pecuniaria 24,00 Sanzione accessoria Ritiro della targa Fermo amministrativo del veicolo Note per loperatore di polizia stradale La violazione si pu riferire sia alla targa di immatricolazione che alla targa ripetitrice, qualora non realizzata su apposita base rifrangente. La targa viene ritirata dopo che il veicolo stato portato nel luogo di custodia e inviata allU.M.C. del luogo dellaccertamento.

Violazione Targa collocata in maniera irregolare


(Non osservando le prescrizioni di cui allart. 259 Reg. Esecuzione C.d.S.)

Articolo 100/9 e 11

Sanzione pecuniaria 80,00

Sanzione accessoria Fermo amministrativo 3 mesi

Violazione Collocazione sul rimorchio di sigle distintive di paesi diversi da quella del paese di immatricolazione Articolo 100/10 e 13 Sanzione pecuniaria 24,00 Note per loperatore di polizia stradale Qualora tali sigle siano collocate sulla targa, le stesse dovranno essere rimosse. Se non prontamente rimovibili si procede al ritiro della targa con conseguente fermo del veicolo. Sanzione accessoria ---

Violazione Targa non leggibile


(esempi: ricoperta da fango o polvere, ammaccata a seguito di incidente, parzialmente nascosta da oggetto o nastro usati per il fissaggio della targa al veicolo, targa ripetitrice con caratteri pi piccoli di quelli previsti)

Articolo 102/7

Sanzione pecuniaria 39,00

Sanzione accessoria ---

Violazione Targa non leggibile (a causa di carico mal sistemato) Articolo 164/1 e 8 Sanzione pecuniaria Punti 80,00 3 Sanzione accessoria ---

Note per loperatore di polizia stradale La violazione prevede la decurtazione di 3 punti. La carta di circolazione e la patente di guida sono ritirate fino al corretto posizionamento del carico sul veicolo, tale da non occultare la targa.