Sei sulla pagina 1di 2

EM-X mostra notevoli effetti contro il diabete

Pagina 156

EM-X da ottimi risultati anche nella cura contro il diabete. Riduce la glicemia, e se non riesce a ridurre il livello del glucosio nel sangue, pare funzionare nella riduzione delle complicazioni derivate. Sig. Seiichi Yasuaki (72 anni nome di fantasia) un paziente affetto da diabete che aveva bisogno di iniezioni di insulina mattina e sera. Ma da quando ha iniziato ad assumere EM-X, stato liberato dallobbligo di queste iniezioni. Inoltre, ha beneficiato della stabilizzazione del valore del glucosio e della scomparsa dellintorpidimento alle gambe. Attualmente sta assumendo poche medicine ed EM-X. Quando ho visitato per la prima volta il sig.nor YASUAKI nel settembre 1996, il paziente da 5 anni subiva costantemente iniezioni di insulina ed aveva elevati livelli di glucosio del sangue. Dopo linizio dellassunzione di EM-X tre volte al giorno 10cc alla volta prima dei pasti, ha potuto smettere linsulina mantenendo ugualmente un livello di glucosio nel sangue vicino alla normalit. Ecco landamento del valore del glucosio nel sangue dopo lassunzione di EM-X. (Il valore stato rilevato unora dopo ai pasti) 22/09/1996 valore 164 28/09/1996 92 26/10/1996 139 16/11/1996 193 08/02/1997 145 29/03/1997 175 12/04/1997 187 14/06/1997 158 05/07/1997 180 27/09/1997 163 Il diabete viene diagnosticato con un livello di glucosio nel sangue superiore a 140 a digiuno e superiore a 200 due ore dopo il pasto. Dopo unora dal pasto, un livello inferiore a 150 normale. Per questo estremamente importante segnalare come il livello di glucosio nel sangue del sig. Yasuaki rimasto costante intorno a questa soglia, senza alcuna iniezione di insulina. Il sig. Yasuaki, assumeva 10cc di EM-X alla volta tre volte al giorno, ed aveva pasti normali e non seguiva alcuna dieta per diabetici. EM-X ha dimostrato un effetto notevole contro il diabete, ma ad onor del vero, ci sono anche molte persone alle quali, nonostante una cospicua assunzione, EM-X non ha portato gli stessi benefici risultati. Le persone sulle quali si manifestano questi effetti positivi, non hanno bisogno di iniezioni di insulina. Se questo valore non diminuisce tuttavia, si riscontrano grandi miglioramenti verso altri sintomi collegati allinsorgenza del diabete. I pazienti e i medici guardano solo al livello del glucosio. Ma questo non corretto. Linsulina lormone che controlla la glicemia. La diminuzione di insulina causa laccumulo di glucosio nel sangue. Cos il sangue diventa denso e si danneggiano i vasi sanguigni. Di conseguenza, il sangue non riesce a distribuire bene i nutrienti e lossigeno, generando problemi allorganismo. Queste sono state chiamate complicanze del diabete. Fra loro possiamo ricordare diverse malattie come la retinopatia, linsufficienza renale, linfarto cerebrale, langina, linfarto miocardico, la polmonite, la colecistite, i calcoli biliari, la cistite, limpotenza, latrofia muscolare, lintorpidimento, etc Il danneggiamento della retina pu portare alla cecit. Il vaso sanguigno diventa uno straccio e il sangue non riesce ad arrivare ad ogni angolo del corpo, cos non possiamo prevedere dove e quando si potr verificare il danneggiamento. In questo senso, un risvolto

veramente spaventoso della malattia diabete il sopraggiungere delle successive complicazioni, non solo laumento del livello di glucosio nel sangue. Il glucosio nel sangue la base dellenergia, ed trasportato dal sangue nel corpo per essere convertito in energia nelle cellule. Cos mangiando, aumenta il glucosio nel sangue. A questo punto viene prodotto lormone insulina, che si adopera per eliminare il glucosio in eccesso dal sangue. Se linsulina non riesce ad assolvere a questo suo compito, la presenza di uneccessiva quantit di glucosio nel sangue, peggiora la qualit del sangue stesso e danneggia i vasi sanguigni. Inoltre, causa un disordine nella distribuzione dei nutrienti al corpo. La malattia del diabete quindi doppiamente dannosa per il nostro corpo. Una delle cause di questa malattia la costituzione genetica: vi sono persone che producono poca insulina, ma rappresentano solamente il 5% dei malati di diabete. Per il restante 95% il diabete deriva da unalimentazione sregolata, da obesit, da mancanza di esercizio fisico, stress e uno stile di vita smodato. Sono 2 milioni le persone a cui stato diagnosticato il diabete, e altri 6 milioni di persone sono nella fascia a rischio. Quale effetto ha EM-X contro questa malattia? Che tipo di azione scatena? Questo il mio parere.
Pagina 160

Laumento del valore del glucosio nel sangue non un sintomo positivo o da sottovalutare perch provoca il deterioramento della qualit del sangue e fa ristagnare la fornitura di glucosio alle varie parti del corpo. Inoltre vi un altro fattore negativo molto importante. Il glucosio nel sangue attacca i SOD che occupano il ruolo molto importante di spazzini (Scavenger) combattendo la presenza nellorganismo dellossigeno attivo. I SOD attaccati dal glucosio, non solo non riescono ad eseguire il loro ruolo primario che li vede oppositori dellossigeno attivo, ma al momento del loro deterioramento rilasciano essi stessi ossigeno attivo. Cio, i SOD prodotti dal corpo per sconfiggere lossido attivo, contrariamente diventano essi stessi un nemico dellorganismo. Possiamo dire che la malattia diabete genera la retinopatia, disturba il fegato e porta allintorpidimento degli arti ecc. Questi sono anche i danni causati dallossigeno attivo. Assumendo EM-X che ha grande potere antiossidante sconfigge lossido attivo che si genera quando viene creato a seguito dellattacco ai SOD da parte del glucosio. Cos EM-X efficace contro il diabete, ma non detto che assumendo EM-X scenda immediatamente il valore del glucosio nel sangue. Per persone ci vuole tanto tempo per far scendere questo valore. Ma non c' bisogno di preoccuparsi troppo. Perch le complicazioni sono impedite decisamente proprio dal potente effetto antiossidante di EM-X Gold. Come ho gi descritto, il problema del diabete non il valore del glucosio nel sangue. Con un alto valore di glucosio, non si rischia la vita, ma si va incontro a spaventose complicazione. In caso di insorgenza di complicanze, si potrebbe addirittura rischiare cecit, amputazione di arti, peggioramento della funzionalit epatica. Inoltre, in casi estremi il blocco dei vasi sanguigni di cuore e cervello, causando ictus e infarti del miocardio, con conseguenze addirittura mortali. Quindi bisogna prestare la massima attenzione alle complicazioni, il valore del glucosio deve considerata come un indicatore per capire il vero stato di salute del nostro organismo. A dire il vero, il valore del glucosio non serve tanto per la comprensione esatta del sintomo. Perch il valore di glucosio deriva dal contenuto del zucchero nel sangue del giorno, e indica il valore in quel preciso momento. Al contrario, veramente utile la misura di AIC emoglobina. Questa il barometro che indica la quantit di zucchero legato all'emoglobina. Guardando questo si pu comprendere la situazione al mese precedente. In questo modo si riesce capire a colpo docchio se il diabete grave o lieve. Cos quando volete un mio consiglio, datemi il dato di AIC emoglobina anzich il valore del glucosio. Il valore della AIC emoglobina normalmente deve essere inferiore al 6%.