Sei sulla pagina 1di 3

Comune di Cormons

Provincia di Gorizia
SETTORE TECNICO - SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO

DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA per lalienazione di un immobile di propriet comunale sito in viale Roma (porzione ex caserma Amadio). CATASTO TERRENI Foglio Mappa 36 pc. 827/3 di mq 8.440 Ente Urbano CATASTO FABBRICATI Sezione urbana B Foglio 36 pc. 827/3 categoria B/1, classe 1, consistenza mc 11603 Rendita 5.632,91 DESTINAZIONE URBANISTICA In base al Piano Regolatore vigente ricade in zona omogenea B5 Zone di completamento ad alto indice di edificabilit fondiaria. UFFICIO TAVOLARE DI GRADISCA DISONZO C.C. CORMNS P.T. 8355 c.t. 1 pc. 827/3 1. DESCRIZIONE DEL BENE Sullarea interessata, attualmente edificata, insistono n. 3 fabbricati adibiti rispettivamente a Magazzino, Cinema e Mensa, per una superficie coperta di circa 2.208 mq e con una volumetria complessiva di circa 11.603 mc. Il fabbricato adibito a magazzino, in muratura e con copertura piana, si sviluppa su un piano unico con unaltezza di 2.55 ml, ed costituito da n. 6 locali (elettrico, idraulico, muratore, rimessa, fabbro e falegname), ciascuno con accesso indipendente. Il fabbricato adibito a cinema, in muratura e con copertura a due falde, si sviluppa su un piano unico; la parte orientata verso nord, di altezza pari a ml 3,80, stata adibita ad ufficio infrastrutture e magazzini casermaggio, mentre la parte orientata a sud, di altezza pari a 4,80 ml stata adibita a sala proiezioni; allinterno si trovano ancora le sedie in legno e il controsoffitto. Il fabbricato adibito a mensa, in muratura e con copertura a due falde in lastre di amianto (gi asportate) si sviluppa su un piano unico, con unaltezza, alla linea di gronda, pari a 5,20 ml e i serramenti esterni sono in alluminio anodizzato; ledificio stato suddiviso in una zona mensa, in una zona cucina e diverse dispense. 2. PREZZO A BASE DASTA 1.029.680,00 (euro unmilioneventinovemilaseicentottanta virgola zerocentesimi), con offerte pi vantaggiose o almeno a pari prezzo.

3. CRITERI DI PRESENTAZIONE DELLOFFERTA Lesperimento dasta, che sar presieduta dal Segretario Comunale, avr luogo secondo quanto previsto dallart. 73 lettera c) del R.D. 23/5/1924, n. 827 e con il procedimento di cui allart. 76 del medesimo R.D. Coloro che intendano partecipare alla gara dovranno far pervenire, in un unico plico sigillato, con lindicazione esterna: Asta pubblica per la vendita dellimmobile di propriet comunale denominato porzione ex caserma Amadio sito in via Roma a Cormons per il giorno di 07.02.2013 alle ore 10.00 indirizzato: AllAmministrazione Comunale di Cormns Servizio Lavori Pubblici e Patrimonio Piazza XXIV Maggio n. 22 34071 Cormns (GO) entro il giorno 05.02.2013 per raccomandata postale, mentre per il recapito a mano, a mezzo corriere o posta celere il limite fissato alle ore 13.00 del medesimo giorno presso lUfficio Protocollo (non si dar corso al plico che non risulti pervenuto entro tale termine). Dovr essere indicato nella busta anche il mittente con indirizzo, recapito telefonico ed eventuale numero di fax. Allinterno della busta dovranno essere inseriti i seguenti documenti: 1) OFFERTA, redatta in carta uso bollo da Euro 14,62 contenente il valore assoluto, in aumento sullimporto a base di gara, espresso in cifre ed in lettere. Qualora vi sia discordanza tra lofferta in cifre e in lettere valida lindicazione pi conveniente per il Comune. Lofferta dovr essere sottoscritta con firma leggibile e per esteso dallofferente o da suo rappresentante. Dovr anche riportare il domicilio dellofferente ed il codice fiscale o partita IVA. TALE OFFERTA DEVE ESSERE CHIUSA IN APPOSITA E SEPARATA BUSTA DEBITAMENTE SIGILLATA E CONTROFIRMATA SUI LEMBI DI CHIUSURA NELLA QUALE NON DEVONO ESSERE INSERITI ALTRI DOCUMENTI. Sulla busta contenente lofferta deve essere apposta lindicazione dellofferente. 2) QUIETANZA comprovante la costituzione del deposito cauzionale provvisorio di Euro 102.968,00 (euro centoduemilanovecentosessantotto/00) presso la Tesoreria Comunale Banca Antonveneta, via Matteotti n. 19/21, IBAN: IT02Y0504064550000001174109, oppure mediante fideiussione bancaria o polizza assicurativa di tale importo. 3) AUTODICHIARAZIONE, firmata dal soggetto offerente o dai legali rappresentanti societ commerciali o cooperative, corredata da fotocopia semplice di valido documento di identit del sottoscrittore, contenente le seguenti dichiarazioni, successivamente verificabili: a) di essere pienamente capace a contrarre ed in particolare linesistenza di condanne penali che comportino la perdita o la sospensione di tale capacit, e che non sia stato interdetto, inabilitato o fallito e che a suo carico non sono in corso procedure per la dichiarazione di alcuni di tali stati; b) (per le sole societ commerciali o cooperative) di iscrizione al registro imprese della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, e con lindicazione dei soggetti che hanno la rappresentanza e che non pende alcuna procedura di fallimento o di liquidazione; c) di aver preso conoscenza delle condizioni e caratteristiche in fatto e diritto, del bene da alienarsi, e di accettarle tutte integralmente ed incondizionatamente. 4) PER LE SOCIET COMMERCIALI O ENTI: documento comprovante la volont del rappresentato di acquistare limmobile per la cui vendita indetta la gara (delibera del competente organo) nel quale sia omessa lindicazione del rialzo offerto. Si far luogo alla esclusione dalla gara nel caso manchi o risulti incompleto od irregolare alcuno dei documenti o delle dichiarazioni richieste. Resta inteso che il recapito del piego rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, il piego stesso non giunga a destinazione in tempo utile. Laggiudicazione sar definitiva ad unico incanto nei confronti di chi avr fatto la migliore offerta in aumento sul prezzo base, salvo annullamento in via amministrativa del verbale di gara.

