Sei sulla pagina 1di 5

LAUTOANALISI ATTRAVERSO LINTERPRETAZIONE DEI SOGNI Lantica arte dellinterpretazione dei sogni I SOGNI sono sempre stati affascinanti

per lumanit. Larte di interpretare i sogni risale, infatti, alla pi remota antichit. In tutte le civilt si trovano prove del tentativo degli uomini di valutare i loro sogni. I sogni erano considerati un ponte di comunicazione fra luomo e il soprannaturale. Le societ primitive li consideravano il linguaggio dei dmoni e degli spiriti maligni. Gli indovini credevano che i sogni potessero predire il futuro. Questo potere profetico attribuito ai sogni spinse i ciarlatani a sfruttare la naturale curiosit delluomo di sapere quel che gli riserba lavvenire. I veggenti si divisero nei vari rami della chiromanzia, della lettura delle foglie di t e della sabbia, della contemplazione dei cristalli e delle predizioni astrologiche. Un residuo di questo valore profetico si rintraccia ancora nei popolari libri dei sogni scritti da profani. Non era insolito credere che per mezzo dei sogni si potesse venire a contatto con la divinit o comunicare coi morti. Del pari, i sognatori sentivano di possedere il potere eccezionale di ricevere messaggi durante il sonno dal mondo di l. Col passar del tempo, i sogni vennero considerati come lespressione di una lotta nelluomo tra due forze opposte: il bene e il male. Ci non era affatto esagerato, perch gli psicanalisti si sono accorti che lanalisi dei sogni una tecnica indispensabile nella cura dei nevrotici. Nei sogni del paziente nevrotico noi rintracciamo spesso il conflitto base o le inconsce motivazioni dei disturbi psicosomatici; portiamo anche alla luce il conflitto fra i desideri e le repressioni del paziente: la lotta che ha luogo fra le brame istintive dellinconscio, lid e la censura morale del super-ego. Hanno, i sogni, un valore scientifico? S. Oggi gli psicanalisti dicono: raccontateci i vostri sogni e noi faremo la diagnosi dei vostri guai. possibile questo? Senzaltro, pur di comprendere il metodo. Il contenuto dei sogni ha certamente un valore scientifico. La psichiatria moderna ha imparato che i sogni possono svelare i conflitti emozionali responsabili della malattia nervosa. I sogni rivelano i nostri segreti desideri, le nostre paure, i nostri amori, i nostri odi. Tradiscono i nostri sentimenti pi profondi, perch quando sogniamo viene alla superficie il nostro vero io. Nel sonno manifestiamo tutti uno spiccato dualismo, il dottor Jekyll e il signor Hyde che stanno dentro di noi. Il corpo dorme, ma la mente sogna. Nel sonno la nostra immaginazione si sfrena liberamente. Quando sogniamo il nostro intimo io libero e ci d lopportunit di soddisfare quelle tentazioni che reprimiamo allo stato di veglia. Il sogno lo specchio della vita emozionale del sognatore. Poich tutti differiamo nella costituzione della personalit, i nostri sogni, naturalmente, sono diversi. I sogni rivelano anche le qualit delle nostre emozioni. qualche emozione insoddisfatta che ci spinge a sognare una particolare situazione. Per quanto diversa la scena , vari sogni possono aver molto in comune in quanto hanno una comune causa emozionale. Tutti sognano Ma io - potreste dire - non sogno mai. impossibile dormire senza sognare, come impossibile dormire senza respirare. La mente sempre al lavoro. Si tratta soltanto di ricordare i propri sogni. Come mai non sempre rammentiamo i nostri sogni? Il fatto che talvolta abbiamo paura di ricordarli. Quando sono troppo orribili o troppo deliziosi, la natura viene alla nostra riscossa; la sveglia suona, e il ricordo delladempimento del desiderio svanisce col sogno.

