Sei sulla pagina 1di 22

I perch ed i perci della Storia

Percorso didattico ragionato su temi della Storia del I anno della scuola superiore
I A Tur ITCT D. Panedda Olbia as. 2012-13

MATERIALI ICONOGRAFICHE

SCRITTE

Preistoria
Et della Pietra

Et dei Metalli

Et della pietra

I nomi delle tre et della pietra hanno origine greca, lingua in cui , lithos, significava pietra. per cui ricorda che tutti terminano in - litico

Paleolitico 2.500.000-10.000 a.C. palaios, antico

mesos, medio
Mesolitico 10.000-8.000 a.C.

Neolitico 8.000-3.000 a.C. nos, nuovo

Stile di vita : economia


Luomo PALEOLITICO
NOMADE

perch

non sa rinnovare le risorse alimentari


vive di caccia, pesca e di raccolta

deve seguire le mandrie ed adeguarsi ai cicli della natura p e r c i

p e r c i vive in ripari naturali

Stile di vita : economia


Luomo MESOLITICO
SEMINOMADE

perch

non sa ancora rinnovare completamente le risorse alimentari, MA sta imparando ad allevare

pur dovendo ancora seguire le mandrie ed adeguarsi ai cicli della natura, pu cominciare a fermarsi pi a lungo in determinati luoghi

continua a vivere di caccia, pesca e di raccolta

comincia anche a costruire le prime capanne MA

continua a vive in ripari naturali

Stile di vita : economia


Luomo NEOLITICO
SEDENTARIO

perch

ha imparato a rinnovare completamente le risorse alimentari

non dovendo pi seguire le mandrie ed adeguarsi ai cicli della natura, pu fermarsi definitivamente p e r c i costruisce i primi villaggi

vive ormai di agricoltura ed allevamento, ma permangono caccia, pesca e di raccolta

Et dei metalli

Diffusione cultura del vaso campaniforme

Et del Bronzo (III-II millennio a.C.)


Cultura di Golasecca

Et del Rame (IV-III millennio a.C.)

Et del Ferro (met II millennio a.C.met I millennio a.C.)

Bronzetti Nuragici

La comparsa delle citt IV-III millennio a.C. in prossimit di grandi fiumi nuova vita associata

Emersero le citt

notevole aumento della produzione agricola trasporti a lunga distanza invenzioni e progresso dellingegneria civile organizzazione del lavoro gerarchia sociale

una citt funzionasse in ogni suo aspetto, fu necessaria lorganizzazione del lavoro

si defin la specializzazione delle attivit

sviluppo della tecnologia della lavorazione dei metalli

http://www.treccani.it/enciclopedia/tag/fusione/

Fusione Passaggio di un corpo dallo stato solido allo stato liquido per effetto del calore

http://www.treccani.it/enciclopedia/tag/forgiatura/

Forgiatura Lavorazione a caldo di un metallo, che prende forma servendosi di appositi attrezzi per martellarlo o stamparlo.

Divisione del lavoro =

Differenziazione dei compiti e delle attivit in citt e fra citt e campagna

Artigiani Abitavano in citt ed avevano bisogno del lavoro degli artigiani per procurarsi gli alimenti che loro non producevano

Agricoltori Ricevevano vantaggio dal lavoro degli agricoltori, che, utilizzando i metalli, producevano attrezzi pi efficienti per le loro attivit

Guerrieri Con la fabbricazione delle armi di metallo, la guerra era unattivit specifica di un gruppo di persone che dedicava il proprio tempo alla preparazione e alladdestramento

Mercanti Svolgevano il ruolo di mediazione fra citt e campagna, rifornendo di materie prime luna e laltra

Amministratori Classe dirigente della citt. Organizzavano e dirigevano la vita collettiva

delimitato da confini che racchiudono un territorio pi o meno vasto e tutte le istituzioni politiche e le strutture amministrative si collocano a livello centrale > unico sovrano, unica capitale

STATO UNITARIO

ANTICO EGITTO

L E S S I C O

CITT SUMERE

Citt dal governo autonomo, il cui domino comprende la citt stessa e la campagna circostante. Ogni citt ha-stato ha un proprio re, le proprie leggi, le propria burocrazia. L elemento che unifica diverse citt-stato appartenenti alla medesima civilt, la cultura

CITT-STATO

I SUMERI

Dove? Nel Sud della Mesopotamia

Quando? Le prime citt, come Ur e Uruk, sorsero fra il IV ed il III millennio a.C.