LAmministrazione si riserva di procedere anche in presenza di una sola offerta ammessa. Non si far luogo a gara di miglioria n sar consentita, in sede di gara, la presentazione di altra offerta, ad eccezione del caso di offerte uguali per le quali si proceder, ai sensi dellart. 77 del R.D. 827/1924, a richiedere ulteriore offerta in miglioria da presentarsi entro 10 giorni. 4. OBBLIGHI Faranno carico allaggiudicatario tutte le spese di redazione del verbale, stipulazione del contratto, oneri fiscali e conseguenti inclusi. Gli oneri di aggiornamento catastale, se necessario, faranno carico dellaggiudicatario prima della stipulazione. Limmobile verr venduto a corpo e non a misura, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova posseduto dal Comune venditore, comprese eventuali servit apparenti e non apparenti, con garanzia di piena propriet e libert da ipoteche ed altri oneri pregiudizievoli. Laggiudicatario ha lonere di addivenire alla stipulazione del contratto entro 10 giorni dallinvito che sar effettuato con raccomandata A.R. entro tre mesi dallaggiudicazione stessa. Il versamento dellintero prezzo di vendita dovr essere effettuato prima della stipulazione del contratto, unitamente allimporto delle spese contrattuali. In caso di inadempimento di uno degli obblighi indicati dal presente disciplinare di gara da parte dellaggiudicatario (per esempio: il pagamento del prezzo, la mancata produzione dei documenti o delle certificazioni richiesti successivamente allaggiudicazione o la stipulazione del contratto entro i termini fissati) lAmministrazione potr incamerare la cauzione e procedere ad aggiudicare la vendita ad altro partecipante alla gara che abbia offerto il prezzo pi conveniente. I depositi dei non aggiudicatari e di coloro che non siano stati ammessi alla gara verranno restituiti dopo lesperimento delle gare stesse. 5. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Il Responsabile del Procedimento il geom. Luigi Vosca Responsabile del Servizio Lavori Pubblici e Patrimonio tel. 0481 637138 fax 0481 637142. Gli interessati potranno ritirare copia del presente disciplinare di gara ed ottenere eventuali ulteriori informazioni sulla documentazione da allegare allofferta presso il Servizio Lavori Pubblici e Patrimonio del Comune di Cormns Piazza XXIV Maggio n. 22 (tel. 0481/637138 fax. 0481/637142). 6. DATI PERSONALI I dati personali raccolti saranno trattati, con e senza lausilio di mezzi elettronici, per lespletamento delle attivit istituzionali relative al presente procedimento e agli eventuali procedimenti amministrativi e giurisdizionali conseguenti (compresi quelli previsti dalla L. 241/90 sul diritto di accesso alla documentazione amministrativa) in modo da garantire la sicurezza e riservatezza e comunque nel rispetto della normativa vigente. I dati giudiziari, raccolti ai sensi del DPR 445/2000 e DPR 412/2000, saranno trattati in conformit al D.Lgs. 196/2003. In relazione ai suddetti dati linteressato pu esercitare i diritti previsti dallart. 7 del citato D.Lgs. Comune di Cormons, l 06.12.2012 IL SEGRETARIO COMUNALE ____________________________ dott. Graziano Brocca