Perch importante ricordare i sogni Che vantaggio c nel cercar di ricordare i sogni? Perch stuzzicare deliberatamente un nido di vespe? Perch analizzando i vostri sogni sarete in condizioni migliori per apprezzare i fattori subconsci che disturbano la vostra vita. Sono proprio questi fattori che spiegano sovente la causa della vostra infelicit e dei vostri successi. I sogni sono funzioni utili Come ogni sintomo fisico nellindividuo malato adempie a una particolare funzione a vantaggio dellorganismo, cos anche il sogno, se presumiamo che non sia un fenomeno accidentale, ma parte dellordinato funzionamento della mente, deve avere una funzione. Sarebbe difficile credere che i sogni siano del tutto insensati e privi di significato: c poco da dubitare che riflettano, sia pure in forma grossolanamente esagerata, i desideri e le aspirazioni inadempiute dellindividuo. Perci, il sogno ha pi duna funzione da eseguire o per meglio dire pu esprimere la propria funzione in una gran quantit di modi diversi. I sogni realizzano i nostri desideri La prima funzione quella di esaudire i nostri desideri. La pi frequente esperienza emozionale del sogno un desiderio ardente di veder avverare qualche cosa, ottenere un successo, raggiungere una meta. Molto spesso lemozione del sogno quella dellangoscia; ed interessante notare quanto spesso langoscia nei sogni sia accompagnata da un gran numero di reazioni psicosomatiche, come palpitazione cardiaca, aumento della pressione sanguigna, tremori e sudorazioni. Unaltra emozione frequente nei sogni la collera che pu essere accentuata anchessa da reazioni psicosomatiche. Ognuno di noi ha sogni che ci sollevano, e sotto un certo rispetto rendono la vita degna desser vissuta, perch non sono le dure realt della vita che hanno importanza per noi, bens le soddisfazioni emozionali: e queste sono tratte dallimmaginazione e dai sogni pi spesso che dalla realt. I sogni che realizzano un desiderio possono essere ispiratori Pi duno deve il successo ai propri sogni. I sogni possono agire come unispirazione e tuttavia non sono privi di pericolo. Vi sono alcuni di noi che compensano a usura i loro sentimenti dinferiorit fantasticando di cose grandi, di mete eccelse, del successo raggiunto in quattro e quattrotto. In realt, abbiamo paura di sfidare gli ostacoli che sorgono sulla nostra via. Siamo troppo pigri per realizzare i nostri sogni. Peggio ancora, cominciamo a pensare che il mondo ci sia ostile e rifiuti di riconoscere le nostre capacit. Non ci mettiamo mai a fare unonesta valutazione di noi stessi. Indietreggiamo dallarduo compito di ripensare a fondo la questione. Rifiutiamo di affrontare il fatto che quello di cui abbiamo bisogno un nuovo atteggiamento verso le circostanze, il nostro lavoro, noi stessi. Tendiamo cos a crearci un mondo fantastico, nel quale sostituiamo sogni di successo e di felicit al successo e alla felicit nella vita reale. Labisso fra i rosei sogni e la realt fa s che questa sembri pi dura di quanto non sia. Il risultato lirrequietezza e linsoddisfazione, e il sognatore ottiene dalla vita soltanto una piccola frazione della felicit e del successo di cui capace. Non possibile voltare le spalle alla realt e pretendere che quei sogni che realizzano un desiderio si avverino. Sembra un paradosso, ma la sola strada per realizzare quei sogni sta nellaffrontare la realt e voltare le spalle alla fantasia. La fantasia una ladra. Dissipa la nostra energia e ci deruba della fiducia in noi stessi. I sogni mettono in libert le nostre inibizioni La seconda funzione dei sogni quella di liberare le nostre inibizioni. Vi sono molte cose di cui abbiamo bisogno o che bramiamo e che non possiamo avere, perch la societ o la nostra coscienza in stato di veglia non ci darebbero la loro approvazione. 2

I sogni liberano le emozioni malsane accumulate Una terza funzione del sogno quella di liberare le emozioni malsane accumulate perch la societ non ci permette di farlo durante il giorno. Lostilit unemozione molto potente che la societ non approva; ma nessuno pu impedire di odiare in sogno. I sogni nascondono il loro significato nei simboli Si potrebbe osservare che questi sogni non sono del tutto sfrenati: la nostra coscienza esercita ancora in qualche modo oscuro un controllo che chiamiamo censura . Quando la realizzazione del desiderio troppo cruda e troppo ovvia, la censura la maschera in modo tale che nemmeno noi stessi siamo in grado di riconoscerla per quello che . Il sogno, dunque, nasconde il proprio significato sotto simboli di vario genere. Questo processo di simbolismo ci impedisce di scandalizzarci delle nostre emozioni in libert. George Brown voleva davvero ammazzare il principale, ma la sua coscienza non gli permetteva dessere un assassino nemmeno in sogno; perci la censura del sogno aveva concesso che la morte ci fosse ma accidentale. I simboli servono anche a camuffare il contenuto sessuale del sogno. Attenzione: una serie di cos detti sognacci , nei quali commettiamo atti antisociali, significa che abbiamo tendenze criminali. necessario mettersi in guardia contro pensieri abitualmente distruttori specialmente se sono diretti verso date persone. Prima o poi il risentimento verso la societ, lodio per le persone che avviciniamo, le sfrenate fantasie sessuali o criminali sono destinati a generare la vergogna e lodio di s, e ci, a sua volta, crea la malattia emozionale. I sogni riportano alla spensierata fanciullezza Una quarta funzione del sogno la regressione. Se la vita non quella che vorremmo, il sogno ci offre una meravigliosa opportunit di rivivere la parte di essa che era stata felice. E c, nella vita dun individuo, unepoca pi felice della fanciullezza? Allora non avevamo tanti pensieri e tanti crucci; eravamo amati dai genitori e dai parenti. Non fa meraviglia perci che quando le cose non vanno lisce durante il giorno, si sogni, la notte, desser tornati allinfanzia. Non si creda per che la regressione sia caratteristica dei nevrotici soltanto! Probabilmente non c un essere umano che non abbia avuto qualche sogno di regressione. Ed ecco di nuovo una parola di ammonimento: se vi trovate alle prese con troppi sogni di questo genere, ci pu significare che vi ritirate troppo nel passato. Sar bene, per voi, concentrarvi nel presente e nellavvenire. Il passato acqua che non macina pi. Non si pu risuscitare nellieri: quel che conta ci che facciamo oggi e che faremo domani e dopodomani. Talvolta la vita dei sogni ambivalente La quinta funzione la bipolarit, termine usato da Stekel per descrivere la coesistenza di emozioni opposte come lamore e lodio. Noi sappiamo che gli esseri umani non sono sempre coerenti nei loro sentimenti. Strano a dirsi, luomo pu albergare allo stesso tempo, e verso la stessa situazione, due sentimenti opposti: lamore e lodio. Forse un buon esempio pu esser quello duna donna che d alla luce un figlio illegittimo. Listinto materno la spinge ad amar il bambino e ad accettarlo come parte di s; la situazione sociale, invece, pretende che ella lo respinga. Abbiamo cos una donna in cui laccettazione e il rifiuto lottano a vicenda per la supremazia, ed ora vince luna, ora laltro. Questa reazione chiamata anche ambivalenza, che un altro termine per bipolarit. Conduce spesso a sentimenti dindecisione chi, in una data situazione, non sa che partito prendere.

Per esempio, una ragazza pu confessare il proprio amore per due pretendenti e, richiesta in matrimonio da entrambi, essere indecisa nella scelta. Nella sua agitazione, comincia ad avere un gran numero di sogni durante i quali uno dei due giovani ferito o ucciso in un incidente. Comprendiamo cos che a livello dellinconscio ella preferisce uno dei due pretendenti. La vita che vive nel sogno riesce a risolvere il conflitto dellindecisione. Lo psicoterapeuta in grado di eliminare il pretendente verso cui sono diretti i desideri di morte o, in altre parole, verso cui ella manifesta il maggior grado di bipolarit. I sogni possono reprimere i desideri malsani Una sesta funzione la repressione. Abbiamo gi detto che gli esseri umani, nel particolare ambiente sociale in cui vivono, non sono sempre in grado di soddisfare i loro pi ardenti desideri. Non restano che due strade: o soddisfarli a dispetto delle proibizioni sociali e cos abbandonarsi ad atti criminali, o reprimerli e restare buoni cittadini a spese dei desideri insoddisfatti. La maggioranza fa appunto questo. Ma i desideri hanno spesso un comportamento assai strano e non possono essere vinti del tutto. Proscritti durante il giorno riemergono durante la notte in sogni in cui trovano uno sbocco completo. Eppure, per quanto possa sembrare strano, dopo che il sogno ha soddisfatto appieno i desideri, la coscienza delluomo non si sente a suo agio; anche se ha sognato soltanto. Donde il senso dangoscia che accompagna il risveglio. Un marito allo stato di veglia, pu aver ritenuto necessario reprimere la propria collera verso la consorte; ma nella vita del sogno egli vede morire sua moglie per un violento attacco di polmonite. Si desta in preda al panico e allagitazione, in conseguenza al senso di colpa implicito nel sogno. Nel sogno troviamo talvolta una repressione determinata da un senso di colpa. La tendenza dellindividuo a non incorrere nello sfavore della societ in cui vive tanto grande che glimpedisce, perfino in sogno, desser sorpreso a compiere qualche atto antisociale. Perci, nella rappresentazione del sogno, invece di commettere il delitto lo fa commettere da qualcun altro e vi compare, personalmente, come testimone e spettatore. In tal modo il delitto commesso, la brama soddisfatta, ma il sognatore non pu ritenersi colpevole. I sogni possono avere un valore pratico Da quanto abbiamo detto chiaro che se farete un esame accurato di un gran numero dei vostri sogni e imparerete come funzionano la liberazione dellinibizione, la