Sei sulla pagina 1di 6

Concordanza dei tempi indicativi

|| La scala dei tempi a. Leggi questo testo e scrivi su ogni gradino della scala il verbo che si riferisce ad ogni giorno della settimana, come nell'esempio. Oggi sono molto contenta perch ieri mi ha telefonato Marco per dirmi che era tornato il giorno prima dal Senegal. Domani verr in ufficio e venerd sera mi far vedere le foto.

venerd

sono molto contenta

gioved

mercoled xnarted luned

b. Trasforma al passato il testo: attenzione perch cambiando il tempo "di partenza" cambiano anche tutti gli altri.

Mercoled scorso

ero molto contenta perch il giorno prima mi aveva telefonato

Marco per dirmi che Le ho viste e sono bellissime!

venerd
c.Adesso completa questa scala e molto confrontala con la precedente. contenta
ero

gioved

mercoled scorso

marted luned Che dimenticanza! Scegli il tempo giusto.

_______ __ _. JQ^jbfi^^) ./' -I

Qualche giorno fa il signor Giovanni ., 80 anni, pensionato, ha perso/perdeva un'occasione da 35 milioni di euro. Come? Da molto /jp^^^_ I tempo, serio e puntuale, ogni settimana giocava/aveva giocato al / / / lotto sempre gli stessi numeri e ha speso/spendeva un euro. Ma il / fffl I J 3 agosto scorso si dimenticava/si dimenticato di giocarli e quei / &

ljjUJJ[]JJ

I LJ

sono usciti/erano usciti. "Quel giorno mi ero dimenticato/mi dimenticavo di giocare... un vero peccato" ha '
numeri

/ / detto il pensionato con molta calma e sangue freddo. Quando il signor Giovanni ha saputo che aveva perso/ha perso l'occasione della sua vita, ha detto semplicemente che gli dispiaceva perch avrebbe potuto/potrebbe fare un po' di regali a parenti e nipotini. E poi ha aggiunto che eralera stato convinto che un giorno l'altro vincerebbe!avrebbe vinto. Il signor Giovanni, per, non si era arreso/si arrende: "Fra qualche settimana ricomincer/ricomincerebbe a giocare ancora e;f sempre gli stessi numeri. Forse ci sar stata/ci sar un'altra occasione!" (adattato dal Corriere della Sadf%

/4 --

01

HI Giro del mondo in... bicicletta

Completa il testo mettendo i verbi al modo e tempo giusti. Puoi scegliere tra presente, passato prossimo, trapassato prossimo, imperfetto e condizionale composto. I verbi sono in ordine. Due ragazzi francesi, Xavier e Isabelle Vayron, sono stati protagonisti di un viaggio molto speciale die durato due anni ed_________________ e finito in bicicletta. Pedalando pedalando i due ragazzi __________________cinque continenti. "Il nostro viaggio________________una missione precisa" racconta Isabelle - "_________________ registrare musiche locali tradizionali e collezionarle in un album. Ma la musica_____________solo un pretesto, in realt ci________________anche l'idea di incontrare gente, sentire voci, vedere volti, scoprire culture diverse dalla nostra. Molti ci avevano detto che__________________pazzi e che forse_______________male il conto dei chilometri da percorrere.! Invece, gi prima della partenza, noi ___________________ benissimo che ___ ________________________________________________________:| un'esperienza estremamente faticosa, ma che ci___________grandi emozioni. E infatti stato cos. Al ritorno in Francia, i due ragazzi hanno deciso di condividere il loro viaggio con tutti quelli che lo desiderano: basta visitare il sito

www.paris-

pekin.org per partecipare a ogni emozione e a ogni istante dell'incredibile avventura. (adattato da Annd):j, cominciare attraversare avere volere , essere piacere essere fare sapere essere dare
) Dal sogno alla realt a. Completa il testo con i verbi della lista. Anna Bastianon, 35 anni, un mese fa ha fatto quello che lei chiama "il grande salto": da segretaria a tassista. "Era un'idea che avevo in testa da quando ________________ bambina. Mio pap _____________________ il tassista e quando _____________ dal lavoro ________________. sempre storie divertenti sui suoi clienti. Poi non ci_____________pi e ________________ a lavorare in una grande azienda, dove __________________ per 15 anni. Un paio di anni fa ____________________ insoddisfatta del mio lavoro e non _________________ pi gli orari fissi dell'ufficio. In quel periodo mio padre_________________________. in pensione e cos io _________________la sua licenza e__________________le dimissioni dall'azienda. Ero sicura che la mia vita_________________________ in meglio: adesso _______________ molto pi serena e non

cambierei il mio lavoro per nulla al mondo."

faceva ho pensato ho inizialo ero mi'sentivo): i ; ; era :'^-[::,:-^0;11^'-sarebbe cambiata ho preso ditto raccontala sono rientrava sopportavo

ho

b.Coniuga i verbi al tempo corretto: puoi scegliere tra presente, imperfetto, passato prossimo, trapassato prossimo, futuro, condizionale composto. Ernestina Ruffo oggi ha 59 anni e all'et di 50 anni ha avuto il coraggio di rivoluzionare la sua vita. Ci racconta come andata. "Ho lavorato per molti anni in un'agenzia di pubblicit, poi a 40 anni

