Sei sulla pagina 1di 37

Interazione fluido-struttura

LINEE AEREE
PONTI SOSPESI
Grande importanza dell attivit
sperimentale per la
caratterizzazione delle azioni
fluidodinamiche
Linee aeree
Problemi di interazione Fluido-Struttura:
Vibrazioni Eoliche
Galoppo
Galoppo da ghiaccio
Sub Span nei fasci di conduttori
Conseguenze:
Rotture a fatica del conduttore o dei fittings
Corto circuito
Distacco di vortici
s
V
f St
D
=
Cavo reale
0 5 10 15
0
1
2
3
4
5
6
7
x 10
-3
freq. [Hz]
Ampl.
[m]
n T
L m
t
e =
Nei cavi reali
tipicamente si ha:
0
5
10
15
0 10 20 30 40 50 60 70 80
a
m
p
l
i
t
u
d
e

[
m
m
]
frequency [Hz]
Analisi del comportamento dinamico di cavi singoli
u/D
Energy
Energy input
Energy dissipated
Bilancio di potenza tra energia introdotta dal vento e
energia dissipata dal cavo e da eventuali dispositivi
smorzanti
Le due energie in gioco vengono determinate
sperimentalmente
Determinazione sperimentale dellenergia dissipata
0
0.0005
0.001
0.0015
0.002
0.0025
0.003
0.0035
0.004
0.0045
0 0.02 0.04 0.06 0.08 0.1 0.12 0.14 0.16
u/D
h
52 Hz
49 Hz
44 Hz
40 Hz
36 Hz
33 Hz
27 Hz
20 Hz
58 Hz
2 2
(max)
1 sen
4
Diss F
C
E Fu
h
E ml u
|
t e
= =
46 m
5.6 m
Potenza introdotta dal vento
2
*
2
3 4 2
2
IN Aer
P m A
W
f D L D D
t o
| |
= =
|
\ .
Analisi numerica
0
50
100
150
200
250
300
350
0 10 20 30 40 50 60 70 80
s
t
r
a
i
n

[
m
i
c
r
o
s
t
r
a
i
n
s
]
frequency [Hz]
10/20/98 conductor squab
single no dampers
single with dampers
150c c c c pp
0
5
10
15
0 10 20 30 40 50 60 70 80
a
m
p
l
i
t
u
d
e

[
m
m
]
frequency [Hz]
Ammortizzatore Stockbridge
0
10
20
30
40
50
60
70
80
90
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200
F
o
r
c
e

(
d
a
N
/
m
m
)


P
h
a
s
e

(
d
e
g
)
frequency [Hz]
force
phase
Ponti a grande luce
Problemi di interazione fluido-struttura relativi a ponti a
grande luce:
Instabilit da Flutter
Buffeting (vento turbolento)
Distacco di Vortici (Torri e impalcato)
Altri probelmi dinamici relativi ai ponti
Carichi sismici
Percorribilit stradale e ferroviaria
Tipologie costruttive: Ponti ad arco
Tipologie costruttive: Ponti strallati
Tipologie costruttive: Ponti sospesi
Akashi Kaikyo
Kobe-Naruto
Giappone
Campata: 1990 m
Tipologie di impalcato
Akashi Akashi
Messina Messina
Humber Humber
Cavi e torri: elementi portanti
Modellazione della struttura: F.E.M.
Akashi
Messina
Frequenze proprie e modi di vibrare: Messina
Frequenze proprie e modi di vibrare: Messina
Torri
Storebealt:
Altezza: 254 m
Materiale: Cemento armato
Akashi:
Altezza: 283 m
Materiale: acciaio
Messina:
Altezza: 376 m
Materiale: acciaio
Torri
Torri del Ponte sullo Stretto
Materiale
Acciaio S 420
Massa totale
54100 t
2 Gambe Sezione
ottagonale
M=25500 t
4 Traversi Altezza = 16.9 m
Profondit= 4 m
Cavi
Storebealt
Modi di vibrare
f
l
=0.109 Hz f
t
=0.317 Hz f
to
=0.309 Hz
Torre svincolata
Torre vincolata
f
to
=0.414 Hz
Cavi
Kurushima
Cavi
Materiale:
Acciai speciali
Cavi
Akashi: acciaio speciale di nuova
concezione
carico di rottura: 1780 N/mm
2
Analisi aeroelastica
Instabilit da Flutter (velocit critica molto al di sopra della
velocit di progetto, pari a 62 m/s per il Ponte di Messina)
Buffeting (vento turbolento)
Distacco di vortici (torri e impalcato)
Lanalisi aeroelastica fondamentale nella progettazione dei ponti
sospesi a grande luce
Modellazione delle forze aerodinamiche
V(x, t)
F
D
, y
F
L
, z
F
y
, y
F

,
F
z
, z
F

,
Forze di campo aerodinamiche
*
V
V
B
=
Per alti valori di velocit ridotta vale la teoria quasi statica:
z
F
D
, y
F
L
, z
F
y
, y
F

,
F
z
, z
F

,
V
R
( ) ( )
0
0 0
0
, ,
D D
D D D
x x x
F F
F F x x V F x x x
x x
= =

= = + +


( ) ( )
0
0 0
0
, ,
L L
L L L
x x x
F F
F F x x V F x x x
x x
= =

= = + +


( ) ( )
0
0 0
0
, ,
x x x
M M
M M x x V M x x x
x x
= =

= = + +


Polari statiche
portanza momento
Instabilit da flutter
L instabilit da flutter associata allaccoppiamento tra i modi
di vibrare torsionale e flessionale-verticale conseguente
allazione del campo di forze aerodinamiche
Forze e coppia aerodinamiche
-0,6
-0,4
-0,2
0,0
0,2
0,4
-10 -5 0 5 10
Cd
Cl
Cm
Humber
Deg
Lift Coppia

Vento
J
tot
k
=
aer
k
s
k
tot
k
torsional
+ =
k
aer
negativa e cresce con la velocit del vento
Riduzione delle forze aerodinamiche
-0,6
-0,4
-0,2
0
0,2
0,4
-10 -5 0 5 10
Cd
Cl
Cm
Messina
Deg
-0,6
-0,4
-0,2
0,0
0,2
0,4
-10 -5 0 5 10
Cd
Cl
Cm
Humber
Deg
aer
k
s
k
tot
k
torsional
+ =
J
tot
k
=
Instabilit da flutter: introduzione di energia
Velocit di flutter
Determinazione delle forze aerodinamiche
Prove a moto imposto su modelli sezionali per
determinare le forze di campo aerodinamiche per
diversi valori di velocit ridotta
Prove su modelli aeroelastici completi
Akashi Messina