repressione, la regressione, la bipolarit e altri meccanismi, oltre al ruolo che le emozioni rappresentano nellinconscio, vi accorgerete che i sogni, anzich essere meri capricci, superstizioni o pregiudizi, hanno un valore pratico: un valore che lo studio sistematico non mancher di portare alla luce. Talvolta lesatta interpretazione dun sogno verificata da altri, perch ci si accorge spesso che molti sogni seguono la stessa direzione. Ci sono molte persone, infatti, che sognano a puntate. Che pensare del sogno ripetuto? Un sogno che continua a ripetersi per anni fa pensare a un conflitto base: conflitto che pu influenzare la vostra personalit. Una persona che continua a sognare di trattare da pari a pari con personaggi famosi, di scoprire la cura della follia e del cancro, o di conquistarsi una grande ricchezza, non fa che crearsi un compenso per un complesso di inferiorit profondamente radicato. Vi sono persone che sognano costantemente di cadere. Il sogno di cadere, cos ripetuto, pu rappresentare una tentazione di sviare dalla retta via, di cedere agli impulsi. Limpulso pu essere sessuale o perfino suicida. Sogni insistenti in cui vi trovate in situazioni di pericolo o di frustrazione fanno pensare allangoscia e alla paura. Possono essere il risultato di vere esperienze nel vostro passato, quando la vostra vita era minacciata da una grave malattia o da un qualsiasi accidente. I soldati sognano spesso di combattere, anni e anni dopo che la guerra finita. Oppure studenti a fine Universit o Esame che sognano ancora di doverli fare. Questi sono chiamati sogni eco . 4

Come fare per ricordare i propri sogni Potete imparare a ricordare i vostri sogni. Tentate questo interessante esperimento: andate a letto con la ferma intenzione di sognare e, mentre vi addormentate, lasciate vagare i vostri pensieri. Tenetevi a portata di mano, sul tavolino accanto al letto, una matita e un foglio di carta. Se durante la notte o la mattina presto siete svegliati da un sogno, accendete la luce e buttatelo immediatamente gi sulla carta; poi addormentatevi di nuovo. Se non vi svegliate durante la notte, chiedetevi la mattina, alzandovi: Che cosa ho sognato? nei primi cinque minuti che vi sar pi facile ricordarlo. Se le prime volte non vi riesce, insistete, e vi assicuro che alla fine sarete capaci di ricordare. Perseverate finch avrete raccolto una serie da venticinque a cinquanta sogni scritti. Rileggeteli, studiateli con attenzione e cercate di valutare secondo quello che andate imparando a proposito dellinterpretazione dei vostri sogni. Per interpretare i vostri sogni La prima cosa da sapere che il sogno non un fenomeno casuale, privo di senso e di significato. Per quanto possa sembrarvi sconnesso, fa parte del complesso funzionamento della mente. Non v ciarlataneria nellinterpretazione dei sogni: un compito affascinante per logica e buon senso. Trattate ogni sogno come se fosse un pezzo dun indovinello a incastro. Quando avrete messo insieme un bel numero di pezzi, il quadro comincer a delinearsi, e vi aprir gli occhi a una nuova valutazione di voi stessi, getter una nuova luce su una vostra debolezza che la mente conscia aveva ingannevolmente occultato, su un vago senso di infelicit o di colpa che vi assillava. Conosci te stesso! In questo la vostra forza. Entrate calmi e senza paura nel mondo dei vostri sogni e fate tesoro di quello che vi troverete. Ricapitolando quello che abbiamo imparato sui sogni 1. Tutti sognano; nessuno dorme senza respirare: nessuno dorme senza sognare. Sonno e sogno sono concomitanti. Alcuni ricordano i loro sogni, altri li dimenticano. Con lallenamento e la perseveranza si pu catturare il sogno prima che svanisca. 2. Il sogno lo specchio dei vostri inconsci pensieri. Rispecchia i conflitti emozionali di cui soffrite al livello dellinconscio. 3. I vostri sogni servono ad appagare le brame istintive represse allo stato di veglia. Hanno molte funzioni, come: realizzazione del desiderio, liberazione delle inibizioni, delle emozioni malsane accumulate, regressione e repressione. 4. Le condizioni fisiche, come la fame, un dolore, il mal di stomaco o lemicrania possono influenzare la natura dei vostri sogni. 5. Lanalisi dei sogni vi aiuter a scoprire i motivi inconsci che si nascondono dietro i vostri disturbi fisici. 6. Se vi sottoponete alla psicanalisi i vostri sogni vi serviranno per mettere lanalista al corrente dei vostri progressi e del vostro atteggiamento verso la cura. 7. Lo scopo dellinterpretazione dei sogni quello di portare a un livello di comprensione consapevole ci che represso nellinconscio. Lapplicazione pratica della comprensione cos acquisita vi dovrebbe permettere di conquistarvi un pi soddisfacente adattamento di vita. 8. Tenete un taccuino dei vostri sogni. Scriveteli. Quando ne avrete raccolto un numero sufficiente, cominciate a studiarli. Servitevi, per guidarvi, di quello che avete imparato sullanalisi dei sogni.