I Sumeri vivevano in citt-stato, il centro delle quali era il tempio, ziggurat

Era dedicato a divinit diverse, a seconda delle citt, ed al suo interno si trovavano i magazzini, dove si conservavano le eccedenze del raccolto Dal tempio dipendevano anche artigiani e mercanti La direzione economica della citt spettava ai sacerdoti Solo in una fase successiva, il potere dei sacerdoti fu affiancato a quello del re e nelle citt convissero tempio e palazzo

ECONOMIA

Nelle citt si commerciavano i prodotti della regione circostante e per questo si svilupparono presso i grandi fiumi navigabili o vicino al mare

SCRITTURA

Fortemente collegata alla complessa struttura economica della citt Prima i sacerdoti, poi i re assegnavano ai contadini, mercanti, artigiani lavori da compiere e stabilivano delle ricompense Divent necessario registrare i beni in entrata ed in uscita, dal momento che la memoria non era pi sufficiente per la grande quantit delle informazioni

Per approfondimenti, puoi visitare http://www.mesopotamia.co.uk/menu.html

GLI ACCADI

Dove? In Mesopotamia e dal 1770 fissarono la capitale a Babilonia

II millennio a.C.

Il re Hammurabi, che govern tra il 1792 ed il 1750 a.C., unific il regno, sostituendo le citt-stato con uno stato unitario e centralizzato Fece raccogliere ed incidere su una stele tutte le leggi del paese, in modo che tutti potessero vederle, capirle e, soprattutto, rispettarle

Il codice consiste di 282 articoli, nei quali le classi superiori erano, comunque, favorite, mentre erano previste condizioni pi dure per gli schiavi

Per approfondimenti, puoi visitare http://www.louvre.fr/en/oeuvrenotices/law-code-hammurabi-king-babylon

Gli Egizi

Dove? In Egitto, lungo il corso del Nilo

Quando?

3000 a.C., dopo un lungo periodo di guerre, lEgitto fu unificato ed ebbe la capitale a Menfi

2654-2190 a.C. Antico Regno 2133-1786 a.C. Medio Regno 1552-1069 a.C. Nuovo Regno Successivamente perse e riconquist lindipendenza, fino al 30 a.C. Provincia Romana

LEgitto era uno stato unitario, in cui governava il FARAONE, considerato un vero e proprio dio

La forma di governo era la TEOCRAZIA


da teo- ([dal greco =dio) e -crazia ( dal greco potere) governo che ha Dio al potere

La societ aveva una struttura piramidale, i cui componenti avevano un elevato livello di specializzazione dei compiti

ECONOMIA orzo, per il pane e la fabbricazione della birra; grano vite alberi da frutto lino, papiro
AGRICOLTURA

ALLEVAMENTO

CULTO DEI MORTI

Per approfondimenti, puoi visitare http://www.ancientegypt.co.uk/menu.html

Buono studio!
A questo lavoro hanno contribuito gli studenti della I A Tur dell'ITCT "D. Panedda" di Olbia a.s. 2012-13 Nicole Argiolas, Marian Bana, Emira Beganovic, Otman Chafaoui, Hayat Chellah, Fatou Diagne, Gianluca Dore, Diego Guddelmoni, Aurora Ibba, Marco Meloni, M. Pina Papale, Gianluca Picinnu, Fabrizio Pinna, Raffaele Porcelli, Michela Randazzo, Scanu Antonella, M. Francesca Solinas, Isabella Soro, Andrea Spano, Gioia Varchetta, Corinna Ventroni Supervisione Prof.ssa Giuseppina Pianezzi Prof.ssa Anna Grazia Russu

Puoi anche trovarci qui http://prezi.com/sgthe1pcan95/i-perche-ed-i-percio-della-storia/