_________________[aprire) un mio studio di grafica. Ma gi allora____________[avere)


un sogno nel cassetto:______________{volere) aprire un ristorante.________[avere) una casa al per un circolo di campagna. Non______________ non comincio da qui, non lo___________(fare) mai. Cosi io e mia figlia______________(prendere) in gestione il circolo.______________________(inaugurarlo) con una festa il giorno di Sant'Antonio, quando si ammazza il maiale. In quel periodo io______________(finire) da poco un corso per sommelier ed " lago d'Orta e un giorno ho saputo che 11 vicino ____________[loro

- cercare) un gestore

{io - avere) molti soldi e mi sono detta: se

_______________(fare) uno stage da Enzo de Pra, uno dei migliori cuochi italiani. Mi
avevano detto che_________________ anno dopo mia figlia mi __________________ cos

(essere) diffcile, ma io ci ho creduto ed andata bene. Qualche (proporre) di trasferirci in Liguria, a Sestri Levante, e

_______________(noi - aprire) la nostra "Trattoria della Mandrella". La parte pi


divertente del mio nuovo lavoro la creazione di nuovi piatti: ogni settimana___________ ricette con i fiori, i men colorati a base di rosso, giallo, verde; le serate a tema con piatti al formaggio, ai funghi, alla cioccolata. _______________

(io - inventare)

(noi - avere) la lista di dolci pi lunga della citt.


(adattato da Gioiti)

_______________(io - realizzare) il mio sogno, ma mi sembra ancora di sognare."


Lettera a un'amica

Cara, Inorici,

contai?to benissmw, ^sono unpo'trUteperckltra,uH,nwse

(dovere)

fer

"

**** , ^ _----_----"

(amvare)j

^_____(essere) ^

, --------( d o v e r e ) '^rtmuKt da, con, altri studenti eybbUUw---------------------------------(essere) ^ ^, ^^ -----------_ (avere) problemi conia, lingua: _______(capire) ^ . ^ ^ ------------------------- (riuscire) a, ^W*. Per all'universit, ------.----------_____ (organizzare) corsi di ltalUru> prozio per noi studenti : li ------------------------_ (frequentare) e, coso, nel giro db comiche, , (potere) sequre, le- lezioni e . , , . ~ ~ ~ *3 f, . , ^-------------------------------------------(dare) ^ esam^ in , oMKMiNelUtu, lettera, m, ^-----------------(essere) unpo''preoccupataperch (esse,

-------------------_ (conoscere) la, atta, Qoumdo sono arrivata, Muarw anduo molto confa*, , tutti,dicemmo cke________________ tirarsi) in fretta,: ti sembrer, stram, , h stalo proprio costi ~
;

re)

qui dti soLi e non.

\,

,~~

(abi

(UTTedere)
faiUdtpresto: dopo cU_____ZZZZTSuperarc) ^ ,, -------_----_____ (trovarsi) benissimo. La,prima, cosa, chedowaifarb l M ,- ---------------- (andare) all'Universit, , presentarti all'Ufficio Affari ^,1 passaporto, i dtatmrtti, retala alla, borsa, di studio ErasL .trefotof*> --------------_____ (loro . potere) , ? ^ -------------------------- -- - -( I o r o " d a r e ) ^ tm l^Mtero dintatricola, come, studente, stra^ --------------------- (potere) eccedere, a, tutti i serimzi dAl'unlatrsvtl e -------------------(avere) diritto alU tessera,per i me,^pubblici con U

tariffaperalbstu-

a^-^nM^prim^ di imre qui, sapevo cke , IL -------------.-------.______ (io - avere) dev ^al^tecisono stati, ma,il soggiorno Incestato *W
cAe

^Utm

-------------------_______^) ^,^

in, bocca, al lupo, allora,!

A presto, baci

"|

Julia,

Jpensieri di nonno Domenico


Leggi questo testo e poi trasformalo al passato facendo tutti i cambiamenti necessari. Sorrento, 10 agosto, ore 15:10. una bellissima giornata di sole: sono in spiaggia sdraiato sotto l'ombrellone e sto dormendo. Mi sveglio perch suona il cellulare. Torno improvvisamente alla realt: mio figlio Massimiliano che mi telefona da Londra per dirmi che diventato pap. Si sposato due anni fa con una ragazza inglese e oggi nata Gabriella. Mi alzo di botto, picchio la testa contro l'ombrellone, comincio a camminare sulla spiaggia senza una direzione precisa. Sono cos confuso e felice che non vedo dove metto i piedi. Appena finisco di parlare con lui, comunico la bella notizia a mia moglie, a parenti e amici. Tutti mi dicono: "Auguri, nonno Domenico!" Mi siedo sotto l'ombrellone e comincio a pensare... "Io nonno?" Sono contento, ma mi sento improvvisamente vecchio. Per di pi, la mia nipotina crescer in Inghilterra, parler inglese e non ci capiremo mai. Mi domando come far a giocare con lei, come le chieder un bacino, come le dir "Gabri, bell'o nonno, damme nu vase"*. Che cosa posso fare? Studier l'inglese... forse no: le insegner il napoletano, cos non dimenticher mai le sue radici italiane!
(adattato da una lettera pubblicata sul Corriere della Sera) * "Gabriella, bella del nonno, dammi un bacio ", in dialetto napoletano.

Cinque anni dopo, sulla stessa spiaggia di Sorrento, Gabriella sta giocando con nonno Domenico: i due vanno molto d'accordo e si capiscono benissimo... Il nonno ripensa al giorno in cui ha ricevuto la notizia della nascita della nipotina... Il 10 agosto di cinque anni fa era una bellissima giornata di sole: ero in spiaggia sdraiato sotto l'ombrellone...__________________________________________________________________________