Sei sulla pagina 1di 1

ADDENDUM l

~~~~

AUTOCERTIFICAZIONE IMPIANTI TERMICI BIENNIO 2012/2013


Gentile Utente, La informiamo che il l a ottobre 2012 partita la campagna di autocertificazione degli impianti termici siti nel Comune di Livorno, per il biennio 2012/2013, per cui tutti i responsabili di un impianto termico, possono avvalersi di tale strumento, Le consigliamo di leggere attentamente quanto riportato di seguito. MODALIT DI PRESENTAZIONE DELL'AUTOCERTIFICAZIONE ATTENZIONE !!! Per effettuare l'autocertificazione necessario conoscere il n. impianto. Per conoscere il n. impianto, nel caso non lo si conosca perch l'impianto non stato mai autocertificato o controllato nei precedenti bienni (2005/2006, 2008/2009, 2010/2011), si dovr contattare l'Agenzia Energetica al n. 0586/200007 o all'indirizzo e-mail impiantitermici@ealp.it.

Se l'autocertificazione viene presentata senza il n. impianto sar considerata nulla!


ATTENZIONE!!! Prima di effettuare l'autocertificazione come di seguito descritto, assicurarsi che la suddetta non venga effettuata per Suo conto dalla ditta di manutenzione, altrimenti verranno effettuate erroneamente 2 autocertificazioni per lo stesso impianto termico! l) PAGAMENTO (da effettuarsi a partire dal r ottobre 2012 fino al30 settembre 2013 compresi) Per effettuare l'autocertificazione dovr essere prima versato un importo, per gli impianti di potenza al focolare inferiore a 35 kW, pari a 10,00 (dieci/00), mentre, per gli impianti di potenza al focolare superiore o uguale a 35 kW, pari a 25,00 (venticinque/00). Il pagamento potr essere effettuato tramite: bollettino di conto corrente postale sul conto corrente n. 220574 intestato a Comune di Livorno- Servizio Tesoreria- Cassa di Risparmi di Livorno, con la causale "Autocertificazione Impianto Termico 2012-2013". Dovranno essere utilizzati SOLO i bollettini composti da 3 parti bonifico bancario cod. ffiAN IT63X0503413917000000000096 con la causale "Autocertificazione Impianto Termico 2012-2013" presso la Tesoreria del Comune di Livorno al piano terreno del palazzo vecchio. 2) RITIRO DEL BOLLINO Una volta effettuato il versamento, si dovr ritirare il bollino adesivo che dovr essere compilato ed applicato sulla caldaia e sugli allegati rilasciati dal manutentore. Tale bollino potr essere ritirato SOLO previa presentazione dell'originale della ricevuta di versamento, presso i seguenti uffici: EALP (Via Pieroni 27,4 piano, 57123 Livorno, orari di apertura al pubblico: marted e gioved 09.00 - 13.00 e 15.00 - 17.30, tel. 0586/200007, fax 0586/203847, e-mail impiantitermici@ealp.it) sedi circoscrizionali, negli orari di apertura Nel caso di pagamento tramite bonifico bancario sar necessario presentarsi con originale+ fotocopia della ricevuta di bonifico. ATTENZIONE !!! non sar in nessun caso possibile rilasciare bollini senza la presentazione della ricevuta di versamento o in presenza solo della fotocopia di tale ricevuta. 3) COMPILAZIONE ED UTILIZZO DEL BOLLINO Seguire le istruzioni che vengono rilasciate assieme al bollino. 4) CONSEGNA DELL'AUTOCERTIFICAZIONE L'autocertificazione deve essere trasmessa entro e non oltre il30 settembre 2013. L'autocertificazione dovr essere consegnata a: EALP (Via Pieroni 27, 4 piano, 57123 Livorno, orari di apertura al pubblico: marted e gioved 09.00-13.00 e 15.00-17.30, tel. 0586/200007, fax 0586/203847, e-mail impiantitermici@ealp.it) sedi circoscrizionali negli orari di apertura. oppure spedita tramite raccomandata AIR ad EALP Via Pieroni 27, 57123 Livorno. ATTENZIONE!!!! Il termine di consegna improrogabile! Le autocertificazioni che perverranno oltre il termine, anche se il bollino stato ritirato prima, saranno considerate nulle (far fede la data di consegna o il timbro postale in caso di spedizione tramite raccomandata A/R). L' autocertificazione sar considerata nulla anche se viene trasmesso solo il rapporto di controllo, senza il bollino. ATTENZIONE!!!! se l'autocertificazione nulla l'impianto sar assoggettabile a controllo a tappeto e gli oneri del controllo saranno a totale carico dell'utente! Al momento della consegna dell'autocertificazione ad uno degli uffici di cui sopra verr rilasciata apposita ricevuta.