Sei sulla pagina 1di 4

Formule di governo 1948- 1955 centrismo degasperiano: De gasperi era stato parlamentare nel parlamento austriaco, era molto

o legato al modello del cancellierato (governo con presidente del consiglio forte). Propose una legge maggioritaria il cui scopo non era escludere le sinistre ma rafforzare la presidenza del consiglio perch avendo una forte maggioranza non doveva cedere ai ricatti degli alleati di governo e delle correnti interne della DC. 55-62 governi centristi (costituiti al centro del sistema, con forze di centro) 62-68 centro-sinistra 68-77 formule varie 77-79 solidariet nazionale 79-81 rientra PSI 81-92 pentapartito

Costituzione Approvata dicembre 1947 In vigore 1 gennaio 1948 Ispirata in parte a Weimar Attenzione allaspetto sociale, ai diritti di tutti e particolare attenzione al lavoro. Norme di revisione sancite dallarticolo 138, conseguenza dellesperienza del fascismo. Mussolini oper per legge ordinaria per stravolgere limpianto dello statuto albertino Riconoscimento ruolo cattolicesimo allinterno dellart.7, il cattolicesimo era molto influente

DC:DEMOCRAZIA CRISTIANA Nasce tra il 43 e il 45, partito di ispirazione cattolica ma non si chiama cristiana perch vuole essere aperto, molti sottolineano il carattere laico del partito. vi sono anime diverse allinterno ( un partito interclassista) PCI: PARTITO COMUNISTA Si riforma nel 44, abbandona il modello di partito di quadri per diventare un partito di massa. Ha una forte base operaia ma con consensi anche nel ceto medio, la capacit di trovare consenso in diversi strati della societ cresce nel tempo. PSI:PARTITO SOCIALISTA Nasce divisro tra fautori collaborazione con PCI e avversari, nel 47 subisce una scissione e col tempo si allontana dal partito comunista e inizia ad avvicinarsi al centro sinistra. PSLI poi PSDI: socialdemocratici Si separano dal PSI nel 47 (non ha un grande legame con gli operai). PLI: partito liberale italiano Espressione del liberalismo italiano di orientamento moderato liberista in economia

PARTITO DAZIONE Breve durata, espressione di democratici radicali PRI:PARTITO REPUBBLICANO Erede tradizione repubblicana e mazziniana, molto anticonsumista PARTITO DELLUOMO QUALUNQUE, breve durata, raccoglie malcontento delluomo non politicizzato. >Qualunquismo , forme di critica politica indistinte e un po demagogiche MSI: MOVIMENTO SOCIALE ITALIANO Partito neofascista, ispirato pi a Sal che al fascismo de ventennio, resta isolato dal sistema politico pur intervenendo nel gioco parlamentare

Campagna elettorale 1948 Fronte democratico popolare vista lesperienza antifascista (PCI+PSI), a svantaggio di questo giocano il piano Marshall Chiesa si schiera con DC Nascono comitati civici legati alle organizzazioni cattoliche che operano a favore della DC Polarizzazione tra DC e alleati vs. Fronte democratico popolare PCI+PSI)

Polarizzazione destra-sinistra DC e alleati campaga contro il pericolo rosso Lo stereotipo bolscevico Il nemico interno La disumanizzazione del nemico Fronte democratico popolare si presenta con linsegna di Garibaldi come il prosecutore della tradizione democratica nazionale

Centrismo Alleanza di governo guidata da De gasperi (anti-comunista) 1948-1955 Esclusione dei comunisti e dei socialisti dal governo con mantenimento dentro costituzione Esclusione degli es fascisti (legge Scelba)

Legge elettorale 1953 Premio di maggioranza (2/3 dei seggi) alla coalizione che ottiene 50% +1 dei voti Legge fu duramente avversata da comunisti e socialisti (legge truffa) Obiettivo rafforzare la funzione di governo rispetto ai partiti della coalizione e alle nascenti correnti democristiane, non indebolire le sinistre. Questo obiettivo non viene raggiunto perch non scatta la soglia del 50 + 1, poi la legge verr cambiata

Congelamento costituzionale, per definire il processo che ha ritardato processi costituzionali per impedire laccesso di comunisti Termine che designa il ritardo nellattuazione della costituzione per timore che i comunisti usino organismi della carta per rafforzare la propria influenza Esempio: corte costituzionale operativa solo nel 1956 per timore che vi entrino i comunisti

Ricostruzione economie 1944 accordi Bretton Woods(tassi di cambio fissi ancorati al dollaro) 1947 accordo generale sul commercio GATT( impedisce il risorgere del protezionismo che era ritenuto una della cause che aveva portato ai conflitti mondiali) 1957 trattato di Roma nascita mercato comune europeo poi Comunit Economica Europea

Accordi di Bretton Woods nascita FMI Nascita Banca Monetaria Aggancio valute al dollaro Convertibilit del dollaro in oro Garantisce cambi fissi fino al 72 quando Nixon stabilisce che il dollaro non pi convertibile, a causa del debito pubblico dovuto alla guerra in Vietnam

GATT Accordo sul commercio Ast.1 trattamento generale della nazione pi favorita: non posso introdurre dazi selettivi il principio di base che se do un vantaggio a uno lo do a tutti per arrivare a un pi alto liberoscambismo perch alla base di uneconomia solida

Evoluzione Gran Bretagna Ricostruzione 45-51 -Clement Attle, laburista ( national healt service, national insurance act, national assistance act, housing act) Decolonizzazione 51 -governi conservatori (crisi du Suez) Ritorno ai laburisti -64-70 (Harold Wilson) Fase di crisi 70-79 -70-74 Heat Cons --76-79 Callaghan (fase di tensione sociale: scioperi, indebolimento ali moderate) 79-90 era Tachter -neoliberismo(rivoluzione neo conservatrice che ha smantellato parti dello stato sociale, ha indebolito i sindacati) 90-97 Major

New Labour - Blair 97-07 -Gordon Brown

Rapport Beveridge (base della politica sociale inglese, liberare dal bisogno si poneva lobiettivo di combattere I mali della societ, questa politica ha portato allespansione dei bilanci pubblici) Elaborato nel 1942 e finalizzato a raggiungere freedom from want indica 5 mali da combattere -want bisogno -ignorance mancanza distruzione -disease malattia -squalor desolazione -idlness inerzia e accidia Introduzione di un sistema universalistico di assicurazione sociale (dalla culla alla bara) Eliminazione leggi sui poveri e sostegno statale in funzione del reddito Sostegno alle famigli Sistema sanitario per tutti Mantenimento della piena occupazione

Potrebbero piacerti anche